Sei sulla pagina 1di 1
COMUNE DI ORDONA (Provincia di Foggia) DETERMINAZIONE SETTORE TECNICO JN. 343 OGGETTO:CAMPIONAMENTI ED ANALISI DEL SITO ‘Del 24/10/2016 LOCALIT. CAVALLERIZZA - PIANO INDAGINI |_ClC: ZCCIBAC90D_| PRELIMINARI— LIQUIDAZIONE FATTURA {anno DUEMILASEDICT , il giomo VENTIQUATTRO mese di OTTOBRE, nella Sede Municipale, IL RESPONSABILE DEL SETTORE Premesso che: — x Comune ha effettuato un Piano di Indagine preiminare relativo al sito interessato da smaltimento illecito di if ati ubicato in contrada Cavallerizza. il Piano di Indagine preliminare & stato condiviso con il Servizio Cclo Rifiuti ¢ Bonifica della Regione Puclia, VARPA Puglia ha visionato II plano e ha Inviato al Comune delle integrazioni in data 14/05/2014 prot. n. 7582. — La nota prot. 2397 del 19/05/2014 con la quale il Comune ha chiesto all'IRSA-CNR la cisponibllita ad eseguire le attwvita di camplonamento ed analisi delle acque dei pozzi individuat. — Le nota prot, 2396 de! 23/05/2014 con la quale |’IRSA-CNR ha comunicato la propria disponibilita ad effetuare | campionamenti e alcune determinazioni analitiche. — La nota del 28/05/2014 con la quale ii Comune ha comunicato di accettare quanto proposto dal IRSA CNR. Dato atto che le operazioni suddette sono state eseguite dal lIRSA-CNR ed assistiti dalla Polizia Municipale, nonché, 4all'uffcio tecnico comunale; Ritenuto che le somme necessarie per la messa in sicurezza saranno addetitate in danno dei responsabii individuati daila Procura della Repubblica; Richiamata la determina n.231 del 05.06.2014, con la quale si affidava il predetto incarico per importo convenuto pari ad Eur 6.100,00 al lordo di iva; Vista ‘a fattura n.24 de! 14.11.2014 ed il sollecito di pagamento del 07.06.2016, prot.2692; Visto :| regolamento per esecuzione dei lavori, servizi e forniture in economia; DETERMINA : iquidare alla IRSA-CNR (CF. 80054330586 e Partita IVA 02118311006), con sede in Bari, Via Francesco de Blasio n.5, la fattura n.24/2011 relativa an.10 campionamenti ed Malisi delle acque dei iduati dal piano di indagini preliminari in narrativa; Di impegnare, a titolo di acconto, la somma di Euro 3.000,00 oltre iva al 22%, con imputazione al capitclo 1928/1 del corrente esercizio finanziario, per un totale pari ad Euro 3.660 compreso iva al 22%, in darno dei responsabili individuati dalla procura; i dare atto che si procedera all’impegno dell’ulteriore somma prevista nella fattura n.24/2001 a titolo di saldo pari ad Euro 2.000,00 oltre iva al 22%, con successivo provvedimento in base alle dispenibilita finanziarie dell’ Ente; _____Di trasmettere il presente atto al Responsabile del Servizio finanziario. =recete determinazione avra esecuzione cen lappeszione del visto di regolart contabile Wart. 151, comma 4, del Decreto Legislative n. 18 agosto 2000, n. 267 fella. § della legge n. 241/90. ¢ delfart. 31 del Decreto Ledisiativo n. 50 del 18/04/2016, si rende noto che responsable del nto, che ha propos i presente ato, él Geom. Michele Campanella, Responsatile del Procedimento Responsatile del Settore LL.PP Ftc Geom, Michele, CAMPANELLA Fto Ing. Pio Gantica TONTT ‘VISTO DI REGOLARITA’ CONTABILE (Articolo 151, comma 4, Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267) 5 eppone visto di regolanté contablle, atestante la copertura finanzieria, ai Sensi delfart. 151, comma 4 del Decreto Legislative 18 agosto 267, giusta impegno n. del es rio Comunal : la copertura fanziara, ‘sensi |Cracna, 1 i Responsable del Servizio Finanzario FFto Dott. Marco RUSSO PUBBLICAZIONE ON-LINE a presente determinazione & stata pubblicata in data odierna, per relativi 15 giomi consecutivi nel sito web istituzionale di aste Comune (art, 32, €. 1, leggen. 69/2009), * Ordon: 2 T= 19-G L’Addetto alla Pubblicazione Rag. Daddato Isabella