Sei sulla pagina 1di 8

19.01.

2010
1421211

SCHIO (VI) - ITALY

Trapano a colonna

MANUALE DUSO E MANUTENZIONE

TR 32

ATTENZIONE! Prima di usare il prodotto, leggete attentamente le istruzioni per luso.

Ci congratuliamo con Voi per lottima scelta. Il Vostro nuovo apparecchio, prodotto secondo elevati standard di qualit, Vi garantir
rendimento e sicurezza nel tempo.
ATTENZIONE! Prima di usare la macchina, per eseguire
correttamente il trasporto, la messa in servizio, lavviamento, luso,
larresto e la manutenzione, leggete ed applicate attentamente le
istruzioni di seguito riportate che fanno riferimento ai disegni ed ai
dati tecnici. Prima di iniziare il lavoro prendete familiarit con i comandi e con il corretto uso della macchina assicurandovi di saper
arrestarla in caso di emergenza. Luso improprio della macchina
pu provocare gravi ferite e danni alle cose. Pensate sempre alla
vostra e altrui sicurezza e comportatevi di conseguenza.
Queste istruzioni sono parte integrante della macchina e devono
accompagnarla in caso di riparazione o di rivendita. Conservate con
cura ed a portata di mano la documentazione fornita in modo da
poterla consultare in caso di necessit.

3
4

DATI TECNICI
Potenza nominale
1100 W
Tensione di alimentazione e frequenza nominale 230V ~ 50Hz
Numero giri a vuoto
1400 min-1
Velocit mandrino nr.12
110,190,220,310,380,430,860,1170,1260,1680,2000,2880 min-1
Tipo mandrino
cremagliera 5-20 mm
Attacco mandrino
B22/Morse3
Corsa mandrino
120 mm
Distanza max mandrino - tavola
610 mm
Distanza max mandrino - basamento
1090 mm
Interasse mandrino - colonna
305 mm
Diametro colonna
92 mm
Tipo tavola
inclinabile +/-45
Dimensioni tavola
475x425 mm
Tipo lampadina (non in dotazione)
30W max. - attacco E27
Dimensioni macchina
585x850x1705 mm
Peso
129 kg
Livello di pressione acustica LpA al posto operatore
77 dB(A)

ATTENZIONE! La macchina destinata esclusivamente per


uso hobbystico ed idonea alla foratura di particolari metallici,
legno e plastica. Ogni altro impiego, diverso da quello indicato
in queste istruzioni, pu recare danno alla macchina e costituire
serio pericolo per le persone e le cose.

DESCRIZIONE MACCHINA (FIG. A)


Pos. 1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21

Attenzione! Pericolo intrappolamento e schiacciamento mani.


Attendete il completo arresto di tutte le parti della macchina prima
di toccarla. Non aprite o rimuovete le protezioni con macchina
in movimento.
Gamma delle velocit di rotazione del mandrino e posizioni
corrispondenti della cinghia di trasmissione.
Attenzione! Pericolo taglio mani. Attendete il completo arresto
di tutte le parti della macchina prima di toccarla. Non aprite o
rimuovete le protezioni con macchina in movimento.

Basamento
Tavola di appoggio morsa e pezzo
Leva bloccaggio movimento verticale tavola
Mandrino portapunta
Protezione trasparente regolabile
Coperchio carter pulegge
Motore
Leva per movimento verticale mandrino
Colonna
Volantini fissaggio motore
Ghiera graduata per regolazione profondit foro
Vite del carter pulegge
Interruttore ON I (acceso) / OFF O (spento)
Spina e cavo di alimentazione
Asta dentata
Collarino fissaggio asta
Leva per movimento verticale tavola
Leva per tensionamento/allentamento cinghie
Interruttore luce
Portalampada con protezione
Spina di riferimento

NORME DI SICUREZZA GENERALI


1)

I SACCHI DI NYLON NON SONO DEI GIOCATTOLI


ATTENZIONE! Pericolo di soffocamento. I sacchi di nylon presenti nellimballaggio possono provocare soffocamento se infilati
sul capo e devono essere tenuti lontani dai bambini; se non pi
riutilizzabili devono essere tagliati e smaltiti nei rifiuti.
2) PERSONE ABILITATE ALLUSO DELLA MACCHINA
Luso della macchina vietato ai bambini e ai ragazzi, alle
persone non perfettamente a conoscenza delle istruzioni duso
contenute nel presente manuale. Leggi e regolamenti locali
possono prevedere una et minima per luso della macchina.
3) RESPONSABILITA DELLOPERATORE
Loperatore responsabile verso terzi di eventuali incidenti o
danni causati dalluso della macchina.
4) MANTENETE UNA POSIZIONE DI LAVORO STABILE E SICURA
Quando lavorate mantenete una posizione di lavoro stabile e
sicura.
5) FATE ATTENZIONE ALLA ZONA DI LAVORO
Fate attenzione al mandrino e allutensile in movimento ed ai
trucioli prodotti dalla lavorazione.
6) OPERATE CON ATTENZIONE
Non distraetevi e controllate sempre quello che state facendo:
usate il buon senso. Non usate mai la macchina in condizioni di
stanchezza, malessere, sotto leffetto di alcool, droghe o farmaci
che riducono la vigilanza.
7) MANTENETE UNA DISTANZA DI SICUREZZA
Mantenete le persone e gli animali lontano dalla vostra zona di
lavoro e dalla macchina.
8) PROTEGGETE IL VOSTRO CORPO
Luso della macchina genera rumore, calore, vibrazioni, il lancio di
trucioli e liquido refrigerante. Operate sempre con dei dispositivi
di protezione individuale a norma per evitare lesioni al corpo, agli
occhi, alludito. Indossate abbigliamento robusto con maniche
e polsini stretti, occhiali di protezione, guanti da lavoro, cuffie
antirumore. Non indossate abbigliamento largo e gioielli perch
potrebbero impigliarsi nelle parti in movimento della macchina.
Indossare copricapi di protezione per raccogliere i capelli lunghi.

DESCRIZIONE MARCATURE E SIMBOLI


FIG. B
1 Modello macchina e dati tecnici.
2 Codice macchina, numero di matricola o numero lotto, anno
di fabbricazione, marchi di certificazione (se presenti).
3 ATTENZIONE!
4 Leggete attentamente le istruzioni prima delluso.
5 E obbligatorio indossare occhiali di protezione.
6 E obbligatorio indossare guanti di protezione.
7 I rifiuti elettrici ed elettronici possono contenere sostanze pericolose per lambiente e la salute umana; non devono pertanto
essere smaltiti con quelli domestici ma mediante una raccolta
separata negli appositi centri di raccolta o riconsegnati al venditore nel caso di acquisto di una apparecchiatura nuova analoga.
Lo smaltimento abusivo dei rifiuti comporta lapplicazione di
sanzioni amministrative.
FIG. C
1 Attenzione! Prima di ogni controllo o manutenzione, staccate
lalimentazione elettrica scollegando la spina della macchina.

9)

10)

11)
12)
13)
14)

15)

16)

17)
18)
19)
20)

21)

22)

23)

Gli occhiali da vista non sono adatti a proteggere gli occhi.


EFFICIENZA DELLA MACCHINA
Controllate sempre lefficienza e lintegrit della macchina; se
in cattivo stato pu causare pericolo per persone, animali e
cose. Non utilizzate la macchina se linterruttore non consente
di accendere o spegnere la macchina.
INTEGRITA DELLA MACCHINA
Non togliete alcun componente dalla macchina se non espressamente indicato nelle presenti istruzioni e non modificate in
alcun modo la configurazione originale.
NON SMONTATE LA MACCHINA
Non smontate per alcun motivo la macchina. Non utilizzate la
macchina senza la protezione trasparente del mandrino.
NON MANOMETTETE ALCUN COMPONENTE DELLA MACCHINA
Non manomettete alcun componente della macchina.
VERIFICATE LA SOLIDITA DELLA MACCHINA
Verificate periodicamente il serraggio della viteria della macchina
e il fissaggio del mandrino.
UTILIZZATE LA MACCHINA IN UN LUOGO BEN AERATO E
VENTILATO
La macchina deve essere utilizzata in un luogo ben aerato e
ventilato in modo assicurare un sufficiente raffreddamento.
NON UTILIZZATE LA MACCHINA IN AMBIENTI PERICOLOSI
Non utilizzate la macchina in un ambiente con pericolo di
esplosione e/o incendio, in locali poco ventilati, in presenza di
liquidi, umidit, gas, vapori, acidi ed elementi infiammabili e/o
esplosivi.
POSIZIONAMENTO DELLA MACCHINA
Posizionate e fissate la macchina mediante bulloneria a seconda
del vostro modello su un banco da lavoro, o basamento, o pavimento con superficie piana, solida e ininfiammabile. E vietato
usare la macchina senza fissarla solidamente e su superfici
infiammabili come legno, plastica ecc.
LAVORATE CON LUMINOSITA ADEGUATA
Lavorate solo durante le ore di buona luminosit o con una
illuminazione artificiale corrispondente.
NON ESPONETE LA MACCHINA AGLI AGENTI ATMOSFERICI
Non lasciate la macchina esposta agli agenti atmosferici quali
pioggia, nebbia, sole, alte o basse temperature.
NON TOCCATE LA MACCHINA SE SIETE BAGNATI
Non usare la macchina a piedi nudi o bagnati. Non toccare la
macchina con le mani bagnate.
CONTROLLO PRIMA DI AVVIARE LA MACCHINA
Prima di inserire la spina alla rete elettrica verificare che linterruttore sia su OFF O (spento), che il pezzo sia ben fissato alla
morsa o alla tavola, che la tavola sia fissata alla colonna, che
lutensile sia ben fissato al mandrino, che la chiave di serraggio
utensile sia stata tolta dal mandrino, che la protezione trasparente
sia regolata e che il coperchio carter pulegge sia chiuso con la
sua vite.
FISSATE BENE IL PEZZO IN LAVORAZIONE
Fissate bene il pezzo in lavorazione alla morsa o alla tavola
mediante staffe e bulloneria. La morsa (non in dotazione) deve
essere fissata alla tavola. E vietato eseguire forature bloccando
il pezzo solo con le mani, pericolo di lesioni gravi!
PREVENITE POSSIBILI INCIDENTI
Effettuate sempre una prova di funzionamento a vuoto prima
di iniziare il lavoro; durante questo periodo fate in modo che
nessuno si avvicini alla macchina e mantenete una distanza
di sicurezza. Utilizzate sempre occhiali e guanti di protezione.
Quando lavorate guardate la zona di foratura e lutensile solo
attraverso la protezione trasparente. A macchina in funzione non
aprire il carter pulegge o la protezione dellutensile, pericolo di
schiacciamento e taglio mani!
MANEGGIATE GLI UTENSILI E I TRUCIOLI CON ATTENZIONE
Gli utensili e i trucioli prodotti dalla lavorazione sono molto
taglienti. Maneggiateli con attenzione e indossate sempre guanti
protettivi.

24) A MACCHINA IN FUNZIONE NON TOCCATE LUTENSILE E IL


MANDRINO
Durante il funzionamento non toccate con le mani lutensile e
il mandrino. Fate attenzione al movimento delle braccia e delle
mani.
25) NON SOLLECITATE LUTENSILE
Non sottoponete lutensile a sollecitazioni quali: urti, flessioni,
pressioni eccessive, tensioni termiche, variazioni irregolari di
velocit, vibrazioni. In queste condizioni lutensile ha una durata
limitata e pu rompersi con pericoloso lancio di frammenti.
26) MACCHINA NON OPERATIVA
Posizionare linterruttore su OFF O (spento), staccate lalimentazione elettrica scollegando la spina della macchina quando:
non la usate, la lasciate incustodita, la trasportate, il cavo di
alimentazione danneggiato, la pulite, sostituite lutensile,
fissate e smontate il pezzo in lavorazione, regolate la cinghia di
trasmissione, effettuate le regolazioni e la manutenzione.
27) ATTENDETE LARRESTO COMPLETO DELLA MACCHINA
Il motore, le parti meccaniche rotanti e lutensile girano ancora
per diversi secondi dopo aver spento la macchina. Durante la
fase di arresto lutensile e il mandrino non devono essere toccati,
pericolo di lesioni gravi!
28) PUNTAMENTO LASER
Se la vostra macchina dotata del sistema di puntamento
laser (vedi cap. Descrizione Macchina) leggete attentamente le
istruzioni e le avvertenze relative.
29) ILLUMINAZIONE
Se la vostra macchina dotata del portalampada per illuminare
la zona di lavoro (vedi cap. Descrizione Macchina) montate una
lampadina (non in dotazione) di caratteristiche sec. il cap. Dati
Tecnici. Non utilizzare la macchina senza lampadina montata.
30) MANTENETE PULITO E IN ORDINE IL POSTO DI LAVORO
Il disordine e la mancanza di pulizia sono fonti di pericolo. Fate in
modo che attorno alla macchina non ci siano attrezzi od oggetti
che potrebbero essere danneggiati . Non posizionate attrezzi
od oggetti sulla macchina o sopra la macchina che potrebbero
cadere accidentalmente.
31) TRASPORTO DELLA MACCHINA
Per trasportare la macchina utilizzate degli attrezzi per movimentazione carichi. Non trasportate la macchina tirandola per
il cavo di alimentazione.
32) LE RIPARAZIONI DEVONO ESSERE EFFETTUATE DA PERSONALE
AUTORIZZATO
Non tentate di riparare la macchina o di
accedere a organi interni, rivolgetevi sempre presso i centri
assistenza autorizzati. Interventi effettuati da personale non autorizzato fa decadere la garanzia e potrebbe generare pericolo.
33) RICHIEDETE E FATE INSTALLARE SOLO RICAMBI ORIGINALI
Richiedete e fate installare solo ricambi originali, rivolgetevi al
vostro rivenditore di fiducia. Lutilizzo di ricambi non originali fa
decadere la garanzia e potrebbe generare pericolo.
34) RIPONETE LA MACCHINA IN UN LUOGO SICURO
Quando non la usate, riponete la macchina in un luogo asciutto
e lontano dalla portata dei bambini.
35) ATTENETEVI SEMPRE A QUESTE ISTRUZIONI
Utilizzate la macchina solo nei modi descritti in queste istruzioni.

NORME DI SICUREZZA ELETTRICHE


1)

NON TOCCATE LE PARTI IN TENSIONE ELETTRICA


ATTENZIONE! Pericolo di scossa elettrica. Alcune parti della
macchina sono in tensione elettrica.
2) MANTENETE I BAMBINI E GLI ANIMALI LONTANI DAGLI APPARECCHI ELETTRICI
I bambini e gli animali devono essere tenuti lontani dagli apparecchi collegati alla rete elettrica.
3) VERIFICATE LA TENSIONE DI ALIMENTAZIONE
La tensione di alimentazione deve corrispondere a quella
dichiarata sulla targhetta dati tecnici. Non utilizzate altro tipo di

4)

5)

6)

7)

8)

9)

10)

11)
12)

13)
14)

2)

alimentazione.
UTILIZZATE UN APPARECCHIO SALVAVITA
consigliato luso di un apparecchio salvavita sulla linea di
alimentazione elettrica per un campo di intervento secondo
le normative vigenti nel Paese di utilizzo; consultate il vostro
elettricista di fiducia.
COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA
Prima di collegare o scollegare la macchina dalla rete di alimentazione, assicuratevi che linterruttore si trovi nella posizione OFF
O (spento).
COLLEGATEVI SOLO AD UNA RETE DI ALIMENTAZIONE PROVVISTA DI IMPIANTO DI MESSA A TERRA
La linea che fornisce lenergia elettrica e leventuale cavo di
prolunga devono essere muniti di un impianto di messa a terra;
solo in questo modo la sicurezza elettrica della macchina
assicurata. Consultate il vostro elettricista di fiducia.
NON MANOMETTETE IL CAVO DI ALIMENTAZIONE
Non manomettete il cavo di alimentazione. Non sostituite la spina
del cavo di alimentazione; utilizzate opportuni adattatori per il
collegamento alla presa della linea di alimentazione.
CONTROLLATE IL CAVO DI ALIMENTAZIONE
Il cavo di alimentazione e il cavo di prolunga (se presente) devono
essere controllati periodicamente e prima di ogni uso per vedere
se presentano segni di danneggiamento o di invecchiamento. Se
non risultassero in buone condizioni scollegate immediatamente
il cavo e non usate la macchina ma fatela riparare presso un
centro di assistenza autorizzato.
MANTENETE IL CAVO DI ALIMENTAZIONE IN POSIZIONE SICURA
Tenete il cavo di alimentazione e il cavo di prolunga (se presente) lontani dalla zona di lavoro e dalla macchina, da superfici
umide, bagnate, oliate, da bordi taglienti, da fonti di calore, da
combustibili e da zone di transito veicolare e pedonale.
NON CALPESTATE O SCHIACCIATE IL CAVO DI ALIMENTAZIONE
Non passate mai sopra il cavo di alimentazione. Siate coscienti
della sua posizione in ogni momento.
NON USATE LA MACCHINA IN PRESENZA DI LIQUIDI
Non bagnate la macchina con liquidi e non esponetela ad
ambienti umidi. Non lasciatela allaperto.
UTILIZZATE UN CAVO DI PROLUNGA IDONEO ALLA MACCHINA
Utilizzate solamente cavo per prolunga idoneo alla potenza
della macchina che utilizzate e dimensionato in base alla sua
lunghezza, omologato e con linea di messa a terra. Consultate
il vostro elettricista di fiducia.
SCOLLEGATE LA MACCHINA IMPUGNANDO SOLO LA SPINA
Per estrarre la spina dalla presa impugnate solo la spina senza
tirare il cavo di alimentazione.
EVITATE IL CONTATTO DEL CORPO CON SUPERFICI MESSE A
MASSA O A TERRA
Evitate il contatto del corpo con superfici messe a massa o a
terra, come frigoriferi, termosifoni, tubi e serramenti metallici
ecc.

3)
4)
5)
6)
7)
8)

9)

10)
11)

12)
13)
14)

Assicuratevi di avere montato correttamente tutte le parti, verificate


la solidit dellassemblaggio e la stabilit della macchina.

REGOLAZIONI (FIG.A)
ATTENZIONE! Prima di ogni controllo o regolazione posizionate linterruttore su OFFO (spento) e staccate lalimentazione
elettrica scollegando la spina della macchina.
VELOCITA MANDRINO
Per variare la velocit del mandrino necessario variare il rapporto
di trasmissione con il motore agendo sulla posizione delle cinghie
nelle pulegge.
1) Svitate la vite (pos.12) e aprite il coperchio carter pulegge
(pos.6).
2) Allentate i volantini (pos.10) e spostate il motore verso il fronte
della macchina mediante la leva (pos.18).
3) Posizionate le cinghie sulla coppie di pulegge che permettono
di ottenere la velocit desiderata, come indicato sulla targhetta
(fig.C). Le cinghie devono trovarsi solo in posizione orizzontale e
non inclinata. Fate attenzione a non toccare cavi, microinterruttori,
levette allinterno del carter.
4) Tendete le cinghie mediante la leva spostando il blocco motore
verso il retro del trapano e fissatelo avvitando i volantini. Le cinghie
devono essere tese in modo da trasmettere il moto, ma non devono
essere troppo tese o allentate.
5) Richiudete il coperchio ed avvitate la vite.

MESSA IN SERVIZIO (FIG.A)


La macchina fornita con alcuni componenti smontati e prima di
usarla deve essere installata. Estraete la macchina e i componenti
dalla confezione, verificate visivamente la perfetta integrit e procedete al loro assemblaggio come illustrato in figura; in caso di dubbio
rivolgetevi al vostro rivenditore.
Durante le fasi di assemblaggio la spina di alimentazione deve essere
scollegata dalla presa elettrica.
Installate la macchina contro un parete e fissatela in maniera ben salda
mediante bulloneria (non fornita) utilizzando i fori sul basamento.
1)

Posizionate lasta dentata (pos.15) allinterno del collare della


tavola (pos.2) e infilateli sulla colonna (pos.9) verificando che
lasta dentata si infili correttamente nella sede posta in basso
sulla flangia.
Bloccate lasta dentata infilando il collarino (pos.16) sulla parte
superiore della colonna.
Inserite la leva movimento tavola (pos.17) e la leva bloccaggio
tavola (pos.3) nelle proprie sedi.
Posizionate la testa del trapano sulla colonna e fissatela saldamente avvitando i grani filettati.
Avvitate le leve per movimento verticale mandrino (pos.8).
Montate la tavola (pos.2) sul collare avvitando la vite.
Pulite accuratamente lattacco conico del mandrino (pos.4) e
linterno del canotto conico sulla testa del trapano. Con la chiave
in dotazione aprite completamente le ganasce del mandrino in
modo da farle rientrare completamente.
Mettete una tavoletta di legno (non in dotazione) sul basamento
(pos.1) e appoggiatevi sopra il mandrino (pos.4) con il codolo
conico rivolto verso lalto ed allineato con il canotto. Agendo sulla
leva (pos.8) abbassate il canotto in modo da accoppiarlo con il
codolo e con dei colpi decisi sulla tavoletta di legno fissatelo in
maniera ben salda; laccoppiamento avviene per attrito senza
lausilio di viti.
Montate la protezione trasparente (pos.5).
Posizionate le cinghie sulle pulegge e tendetele mediante la leva
(pos.18) spostando la puleggia del motore (pos.7) verso il retro
macchina. Serrate i volantini (pos.10) per bloccare il motore.
Chiudete il coperchio del carter pulegge (pos.6) ed avvitate la
vite (pos.12).
Fissate la macchina con bulloneria (non fornita) utilizzando i fori
sul basamento.
A macchina spenta, ruotate con una mano il mandrino per alcuni
giri in modo da verificare che possa ruotare liberamente.
Smontate la protezione del portalampada (pos.20) posta sotto
la testa del trapano. Montate una lampadina (non in dotazione)
con caratteristiche indicate nel cap. Dati Tecnici. Rimontate la
protezione.

Posizionate il basamento (pos.1) sul banco da lavoro e fissate


la colonna (pos.9) ad esso.

ALTEZZA TAVOLA
Per variare laltezza della tavola (pos.2) allentate la leva di bloccaggio
(pos.3), posizionate la tavola ruotando la leva (pos.17) fino allaltezza
desiderata e fissatela avvitando la leva (pos.3).

samente questi consigli che vi permetteranno di ottenere il massimo


delle prestazioni dalla vostra macchina. Procedete con calma; solo
dopo aver acquisito una buona esperienza riuscirete a sfruttarne a
fondo le potenzialit.

INCLINAZIONE TAVOLA
Per variare linclinazione della tavola (pos.2), estraete la spina di
riferimento (pos.21), allentate la vite di fermo posta sotto la tavola,
inclinate la tavola con le mani fino allinclinazione desiderata e
fissatela avvitando la vite, inserite la spina di riferimento (solo per
piano orizzontale 0).

La macchina dotata di dispositivi di sicurezza che impediscono


lavviamento se il coperchio carter pulegge e la protezione trasparente
del mandrino non sono completamente chiusi.
L'apertura della protezione mobile trasparente o del vano pulegge
quando la macchina in funzione ne provoca l'arresto, la loro
richiusura abilita la macchina all'accensione, ma non ne provoca il
riavvio. Il riavvio della macchina possibile esclusivamente attraverso
la pressione del pulsante di marcia.
Verificate sempre che il pezzo in lavorazione sia ben fissato alla
morsa (non in dotazione) o alla tavola mediante staffe e bulloneria
(non in dotazione); la morsa deve essere fissata alla tavola mediante
bulloneria. Se il pezzo di grandi dimensioni possibile fissarlo
direttamente sul basamento senza utilizzare la tavola.
Posizionate il pezzo in modo che il foro da eseguire coincida con il
foro della tavola di lavoro (se presente).
Utilizzate una morsa di qualit adatta per tipo e dimensioni alla vostra
macchina; il vostro rivenditore di fiducia potr aiutarvi nella scelta
pi idonea.
Selezionate la velocit di rotazione dellutensile in base al materiale
del pezzo in lavorazione, al diametro del foro e al tipo di utensile. In
linea di massima la velocit di rotazione deve diminuire allaumentare
del diametro del foro e/o della durezza del materiale del pezzo. Vedere
il diagramma delle velocit di taglio (fig.X).

PROFONDITA DI FORATURA
Per regolare la profondit di foratura allentate il volantino della ghiera
graduata (pos.11), abbassate il mandrino finch lutensile sfiora il
pezzo da forare, regolate la ghiera sul valore pari alla profondit della
foratura, fissate il volantino e rilasciate la leva. Effettuate una prova
di foratura a vuoto per verificare la profondit.
PROTEZIONE TRASPARENTE
Regolate la protezione trasparente (pos.5) in modo che nella posizione
di riposo della macchina copra il mandrino e lutensile di taglio.

AVVIAMENTO E ARRESTO (FIG.A)


Prima di mettere in funzione la macchina, verificate lintegrit dei
componenti e controllate che le viteria sia serrata.
ATTENZIONE! Prima di avviare la macchina obbligatorio
indossare occhiali e guanti di protezione (non in dotazione alla
macchina).

AVVIAMENTO
1) Verificate che linterruttore (pos.13) sia in posizione OFF O
(spento).
2) Verificate che la chiave di serraggio sia stata tolta dal mandrino.
3) Verificate che la protezione trasparente sia chiusa e regolata.
4) Inserite la spina del cavo di alimentazione (pos.14) alla presa.
5) Posizionatevi di fronte alla macchina ed assicuratevi che persone
ed animali siano lontani.
6) Alzate il coperchio dellinterruttore (pos.13).
7) Per avviare premete linterruttore in posizione ON I (acceso).
8) Abbassate il coperchio dellinterruttore fino alla battuta senza
chiuderlo completamente.
Se osservate delle anomalie di funzionamento spegnete la macchina
e consultate il capitolo Ricerca guasti ed interventi ammessi.
ARRESTO ED ARRESTO DEMERGENZA
1) Per arrestare la macchina premete a fondo linterruttore sul fungo
rosso (pos.13). In questo modo il fungo agir sul sottostante pulsante
di OFF O (spento).
Utilizzate utensili di qualit, adatti al materiale del pezzo da forare; il
vostro rivenditore di fiducia potr aiutarvi nella scelta pi idonea. La
nostra azienda fornisce una serie completa di punte da taglio adatte
alla vostra macchina, che possono essere acquistate presso il vostro
rivenditore di fiducia.
Nella foratura di pezzi metallici importante utilizzare un liquido
refrigerante per raffreddare la punta; il vostro rivenditore di fiducia
potr aiutarvi nella scelta pi idonea. Fate attenzione a non bagnare
il motore, le parti elettriche e la testa della macchina. Non eccedete
con luso del liquido refrigerante.
Quando eseguite fori passanti riducete la velocit di avanzamento nel
momento in cui la punta sta per fuoriuscire dalla parte opposta.

Il motore, le parti meccaniche rotanti e lutensile girano ancora per


diversi secondi dopo aver spento la macchina. Durante la fase di
arresto queste parti non devono essere toccate.
Linterruttore dotato di un coperchio a forma di fungo che consente
un rapido ed istintivo azionamento per fermare la macchina in caso
di emergenza. E indispensabile che questo coperchio sia sempre in
posizione abbassata. Per riavviare la macchina necessario sollevarlo
verso lalto ed aprirlo per azionare il pulsante di ON I (acceso).
Quando non lavorate spegnete la macchina e staccate la spina
dalla presa.

AVVERTENZE E CONSIGLI DUSO


Dopo aver letto attentamente le norme di sicurezza, seguite scrupolo-

Velocit di taglio consigliate per punte da taglio HSS (acciaio


superrapido):
Materiale da forare
Refrigerante Velocit di taglio (m/min)
Olio emulsionabile
35-40
Acciaio (R<=45kg/mm2)
30-35
Acciaio (45<R<=70kg/mm2) Olio emulsionabile
15-20
Acciaio (70<R<=90kg/mm2) Olio emulsionabile
Ghisa dolce
A secco
20-30
Ghisa dura
A secco
10-20
Acciaio inossidabile
Olio emulsionabile
10-13
Ottone
Olio emulsionabile
50-100
Alluminio
Olio emulsionabile
50-100

Velocit di avanzamento o nr. di giri elevati:


- Diminuite la velocit di avanzamento o il nr. di giri dellutensile.
Utensile senza tagliente:
- Sostituite lutensile.
Fissaggio insufficiente al banco/pavimento:
- Migliorate il fissaggio della macchina.
ATTENZIONE! Se dopo aver eseguito gli interventi sopra
descritti la macchina non funziona correttamente o in caso di anomalie diverse da quelle indicate, spegnetela e portatela presso un
centro di assistenza autorizzato richiedendo ricambi originali. Fate
sempre riferimento al modello macchina e numero di matricola
riportati sulletichetta dati tecnici.

In base al tipo del materiale da forare, scegliete la velocit di taglio


pi idonea (fig.X); con il valore del diametro della punta intersecate
la curva della velocit di taglio e di conseguenza leggete il valore del
nr. di giri da impostare sulla macchina. Regolate la macchina con il
nr. di giri che pi si avvicina al nr. di giri ideale.
Esempio: materiale acciaio, velocit di taglio 20m/min, diametro punta
10mm, nr.giri circa 620 giri/min.

IMMAGAZZINAMENTO
- Dopo ogni utilizzo, effettuate una accurata pulizia di tutta la macchina
e sue parti accessorie (vedi paragrafo Manutenzione)
- Riponete la macchina lontano dalla portata dei bambini, in posizione
stabile e sicura e in luogo asciutto, temperato e libero da polveri.
- Proteggete la macchina dalla luce diretta, tenetela possibilmente al
buio o in penombra.
- Non chiudete la macchina in sacchi di nylon, potrebbe formarsi
dellumidit e danneggiare la macchina.
- Utilizzate limballo originale per proteggere la macchina.

MANUTENZIONE
ATTENZIONE! Prima di ogni controllo o manutenzione posizionate linterruttore su OFFO (spento) e staccate lalimentazione
elettrica scollegando la spina della macchina.
PULIZIA DOPO LUTILIZZO
- Pulite regolarmente ed abbiate cura della vostra macchina, vi garantirete una perfetta efficienza ed una lunga durata della stessa.
- Rimuovete i trucioli prodotti e il liquido refrigerante dalla macchina
utilizzando una spazzola morbida e un panno.
- Non spruzzate o bagnate dacqua la macchina.
- Non usate infiammabili, detergenti o solventi vari, potreste rovinare
irrimediabilmente la macchina. Le parti in plastica sono aggredibili
da agenti chimici.
- Non utilizzate un getto daria compressa per la pulizia: pericolo lancio
trucioli taglienti e liquido refrigerante!
- Prestate particolare attenzione alla pulizia dellinterruttore, alle feritoie
di ventilazione del motore e al mandrino.
- Dopo la pulizia proteggete con un sottile strato di olio le parti
metalliche non verniciate quali il basamento, la tavola, la colonna,
la morsa (non in dotazione) e il mandrino.

DEMOLIZIONE
I rifiuti elettrici ed elettronici possono contenere sostanze pericolose per lambiente e la salute umana; non devono pertanto essere
smaltiti con quelli domestici ma mediante una raccolta separata negli
appositi centri di raccolta o riconsegnati al venditore nel caso di acquisto di una apparecchiatura nuova analoga. Lo smaltimento abusivo
dei rifiuti comporta lapplicazione di sanzioni amministrative.
Modifiche: testi, figure e dati corrispondono allo standard aggiornato allepoca della stampa del presente manuale. Il costruttore si
riserva la facolt di aggiornare la documentazione qualora venissero
apportate delle variazioni alla macchina, senza incorrere per questo
in alcun obbligo.
Nessuna parte di questa pubblicazione e della documentazione
allegata alla macchina pu essere riprodotta senza un permesso
scritto del costruttore.

LUBRIFICAZIONE
- Lubrificate con un sottile strato di olio di qualit le superfici di
scorrimento della colonna che consente il movimento verticale del
mandrino.
CINGHIA DI TRASMISSIONE
- Verificate periodicamente lo stato della cinghia; se presenta segni
di usura sostituitela con una uguale.

RICERCA GUASTI E INTERVENTI AMMESSI


LA MACCHINA NON SI AVVIA OPPURE SI ARRESTA E NON
RIPARTE:
Mancanza di energia elettrica:
- Controllate che linterruttore sia in posizione ON I (acceso).
- Controllate il cavo elettrico e la prolunga (se presente).
- Controllate linterruttore generale dellimpianto di alimentazione.
Coperchio carter pulegge aperto e/o protezione mandrino aperta:
- Chiudete il coperchio e la protezione.
Guasto elettrico:
- Rivolgetevi ad un centro assistenza autorizzato.
LA MACCHINA VIBRA ECCESSIVAMENTE:
Cinghia troppo tesa:
- Diminuite la tensione della cinghia intervenendo sulla distanza tra
le pulegge.

DICHIARAZIONE DI CONFORMIT
La ditta:

Valex S.p.A. - via Lago Maggiore, 24


36015 SCHIO (VI) ITALY

Dichiara sotto la propria responsabilit che la macchina:


PRODOTTO: Trapano a colonna TR 32
COD. PRODOTTO: 1421211
E' conforme ai requisiti di sicurezza e salute delle direttive
2006/42/CE, 2004/108/CE, 2006/95/CE
SCHIO, 01.2010

Un procuratore - Bruno ANZOLIN

GARANZIA
Il prodotto tutelato a norma di legge contro ogni non conformit
rispetto alle caratteristiche dichiarate purch sia stato utilizzato
esclusivamente nel modo descritto nel presente manuale duso,
non sia stato manomesso in alcun modo, non sia stato riparato da
personale non autorizzato e, ove previsto, siano utilizzati solamente
ricambi originali. Sono comunque esclusi materiali di consumo e/o
componenti soggetti a particolare usura come ad esempio batterie,
lampadine, elementi di taglio e finitura etc.
Consegnate il prodotto al rivenditore o ad un centro di assistenza
autorizzato, esibendo la prova di acquisto.