Sei sulla pagina 1di 18

CORSO DI CUCITO BASE

IMPARA A CUCIRE IN 8 SETTIMANE


SI COMINCIA...................................................................................................................................................................... 5
1 LEZIONE: I PUNTI A MANO ........................................................................................................................................... 7
1

cosa vi occorre: ................................................................................................................................................................. 7


Punto filza ......................................................................................................................................................................... 7
Sopraggitto ........................................................................................................................................................................ 7
Punto indietro ................................................................................................................................................................... 7
Mezzo punto indietro ....................................................................................................................................................... 8
Imbastitura diagonale ....................................................................................................................................................... 8
Punti lenti o marche.......................................................................................................................................................... 8
GLI ORLI ............................................................................................................................................................................. 9
Considerazioni generali ..................................................................................................................................................... 9
Cosa vi occorre: ................................................................................................................................................................. 9
Preparazione dellorlo ....................................................................................................................................................... 9
sottopunto nascosto ......................................................................................................................................................... 9
Sui tessuti pesanti. .......................................................................................................................................................... 10
il punto mosca. ................................................................................................................................................................ 10
cucitura a macchina. ...................................................................................................................................................... 10
Se il tessuto non sufficiente. ........................................................................................................................................ 10
Per voltare un orlo rotondo o arrotondato. .................................................................................................................... 11
Esercitazioni: Il barattolo da cucito Il puntaspilli da polso ............................................................................................. 11
2 LEZIONE CUCIRE A MACCHINA ................................................................................................................................ 12
Qualche consiglio per chi deve acquistare la macchina da cucire .................................................................................. 13
I primi passi ..................................................................................................................................................................... 13
Esercizi per cucire meglio................................................................................................................................................ 14
Esercitazione: cucitura dritta; parallela; cambio di direzione; angolo; spirale squadrata; greca .................................. 14
3 - LE ALTRE CUCITURE A MACCHINA ......................................................................................................................... 15
La cucitura allinglese .................................................................................................................................................... 15
La cucitura ribattuta ...................................................................................................................................................... 15
Cuciture con molleggio .................................................................................................................................................. 16
Cuciture ed orli sui tessuti leggero ................................................................................................................................. 16
Cucitura nascosta a zig-zag sottile (1 metodo) ........................................................................................................ 16
Cucitura nascosta a zig-zag sottile (2 metodo) ........................................................................................................ 16
Orlo invisibile: ................................................................................................................................................................. 17
Orlo a mano .................................................................................................................................................................... 17
2012 2016

A scuola di cucito con Alfy

Alfonsina Marinelli

CORSO DI CUCITO BASE


Orlo piccolo con piedino orlatore: .................................................................................................................................. 17
Orlo rifinito con uno sbieco: ........................................................................................................................................... 18
LE IMPUNTURE ................................................................................................................................................................ 18
Le impunture di rinforzo................................................................................................................................................ 18
Limpuntura su cucitura ribattuta piatta .................................................................................................................... 18
La falsa ribattitura piatta............................................................................................................................................ 18
Esercitazioni: il sacchetto (per asilo o per la biancheria) La presina da cucina ..................................................... 18
4 LEZIONE LE CERNIERE LAMPO ................................................................................................................................. 19
LE PARTI DELLA CERNIERA: ............................................................................................................................................ 19
Sormontata. .................................................................................................................................................................... 19
Centrata .......................................................................................................................................................................... 19
Nascosta .......................................................................................................................................................................... 19
Se la cerniera troppo lunga ....................................................................................................................................... 20
Come si applica la CERNIERA SORMONTATA .......................................................................................................... 20
Come si applica la CERNIERA CENTRATA ................................................................................................................. 22
Come si applica la CERNIERA NASCOSTA ................................................................................................................ 23
LE CERNIERE SEPARABILI................................................................................................................................................. 24
Come si applica la NASCOSTA.......................................................................................................................................... 24
Come si applica la CERNIERA SEPARABILE VISIBILE ........................................................................................................ 24
. e tre consigli per allungare la vita delle cerniere .............................................................................................. 25
SOSTITUIRE LE CERNIERE SEPARABILI, DI JEANS E PANTALONI ................................................................................. 25
Le tre operazioni base per sostituirle .......................................................................................................................... 25
SOSTITUIRE LE CERNIERE SEPARABILI ............................................................................................................................. 25
SOSTITUIRE LE CERNIERE DI JEANS E PANTALONI ....................................................................................................... 26
5 - BORSA VERSATILISSIMA............................................................................................................................................ 28
OCCORRENTE .................................................................................................................................................................. 28
CONFEZIONE ................................................................................................................................................................... 28
GLI ANGOLI ...................................................................................................................................................................... 29
I MANICI .......................................................................................................................................................................... 30
applicare i manici lunghi ................................................................................................................................................. 31
FACOLTATIVO .................................................................................................................................................................. 32
6 - LE ARRICCIATURE ...................................................................................................................................................... 33
Come applicare correttamente una arricciatura: ........................................................................................................... 33
LE ARRICCIATURE ELASTICHE .......................................................................................................................................... 33
Con filo elastico nella bobina .......................................................................................................................................... 34
Un altro metodo per applicare i fili elastici...................................................................................................................... 34
Come applicare un ELASTICO CUCITO .............................................................................................................................. 34
Come applicare un ELASTICO in una GUAINA ................................................................................................................. 35
7- ASOLE E BOTTONI ................................................................................................................................................... 36
2012 2016

A scuola di cucito con Alfy

Alfonsina Marinelli

CORSO DI CUCITO BASE


Bottoni con il gambo ....................................................................................................................................................... 36
Bottoni a 2 o 4 fori ............................................................................................................................................................ 36
Bottoni con il rinforzo ..................................................................................................................................................... 36
Bottoni col gambo di filo ................................................................................................................................................. 36
Bottoni automatici .......................................................................................................................................................... 36
Ganci ............................................................................................................................................................................... 37
Asole volanti.................................................................................................................................................................... 37
Occhielli fatti a mano ........................................................................................................................................................ 37
Le asole a macchina ........................................................................................................................................................ 38
Esercitazioni: eseguire le asole a mano e a macchina .................................................................................................... 38
8 - LE RIPARAZIONI DI (QUASI) OGNI GIORNO .............................................................................................................. 39
Rifare le cuciture che hanno ceduto ............................................................................................................................... 39
Per riparare una cucitura a macchina:........................................................................................................................ 39
Per riparare una cucitura a mano: ............................................................................................................................... 39
Per riparare una cucitura su tessuto elastico:............................................................................................................ 39
Rinforzare le cuciture sotto sforzo: cavallo dei pantaloni, ascelle, tasche. .................................................................... 39
Fare lorlo ai pantaloni. ................................................................................................................................................... 40
Riparare le cuciture logorate .......................................................................................................................................... 40
Riparare una cucitura sul dritto .................................................................................................................................... 42
RIPARARE STRAPPI E TAGLI. ............................................................................................................................................ 43
con le toppe ed altri prodotti termoadesivi.................................................................................................................... 43
Come applicare una toppa allesterno ............................................................................................................................ 45
MODIFICARE E RINNOVARE ............................................................................................................................................ 45
E necessario tener presente alcuni criteri generali: ...................................................................................................... 45
Controllate anche:........................................................................................................................................................... 45
COME DISFARE UNA CUCITURA ...................................................................................................................................... 46
Punto catenella ............................................................................................................................................................... 46
Cucitura semplice ............................................................................................................................................................ 46
Cancellare le pieghe ostinate ....................................................................................................................................... 46
Cancellare le linee di cucitura ...................................................................................................................................... 47
STRINGERE ED ALLARGARE I CAPI. .................................................................................................................................. 47
Per stringere.................................................................................................................................................................... 47
Come allargare una cucitura ........................................................................................................................................... 48
9 - ALTRE RIPARAZIONI ................................................................................................................................................. 49
(strappi,maglie,elastici,) ............................................................................................................................................... 49
Riparare strappi e tagli. ................................................................................................................................................... 49
Riparare uno strappo senza cucire ................................................................................................................................. 49
Rammendare a macchina un buco ................................................................................................................................. 50
Come applicare una toppa a mano ................................................................................................................................. 51
2012 2016

A scuola di cucito con Alfy

Alfonsina Marinelli

CORSO DI CUCITO BASE


Come applicare una toppa a macchina ........................................................................................................................... 52
RIPARARE LA MAGLIA ..................................................................................................................................................... 53
Tre modi per riparare le cuciture ................................................................................................................................. 53
Riparare un filo tirato ...................................................................................................................................................... 53
Riparare una smagliatura ................................................................................................................................................ 54
Rimodellare i bordi a coste con il filo elastico ................................................................................................................ 54
GLI ELASTICI..................................................................................................................................................................... 55
Per impedire che lelastico si arrotoli ............................................................................................................................. 55
Come sostituire lelastico in una guaina ......................................................................................................................... 56
Come sostituire lelastico cucito al capo......................................................................................................................... 56
Come sostituire lelastico alla biancheria intima ............................................................................................................ 57
Come sostituire lelastico del costume da bagno ........................................................................................................... 57
10 - COME PRENDERE LE MISURE BASE ........................................................................................................................ 59
ALTRE MISURE UTILI, PER ABITI SAGOMATI . .............................................................................................................. 60
.. E PANTALONI ............................................................................................................................................................. 60
LA SCHEDA PER LE MISURE ............................................................................................................................................. 61
11 - IL CARTAMODELLO ................................................................................................................................................. 62
12 - COME CORREGGERE IL CARTAMODELLO ............................................................................................................... 64
12 bis PREPARAZIONE DEL TESSUTO E POSIZIONAMENTO DEL CARTAMODELLO ............................................... 67
Alcune cose ESSENZIALI da ricordare per fare un buon lavoro. ...................................................................................... 67
Qualche consiglio utile. ................................................................................................................................................... 67
Appoggio del cartamodello sul tessuto .......................................................................................................................... 68
Attenzione anche a .. ................................................................................................................................................ 68
Il drittofilo ....................................................................................................................................................................... 72
appoggio del cartamodello e marcatura .................................................................................................................... 73
Come marcare con gesso, matita o pennarello i particolari del modello e le tacche di riferimento. ................. 73
I taglietti sui margini di cucitura ..................................................................................................................................... 74
Ed ora .BUON LAVOR O ! ........................................................................................................................................... 74
QUALCHE CONSIGLIO ...................................................................................................................................................... 75
Come stirare le cuciture .................................................................................................................................................. 75
Cucire le pences .............................................................................................................................................................. 76

2012 2016

A scuola di cucito con Alfy

Alfonsina Marinelli

CORSO DI CUCITO BASE


SI COMINCIA
Gli "attrezzi" base sono:
- spilli,
- aghi di varie misure,
- forbici,
5

- spille da balia,
- treccia di fili colorati.

Gli spilli con la capocchia colorata sono pi facili da usare.


Le confezioni di aghi in commercio forniscono aghi di varie misure, per i
tessuti e i fili di vari spessori. Insieme troverete anche un "infila ago", di
cui parleremo dopo.
E' meglio avere un paio di forbicine (e, se necessario, un paio di forbici pi
grandi) solo per il cucito, perch altrimenti il filo della lama si danneggia e non
taglia pi bene.
In casa bene tenere dei rocchetti di fili ( si chiamano sigarette o
spagnolette) nei colori pi usati: bianco, nero, rosso, blu, marrone;
andranno

bene per la maggior parte dei lavori correnti. Da portare in viaggio basta
acquistare una treccia di fili multicolori. Contiene alcune gugliate di filo di
tantissimi colori. Si trovano di cotone, per tutti gli usi, e di lana, per
rammendare e cucire maglie e calzettoni.
le spille da balia sono utilissime.... specialmente in una emergenza.
Essenziale il "centimetro da sarta". E comodo anche un semplice righello e il "taglia asole",
utile anche per disfare una cucitura.
Tenete tutti gli accessori insieme, per
averli sempre a portata di mano in caso di
bisogno e per poterli portare
facilmente con voi in viaggio.
Qualunque contenitore va bene:
ex- scatole di cioccolatini, borsellini, ex-bustine di regali.....
Chi non ne ha in casa?
Scegliete con attenzione l'ago, che deve essere adeguato al tessuto. La misura media la pi adatta
per quasi tutti gli usi.

2012 2016

A scuola di cucito con Alfy

Alfonsina Marinelli

CORSO BASE DI CUCITO


Ricordate che l'ago deve aprire nel tessuto un "buco" sufficiente a far passare il filo e non di
pi. E' vero che gli aghi grandi si infilano pi facilmente, ma se cucite un tessuto leggero con
un ago troppo grande, si vedranno degli antiestetici "buchi", danneggerete il tessuto e la
cucitura sar pi fragile
Dalla treccia di fili
Scegliete il filo del colore che vi occorre, pi simile possibile al colore
del tessuto.
Con la punta dell'ago estraete la gugliata ( un pezzo di filo)
agganciandola con la punta dell'ago e tirando delicatamente;

Per facilitare l'infilatura dell'ago,


"spuntatela" eliminando i primi millimetri
con un taglio diagonale.
Posizionale le forbici obliquamente
rispetto al filo e tagliate un pochino
all'inizio del filo L'ago si infiler con
facilit, perch il filo avr
una minuscola punta obliqua che entra agevolmente nella "cruna" (il
buchino in cima all'ago)
L'infila ago si pu usare, naturalmente solo con aghi che hanno
una cruna
abbastanza grande: per lana, ricamo o filo molto grosso e forte.
Infilate la punta dell'infila-ago attraverso la cruna e spingetela finch
non fuoriesce: il filo di ferro sottilissimo ed
elastico si piegher e riacquister la
sua forma originale, una volta passato.
Inserite il filo nell'asola dell'Infila-ago (il piccolo rombo di filo
metallico)

Tirando indietro l'infila-ago il filo lo seguir con facilit.

2012 2016

A scuola di cucito con Alfy

Alfonsina Marinelli

CORSO DI CUCITO BASE


1 LEZIONE: I PUNTI A MANO
cosa vi occorre:
-

Preparate dei ritagli di stoffa,


lunghi cm 25-30 e alti cm 6;

Sovrapponete 2 ritagli, dritto


7

contro dritto; fate coincidere i


margini superiori;
-

Segnate, con il gesso o una matita,


una linea a circa cm 1,5 dai margini del
tessuto;

Eseguite i punti desiderati, sulla


linea di cucitura.
Punto filza
E il pi semplice dei punti di cucito e si usa per imbastire ed
arricciare. Si inizia facendo un nodo a un capo del filo, perch
limbastitura deve essere solida. Si lavora da destra a sinistra,
entrando ed uscendo dal tessuto ad intervalli regolari,
eseguendo alcuni punti prima di tirare il filo.

Sopraggitto
Si usa per rifinire il taglio vivo di un tessuto o
di una cucitura e per unire due parti di tessuto,
senza sovrapporle. E necessario eseguirlo sui
tessuti che si sfilano facilmente. Si pu
lavorare cominciando sia da destra che da
sinistra, passando il filo a cavallo del bordo
della cucitura. E lalternativa a mano al punto zig-zag eseguito a macchina.
Punto indietro
Si eseguie procedendo da destra verso sinistra. Si infila lago nel
tessuto e lo si fa uscire poco pi avanti, si torna indietro e si esce
con lago poco pi avanti del punto precedente. E solido come una
cucitura eseguita a macchina e, sul diritto, ne ha anche laspetto.

2012 2016

A scuola di cucito con Alfy

Alfonsina Marinelli

CORSO DI CUCITO BASE

Mezzo punto indietro


Si esegue come il precedente, ma i punti sono distanziati.
Laspetto sul dritto del lavoro quello di una semplice filza mentre
sul rovescio punti risultano leggermente sovrapposti. Di solito
usato per attaccare le cerniere a mano.

Imbastitura diagonale
E un particolare tipo di imbastitura che serve per tener insieme due
tessuti in modo provvisorio. Generalmente usato per tenere in
posizione una piega durante la stiratura, oppure per fissare i rinforzi
di telette tessute su risvolti, colli, polsi di giacche e cappotti. Si lavora
in verticale, dallalto in basso con punti corti e distanziati in modo
regolare. Il giro successivo si lavora dal basso verso lalto, senza girare
il lavoro.
Punti lenti o marche
E una filza di punti molli, che si usa per riportare i segni (pences,
tasche, ecc.) sul tessuto messo doppio, in modo che risultino ben
chiari
e simmetrici su ambedue le parti.
Con il cotone da imbastire si seguono i segni da riportare,
eseguendo i punti come una filza ma lasciando il filo molto lento.
Allontanare di due lembi di tessuto e tagliare al centro il fili dei punti.

Non sottovalutate i punti a mano:

- sono un allenamento essenziale alla


manualit,
- spesso sono lunico modo di eseguire certi
lavori
- vi permettono di eseguire (con un po di
pazienza e tempo) qualunque lavoro di cucito

2012 2016

A scuola di cucito con Alfy

Alfonsina Marinelli

CORSO DI CUCITO BASE


GLI ORLI
Considerazioni generali
Lorlo si esegue per ultimo, alla fine della confezione
del capo. Per la biancheria e le camicie si esegue con
una doppia piegatura di circa 1 cm di altezza. Per le
gonne, abiti, pantaloni in genere lorlo alto cm 5; per

le maniche bastano 3 cm.


Una volta piegato ed imbastito bene provare il capo, prima
della confezione definitiva.

Cosa vi occorre:
dei ritagli di stoffa, lunghi cm 30 e alti cm 10-12;
Preparazione dellorlo
Lorlo deve risultare piatto e liscio; quindi
necessario rifilare i margini delle cuciture interne
fino al punto di piegatura dellorlo, per ridurne lo
spessore.
-

Rivoltare cm 6 di stoffa, allineando il centro delle cuciture.


- Ripiegare circa 1 cm del bordo superiore della
stoffa dellorlo, in modo che lorlo finito misuri cm
5; appuntare con gli spilli messi in verticale, a
circa 3 cm uno dallaltro. Imbastire lorlo a cm
sotto la piegatura superiore, togliendo gli spilli
man mano; stirare per appiattire il tessuto e

provare il capo un ultima volta.


Per fissare lorlo a mano su quasi tutti i tessuti si esegue il:
sottopunto nascosto
-tenete lorlo piegato attorno al
dito indice sinistro, in modo che
il bordino superiore ripiegato
risulti visibile;
- lavorando da destra a sinistra si prende 1 filo del tessuto e 3-4 fili dellorlo;
- I punti devono essere morbidi per evitare grinze.

2012 2016

A scuola di cucito con Alfy

Alfonsina Marinelli

CORSO DI CUCITO BASE


Sui tessuti pesanti, che non possono essere ripiegati due volte,
eseguite una rifinitura a sopraggitto o a zig-zag sul margine.
Imbastite, stirate e cucite con il sottopunto, come di consueto

il punto mosca adatto per fissare gli orli su tessuti a trama


rada, su lana e velluto. Si lavora da sinistra a destra con
punti incrociati che mantegono lorlo ben fermo, ma occorre
prendere la minor quantit possibile del tessuto del capo,
per non rischiare di far vedere i punti sul dritto del capo.

10

Un orlo che non debba essere invisibile, pu essere eseguito con


una cucitura a macchina, dopo averlo ripiegato, imbastito e
stirato come sempre. Sulla biancheria e sulle camicie
sufficiente un orlo di cm 1 (piegare per 2 volte 1 cm di tessuto).

Se il tessuto non sufficiente per rivoltare lorlo, si pu


cucire una striscia di nastro sbieco in margine alla stoffa del
capo con dei punti piuttosto piccoli, a mano o a macchina. Si
gira sul rovescio e si procede come il solito.

Il sistema precedente adattissimo anche per i tessuti a trama


larga o che sfilano facilmente. In questo modo il margine vivo viene
fermato dalla cucitura di piccoli punti e rimane allinterno dello
sbieco.

Un altro modo di orlare e/o profilare un tessuto a trama


larga quello di cucire un nastro sbieco in margine al
tessuto con un punto piccolo, a mano o a macchina,
rivoltare sul rovescio e fissarlo con piccoli punti
nascosti. Si pu anche piegare il nastro sbieco a
met, posizionalo a cavallo del margine vivo del
tessuto, imbastire e cucire a macchina con una
impuntura attraverso tutti gli strati di tessuto.

2012 2016

A scuola di cucito con Alfy

Alfonsina Marinelli

CORSO DI CUCITO BASE


Per voltare un orlo rotondo o arrotondato (es.: su una gonna
svasata) occorre eseguire una filza di molleggio.

Esercitazioni: Il barattolo da cucito Il puntaspilli da polso


Fare gli orli

2012 2016

A scuola di cucito con Alfy

11

Alfonsina Marinelli

CORSO DI CUCITO BASE


2 LEZIONE CUCIRE A MACCHINA

12

L'uso della macchina per cucire pi difficile da "dire" che da fare.


I tipi in commercio sono tanti e l'unico sistema per imparare : leggere attentamente il libretto
di istruzioni; tenerlo a portata di mano e ... cucire.
2012 2016
A scuola di cucito con Alfy

Alfonsina Marinelli

CORSO DI CUCITO BASE


Qualche consiglio per chi deve acquistare la macchina da cucire
1. scegliete una marca conosciuta, con molti punti di assistenza. Saranno pi facili
riparazioni e sostituzioni di pezzi e la macchina durer a lungo;
2. l'unico punto veramente ESSENZIALE il punto dritto. Grandi sarti (e le nostre nonne)
hanno creato cose meravigliose con le mitiche macchine a pedale, che eseguivano solo
l'impuntura. Il punto zig-zag molto utile (e veloce) per rifinire le cuciture, per

13

rammendare e per cucire toppe e applicazioni.


3. buon rapporto qualit-prezzo. Attualmente esistono buone macchine a 85 -95 che, oltre
alle cuciture dritta e zig-zag hanno anche altre funzioni (eseguire le asole, fare ricami
semplici, ...) Visitate i siti di SINGER, NECCHI, PFAFF, ....
4. provare la macchina e le funzioni dal concessionario, prima di acquistarla, (Per provare la
facilit di uso e le eventuali difficolt.
5. tenete a portata di mano il libretto di istruzione della macchina

15

Tenete presente che NESSUNA macchina vi assicura la capacit di cucire chiffon o jeans .
Cucire tessuti leggeri, spessi o speciali (pelle, maglina, plastificati) dipende, oltre che la capacita
del motore, dal tipo di ago, filo, trasporto, lunghezza del punto che devono essere attentamente
scelti.
I primi passi
La cosa veramente importante saper controllare la velocit della macchina per cucire
(ormai sono tutte elettriche). Ogni macchina per cucire ha vibrazioni, trasporto, uniformit di
velocit diverse. E' necessario conoscere la propria macchia, specialmente per chi incomincia
adesso ad adoperarla.
Alcuni esercizi aiutano a prendere la mano. Questi esercizi sono utili a chi deve prendere
confidenza con la macchina da cucire; per imparare a regolare la velocit e per seguire i
segni delle cuciture.
Ricordate di posizionare il piede interamente sul pedale e premere solo con la parte superiore
del piede: dovreste riuscire a controllare meglio la velocit della macchina per cucire.
Quando vi sentite un po' pi sicure, cominciate a cucire sul tessuto. Bastano degli avanzi di
tessuto, di vario tipo e peso (evitate la maglina e gli elasticizzati); adattate al tessuto il tipo
di ago, secondo le indicazioni del libretto di istruzioni; adoperate due fili di colore
contrastanti tra loro e con quello del tessuto.
2 FILI, uno nella bobina (o spoletta) e uno nell'ago, perch cos potrete vedere subito se uno
dei due fili troppo teso o lento: nel punto perfetto i due fili si intrecciano all'interno della
stoffa.
Prima di cominciare a cucire il vostro abito, provate sempre su un campione del tessuto,
doppiato come sar per la cucitura. Cominciate la cucitura dritta con le impostazione di base:
lunghezza punto adeguata alla pesantezza del tessuto (2,5 - 3) e tensione del filo 0. Cucite
lentamente e regolate la tensione del filo e la lunghezza del punto finch la cucitura corretta:
2012 2016

A scuola di cucito con Alfy

Alfonsina Marinelli

CORSO DI CUCITO BASE


non deve tirare e, dal dritto, i punti non devono essere troppo distanziati.
Esercizi per cucire meglio
Per acquistare una maggiore padronanza con la macchina da cucire utile esercitarsi. Gli
esercizi degli allegati seguenti servono a questo.

14

Negli angoli:

lasciate infilato lago nel tessuto

alzate il piedino di pressione

ruotate il tessuto, facendo perno sullago

abbassate il piedino

continuate a cucire

Potete anche disegnare i percorsi di allenamento delle cuciture direttamente sul tessuto (usate dei
quadrati/rettangoli di tessuto, di almeno cm 20 di lato). Lasciate tra le linee uno spazio di almeno
2 cm.
Allenatevi a cucire e soprattutto a controllare la velocit.
Cercate di seguire il percorso con il punto dritto.
Per girare esattamente sullangolo, quando siete vicini, eseguire gli ultimi 1-2 punti ruotando il
volantino verso di voi, fino ad arrivare esattamente sul vertice.
Esercitazione: cucitura dritta; parallela; cambio di direzione; angolo; spirale squadrata; greca

2012 2016

A scuola di cucito con Alfy

Alfonsina Marinelli

CORSO DI CUCITO BASE


3 - LE ALTRE CUCITURE A MACCHINA

La cucitura allinglese
La cucitura allinglese adatta per
confezionare i capi in cui le cuciture
possono essere a vista (ad esempio
nelle camicie).

Appuntate insieme le due parti di tessuto rovescio contro rovescio. Cucite a cm


0,5.

Piegare i lembi di tessuto dritto contro dritto, esattamente sulla linea di cucitura.

Schiacciare, stirare

Fare una nuova cucitura a cm 0,7 facendo attenzione che i margini della
cucitura precedente siano ben racchiusi allinterno e non spuntino
sfilacciature.

Stirare su un lato.
La cucitura ribattuta
- Eseguite una cucitura
semplice, con un margine di cm 2.
Non stiratela aperta.

Rifilate un solo margine a mm 3.


Piegare il margine non rifilato

di mm 3;

piegarlo di nuovo,

posizionando la piegatura del


margine sulla cucitura eseguita

2012 2016

A scuola di cucito con Alfy

Alfonsina Marinelli

15

CORSO DI CUCITO BASE


-

cucire sul argine ripiegato il pi vicino possibile alla linea della prima cucitura;

stirare la cucitura su un lato.

Cuciture con molleggio


Quando le parti di un abito da unire sono di lunghezza
diversa, la parte pi lunga deve essere molleggiata, cio
adattata alla parte pi corta.

16

Le cuciture di molleggio aggiungono liber di movimento e sono


usate su spalle, sproni, gomiti, cinture e maniche (colmo della
manica a giro e manica a due pezzi).
Una cucitura di molleggio perfetta quando non presenta di
grinze e pieghe.

cucire sulla linea di cucitura o appena verso


linterno, regolando la lunghezzadel punto su 3 o 4.
Cucendo forzate il tessuto leggermente, spingendolo
contro il piedino della macchina. In questo modo la
cucitura raccoglier automaticamente il tessuto.
- Fate combaciare le tacche o le marcature;
- appuntate i due margini alle estremit della
cuciture e ad intervalli regolari, usando gli spilli per
distribuire uniformemente lampiezza.
-

Per regolare lincrespatura,tirate il filo della bobina della cucitura di increspatura (la prima
fatta).

Cucite con la parte molleggiata sopra, togliendo gli spilli man mano che li raggiungete.

Cuciture ed orli sui tessuti leggero


Cucitura nascosta a zig-zag sottile (1 metodo)
Dritto contro dritto.

eseguite una cucitura dritta

con un punto corto (1,5 -2).

Ripetere la cucitura con uno

zig-zag stretto, facendo in modo


che l'ago entri nel tessuto vicino alla
cucitura originale.

ritaglia i margini vicino allo zig-zag con forbici piccole e ben affilate. Rivoltate sul diritto
e stirate con la punta del ferro, per evitare l'impronta sul dritto
Cucitura nascosta a zig-zag sottile (2
metodo)
Diritto contro diritto.
-

eseguite una cucitura dritta con un

punto corto (1,5 -2).


2012 2016

A scuola di cucito con Alfy

Alfonsina Marinelli

CORSO DI CUCITO BASE


- ritaglia la cucitura a circa 3 mm.con forbici piccole e ben affilate.
- usando uno zig-zag stretto,cucite in modo che l'ago entri nel tessuto sulla cucitura originale e
esegua il sopraggitto sul margine.
-Regolate la tensione per evitare increspature.
- voltate sul diritto e stirate con la punta del ferro, per evitare l'impronta sul dritto.
Orlo invisibile:

17

- Eseguite una cucitura di sostegno sulla


linea dell'orlo, con un punto corto (1,5 - 2).
tenete il tessuto teso, senza tirarlo, perch
i punti arricciano facilmente sui tessuti
leggeri.
- Piegate sulla cucitura e stirate.
- Lavorate sul diritto del lavoro. Eseguite uno zig-zag con punti corti e stretti sul
margine dell'orlo. Cucite sopra un foglio di carta velina o a strappo, in modo che la
stoffa non si sposti e non venga trascinata dentro la placca.
- strappate ed eliminate la carta; con forbici piccole e ben affilate rifilate con cura il margine vicino
ai punti, facendo attenzione a non tagliare i punti dello zig-zag
Orlo a mano
- eseguite una cucitura di sostegno 3 mm circa sotto la linea dell' orlo.
- ripiegate il margine sul rovescio, appena sopra la linea di cucitura. Con ago e filo sottili fate un
punto sulla piega e uno appena sotto il margine,
prendendo solo un filo del tessuto.
- Continuate alternando i punti e lavorando da
destra a sinistra.
- tirare il filo per arrotolare il tessuto, ogni 5- 6
punti.
Orlo piccolo con piedino orlatore:
- -Piegate in sotto un orlo doppio di circa 3mm e
schiacciatelo con le dita per circa 5 cm.
- -Mettere l'orlo sotto il piedino e cucire per alcuni
punti.
lasciate l'ago abbassato; alzate il piedino;
-Tenete lorlo con mano sinistra e con la destra
guidate il margine vivo davanti al piedino, fin dentro la spirale.
- guidate la stoffa tenendola tesa (senza tirare) dietro il piedino.
- Mentre cucite, mantenete sempre la stessa quantit di stoffa dentro la spirale del piedino orlatore.
(Tenete in verticale il margine di tessuto davanti al piedino)
2012 2016

A scuola di cucito con Alfy

Alfonsina Marinelli

CORSO DI CUCITO BASE


Orlo rifinito con uno sbieco:
Rifilate il capo lungo la linea dell'orlo. Usate uno sbieco di maglia
trasparente largo cm 1,5 e tirare la striscia leggermente mentre
cucite. Usate un punto diritto o zig-zag.

18

LE IMPUNTURE
Le impunture di rinforzo
Gli abiti casual e sportivi spesso hanno impunture, che danno un
tocco decorativo e nel tempo stesso mantengono piatti i bordi
delle cuciture e le rendono pi forti.
Limpuntura di rinforzo si esegue cucendo, sul dritto, parallelamente alla
cucitura, su un lato e sullaltro, ad una distanza di mm 5-8 da essa,
prendendo anche i margini di cucitura stirati aperti.

Limpuntura su cucitura ribattuta piatta


- Fare la cucitura con un margine minimo di cm 1,5;
- stirare i margini della cucitura insieme dallo
stesso verso;
- rifilare uno dei margini a mm 3;
ripiegare il margine pi largo fino alla
cucitura e di nuovo, appiattendolo;
eseguire 2 impunture: una vicinissima alla
cucitura e laltra a mm 3 4 da essa.
La falsa ribattitura piatta
Fare la cucitura con un margine
minimo di cm 1,5;
stirare i margini della cucitura
insieme dallo stesso verso;
-

stirare il margine da fissare sulla

stoffa del capo ed impunturare a mm 5.


Esercitazioni: il sacchetto (per asilo o per la biancheria) La presina da cucina

2012 2016

A scuola di cucito con Alfy

Alfonsina Marinelli