Sei sulla pagina 1di 2

Concerto di Natale 2010

Le classi di propedeutica, canto corale e solistico della Scuola di


Musica Luppi apriranno la serata con alcuni brani della tradizione
natalizia per augurare a tutti i loro concittadini Buon Natale.
Seguir il concerto degli insegnanti:

Programma di Sala
(Coro di voci bianche)
Il trenino della neve
Un Natale swing
Bianco Natale (I. Berling)
Jingle Bells Rock (B. Helms)
Oh Happy Day (tradizionale)
Only time (Enya)
Nothing else matters (James Hetfield & Lars Ulrich)
Adeste Fideles (tradizionale)

Programma insegnanti
Laudate Dominum (Dai Vesperae Solenne de Confessore)
W.A. Mozart
Agnus Dei (dalla Messa dell'Incoronazione)
W.A. Mozart
Ave Verum Corpus
W.A.Mozart
Intermezzo da Cavalleria Rusticana
P.Mascagni
La Vergine degli angeli
G.Verdi
Domine Deus (dal Gloria)
A.Vivaldi
Ave Maria
C.Gounod
Ninna Nanna
J.Brahms
Jesus bleibet meine Freude
J.S.Bach
Cantique de Noel
A.Adam

Francesco Bonacini, violinista


Si diplomato al Conservatorio A.Boito di Parma nel 2005 con il massimo dei
voti con il M Giacomo Monica. Dal 2003 al 2005 ha frequentato l Accademia
musicale del Teatro Cinghio di Parma studiando con il M Ivan Rabaglia, con
il quale si laurea al biennio di Alta Formazione presso l'Istituto Musicale
Orazio Vecchi di Modena. Durante l'anno 2003 dei corsi di formazione per
professori dorchestra tenuto dalla Fondazione Arturo Toscanini di Parma
stato concertino dellomonima orchestra seguito dal maestro Giulio Franzetti
e guidato da illustri direttori d'orchestra. Nel 2004 ha fatto parte del gruppo
d'archi da camera I Solisti di Parma collaborando con i musicisti Matteo Mela,
Per Arne Glorvigen, Ivan Rabaglia ed Enrico Bronzi allincisione delle
composizioni per chitarra di Astor Piazzola per la casa discografica
Stradivarius. Nello stesso anno ha eseguito in prima assoluta il concerto per
violino solista e orchestra del compositore contemporaneo uruguaiano Juan
Baladan Gadea presente all'esecuzione e con il quale tuttora collabora. Nel
2007 si aggiudica una borsa di studio della fondazione Antonio Zamparo
presso l'Istituto Superiore di Studi Musicali O.Vecchi - A.Tonelli di Carpi e
Modena. Da diversi anni collabora con formazioni cameristiche come i Solisti
di Parma, I Musici di Parma, il Trio Felix, l'ensemble Allegro, e con importanti
Orchestre come i L'Orchestra dell'Accademia Mozart di Bologna, i Pomeriggi
Musicali di Milano, L'orchestra filarmonica Italiana.
Alice Caradente, arpista
Nel 2006 consegue a pieni voti la Laurea di Primo Livello presso il
Conservatorio di Musica A.Boito, sotto la guida di Emanuela Degli Esposti.
Partecipa a diversi corsi di perfezionamento tenuti da illustri arpisti del
panorama internazionale (Ieuan Jones, Judith Liber, Alice Giles, David
Watkins). La sua attivit concertistica spazia dal repertorio solistico alla
musica dinsieme. Insieme all'arpista Alessandra Ziveri, forma il duo d'arpe
Alchimia, con cui ha all'attivo pi di cinquanta concerti in rassegne
concertistiche di pregio e la registrazione del cd Grovigli. Con la flautista
Francesca Gabrielli stata ospite della Repubblica di San Marino per vari
concerti, di cui uno in onore del Principe Alberto di Monaco. Con la pianista
Raffaella Zagni ospite presso l'Oratorio di San Rocco di Bologna con due
concerti all'interno della '59 Stagione Concertistica A.Gi.Mus'. In Trio e
Quartetto d'Arpe ha eseguito vari concerti (Parma Verdi Festival 2009). E'
stata ospite, insieme ad altri cinque arpisti e al Gruppo Corale dei Polifonici
del Marchesato, della Rassegna 'Suoni dal Monviso' per la terza esecuzione
mondiale de L'oratorio delle Tacite Stelle di Valeri Kikta. Collabora con varie
orchestre, esibendosi nei Teatri di Parma, Reggio, Bolzano, Bergamo,
Brescia. E' ospite di numerosi teatri europei (Parigi, Vienna, Luxembourg,
Bordeaux, Avignone, Ginevra) con lo spettacolo per l'infanzia Felicit di una
stella (Regia di Dario Moretti - Compagnia Teatro all'Improvviso di
Mantova.)

Azusa Kubo, soprano


Ha intrapreso gli studi di canto allet di diciassette anni laureandosi poi nel
1998 alluniversit di magistero di Hokkaido e nel 2000 al corso di ricerca
post-universitario di perfezionamento (Syushi Master) nella stessa sede. Ha
interpretato il ruolo di Prima Dama della Regina della Notte nel Flauto Magico
di Mozart al teatro Hokkaido nel 1996. Nel 1997 ha interpretato il ruolo della
Strega nel Hansel e Gretel di E. Humperdinck. Ha vinto nel 1999 e nel 2001
il Concorso Nazionale di Canto di Sapporo. Nel 2001 ha vinto la borsa di
studio per poter approfondire gli studi di canto in Italia studiando a Roma col
M Barbara De Maio e poi al Conservatorio di Musica A. Boito, diplomandosi
col massimo dei voti. Dal 2006 collabora con il Coro del Teatro Regio di
Parma diretto dal M Martino Faggiani. Dal 2007 ha avuto ruoli di prestigio
come solista in diverse opere messe in scena al Teatro Regio di Parma,
collaborando con i M Renzetti e Plasson. Nel giugno 2008 ha inciso linedita
Messa a 4 voci di Pasquale Anfossi. Nel dicembre 2008 ha interpretato i
Vesperae solennes de confessore di W.A. Mozart al Teatro Valli di Reggio
Emilia. Dal 2010 collabora con il Coro del Fondazione Arena di Verona e con il
Coro del Teatro alla Scala di Milano. Svolge unintensa attivit concertistica
Francesco Sacc, violoncellista
Ha iniziato lo studio del Violoncello nel 1994. Si diplomato brillantemente in
Violoncello con il M Enrico Contini presso il Conservatorio di Musica "A.
Boito" di Parma dove ha seguito inoltre le lezioni di Musica da Camera tenute
dal M Pierpaolo Maurizzi. Ha studiato Quartetto con il M Luigi Mazza ed il
M Olga Arzilli. Si perfezionato con il M Radu Nagy e il M Enrico Bronzi.
Recentemente ha frequentato la Masterclass di Musica Intuitiva tenuta dal
MStockhausen ed organizzata dal Trio Amadei. Membro di diverse
formazioni cameristiche tra le quali il Trio Freude ed il Cremona Cello
Quartet partecipa a diverse rassegne concertistiche fra cui Liuteria in
Festivaldi Cremona, Archinritmo per la Fondazione Teatro Ponchielli di
Cremona, Le Dieci Giornate di Brescia esibendosi in importanti teatri e sale
da concerto tra cui la Sala del Buonumore del Conservatorio di Firenze, il
Teatro dei Servi di Massa, la Casa della Musica di Parma, Auditorium della
Camera di Commercio di Cremona. Ha collaborato con numerose orchestre
sinfoniche e cameristiche tra cui lOrchestra Giovanile della Fondazione
Arturo Toscanini (Concertino e Primo Violoncello), Orchestra Filarmonica
Italiana di Piacenza, lorchestra Sinfonica Accademia delle Opere di Milano,
lorchestra da camera I Musici di Parma, lorchestra Cantieri dArte, la
Piccola Orchestra Italiana, Orchestra Barocca di Cremona, Orchestra da
Camera Farnesiana di Parma suonando in importanti teatri in Italia ed
allestero.