Sei sulla pagina 1di 3

Pizza fatta in casa, rotonda classica e

rettangolare al taglio
Presentazione

Oggi impariamo a fare la pizza!!! Rotonda o rettangolare, buonissima come in pizzeria! Vi sveler
alcuni segreti Seguite la ricetta!!!

Difficolt Media
Tempo di Preparazione 20 minuti
Tempo di Riposo 4 ore
Tempo di Cottura 15 minuti
Dosi per 6/8 persone
Costo medio

Ingredienti
Per limpasto:

1 chilo di farina Forza 260 ( in alternativa 900 gr di


farina 00 e 100 gr di farina Manitoba)
400 ml di acqua
100 ml di latte
12 gr di lievito di birra (inverno) 7 gr (estate)
25 gr di sale
20 gr di olio extravergine doliva

Per il condimento:

Salsa di pomodoro
1 spicchio daglio
foglie di basilico
Origano
sale,peperoncino, pepe
Olio Extravergine dOliva

Preparazione

In un contenitore versiamo lacqua, il latte e il lievito e con un cucchiaio di legno cominciamo a


mescolare. Aggiungiamo, un cucchiaio alla volta, tutta la farina; potete utilizzare anche una
planetaria. Se impastiamo manualmente e vediamo che limpasto diventa troppo duro, lo
appoggiamo su un tavolo da lavoro e continuiamo ad impastare in modo che diventa liscio ed
elastico. Aggiungiamo lolio e con i polpastrelli schiacciamo limpasto per fare assorbire lolio e
continuiamo ad impastare. Andiamo ad aggiungere il sale sul nostro tavolo da lavoro e continuiamo
ad impastare finch limpasto della pizza non lo assorbe tutto. Dopodich gli diamo la forma di una
palla, lo copriamo con un panno e lo facciamo riposare per 15 minuti. Limpasto ha iniziato la
prima fase di lievitazione.

Passato il tempo necessario adagiamo di nuovo limpasto sul tavolo da lavoro e lo rimpastiamo.
Dopodich formiamo nuovamente una palla e la adagiamo su una teglia da forno coprendola con un
panno umido. Andiamo a mettere il nostro impasto nel forno spento per un paio dore. Una volta
che limpasto lievitato, per le pizze rotonde, creiamo delle palline di circa 240/250 gr, (possiamo
aiutarci con una bilancia), e andiamo a fare lultima lievitazione per circa 1 ora e mezza, sempre
tenendole coperte con un canovaccio, mentre per la pizza al trancio, mettiamo dellolio in una teglia
da forno e adagiamo limpasto, lo schiacciamo con i polpastrelli in modo da allargarlo bene e con
un pennello lo spennelliamo con lolio extravergine doliva. Dopodich lo ricopriamo con il panno
e lo mettiamo nel forno spento per circa 45 minuti per ultimare la lievitazione.

A questo punto condiamo le pizze: in un contenitore mettiamo la salsa di pomodoro, del basilico,
uno spicchio daglio in camicia, il sale, un po di pepe, lorigano e olio extravergine doliva.
Preriscaldiamo il forno a 250 e disponiamo la salsa sulla pizza rettangolare, la facciamo cuocere
per 15 minuti, dopodich la togliamo dal forno e andiamo ad aggiungere la mozzarella e altri
condimenti a piacere. Rimettiamo nel forno e facciamo cuocere per altri 10 minuti circa. E la pizza
al trancio pronta. Ora andiamo a stendere la pizza rotonda su un tavolo da lavoro infarinato, la
allarghiamo un po, le diamo una forma rotonda e, girandola e rigirandola e schiacciandola con i
polpastrelli, allarghiamo bene limpasto.

Per la cottura della pizza rotonda, mettiamo della farina sulla teglia e adagiamo la pizza, la
condiamo con del pomodoro, ricordando di lasciare il bordo bianco, facciamo una prima cottura di
circa 7/8 minuti, dopodich la tiriamo fuori e finiamo di condirla con la mozzarella e altri gusti a
piacere. La rimettiamo nel forno e quando vediamo che la mozzarella si fusa, la nostra pizza
pronta! La pizza rotonda, a differenza di quella rettangolare, va cotta al massimo della temperatura
del forno e va stirata, o con un matterello o sul palmo della mano. Anche la pizza rotonda cotta!