Sei sulla pagina 1di 4

Antica Stregoneria

www.anticastregoneria.wordpress.com
Gruppo di Studi di Magia e Stregoneria

Antica Stregoneria
Anticastregoneria.wordpress.com
Questo materiale fa parte del servizio:
Gruppo di Studi di Magia e Stregoneria.

Tutti i materiali sono pubblici e non hanno scopo di lucro o propaganda. Antica
Stregoneria non si assume alcuna responsabilit sulluso . Pertanto sinvita a
rispettare la libert di espressione.

Rito per la Purificazione degli Ambienti


QUANDO E PERCH
La purificazione va svolta prima e a volte anche dopo, i rituali pi importanti e le celebrazioni, mentre per
le magie minori sufficiente una purificazione leggera. Comunque una buona abitudine purificare periodicamente anche quando non sono in programma riti. La purificazione riduce il flusso di energia negativa,
libera da quella in eccesso e, se svolta con costanza, rafforza le barriere protettive contro lattacco magico
o di larve astrali.
L INCENSAMENTO
Il modo pi semplice per purificare gli ambienti e larea in cui verr officiato un rito magico o una celebrazione quello dellincensamento. Luso dellincenso antichissimo e in magia si prepara secondo regole
precise. I bastoncini di incenso usati come profumatori dambiente non sono adatti per la magia. Nella ritualistica facciamo uso di incenso propriamente detto, ossia di erbe e resine miscelati secondo ricette e
tempi adatti agli scopi. Esistono due tipi di incenso: quello da bruciare sui carboni (il pi diffuso) e quello
combustibile (cio che non necessita di carboni).
In un braciere, un turibolo o in un contenitore termoresistente, versa uno strato di sale o sabbia per evitare
di danneggiare il recipiente e di scottarti, quindi sistema i carboni ardenti e versaci un pizzico di erbe e/o
resine. Quando il fumo si leva, dirigilo verso le quattro direzioni, in senso orario, poi in alto e in basso. Percorri il perimetro del posto spargendo la fumigazione.
Vediamo una lista di erbe e resine usate per la purificazione dei luoghi.

Incenso olibano, lincenso per antonomasia impiegato per ogni scopo;


Mirra, particolarmente adatta per preparare larea prima dei riti magici o degli esercizi spirituali;
Rosmarino, disperde le energie negative;
Menta, purifica e allontana le presenze indesiderate;
Basilico, adattissimo nei casi in cui sono in programma purificazioni complesse o riti damore;
Origano, nei casi di malocchi;
Verbena, eccellente prima dei riti magici perch oltre a purificare favorisce il circolo dellenergia;
Pino, la resina e gli aghi liberano dalle energie negative;
Salvia, specifica per purificare;
Tabacco, come la salvia, molto usato dai popoli amerindi, dai nativi americani e in magia.

Antica Stregoneria
www.anticastregoneria.wordpress.com

Antica Stregoneria
www.anticastregoneria.wordpress.com
Gruppo di Studi di Magia e Stregoneria

ASPERSIONE DACQUA CONSACRATA


Il secondo passo per purificare un ambiente quello dellaspersione di un liquido consacrato, solitamente
acqua benedetta, pozioni e talvolta profumi e sostanze alcoliche. Esattamente come per lincenso, lacqua
va spruzzata in senso orario nelle quattro direzioni e poi su tutto il perimetro.
Procurati acqua di fonte quella minerale delle bottiglie, va benissimo, meglio evitare di raccoglierla da ruscelli e corsi dacqua naturale se non sei sicuro della loro purezza chimica; purtroppo linquinamento non
conosce confini.
Disciogli nellacqua un cucchiaio di sale, segna sullacqua il segno di una stella a cinque punte (conosciuto
come pentagramma, pentalfa o pentacolo). Rilassati e sgombra la mente da ogni pensiero, visualizza un fascio di luce bianca che penetra nellacqua, illuminandola e irradiando da essa. Accompagna il tutto con una
formula di benedizione, es. Io ti benedico Acqua lustrale affinch tu sia uno strumento per il bene e, un
tormento per il male; oppure Io ti benedico nel nome di ____ (nome della divinit in cui credi) .
Se desideri aumentare o caratterizzare i poteri dellacqua lustrale allora potresti ricorrere alluso delle erbe. Puoi usare sia erbe fresche sia secche, immergile nellacqua e sfregale energicamente con le mani, finch il liquido inizia a tingersi; questo segno che le propriet dellerba stanno passando allacqua.
Nota: lacqua che contiene erbe deve essere usata relativamente subito o otterrai un brodo di batteri. Ricorda di
controllare uneventuale reazione allergica a determinate erbe!

ABBINARE LA CORRETTA VISUALIZZAZIONE CREATIVA


Mentre esegui la purificazione, cos come in altre pratiche magiche, preferibile abbinare delle immagini
mentali. La visualizzazione aiuta a dare forma allenergia e a dirigerla in un determinato scopo: tutto pensiero e al pensiero segue lazione; ogni pensiero reale.
Rilassati, regolarizza la respirazione e sgombra la mente dai pensieri e dalle distrazioni. Immagina la negativit come una nebbia scura; adesso, visualizza il fumo dellincenso o lacqua consacrata emanare una pulsante luce bianca carica di energia positiva. Quando i vapori e lacqua si diffondono nellaria disperdono la
nebbia scura colmando tutto di luce bianca; tutto lo spazio si satura di luminosit ed energia positiva. Mantieni questa visualizzazione finch la mente non inizia a distrarsi; se puoi, riportala gentilmente
allimmagine mentale.
Se lo ritieni necessario e se senti di esserne in grado, a questa visualizzazione pu seguire quella di un simbolo magico protettivo o di un archetipo divino. Nel primo caso consiglio la visualizzazione di una croce di
luce oppure di un pentagramma magico, entrambi simboli protettivi universali. Nel caso dellimmagine divina, scegli con cura la divinit o limmagine dellarchetipo perch stai letteralmente invitando le sue energie: gli angeli rispondono bene a questo ruolo e sono solitamente accettati da tutte le fedi. Le divinit vanno scelte in base al loro ruolo, al carattere e alle corrispondenze. Vanno bene se il luogo frequentato da
persone che ne condividono la credenza; ad ogni modo fa che sia sempre un archetipo di abbondanza, luce, armonia evitare le divinit oscure o che non conosci.

Antica Stregoneria
www.anticastregoneria.wordpress.com

Antica Stregoneria
www.anticastregoneria.wordpress.com
Gruppo di Studi di Magia e Stregoneria

ENERGIA DEI CRISTALLI


Un altro metodo per controllare il flusso di energie negative presenti in un luogo e per mantenere gli effetti
della purificazione, si avvale dei cristalli. I cristalli accolgono bene lenergia e la trattengono, per questo
motivo, se si fissano delle forme-pensiero in un cristallo, esse permangono anche per lungo tempo. Per
questo rito impiegheremo il cristallo di rocca (quarzo ialino) perch una pietra capace di assorbire qualsiasi tipo di energia e di trattenerla ed emanarla eccellentemente; inoltre il quarzo ialino una pietra universale, nel senso che si sposa bene con ogni rituale e strumento.
Per prima cosa, devi purificare il cristallo dalle energie negative. Il metodo pi semplice quello di immergere il cristallo in acqua salata o acqua e salvia per una notte intera. Lindomani, esponilo per un paio di ore
alla luce energizzante del sole e poi passalo attraverso una fumigazione di salvia o incenso. A questo punto
il cristallo purificato.
Seguendo il metodo della visualizzazione su citato, colma il cristallo di luce ed energia positiva e inserisci
il comando di rilasciarla. In pratica, visualizza il cristallo emanare costantemente una forte luminescenza
bianca, purificante e protettiva. Quando la visualizzazione si indebolisce e le distrazioni si insinuano nella
mente, riportala gentilmente allo stato di concentrazione oppure interrompi lesercizio. E importante che
in questa fase la mente sia sgombra da altri pensieri e la visualizzazione sia nitida perch rischi di proiettarli
nel cristallo. Ora che il cristallo programmato, sistema il cristallo al centro della stanza o in un altro luogo
privo di disordine e altri oggetti es. una mensola, un tavolino o uno scaffale vuoto. Lideale porre un cristallo nei quattro angoli della stanza o dello spazio da purificare, pi ed uno al centro, sigillando completamente lambiente. Tieni a mente che, i cristalli grandi, possedendo pi massa, hanno pi energia.
Nei giorni seguenti (o quando percepisci che il cristallo non sta pi lavorando) devi purificare nuovamente
il cristallo perch ha assorbito le negativit ed ha esaurito il rilascio di energia. A volte, i cristalli hanno bisogno di rigenerarsi: seppelliscilo nella terra e conservalo al buio per un periodo di tempo variabile da una
settimana ad un mese. Ripetere lattivazione.

Se lavorerai costantemente con uno stesso cristallo di quarzo bianco, potresti notare che il colore sfumer
e si far pi trasparente: segno che la pietra che si evolve e lenergia si esaurisce, o meglio, si trasforma.
In alcuni casi potresti notare che lesposizione costante allenergia del quarzo pu provocare la sensazione
di iperattivit, insonnia, iperemotivit e sensibilit oppure le qualit opposte: non preoccuparti, leffetto
dellallineamento alle elevate vibrazioni del cristallo. Per porvi rimedio basta purificare il cristallo e rimuoverlo dalla sua postazione. Puoi ritornare ad usare il cristallo appena questa attivit transitoria cesser;
potresti anche scoprire che le tue abilit psichiche saranno migliorate.
Quando purifichi spazi aperti, ad esempio per la celebrazione dei rituali, testerai di persona come il cristallo
favorisce il circolo dellenergia, la mantiene confinata in determinati punti e crea una sorta di barriera.

Nota: se in futuro opterai per la scelta di cristalli differenti, il metodo di purificazione qui riportato potrebbe essere dannoso per la gemma: es. il sale corrosivo; lacqua danneggia le pietre porose; il sole sbiadisce
la maggior parte dei quarzi e di altre pietre.
Antica Stregoneria
www.anticastregoneria.wordpress.com

Antica Stregoneria
www.anticastregoneria.wordpress.com
Gruppo di Studi di Magia e Stregoneria

Abbiamo trattato un argomento semplice, ma essenziale nella pratica della Stregoneria e della Magia. Senza la corretta conoscenza e applicazione di riti purificatori non puoi aprire la strada a rituali pi complessi
ed una preparazione necessaria per le celebrazioni stagionali o i riti di passaggio.
Esercitati con le linee guida di questo rito e annota i risultati che si manifesteranno con la costanza. Noterai
un cambiamento nel tuo stato danimo, nelle pratiche magiche e nella tua vita. La Magia deve sempre
creare ordine e armonia.

Condividi con dei commenti o dei messaggi privati nel Gruppo di Studi di Magia e Stregoneria le tue esperienze relative a questo rito, esprimi i tuoi dubbi, gli apprezzamenti, e tutto ci che desideri. Il servizio nato per confrontarsi
attivamente e per scambiare conoscenze al fine dellevoluzione personale tra persone di vedute simili che hanno intrapreso il cammino del Neopaganesimo, della Stregoneria e della Magia.

Buona fortuna e buono studio.


Antica Stregoneria
Antica Stregoneria
www.anticastregoneria.wordpress.com