Sei sulla pagina 1di 132

Numero 45 - 4,10 (Gratis)

maggio/luglio 2016

Consapevole 1

SCOPRI LA BONT
DELLE ALTERNATIVE VEGANE
NUOVO
PACKAG
ING

Seguici su
www.provamel.com

Macrolibrarsi e ViviConsapevole:
costruiamo insieme un futuro migliore
Vivi Consapevole
giu./ago. 2016
Anno XI numero 45

Ideatore
Giorgio Gustavo Rosso
Direttore Responsabile
Marianna Gualazzi
redazione@viviconsapevole.it
Responsabile di Redazione
Romina Rossi
info@viviconsapevole.it
In Redazione
Angelo Francesco Rosso
Massimiliano Cirielli
m.cirielli@viviconsapevole.it
Grafica e Impaginazione
Riviste & Co.
Magazine - Social - Web content
Via Uberti 33, Cesena FC
grafica@viviconsapevole.it
Ufficio commerciale
Massimiliano Cirielli
commerciale@viviconsapevole.it
Hanno collaborato alla
realizzazione di questo numero
Grazia Cacciola
Valeria Bollini
Francesca Giusti per Scuola Italiana
di Naturopatia
Federica Gif
Andrea Costanzo per Edizioni Sonda
Dealma Franceschetti
Tommaso Radice per Germogliamo
La Redazione per CrudoStyle
Elsa Masetti
Andrea Costanzo per Vegan Italy
Eliana Lazzareschi Belloni
Mila Colonna di Fattoria della Mandorla
Daniel Tarozzi
Lucia Cuffaro
La Redazione per Mary Rose
La Redazione per Benessence
Valerio Pignatta
Flaminia Spinelli per Siqur salute
La Redazione de Laltra medicina
Giulia Sama
Tiziana Lugli per Erbavoglio
La Redazione per Salugea
La Redazione per TAITA PRESS
La Redazione per Enea Edizioni
La Redazione di Scienza e Conoscenza
Valentina Tudisco
Alessandro Prota
Silvia Abati
Lissa Rankin per Gruppo Editoriale Macro
La Redazione di Trevisini Editore
Immagini acquistate su
www.sxc.hu
www.shutterstock.com
www.iphoto.it

Pensiamo che un mondo pi consapevole, pi etico, pi sano sia la miglior


strada per la felicit personale, per
il benessere globale e per garantire il
futuro di questa terra e dei suoi abitanti. Macrolibrarsi diffonde conoscenza
e consapevolezza sotto forma di libri,
riviste, dvd, prodotti naturali, corsi ed
eventi: nel mondo che vogliamo vediamo persone pi consapevoli,
che amano se stesse e la natura,
che vivono in armonia con il prossimo,
che ricercano e divulgano con passione
nuove idee per un avanzamento collettivo di stampo ecologico-spirituale.
Per raggiungere gli obiettivi della
nostra Mission, oltre alle-commerce Macrolibrarsi.it, abbiamo deciso di
intraprendere nuove strade e dare vita
ad altri progetti: La Fattoria dellAutosufficienza il progetto di permacultura sullAppennino romagnolo, centro studi di ecologia applicata;
Macrolibrarsi Store il negozio con
erboristeria, alimenti biologici e libreria; ViviConsapevole la nostra rivista
istituzionale gratuita.
Dal 2012 ViviConsapevole distribuita
a tutti i clienti di Macrolibrarsi.it, nelle
principali fiere di ecologia e benessere e
sul territorio nazionale in diversi esercizi
commerciali a tema (negozi di alimentazione biologica e naturale, ambulatori
di medicina alternativa, centri olistici,
agriturismi).
Inoltre scaricabile gratuitamente
attraverso il web e sullApple Store.
Con ViviConsapevole vogliamo diffondere i contenuti in cui crediamo, contenuti di qualit sui temi dellagricoltura
naturale, dellalimentazione biologica e
vegetariana, dellautoproduzione e del

saper fare, delle energie rinnovabili e


del risparmio di risorse, della condivisione e della vita in comunit, della salute
e del benessere, delle medicine alternative, del self help e della spiritualit. Per questo abbiamo deciso di creare
una rivista gratuita stampata in 40.000
copie, in grado di raggiungere, sensibilizzare e appassionare un pubblico sempre pi vasto.
I riscontri positivi che riceviamo ogni
giorno da voi lettori, le proposte di collaborazione e i contatti che arrivano
sempre pi numerosi ci fanno capire che
siamo sulla giusta strada!
Pensando di fare cosa gradita al nostro
crescente pubblico abbiamo deciso
di ampliare la rivista con un catalogo di
libri e prodotti naturali dei migliori fornitori Macrolibrarsi: puoi trovare
il catalogo sul retro della rivista.

Colophon

Editore
Macrolibrarsi di Golden Books

ViviConsapevole sempre alla ricerca


di nuovi spunti, di suggerimenti su possibili miglioramenti: non esitare a contattarci per proporre gli argomenti che
vorresti vedere trattati sulla rivista e le
tue personali esperienze di decrescita o
di risparmio. Scrivici a:
redazione@viviconsapevole.it
ogni tuo suggerimento prezioso!
Buona lettura
Lo staff di Macrolibrarsi
e ViviConsapevole

Stampa
Rotopress International, Bologna
Finito di stampare in Marzo 2016
Tiratura: 40.000 copie

Indice

Orto, giardino e fattoria


Lagricoltura sinergica 6
Meliloto 8
La permacultura di SEPP HOLZER36

Cucina Naturale
Latte vegetale: come fare per autoprodurlo?10
Metodo Kousmine12
Lalimentazione pi adatta per lestate14
A tutto sport!16
Panino goloso? S, ma vegano e
senza glutine!18
Scopriamo frutta e verdura con
Il piccolo cucchiaio verde20
Cheesecake vegan ......
e macrobiotica22
Mille e un germoglio24
La parola al cibo: .........
vivo meglio!26
La zuppa della perseveranza28
Tutte le passioni di Loredana30

Speciale Eco Vacanze


Vacanza in ecovillaggio!32
Vacanze nella natura con tutti i comfort di un hotel38
Wwoofing: non chiamatela vacanza42
MANDORLAND: il turismo eco-sostenibile e le nuove
prospettive della Green Economy46

Comunit Consapevole 
Sardex: la moneta locale che valorizza i beni, le persone
e il territorio48

Bellezza Naturale
Eco-beauty da viaggio fai da te50
La reintegrazione della pelle al sole52

Aloe Vera o Aloe Arborescens: quale


scegliere54

Fai da Te
Rimedi naturali e fatti in casa!56

Medicina Olistica
Intestino58
Ernia e reflusso62
Obiettivo chelazione: disintossicare e rinvigorire lorganismo64
Cerato: riscoprire la propria intuizione66
Pronto soccorso naturale!68
Gli aromi del buonumore70
Conosci larrow root?72
Gli Omega: scopri quelli che non devono mancare mai
nella tua alimentazione!74
Problemi di Memoria?76
Mantieniti giovane mangiando78
Nutrire il corpo, nutrire lanima80
Cellulari e salute: le buone abitudini ti salvano la vita82

Yoga
Nutrire il corpo, nutrire lanima84

Amici Animali 
Pulci e zecche86
Dieta del mezzo digiuno per cani e gatti89

Nutrire lo Spirito
Che cosa sono i mantra?90
Il potere di guarigione della paura92

Bambini e Genitori
I pilastri della maternit naturale94

La Natura
fa bene alla salute

Anche se avete poche occasioni, trovate il modo per lasciar


entrare la Natura nella vostra vita, ritagliatevi un po di tempo
per stare a contatto con lei, lasciate che vi rigeneri e vi ricarichi. Fatelo mentre siete in vacanza, o anche solo il sabato
e la domenica, o almeno una volta a settimana da soli o, ancora meglio, con i vostri cari e i bambini. Tornate alla Natura,
prendetevi cura della vostra salute!
Buona estate,
Romina Rossi

Editoriale

Ogni volta che posso, scappo a rifugiarmi in mezzo alla natura. Per anni ho lavorato a tempo pieno in ufficio e di occasioni
per rilassarmi in mezzo al verde ce nerano davvero poche.
Adesso che invece ho pi tempo per me, ho preso a considerare le passeggiate e le escursioni come una sana abitudine.
Proprio sana la parola chiave di questa attivit: la testa si
svuota dei pensieri inutili, gli indolenzimenti dovuti allo stare
tanto seduta scompaiono, lumore torna sereno, lo stress se
ne va e lanima gioisce dei mille regali che la Natura offre a
chi ha la pazienza di guardarla, come una coppia di lepri che
si rincorrono o nuovi e colorati fiori che sbocciano al
sole che diventa sempre pi caldo.
Non solo un passatempo: prendersi cura della propria salute. Secondo lOrganizzazione Mondiale della
Sanit la salute uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non la semplice assenza dello
stato di malattia o di infermit. Ci significa che tutto
ci che ci fa stare bene davvero e in maniera completa
olistica contribuisce a fortificare e a migliorare la nostra salute. E se ne volete la prova, provate a stendervi
su un prato soffice e a riempirvi gli occhi dellazzurro
del cielo oppure ad abbracciare un albero o, ancora, a
entrare in un bosco con la stessa solennit con cui si
entra in un luogo sacro. Restate l, in mezzo al verde almeno mezzora, e sarete persone nuove. La Natura ha
il potere di rimetterci in contatto con il nostro bambino
interiore, che dal canto suo ci indica il vero scopo della
nostra vita, il bagaglio essenziale che vale la pena portare con noi e le cianfrusaglie dellanima che invece
meglio abbandonare, cos da poter viaggiare pi leggeri e con meno impedimenti. La Natura ha, in definitiva,
il potere di risanare le ferite dellanima, proprio come sa
fare una madre amorevole.
Oggi purtroppo la maggior parte di noi dimentica, per
molteplici motivi, il contatto con la Natura, che si ridotto fino ai minimi termini. Secondo alcuni studiosi questa mancanza, una mutilazione che ci siamo autoinflitti,
causa disagio e anche malattia. Gi da qualche anno
leducatore americano Richard Louv ha coniato il termine sindrome da deficit di natura per indicare tutti quei
sintomi e malattie, come ansia e iperattivit, che sorgono quando non abbiamo pi il contatto con la Natura. e
proprio delle conseguenze sulluomo legate alla perdita
di connessione con lambiente naturale si occupa lEcopsicologia, la disciplina nata negli anni Novanta che
sta diventando sempre pi importante.

Sostieni Vivi Consapevole

I Sostenitori di Vivi Consapevole


Dove trovi gratuitamente la rivista

Abruzzo
AVANGARDE
Via Muricelle, 101
67043 Celano (AQ)
Tel 0863792066
BIOPOLIS
Via Europa, 4-6
65010 Villa Raspa Di Spoltore
(PE)
Tel 085 4154561
BIOSALUTE DI DI RENZO LUCA
Via Firenze, 28
65122 Pescara (PE)
Tel 0852127065
DA MARIA I SAPORI DELLA
NOSTRA TERRA
Mercato Coperto Piazza Muzii
65100 Pescara (PE)
Tel 3299361177
DOTT. DELLA TORRE MASSIMO
Via Colle Innamorati, 7
05125 Pescara (PE)
Tel 085414060
ECOCIBIAMO
Corso Umberto I, 342
65015 Montesilvano (PE)
Tel 3202728660
ERBORISTERIA HELIANTHUS
DI NADIA DIMICHELE
Via G. Matteotti, 17
65020 Alanno (PE)
Tel 0858544175
IL FARO VERDE
Via Francesco Masciangelo, 18
66034 Lanciano (CH)
Tel 3802641181
IL NUOVO SOLE DI
VERROCCHI GIUSEPPINA
Via Cornacchiola, 30
67037 Sulmona (AQ)
Tel 086453970
LUCIO MORELLI RAP. DI
PRODOTTI BIOLOGICI E
ECOBIOCOSMESI
Via Mincio, 5
65010 Santa Teresa Di Spoltore
(PE)
Tel 3356095650 - Uff.
0854972051
MAGGIOVINO DI FRANCESCO
SABATINO
Viale Cappuccini, 321
66034 Lanciano (CH)
Tel 3393082209
MIELE DI LUNA DI PAOLA
CAPORALE
Piazza Plebiscito, 69
66034 Lanciano (CH)
Tel 3289411304
MISS BOLLICINA
Piazza Progresso
64100 San Nicolo A Tordino (TE)
Tel 0861588928
NATURALMENTE DI PAOLA
DANCONA
Loc. Giardino, 4
66016 Guardiagrele (CH)
Tel 3290641362
SANAFARMA MED SRL
Via Salara, 10
64026 Roseto Degli Abruzzi (TE)
Tel 0857932204
VEASHOP VETSCH ANNA
ELISABETTA
Via Giuseppe Verdi, 103
64016 S. Egidio Alla Vibrata (TE)
Tel 0861841507

VERDEBIOS DI TENACE
STEFANIA
Via Santa Caterina Da Siena, 8
66054 Vasto (CH)
Tel 0873-610730
http://www.verdebios.it/
LA PIRAMIDE INTOLLERANTE
Via Aldo Moro, 180
66020 S. Giovanni Teatino (CH)
Tel 3895612961
MENADIEN - MEDICINE
NATURALI E DISCIPLINE
ENERGETICHE
Piazza San Bernardino, 4
67100 LAquila (AQ)
Tel 0862762876
STUDIO MASSAGGIO OLISTICO
AMETISTA di Felli Pasquale
Via della Torre
67043 Celano (AQ)
Tel 3281559323

FARMACIA COSTABILE della


dott.ssa Monica Di Martino
Via Filangieri, 73/75
80069 Vico Equense (NA)
Tel 081/8798041

NATURESSENZA DI MARINO
ANTONELLA
Via DellArcoveggio, 114
40129 Bologna (BO)
Tel 3318596302

ASSOCIAZIONE OLISTICA
ASANGA
Via Brambilla, 17
80053 Castellammare di Stabia
(NA)
Tel 3495234833

NATURETHICA - SABRINA
FAROLFI
Via Gaetano Recchi, 38 A
44122 Ferrara (FE)
Tel 3479769330

Emilia Romagna
A&RO SNC
Viale Carducci, 96A
47042 Cesenatico (FC)
Tel 0547/675434
ASD BUONAVITA
Via Ugo Da Carpi, 16/A
41012 Carpi (MO)
Tel 059644866

BIOLOGIKO STORE
Viale Gran Sasso, 7
64013 Corropoli (TE)
Tel 3273362167

ASS. SPORTIVA METAPILATES


Via Daniele Da Torricella, 6/A
42122 Reggio Emilia (RE)
Tel 346.8168040

SANTORI ENZO
Via B.Cassinelli, 2/D
67051 Avezzano (AQ)
Tel 0863/412334

ASSOCIAZIONE AIASPORT
ONLUS CIRCOLO IPPICO
GESE
Via Jussi, 140-142
40068 San Lazzaro Di Savena (BO)
Tel 3356583608
http://www.aiasport.it/

BIOCELIA
Via Vincenzo Bianco, 6 (angolo
Via Martiri VI Ottobre)
66034 Lanciano (CH)
Tel 0872.41168
FATTORIA GIOIA
Contrada Valviano, 14
64036 Cellino Attanasio (TE)
Tel 3333450795
Basilicata
ART GEMINIS FOTO&VIDEO
STUDIO
Viale Italia, 8
75100 Matera (MT)
Tel 0835044129

ASSOCIAZIONE NUOVA VITA


Viale Buozzi, 26
47838 Riccione (RN)
Tel 3476273683
ATELIER PILATES
Via Di Mezzo, 39
47900 Rimini (RN)
Tel 3479251280
http://www.atelierpilates.it/
BIO E NATURAL STORE
Viale 2 Giugno, 27/29
48015 Milano Marittima (RA)
Tel 05441889788

PACE BIO DEI F.LLI PACE SRL


Viale Del Basento Snc
85100 Potenza (PZ)
Tel 3420736741

BOTTEGA DELLA CANAPA


Via Cervese, 1303
47521 Cesena (FC)
Tel 0547632909

PANIFICIO CIFARELLI
Via La Martella, 93
75100 Matera (MT)
Tel 0835383099
Via Istria, 17
75100 Matera (MT)
Tel 0835.385630

CENTRO ODONTOIATRICO
MADONNINA
Via Paolo Borsellino, 3
47042 Cesenatico (FC)
Tel 0547700077

Calabria

DR.BETTI ALESSANDRO
Via Destra Del Porto, 49
47921 Rimini (RN)
Tel 3393396451

BEAUTY MELY
Corso Garibaldi
88040 Serrastretta (CZ)
Tel 393.8100082

EIFIS EDITORE SRL


Viale Malva Nord, 28
48015 Cervia (RA)
Tel 054472215

LA BARACCA
Villaggio Gesariellu, 64
88041 Decollatura (CZ)
Tel 0968 61334

LA PIDA E COMPANATICO
Via Cervese, 385
47521 Cesena (FC)
Tel 3358043676

Campania

MACROLIBRARSI
Via Emilia Ponente, 1705
47522 Cesena (FC)
Tel 0547346317
http://www.macrolibrarsi.it/

SUPERMERCATO DI MAIO
Via Togliatti Palmiro, 26
81020 San Marco Evangelista
(CE)
Tel 3472579055
GIOVOMEL di G. Favorito
Contrada Greci, 11
83020 Aiello del Sabato (AV)
Tel 3386408702

Se hai un punto vendita, uno studio, un centro, unassociazione, un


gas, o altro e vorresti regalare anche tu la rivista, contattaci
per fare richiesta. Pagherai solo un piccolo contributo per
la spedizione e diventerai un sostenitore di questo
bellissimo progetto!!
Scrivi a
punti.vendita@viviconsapevole.it
Fax: c.a. Paolo 0547.345091

MARIA LUISA VALENTINI


Via Olaf Palme, 14
40054 Budrio (BO)
Tel 051803191
MASCAO BIO
Piazza Pompilio, 1
47034 Forlimpopoli (FC)
Tel 3407514382

NOOI ECO&BIO
Via Castiglione, 80
40124 Bologna (BO)
Tel 3389205093
PASTA MADRE
Viale Carducci, 13
47522 Cesena (FC)
Tel 0547481526
REMEDIA
Via Laghetti, 38
47027 Sarsina (FC)
Tel 054795352
http://www.remediaerbe.it/
STUDIO DENTISTICO
ALESSANDRO LANZONI
Viale Marconi, 438
47521 Cesena (FC)
Tel 3286530936
STUDIO DENTISTICO MACRO
BRICI
Via Serpieri, 19
47921 Rimini (RN)
Tel 054123994
TERRA E SOLE
Via Bramante, 7A
47900 Rimini (RN)
Tel 0541902225
COCCOLE DI SALE
Via Gerosa, 22
41122 Modena (MO)
Tel 3494128622
BIOFIORE
Viale Matteotti, 94
48016 Milano Marittima - Cervia
(RA)
Tel 3406873345
GIORGIA MINGUZZI - CENTRO
NATUROPATIA
Via della Carmen, 22
48124 Ravenna (RA)
Tel 338.2330080
UN ANGOLO DI TE
Via Pisano, 5
41125 Modena (MO)
Tel 3478418643
ZION INK TATUAGGI E
PIERCING
Via Puccini, 50
40026 Imola (BO)
Tel 3333670529
HANKY&PANKY
PARRUCCHIERI
Via F. Baracca, 3/D
40133 Bologna (BO)
Tel 3895275263
ASSOCIAZIONE NATUROPATI
MANIPURA
Via Vignola, 21
47030 Sogliano al Rubicone
(FC)
Tel 3335723811
Friuli-Venezia Giulia
ASSOC.CERCHIUMVITAE
Via Stadio, 2B
33074 Nave Di Fontanafredda
(PN)
Tel 3492879089

AURORA SOC. COOP. ARL.


Via Bersaglio, 7
33100 Udine (UD)
Tel 043226406
BEAUTY CONSULTING DI
COLOSIMO LAURA
Via Dei Gelsi, 16
33052 Cervignano Del Friuli (UD)
Tel 3383420589
CENTRO STUDI MEDI SLIM
Via Della Pertica, 1
33050 Pertegada (UD)
Tel 0431558161
NEW AGE CENTER DI SULLI
ELISABETTA
Via Nordio, 4/C
34125 Trieste (TS)
Tel 0403721479
STUDIO SCLAUZERO EUGENIO
Via IV Novembre, 2
33050 Bagnaria Arsa (UD)
Tel 0432929692
SWAMI VIAGGI
Vicolo Desenibus, 10
34074 Monfalcone (GO)
Tel 3471179993
AYURSPA
Via Narvesa, 5
33081 Aviano (PN)
Tel 3391439871
Lazio
&CO STORE BY SIS POWER GRID
Via G. De Camillis, 14
00167 Roma (RM)
Tel 0666165871
ASS. ONLUS - ROYAL WOLF
RANGERS DEL LAZIO
Via Farneta, 27
03020 Castro Dei Volsci (FR)
Tel 0775666134
http://www.royalwolfrangers.it/
CERVELLI DOMENICOGENUINO SONIA
Vicolo Di Fontevecchia, 9
02032 Canneto (RI)
Tel 370/1041022 - 328/1727602
COLLE DELLE QUERCE
Via Santa Lucia, 193
00067 Morlupo (RM)
Tel 3926701379
http://www.colledellequerce.it/
ORA DR. AGOSTINO
Via Radicondoli, 25
00146 Roma (RM)
Tel 0655263968
PHOTOSERVICE
Via XXIV Maggio, 4
00043 Ciampino (RM)
Tel 067913144
PIACERE BIO
Via Giano Della Bella, 51
00162 Roma (RM)
Tel 0644230707
PIZZERIA MASTROTITTA
Viale Lazio, 14
00053 Civitavecchia (RM)
Tel 0766581288
ASS. VulvodiniaPuntoInfo
ONLUS
Via Dei Frassini, 38
00172 Roma (RM)
Tel 3294228538
http://www.vulvodiniapuntoinfo.
com/
WELLNESS CLUB TOP LINE SRL
Via Achille Montanucci, 4
00053 Civitavecchia (RM)
Tel 0766546939

ASD BENEFYT
P.za Sante Aureli 3/4
00010 Moricone (RM)
Tel 347 5570105
SOCIETA AGRICOLA LE
ROGHETE A R.L.
Via di Villa Rogheta, 137
01021 Acquapendente (VT)
Tel 3405330260
ELEFANTE BIANCO
BIOEMPORIO
Via Olevano Romano, 223
00171 Roma (RM)
Tel 3392083301
Liguria
ALTRO APPETITO
Via Col. Aprosio 399
18019 Vallecrosia (IM)
Tel 0184999875
HELIANTHUS DR.SSA GUIDO
ANGELA
Via Giuseppe Mazzini, 50
16031 Bogliasco (GE)
Tel 3481480324
I SAPORI DELLA TAVOLA DI
ZIGNOLI AIDA
Via Cavour, 58B
18039 Ventimiglia (IM)
Tel 0184351526
IL RAGGIO VERDE
Via XX Settembre, 62/66
19038 Sarzana (SP)
Tel 0187607200
LA BOTTEGA NATURALE
Via Nicolo Daste, 22
16149 Genova (GE)
Tel 3312371057
VIVAIO LUCA SAVARESE
Corso Europa, 1899
16167 Genova Nervi (GE)
Tel 0103202086
LA BOTTEGA DEGLI AROMI
Piazza delle erbe, 16R
16123 Genova (GE)
Tel 0102541607
Lombardia
ALEX BAR
Via Palazzetta, 6
23030 Bianzone (SO)
Tel 3495867648
ASSOCIAZIONE ONDA VITALE
Via Verdi, 7
24060 Carobbio Degli Angeli
(BG)
Tel 3355495856
AZIENDA AGRICOLA LA
NATURA IN CASA
Via Garibaldi, 4
20018 Sedriano (MI)
Tel 3396356419
BIOLOGA NUTRIZIONISTA
ELENA GERLI
Via Adda, 17
20063 Cernusco Sul Naviglio
(MI)
Tel 3398290477
CENTRO MANIPURA DI
GIUSEPPINA ALBANESE
Via Roncello, 4/B
20876 Ornago (MB)
Tel 0396010516
ERBAVOGLIO
Corso Cavour, 27/A
25121 Brescia (BS)
Tel 0303755270

KARLIK ALIMENTI BIO DINAMICI


Via Maurizio Quadrio, 3
23037 Tirano (SO)
Tel 0342701529
LA CHIAVE DEL SOL
Via Fiume 16, Fraz. Coarezza
21019 Somma Lombardo (VA)
Tel 0331290884
ASSOC. CULTURALE BIOETICO
Via Nazionale, 18 - Loc. Piamborno
25052 Piancogno (BS)
Tel 3337851838
MARAMEO - PIZZERIA DASPORTO
Via Roma, 4
23036 Teglio (SO)
Tel 3450356398
PIZZA MIA-CONTATORE MARIO
Corso Xxv Aprile, 109
22036 Erba (CO)
Tel 031611389
PROGETTO 2000
Via Marco Polo, 5
20124 Milano (MI)
Tel 0229000222
SUPERMERCATO SIMPLY
Via Allegreni 38
24057 Martinengo (BG)
Tel 0363947077
WORK IN PROGRESS SRL PROGETTI
IN MOVIMENTO
Via G. B. Marchesi, 2/A
24060 Torre De Roveri (BG)
Tel 035580731
YOGA PURNIMA ASD
Via Suor Luigia Grassi, 7
27010 Pavia (PV)
Tel 3482979935
SALUTE E GRAZIE
Viale Vittorio Veneto, 137
24038 St. Omobono Terme (BG)
Tel 3339357515
PROGETTO BENESSERE DI SIMONA
RIPAMONTI
Via Emilio Bianchi, 47/a
23807 Merate (LC)
Tel 3277397528
ASSOCIAZIONE FREEDOM YOGA
Via Panoramica, 15/a
24010 Roncobello (BG)
Tel 3471643843
LIBRERIA GRUPPO ANIMA ESOTERICA ECUMENICA
Galleria Unione, 1
20122 Milano (MI)
Tel 02 878422
STUDIO DI NATUROPATIA E
LIFECOACHING
Via Pietro Micca, 5a
21049 Tradate (VA)
Tel 3311554610
ASSOCIAZIONE SAN MICHELE
Via G. Ungaretti, 9
25033 Cologne (BS)
Tel 3356470594
Marche
CENTRO BELLEZZA MANUELA E
ILARIA
Via Gola Della Rossa, 3
60035 Jesi (AN)
Tel 0731201001
ISTITUTO DI MEDICINA NATURALE
Via Dei Gelsi, 2
61029 Urbino (PU)
Tel 0722351420
JOYTINAT YOGA AYURVEDA A.S.D.
Via Ripa, 24
60013 Corinaldo (AN)
Tel 071679032
LIBRERIA DEL BENESSERE
Corso Amendola, 8/A
60123 Ancona (AN)
Tel 0712071736
PHITO SALUS DI LISA BIAGIONI
Via Roma, 2
61048 SantAngelo In Vado (PU)
Tel 3490721230
SILVIA ESTETICA
Viale Trieste, 27
62021 Apiro (MC)
Tel 3398834836

PULCHRA VENUS DI BARBARA DELLA


VITE
Via Copernico, 8/1
60019 Senigallia (AN)
Tel 071 65559
Molise
LA CASA DI SPADDY PRODOTTI ECOBIO PER ANIMALI DOMESTICI
Via Firenze, 1H
86039 Termoli (CB)
Tel 087585475
BAR BEIJA FLOR
Via Corsica, 188
86039 Termoli (CB)
Tel 3491705032
CENTRO BENESSERE & PODOLOGIA
IRIS
Via Piave, 26
86100 Campobasso (CB)
Tel 0874.63713
Piemonte
ASD LULUDANZE
Via Perdotti, 23
10152 Torino (TO)
Tel 3474160187
http://www.luludanze.com/
CASCINA KRYLIA
Via Marco , 6
15020 Odalengo Piccolo (AL)
Tel 3395346527
GRUPPO DI LUCE
Regione Valle, 60
14033 CastellAlfero (AT)
Tel 0141405738
BELLE ARTI
Viale dei Partigiani, 83
14100 Asti (AT)
Tel 3425307875
IGEA SNC - CENTRO MEDICO
POLIAMBULATORIO
Via Tronzano, 19
10155 Torino (TO)
Tel 0112050175
http://www.igeacentromedico.it/
IO&BIO DI FRANDINO MARINA
Via Saletta, 95
15033 Casale Monferrato (AL)
Tel 3472820278
OSTERIA LA CENA COI FIOCCHI
Via Giovanni Spano, 16
10134 Torino (TO)
Tel 0113187993
STUDIO OLISTICO ALLA FONTE DEL
BENESSERE
Via Valbusaga, 35
13011 Borgosesia (VC)
Tel 3402877012
LA CASCINA DI VILLA DUE HOTEL RISTORANTE
Via Oltre Tanaro, 16
12068 Narzole (CN)
Tel 3397344959
ASSOCIAZIONE CULTURALE
NAMASTE ASTI
Via C. Battisti, 22
14100 Asti (AT)
Tel 3342077347
Puglia
AGRITURISMO MASSERIA
AVELLANETA
Contrada Avellaneta, 1
71030 San Marco La Catola (FG)
Tel 3472749067
C.S.R. RIMEDI
Viale Grassi, 140
73100 Lecce (LE)
Tel 3938832816
CSM ASL FG
Via Orto Sdanga, 7
71043 Manfredonia (FG)
Tel 3482782743
DOTT. PACUCCI IVANO
Stradella San Pasquale, 23
70100 Bari (BA)
Tel 3497962052
ECOLOGICA FASANESE
Via Roma, 291
72015 Fasano (BR)
Tel 0804425546

MAGGI HAIR STYLIST


Via Della Valle, 74
74012 Crispiano (TA)
Tel 0998110826
MASSERIA QUIS UT DEUS
Strada Provinciale 49 Km 10+750
74012 Crispiano (TA)
Tel 0998110116
NATURES PATH
Via Lissa, 25
76123 Andria (BT)
Tel 3298536198
San Marino
ERBORISTERIA OFFICINA DELLE ERBE
DELLA DOTT.SSA SILVIA ZONZINI
Via Consiglio dei Sessanta, 153
47899 Dogana, San Marino (SM)
Tel 0549-909546
Sardegna
DOMUS BIO SARDA
Via Del Lavoro, 42
09047 Selargius (CA)
Tel 0707565963
ECOPHARM SRL
Via Giaime Pintor, 17
09128 Cagliari (CA)
Tel 07042437
IL PAESE DEL VENTO DI MANUELA
COLLU
Via San Gavino, 6
09039 Villacidro (VS)
Tel 3803751746
http://www.ilpaesedelvento.it/
LA BRUTTEA DI LU BRANU PRODOTTI A KM 0
Strada Statale 125, Km. 346
07021 Arzachena (OT)
Tel 078981996
VT RICAMBI DI PERLA G. & SCARANO
G.
Viale Umberto Ticca, 11
09122 Cagliari (CA)
Tel 0707511404
Sicilia
AGRITURISMO CARBONA - AZIENDA
DIDATTICA
C.Da Strasatto
91022 Castelvetrano (TP)
Tel 0924906919
ASS. DI VOLONTARIATO AZIONE X
Via Nicolo Fabrizi, 26
91100 Trapani (TP)
Tel 3398422304
BIOLOGO NUSTRIZIONISTA DR. GUISI
PREVITERA
Via Bellini, 11
95014 Giarre (CT)
Tel 3471358921
CAFF A. NANNINI DI GRICCO
ROSANNA
Int. Villetta P.Zza Bagolino, 30
91011 Alcamo (TP)
Tel 092422043
ASSOCIAZIONE TERRE DI ACI
Via Marchese di Casalotto, 120
95025 Aci SantAntonio (CT)
Tel 349 7746482
CRISTALDI SALUS SRL
Viale Don Minzoni, 110
95014 Giarre (CT)
Tel 0957795124
CENTRO MUSICARTEMOZIONI
Via E. DAngi, 55
95125 Catania (CT)
Tel 3288999980
THE QUALITYBAR S.R.L.
Via Salvatore Cimino (chiosco)
90018 Termini Imerese (PA)
Tel 0918113365
DOTT.SSA PATRIZIA BRUSCHETTO
Via Luigi Orlando, 111
95014 Giarre (CT)
Tel 347.5726203
AMORFOOD S.R.L.
Piazza Castelnuovo, 50
90141 Palermo (PA)
Tel 3339212402 - 091.323130
www.amorfood.it

STUDIO MEDICO BEN-ESSERE del dott.


Umberto Mul
Piazza Castelnuovo, 50
90141 Palermo (PA)
Tel. 091.335047
Toscana
A.S.D. SHAKTI - CENTRO YOGA
Via B. Cellini, 48/52
57025 Piombino (LI)
Tel 3391122088
ALBERGO I VILLINI BB
Viale Armando Diaz, 28
50065 Pontassieve (FI)
Tel 0558368140
BIONATURA SUPERMERCATO BIO
Via Monte Matanna, 1
55049 Viareggio (LU)
Tel 05841945550
CARLOTTI ERIKA FLORITERAPEUTA
ECOTERAPEUTA
Via Arno, 15
54100 Marina Di Massa (MS)
Tel 3393650443
COOP VALDARNO INFERIORE
Via Crinale, 49 B
56020 Santa Maria A Monte (PI)
Tel 3384354171
ERBORISTERIA LA MANNA
Via Antonio Fratti, 226
55049 Viareggio (LU)
Tel 3471368307 058432285
GAS IL MELOGRANO ASSOCIAZIONE
Viale Toselli, 11 Int.3
53100 Siena (SI)
Tel 3332861483

ERBORISTERIA LEDERA
Strada Ponte DOddi, 51/L
06125 Perugia (PG)
Tel 0753721953
INNERLIFE
Fraz Morano Madonnuccia, 8
06023 Gualdo Tadino (PG)
Tel 075/9148505
PUNTO NATURA ALIMENTI BIOLOGICIERBORISTERIA
Corso Semonte, 9
06024 Gubbio (PG)
Tel 0759272451
NATURALMENTEBIO
Via Garibaldi, 34
06019 Umbertide (PG)
Tel 3403502908
Veneto
ALBERGO VILLANOVA
Via Villanova, 6
37047 San Bonifacio (VR)
Tel 0457610465
ANTOLINI ALBERTO
Viale Madonnina, 6
37015 SantAmbrogio Di Valpolicella (VR)
Tel 3473691603
ARIELE DI DAL CIN ANTONIO
Via Cesare Battisti, 96
31046 Oderzo (TV)
Tel 0422207483
CHIP COMPUTERS
Viale Don Sturzo, 82
30020 Marcon (VE)
Tel 0415950465

RISTORANTE VEGETARIANO LA FONTE


Via Lucignano, 15
50025 Montespertoli (FI)
Tel 0571 609514

CIAOBIO BY AGRICOLA GRAINS S.P.A.


Via Sorgaglia, 11
35020 Arre (PD)
Tel 0495389725
http://www.ciaobio.it/

SEMBOLINI ELENA STUDIO LA FENICE


Via Cassia Aurelia I, 98
53043 Chiusi (SI)
Tel 3931302769

ERBORISTERIA NATURA
Corso Mazzini, 38
36063 Marostica (VI)
Tel 0424472451

UMANAMENTE - ORIENTAMENTO E
BENESSERE DR. ANITA RUSCIADELLI
FLORITERPEUTA CLINICA
Viale 2 Giugno, 14 Interno 2
56021 Cascina (PI)
Tel 338 9713816

GAS LA COCCINELLA
Via Delle Agostiniane, 14
37127 Verona (VR)
Tel 045917611

LA GALLINA CUBISTA
Via Garibaldi, 32
54027 Pontremoli (MS)
Tel 0187831751
CENTRO MEDICO TOSCO-UMBRO
NATURA
Via dellEsse, 30/A
52044 Cortona (AR)
Tel 3387160297
Trentino Alto-Adige
AMBULATORIO VETERINARIO
VIGOLANA
Via Alla Mandola, 13/C
38049 Bosentino (TN)
Tel 0461 848596
BABY COMP
Via Veneto, 79
39042 Bressanone (BZ)
Tel 0472831010
ERBORISTERIA LA SORGENTE
Via Cesare Battisti, 35
38013 Fondo (TN)
Tel 0463830143
HOTEL GLORIA
Via Lungolago, 15
38018 Molveno (TN)
Tel 0461 586962
http://www.gloriahotel.it/
I PRODOTTI DEL CONTADINO
Viale Venezia, 36
38050 Castelnuovo (Tn)
Tel 3403674127
Umbria
CLINICA DEL RESPIRO - GROTTA DI
SALE
Via C.Collodi, 7/D
06012 Citt Di Castello (PG)
Tel 3492827958

IN CAMMINO IL BENESSERE
COMINCIA DAI PIEDI
Via Goffredo Mameli, 24
37126 Verona (VR)
Tel 3402221836
LA BIO SRL
Via Venezia, 136
36015 Schio (VI)
Tel 0445672408
PARAFARMACIA SAN MARTINO DI
PICCIN DOTT ROBERTA
Via Ottavio Bottecchia, 3/C
31014 San Martino Di Colle Umberto (TV)
Tel 0438208107
POLIAMBULATORI SANTA SOFIA
Via Puglie, 24
37139 Verona (VR)
Tel 0458104760
POLIAMBULATORIO SAN VITO
Via Sottobroli, 27
36030 San Vito Di Leguzzano (VI)
Tel 0445519634
SPIGA DORO SOCIETA COOP
Viale Della Repubblica, 193
31100 Treviso (TV)
Tel 0422/308677
STUDIO MEDICO E DENTISTICO
ROSANDA DR. GIORGIO
Via A. De Gasperi, 48/D
31020 San Vendemiano (TV)
Tel 0438778220
Valle dAosta
IL FORNO DI NONNA PALMA DI
GIAMPAOLO MARISA
Via Mont Falere, 13
11100 Aosta (AO)
Tel 0165555209

Orto, giardino e fattoria

Lagricoltura
sinergica
Il metodo del non fare (danni)
La Redazione de La Fattoria dellAutosufficienza

Lagricoltura sinergica un metodo ideato dalla spagnola


Emilia Hazelip (1937 2003) per coltivare la terra, rispettoso della natura, e al tempo stesso capace di garantire
raccolti abbondanti e genuini. Infatti utilizza lauto-fertilit
del suolo, e proprio per questo motivo pu essere applicata
a spazi piccoli o grandi, in campagna o in citt, in un clima
freddo oppure caldo.
Spesso si sente dire che lagricoltura sinergica il metodo
del non fare, e si immaginano orti incolti che forniscono automaticamente ogni ben di Dio. Questa concezione errata: il non fare va inteso come non fare danni!
Lagricoltura convenzionale sostiene pratiche considerate
indispensabili, ma che in realt producono danni a cui bisogna rimediare con ulteriori interventi. Per esempio laratura produce danni quali erosione del suolo, perdita di sostanza organica ecc. A questo si rimedia con fertilizzazioni,
che per peggiorano la situazione. Ma se non ci fosse stata
nessuna aratura, non ci sarebbe la necessit di fertilizzare
il suolo.
In questo senso lagricoltura sinergica meno impegnativa
dellagricoltura tradizionale... ma ci non significa stare con
le mani in mano!

Lagricoltura sinergica in pratica


Innanzitutto necessario preparare il terreno. Questa fase
non scontata e la modalit e il tempo variano a seconda
della condizione di partenza (es. un campo precedentemente occupato da agricoltura biologica, un campo arato e
trattato con prodotti chimici ecc.).
Bisogna accertarsi che non sia presente la soletta di lavorazione, ossia uno strato di accumulo dei sali nel suolo dovuto alle ripetute arature che il terreno ha subito. In caso
contrario necessario fare uno scasso con un ripuntatore

(ripper) o manualmente con una vanga-forca, per spezzare


questa linea di accumulo di Sali. bene predisporre anche
una siepe tagliavento: sar un ottimo rifugio per insetti benefici e predatori di parassiti, per il letargo dei ricci e per i
nidi degli uccelli.
Il passaggio successivo consiste nel dividere il terreno, definendo in modo univoco le aree di passaggio, e quelle di

Le sinergie naturali
Lagricoltura moderna ci ha abituato alle monocolture: distese di campi dove si coltiva solo una specie vegetale. In
natura non esiste nulla del genere, al contrario le varie piante si aiutano a vicenda, e questo equilibrio viene rispettato
nellagricoltura sinergica.
Per esempio i cavoli sono molto soggetti alla cavolaia (un
insetto parassita) che pu essere contrastata in vari modi:
nellagricoltura convenzionale tramite insetticidi, nellagricoltura biologica tramite macerato di pomodoro, e nella-

gricoltura sinergica ponendo i cavoli direttamente a dimora


sotto piante di pomodoro.
Per questo nello stesso bancale si piantano almeno 3 famiglie di ortaggi, per sfruttare al meglio la loro azione sinergica. Solitamente le piante coltivate sui lati sono a portamento eretto (verticale) e appartenenti alla famiglia delle
liliacee: aglio, cipolla, porro, scalogno ecc. Questo tipo di
piante diffonde sostanze fungicide, antibatteriche e repellenti per gli insetti, proteggendo cos le altre verdure. Alle
liliacee si mescola anche qualche pianta a crescita rapida
come lattuga e cicoria, lasciando la parte delle radici nel
terreno. Ai bordi, tra la superficie centrale e i lati, si semina
invece una fila di legumi, piselli o fagioli a seconda della
stagione, per arricchire i bancali di nutrienti come lazoto.
Le altre famiglie di ortaggi (crocifere, solanacee, cucurbitacee) trovano posto sulla parte centrale delle aiuole, insieme ai fiori. Questi ultimi svolgono azione antiparassitaria
e con i loro colori sgargianti attirano gli insetti impollinatori.
In questo modo i nostri bancali, con pochissimo lavoro
umano, e pochissimi apporti esterni, ci offriranno primizie
durante tutto larco dellanno.

Orto, giardino e fattoria

coltivazione, dette anche bancali. Si tratta di aiuole rialzate, che possono avere varia forma e dimensione: rettilinei,
curvi, a mandala Le dimensioni consigliate per i bancali
sono 120 cm di larghezza e 30-40 cm di altezza. Per la lunghezza non ci sono limiti, anche se si suggerisce di ricavare
dei passaggi larghi circa 80 cm almeno ogni 4-5 m. I bancali
si creano con la stessa terra del posto in cui si costruisce
lorto, e su di essi va installato un sistema di irrigazione a
goccia.
Quando i bancali sono pronti, prima di seminare si fissano
dei tutori permanenti, ossia degli archi che si incrociano
al di sopra dei bancali e faranno da guida alle piante rampicanti. A tale scopo possono essere usati tondini di ferro a
uso edile, o canne di bamb.
Inoltre, dopo la semina si provvede alla pacciamatura, ossia a coprire i bancali con paglia, sfalci dei prati, canne,
foglie, segatura non trattata. In questo modo il suolo sar
protetto dallazione eccessiva di sole, pioggia e vento, e al
contempo si favorisce lo sviluppo di microflora e microfauna, in particolare dei lombrichi.

LIBRI CONSIGLIATI
Emilia Hazelip

Agricolura sinergica
Le origini, lesperienza, la pratica
Aam Terra Nuova Edizioni, 2014

Toby Hemenway

LOrto-Giardino di Gaia
Creare paesaggi ed ecosistemi domestici con la Permacultura
Il Filo Verde di Arianna, 2015

Loredana Conti, Sandra Conti


Orto sinergico.
Tanto con poco
Coltivare la terra (e se stessi) in
armonia con la natura
Stampa Alternativa, 2015

Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

Per approfondire
La Fattoria dellAutosufficienza organizza periodicamente dei corsi di agricoltura sinergica oltre ad altri
tanti corsi.
Per essere sempre informato su tutti i corsi e gli
eventi organizzati seguici su:
http://www.autosufficienza.it/
Alle pagine 26 e 27 di questo numero trovi tutti i corsi
in programma durante lestate.

Orto, giardino e fattoria

Meliloto

La pianta spontanea che ci aiuta


a combattere la cellulite
e a favorire il sonno
Grazia Cacciola
unerbacea annuale della famiglia delle
Fabacee. I fusti raggiungono 100-150 cm
e sono sia semplici che ramificati, con interno cavo. I fiori sono riuniti in racemi con
30-40 fiori ciascuno, inseriti allascella delle foglie superiori. La corolla sempre di
colore giallo acceso. Il frutto un legume
scuro di 4-5 mm. Cresce in tutta Italia, dalle
zone litoranee alle submontane appenniniche, generalmente in luoghi incolti, lungo le
strade o nei campi.
Si utilizzano solo le sommit fiorite che
vanno recise da giugno ad agosto. Si raccolgono i rametti superiori erbacei (non
quelli legnosi!) che portano i fiori. Il meliloto si utilizza solo essiccato. Le infiorescenze, riunite in mazzetti, vanno essiccate allombra e conservate al buio in vasi di
vetro o sacchetti di tela.
I principi attivi sono i derivati cumarinici, responsabili anche dellattivit sedativa della
pianta. infatti unottima erba per il rilassamento e il sonno, efficace anche su alcuni

tipi di mal di testa. Nella medicina popolare,


inoltre, il meliloto utilizzato anche come
diuretico e balsamico espettorante. Per
uso esterno, invece, utile per impacchi
decongestionanti, astringenti e tonificanti
di disturbi infiammatori della pelle, ma va
sottolineato che per questi usi ci sono erbe
pi efficaci.
Il meliloto unerba ancora poco utilizzata
e che si sta pian piano riscoprendo. Uno
studio in doppio cieco condotto nel 2009
dal Dipartimento di Botanica dellUniversit di Catania ha evidenziato come lestratto di Melilotus officinalis Pallas sia efficace
come rimedio vegetale per il trattamento
della cellulite (panniculopatia edemato-fibrosclerotica), sui sintomi che questa provoca e sui parametri reologici. In base a
questo studio, possibile attendersi gli
stessi effetti dalloleolito di meliloto (vedi
ricetta di seguito) dato che il principio attivo, le cumarine, passa per estrazione
meccanica nellolio.

Infuso
di meliloto
per favorire il
sonno, la
digestione e
lenire mal di
testa da stress
2 g di sommit fiorite essiccate in 100 ml di acqua minerale
bollente, infuse per 5 minuti.
Filtrare e bere 1-2 tazze calde
alloccorrenza.

Lorto da maggio a luglio: la spirale delle aromatiche


Per chi ha un orto di piccole dimensioni o per chi vuole mantenere le aromatiche di fianco a casa, a portata di mano, ma ha
un giardino con un aspetto ordinato, la spirale di aromatiche
la soluzione vincente.
Visivamente molto gradevole, si utilizza anche nella progettazione paesaggistica. una tecnica mutuata dalla permacultura: ha il vantaggio di inserirsi piacevolmente anche in un giardino tradizionale, liberando spazi preziosi nellorto. Per farla, si
realizza, con muretto a secco, unaiuola tonda e rialzata del
diametro di circa 1,5 m. Nel procedere a spirale verso lalto,

raggiunge 1,3-1,5 m circa. Le piante perenni impiantate qui


possono godere di esposizione e drenaggio variabili: aree
pi soleggiate per le erbe ricche di oli essenziali come salvia,
rosmarino e timo con zone pi ombrose e umide per erbe
a foglia verde come menta, erba cipollina, coriandolo e
prezzemolo. Alla base della spirale si colloca di solito una
piccola pozza con un fondo di telo impermeabilizzante in cui
si coltiva crescione e castagne dacqua. Per irrigare la spirale
si usa un impianto a goccia che la percorre concentrica, oppure un solo spruzzatore posto sulla sommit.

LIBRO CONSIGLIATO
Grazia Cacciola
Il tuo orto
sul balcone easy
Fag Edizioni, 2012

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

Orto, giardino e fattoria

Tintura oleosa di meliloto


anticellulite e contro la
pesantezza delle gambe
30 g di sommit fiorite essiccate
100 ml di olio di semi di girasole biologico spremuto a freddo
5 g di alcool etilico 90
La ricetta pi tradizionale prevede lolio di oliva, ma dato lalto contenuto
di vitamina F dellolio di semi di girasole se spremuto a freddo, si pu
ottenere una funzione eudermica migliore sostituendolo allolio di oliva.
Invasare con lolio e lasciare a macerare al sole per 15 giorni, agitandolo
quotidianamente. Trascorso questo tempo, filtrare e utilizzare fino a 6
mesi dallapertura del barattolo. Si mantiene in barattolo chiuso, al buio,
fino a 16 mesi.

Grazia Cacciola
specializzata in Scienze Naturopatiche e in tecniche
agronomiche ecosostenibili. Ha collaborato a progetti
dellUnione europea per lincentivazione delle coltivazioni
biologiche e biodinamiche ed spesso ospite sulle reti tv e
radio nazionali in qualit di naturopata. Ha scelto molti anni
fa di vivere un percorso di autosufficienza e bio-regionalismo;
sostiene che la possibilit concreta di un diverso modo di
vivere sia alla portata di tutti. autrice di saggi e manuali
sugli stili di vita sostenibili e lalimentazione naturale.
Per info e contatti: erbaviola.com

Cucina Naturale

Latte vegetale:

?
lo
r
u
d
o
r
p
o
t
u
a
come fare per

Consigli e strumenti per produrre da soli il proprio latte vegan,


con un notevole risparmio economico
Valeria Bollini
e un enorme guadagno in salute
Il latte vegetale unalternativa sana e nutriente a quello vaccino, perfetta per coloro che sono intolleranti al lattosio o che
decidono di seguire uno stile di vita vegan allinsegna del
rispetto degli animali.
Ne esistono tantissime variet differenti in commercio, da
quelli di soia e di riso (i pi diffusi) a quelli alle mandorle, al
cocco e allavena. Queste bevande confezionate, per, presentano molti svantaggi, sia dal punto di vista degli ingredienti e dei valori nutrizionali, sia da quello economico. Vengono loro aggiunti conservanti per far s che si mantengano a
temperatura ambiente negli scaffali dei supermercati anche
per molti mesi e, per poter essere messi in commercio, devono subire dei processi di pastorizzazione ad altissime temperature. Questo fa s che la maggior parte delle sostanze
nutritive si perda durante la produzione.
Per quanto riguarda i costi, invece, i diversi tipi di latte vegetale si aggirano intorno a una media di 2-3 euro per litro,
arrivando in alcuni casi anche a pi di 4 euro.
Come fare allora per risparmiare ed essere sicuri di ci che
stiamo bevendo? sufficiente iniziare ad auto-produrre il
proprio latte vegetale: molto pi semplice di quanto si possa immaginare e si possono utilizzare metodi manuali oppure macchine specifiche pensate per questo scopo.
Per aiutarvi a capire quale sia il metodo pi adatto a voi, vi
mostrer due modi diversi per realizzare il latte di soia (ovviamente biologica!).

Il metodo manuale: frullatore e colino


Se siete dei grandi consumatori e avete bisogno di produrre
diversi litri di bevanda alla volta, questa soluzione quella
pi adatta a voi. Ricordatevi per che il latte fatto in casa si
conserva in frigorifero per pochi giorni, proprio perch non
contiene conservanti. Cercate quindi di produrre di volta in
volta la quantit necessaria.
Gli strumenti di cui avrete bisogno sono: ciotole, pentole, un
frullatore a immersione, un colino oppure un canovaccio pulito in cotone a maglie larghe.
Per produrre 1 l abbondante di latte, occorrono circa 100 g di
fagioli di soia disidratati e circa 900 ml - 1 l di acqua.

10

Queste bevande confezionate, per,


presentano molti svantaggi, sia dal
punto di vista degli ingredienti e dei
valori nutrizionali, sia da quello
economico. Vengono loro aggiunti
conservanti per far s che
si mantengano a temperatura
ambiente negli scaffali dei supermercati anche per molti mesi e, per
poter essere messi in commercio,
devono subire dei processi di pastorizzazione ad altissime temperature

Il metodo automatico: le macchine per il


latte vegetale
Realizzare il latte di soia con una macchina apposita sicuramente un metodo molto veloce e permette di produrlo in
molto meno tempo rispetto a quello manuale e senza sporcare tanti utensili.
Ne esistono di diversi tipi in commercio, alcune con filtro interno (come, ad esempio, Soiabella) che separano da sole
latte e okara, altre con filtro esterno dove il composto deve

PRODOTTI CONSIGLIATI
ChufaMix
Veggie Drinks Maker
Il primo utensile per
spremere semi, frutta secca,
cereali ed erbe!
ChufaMix

Soyabella
modello SB 130
Per produrre in casa latte
di soia, di riso, arachidi
e mandorle
Tribest

Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it


essere filtrato manualmente alla fine.Questi elettrodomestici
di solito permettono di produrre circa 1 l di latte alla volta.
sufficiente inserire nel filtro 100 g di fagioli di soia lasciati in
ammollo tutta la notte e scolati.
Aggiungete poi circa 1 l dacqua nella macchina e accendetela. In circa 20-30 minuti (il tempo pi essere pi lungo o
pi corto a seconda della marca) avrete il vostro latte di soia
pronto per essere gustato.
Per quanto riguarda il costo, considerato il risparmio rispetto
al latte vegetale confezionato (quello autoprodotto costa al
massimo 0.80 euro per litro), sarete in grado di ripagare la
vostra macchina in poco tempo, senza contare il risparmio di
tempo rispetto al metodo manuale.

Realizzare il latte di soia con una


macchina apposita sicuramente un
metodo molto veloce e permette di produrlo in molto meno tempo
rispetto a quello manuale e
senza sporcare tanti utensili

Valeria Bollini
Fin da bambina ama sporcarsi le mani (non a caso
ha studiato Archeologia) buttandosi a capofitto in mille
attivit diverse e da alcuni anni si dedica allartigianato
creativo.
Lavora in Macrolibrarsi nel reparto della contenutistica
e ha iniziato ad avvicinarsi con entusiasmo al mondo
dellautoproduzione.
Da sempre unavida e curiosa lettrice, convinta che i
libri siano delle meravigliose porte per aprire la mente.

11

Cucina Naturale

Ecco il procedimento:
1. Mettete in ammollo per tutta la notte la soia in una ciotola con acqua fredda.
2. Il giorno dopo scolatela bene, sciacquatela e poi cuocetela in 1 l dacqua per il tempo che troverete indicato
sulla confezione (di solito circa 1 ora).
3. Togliete la pentola dal fuoco e frullate con il frullatore a
immersione per circa 5-6 minuti i fagioli nella loro acqua di cottura.
4. Posizionate un colino su una ciotola e versate gradualmente il latte vegetale ottenuto. In questo modo la
polpa (chiamata okara) si depositer nel colino e verr
filtrato solo il latte. Potete aiutarvi schiacciando la polpa delicatamente con il dorso di un mestolo o di un
cucchiaio. Al posto del colino potete utilizzare un canovaccio pulito a maglie non troppo strette, posto sulla
ciotola: una volta versato il composto, chiudete il panno
come se fosse un cartoccio e strizzate con cura per
filtrare il latte vegetale.
Se preferite utilizzare il metodo manuale, ma avete paura
di non riuscire a fare correttamente tutti i passaggi, esistono utensili realizzati apposta per aiutarvi, come ad esempio
ChufaMix, un filtro con contenitore incorporato che si adatta
a tutti i tipi di frullatore a immersione e permette di mungere
il latte in pochi minuti.

Cucina Naturale

Metodo Kousmine
I cinque princpi per unalimentazione sana
e una forma ottimale
Grazia Cacciola
Illustrazioni di Isabella Giorgini per Come

Il metodo Kousmine prende il fare alimentazione naturale, Simone Editore


nome dalla biologa ricercatrice
che lo ide in quasi quarantanni di studi, Caterine Kousmine
(1904-1992). La Kousmine ha
condotto fondamentali ricerche
sul progressivo diffondersi delle malattie di tipo degenerativo
come la SLA, in collaborazione
con scienziati come il Nobel per
la chimica Linus Pauling. I suoi
esperimenti dimostrano che una
corretta alimentazione fondamentale per il mantenimento e il riequilibrio omeostatico
smo sono diventati sempre pi presenti: le prodellorganismo moderno octeine di origine animale, lo zucchero e i grassi
cidentale, provato dallinquinaanimali, in particolare i grassi trans presenti solo
mento alimentare e da tutti gli
nei prodotti animali. Eliminare questi alimenti
elementi tossici presenti nellatdannosi.
tuale ambiente di vita.
Oggi lalimentazione KousmiSecondo princpio: la complemenne utilizzata sia nellambito
tariet degli alimenti
dellalimentazione naturale che
nella medicina tradizionale, ed esistono gruppi di ricerca in tut- La malattia, lo stress e unalimentazione errata spingono lorto il mondo che portano avanti il lavoro di questa straordinaria ganismo ad avere maggiormente bisogno proprio dei nutribiologa. Uno dei principali lAssociation Mdicale Kousmi- menti assenti, per essere in grado di reagire allaggressione.
ne Internationale, una conferenza stabile di medici, naturo- necessario allora fornire allorganismo quellinsieme di vipati e biologi che collaborano presso la Fondazione Kousmine tamine e oligoelementi che la sola alimentazione, per quanto
sana, non sempre pu garantire nella giusta quantit. Questi
di Losanna, in Svizzera.
Per una persona mediamente sana, seguire lalimenta- nutrienti possono essere integrati tramite luso di alimenti nazione naturale Kousmine di grande giovamento e ab- turali opportunamente combinati, come la Crema Budwig,
bastanza semplice, richiede solo un po di applicazione nel da consumare a colazione.
seguire i principi di seguito, alla portata di tutti.
Applicare scrupolosamente i primi quattro principi vuol dire Terzo princpio: ligiene intestinale
aumentare limpatto di qualsiasi trattamento abbinato, pre- Lalimentazione troppo ricca di zuccheri e proteine ha alteravenire malattie importanti, diminuire i tempi della malattia e to la normale flora intestinale, favorendo lo sviluppo di una
sollecitare la guarigione o la stabilizzazione.
flora di putrefazione patogena che aggredisce lorganismo
attraverso le tossine in essa contenute. Tale situazione agPrimo princpio: una sana alimentazione
grava le malattie, soprattutto quelle degenerative, mettendo
Sono scomparsi dalla tavola alcuni alimenti indispensabili in seria difficolt il sistema immunitario. necessario ricoralla salvaguardia della nostra salute quali cereali integrali, rere a una soluzione di pulizia intestinale con enteroclismi
oli spremuti a freddo e ricchi di acidi grassi insaturi. Da qui il o idrocolonterapia. Dopo ogni enteroclisma, la Kousmine
manifestarsi di carenze croniche a livello di alcune vitamine, predica unapplicazione interna, tramite altro enteroclisma,
soprattutto del gruppo B e vitamina F, nonch oligoelementi. di 60 ml olio di oliva vergine, ricco di vitamina F, da tenere in
Al contrario, alcuni alimenti non indispensabili per lorgani- sede almeno unora. Questa pulizia intestinale, ripetuta ogni

12

Quarto principio: la lotta


contro lacidificazione
Dopo anni di diete errate, lassenza
totale di alcune vitamine e oligoelementi provoca unacidificazione
dellorganismo, vengono bloccate
le catene del catabolismo a livello di
alcuni acidi incapaci di raggiungere
i prodotti terminali per mancanza di
catalizzatori.
Questo rende pi fragile lorganismo, provocando anche una fatica
cronica e una maggiore sensibilita
alle infezioni, oltre ad acutizzare i
fenomeni dolorosi.
Per poter guadagnare tempo e accrescere limpatto terapeutico,
possibile correggere a poco a poco
tale acidificazione dei tessuti assumendo giornalmente una certa
quantit di citrati alcalini in polvere, dei composti assolutamente
naturali e utilizzati anche dalle moderne diete alcaline.

LIBRO CONSIGLIATO
Grazia Cacciola

Come Fare...
Alimentazione Naturale
Migliorare la salute attraverso
lalimentazione
Simone Editore, 2016

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

Quinto principio: la cura dei


vaccini
La cura dei vaccini (che nulla hanno
a che fare con i vaccini per le malattie
infettive del Sistema Sanitario Nazionale), stata aggiunto dalla Kousmine
in caso di affezioni particolari. Si parla
quindi solo di quattro princpi fondamentali, mentre il quinto relativo a
casi di particolari patologie. Vale per
la pena sapere della sua esistenza. Si
tratta di una tecnica di deviazione degli
anticorpi e di immunoderivazione dolce
che si dimostrata molto efficace nello
stabilizzare alcune patologie reumatiche e respiratorie.

Cucina Naturale

anno, utile a ristabilire una flora intestinale equilibrata, con vantaggio


del sistema immunitario.

La colazione da re,
la crema Budwig
La crema Budwig forse laspetto pi conosciuto dellalimentazione Kousmine ed stata creata dalla biologa per riunire in
modo equilibrato una serie di alimenti naturali che forniscono
ladeguato apporto nutritivo e gran parte del fabbisogno in vitamine e sali minerali della giornata. La ricetta di seguito rivisitata
rispetto allorginale, secondo studi pi recenti sulle combinazioni
alimentari e la qualit degli alimenti.
4
 cucchiai di formaggio vegetale da caglio o fermentazione oppure 80 ml di yogurt vegetale
2 cucchiaini di olio di semi di girasole da agricoltura biologica spremuto a freddo (oppure olio di lino se ben conservato)
Il succo di mezzo limone
Una banana ben matura schiacciata
2 cucchiaini di frutta secca ridotta in granella
2 cucchiaini di semi oleosi appena macinati
In una ciotola, amalgamare il formaggio o lo yogurt con lolio
di girasole. Aggiungere tutti gli altri ingredienti e amalgamare.
Consumare subito.

13

Cucina Naturale

Lalimentazione pi adatta per lestate


Gli alimenti, le bevande, il tipo di cottura da preferire
e altri piccoli trucchi per vincere il calore
e restare in salute
Francesca Giusti per Scuola Italiana di Naturopatia
Una volta scoperto il segreto, si guarder allestate con occhi diversi. E soprattutto, ci si sentir nalmente in grado di
godere senza affanni dei mesi pi caldi dellanno. Alla base
di tutto c unalimentazione che segue i ritmi della natura ed
evita gli eccessi. Poche regole fondamentali, e ci si accorger che per coltivare uno stato di benessere non occorre
rinunciare ai piaceri del palato, basta semplicemente capire
come aiutare il nostro organismo a controbilanciare le condizioni ambientali estive, evitando dei falsi amici: bevande
e cibi che, dopo un sollievo apparente, non fanno altro che
peggiorare la sensazione di calore e disagio.
Ogni stagione dice Francesca Giusti, naturopata, esperta di cucina naturale e innovativa, con un occhio sempre attento alla salute ci d gli ingredienti migliori per affrontare
il periodo dellanno in cui ci troviamo. Inoltre, anche il modo
in cui prepariamo le pietanze deve rispettare il clima in cui
viviamo. In estate bene non aggiungere eccessivo calore al
cibo. Sono preferibili cotture veloci, come quelle a vapore, o
semplicemente saltate e scottate per pochi minuti.

Facciamo qualche esempio concreto di


piatti che possono accompagnare la nostra
estate allinsegna del benessere
Sicuramente il periodo dellanno tra i pi ricchi di frutta e
verdura da utilizzare per la preparazione di numerosi piatti,
in modo da garantirci unalimentazione sana e ricca di vitamine e sali minerali. Pensiamo alle zuppe: possibile prepararle usando cetrioli, avocado, erba cipollina, basilico o altre
erbe aromatiche. A volte un semplice frullatore ci consente
di evitare completamente luso dei fornelli. E qui torniamo al
principio di non aggiungere eccessivo calore agli alimenti. Ogni cibo, sia esso un cereale o un legume, ha una sua
caratteristica energetica. Ad esempio lorzo e il mais sono
cereali di natura fresca, la soia verde e le lenticchie hanno una natura fresca-tiepida e quindi sono ideali durante
il periodo estivo. La parola dordine : variare ed evitare gli
eccessi. Un esempio su tutti: c la percezione che per contrastare calura e possibile disidratazione sia bene consuma-

14

Visto che parliamo di calura, che dire dei


pi comuni mezzi di contrasto: bevande
fredde e gelati?
Anche in questo caso ribadisce la naturopata bevande
fredde, alcoliche e spesso zuccherate, cos come il gelato di

produzione industriale ci possono dare sensazioni di benessere momentaneo.


Bevande fredde e gelati portano rapidamente in disequilibrio
lo stomaco, che per sua natura funziona al meglio con il caldo-tiepido.
Ecco che dopo il breve sollievo, arriva leffetto boomerang,
che restituisce calore, necessit di bere e di rinfrescarci ancora, cadendo in una sorta di dipendenza poco salutare.

Un suggerimento per un pranzo da portare


in spiaggia?
Possiamo usare le insalate di cereali, lorzo e il mais sono
i pi adatti, e se vogliamo stare attenti alle sempre pi frequenti intolleranze al glutine, lindustria di recente ha introdotto vari formati di pasta, prodotta esclusivamente con farine di ceci, piselli, fagioli, lenticchie.

E in fatto a bevande e dolci?


Ottimi sono semplicemente acqua, tisane, estratti di verdure e frutta, con un tocco di zenzero e curcuma, che ci proteggono dalle infezioni intestinali, pi frequenti durante la
stagione calda. Se ci aggiungiamo del limone, che preserva
dallossidazione, possiamo portarci questi estratti dentro un
thermos in spiaggia.
Non dimentichiamoci poi della magnica Camellia sinensis,
cio il the verde, ricco di catechine epigallocatechine gallate,
polifenoli di importanza terapeutica, potenti antiossidanti pi
efcaci delle vitamine C ed E.
Consiglio unaccortezza fondamentale: lasciate la bustina
in infusione per almeno quindici minuti, per estrarre teanina
(protettiva) e non teina (eccitatoria).
Aggiungiamo al nostro the foglie di menta, menta cedrina,
erba limoncina per renderlo ancora pi gustoso senza aggiungere dolcicanti.
Per quanto riguarda i dolci conclude Francesca Giusti ci
sono le preparazioni di praline di frutta secca, come pinoli e
pom-pom miele detto miele di Jarrah, a basso indice glicemico e un pH superiore a 6, con propriet antisettiche e
protettivo negli stati di diminuite difese immunitarie.
Oppure del succo concentrato di dattero con granella di nocciole e cocco.

Francesca Giusti
Naturopata, esperta di cucina naturale e innovativa.
Ha conseguito il Certificato di Eseguita Formazione in
Naturopatia presso la Scuola Italiana di Naturopatia
di Rimini promossa dallIstituto di Medicina Naturale
di Urbino.

15

Cucina Naturale

re grandi quantitativi di frutta. sbagliato. Quando il nostro


organismo metabolizza la frutta, produce come metabolita
nale letanolo, ovvero un alcool dannoso per il nostro corpo.
Ecco perch dopo aver mangiato una quantit abbondante
di melone fresco avvertiamo spesso gonore e dopo poco
tempo calore. Inoltre la frutta ricca di fruttosio che pu incidere negativamente, aumentando linsulina e i trigliceridi.
Ecco che dopo un apparente breve sollievo dallafa, cadiamo
in una condizione di malessere.

Cucina Naturale

A tutto sport!
Trucchi e ricette per gli sportivi
che vogliono godersi appieno lestate
La Redazione
In inverno controlliamo spesso il calendario, aspettando larrivo dellestate e delle numerose attivit allaria aperta: una
partita a calcio nel parco, una passeggiata in montagna, un
torneo di beach volley o di racchettoni, o un semplice giro in
bicicletta!
Infatti quando facciamo attivit fisica allaperto, immersi nel
verde, tutto lorganismo ne beneficia molto di pi: la mente
ne esce rigenerata, le energie ricaricate, rabbia, stress e tristezza subiscono un contraccolpo pi duro rispetto a quanto
sarebbe possibile tra le pareti di una sala pesi in palestra.
Non solo, lattivit fisica estiva aiuta a mantenere il corpo in
perfetta forma e prepara ad affrontare i rigori della stagione
fredda.
Tuttavia importante osservare alcune precauzioni per non
incorrere in colpi di calore, cali di pressione, ed eccessiva
disidratazione.
Per questo motivo importante bere molto (durante le attivit allaperto, ma anche prima e dopo).
Tuttavia un valido aiuto pu venire anche dallalimentazione,
che devessere equilibrata, per fornire al nostro corpo tutte
le sostanze di cui necessita. Si consigliano cibi semplici e di
facile assimilazione, per non affaticare la digestione. Inoltre
bisogna preferire gli zuccheri a basso indice glicemico, che
non comportano repentini sbalzi della glicemia.
Per questo sono particolarmente consigliate le barrette, meglio se autoprodotte: leggere, poco ingombranti, si conservano facilmente per diversi giorni, ma soprattutto mantengono
la maggior parte delle qualit e del gusto di ci che abbiamo
essiccato. Uno snack veloce e sano!
Ecco alcune ricette per auto-produrre le vostre barrette!
Tempi e modi dellessiccazione variano a seconda di spessore, umidit del composto e temperatura scelta. Per ottenere barrette di 5/7 mm di spessore con le nostre ricette, ti
consigliamo di essiccare per circa 24 ore, ad una temperatura compresa tra i 50 e i 60 gradi

16

Foto di Benedetta Marchi

Queste barrette sono tutte a base di semi oleosi, frutta secca


e fiocchi davena, e proposte in tre gusti diversi, a seconda
del frutto utilizzato nella loro preparazione: prugna, albicocca
o fragola.
Ingredienti (in proporzione pi o meno equivalente,
secondo i gusti):
semi di lino
semi di girasole
mandorle tritate
noci tritate
anacardi spezzettati grossolanamente
fiocchi davena
zucchero integrale
frutta precedentemente essiccata a piacere
La preparazione a prova di atleta: mettete a bagno i semi
di lino per una notte, in modo che facciano la famosa bava
che fornir la componente umida indispensabile per addensare gli ingredienti.
In una ciotola, mescolate tutti gli ingredienti, fino a ottenere
una massa compatta e piuttosto asciutta.
Se non doveste riuscire a tenere insieme il composto, potete inumidirlo con laggiunta di frutta secca schiacciata (che
rilascia olio) o con poca polpa di frutta fresca, ad esempio
lo spicchio di una mela grattugiata. Se vi piacciono, i datteri
sono il non plus ultra: ne bastano un paio per aumentare
esponenzialmente la dolcezza e lappiccicosit del vostro impasto (ma coprono un po il sapore degli altri frutti).
Lavorate con le mani per qualche minuto, quindi stendete il
composto su un foglio di carta da forno e mettete a essiccare.
Ricetta di Larrycette http://www.larrycette.com/

Barrette alle fragole


Ingredienti:
100 g fra fiocchi di avena, pezzettini di cioccolato fondente e riso soffiato al cioccolato
30 g di corn flakes
20 g di zucchero di canna
1 tuorlo di uovo bio
1 cucchiaio di miele
3 cucchiai scarsi di yogurt intero
fragole secche spezzettate, circa 2 cucchiaihome
made con lessiccatore!

Prendete una terrina, mettevi tutti gli ingredienti e con una


spatola in silicone o un cucchiaio mescolate ben bene fra
loro, in modo da ottenere un composto granuloso e abbastanza appiccicoso.
Stendete limpasto gi in porzioni sui vassoi dellessiccatore
e mettete a essiccare.
Ricetta di Simona Pensieri e Pasticci
http://www.pensieriepasticci.ifood.it/

Barrette energetiche ai cachi


Ingredienti:
10 cachi molto maturi
frutta secca a piacere
carta da forno
Ripulite accuratamente una decina di cachi, privateli con attenzione dei grossi semi al loro interno e create una poltiglia
il pi omogenea possibile. Potete aiutarvi con un frullatore o
anche soltanto con un cucchiaio di legno.
Sminuzzate grossolanamente la frutta secca che preferite:
noci e mandorle saranno perfette, cos come arachidi e anacardi. La quantit e il grado di finezza del trito dipenderanno
unicamente dal vostro gusto personale.
Unite i cachi alla frutta secca sminuzzata e mescolate fino a
raggiungere una buona omogeneit del composto.
Stendete la purea cos ottenuta su fogli di carta da forno della
dimensione di un cestello del vostro essiccatore, senza superare lo spessore di 5 o 6 mm ed essiccate.
A questo punto tagliate il panetto di cachi e frutta secca cos
ottenuto in barrette rettangolari e incartatele con alluminio o
plastica alimentare.
Ricetta di Tauro Essiccatori

I consigli per gli sportivi


Allenatevi nei momenti pi freschi della giornata: le prime ore del mattino e il tardo pomeriggio, ma non la sera tardi. Lattivit fisica libera
endorfine, perci pu rendere difficile addormentarsi.
Anche se la temperatura esterna alta, fate
sempre riscaldamento e, al termine dellallenamento, eseguite dello stretching.
Indossate abiti dai colori chiari e tenui: gli abiti
scuri e sgargianti attirano il calore e le zanzare.

17

Cucina Naturale

Barretta ai cereali e frutta

Cucina Naturale

Panino goloso?

!
e
in
t
lu
g
a
z
n
e
s
S, ma vegetale e

Unidea per un pranzo veloce da gustare in vacanza,


al mare o in montagna, o in ufficio
Federica Gif
Oggi vi propongo unidea sfiziosa, sana e perfetta per tutti, anche per chi ogni giorno deve fare i conti con alcune intolleranzealimentari. Facciamo a meno di latte, uova e glutine senza rinunciare al gusto. Ideale da portare al mare o in gita fuori
porta, oppure in ufficio, per allietare ivostri pasti mantenendovi in salute. Facilissima da preparare a prova di bambini.

Piada gluten free alle


verdure croccanti
Ingredienti












100 g di farina di riso integrale


100 g di farina di ceci
50 g di farina di mais fioretto
2 cucchiaini di lievito a base di cremortartaro
350 g di acqua
400 g di fagioli cannellini cotti e scolati
10 pomodorini
1 cipollotto fresco (anche il germoglio verde)
12 foglie di insalata romana
1 peperoncino fresco piccante
Sale marino integrale qb
Olio evo qb
Pepe qb

Mettete le farine in una ciotola di vetro, aggiungete il lievito, il sale e mescolate il tutto con una
frusta. Aggiungete lacqua, 2 cucchiai di olio
e continuate a mescolare con la frusta fino a ottenere una pastella priva di grumi, la consistenza
dovrebbe essere un po pi densa di quella delle
crpes, in alcuni casi potrebbe essere necessaria
pi acqua. Coprite e fate riposare almeno 30 minuti. Condite i fagiolicannellini con sale, pepe e un
filo di olio extra vergine doliva. Preparate le verdure e dividetele per genere. Mettete una piccola
padellaantiaderente leggermente unta sul fuoco

18

e attendete che si scaldi bene. Aggiungete al


centro un mestolo di pastella e distribuitelo uniformemente formando delle
piadine. Attendete che la
superficie si asciughi e poi
giratela delicatamente e
cuocete anche dallaltra parte. Quando avrete finito di cuocere tutte le
piade, farcitele con linsalata, i fagioli, i pomodori,
un pizzico di sale, il cipollotto e il peperoncinopiccante. Avvolgete e gustate! Se volete potete arricchirle con una salsa a piacere; io vi consiglio la
mia Aioli senza uova, squisita e aromatica. Queste
piadine sono buonissime, leggere e sane... In altre
parole Mipiacemifabene ;-).

LIBRO CONSIGLIATO
Federica Gif

Pi ricette sane,
meno ricette
mediche
Mipiacemifabene ;)
le ricette
di Federica Gif
Macro Edizioni, 2015

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

4
 0 g di olio di girasole bio e spremuto a
freddo
40 g di olio evo bio e
spremuto a freddo
1 spicchio e 1/2
daglio senza germoglio interno
1/4 di cucchiaino di
curcuma
1 pizzico di sale marino integrale
15 g di succo di limone (1 cucchiaio e 1/2)
40 g di latte di soia

Facilissimo! Unite tutti gli ingredienti e frullateli per pochi secondi a immersione
in un bicchiere alto (ideale
quello in dotazione con il
frullatore stesso). Quando
lAioli sar pronta avr la
consistenza di una maionese. Trasferite la salsa in
una ciotola e abbinatela
comemeglio preferite per
conferire ad ogni piatto
una componente cremosa
e una nota aromatica. Buonissima e sana! In altre paroleMipiacemifabene ;-)

Federica Gif
Federica nasce a Rimini nel 1973. Frequenta il
liceo artistico Giovanni da Rimini e laccademia di
belle Arti di Ravenna laureandosi con il massimo
dei voti. Col tempo si appassiona allalimentazione
naturale e alla cucina studiando e partecipando a
conferenze mediche del settore.
Nel 2012 d vita al progetto Mi Piace Mi Fa
Bene un blog per la divulgazione di una sana
alimentazione senza dover rinunciare al gusto.
Nel blog si possono trovare news, video, ricette,
fotografe e tutorial. Tutte le ricette di Federica
Gif sono preparate unicamente con ingredienti
provenienti da agricoltura biologica, 100%
vegetali e possibilmente a km zero.
Con il tempo e un assiduo lavoro comincia ad
avere numerosi riconoscimenti, sia come blogger
che come autrice.
Nel 2015 esce infatti il suo primo libro di ricette
pubblicato da Macro Edizioni.

19

Cucina Naturale

Salsa Aioli
Mipiace
mifabene

Cucina Naturale

Scopriamo frutta e verdura con

Il piccolo cucchiaio verde

Impariamo a conoscere il mondo vegetale fin da bambini:


renderemo il mondo un posto pi gentile, pulito e sicuro per tutti.
E anche la nostra vita migliorer
Andrea Costanzo per Edizioni Sonda
Quando siamo piccoli, qualcuno ci prepara i pasti e ci nutre.
Da quando abbiamo memoria, il cibo arriva pronto sul tavolo
e diventa una cosa scontata, ovvia. Da dove arrivi questo
cibo, come venga preparato e quali costi abbia per il mondo
che ci circonda, sono tutte questioni che non ci toccano.
cos da piccoli e spesso, ahim, lo anche quando diventiamo adulti.
Eppure non dovrebbe essere cos perch il cibo che mangiamo, oggi lo sappiamo bene, ha effetti non solo sul nostro corpo ma anche sullambiente e persino su sconosciuti dallaltra
parte del pianeta. In breve, siamo tutti connessi.

Cambiare si pu, si deve


Lesperienza ci dice che il modo migliore per insegnare a
mangiare bene, sano e consapevole iniziare fin da piccoli
a giocare con il cibo, coinvolgendo i bambini nella loro preparazione.
Pensandoci bene, non difficile. Ci vogliono solo un paio
di ingredienti in pi per insaporire la gran variet offerta dal
mondo vegetale: un pizzico di fantasia e una manciata, abbondante, di entusiasmo e voglia di sperimentare.
Qualcuno potrebbe obiettare: Ma la cucina il mio regno,
nessuno deve metterci le mani!. naturale avere qualche
esitazione nel far entrare i bambini in cucina: magari romperanno qualcosa, sicuramente creeranno un po di caos,
useranno gli ingredienti con cui avreste cucinato voi, strilleranno divertiti. Alcuni poi considerano preparare il cibo in
cucina loccasione per avere uno spazio proprio, per riflettere
o rilassarsi. Oppure, al contrario, qualcosa di cui bisogna
sbarazzarsi in fretta... e da soli.
Ma attenzione perch in ballo c qualcosa di importante.
Tutti noi vogliamo che le generazioni future mangino bene,
che i nostri figli facciano scelte sagge e diventino adulti coscienziosi, responsabili e autosufficienti. Ebbene, solo se coinvolgeremo attivamente i nostri bambini potremo garantire
loro un futuro veramente sostenibile. Tutto dipende da noi
adulti, genitori in primis, di trovare il tempo e la voglia di condividere quello che sappiamo.

20

E allora informiamo i nostri bambini, giochiamo con loro e


diamogli fiducia: rimarremo stupiti di quanto riusciranno a
fare, delle decisioni che sapranno prendere e dal loro modo
di agire e ragionare con saggezza.

Iniziamo a informare
Per cominciare, spieghiamo ai nostri bambini che con una
dieta a base vegetale proteggiamo ci che amiamo e apprez-

LIBRO CONSIGLIATO

Adesso giochiamo
A questo punto dobbiamo rimboccarci le maniche, venuto il momento di giocare e divertirsi in cucina. Qui arriva in
soccorso il libro scritto e illustrato da una giovane donna dal
volto di bambina, Ruby Roth. Vegana dal 2003, Ruby unartista e illustratrice che vive a Los Angeles. Quando insegnava arte ai bambini, si sentita ispirata dal loro interesse per i
cibi salutari e lamore per gli animali, e ha scelto di trasmettere questo messaggio damore attraverso i libri. In America
stata ospite di Today Show e di Cnn, ed apparsa sui magazine Wired e Glamour. In Italia, le Edizioni Sonda hanno gi
pubblicato Indovina chi c nel piatto? (2010) e Vegan vuol
dire Amore (2016).

Ruby Roth

IL PICCOLO
CUCCHIAIO VERDE
Oltre 60 semplici
ricette che i bambini
possono cucinare per
stare in salute sani
e salvare il pianeta.
14,90
21x26,5 cm - 144 pagine

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

Il piccolo cucchiaio verde un libro veramente speciale perch pensato proprio per i bambini che potranno imparare a
preparare, da soli, con laiuto dei genitori solo quando indispensabile, i loro piatti preferiti a base di frutta, verdura,
legumi e cereali, semi ed erbe, germogli e super cibi.
Ogni pagina contiene informazioni chiare ed essenziali sui
vari ingredienti e si legge anche attraverso le fotografie dei
piatti e le illustrazioni tenere e divertenti. Un libro che riunisce tutta la famiglia e fa conoscere i frutti della natura ai
bambini che acquisiscono anche capacit organizzative e partecipano alla vita
familiare.
Non resta che andare in cucina e dare
fiducia e libero sfogo alla fantasia e
allentusiasmo dei nostri piccoli cuochi!
Lasciateli mescolare con le mani, spianare e impastare: la cucina non sar uno
splendore, ma quanto divertimento! Passeremo bellissime ore con i nostri figli,
staremo bene e faremo bene allambiente. Ma, soprattutto, getteremo le basi per
far vivere meglio e a lungo i nostri figli.

21

Cucina Naturale

ziamo. I vantaggi non comprendono solo il miglioramento effettivo della nostra salute e la salvaguardia degli animali e del
pianeta, ma il nostro modo di abitare il mondo.
Una dieta che preveda solo ingredienti vegetali, quindi niente
animali e derivati, ci fa stare bene e contiene pi nutrienti
dei prodotti animali. Fa bene anche allambiente perch, rispetto allallevamento, ha bisogno di meno terreno, acqua
ed energia per essere coltivato (e inquina anche meno). Una
dieta 100% vegetale non fa soffrire alcun animale, permette
di sfamare pi persone in tutto il mondo rispetto alla carne e
ai latticini. Servono altri motivi?

Cucina Naturale

Cheesecake vegan e macrobiotica


Rinfresca la tua estate con una versione veg
e naturale della torta americana per eccellenza
Dealma Franceschetti
La cheesecake una torta a base di formaggio di cui esistono infinite varianti ed una delle torte pi amate della tradizione
americana, ma le sue radici sono molto pi lontane.
Sembra che nellisola di Delos, nel 776 a.C. venisse servito un dolce a base di formaggio di pecora e miele agli atleti greci
prima dei giochi olimpici, con lo scopo di rinforzarli. Anche Platone racconta di un dolce composto da due dischi di pasta
conditi con formaggio e miele. Lantenato della cheesecake viene davvero da molto lontano!
Chi intollerante al lattosio o ha fatto una scelta vegana, pu avvalersi delle mille ricette vegan per riprodurre pi o meno
fedelmente una cheesecake in versione vegana e non perdersi il piacere di questa deliziosa torta da gustare fredda.
Ecco due esempi nati nella mia cucina, sperimentando abbinamenti e ingredienti diversi.

Tofu-cake alle nocciole


Per la base




150 g di biscotti secchi naturali


30-40 g di cioccolato extra-fondente (80-99%)
2 cucchiai di rum o di mirin
4-5 cucchiai di succo di mela limpido
3 cucchiai di concentrato di dattero o di malto
di riso

Per la crema





400 ml di latte di nocciole o davena o di soia


160 g di tofu naturale
250 g di nocciole sgusciate ridotte in farina
4 g di agar agar in polvere (2 cucchiaini scarsi)
150 g di malto di riso
cucchiaino di vaniglia in polvere

Per il top




100 g di panna di soia o di riso


100 g di acqua
300 g di malto di riso
60 g di cacao amaro
1 cucchiaino scarso di agar agar in polvere

Lessare il tofu in acqua bollente per 5 minuti. Sbriciolare i biscotti e tagliare a coltello il cioccolato in
pezzetti molto piccoli o scaglie. Mescolare il cioccolato con i biscotti e aggiungere il rum o il mirin, il
succo di mela e il concentrato di dattero o il malto.

22

Mescolare bene e trasferire in una pirofila o nei coppapasta, schiacciando bene con un cucchiaio, formando uno strato uniforme di circa 1 cm. Trasferire in frigorifero. Nel frattempo preparare la crema. Frullare il tofu
con il latte, il malto, lagar agar, la vaniglia e le nocciole ridotte in farina. Trasferire in un pentolino e portare a bollore mescolando. Cuocere circa 1 minuto e
spegnere. Versare la crema nella pirofila o nei coppapasta sopra allo strato di biscotto formando uno strato
di circa 2 cm. importante lasciare qualche millimetro
dal bordo per la copertura. Lasciar raffreddare. Una
volta freddo trasferire in frigorifero almeno 10-15 minuti. Nel frattempo preparare la copertura mescolando
la panna con il cacao, lagar, il malto e lacqua. Trasferire in un pentolino e portare a bollore mescolando.
Cuocere 1 minuto e spegnere. Versare la copertura al
cacao sullo strato di crema e rimettere in frigorifero per
20-30 minuti. Servire guarnendo con nocciole, lamponi, mirtilli, ribes o altra frutta a piacere.

Per la base
150 g di biscotti veg
3 cucchiai di succo di mela
50 g di nocciole sgusciate

Per la crema
150 ml di latte di soia
100 ml di panna di soia
2 cucchiai abbondanti di caff yannoh in
polvere
4 cucchiai di malto di riso
1 cucchiaino scarso di agar agar in polvere
1 pizzico di sale marino integrale

Triturare i biscotti e le nocciole. Aggiungere il


succo di mela e mescolare bene. Distribuire il
composto sul fondo di una pirofila o di un coppa pasta, schiacciando bene e livellando. Trasferire in frigo. Nel frattempo preparare la crema mescolando il latte con la panna di soia.
Aggiungere lagar agar, il sale, il malto e il caff
e mescolare bene. Trasferire in un pentolino e
portare a bollore, mescolando. Dal momento
del bollore cuocere mescolando un minuto.
Versare il composto sopra lo strato di biscotti e
lasciar raffreddare. Mettere in frigo. Mescolare
il cacao con il malto e la crema di nocciole. Se
necessario aggiungere un po di latte di soia.
Una volta fredda sformare e coprire con il top.
Decorare a piacere con nocciole tritate.

Cucina Naturale

Vegan cake al caff


Yannoh

Per il top



1 cucchiaio di crema di nocciole


2 cucchiai di malto di riso
1 cucchiaio di cacao
latte di soia q.b.

LIBRO CONSIGLIATO
Dealma Franceschetti

eBook - Lalimentazione
macrobiotica
Come vivere il cibo in
maniera naturale e immediata per un corpo forte e
in salute
9,90
Bruno Editore eBook, 2012

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

Dealma Franceschetti
Foodblogger, cuoca e terapista macrobiotica.
Diplomata a La Sana Gola di Milano, tiene corsi
di cucina macrobiotica vegana e consulenze
personalizzate dal vivo e via skype in tutta
Italia, per il recupero del benessere attraverso
la terapia alimentare. Ha ideato La via
macrobiotica , un progetto di macrobiotica
vegana, attraverso un sito e un blog. autrice
dellebook Lalimentazione macrobiotica edito da Bruno
editore e del video corso di cucina macro-vegan Lapprendista
macrobiotico. in uscita il suo prossimo libro cartaceo, edito
da Macro Edizioni.
Per contatti: info@laviamacrobiotica.it
www.laviamacrobiotica.it/blog

23

Cucina Naturale

Mille e un germoglio
Oltre a fare bene alla salute, i germogli sono anche facili
da produrre in casa con pochi strumenti e poca spesa
Tommaso Radice per Germogliamo
Salutari per il nostro organismo, ma ancor prima buoni da
mangiare: sono tanti i motivi per portare i germogli sulla nostra tavola. Il germoglio costituisce la prima fase di vita della giovane pianta, quella in cui si viene a esprimere tutto il
suo corredo genetico e, con questo, una grande ricchezza
nutrizionale dai sapori intensi e vibranti. I germogli sono un
ingrediente con utilizzo a 360, una materia prima vivente di
assoluto stimolo per chef e buongustai.
Se i pi conosciuti sono quelli di soia, lelenco delle variet
da germoglio in realt molto vasto e include ortaggi, cereali
e leguminose: broccoli, ravanello, crescione, grano, porro,
erba medica, senape, fieno greco e altri ancora.

Magia di natura
La germinazione possiede un carattere quasi magico, come
tanti altri processi naturali che portano la vita a manifestarsi:
occorre solamente un po dacqua perch il seme si risvegli,
mostrandosi fin dallinizio estremamente fragile, ma al contempo animato da unincredibile tenacia e determinazione a
crescere.
Qual il suo segreto? Ogni seme costituito da tre componenti distinte: la parte germinativa, o embrione, una pianta
miniaturizzata gi completa di radice, fusto e foglie (i cotiledoni), che in alcuni casi risulta chiaramente visibile a occhio
nudo provate a osservarla ad esempio nei semi di fieno
greco. Vi poi il tessuto nutritivo, ricco di sostanze nutritive,
che serve allembrione per la sua crescita iniziale, anche in
assenza di terra. Il tutto avvolto dal tegumento, un guscio
che protegge il seme dagli agenti esterni, e ne facilita la dormienza fino al momento propizio per la germinazione.

Equilibrio di nutrienti
La nostra alimentazione si presenta spesso squilibrata verso i macro-nutrienti: proteine, carboidrati e grassi. Il nostro
corpo per, fatica a metabolizzarli se sprovvisto di tutti quei
micro-nutrienti che permettono alle funzioni organiche, e in
particolare alla digestione, di svolgersi regolarmente. Da questo punto di vista, i germogli permettono di ritrovare il giusto
equilibrio grazie allapporto di enzimi, vitamine, sali minerali e
di numerosi fitonutrienti, a tutto beneficio della nostra salute;
un beneficio che si presenta inoltre come olistico, perch con
il germoglio si mangia ogni componente della pianta.

24

Semi o germogli?
Numerosi ingredienti della nostra cucina sono semi che ben
conosciamo, interi o sotto forma di macinato: il riso, le farine,
i ceci e le lenticchie, le mandorle e tanti altri. I germogli manifestano delle peculiarit che li distinguono da questi, e ne
rendono opportuno linserimento regolare nella nostra alimen-

tazione. La germinazione dei semi infatti elimina lacido fitico


presente nei semi, aumentando cos la bio-disponibilit del
contenuto nutrizionale, e in particolare dei minerali. Permette
inoltre di pre-digerire le proteine e i lipidi, scomponendoli gi in
aminoacidi e acidi grassi, e rendendo pi agevole la loro assimilazione rispetto, ad esempio, ai classici legumi o cereali cotti: in tal modo, possiamo nutrirci mentre il nostro fegato riposa.

Concentrati e vivi

nostra ricerca del fresco perduto, offrendoci in ogni momento


il loro pieno apporto nutrizionale e di gusto.

Produttore uguale consumatore


I germogli ci offrono infine la straordinaria opportunit di
recuperare una dimensione del cibo che ci appartiene profondamente, ma che abbiamo oggi quasi completamente
dimenticato: quella dellautoproduzione. Con semi e germogliatore, e un minimo dimpegno, grandi e bambini possono
infatti coltivarli in casa a tutto vantaggio della nostra salute e
dellambiente, grazie alla riduzione dei rifiuti, dei trasporti, e
allo sviluppo di una maggiore consapevolezza sullimportanza di terra e acqua.

PRODOTTI CONSIGLIATI
Semi per Germogli
Mix Antiossidante: Semi di erba
medica, Cavolo rosso e Broccolo
5,20

Semi per Germogli


Fieno Greco
Trigonella foenum graecum
4,60

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

Tommaso Radice
Tommaso Radice un giovane imprenditore agricolo con un
passato da ingegnere meccanico ed esperienza lavorativa
presso un costruttore automobilistico giapponese;
ideatore e titolare di Germogliamo, azienda specializzata
nella produzione di germogli e crescioni da agricoltura
biologica.

25

Cucina Naturale

Anche a confronto con gli ortaggi, i germogli presentano dei caratteri originali perch in essi si trovano concentrazioni particolarmente importanti di fitochimici, tra i quali si annoverano molecole preziose per mantenersi in salute e aiutare la prevenzione
di patologie croniche e degenerative. A titolo di esempio, possiamo trovare la glucorafanina nei germogli di broccoli e cavoli,
la quercetina e il cumesterolo in quelli di alfalfa e fagiolo mungo,
il kampferolo nella senape e ravanello. Tanto pi importanti risultano i benefici dei germogli, per via delle lunghe catene distributive dei nostri tempi, che comportano spesso una mancanza
di freschezza nelle verdure che mangiamo, e una conseguente
perdita di contenuto nutrizionale. I germogli, alimento vivo per
eccellenza, permettono invece di portare a felice conclusione la

Cucina Naturale

La parola al cibo: vivo meglio!


Il raw food salutare ed una scelta consapevole di benessere
La Redazione per CrudoStyle

Che cosa pu aiutare le persone a vivere meglio ed essere


pi felici? La risposta semplice, ma non scontata, si tratta
del cibo.
Come possiamo avere chiarezza mentale, forza, vitalit se
continuiamo a mangiare cibo morto, senza vita? Se appesantiamo il nostro corpo con grassi animali, con cibi pieni di
sostanze chimiche? Mangiando cibo vivo e senza sostanze
chimiche il corpo ha meno tossine da eliminare e pu funzionare meglio.

Il crudo che fa bene alla salute


Mangiare raw non solo ci permette di ritrovare il peso forma
e di disintossicarci, ma aiuta a riconnetterci con la terra e i
suoi ritmi. Ci fa ritrovare equilibrio, serenit
e chiarezza mentale. E questo crea la base
per realizzare la vita che desideriamo, una
vita senza stress piena di energia, e caratterizzata da tranquillit e armonia con se stessi. Tra i benefici salutistici ricordiamo lazione di prevenzione verso diverse patologie.
Ogni volta che mangiamo snack confezionati, cibi fritti, sale o zucchero raffinato, farina
bianca o beviamo qualcosa che contiene
caffeina o alcol ci stiamo facendo del male,
stiamo intossicando il nostro organismo.
Cibi con un bassissimo valore nutrizionale,
tante calorie, grassi cattivi che appesantiscono lo stomaco, rendono difficile la circolazione del sangue, ci fanno sentire stanchi come chiamarli se non spazzatura?
La medicina deve essere il nostro cibo e
il nostro cibo la nostra medicina, scriveva
Ippocrate, il primo medico della storia.
Abbiamo la fortuna di mangiare almeno tre
volte al giorno e quindi auspicabile, se non
doveroso introdurre il giusto carburante, che
ci aiuti ad affrontare al meglio tutte le difficolt quotidiane che ci attendono. La maggior
parte delle societ scientifiche ormai a favore del fatto che il cibo migliore sia quello a
base vegetale e soprattutto allo stato attuale

26

abbiamo la grande fortuna di avere enormi possibilit di scelta. Per cui, se una volta poteva essere comodo, facile e abituale consumare cibi di origine animale, ormai le alternative
vegetali sono talmente tante che abbiamo limbarazzo della
scelta. Quindi in primis cibo vegetale, meglio ancora se biologico e meno possibile trattato termicamente. Cibo al massimo essiccato, delicatamente al sole, o mai sopra i 40 C.

Una scelta consapevole


Il raw food una scelta aperta e inclusiva: non occorre essere integralisti n con se stessi n verso gli altri ma solo
consapevoli di tutte le possibili sfumature che questa scelta
comporta!

Cucina Naturale

C chi mangia crudo al 100%, chi lo fa al


50%: ognuno disegna il proprio percorso su
se stesso e risponde solo ed esclusivamente
al suo corpo e alla sua mente.
Se riuscirai ad arrivare a mangiare crudo per
un 70% considerando che destate pi facile e ci saranno giorni in cui il raw rappresenter il 100% della tua alimentazione, mentre in
inverno un pochino pi complicato, per cui
magari scenderai al 50% inizierai a sentire i
benefici sul tuo organismo!
Chi lha detto, poi, che il cibo raw non possa
essere gustoso e saporito al pari dei cibi che
per anni hanno rappresentato lalimentazione
tradizionale? Numerose e appetitose sono le
ricette con cui possiamo sbizzarrirci nel preparare piatti raw, anche di alta pasticceria; non
mancano, tra laltro, svariati corsi di cucina
crudista e vegana, che aiutano chi alle prime
armi ad approcciarsi a un nuovo tipo di alimentazione salutare per se stessi e per lambiente
che ci circonda. Piatti veloci, pratici, buoni, che
hanno anche il pregio di farci assaporare il gusto del cibo stesso, cos come ci viene donato
dalla natura, eliminando il sapore artefatto tipico degli alimenti pieni di sostanze chimiche,
creati quasi artificialmente.

27

Cucina Naturale

La zuppa della perseveranza


Tutti i segreti per preparare in casa una zuppa di miso
capace di rigenerare corpo e spirito
Elsa Masetti
La zuppa di miso, detta anche zuppa dellimmortalit , oltre
ogni moda, molto ricostituente, soprattutto quando fatta in
casa. Nel dedicarsi con costanza e attenzione alla sua preparazione, essa in grado di rivelare pi di un segreto sulle
nostre origini e sul rinnovato rinascere alle forze della vita.

La metafora del brodo primordiale,


della fonte della vita
La zuppa sobbollendo, parlotta. Parla di noi, delle nostre forze vitali, di come luniverso con le sue leggi opera nel nostro organismo, del modo in cui la vita si manifesta. Cibo
ed eros vanno di pari passo nel mantenere costante il suo
flusso. Talvolta mi sono chiesta perch la vita abbia scelto
la via regia degli organi sessuali per esprimersi, continuare.
Quanto pi nobile sarebbe apparso il suo manifestarsi scegliendo larea del cuore e il recondito profumo del fiore dai
mille petali?
Si avvale, tuttavia, di quel remoto suolo marino che forma
gli organi della riproduzione e, di quella elastica e panciuta brocca, con il suo brodo primordiale. Proprio di quel
brodo primigenio ricco di minerali di quel fondale marino intimo, custodito dalle nostre pelvi, ci parla la zuppa di miso. Ci sussurra della sorgente della vita, delle sue
origini. Poich la vita perseverante fermento e il sale
della terra. Una delle caratteristiche primarie del miso
quella di essere un alimento sottoposto a fermentazione.
Anche nella nostra tradizione sono apparsi, a un certo punto,
cibi fermentati, impasti misti sottoposti al tempo e al naturale
calore della pressione, fermentazioni controllate da un saggio impiego del sale. Il loro compito era nutrire la forza e la
resistenza. La forza di vivere. Si dice che gli eserciti romani
abbiano usato qualcosa di simile per sostenere le loro lunghe marce.

Miso e alga: il mare nascosto


Il sapiente miso uno dei preziosi lasciti che abbiamo a portata di mano per disperdere nellacqua della nostra zuppa il
messaggio della vita. E non si tratta di una semplice acqua,

28

ma di un brodo base ottenuto dallaggiunta di un elemento


marino, che porta in s la nota e lodore di quegli antichi fondali, organismo e verdura di mare: lalga. Dove quella parte
di universo agisce in me? In quale luogo del mio corpo si
attua il governo delle stesse energie?
Come posso, riconoscendo il simile che nutre il simile, connettermi con quel vasto grembo di acque a sostegno delle
origini della vita?

Di acqua e terra siamo fatti

Una volta fatto il brodo base utilizzando nello specifico un


pezzetto di alga kombu (5-7 cm in 1 l) si toglie questultima,
aggiungendo elementi di terra, dettagli di verdure, magari in
grado di condividere larmonia del crescere sotto, nelle profondit, come il porro, la carota, la pastinaca, il cipollotto o
altri vegetali; nel caso tradizionale si usano anche dei fiocchi
di pesce. Di acqua e terra siamo fatti.
Ricordarlo fa la differenza. Ci rende parte e, al contempo,
creatori e strumenti, in grado di sorprenderci del nostro funzionamento, in sintonia con forze creatrici pi grandi. Quelle
forze originarie giacciono maestose e sopite proprio nelle no-

stre pelvi, nella pancia, negli organi sessuali, organi marini.


Ultimo, ma non in importanza, lutilizzo di unalga a foglia,
come la wakame verde vivo, che rinvenuta nel frattempo,
sar aggiunta poco prima della fine della cottura. Il miso si
aggiunge in finale, quale saporito legante. Vivo in fermenti,
teme la bollitura.
Ecco fatta la zuppa dellimmortalit, della rinascita. Talmente
possente si dice sia il suo effetto, da neutralizzare le pi potenti forze della morte e sostenere quelle della vita, affidate
al pi divino degli impulsi, quello sessuale.
Dolce informazione nel salato mare della vita: se cercate una
zuppa snellente ed erotica assieme, eccola!

Alghe e miso: gli effetti


sulla radioattivit

Cucina Naturale

Uno dei modi, per me, cucinare la zuppa di miso. mettermi in ascolto delle forze, delle energie della vita e accoglierle
in quella piccola pentola. , nello stesso tempo, entrare in
contatto con il mio mare nascosto, le sue naturali capacit al
servizio del flusso vitale, trasformando un comune ritegno, in
conoscenza del mio universo organico.
Rispetto e sacralit per quelle meravigliose parti intime, che
conoscono i segreti delloceano, fino a riportarci le sue emanazioni, le sue feconde profondit, il piacere vitalizzante e
ringiovanente delle sue acque.

Molte sono le testimonianze sulleffetto benefico della zuppa di miso nel contingente della bomba atomica sganciata a Nagasaki. Alghe e miso, insieme,
sono in grado di caricare nellorganismo fino all80%
dello stronzio liberato dalle radiazioni, ed espellerlo.
Il sodio alginato e lo iodio sono le sostanze che nelle
alghe marine dimostrano di neutralizzare la radioattivit e lacidit del sangue. Lo iodio in particolare
agisce sulla tiroide la quale, notoriamente,assorbe
le radiazioni dellambiente. Per quanto riguarda il
miso e la sua evidente capacit di rendere lorganismo altamente resistente alle radiazioni nucleari,
agendo in particolare su polmoni e colon, i motivi
organolettici risultano ancora in discussione.

Elsa Masetti
Ricercatrice ad ampio spettro, ama definirsi un educatore
corpo-mente-spirito. Ha una formazione psicopedagogica
(LS in scienze delleducazione) corroborata dal titolo
di counselor presso Sicool (sistemico-relazionale
costellazioni familiari, meditazione/mindfulness).
Esperta in educazione sessuale presso AISPA. Cultrice della
cucina naturale e intuitiva. giornalista free lance.
Per info e contatti: elsamasetti.it.

29

Cucina Naturale

Tutte le passioni di Loredana


Diventare vegana come modo per aumentare
la propria energia vitale
Andrea Costanzo per Vegan Italy

Ogni mese, Vegan Italy, la pi completa e


autorevole rivista di cultura, alimentazione e lifestyle vegan, intervista le pi illustri personalit del mondo vegan, come chef, attivisti, artisti
e non solo. Nel numero 8 di maggio, Martina
Donati intervista Loredana Cannata, unattrice
di talento e attivista appassionata: morbida ed
elegantissima sui red carpet e provocatoria e
nuda (se serve) per difendere i diritti di animali
e umani. Unica interprete italiana del film Youth.
La giovinezza, del regista premio Oscar Paolo Sorrentino, la sua ecletticit le permette di
spaziare tra cinema, teatro e televisione (sia
Rai che Mediaset) e di essere al tempo stesso
unattivista convinta e osservatrice internazionale in Chiapas. Ecco un estratto dellintervista.

Loredana, quando sei diventata


vegana e perch?
Presi la decisione di diventare vegana per una
questione politica e spirituale, ma subito divent
soprattutto un impegno animalista.
Era il maggio del 2012. Da anni ero unattivista
politica e sociale e facevo la mia parte per creare un mondo diverso. Un giorno chiesi con forza
alla Vita di indicarmi come diventare unattivista
pi incisiva ed efficace. In quel momento vol
vicino a me un falco, poi mi ripass accanto e
mi guard, ci guardammo, per un lunghissimo
istante.
Nella tradizione sciamanica lincontro con il falco significa che la Vita ti invita a tenere gli occhi
ben aperti perch ha per te dei messaggi.
Cominciai cos a valutare pi attentamente ci
che mi accadeva. Pochi giorni dopo, partecipai

30

Capii che diventare vegana era il passo che la Vita mi invitava a fare. Istantaneamente mi resi conto che, se mangiare solo vegetali migliorava la mia energia e acuiva tutti i
miei sensi, soprattutto il sesto, allora uccidere e sfruttare gli
animali non era una cosa indispensabile, n immutabile, ma
percepita cos solo perch la si fa da moltissimo tempo.

Le torture e i massacri ai quali gli animali sono sottoposti si


rivelavano finalmente per quello che sono: pratiche arcaiche,
spietate e superabili.
Divent per me lampante e straziante, imperdonabile, linutile
martirio di miliardi di animali imprigionati, seviziati, violentati,
ammazzati. Decisi, cos, che il mio impegno sarebbe stato per
loro, per queste straordinarie creature, ultime tra gli ultimi, che
non hanno modo n voce per difendersi.
Vegan Italy aperta alle vostre proposte. Cosa vorreste
leggere? Quale personaggio intervistare o argomento affrontare? Cosa pensate della rivista e come la vorreste?
Fatecelo sapere scrivendo a: info@veganitaly.it.

Trovate Vegan Italy su macrolibrarsi.it in libreria,


nei negozi NaturaS, nelle migliori edicole e sul sito
www.veganitaly.it.

31

Cucina Naturale

alla prima mobilitazione a livello europeo contro le misure


di austerity imposte dallalto, eravamo a Francoforte, sede
della Bce.
Fui arrestata, insieme ad altri, e per me era la prima volta.
Pensai che il livello dello scontro si stesse alzando, in quella che percepisco anche come una lotta, eterna, tra Bene e
Male, tra Luce e Ombra, e che, di pari passo, dovesse alzarsi
il livello del mio impegno.
Tornata a casa, per una serie di coincidenze, mi ritrovai davanti a un video in cui delle persone condividevano della frutta durante una meditazione. Intuii, come ho poi sperimentato,
che non nutrirmi delle sofferenze animali avrebbe aumentato
e purificato la mia energia, la mia anima.

Speciale Eco Vacanze

Vacanza in

ecovillaggio!

Due proposte per una vacanza alternativa allinsegna del green


La Redazione
Una vacanza in un ecovillaggio unesperienza unica
che presenta molti vantaggi: oltre a essere a bassa spesa, permette di privilegiare i contatti con gli altri e con la
natura, riscoprendo un modo di vivere pi a dimensione
di uomo. Ecco di seguito due proposte di ecovillaggio in
Europa e in Italia per una vacanza alternativa
Svanholm, Danimarca
Per chi decide di passare le proprie vacanze in nord Europa
a contatto con verdi spazi sconfinati, potrebbe essere una
buona idea soggiornare in un ecovillaggio, per avere la possibilit di entrare a contatto pi diretto con la popolazione
locale. Fra le tante realt comunitarie e sostenibili diffuse qui,
vi segnaliamo un ecovillaggio in Danimarca.
Svanholm sorge a circa 60 km da Copenaghen, nel distretto
di Skibby, ed un centro votato alle idee di ecologia, comunit e autogestione. La comunit fu fondata nel 1978 in seguito
https://treeyopermaculture.com/

32

allacquisto dellazienda agricola omonima che si estendeva


su 415 ha di terreno.
Lecovillaggio fu portato avanti seguendo il concetto di selvforvalting, secondo il quale le persone devono essere stimolate al fine di poter essere maggiormente coinvolte nei
processi decisionali, cos da essere pi responsabili degli

Lecovillaggio fu portato avanti


seguendo il concetto di selvforvalting,
secondo il quale le persone devono
essere stimolate al fine di poter
essere maggiormente coinvolte
nei processi decisionali, cos da
essere pi responsabili degli esiti
stessi della comunit

esiti stessi della comunit. Per far ci, i membri


fondatori ricorsero al metodo dellautogestione,
che permetteva di avere una struttura sociale in
cui tutti i membri fossero paritari e godessero della pi ampia democrazia. Ancora oggi le decisioni
vengono prese con il metodo del consenso durante lassemblea comune. In questo modo ogni
membro ha una diretta influenza sulle decisioni
che riguardano la vita personale e di comunit.
Oggi la comunit di Svanholm conta circa 150
persone, che si occupano della coltivazione biologica dei terreni (si coltivano soprattutto mais, cereali, frutta e verdura). Lenergia usata prodotta
da generatori eolici. Societ dentro alla societ,
Svanholm ha una propria struttura, proprie leggi
e una propria economia: chi prende le decisioni
anche chi dovr poi eseguire le opere materialmente. I guadagni che derivano dalle varie attivit

Visitare Svanholm
Mentre per stabilirsi in pianta stabile nellecovillaggio abbastanza difficile (vengono infatti valutati eventuali debiti del
nuovo membro, poich questi diventano debiti dellintera comunit, che sta ancora pagando le rate per lacquisto della
propriet e quindi rischia di impoverirsi maggiormente),
molto pi facile recarsi in visita nella comunit danese.
Si pu prendere parte a tour di gruppo o individuali, oppure
fermarsi per un periodo come volontari e fare qualche lavoretto allinterno dellecovillaggio in cambio di vitto e alloggio.
Durante la permanenza si pu prendere parte alla vita comunitaria dellecovillaggio, incluse riunioni e feste.

Per maggiori informazioni


Svanholm Gods,
Svanholm All 2,
4050 Skibby .
Tel. +45 47566670
Email: guestgroup@svanholm.dk; kirstenh@svanholm.dk
Sito Internet: www.svanholm.dk

La Citt della Luce, Trecastelli (AN)


Per chi invece non disdegna le vacanze nel Belpaese, ecco
un ecovillaggio non troppo lontano dal mare, che offre la
possibilit di rimanere a contatto con la natura ma anche di
prendere parte alle numerose attivit seminari, corsi, presentazioni che si tengono ogni giorno.
La Citt della Luce infatti una comunit internazionale basata sulla sostenibilit, sullambiente e sulla relazione. Lo stile
di vita di chi fa parte di questa comunit fatto di lussuosa
semplicit, poich i 25 membri fissi dellecovillaggio hanno
un occhio particolare verso limpatto ambientale che ogni loro
scelta pu determinare. Ogni decisione presa con il metodo
del consenso, nel tentativo di raggiungere decisioni che possano essere condivise da tutti i membri e per il bene comune.
Lautosufficienza lobiettivo principale dellecovillaggio, che
viene portato avanti attraverso la coltivazione di 3 ha di terreno usando i principi dellagricoltura biodinamica, dove si coltivano grani antichi, ortaggi, piante da frutto spontanee, erbe
medicinali usate per la preparazione di cosmetici naturali e
olivi. Le api invece garantiscono miele tutto lanno. Le semine, le raccolte e la fertilizzazione della terra sono eseguite
manualmente.

http://familiadei.org/fuelle-des-lebens/

33

Speciale Eco vacanze

sono impiegati allinterno della comunit stessa per migliorare e ristrutturare gli edifici, creare o ampliare le strutture per
i bambini.
Ogni membro della comunit, compresi i bambini, riceve una
mancia: soldi che servono quando si entra in contatto con il
mondo esterno, ad esempio per comprare i vestiti.
La maggior parte delle persone che risiedono a Svanholm
svolge un lavoro allinterno della comunit, solo pochi hanno
un lavoro allesterno. Le attivit da fare sono tante, ma nessuno costretto a fare un lavoro per cui non portato e la
scelta molto ampia: agricoltura, silvicoltura, produzione di
farine, zuccheri e mangimi per le bestie, edilizia, riparazione
di auto e mezzi agricoli ed educazione. Grande attenzione
viene data alleducazione e ai bambini, i quali vengono istruiti
allinterno della comunit, dove possono rimanere in contatto
con la natura e vicino ai genitori.

Per maggiori informazioni


Associazione culturale La Citt della Luce, via Porcozzone
17 Trecastelli (AN)
www.lacittadellaluce.org
info@lacittadellaluce.org
tel. 071 7959090

La mappa degli
ecovillaggi
Per scoprire gli ecovillaggi nel mondo, trovare informazioni e visionare la mappa potete visitare il sito:
www.ecovillage.org
Per avere una panoramica del variegato mondo degli
ecovillaggi in Italia si pu consultare la pagina della
Rete Italiana Ecovillaggi Ecologici (RIVE):
www.ecovillaggi.it

Visitare La citt della Luce


Il modo pi classico per visitare La Citt della Luce quello di
prendere parte a uno dei tanti corsi, seminari, laboratori che
ogni settimana si tengono qui, che spaziano alle tematiche
pi svariate, compresi anche corsi per bambini. Ogni anno si
tengono anche diversi open day, per dare la possibilit a chi
lo voglia di passare un weekend immerso nella vita di Trecastelli per conoscere questa solida realt e per prendere parte
alle attivit che si svolgono.
Per chi invece voglia fermarsi per un tempo pi lungo presso lecovillaggio, immergendosi nella sua filosofia di vita, c
la possibilit di prendere parte al laboratorio permanente di
permacultura. Il soggiorno, che non pu essere inferiore a
un mese, permette di vivere e di lavorare assieme al gruppo
permanente e di confrontarsi con scambi di gruppo o individuali. Durante tale permanenza si pu decidere se eventualmente proseguire lesperienza e la collaborazione. inoltre
possibile frequentare un corso di 2 giorni a scelta fra quelli
proposti settimanalmente. Per poter soggiornare alla Citt
della Luce non serve avere particolari requisiti, solo la voglia
di partecipare allo sviluppo di un mondo basato su relazioni
eque, comunitarie e nel rispetto degli altri.

Ma La Citt della Luce anche molto


di pi: un laboratorio dove viene
fatta ricerca continua sui paradigmi
che permettono la perfetta
integrazione fra luomo e lambiente,
nel rispetto di questultimo e nella
crescita spirituale del primo

34

http://www.lacittadellaluce.org/sites/default/files/_dsc_0095.jpg

Speciale Eco Vacanze

Ma La Citt della Luce anche molto di pi: un laboratorio


dove viene fatta ricerca continua sui paradigmi che permettono la perfetta integrazione fra luomo e lambiente, nel rispetto di questultimo e nella crescita spirituale del primo. Ed
anche un centro multifunzionale dove il visitatore ha la possibilit di rigenerarsi fisicamente e soprattutto psichicamente.
Tutto infatti nato quando, nel 1996, un gruppo di studenti
di reiki decise di vivere il reiki ogni giorno della propria vita.
Prima si costituirono in associazione culturale, poi, dopo vari
spostamenti, negli anni 2000 il gruppo lasci il nord Italia per
questo angolo fra le colline e il mare marchigiano. Nel tempo
lassociazione si ingrandita e strutturata, tanto che oltre al
reiki oggi sono tenuti corsi di yoga, ayurveda, cosmesi naturale, abbigliamento, cucina naturale e molte altre attivit
che permettano alla persona di acquisire quegli strumenti di
crescita interiore che la faccia stare in armonia con se stessa
e con gli altri.

Una linea impeccabile

Con la scollatura, il tacco 12 e il rosso sulle labbra la linea delleyeliner ci distingue per
quellaura bon ton e provocante da diva.Questo prodotto fa subito pensare alle pin up anni
50 o al look rock di Amy Winehouse, ma si conferma eternamente ed estremamente chic
anche quando viene esasperato sulle passerelle. Quasi tutte le star per esaltare lo sguardo
hanno trovato un alleato nelleyeliner che personalizza il proprio make up e rivela uno spirito
felino. Questa linea ha reso iconiche star come Marilyn Monroe, Brigitte Bardot ed Elizabeth
Taylor e continua a farlo con Angelina Jolie, Jennifer Lopez, Adele che non perde occasione
per sfoggiare un look anni 60, Katy Perry che opta per una linea spessa, Kelly Osbourne per
contrastare il look fatato dei capelli lilla, Nicki Minaj che tira la linea fin quasi alle sopracciglia
o sottilissimo per il nude look dellereditiera Paris Hilton.
Lo sguardo cinematografico e lo stile elegantissimo viene oggi semplificato grazie a formule
leggere e applicatori studiati per ogni esigenza e approccio.
In passato la formulazione spessa e di difficile stesura creava dei look grossolani che richiedevano
molte prove e correzioni; oggi lapplicatore automatico con feltrino consente alle meno esperte
di ottenere un disegno perfetto.

Agente e Distributore in esclusiva per lItalia Sulfaro Monte Grappa 20020 Arese tel.0293581144
Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

35

Orto, giardino e fattoria

La permacultura
di SEPP HOLZER
A scuola dal contadino ribelle: corso di 4 giorni

La Redazione de La Fattoria dellAutosufficienza

Sepp Holzer famoso per essere il ribelle delle Alpi Austriache. Sfidando lopinione comune ha applicato i principi della permacultura, ed riuscito a trasformare dei ripidi pendii
montani posti a 1500 m sul livello del mare e con un clima
molto rigido, in una fattoria rigogliosa e super-produttiva.
Nella sua tenuta, Der Krameterhof, crescono perfino limoni,
arance, fichi e ciliegi, solitamente abituati a un clima pi mite.
Non solo, Sepp Holzer ha messo alla prova i principi della
Permacultura nei climi pi estremi della Terra, per oltre 40
anni, dimostrandone la validit a prescindere dal terreno, dal
vento e altri fattori ambientali.
Il suo segreto? Ascoltare la natura, e individuare i cicli e gli
ecosistemi naturali, lasciando che le piante si aiutino tra loro
(le Famiglie o consociazioni di alberi). In questo modo si avr
anche multifunzionalit: ogni elemento adempie a diverse
funzioni e ogni funzione viene svolta da svariati elementi,
grazie allinterazione reciproca. Per questo motivo, nella sua
tenuta Holzer ha creato anche aiuole rialzate, terrazzamenti
e laghetti artificiali, realizzati quando possibile con macchinari e ausili tecnologici.
Oltre a occuparsi del corretto andamento della sua fattoria,
Sepp Holzer fornisce consulenza agli agricoltori che vogliono
cambiare le loro aziende in permacultura o a persone che
vogliono costruire un orto in permacultura.

Un corso di 4 giorni in Italia


Da gioved 4 a domenica 7 agosto 2016 Sepp Holzer sar in
Italia, ospite di La Fattoria dellAutosufficienza, per spiegarti
come realizzare il tuo orto-giardino seguendo i principi e le
pratiche della permacultura. Il corso sar tenuto interamente
da Sepp Holzer, con traduzione in italiano di Hubert Bosch, e
preveder anche una parte pratica.

36

Tra gli argomenti del corso:


Principi di agro-ecologia;
Analisi dellambiente (condizioni climatiche, suolo, acqua);
Realizzazione di un progetto di permacoltura;
Le basi di un suolo sano e fertile: compost, pacciamatura, letti rialzati ecc.;
Rotazione delle culture;
Acquacoltura;
Propagazione di piante e semi;
Food Forest.

Al giorno doggi, non ho mai visto


un pezzo di terra in cui non fosse
possibile stabilire e mantenere
un sistema di permacultura.
Sia che si tratti del pi piccolo
dei giardini o la pi grande delle propriet, in citt o in campagna,
i principi della permacultura possono
essere applicati ovunque.
Sepp Holzer

37

Speciale Eco Vacanze

Vacanze nella natura


con tutti i comfort di un hotel
Yurte, case sullalbero, tende indiane:
soggiorni relax allinsegna delleco-sostenibilt
Eliana Lazzareschi Belloni

Se siete alla ricerca di idee alternative per le vostre prossime


eco-vacanze, vi suggeriamo di soggiornare in antiche yurte, affascinanti tepee e graziose case sullalbero. In questi alloggi il rispetto dellambiente e larmonia del profondo
contatto con la natura si fondono con il comfort di spazi ben
attrezzati e arredati con cura. Troverete, infatti, tutto il necessario per un soggiorno rilassante, proprio come se vi trovaste
in un hotel.
Ecco delle idee per eco-viaggi in diverse localit, sia in Italia
che in Europa.

Case sullalbero
Chi non ha mai sognato di vivere, almeno una volta, in una
casa sullalbero? Sia in Italia che in altri Paesi europei potrete realizzare il vostro sogno di bambini, concedendovi un
soggiorno fra i rami di una quercia o un pino.

te integrata al tronco di una possente quercia. Se il tempo lo


permette, la colazione viene servita sulla terrazza, che offre
una magnifica vista sul bosco. Il luogo ideale per regalarsi un
weekend romantico e farsi coccolare da un design shabby
chic.
giardinodeisemplici.eu
Siamo in Portogallo, nella citt termale Pedras Salgadas.
Qui stato costruito un eco-resort che, oltre ai classici alloggi
eco-friendly, offre ai propri ospiti due treehouse a forma di
serpente. Lenergia elettrica fornita da un impianto fotovoltaico collegato a un sistema di illuminazione a LED. , inoltre, presente un sistema di recupero dellacqua piovana. Per
la costruzione sono stati utilizzati ardesia e legno autoctono,
materiali che si integrano perfettamente con il paesaggio.
pedrassalgadaspark.com

Incastonata tra la maestosa campagna della Tuscia e la Maremma


laziale, si trova La Piantata, un agriturismo immerso in un suggestivo
podere composto di querce, oliveti e
lavandeti, a pochi chilometri dallantico borgo etrusco di Tuscania e il lago
di Bolsena.
Nella tenuta ci sono due case sullalbero, entrambe a 8 m da terra, circondate da 12 ettari di campi rivestiti di
lavanda. La black cabin ha uno stile
tech ed la casa sullalbero pi grande dEuropa, con unarea di 87 m2.
lapiantata.it
A Manta, in provincia di Cuneo, si
trova il B&B Il Giardino dei Semplici.
Nella cornice fiabesca di aceri e querce, ci sono due casette di legno a 4 m
di altezza. Una poggia su un albero di
toulipier, laltra, invece, perfettamen-

38

http://pedrassalgadaspark.com/pt/alojamento/tree-houses/

Speciale Eco vacanze


Il Kadirs Tree Houses in Turchia un complesso di eco ostelli interamente in
legno, con alloggi concepiti per i viaggiatori zaino in spalla. Oltre alle capanne, ci sono delle vere e proprie case sospese fra i pini del Parco Nazionale
dellOlympos, sulla costa della Antalya. Una meta adatta per escursionisti e
trekker. Infatti larea si presta per escursioni sul Monte Tauro o a gite in kayak
sulle coste del Mediterraneo.
kadirstreehouses.com

Yurte
La yurta la tipica abitazione delle popolazioni nomadi della Mongolia. Le sue
caratteristiche sono la velocit e facilit con cui pu essere montata e smontata,
i materiali ecologici da cui composta (legno, tessuti e feltro) e i suoi spazi ampi.
La sistemazione in yurta una superba combinazione dei comfort di un hotel e
dellatmosfera di un antico alloggio. La formula Yurta & Breakfast particolarmente diffusa in Europa.
A 45 minuti da Parigi si trova il Nomade Lodge, un accampamento di yurte.
Soggiornando qui si potr accedere alle varie attivit del villaggio, fra cui equitazione, arrampicate sugli alberi ed escursioni in canoa.
nomade-lodge.com

Sempre in Francia, La Raffole, in Dordogna, abbina ai soggiorni in yurta


corsi di inizializzazione alla botanica, degustazioni di prodotti biologici e passeggiate.

39

Speciale Eco Vacanze


http://www.campingloudahu.com/index.php?page=tatanka-village

In Galles, Eco Retreats propone dei veri e propri ritiri per


chi desidera rigenerarsi, offrendo soggiorni in yurte o tepee.
Qui, a fare da cornice, non ci sono le steppe mongole, ma la
foresta Dyfi, una delle pi grandi del Regno Unito.
I pacchetti includono sessioni di Reiki o meditazione al tramonto, tutto per riscoprire la magia della natura e staccare
dalla frenesia della routine quotidiana.
ecoretreats.co.uk
Yurts Tarifa un villaggio di yurte situate nel Parco Naturale
della Tierra de la Suerte in Andalusia, con splendidi panorami sullo stretto di Gilbiterra.
gestito da una giovane famiglia e con essa vivono due
cavalli, un asino, galline e cani.
Le tre yurte in cui alloggiano gli ospiti sono state create totalmente a mano e sono ben arredate, pronte a offrire ai viaggiatori ogni genere di comfort.
I bagni e le docce sono situate nel giardino che circonda laccampamento e sono autonomi dal punto di vista energetico.
yurtstarifa.com

40

Tende indiane
Per gli amanti dello stile Far West, le terme ate, in Slovenia, offrono soggiorni in tende indiane.
Nel villaggio sono presenti venticinque tende, dotate ciascuna di 4 letti, tavolo, armadi e mini cucina. Data la presenza di
un laghetto artificiale, sono state costruite venti palafitte, tutte
edificate con materiali naturali e collegate tra loro attraverso
un ponte in legno.
terme-catez.si/it/catez/sistemazione/il-villaggio-indiano
Al camping Lou Dahu in Piemonte, nella natura incontaminata della Valle Maira, si trova il Tatanka village, un villaggio
di dodici tepee indiani.
Nella formula tepee & breakfast inclusa la colazione, ma
avrete anche la possibilit di cucinare sul braciere, scolpire
il vostro totem, passeggiare a cavallo, tutte esperienze che
vi faranno vivere pienamente latmosfera della cultura pellerossa.
campingloudahu.com

Lozzi Publishing

Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

Per info e contatti: gecotravels.com

41

Speciale Eco vacanze

Italia Camping
e Villaggi Turistici
2015 - Libro

++++++++++++++++++++++++

Guida ai campeggi
e villaggi turistici

web content writer per aziende che si occupano


della realizzazione di contenuti online nel settore
turistico.
Ha una laurea in lingue e civilt orientali, con
focus sulla lingua cinese. Ha soggiornato per un
anno in Cina e in Inghilterra per approfondire i
suoi studi e ha viaggiato un po in tutta Europa.
Esperta di itinerari culturali e di turismo
responsabile in Cina.
Conduce una vita improntata allautosufficienza,
alla decrescita felice e dedica molto tempo alla
lettura, alla scrittura e al suo giardino. Fra le sue
passioni figurano anche la filosofia orientale, la
cucina naturale e leco-turismo.

+++++++++++++++++++++++++++++++

Euro Camping
Europa 2015
Libro

Eliana Lazzareschi Belloni

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

LIBRI CONSIGLIATI

Speciale Eco Vacanze

Wwoofing:

non chiamatela vacanza


Unesperienza di vita e di lavoro in fattoria
in cambio di vitto e alloggio per imparare i saperi contadini
Marianna Gualazzi

Quando risento al telefono Claudio Pozzi, presidente dellassociazione Wwoof Italia, sono passati tre anni dalla nostra
ultima chiacchierata (si veda larticolo apparso su ViviConsapevole n. 33), ma il messaggio che Claudio mi chiede che
io faccia passare con il mio nuovo articolo sul wwoofing
sempre lo stesso: che non la si chiami vacanza o lavoro! Per
cui alla larga perditempo e persone che credono di trovare
o offrire un letto comodo e un buon pasto rustico in cambio di una spazzata allaia della fattoria perch il wwoofing
molto di pi. E Claudio me lo chiarisce bene: Fare unesperienza di vita in fattoria come wwoofer, cos come diventare unazienda ospitante (host), richiede di aderire prima di
tutto a un progetto culturale e sociale forte, che vuole rivalorizzare la cultura contadina, promuovere la sostenibilit,
la difesa del suolo e del territorio. La nostra associazione
lavora moltissimo anche sulla formazione, perch crediamo
che solo con la diffusione del sapere si possa dare nuovo
stimolo a progetti concreti di sostenibilit locale e globale.
Insomma: wwoof.it non uno dei tanti siti di scambio lavoro
o soggiorni in Italia e allestero, non si tratta di un servizio
online. Tant che spesso unesperienza da wwoofer ti cambia la vita e ti porta a compiere delle scelte che mai ti saresti
aspettato. Come accaduto a Maria Jos e a Mauro.

Maria Jos: wwoofer per caso, host


per passione
Maria Jos mi scrive via mail che la posso chiamare sul fisso,
ma che se poi viene qualcuno in fattoria per comprare il formaggio dovr interrompere la conversazione: Alla Fattoria
Gioia cerchiamo di vivere e svolgere la nostra attivit produttiva sulle colline teramane, nonostante le difficolt legate
allabbandono del territorio e delle infrastrutture stradali. Alleviamo 60 capre camosciate, 3 mucche jersey, 4 maiali neri
e20 famiglie di api. Produciamo formaggi caprini e misti, a
latte crudo, miele e olio extravergine doliva, che vendiamo
ai mercati contadini di Teramo e lAquila. Per il nostro autoconsumo, coltiviamo grani antichi efacciamo lorto sinergico.

42

Abbiamo creato, insieme ad altre famiglie, il Gas Rurale Teramano, dove vendiamo e scambiamo i nostri prodotti, e forniamo pure altri GAS, che sono stati anche i nostri sostenitori
nel momento di grande difficolt che abbiamo vissutola scorsa primavera. Facciamo inoltrelezioni di Tai Chi in fattoria.
Maria mi racconta che ha fatto la sua prima esperienza come
wwoofer circa 18 anni fa: Al tempo vivevo in Francia e lavoravo come insegnante di spagnolo. Volevo approfondire la
conoscenza delle altre lingue che avevo studiato, ovvero linglese e litaliano e stavo cercando un modo per soggiornare
in Inghilterra e in Italia. Per caso, leggendo un depliant, sono
venuta a conoscenza del wwoofing e sono partita, anche se
non avevo mai avuto nulla a che fare con la campagna. La
prima esperienza lho fatta in Galles, la seconda qui in Italia,
proprio nella fattoria in cui ancor oggi mi trovo e che mando
avanti con mio marito: ho spostato il mio host!.

Mauro: dalluniversit alla campagna,


solo andata

Quando telefono a Mauro sento un strano sottofondo di campanelli e belati: Abbi pazienza, sto mettendo dentro le ca-

pre. Al momento ne ho solo cinque, ma ne vorrei prendere di


pi per avviare una produzione di formaggio. Vediamo quello
che riesco a fare. Mauro ha 28 anni e da due si stabilito
con la sua compagna Stefania in uno dei poderi della Vesima, ultima valle affacciata sul mare e rimasta rurale del
comune di Genova.
La loro sfida quella di far rinascere il podere e raggiungere, in un futuro prossimo, una modesta autosufficienza e un
piccolo reddito.

Wwoofing & formazione

Dallemergenza frana al corso di formazione


in ingegneria naturalistica
Nella primavera del 2015 la contrada Valviano, di Cellino Attanasio (TE) stata colpita da una situazione straordinaria
di maltempo che ha fatto franare in diversi punti la strada di accesso alla fattoria Gioia e ad altre fattorie della contrada/
zona.. La famiglia di Maria Jos rimasta parzialmente isolata per oltre 21 giorni e senza acqua n elettricit per una
settimana. stata dura. Abbiamo avuto paura, tanta paura racconta Maria. Abbiamo tenuto duro grazie alla straordinaria rete di solidariet che si creata soprattutto fra i diversi GAS abbruzzesi. Dobbiamo anche ringraziare i volontari
del WWOOF Italia (www.wwoof.it) che sono venuti a piedi in quel periodo per darci una mano, e tanto coraggio. Dopo
un primo intervento di emergenza, cera per ancora il divieto di circolazione, tranne per residenti, e comunque quando
pioveva, la strada continuava a franare. Visto che le istituzioni non ce lhanno fatta a intervenire su questa strada, comunale, abbiamo deciso di organizzarci da soli. Maria e Maurizio, con il sostegno di Banca Etica, hanno organizzato un
crowdfunding (www.produzionidalbasso.com/project/agroecologia-e-resilienza-come-custodire-il-territorio/).
Con il denaro raccolto, e in collaborazione con lAssociazione Italiana Per lIngegneria Naturalistica (www.aipin.it) stato
organizzato un primo corso a fine 2015, sia per i contadini della zona che per gli addetti ai lavori, su come migliorare la
gestione delle acque/la manutenzione del territorio rurale. Vista la partecipazione al primo corso ne stato organizzato
un secondo ad aprile 2016, anche questo con il sostegno del wwoof: il corso stato inserito nel calendario di eventi
organizzati nel contesto dellAnno Internazionale dei Suoli 2015, promosso dalle Nazioni Unite e fortemente sostenuto
dalla FAO. Sempre con il denaro raccolto c il progetto di acquistare uno scavatore per uso comune realizzare altri
interventi di prevenzione nella zona.
Per approfondimenti
http://www.rete8.it/cronaca/123teramo-lagricoltura-per-la-sicurezza-del-territorio/
https://www.youtube.com/channel/UChPybPnh-_VIWs2pUIy9YzA
https://www.facebook.com/Fattoria-Gioia-979159855447746/

43

Speciale Eco vacanze

Oggi Maria ospita ogni anno circa 15-20 wwoofer provenienti


da tutto il mondo: si tratta per la maggior parte di giovani
che spesso partono per questa esperienza senza una precisa idea di quello che andranno a fare, proprio come aveva
fatto lei, ma con la disponibilit e la curiosit di imparare e
lasciarsi coinvolgere.
Credo che conoscere questi giovani che vogliono fare
unesperienza di vita lontana dalle dinamiche del consumismo
sia un bellesempio anche per i miei figli continua Maria.
Molti dei ragazzi che ospitiamo sono pi vicini a loro che a
me e mio marito a livello anagrafico e diventano una sorta di
fratelli maggiori con cui condividere una parte di vita e di esperienze. Non so per quanti di loro lesperienza del wwoofing
possa diventare un cambiamento radicale come lo stato per
me: personalmente non avevo mai pensato di andare a vivere
in campagna, di svolgere un lavoro contadino, ma accaduto.
La dimensione della campagna mi diventata presto naturale, anche se ho sempre mantenuto contatti con la citt perch ancor oggi lavoro in parte come traduttrice e interprete.

Speciale Eco Vacanze

La valle abitata da altre tre aziende, di cui due che fanno


parte del wwoof racconta Mauro con le quali collaboriamo per vari progetti e cooperazione. Per ora la situazione
ancora precaria: stiamo concentrando le nostre forze principalmente nella ristrutturazione di una parte della casa e nella
pulizia della zone limitrofe del bosco.
Mi sono avvicinato al wwoofing ai tempi delluniversit: frequentavo il corso di laurea in Geografia e presto ho capito
che una volta terminati gli studi non avrei avuto le prospettive
inizialmente immaginate.
La vita in campagna mi aveva sempre attirato e volevo conoscerne i saperi. La prima volta come wwoofer stato in
unazienda in Piemonte che aveva anche tanti animali. Cera tantissimo lavoro da fare e tantissime cosa da imparare.
Sono rimasto affascinato da quel mondo e da l ho deciso di
partire per un tour di due anni in giro per lItalia in bicicletta,
in cui, come wwoofer, ho visitato quelle realt agricole in cui
erano disponibili i saperi che mi interessava imparare.
stato un po come farsi il piano di studi in fattoria. Nel frattempo mi sono laureato e alla fine di questo percorso mi
apparso molto chiaro quello che volevo: la vita contadina mi
ha conquistato e ho deciso che sarebbe stato il mio percorso.
E ho affittato il podere qui in Liguria.
Lidea di tornare a fare vita di citt non mi tenta: le poche
volte in cui vado a Genova, non pi di un paio al mese, rimango sconvolto dal traffico e dai ritmi caotici. In fattoria il
tempo scorre in maniera pi umana e ho lopportunit di fare
il lavoro che mi appassiona.
Da quando ho la mia attivit in proprio sono anche diventato
host e ogni anno accolgo 10-15 wwoofer provenienti da tutte
le parti del mondo. Sono ragazzi giovani e tra loro ci sono
molto americani che vogliono scoprire le meraviglie dellItalia
rurale, stanchi dei percorsi turistici da cartolina.
La cosa che li affascina di pi la nostra cultura gastronomica: vedere come si fa il formaggio, gustare una semplice pasta con i porri, preparare il pane per queste persone
unesperienza fuori dal comune, che sembra toccarli profondamente.

44

Wwoofing 2015:
un po di numeri
Aziende ospitanti: 763
Wwoofers accolti: 5132 per la maggior parte italiani
(2000), seguiti dagli americani (978). A seguire tedeschi, francesi e inglesi.
Per info e contatti: wwoof.it

45

Speciale Eco Vacanze

MANDORLAND: il turismo

eco-sostenibile e le nuove prospettive

della

Green Economy

Il percorso di una piccola realt che diventata


un felice esempio di salvaguardia della biodiversit
Mila Colonna di Fattoria della Mandorla

Stagionalit, biodiversit, valorizzazione del lavoro agricolo e sostenibilit ambientale: questi i cardini della moderna
agricoltura biologica, che sempre pi spesso rifugge dalla
filiera tradizionale per creare nuovi modelli aziendali e prodotti altamente innovativi, pensati con un occhio di riguardo
al Salutismo e alla Nutraceutica.
Il ritorno ai valori della Terra, attraverso il recupero e la salvaguardia di cultivar antiche e autoctone, una delle sfide
della pi moderna Green Economy, settore in costante
espansione che, secondo i pi recenti rapporti dellUNEP
(United Nations Evironment Programme) e dellILO (International Labour Organization), offre, nellimmediato, un
potenziale di oltre 4 milioni di nuovi posti di lavoro in tutto
lOccidente, rivolti non solo a personale tecnico altamente

specializzato (operatori agricoli, impiantisti, installatori ecc.)


ma sempre pi a figure gestionali e del mondo della finanza.
Una nuova imprenditoria, eco-sostenibile e illuminata, che
si rivolge eminentemente ai giovani offrendo nuove prospettive di realizzazione nel mondo del lavoro.

La filiera corta: tradizione e innovazione


In risposta alla delocalizzazione dimpresa che ha caratterizzato leconomia mondiale e, in particolare, il settore alimentare a partire dal secondo dopoguerra, la Green Economy mira sempre pi alla rivalutazione delle piccole realt
di filiera corta, le quali, seguendo la trasformazione della
materia prima in tutte le fasi della lavorazione dalla raccolta
al prodotto finito, si fanno garanti di sicurezza e qualit nei
confronti del consumatore.
La consapevolezza agraria pi antica si fonde, dunque, con
la pi moderna ricerca scientifica per volgere lo sguardo a
nuovi mercati e nuove tecnologie, che possano affrancarsi dalla filiera tradizionale per andare incontro a esigenze
sempre nuove. Un costante stimolo allinnovazione, resa
possibile soltanto dalla solida consapevolezza delle proprie
radici e dal rispetto del territorio.

Mandorla Filippo Cea e Parco Nazionale


dellAlta Murgia
Fattoria della Mandorla nasce nella primavera del 1989 dal
sogno imprenditoriale di Isabella e Dino Latrofa: creare un
progetto fondato sul recupero delle radici del territorio, per
dar vita a unimpresa a filiera corta del bio impegnata nella
salvaguardia del territorio e nellesaltazione della sua naturale biodiversit.
Nel 1998 il progetto prende corpo con la piantumazione di
circa 20.000 mandorli, ulivi e ciliegi; allalba del 2000 sorge

46

Le attivit sul territorio e il progetto


didattico
Fin dalla propria fondazione nel 2001, Fattoria della Mandorla si resa promotrice di salvaguardia della biodiversit
del territorio, agricoltura sostenibile ed educazione al consumo consapevole e alla sana nutrizione.
Sotto legida del Progetto Mandorland e nellottica di una
sempre pi ampia e fiorente rete di impresa, lazienda organizza eventi sul territorio rivolti ad associazioni culturali e
istituti scolastici, oltre a laboratori e workshop itineranti sul
territorio nazionale rivolti a tutte le fasce det.
Partire dallinfanzia, aprire le menti al contatto con la Natura
e a un giusto rapporto con il cibo fin dalla pi tenera et, significa formare adulti migliori, consumatori pi consapevoli
e soggetti pi sani.

PRODOTTI CONSIGLIATI
Fattoria della Mandorla: alimenti vegetali
per una nutrizione consapevole

Tutti i prodotti Fattoria della Mandorla sono certificati vegan, senza glutine, soia e lattosio. Privi di additivi e conservanti.
Ecolatte - Preparato per
Latte di Mandorla Integrale
Solubile Biologico
Mandolat: preparato solubile
per latte vegetale di mandorla,
senza zuccheri aggiunti.
Mandorella: alimento vegetale a base di mandorla, dal
gusto delicato e straordinariamente versatile.
Crema al Cioccolato Fondente
Con olio di mandorla
Fondella: alimento vegetale
di mandorla a pasta fondente,
per pizza, sformati di pasta
e verdure al forno.

Speciale Eco vacanze

il primo nucleo dellazienda, con limpianto di sgusciatura e


trasformazione della mandorla certificato AIAB-ICEA, ultimato nel settembre del 2002 con lunit di pelatura e linaugurazione del laboratorio.
Nel 2004 la Mandorla di Toritto ottiene il riconoscimento di
Presidio Slow Food e il 1 luglio dello stesso anno nasce il
Parco Nazionale dellAlta Murgia.

Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

47

Comunit Consapevole

Sardex: la moneta locale


che valorizza i beni,
le persone e il territorio
Un esempio virtuoso e vincente
che sta spopolando in tutta la Sardegna
Daniel Tarozzi
Il nostro viaggio nellItalia che Cambia propone una nuova
tappa in Sardegna. Questa volta, per, parliamo di un progetto molto pratico: la costruzione di un circuito che di fatto
ha dato vita a una sorta di moneta locale che sta trasformando leconomia dellisola.
Tutto ha inizio nel 2010, quando cinque ragazzi sardi di
Serramanna nessuno dei quali laureato in economia, decidono di mettersi in proprio e avviare un progetto che avrebbe
ottenuto un successo clamoroso nella loro isola prima e nel
resto dItalia (e del mondo?) dopo: creare, attivare, coordinare e gestire il circuito del Sardex.
A distanza di pochi anni questo strumento aggrega tremila imprese sarde, d lavoro a sessanta persone, conta quattro sedi in Sardegna (Cagliari, Sassari, Nuoro e, ovviamente,
Serramanna) e sposta un fatturato di circa cinquanta milioni
di euro equivalenti: Questanno chiudiamo con un volume di
operazioni pari a 50 milioni di euro e a dicembre dovremmo
festeggiare i primi 100 milioni ci raccontano i protagonisti di
questa iniziativa nel nostro nuovo incontro avuto a fine 2015 la
crescita esponenziale. Per dare unidea: il primo anno abbiamo transato 350 mila crediti, ora 350 mila crediti li facciamo in
un giorno. Questo fa s che la crescita non sia mai sommatoria,
ma moltiplicatoria.

Che cos il Sardex?


Il Sardex un circuito con diversi partecipanti.
La caratteristica principale che i trasferimenti di denaro
non avvengono come bonifici contanti o altro di tradizionale, ma come unit di conto che sono il credito sardex e che
sono equiparati agli euro. Un credito Sardex equivale quindi
a un euro.
Tutti gli iscritti hanno un conto on line, una carta, una linea
di credito senza interessi, un servizio di area broker, un servizio di comunicazione interna al circuito e un servizio di
assistenza tecnica. Questo permette alle imprese di vende-

48

A distanza di pochi anni questo


strumento aggrega tremila imprese
sarde, d lavoro a sessanta persone,
conta quattro sedi in Sardegna
(Cagliari, Sassari, Nuoro e, ovviamente, Serramanna) e sposta
un fatturato di circa cinquanta
milioni di euro equivalenti

re in questo mercato complementare quello che il mercato


euro non ha accolto nella sua totalit e acquisire un credito
spendibile in questo mercato per comprare prodotti e servizi
necessari alla propria attivit.
A oggi, nel circuito, si pu accedere a servizi provenienti da
tutta la regione. In questo modo otteniamo un sistema di
imprese complementari uno allaltra.

LItalia che Cambia


a portata di click
Per maggiori informazioni visita:
www.italiachecambia.org

Come funziona il Sardex

Vuoi incontrare i protagonisti di questa Italia?


Scopri dove sono, vai su:
http://mappa.italiachecambia.org/

I princpi di Sardex
I princpi di Sardex sono: rispetto per le persone, rispetto
per la comunit, concentrazione sul valore e non sulla sua
rappresentazione. Tutto si pu riassumere con il concetto di
reciprocit che si aggancia al concetto di empatia e capacit di mettersi nei panni degli altri.
Lobiettivo in definitiva semplice: cercare di fare in modo
che la mancanza di liquidit non fermi il mercato reale; il denaro normalmente ci permette di veicolare beni, se questo
viene meno bisogna trovare un altro sistema che rimetta in
moto leconomia.
Ora altre nove regioni italiane stanno replicando questo
modello e altre due si preparano a partire.
Sono arrivate anche richieste dallestero, dalla Commissione europea, dalla Banca centrale dellEquador.

LIBRO CONSIGLIATO
Daniel Tarozzi

Io Faccio Cos
Viaggio in camper alla
scoperta dellItalia che
cambia
Chiarelettere, 2013

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

Daniel Tarozzi

++++++++++

Giornalista, si occupa da oltre 10 anni di


cambiamento (nel 2010 ha fondato un giornale
con questo nome), cercando di raccontare
quellItalia che reagisce, senza aspettare che siano
altri a risolvere i problemi.

++++++++++++++

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

49

Comunit Consapevole

Immaginiamo che un trasportatore di una azienda del circuito Sardex si fermi a mangiare nel nostro ristoratore. Il
trasportatore paga con, per esempio, cinquanta crediti Sardex. Il ristoratore, che avrebbe avuto quei tavoli vuoti, si
trova quindi una ricchezza aggiuntiva che per deve spendere nello stesso circuito.
Andr quindi ad acquistare, con questi cinquanta crediti, il
vino presso il fornitore di vini che fa parte del circuito anzich da un fornitore lontano. Il produttore di vini a sua volta
si ritrover con cinquanta crediti e magari decider di spenderli proprio presso il trasportatore di prima.
E cos si chiude il ciclo. I saldi in questo modo si azzerano,
la moneta scompare ma la ricchezza prodotta attraverso
questi scambi rimasta.
Il Sardex si pu spendere solo in Sardegna, in questo modo
si sviluppa il mercato locale, si stimola il consumo critico, si
favoriscono le iniziative locali che valorizzano beni e territorio. Questo sistema permette alle imprese di avere a fianco
un servizio di assistenza che li aiuta a trovare i fornitori, posizionare i beni che il mercato euro non ti ha fatto collocare
ecc ogni impresa ha i suoi margini di miglioramento.
importantissimo per leconomia oggi salvare il mercato
dalla finanza, per questo letica fondamentale.

Bellezza Naturale

Eco-beauty
da viaggio fai da te
Come autoprodurre in casa i prodotti essenziali da mettere in valigia

Lucia Cuffaro
Prodotti versatili, che non sono bloccati dai controlli aeroportuali, per ottimizzare lo spazio e il peso in valigia, senza rinunciare al benessere dellautoproduzione naturale.

Shampoo/doccia schiuma/detergente viso/


sapone intimo/struccante viso

pi calde di olio) e 50 g di gel daloe vera, amalgamando


energicamente gli ingredienti aiutandoci con una spatola per
emulsionare e rendere soffice il composto. Si utilizza prima
dello shampoo.

Crema viso idratante e burro labbra

50 g di sapone di Aleppo al 25%

10 g di cera dapi

300 ml di acqua

30 g di olio vegetale (Argan o Jojoba)

pentolino

30 g di acqua distillata

mixer o grattugia

barattolino

3 flaconi dosatore da 100 ml


Con ununica ricetta possiamo autoprodurre 5 prodotti indispensabili per ligiene del corpo: shampoo, doccia schiuma,
detergente viso, sapone intimo e struccante. Sminuzziamo in
un mixer o grattugiamo 50 g di sapone di Aleppo (si acquista
in erboristeria o nei negozi bio). Ci viene tramandato da millenni dallantica Siria, come vero estratto di salute e bellezza.
Sciogliamo i nostri fiocchi con 300 ml di acqua e facciamo
sobbollire in un pentolino, finch non si sia formato un bel
gel verde. Togliamo dal fuoco e facciamo raffreddare (con un
coperchio). Pian piano si addenser ancor di pi. Una volta
freddo frulliamo. Se dovesse rimanere troppo denso, baster
unirvi altri 50 ml di acqua calda, frullando poi di nuovo. Come
shampoo straordinario perch aiuta a risolvere problemi
di cute grassa, desquamazioni, intolleranze, forfora. Ha un
effetto antisettico, lenitivo e favorisce la normalizzazione cutanea. Si utilizza anche per ligiene intima e la detersione del
corpo e del viso. Dura circa 5 mesi.

Balsamo nutriente capelli


50 g di olio/burro di cocco
50 g di gel daloe vera
barattolino
Il vento, il mare, la piscina e le tinture indeboliscono il capello, disidratandolo e togliendo lucentezza. Possiamo correre
ai ripari con un bellimpacco nutriente fatto in casa. Basta
mettere in un barattolino 50 g di olio di cocco (nelle stagioni
fredde si presenta nella forma solida di un burro e in quelle

50

Sciogliamo a bagnomaria la cera dapi. Quando avr raggiunto una forma liquida, aggiungiamo lolio vegetale (il migliore quello di Argan, ma va bene anche quello di Jojoba).
Uniamo goccia a goccia lacqua distillata (precedentemente
riscaldata), mescolando rapidamente come per fare una maionese, con laiuto se vogliamo di un piccolo frullino elettrico.
Si conserva fino a 4-5 mesi in un vasetto. Volendo possiamo
aggiungere una perla di vitamina E.

Deodorante in crema
2 cucchiai di bicarbonato
di sodio
1 cucchiaio di amido di mais
1-2 cucchiai di burro di karit

barattolino
Misceliamo in barattolino 2 cucchiai
di bicarbonato di sodio, rinfrescante
e antibatterico, 1 cucchiaio di amido
di mais, per assorbire gli odori, 15
gocce di olio essenziale di tea tree
oil, battericida, e infine 1-2 cucchiai
di burro di karit, per rendere cremoso e idratante il nostro deodorante.
Se ne utilizza 1 cucchiaino raso ad
applicazione, spalmandolo sotto le
ascelle fino al completo assorbimento. Lascia la pelle fresca e profumata
per tutto il giorno e non macchia gli
abiti.

Dentifricio alla menta


4 cucchiai di argilla bianca (caolino)
4 cucchiai di gel di aloe vera
10 gocce di olio essenziale alla
menta piperita

Amalgamiamo il gel daloe vera (con


al massimo l1% di conservanti si
acquista nei negozi bio e in erboristeria) e lolio di mandorle. Travasiamo in due flaconi da 100 ml e
agitiamo prima dellutilizzo. Si conserva per 3 mesi come gel lenitivo
e idratante dopo sole (non dimentichiamoci la crema solare!) e struccante occhi.

Repellente per insetti e


olio post punture

Bellezza Naturale

15 gocce di olio essenziale tea


tree oil

100 ml di olio di neem


flacone
Da stendere sul corpo come repellente. Eccellente anche per eliminare il prurito delle punture.

DVD
CONSIGLIATO

flacone dosatore
Amalgamiamo tutti gli ingredienti e
trasferiamoli in un flacone dosatore.

Gel doposole e struccante


occhi
150 ml di gel daloe vera
50 ml di olio di mandorle
2 flaconi da 100 ml

Lucia Cuffaro

Fatto in Casa
con Lucia
Come risparmiare per
uno stile di vita
ECOnomico ed ECOlogico
Macrovideo, 2016

Puoi acquistarlo su
macrolibrarsi.it

++++++++++

Conduce la rubricaChi fa da s,con laboratori di


autoproduzione e consigli sul risparmio ecologico allinterno
di Unomattina in Famigliasu Rai Uno. Ha pubblicato con
Macro Edizioni i libri Fatto in casa. Smetto di comprare
tutto ci che so fare(2014) e Risparmia 700 euro in 7 giorni
(2015). Cura il blog www.autoproduciamo.it.

++++++++++++++

Lucia Cuffaro

+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

51

Bellezza Naturale

Reintegrazione
Epidermica al sole
Come esaltare le naturali funzioni epidermiche durante
lesposizione solare evitando inutili inestetismi
La Redazione per Mary Rose

Non siamo delle lucertole. La moda solare che imperversa nella nostra cultura, purtroppo, ci ha fatto dimenticare la razionalit. Il sole davvero benefico in quanto
aiuta il nostro corpo a produrre la vitamina D, la proteina
anti-cancro P53 e la serotonina, ma solo se preso nelle giuste dosi. Non essendo animali a sangue freddo,
dobbiamo ricordarci che, per noi, una lunga esposizione solare pu diventare dannosa. Consigliamo quindi
di esporsi al sole nelle ore pi fresche, evitando quelle
centrali e di farlo nel modo giusto. Vediamo quale.

La perossidazione lipidica
Unequilibrata esposizione solare nelle ore fresche
svolge unazione benefica allorganismo, opportuno
per prendere alcune importanti precauzioni per evitare
spiacevoli conseguenze. La cute, infatti, possiede una
componente lipidica suscettibile alla perossidazione
che responsabile dei radicali liberi che causano linvecchiamento precoce durante lesposizione solare e
diventa quindi fondamentale reintegrare questa importante componente, sia durante che dopo lesposizione
solare, oltre che con lintegrazione di acidi grassi essenziali nellalimentazione, anche con lutilizzo topico, per
mezzo di un cosmetico formulato a tal proposito.
Nonostante ormai tutti sappiano che unadeguata assunzione alimentare e topica di acidi grassi essenziali
rivesta grande importanza per il mantenimento di una
pelle elastica e giovanile,purtroppo molto spesso tale
reintegrazione viene trascurata.
Gli acidi grassi essenziali polinsaturi (linoleico e -linolenico) sono indispensabili per lorganismo per il mantenimento dellomeostasi cutanea in quanto nella cute
svolgono unimportante funzione di barriera che impedisce la disidratazione transdermica, prevenendo inoltre
possibili alterazioni a danno dellintera epidermide.
In caso di grave e prolungata carenza, inoltre, possibile che si verifichino marcate alterazioni, come macchie,
eritemi, pelle anelastica, disidratata e secca.

52

La reintegrazione epidermica durante e dopo lesposizione


solare riveste un ruolo fondamentale, permette unabbronzatura omogenea aiutando a prevenire il rilassamento cutaneo e impedisce la manifestazione dei fastidiosi inestetismi
di fine stagione.
Un reintegratore epidermico sebo-compatibile e si utilizza
sia durante che dopo lesposizione solare. inoltre ideale il
suo utilizzo quotidiano durante le ore di luce o per iniziare
a preparare la pelle al sole. Non contiene filtri chimici ed
arricchito con Fior di linfa, vitamine pure, acidi grassi essenziali (Acido Linoleico e Linolenico) e oli vegetali quali, in
particolare, lolio extravergine doliva, di mandorle e di ricino.
Questi ultimi aiutano il mantenimento dellomeostasi cutanea,
svolgendo unimportante funzione di
barriera, che favorisce
lidratazione
cutanea e aiuta a
contrastare la perossidazione lipidica
durante lesposizione solare. Un reinte-

gratore epidermico contiene inoltre la vitamina E (tocoferolo).


stato infatti osservato che, dopo lesposizione ai raggi UV
per 30 minuti, il tasso in -tocoferolo della cute si riduce di
oltre il 50%. Diventa quindi fondamentale la reintegrazione di
vitamina E anche in forma topica.
Una funzione altrettanto importante del reintegratore epidermico svolta dallo squalene che, oltre allattivit protettiva
antiossidante, agisce sulla cute come filtro dei raggi UV. Lo
squalene infatti presente in natura nel sebo cutaneo, dove
rappresenta circa il 12% della sua composizione e agisce
inibendo la perossidazione lipidica indotta dagli UVA. La luteina invece, assieme agli altri antiossidanti, favorisce il mantenimento dello stato di salute, la densit e lo spessore del
tessuto cutaneo.
Tutte queste importanti funzioni ci aiutano a comprendere limportantissimo ruolo che riveste un reintegratore epidermico durante e dopo lesposizione solare.
Questa nuova categoria di cosmetici si inserisce perfettamente allinterno delle abitudini corrette da tenere sia durante che dopo lesposizione solare. Le giuste ore di luce,
lontano dalle ore centrali, permettono di esaltare le naturali
funzioni epidermiche evitando inutili inestetismi causati da
unesposizione eccessiva.

PRODOTTI CONSIGLIATI
FIOR DI LINFA
SOLARE
Reintegratore
Epidermico FASE 1
COADIUVANTE ALLABBRONZATURA
Esalta le naturali funzioni epidermiche
durante lesposizione solare
Arricchisce la barriera idrolipidica
e compatta la pelle, aiutando
a prevenire rughe e inestetismi
- senza filtri chimici e profumo - 100 % Vegano AGITARE BENE PRIMA DELLUSO - 200 ml 32,00

FIOR DI LINFA
SOLARE
Reintegratore
Epidermico FASE 3
REINTEGRATORE DOPOSOLE

Nutre, compatta e fornisce alla pelle


elementi antiossidanti
dopo lesposizione solare
- senza profumo- 100 % Vegano AGITARE BENE PRIMA DELLUSO - 200 ml 29,00

Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

53

Bellezza Naturale

La reintegrazione epidermica

Bellezza Naturale

Aloe Vera o Aloe Arborescens:

quale scegliere
Le loro propriet e i benefici

La Redazione per Benessence


Il genere Aloe appartiene alla famiglia delle Liliacee, di cui
fanno parte circa 350 specie. Le due specie sicuramente
pi conosciute sono lAloe barbadensis Miller (Aloe Vera) e
lAloe Arborescens, dagli effetti benefici molto simili.
Non esiste una specie migliore o peggiore, ma si pu fare un
confronto tra le componenti fondamentali delle due specie. Le
principali sostanze bioattive presenti nellAloe sono: monoe polisaccaridi (zuccheri e fibre solubili), amminoacidi, sali
minerali, acidi organici, enzimi, steroli, lignina, saponine,
antrachinoni (aloina ed aloe emodina) e vitamine.
Il contenuto delle molecole bioattive influenzato da numerosi fattori:
1. specie di Aloe considerata (Aloe Vera o Aloe Arborescens);
la specie di Aloe solo un parametro che devessere considerato. Il contenuto di molecole bioattive in relazione alla
specie:
le aloine nellAloe Arborescens sono superiori di circa
il 25-40%.
i polisaccaridi nellAloe Arborescens sono inferiori di circa il 40-45%.
gli amminoacidi essenziali non sono mediamente pi
concentrati nellAloe Arborescens del 30%, con punte del
100-150% per amminoacidi come triptofano e prolina.
2. Porzione fogliare considerata, e differenti foglie della
stessa pianta (basale o apicale):
circa il 90% dellaloina si ritrova nella parte verde
allesterno della foglia, una minima parte nel gel trasparente interno. Al contrario i polisaccaridi si ritrovano solo
nel gel.
la parti laterali (dove sono le spine) e la zona di attacco
della foglia hanno il maggior contenuto di aloina.
le foglie basali della pianta hanno una concentrazione
inferiore di polisaccaridi.
3. Et delle piante (le differenze tra piante di 1 anno e quelle con pi di 5 anni):
le piante di Aloe devono avere almeno 4-5 anni per avere

54

unalta concentrazione di molecole bioattive. Inoltre, con il


passare degli anni diminuisce la concentrazione di aloina,
quindi possono essere impiegate per fini alimentari.

Le 10 propriet dellAloe Vera


LAloe Vera deve le sue qualit ainumerosicomponenti attivicontenuti nella foglia, che presentano notevoli propriet
benefiche per il benessere delluomo, grazie alla loro azione
combinata e sinergica che amplifica gli effetti.
1. Antinfiammatorio
LAloe contiene enzimi (carbossipeptidasi), glicoproteine (aloctina), acidi organici (acido salicilico, campesterolo e -sitosterolo) che riducono la produzione di
prostaglandine e leucotrieni che sono mediatori dellinfiammazione.

virus e funghi, e sinergicamente stimolano lattivit di


leucociti e fagociti nella rimozione degli agenti infettivi.
Tali propriet rendono lAloe ideale nella formulazione
di cosmetici dermopurificanti, deodoranti e in detergenti
intimi.

3. Immunostimolante
LAloe pu aiutare a superare gli stress stagionali, in quanto si evidenziata una notevole capacit di attivazione del sistema immunitario grazie alla
presenza delfitocomplesso formato da aloctina A e
acemannano.

8. Cicatrizzante
La
cicatrizzazione di ferite viene favorita dai polisaccaridi
contenuti nel gel dAloe, che stimolano i fibroblasti e la
produzione di collagene.

9. Idratante e ammorbidente
Con lutilizzo di creme o gel a base di Aloe Vera le pelli
4. Depurativo secche risultano pi lisce e omogenee, le pelli grasse
I componenti attivi aiutati dagli enzimi, riescono a penemeno untuose e si pu notare unattenuazione delle
trare facilmente e a eliminare i tessuti morti, mentre gli
rughe. Il potere idratante dovuto ai polisaccaridi che
aminoacidi essenziali aiutano la rigenerazione dei tesfacilitano lassorbimento e la penetrazione dellacqua
suti danneggiati, nutrono e rafforzano le cellule sane.
nella pelle, e attraverso la formazione di una barriera
filmogena ne impediscono la perdita per evaporazione
5. Nutritivo e antiossidante
o sudorazione.
LAloe Vera ricca di principi attivi: vitamine e derivati,
A, B1, B2, B6, B12, C, tiamina, riboflavina, niacina, aci10. Ristrutturante, lenitivo
I n
do folico e beta-carotene; aminoacidi essenziali e non
caso di ustioni, punture di insetti, lesioni ulcerative e
essenziali, enzimi, mono- e polisaccaridi, sali minerali,
dermatitilAloe un ottimo lenitivo, mentre ha un effetto
steroli. Contiene numerose sostanze con un forte poterigenerante in caso di eritemi solari o anche abrasioni
re antiossidante per contrastare lo stress ossidativo.
da rasatura o depilazione. Gli enzimi le garantiscono
potere di penetrazione e capacit di liberare il corpo dai
6. Digestivo
tessuti morti, gli aminoacidi forniscono una solida base
Gli antrachinoni favoriscono la digestione e regolarizper la rigenerazione dei tessuti sani.
zano il transito intestinale. Il succo dAloe fornisce un
valido aiuto in caso di acidit e reflusso gastrico.
7. Antibatterico, antivirale e antimicotico
Polisaccaridi (glucomannani), antrachinoni (aloe-emodina) e saponine contrastano la crescita di batteri,

LAloe ottima anche per gli animali

Tutte le propriet immunostimolanti, antimicotiche, antinfiammatorie e antidolorifiche dellAloe Vera sono state impiegate
in un succo dedicato ai nostri amici a quattro zampe.
LAloe nutritivo e idratante della cute, lenitivo e cicatrizzante per le ferite, previene le irritazioni e difende lepidermide
dai parassiti.

PRODOTTI CONSIGLIATI
Nalen - Succo di Aloe Vera
Puro succo di Aloe Vera al 99,0%
(aloe barbadensis miller)
500 ml 12,90

Nalia - Aloe Vera Spray con Citronella

Favorisce la guarigione della cute


lesa o infiammata.
250 ml 9,90

Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

55

Bellezza Naturale

2. Antidolorifico
Lenzima bradichinasi inibisce la formazione di bradichinina, un agente infiammatorio e dolorifico; lacido salicilico inibisce la formazione di prostaglandine infiammatorie.

Fai da Te

Rimedi naturali e fatti in casa!


5 consigli di autoproduzione per piccoli problemi casalinghi
e di cosmesi per lei e per lui
La Redazione

Come eliminare la muffa in casa

Come liberarsi dalle formiche in casa

La muffa si manifesta in quegli ambienti di casa pi interessati da condense, umidit, gocce dacqua che ristagnano. Di
solito bene aerare gli ambienti dove si forma pi spesso
(come per esempio il bagno). Una volta che per si formata
si possono usare tanti rimedi naturali per eliminarla (essendo
costituita da batteri meglio liberarsene in fretta). Per muffe
che interessano piccole zone potete prepararvi una soluzione spray facendo sciogliere in 500 ml di acqua 250 ml di
aceto di vino a cui aggiungere lentamente per evitare che
facciano reazione 2 cucchiai di bicarbonato e 20 gocce di
olio essenziale di Lavanda e di Tea tree oil.
Per le muffe pi ostinate invece ottimo un detersivo fatto
a base di bicarbonato di sodio da sciogliere in 500 ml di
acqua a cui vanno aggiunti 2 cucchiai di acqua ossigenata
e 2 di sale fino. Mescolate bene e passate sulla parte interessata sfregando energeticamente. bene pulire le zone
interessate periodicamente.

Con la bella stagione non raro vedere lunghe colonie di


formiche invadere la cucina o altri ambienti della casa. Per
liberarsene, senza ucciderle, uno dei rimedi pi efficaci da
utilizzare laceto di vino: se spruzzato vicino al nido o nei
luoghi che hanno colonizzato, cos come nei davanzali e nei
punti di accesso, ha effetto repellente, per cui in breve tempo
le formiche spariranno. Hanno lo stesso effetto anche lolio
essenziale di cannella, il gesso e il borotalco da spargere
dove sono le formiche o davanti ai davanzali per far in modo
che non entrino.

Come prendersi cura dei capelli sfibrati


Destate il sole, il mare e lo iodio tendono a rovinare i capelli e a sfibrarli,
facendo apparire la chioma indebolita, opaca e rovinata. Un buon rimedio quello di fare delle maschere
nutrienti, in modo che i capelli possano riprendere il loro vigore. Frullate una pesca, un avocado e aggiungete 2 cucchiai di olio di jojoba, 2 di
yogurt bianco e 1 di farina di ceci.
Mescolate e distribuite sui capelli, lasciando in posa per 30 minuti prima
di sciacquare bene.
In alternativa potete provare a fare un
balsamo nutriente mettendo in un
mixer 50 g di burro di karit, 3 cucchiai di olio di jojoba e 1 di birra. Frullate fino a ottenere una crema densa. Si distribuisce sui capelli dopo lo
shampoo, lasciando in posa per una
decina di minuti.

56

Come combattere le smagliature


Le smagliature compaiono quando la pelle poco elastica
o molto secca, e questo causa la rottura delle fibre di collagene. Compaiono prevalentemente quando si perde tanto
peso, in gravidanza, ma anche se si pratica molto sport. Se
sono di vecchia data difficile eliminarle, tuttavia si possono attenuare molto, riducendo gli indesiderati inestetismi. Va
da s che accanto a un buon prodotto cosmetico, va tenuta

Come avere
un dopobarba del tutto naturale
Gli uomini fanno sempre pi attenzione alla loro immagine
e negli ultimi anni lofferta di prodotti cosmetici per lui sono
aumentati. Di seguito ecco una ricetta per la preparazione di
un gel dopobarba fatto con ingredienti naturali.

Fate bollire 3 cucchiai di semi di lino in una pentola con 250


g di acqua e fate cuocere per 5 minuti. Quando i semi di lino
sono tiepidi aggiungete 10 gocce di olio essenziale di sandalo (o altro olio preferenziale), 1 cucchiaio di gel daloe e
1 di succo di limone. Mescolate bene e spalmate sulla pelle
appena rasata.

57

Fai da Te

sotto controllo lalimentazione, che


devessere ricca di antiossidanti
(contenuti in frutta e verdura) i quali aiutano a tenere elastica la pelle,
oltre a cibi che contengono vitamina B5 e omega3 e 6. Provate anche
questa crema per il corpo facendo
sciogliere a bagnomaria 200 g di
burro di karit e 20 g di burro di
cacao.
Quando saranno ben sciolti e tiepidi aggiungete 1 cucchiaio di olio di
germe di grano, 1 cucchiaio di olio
di cocco, 1 cucchiaino di vitamina E,
10 gocce di olio essenziale rispettivamente di fiori di arancio amaro,
lavanda e incenso.
Mescolate bene e quando sar ben
fredda, riponete la crema in un barattolo ben lavato.

Medicina Olistica

Intestino
Un secondo cervello
al servizio del sistema
immunitario
Valerio Pignatta
Quando pensiamo allintestino, abbiamo limmagine mentale di una sorta di
laboratorio che seziona, scarta e assimila i vari nutrienti contenuti nel cibo
che ingeriamo.
Tuttavia questo solo uno dei molti
ruoli che questo organo svolge per linsieme del corpo umano.
Al contrario di ci che siamo abituati a
credere, lintestino non solo riceve gli
input inviati, ma soggetto attivatore di
numerosi processi biologici e nervosi. In
pratica siamo dotati di quello che molti scienziati hanno definito un secondo
cervello lintestino appunto o meglio
ancora un sistema nervoso enterico,
preposto a reazioni cellulari e organiche
strettamente collegate con il sistema
nervoso centrale, ossia cervello e midollo spinale.
interessante notare che questi due
organi derivano dallo stesso tipo di
tessuto embrionale, che durante lo
sviluppo fetale si differenzia nei due
diversi sistemi nervosi i quali rimarranno connessi mediante il nervo vago, il
decimo nervo cranico che scorre dal
tronco cerebrale verso laddome. Le in-

58

formazioni e comunicazioni scambiate


tra cervello e intestino non sono monodirezionali, come potremmo credere, ma viaggiano nei due sensi. Ossia
il cervello pu inviare istruzioni allintestino che per del pari pu inviarne
di sue al cervello. Anzi, lintestino ne
invia decisamente di pi del cervello.

Ma questo studio non il solo a raccontarci queste meraviglie. Ce ne sono molti altri, condotti su animali, che rilevano
come la presenza di specifiche specie di
probiotici sia correlata alla riduzione di
stress ormonali e comportamentali associati ad ansia e depressione.

I probiotici per la salute del


cervello

Alimentazione sana e abitudini ecologicamente sostenibili sono alla base di


una buona efficienza intestinale, che premessa di
base per la salute dellintero organismo psicofisico

ovvio che in tutto questo i microbi e la


flora presenti nellintestino svolgono un
importantissimo ruolo. Per esempio, nel
2013 i ricercatori dellUCLA (Universit
della California di Los Angeles) hanno
scoperto che le donne che consumano
yogurt due volte al giorno hanno significative differenze di connessioni neuronali tra regioni del cervello e maggiori
funzioni cerebrali rispetto a quelle donne
che consumano yogurt senza probiotici o che proprio non ne consumano.
I ricercatori hanno dimostrato che il tipo
e la quantit di probiotici che abbiamo
nellintestino condizionano il modo in cui
il nostro cervello lavora e si organizza.

I ricercatori della Texas Tech University


hanno cercato di capire come pu funzionare questa correlazione e secondo
loro i soggetti agenti sono il GABA (che
riduce lo stress e lansia), la serotonina
(che riduce il comportamento aggressivo e promuove il sonno) e la dopamina

(che svolge un ruolo su focalizzazione,


piacere e motivazione) prodotti da alcune differenti specie di probiotici.
probabile che queste sostanze chimiche, in movimento tra intestino e cervello tramite il nervo vago, influenzino
la salute mentale.

Se poi consideriamo che lintestino


anche la sede dell80% del nostro sistema immunitario abbiamo un quadro
davvero chiaro dellimportanza di questo organo e del suo stato di salute.
palese che con tutti i vantaggi, a livello immunitario e non solo, che un
intestino sano apporta, il potere della
flora batterica benefica nel ruolo digestivo non devessere trascurato. Se
lambiente interno non ben rifornito di
batteri salutari necessari per scomporre/smaltire il cibo correttamente, il corpo non sar in grado di assimilare tutti
gli importanti nutrienti assunti.
Ma come possiamo capire se la nostra
flora batterica sana, insufficiente o
squilibrata?
I seguenti sintomi possono essere interpretati il pi delle volte come un
chiaro segno di una situazione di indebolimento intestinale, in cui dei batteri
nocivi hanno occupato troppo spazio.
Maggiori sono i sintomi e minore il livello di flora ideale che dovreste avere:
depressione o morale basso;
desiderio smodato di zuccheri e
carboidrati raffinati;
gas e gonfiore;
infezioni ricorrenti;
insonnia;
mal di testa;
nausea;
stanchezza;
stitichezza o diarrea.
Questi segnali vanno presi in seria considerazione dato che un intestino efficiente la migliore difesa contro le malattie. Si tenga presente che gli squilibri
nella flora intestinale sono abbastanza
comuni, considerando quanto essa
sia vulnerabile agli insulti ambientali e

Medicina Olistica

Il ruolo della flora batterica

Flora intestinale e sistema


immunitario
La flora intestinale quella che lavora per mantenere in forze il sistema immunitario
e lo fa in diversi modi:
a) tiene a bada gli invasori potenzialmente nocivi principalmente occupando
spazio nel tubo digerente. In questo modo ci protegge dalla crescita eccessiva
di microrganismi potenzialmente patogeni;
b) il microbioma insegna al sistema immunitario quali elementi attaccare e quali
tollerare; esso contribuisce a neutralizzare i batteri patogeni che possono provenire dal cibo;
c) aiuta a gestire le allergie. I bambini che hanno una ridotta diversificazione nella
popolazione microbica hanno un rischio aumentato di sviluppare allergie quando
crescono;
d) alimenta unaltra branca del sistema immunitario, la ghiandola del timo, che si
occupa dellimmunit cellulo-mediata attraverso il rilascio di cellule T;
e) uneccellente disintossicante: aiuta i processi fisiologici corporei nellespellere
tossine che altrimenti potrebbero compromettere la salute.

59

Medicina Olistica

alimentari di cui purtroppo non abbiamo consapevolezza. Lo stile di vita, la


dieta, un buon rapporto con lambiente
in cui viviamo e lavoriamo sono fondamentali per mantenere in buona salute
lecosistema intestinale.

Salute dellintestino:
cosa la minaccia
Le sostanze che interagiscono con esso
sono varie e, senza entrare nel dettaglio
di combinazioni alimentari o scelte dietetiche particolari, ci preme qui sottolineare quegli elementi che per chiunque
sono di ostacolo allequilibrio del microbioma.
Ecco un elenco delle principali sostanze che indeboliscono lintestino.
Acqua con cloro: va ricordato che lacqua additivata con cloro, comune nei
nostri acquedotti, non uccide solo i batteri patogeni ma anche quelli benefici.
Meglio dotarsi di filtri adatti a eliminare
il cloro.
Antibiotici: tutti sappiamo ormai che
questi medicinali distruggono qualsiasi
tipo di batterio intestinale (quindi anche
quelli salubri). Siamo sovraesposti agli
antibiotici anche in conseguenza dei
trattamenti di questo tipo somministrati agli animali da allevamento che poi
mangiamo.
Cereali raffinati: questi carboidrati
semplici sono immediatamente trasformati in zucchero dallorganismo per cui
ritorniamo al problema dello stesso tipo
(vedi alla relativa voce).
Cibo ogm: le conseguenze dellassunzione di cibo geneticamente modificato
sono vaste e complesse. Il cibo industriale pu contenere ogm e quindi andrebbe evitato se possibile.
Inquinanti dellaria: anche queste sostanze sono state correlate ai disordini
gastrointestinali e non difficile crederlo, visto che ci troviamo davanti a miscele di elevata tossicit.
Prodotti chimici usati in agricoltura:
anche piccole quantit di queste sostanze chimiche sono molto nocive per
lorganismo umano e in particolare per
la flora intestinale. Un erbicida come il
glifosato, uno dei pi usati nellagricoltura italiana, tossico per le cellule.

60

PRODOTTO CONSIGLIATO
Squatty Potty
Panchetto ergonomico
Ecco per levacuazione delle feci
disponibile in due misure

Per ritrovare la naturale regolarit


dellintestino importantissimo curare lalimentazione e lo stile di vita, ma altrettanto
determinante trovare la posizione naturale e
corretta per evacuare.
Avete mai pensato che un piccolo gesto potrebbe cambiarvi la vita? Questo Squatty
Potty un sistema semplice e naturale per
favorire la regolarit dellintestino.
Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

Proteine animali: il ruolo delle


proteine animali nella patogenesi
di alcune malattie anche degenerative, per esempio del colon,
stato suggerito da vari studi e anche la classificazione OMS della
carne lavorata come cancerogeno
(2015) va in questo senso.

igienici. Sappiamo per che molti


batteri amici vivono sulla nostra
pelle: i neonati e i bimbi prematuri
messi direttamente a contatto con
la pelle della madre acquisiscono
questi batteri benefici attraverso
questo abbraccio.
Zucchero: il cibo migliore per i batteri patogeni. Fornire loro zuccheri
come allevarli allingrosso e contribuire al processo di infiammazione cronica che ne deriva.

Saponi antibatterici: sono un prodotto sempre pi diffuso per scopi

+++++++++++

Naturopata e giornalista si occupa di medicina non


convenzionale e di alimentazione da molti anni.
Ha pubblicato diversi articoli su periodici nazionali inerenti
al rapporto salute/ambiente e testi divulgativi di medicina
naturale.
Attualmente prosegue la sua attivit di ricerca e
studio dedicandosi alla storia delle religioni e della medicina.

Norman Walker
La Salute
dellIntestino.
Il Colon
I Macro tascabili
del benessere
Macro Edizioni, 2012

Elaine Gottschall

+++++++++++++++

Valerio Pignatta

+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

LIBRI CONSIGLIATI

Intestino Sano
con la Dieta
dei Carboidrati
Specifici (SCD)
Lalimentazione ottimale per: autismo,
celiachia, colite ulcerosa, diarrea, diverticolite, fibrosi cistica, malattia di
Crohn. 100 squisite ricette

Medicina Olistica

Ricorrere ad alimenti coltivati con


il metodo dellagricoltura biologica,
che non fa uso di prodotti tossici,
molto importante.

Macro Edizioni, 2013

Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

61

Medicina Olistica

Ernia

e reflusso
Come curarli con i rimedi
naturali e lo stile di vita
Romina Rossi
Lulcera e la gastrite (di cui abbiamo
parlato su ViviConsapevole 44) sono le
due patologie pi comuni che interessano lo stomaco, ma non sono le uniche.
Lernia iatale consiste nella risalita o
scivolamento di parte del fondo dello
stomaco nella cavit toracica, verso il
diaframma, che si va quindi a posizionare nel torace. Nella maggior parte
dei casi questa condizione silente e
non da luogo a sintomi pericolosi. Pu
succedere per che lerniazione dello stomaco, che non si trova pi nella
sua sede, impedisca allo sfintere inferiore posto alla base dellesofago
di chiudersi: il suo compito quello di
aprirsi in modo che il cibo possa proseguire nello stomaco (funge cio porta
di sicurezza per il controllo del cibo in
uscita). Una volta completata questa
operazione, lo sfintere si chiude nuovamente e impedisce che il cibo e i succhi
gastrici possano risalire nellesofago.
Se lo sfintere rimane aperto il cibo e i
succhi gastrici risalgono nello stomaco:
il reflusso gastro-esofageo, che si
manifesta con dolore anche molto intenso, tanto da essere confuso con un
attacco di cuore, spasmi ed eruttazioni,
e che si pu verificare anche quando la
digestione dura pi del normale a causa di unalimentazione poco equilibrata. Nelle situazioni pi gravi il reflusso
pu risalire fino alla bocca, provocando

62

il rigurgito. Se questa condizione non


viene curata, pu dar luogo a infiammazione cronica, erosioni, ulcere ed
emorragie.

Consigli e rimedi per lernia


e il reflusso
Alimentazione: evitate cibi troppo
raffinati, fritti, ricchi di grassi saturi
e idrogenati e la carne rossa. Limitate anche il caff, la cioccolata, i
cibi piccanti e la menta (che irrita
lo stomaco). Non ingerite quantit eccessive di cibo, attendete almeno due ore dal pasto prima di
coricarvi, masticate lentamente e
bene. preferibile anche non bere
durante i pasti, ma alla fine (e bere
in abbondanza durante il giorno).
Vanno preferiti cereali integrali,
verdure (meglio crude), semi oleosi (ottimi sono quelli di lino); ottima
anche in questi casi lassunzione di mezzo bicchiere di succo di
cavolo al giorno.
Fitoterapici: hanno un effetto benefico sulla funzionalit dellapparato digerente: la radice di genziana, la radice di liquerizia, il succo
di aloe vera, la tintura madre di
olmo rosso e linfuso di camomilla.
Le alghe ricche di clorofilla (clorella
e spirulina) neutralizzano lacidit.

Omeopatia: in caso di reflusso si


pu assumere Nux vomica; Carbo
vegetalis va bene nei casi in cui ci
siano digestione lenta, eruttazione
e gonfiore addominale; Natrum
carbonicum indicato nei casi di
digestione difficile.
Stile di vita: chi soffre di obesit
pu essere pi soggetto a ernia
iatale, che migliora con la perdita
di peso. Non indossate indumenti
troppo stretti in vita perch contribuiscono allo spostamento dello
stomaco; consigliabile smettere di fumare; prima di fare sforzi
o chinarsi attendete un paio dore
dal pasto, per dare modo allo stomaco di svuotarsi completamente.
Per calmare lo stomaco utile anche adottare tecniche di rilassamento, oppure fare una leggera
attivit fisica.

PRODOTTO CONSIGLIATO
CalmAcid Reflux
Integratore per
lo Stomaco in Bustine
Triplice azione: contrasta il
reflusso, protegge la mucosa e
tampona liperacidit
Bios Line

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

63

Medicina Olistica

Obiettivo chelazione:

disintossicare e rinvigorire
lorganismo
Gli alimenti che aiutano il nostro corpo
a liberarsi dai metalli pesanti
Flaminia Spinelli per Siqur salute

Lambiente in cui viviamo inevitabilmente inquinato:


dallaria, allacqua, agli alimenti, ai vestiti, ai prodotti
cosmetici e per ligiene Ogni giorno accumuliamo
nel nostro organismo sostanze nocive, che sul lungo
periodo ci espongono maggiormente al rischio di patologie, indebolendo le nostre difese immunitarie e compromettendo la capacit di assorbimento di vitamine
e sali minerali. La terapia chelante ha lo scopo di disintossicare lorganismo da tossine e metalli pesanti,
ripristinando un naturale stato di salute. Ma che cos
esattamente la terapia chelante? Si tratta di un procedimento medico che prevede lassunzione per via
endovenosa di EDTA (acido etilendiamminotetracetico), che scioglie i metalli pesanti e ne favorisce la naturale espulsione dallorganismo attraverso le urine.
Ma niente paura, non il solo modo per contrastare
gli effetti dei metalli pesanti; chiunque pu iniziare un
simile percorso di prevenzione, grazie al consumo di
agenti chelanti come:
Zeolite
Aglio
Curcuma
Coriandolo

La salute passa dallalimentazione


Migliorare lalimentazione il primo passo verso
uno stile di vita pi sano.
Laglio notoriamente un potente antibiotico, ma si rivela efficacissimo anche contro i metalli pesanti: lo zolfo
presente nellaglio infatti ossida il mercurio, il cadmio e

64

sio, magnesio, calcio);


alcalinizzante, riduce lacido lattico e pu migliorare le prestazioni
sportive;
lega i radicali liberi dellossigeno
(stress ossidativo);
contrasta i disturbi gastrointestinali, lacidit e la diarrea;
migliora lo stato generale di salute
senza controindicazioni.
Esistono moltissimi tipi di zeolite che
trovano impiego in svariati campi; quella pi adatta allassunzione umana
la zeolite clinoptilolite attivata, cio
resa molto pi reattiva tramite un procedimento fisico di micro-macinazione,
che diminuendo la dimensione delle
sue particelle ne aumenta la capacit
di legare i metalli pesanti, un po come
un setaccio che filtra pi efficacemente
con dei fori pi stretti. Lassunzione in

capsule preferibile rispetto alle soluzioni in polvere.


Nelliniziare un periodo di chelazione
sempre consigliato bere molta acqua
(non meno di 2-3 l al giorno) per facilitare lespulsione dei metalli pesanti.

PRODOTTO CONSIGLIATO
Estraggo Pro Estrattore
Estrattore di succo
da frutta e verdura - BPA Free - 60
giri al minuto Puoi inserire la
frutta e la verdura
intera!
Euro 469,00
Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

65

Medicina Olistica

il piombo, rendendoli solubili in acqua,


mentre il selenio contenuto nel bulbo difende il corpo dalla tossicit del mercurio.
La curcuma, tubero molto conosciuto nei
tradizionali rimedi ayurvedici indiani, favorisce la digestione e rinforza il sistema
immunitario grazie alla curcumina, un potente antinfiammatorio e antiossidante.
Il coriandolo ha lottima propriet di
smuovere i metalli presenti nel corpo
ma non ne provoca lespulsione, perci
andrebbe assunto in combinazione con
altri agenti chelanti.
La zeolite clinoptilolite non un alimento come i precedenti ma una particolare
roccia lavica dalle propriet sorprendenti: grazie alla sua struttura a nido dape
attira e cattura gli ioni metallici presenti
lungo il tratto gastrointestinale per poi essere espulsa con essi naturalmente. Ma
questo non lunico dei suoi effetti:
contemporaneamente, la zeolite
rilascia sali minerali (sodio, potas-

Medicina Olistica

Cerato: riscoprire la propria

intuizione

Il fiore di Bach utile quando si indecisi su tutto


Romina Rossi
I delicati fiori azzurro-violacei della Ceratostigma willmottiana
meglio conosciuti come Cerato che fioriscono tra agosto
e settembre, compongono il rimedio per coloro che in cuor
loro sanno perfettamente cosa vogliono ma, non avendo fiducia in se stessi, non hanno fiducia nemmeno nella propria
capacit di giudizio. Invece di ascoltare il proprio intuito, la
voce guida interiore, Cerato passa le sue giornate a chiedere
consigli a parenti e conoscenti, finendo per prendere decisioni che si rivelano inevitabilmente sbagliate.
Si rammarica, allora, di non avere fatto di testa sua ma, invece, di fare tesoro della preziosa lezione della vita, la volta
successiva preferisce cercare allesterno indicazioni, nella
convinzione che gli altri sappiano meglio di lui cosa fare.

Tu cosa faresti al mio posto?


Cerato considera lopinione altrui pi importante della propria, non a caso uno dei fiori che Bach ha individuato per
lincertezza, che scaturisce dalla mancanza di fiducia nella
propria capacit di decisione.
Paradossalmente Cerato ha paura di sbagliare, motivo per
cui assilla chi ha accanto con domande e quesiti sui propri problemi, diventando persino fastidioso ponendo domande futili; pu addirittura spingersi a chiedere pareri a
persone appena incontrate o che non conosce bene. Non
mette per in pratica il consiglio che riceve, perch nel
frattempo ha cambiato idea, e non trova quindi mai la risposta ai dubbi che lo attanagliano.
Questa eterna indecisione fonte di infelicit, poich Cerato si rende conto di stare sprecando il proprio tempo,
cos come di ansia o angoscia dovute alla continua paura
di sbagliare.
Cerato la persona che segue una moda anche se questa risulta dannosa (per esempio una dieta poco equilibrata
solo perch viene pubblicizzata in TV), il malato che nella
malattia prova qualsiasi tipo di rimedio o cura di cui sente parlare, ma anche Cappuccetto Rosso che, quando
incontra il lupo, si lascia convincere a raccogliere dei fiori
per la nonna malata, pur sapendo bene di non dovere dare
confidenze alle persone che non conosce.
Gli altri vedono Cerato come un ingenuo, un credulone, un
indeciso, molto influenzabile, sempre pronto a cambiare

66

idea, perch appunto non ha una guida da seguire ed


incostante. Tende a seguire il parere delle persone di cui
ha stima o che sono ritenute autorevoli, aggrappandosi ad
esse. Spesso questo stato si sviluppa fin da bambino, soprattutto se viene deriso per le sue intuizioni o se i genitori
si aspettano qualcosa di diverso dal figlio. Il bambino Cerato colui che corregge di continuo ci che scrive, anche se
giusto, sostituendolo con qualcosa di sbagliato.

Questa eterna indecisione fonte di infelicit,


poich Cerato si rende conto di stare sprecando
il proprio tempo, cos come di ansia o angoscia
dovute alla continua paura di sbagliare

Sviluppare la saggezza
Secondo Bach il problema di Cerato sta nellignorare le proprie saggezza e consapevolezza, che porta la persona a seguire troppo il consiglio degli altri e da cui deriva la mancanza
di fiducia in se stesso.
Nello stato positivo invece Cerato, messa da parte linsicurezza, in grado di ascoltare il proprio intuito e prendere le
decisioni giuste. Acquista finalmente fiducia in se stesso e,
libero dalle influenze esterne, pu usare il grande dono della
saggezza che possiede e metterlo al servizio dellumanit.
Lo sciocco cos Bach a volte definisce Cerato disorientato, incapace di distinguere il bene dal male, che manca di
principi fondamentali e che si concentra troppo sulle cose futili della vita, grazie a questo rimedio sar in grado di trovare
la giusta via e di rimanervi per il resto della sua vita. Sviluppa
inoltre una ferma certezza, che nessuna argomentazione riesce a scuotere. Per aiutare Cerato a trasformare il proprio

Le frasi tipiche di Cerato


Non mi fido di me stesso.
Tu cosa faresti al mio posto?.
Avr fatto bene?.
Le cipolle mi fanno male, ma il professor X ha detto
che fanno bene, quindi le mangio.
Va di moda il blu, ma a me sta male. Pazienza, lo
indosso lo stesso.
Mi dici cosa devo fare?

potenziale, si pu fare della meditazione a contatto con la


natura, purch vi sia silenzio, oppure provare con degli esercizi respiratori che riconnettano con il proprio Centro.
Per sviluppare la fiducia in se stessi utile ripetere la frase:
Mi fido della mia guida interiore.

Nello stato positivo invece Cerato, messa da


parte linsicurezza, in grado di ascoltare il
proprio intuito e prendere le decisioni giuste

67

Medicina Olistica

Nella coppia Cerato il partner che asseconda sempre laltro, senza riconoscere i propri desideri o bisogni.
Nella vita quotidiana Cerato pu manifestarsi spesso con
lo stato Centaury: tralascia il proprio programma di vita per
aiutare il prossimo nel tentativo di ottenere lapprezzamento
di chi gli sta intorno. Mentre pu essere vittima dellegoista
e possessivo Chicory e del distruttore Mustard.

Medicina Naturale

Pronto soccorso naturale!


Consigli e suggerimenti per avere il rimedio giusto
per lemergenza giusta
La Redazione

Avere in casa rimedi omeopatici e naturali ci permette


di far fronte ad ogni emergenza senza dover ricorrere
alluso dei farmaci quando non strettamente necessario. Vediamo quelli pi indispensabili che non dovrebbero mai mancare nel nostro armadietto del pronto
soccorso o nella valigia quando andiamo in vacanza
Per gli stati febbrili
Aconitum napellus 5 CH per la febbre che sopraggiunge in seguito a raffreddamento.
Arsenicum album 9 CH per chi ha febbre accompagnata da problemi intestinali o grande stanchezza.
Belladonna 9 CH per la febbre alta, spesso accompagnata da convulsioni, o anche nei casi di gola infiammata
con dolore alla deglutizione, o di tosse secca con anche
secchezza della gola. Va bene anche nei casi di mal di
testa pulsante.
Bryonia alba 5 CH per la febbre accompagnata da brividi.
Rame-Oro-Argento loligoelemento che rafforza il
terreno e aiuta il fisico a ristabilirsi pi in fretta; aiuta anche ad abbassare la febbre.
Oscillococcinum 200 K aiuta le difese immunitarie durante la malattia, da usare anche in caso di infezione virale (ad esempio un raffreddore invernale).

Per la tosse
Antimonium tartaricum 5 CH per la tosse grassa con
molto muco e anche per gli stati di asma con respiro affannoso, muco in quantit e sonnolenza.
Chamomilla 5 CH indicato nei casi di tosse notturna
con presenza di catarro o per la bronchite nei lattanti. Utile
anche nei casi di coliche nei bambini.
Hepar Sulphur 5 CH per la tosse con catarro giallastro;
il rimedio per la persona che si ammala in seguito a un
colpo di freddo.
Pulsatilla 5 CH per la tosse secca al mattino che diventa grassa la sera. Va bene anche nei casi di mal di testa
con sensazione di testa che scoppia.

68

Aconitum napellum 5 CH per la


cefalea a grappolo talmente violenta
da essere intollerabile, con sensibilit
alla luce e ai rumori. Va bene anche in
caso di diarrea da colpo di freddo o eccesso di calore oppure in caso di mal
di gola dovuto a un colpo di freddo.
Argentum nitricum 5 CH per il mal
di testa da intensa attivit intellettuale o troppo lavoro, con sensazione di
testa pi grande.
Gelsemium sempervirens 5 CH il
mal di testa accompagnato da turbe visive e visione doppia, il dolore
interessa la nuca, la fronte, gli occhi
fino al collo e alle spalle.
Olio essenziale di lavanda utile
nei casi di mal di testa causato da
sindrome pre-mestruale con dolori
addominali. Utile anche per insonnia
e crampi muscolari. Va sempre diluito
in un olio da massaggio.

Per i traumi fisici o psichici


Arnica montana 5 CH un rimedio
omeopatico per eccellenza ottimo sia
per i traumi fisici che psichici (alle alte diluizioni, 200 CH, aiuta nei casi di trauma
emotivo, come ad es. in seguito a un lutto). Arnica lo sportivo: da usare quindi
quando si verificano strappi muscolari,
dolori tendinei e colpo della strega.
Arnica pomata si pu applicare con
un impacco sulla parte contusa in cui
si formato il livido, in modo che questo si riassorba pi velocemente.
China 5 CH da alternare ad Arnica
se in seguito al trauma si verifica anche unemorragia.
Rescue Remedy pi che nella cassetta del pronto soccorso sarebbe da
tenere sempre in borsa. Il rimedio di
emergenza messo a punto dal dottor
Bach torna utile in tutte quelle situazioni improvvise che creano stress,
paura, ansia e che interrompono la
tranquillit quotidiana.

Per gli stati di vomito e


nausea
Cocculus indicus 7 CH utile per
chi soffre di mal dauto o daereo, va

preso almeno una settimana prima


della partenza. Se compare nausea
durante il tragitto va alternato a Tabacum 7 CH.
Borax 9 CH per il mar di mare o la
paura durante le fasi di atterraggio e
accelerazione in aereo.
Ignatia amara 5 CH per nausea e
vomito durante la gravidanza.
Nux vomica 5 CH per gli stati di
vomito e nausea mattutini dovuti ad
abuso di cibo e alcool.

Per le manifestazioni
allergiche
Histaminum 12 CH utile nei casi in
cui lallergia provochi prurito, bruciore
agli occhi e starnuti dovuti allallergia
ai pollini.

Medicina Naturale

Per il mal di testa


e la cefalea

Per le eruzioni, scottature


e altre manifestazioni
cutanee dovute a insetti
Apis mellifica 5 CH per le punture di
insetti, eczemi o per il prurito. Va bene
anche nel caso in cui il pungiglione
o la scheggia rimangono nella cute,
provocando gonfiore locale. Come
trattamento preventivo per evitare un
eritema solare si alterna a Belladonna
per 3 giorni prima dellesposizione e
per una settimana dopo.
Cantharis 5 CH per ustioni con vesciche e bolle piene di liquido.
Crema alla calendula ottima come
congestionante, ha propriet lenitive,
cicatrizzanti e antisettiche, utile quindi
nei casi di irritazioni e arrossamenti.
Gel daloe ottimo in caso di scottature o anche di cicatrici, ma anche
in caso di altri problemi della pelle.
Graphites la crema allevia eczemi,
dermatiti, prurito e irritazioni cutanee.
Rux toxicodendron 9 CH si pu
usare sia in caso di herpes labiale
con presenza di vescicole sulla pelle
arrossata e con bruciori, sia in caso di
herpes zoster, con la comparsa di vescicole brucianti e pruriginose (in questo caso si pu associare a Thuya).
Questo rimedio si pu usare anche in
caso di malattie esantematiche infantili e di dolori articolari che aumentano
dopo un periodo di riposo.

69

Medicina Olistica

Gli aromi
del buonumore

La Redazione de Laltra medicina


Con larrivo della stagione primaverile non raro sentire
aleggiare quella tipica sensazione di spossatezza, fisica e
psicologica, caratterizzata da una perdita di tono generale
ed energia.
La routine quotidiana sembra farsi pi pesante, gli ostacoli
pi difficili da superare e gli sbalzi dumore diventano una
costante. Lasciarsi andare alla stanchezza, alla mancanza di
stimoli e allastenia generalizzata pu talvolta sfociare subdolamente in veri e propri stati depressivi.

Il naso, porta del cervello


Non bisogna dimenticare che uno dei metodi per arrivare in
maniera diretta ed efficace al sistema limbico che potrebbe essere definito centro di comando del cervello in stretta
relazione con la gestione di emozioni, ricordi, ma anche intuito e pulsioni sessuali risiede nel meccanismo fisiologico
dellodorato. Le note aromatiche dei profumi favoriscono gli
stati danimo positivi (come quelli negativi): attraverso le terminazioni nervose olfattive le essenze possono infatti raggiungere il cervello, amplificando o ripristinando lo stato di
benessere e il buonumore.

Mandarino per ritrovare il bambino che in


noi
Lazione benefica sullumore caratterizza la maggior parte
delle essenze ottenute dagli agrumi quali arancio amaro,
limone e bergamotto ma nel caso del mandarino le vibrazioni allegre delle sue note aromatiche risultano particolarmente blande e delicate, tanto da farne unessenza che ben
si adatta anche alla gravidanza e alla prima infanzia. La sua

70

Il morale sotto i tacchi?


Tre essenze per risollevarsi:
mandarino, basilico e pino
silvestre. Scopri il loro
utilizzo sul nuovo numero de
Laltra medicina magazine

fragranza dolce e allegra risolleva il morale, distende


i nervi e attiva il buonumore, risultando quasi capace
di svegliare il bambino che in ciascuno di noi.

Basilico, il re del buonumore

Pino silvestre, un talento maschile


Particolarmente benefico per la salute delle vie respiratorie, grazie alle sue propriet antisettiche, antinfiammatorie, balsamiche ed espettoranti, pu rappresentare un ottimo rimedio nel trattamento di tosse,
mal di gola e raffreddore: lo si usa a tale scopo negli
appositi evaporatori e umidificatori per ambiente, alla
dose di 3-4 gocce in poca acqua o per massaggi e
frizioni, dopo opportuna diluizione al 10% in olio base
(ad esempio di mandorle), da effettuare sulla schiena
e sul torace.

Buonumore, pronto uso


Per utilizzare in modo pratico le essenze descritte
nellarticolo sufficiente raccoglierne 2-3 gocce in un
fazzoletto di cotone, dal quale inalare poi laroma durante la giornata, secondo necessit. possibile aggiungere 8-10 gocce nel diffusore di aromi per conferire
tono ed energia agli ambienti in cui si soggiorna o si
lavora, evitando di preferenza la zona notte. Indicata
anche laggiunta di 10-12 gocce a un cucchiaino di miele o a una manciata di sale grosso, che potranno poi
essere adeguatamente disciolti nellacqua calda della
vasca da bagno, per allontanare la stanchezza e favorire il flusso di nuove energie, con effetti al tempo stesso
tonificanti e riequilibranti sul sistema nervoso.

Medicina Olistica

Le sue propriet toniche, sfruttate per via olfattiva


e quindi in aromaterapia, contribuiscono a innalzare il tono dellumore e conferiscono a chi ne inala il
profumo penetrante una sensazione di benessere
generale, utile anche per alleviare lansia e dare sollievo contro lemicrania nervosa. lessenza indicata quando si vuole risvegliare la memoria, favorire
la prontezza di comprensione e la precisione della
risposta.

71

Medicina Olistica

Conosci
larrow
root?
Giulia Sama

http://www.topfruits.de/images/pfeilwurzel.jpg

Nella tradizione orientale, cos come in


quella del Sud America, tante erbe prima di tutto sono medicina e poi cibo: il
cibo medicina e la medicina il cibo.
Cos anche per la Maranta arundinacea. Sono certa che alla maggior parte
di voi questo nome non dice nulla, ma
da questa pianta si ricava una fecola
che, chi segue unalimentazione macrobiotica, conosce bene: arrow root.
Questa radice veniva usata dagli
Arawak, indigeni del Sud America, per
neutralizzare i veleni contenuti nelle
frecce dei nemici. Da qui risale il suo
nome: arrow root ovvero radice delle
frecce.
Gli Arawak furono tra i popoli nativi che
Cristoforo Colombo incontr durante
il suo viaggio alla scoperta del nuovo
continente, e cos la Maranta fu tra le
numerose specie di piante che ben presto vennero esportate e coltivata in varie parti del mondo, sia come pianta ornamentale che per il suo uso in cucina.
Di sicuro non diventata famosa come
il pomodoro o il mais ma nasconde in
s numerose propriet:
1. molto digeribile e perfetta per chi
ha problemi gastro-intestinali:

72

Ricchissima di folati
e di vitamine del gruppo B
questa radice
ha interessanti effetti
benefici sulla salute

aiuta la digestione e regola la peristalsi.


2. la sua azione emolliente utile a
chi soffre di colon irritabile; inoltre unottima cicatrizzante in caso di
ulcere gastriche o duodenali.
3. consigliata in caso di diarrea o colite per ridurre la perdita di sali minerali
e acqua causata da tali disturbi.
4. mantiene un giusto equilibrio acido-basico: il cloruro di calcio presente in questa radice facilmente
assimilabile e contribuisce a mantenere alta lalcalinit del corpo.
5. essendo cos facilmente assimilabile adatto ai bambini in fase di
svezzamento, come primo sostituto al latte materno.
6. non ha glutine: perci unottima
alternativa al frumento nella preparazione di vari tipi di pietanze.
7. ottima in gravidanza: questa radice uneccezionale fonte di folati:
100 g di arrow root forniscono circa 340 mg di acido folico; l80%
della razione giornaliera raccomandata. Insieme alla vitamina
B12, i folati sono una componente
essenziale nella sintesi del DNA
e della divisione cellulare. Durante la gravidanza, lacido foli-

co contribuisce allo sviluppo del


condotto neurale, che comincia la
sua formazione subito dopo il concepimento e diventa in seguito la
colonna vertebrale del bambino.
Inoltre, recenti studi hanno dimostrato che lassunzione di questa
vitamina diminuisce la possibilit
di attacchi cardiaci, cancro e diabete ed stata riscontrata la sua

Come assumere
larrow root?
Come assumere larrow root?
La ricetta per assumere larrow rott o
Maranta semplice: basta miscelare
un cucchiaino di arrow root in un bicchiere dacqua tiepida e consumarlo
tale e quale. Per la salute di stomaco
e intestino bene assumerla al mattino, a stomaco vuoto; mentre per tutti
gli altri usi pu essere assunta anche
in altre ore del giorno.
Per lutilizzo in cucina si trovano invece numerose ricette, soprattutto nei
libri di alimentazione macrobiotica.

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

Sin da piccola sempre stata attratta dai fiori e


dagli alberi, passione che lha portata a iscriversi
alla facolt di Scienze matematiche fisiche e
naturali, laureandosi in Scienze naturali con il
massimo dei voti.
referente naturalistica del Club Alpino Italiano,
sezione di Cesena, con il quale svolge corsi
di escursioni e fotografia naturalistica (altra
sua passione). Ha studiato da autodidatta la
fitoterapia e le pi svariate discipline olistiche,
approfondendo cos le proprie conoscenze
naturalistiche. Attualmente lavora presso il
Macrolibrarsi Store di Cesena, e nel tempo libero
fa lunghe passeggiate in montagna e cucina
deliziosi piatti vegan.

73

Medicina Olistica

La Finestra sul Cielo

+++++++++++++++++++++

Arrow Root Bio - 250 g


Fecola di radice
di Maranta arudinacea biologica

Giulia Sama

+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

PRODOTTO CONSIGLIATO

12. secondo uno studio americano del 2004 preparare un t


di arrow root ha effetti antibatterici su Escherirchia coli e
Staphylococcus.

+++++++++++++++++++++++++++++

utilit nella prevenzione di alcunemalformazioni del sistema nervoso dei nascituri;


8. arrow root contiene molte vitamine del gruppo B come
niacina, tiamina, piridossina, acido pantotenico e riboflavina, le quali partecipano da substrati per enzimi nel metabolismo di carboidrati, proteine e grassi.
9. protegge il cuore: arrowroot unottima fonte di potassio,
che un componente importante dei fluidi cellulari che regolano la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna.
10. attualmente nei Paesi tropicali la poltiglia ottenuta da
acqua e Maranta un ottimo antidoto per veleni di ragni
e scorpioni che si applica direttamente sulle ferite.
11. arrow root contiene buone percentuali di alcuni minerali
importanti come rame, ferro, manganese, fosforo, magnesio e zinco.

Medicina Olistica

Gli Omega: scopri quelli


che non devono mancare mai
nella tua alimentazione!
Perch fanno bene e quali alimenti li contengono
Tiziana Lugli per Erbavoglio

La famiglia degli Omega popolata da grassi insaturi che


si sono dimostrati altamente benefici per la nostra salute,
perch sono grassi instabili e alla ricerca di molecole che li
completano partecipando cos attivamente al nostro metabolismo.
Ma perch si chiamano Omega 3 (6 o 9)? Il loro nome deriva dallestremit della coda della molecola che si chiama
appunto Omega (ultima lettera dellalfabeto greco), che costituita da 20 atomi di carbonio: il primo legame insaturo di
questa coda caratterizzer il diverso tipo di Omega.
Se questo in terza posizione avremo un Omega 3, in sesta,
un Omega 6 e cos via.
Non tutti gli Omega sono essenziali, il nostro organismo non
in grado di produrne solo due:
lacido Alfa-linolenico (ALA) capostipite degli Omega 3 e
lacido linoleico (LA) capostipite degli Omega 6.

Gli Omega 3
Sono gli acidi grassi pi preziosi e pi rari, costituiti da:
Acido Alfa-linolenico (ALA): il primo acido grasso davvero essenziale e il pi conosciuto. indispensabile
per lintegrit della membrana delle nostre cellule e ha
funzione antiaggregante e antitrombotica: aiuta cio a
prevenire infarti e ictus.
Acido eicosapentaenoico (EPA) : anchesso collegato
alla riduzione del rischio di malattie coronariche poich
concorre allabbassamento di infiammazioni generali e
dei grassi nel sangue.
Acido decosaesaenoico (DHA): la sua azione mirata
soprattutto al benessere cerebrale e a quello degli occhi, ed proprio nei neuroni e nella retina che si concentra maggiormente.
Gli Omega 3 quindi fanno bene alla circolazione, ma aiutano
anche la memoria, lumore, le forme di depressione e riducono lo stress.

74

Sono dei grassi ma servono ad abbassare il colesterolo e i


trigliceridi; sono una riserva di energia, ma possono contrastare il sovrappeso, migliorano il metabolismo e spengono la
fame eccessiva. Aiutano a garantire una buona qualit del
sonno, senza continui risvegli. Aiutano a fissare il calcio nelle
ossa, contrastano artrite e artrosi, favorendo la fluidit dei
movimenti. Calmano il colon poich riducono le infiammazioni della mucosa intestinale.

Gli Omega 6
Derivano tutti dallacido linoleico (LA) utile soprattutto per la
prevenzione di infarto e diabete. Sono molto diffusi nei cibi.

lacido gamma-linolenico (GLA) efficace contro le infiammazioni;


lacido linoleico coniugato (CLA) che secondo studi recenti sarebbe in grado di aiutare a perdere peso.
Lassunzione equilibrata di Omega 3 e Omega 6 garantisce i
nutrienti indispensabili a chiunque a qualunque et.

Quando servono?

Ci sono disturbi che possono evidenziare la necessit di integrare la nostra alimentazione con gli Omega 3.
Ecco i campanelli dallarme che ci fanno capire se ne assumiamo troppo pochi:
occhi secchi;
difficolt di concentrazione;
alterazioni dellumore;
unghie e capelli fragili;
problemi cardiovascolari;
disturbi della pelle;
dolori articolari e infiammazioni.

I cibi che ne contengono di pi

Quando si dice Omega 3 si pensa immediatamente al pesce e in particolare al salmone. Effettivamente una delle fonti di Omega sono proprio i pesci, ma questi sono presenti

PRODOTTI CONSIGLIATI
Semi di Canapa Sativa
Decorticati
Erbavoglio
Euro 25,00

Epa 1000 Omega 3

Preparato con olio


di salmone concentrato
olio di Lino, olio di Girasole
e Vitamina E
Euro 20,00 - 90 perle

Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

nel pesce in virt di quello che lanimale mangia. Il salmone


selvaggio, ad esempio, ha percentuali maggiori di Omega
rispetto a quello di allevamento.

Integratori di pesce
Quando si desidera assumere un integratore di Omega 3
importante fare attenzione al contenuto di acido Alfa-linolenico, EPA e DHA ed evitare integratori che riportano in etichetta solamente la dicitura olio di pesce. Ovviamente
importante scegliere un prodotto di qualit che garantisca
una buona percentuale di Omega 3, ma anche il fatto che lestrazione dellolio avvenga da pesci selezionati e attraverso
processi di purificazione che eliminino la presenza di metalli
pesanti ed inquinanti.

Alternative vegetali di Omega 3


I semi di chia (Salvia hispanica) hanno un contenuto di Omega 3 molto superiore a quello del pesce: un cucchiaio di semi
consente di assumere circa 2,6 g di acido Alfa-linolenico che
poi il corpo per deve convertire in EPA e DHA. I semi di chia
hanno un sapore piuttosto neutro che ben si associa a qualsiasi cibo o bevanda.
I semi di canapa sono fonte di Omega 3 ed Omega 6, con un
rapporto di tre a uno. Possono essere utilizzati crudi o sparsi
sullinsalata, yogurt o muesli della colazione.
Anche lolio di canapa che si estrae a freddo dai semi fonte
di acidi grassi essenziali e pu essere utilizzato per condire.
Olio e semi di lino sono fonti di Omega 3 principalmente Alfa-linolenico (ALA), che poi il nostro organismo trasforma in
EPA e DHA.
Un cucchiaino di olio di semi di lino offre 2,5 g di ALA mentre
per avere la stessa quantit partendo dai semi necessario
assumerne 3 cucchiaini.

Per quanto tempo assumere gli Omega?


Lassunzione di Omega trae vantaggio dal lungo periodo e le
integrazioni di Omega possono essere protratte per parecchi
mesi.

75

Medicina Olistica

A partire dallacido linoleico il nostro corpo in grado di sintetizzare:


lacido arachidonico (AA) costituente delle membrane
cellulari del tessuto nervoso;

Medicina Olistica

Problemi di Memoria?
La Bacopa pu aiutarti: la pianta indiana per la memoria e
lattenzione, utile nei momenti di stanchezza mentale
La Redazione per Salugea

76

Effetti collaterali di caff, cola e


guaran
La richiesta del mondo attuale quella di
dimostrare unefficienza mentale sempre
al top, per poter svolgere brillantemente le
nostre mansioni, malgrado un aumentato
livello di stress psico-fisico. Cos sia lo
studente che il professionista, la casalinga
o limpiegato, hanno le proprie particolari
necessit di mantenere elevata la loro efficienza cerebrale, e si rivolgono facilmente
a tonici e stimolanti nervini come il caff,
andando a ottenere un effetto esattamente
contrario a quello voluto. Capita anche a te?
Devi sapere che le sostanze nervine, come
quelle contenute in il caff, il guaran e la
cola favoriscono, se sovradosate o utilizzate troppo a lungo, linsorgenza di stati di
agitazione nervosa, ansia e sovraffaticamento, con la conseguenza di affaticare ulteriormente, anzich sostenere lorganismo.
Gli alimenti nervini possono manifestare effetti avversi sia a livello psico-emotivo (agitazione nervosa, ansia, insonnia) quanto
sul sistema cardio-vascolare (ipertensione,
disturbi del ritmo cardiaco).

PRODOTTO CONSIGLIATO
MEMOSAN SALUGEA
Memoria e concentrazione
Fitoterapico 100% Naturale a
base di estratti vegetali di
Bacopa, Schisandra, Reishi,
Rhodiola e Centella
35,00 62 capsule vegetali
1 flacone = 1 2 mesi di trattamento

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it


I suoi principi attivi in particolare i bacosidi appaiono in
grado di migliorare la qualit della trasmissione dellimpulso nervoso; studi su modelli cellulari hanno evidenziato
la loro capacit nel ripristino della funzione di neuroni ipofunzionali (neuroni con deficit funzionali).
Lestratto vegetale di Bacopa risulta facilitare il metabolismo neuronale, contribuire al ripristino dellattivit sinaptica e migliorare la trasmissione dellimpulso nervoso.
Pu anche favorire un aumento della densit neuronale.
Questo effetto utile sia per soggetti giovani, impegnati
nello studio e nel lavoro mentale, sia su soggetti anziani,
nei quali si assiste a un fisiologico decadimento del numero
e della qualit dei neuroni, che porta a un progressivo declino delle prestazioni mentali e a una maggiore esposizione a
vere e proprie patologie neurologiche dellet avanzata (Alzheimer, demenza senile).
Riassumendo, la Bacopa un rimedio 100% naturale che
migliora la memoria e le performance mentali;
supporta le capacit di attenzione e lucidit mentale;
aumenta la resistenza alla fatica e allo stress;
sostiene le facolt cognitive e di elaborazione;
protegge i neuroni e ne stimola la ridensificazione.
Queste azioni sono svolte dalla bacopa in assenza di effetti
collaterali tipici dei comuni eccitanti-nervini ma, anzi, con modalit di attenuazione dello stato ansioso-depressivo. Modelli
sperimentali preliminari hanno dato anche interessanti risultati dellestratto di Bacopa sul miglioramento delle sindromi
di iperattivit e disattenzione nei bambini e negli adolescenti.
Per tutti questi motivi e per le sue propriet benefiche, la bacopa la pianta numero uno per la tua mente e la tua memoria!

Bacopa: la soluzione per lefficienza mentale, senza controindicazioni

Il consiglio in pi

Esistono per rimedi naturali molto utili per


sostenerci nei momenti di stanchezza mentale senza apportare effetti collaterali! Particolarmente efficace la Bacopa (Bacopa
monnieri L. Pennel), una pianta originaria del
sub-continente indiano.

Acquistando un integratore alimentare a base di


Bacopa, leggi con cura gli ingredienti e accertati
che contengano quella titolata in bacosidi (gli attivi
pi importanti della pianta!) es. bacopa e.s. tit.20%
bacosidi.

77

Medicina Olistica

Capita anche a te di dimenticarti dove hai messo le cose,


oppure di voler menzionare una persona o un oggetto in particolare mentre stai parlando ma proprio non ti viene in
mente il nome?!
Hai mai la sensazione di testa troppo piena, oppure ti capita di dover sostenere un esame o un importante incontro di
lavoro e di avvertire di non avere le energie necessarie per
affrontarli brillantemente? Se ti succede, forse ti trovi in un
momento di stanchezza mentale.
I ritmi frenetici del nostro tempo, i mille impegni e i mille stimoli
a cui siamo sottoposti ogni giorno tendono infatti a ubriacarci di informazioni e a esaurire le nostre risorse cognitive,
quelle relative alle capacit di pensiero e alla memoria.
La stanchezza mentale non meno debilitante di quella fisica: in realt pu portarci a incorrere
in dimenticanze pi o meno gravi, pu
danneggiare la nostra carriera lavorativa o
scolastica e, se prolungata nel tempo, pu
condurre anche a un invecchiamento precoce e a problemi fisici.

Medicina Olistica

Mantieniti
giovane

mangiando
La Redazione per TAITA PRESS
Il libro Mantieniti giovane mangiando rivela come
avere pi energia, dormire meglio, essere pi snelli, evitare o ritardare le condizioni degenerative legate allet
tipica della vostra famiglia e, in generale, a vedervi e
sentirvi pi sani nel vostro 30, 40, 50, 60 anno di
et e oltre
Lorraine Nicolle unesperta nutrizionista, educatrice ed
autrice. La sua capacit di applicare la scienza della nutrizione nella promozione della salute le ha permesso di
aiutare le persone, nelle pi svariate condizioni di salute,
a migliorare la loro qualit della vita utilizzando lalimen-

78

Invertire il processo di
invecchiamento e restare
giovani per sempre grazie
alla buona e sana cucina
tazione. Consulti personali si svolgono nella sua clinica a
sud-est di Londra.
Lorraine ha acquisito un Master (con lode) in Nutrizione e
malattie croniche presso la Middlesex University; e un diploma di Terapista della Nutrizione al College della Nutrizione e Salute del Regno Unito. Il suo studio post-laurea
si concentrato sul sistema immunitario, sul ruolo della
nutrizione nella cura del cancro, sullobesit e linsulino-resistenza, e sulla nutrigenomica. Ha conseguito un certificato di abilitazione del Consiglio di Terapia Nutrizionale. Lorraine anche una docente qualificata, negli ultimi anni ha
sviluppato e tenuto corsi di nutrizione post-laurea e corsi di
laurea presso le universit britanniche e college, fra i quali
University of West London, Universit di Greenwich, Centro

LIBRO CONSIGLIATO

Christine Bailey una nutrizionista, chef, autrice e


presentatrice con oltre 18 anni di esperienza e riconoscimenti. Vanta una formazione accademica e scientifica: ha due lauree, un Master e un PGCE in nutrizione
e cucina. Ha insegnato allInstitute of Functional Medicine IFM.
nutrizionista certificata, iscritta alla BANT e CNHC
ed sulla directory dei terapisti complementari del sistema sanitario nazionale del Regno Unito (NHS). Per
sostenere la sua attivit, Christine si affida a una ricerca scientifica documentata, prendendo costantemente
in esame nuovi studi e pubblicazioni. richiesta come
consulente per i media e le aziende in tema di nutrizione e ricerca alimentare.

Lorraine Nicolle,
Christine Bailey

Mantieniti Giovane
Mangiando
Affrontare le infiammazioni
e altri processi dinvecchiamento per una vita lunga e
sana - Include oltre 100 ricette antinvecchiamento

Include piani dazione per


specifiche aree dinteresse
per aiutare a concentrarsi
sul proprio obiettivo individuale fra i quali: ridurre il dolore migliorando le ossa
e le articolazioni; facilitare la menopausa; la perdita
di peso; rivitalizzare la pelle, o ridurre linfiammazione cronica interna, che il precursore della maggior
parte delle malattie legate allet.
Contiene oltre 100 ricette ANTI-INVECCHIAMENTO,
in aggiunta a piani nutrizionali, suggerimenti di stile
di vita e questionari di autovalutazione. Gli autori
vi guideranno attraverso i loro programmi, facili da
seguire, che vi aiuteranno a sentirvi e vedervi ringiovaniti, rivitalizzati e giovanili.

Medicina Olistica

per leducazione nutrizionale e Lifestyle Management,


College della Nutrizione e Salute del Regno Unito e
Universit Manipal della Gran Bretagna. Attualmente
supervisore delle ricerche condotte dagli studenti del
corso di laurea sul programma di Terapia nutrizionale
accreditato dalla Middlesex University e, inoltre, per
conto del Centre for Nutrition Education and Lifestyle
Management, sta lavorando al modulo di insegnamento Malattie croniche per il Master in Nutrizione funzionale attivato nel 2011.

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

Lalitha Thomas

10 ALIMENTI ESSENZIALI
Un saggio e piacevole approccio alla Vitalit,
Salute e Benessere
Il pi semplice, pi divertente libro di alimentazione da
leggere. Include storie di buon umore, raccolte da anni
di ricerche sulla salute e di consulenza nutrizionale.
Non tutti gli alimenti sono egualmente nutritivi.
Concentrandoci specificamente sui 10 migliori alimenti
a oggi disponibili, Lalitha vi aiuta a potenziare la vostra
salute con il minimo bisogno di sperimentare e quindi
evitando la risultante confusione delle scelte alimentari.
10 Alimenti Essenziali per chi vuole unazione positiva sul fronte della salute e che, non solo sia fattibile
e alla mano, ma facile da mantenere quotidianamente
ovunque ci capiti di trovarci nel mondo.
16,90 pag. 309 cm 14x21

79

Medicina Olistica

Nutrire

il corpo,
nutrire
lanima

In che modo le scelte


che facciamo influenzano
la qualit della nostra vita
e possono portarci
allautoguarigione
La Redazione per Enea Edizioni
Noi siamo quello che mangiamo, sosteneva Feuerbach quasi due secoli fa. E aveva ragione da vendere. Noi
siamo ci che mangiamo, in tutti i sensi.
Siamo il cibo solido che ingeriamo, lacqua che beviamo,
ma anche i pensieri con cui nutriamo la nostra mente, le
persone con cui appaghiamo il nostro bisogno dellaltro, le
vibrazioni con cui alimentiamo la nostra anima.
In altre parole siamo protagonisti della nostra esistenza,
potenti artefici del nostro destino. Tutte le nostre scelte andranno a costruire, tassello dopo tassello, la nostra vita.
Non meraviglioso? Possiamo scegliere! Scegliere se vivere nella gioia o nellinsoddisfazione, nella confusione o
nella chiarezza. Scegliere di essere felici oppure infelici.

Scelte che influenzano la nostra vita


Possiamo scegliere di prenderci cura di noi stessi, consumando cibo vegetale, integrale e biologico, nutriente e ricco di vitalit, facile da digerire, ricco di vitamine, minerali e
antiossidanti. Possiamo scegliere di ridurre il nostro impatto
sullambiente che ci circonda acquistando verdura fresca e
a chilometro zero.
Possiamo guardare al mondo e allesistenza con atteggiamento positivo, coltivando pensieri di luce e prosperit, nella convinzione che la determinazione, unita alla fiducia, pu

80

provato, ormai, che i nostri pensieri e le nostre emozioni


possono modificare il nostro corpo, e viceversa la biologia
del nostro organismo pu avere riverberi sui livelli pi sottili
della nostra esistenza. Il cibo che mangiamo responsabile del nostro umore, delle nostre emozioni, della nostra
intelligenza.
E i pensieri che produciamo, le vibrazioni di cui ci circondiamo, lenergia che attraiamo modificano inevitabilmente il
nostro DNA. Non si tratta di favole: fisica quantistica.

Splendere nel corpo e nellanima


Da questa consapevolezza, dalla sicurezza interiore che
ognuno di noi chiamato a scegliere, ogni giorno, in ogni
istante, in ogni ambito, il cibo del nostro corpo e del nostro
spirito, nasce Scegli di splendere, di Catia Trevisani.
In questo libro scopriremo come siamo fatti, come funzionano il nostro corpo, la nostra mente e la nostra anima,
perch ci ammaliamo, e come fare a scoprire la nostra vera
essenza, per essere finalmente liberi di essere felici, splendidamente.
La dottoressa Catia Trevisani, autrice del libro, un medico
che da oltre ventanni si occupa della formazione di naturopati, cura i suoi pazienti e promuove la medicina olistica
attraverso libri e corsi.
Nasce proprio cos Scegli di splendere: inizialmente un corso, un seminario in sei giornate che in cinque anni ha raggiunto centinaia di persone.
E ora un libro, una guida che non pu mancare accanto a
quanti di noi decidono di intraprendere il cammino verso
lautoconsapevolezza e lautoguarigione.

LIBRO CONSIGLIATO

Catia Trevisani

Scegli di splendere
Un percorso
di autoguarigione
152 pagine - 16,50

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

81

Medicina Olistica

muovere le montagne. Possiamo essere grati di ci che abbiamo, e cogliere negli ostacoli delle opportunit per aggiustare il tiro, per ripensare al nostro scopo di vita, per mirare
sempre pi in alto.
Possiamo trasformare il male in bene accettando ci che
ora, adattandoci alla vita che scorre, muta, cambia e ci
cambia, perch crediamo a Darwin quando diceva che non
la specie pi forte a sopravvivere, ma quella che meglio si
adatta al cambiamento.
Possiamo vivere con entusiasmo, sapendo che lUniverso
ha in serbo grandi cose per noi. Possiamo, in breve, scegliere di vivere felici e in salute.
Ma possiamo fare anche la scelta opposta. Possiamo scegliere di vituperare il nostro fisico ingerendo cibi raffinati e
industrializzati, con un basso indice di energia vitale, ossidanti e poveri di nutrienti. Possiamo scegliere di contribuire
alla distruzione dellambiente e della nostra salute consumando carni la cui produzione sinonimo di disboscamento, inquinamento, sfruttamento, violenza.
Possiamo dare sempre la colpa agli altri, lamentandoci del
destino crudele che ce lha sempre con noi. Possiamo dire
no alle opportunit che la vita ci offre, solo perch non
era quello che ci aspettavamo, non era ci che avevamo
programmato. Possiamo spegnerci giorno dopo giorno, denutrire e malnutrire il nostro corpo, il nostro cuore, la nostra
testa e il nostro spirito, e perdere quella grande opportunit
che la nostra vita.
Questa la meraviglia del libero arbitrio! E riguarda ogni
aspetto della nostra vita. Non abbiamo scampo: ogni scelta
che compiamo produce un effetto sulla nostra vita a livello fisico, psichico, emotivo e spirituale. scientificamente

Medicina Olistica

Cellulari e salute:
le buone abitudini
ti salvano la vita
La pericolosit delle onde elettromagnetiche emesse
dai cellulari scientificamente dimostrata:
Nicola Limardo ci spiega come proteggerci
La Redazione di Scienza e Conoscenza
Professor Limardo La ringraziamo per il tempo che ci dedica in questa intervista. Lei un esperto di fama internazionale relativamente allinterazione tra campi elettromagnetici e organismi biologici e oggi si parla sempre
pi della pericolosit dei campi elettromagnetici in cui
siamo immersi. Ci pu spiegare meglio cosa si intende
per campo elettromagnetico e come viene generato?
Grazie a Voi per linteresse nei confronti di un argomento
che ritengo estremamente importante per la prevenzione
della nostra salute. Per campo elettromagnetico si intende la
combinazione di un campo elettrico e di un campo magnetico; esso generato da un mezzo dotato di carica elettrica
variabile nel tempo e si propaga sotto forma di onde elettromagnetiche. Nellambiente tale campo presente ovunque,
anche se i nostri occhi non riescono a vederlo. La sua pericolosit per la salute dipende da parametri certi e da parametri la cui incidenza pu essere definita variabile.
Tra i parametri che con certezza determinano la pericolosit
dei campi elettromagnetici ci sono la tensione e la frequenza: pi elevata la tensione e pi intenso e quindi nocivo
il campo elettromagnetico risultante, pi alta la frequenza
e pi elevata la sua capacit di penetrazione nei tessuti.
Per quanto riguarda i parametri con incidenza variabile ricordiamo la distanza dalla fonte di emissione e la
dose ricevuta nel tempo, in modo diffuso o concentrato,
in determinate aree del corpo. rischioso ricevere dosi di
emissione di campi elettromagnetici in aree sensibili del
corpo: appoggiando per esempio unapparecchiatura che
genera tali campi a contatto con la testa, specialmente se
in radiofrequenza, la capacit di penetrazione maggiore rispetto al campo elettromagnetico in bassa frequenza. Altri parametri variabili da non sottovalutare sono la
durata dellesposizione e la dose giornaliera ricevuta.

82

Non possiamo non pensare subito al telefono cellulare, dato


che vi sono tutte le condizioni di rischio per la salute: lalta
frequenza, il contatto con la testa, i tempi relativamente lunghi di esposizione nella stessa parte del corpo, le frequenti
telefonate effettuate e ricevute durante la giornata. Tutto ci
pu generare nel tempo un danno sanitario, ossia una malattia conclamata, come stato confermato anche da una
sentenza in Cassazione presso il Tribunale di Brescia.
Oltre al telefono cellulare, vi sono tantissime apparecchiature che emettono campi elettromagnetici artificiali: i ripetitori
per telefonini o di trasmissione in genere, come i radar e i
sistemi wi-fi, sono potenti emettitori di campi elettromagnetici
con effetti di elettrosmog nellambiente esterno e confinato.
Bisogna tenere in considerazione che il rischio di danno per la nostra salute direttamente proporzionale al
tempo di esposizione e alla vicinanza dal corpo alla stessa fonte di emissione elettromagnetica: ecco perch il telefonino di gran lunga pi pericoloso del suo ripetitore.
La relazione tra campi elettromagnetici e lincremento o
linsorgere di alcune patologie stata confermata dalla
scienza ufficiale?
La scienza ufficiale considera i campi elettromagnetici possibilmente cancerogeni per luomo (rif. IARC Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro) e ci dovuto al fatto
che un danno sanitario sulluomo riconducibile a una emissione elettromagnetica artificiale non pu essere dimostrato
con certezza, in quanto tale emissione non lascia traccia nel
tempo (a differenza, per esempio, dellamianto). Rimane certo il danno biologico inteso come danno alla cellula umana
(perci non patologia conclamata): si tratta di un danno cellulare prodotto quando lapparecchiatura che emette campo
elettromagnetico viene posizionata a contatto con le parti pi

Quali buone abitudini nelluso dei telefoni cellulari possiamo adottare per proteggere noi e i nostri cari?

sufficiente seguire le indicazioni del Ministero della Salute


e dell OMS nonch degli stessi produttori di telefoni cellulari,
ossia ridurre al minimo le chiamate considerando il telefonino
uno strumento di emergenza e non di utilizzo spregiudicato e
tale consiglio specialmente rivolto alle categorie pi sensibili come bambini e malati. Se possibile, utilizzare il telefonino in vivavoce o con lausilio di un auricolare a filo, proprio
per distanziare lapparecchiatura dalla testa.

LIBRO CONSIGLIATO
Nicola Limardo

Tecnologia Quantistica
applicata alla Particella di Dio
Con una nuova
teorizzazione della
Legge del Tutto
Anima Edizioni, 2014

Medicina Olistica

sensibili del corpo (testa, cuore, organi genitali). Purtroppo


ancora molti confondono il danno biologico cellulare con
il danno sanitario o danno biologico tessutale, ossia malattia diagnosticata clinicamente, forse perch in molti ambiti come per esempio quello giudiziario, quando si parla di
danno biologico si intende un danno che ha generato una
malattia, senza specificare se il danno una lesione a livello cellulare o una lesione pi importante che rappresenta a
tutti gli effetti un danno sanitario. In ambito medico/biologico invece per danno biologico si intende generalmente un
danno che circoscritto a singole cellule e che non implica
necessariamente levolversi di un danno sanitario. Se, ad
esempio, alcune cellule venissero danneggiate dallemissione elettromagnetica, le nostre difese immunitarie correrebbero in soccorso per ripararle (se poco danneggiate) o per
consentire lapoptosi (autodistruzione); se ci non dovesse
avvenire con successo e quindi alcune cellule danneggiate
dovessero sopravvivere e manifestare variazioni delle proprie caratteristiche (cellule mutagene), nel momento in cui
tali cellule iniziassero a moltiplicarsi, ecco che potrebbe sopraggiungere il danno sanitario o danno biologico tessutale (malattia conclamata ossia diagnosticabile clinicamente).

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

83

Yoga

Risveglia il corpo
con il Kundalini Yoga
Una sequenza adatta a tutti che d energia
Le Vie del Dharma
In estate la luce e la forza del sole tornano a farsi pi intense
che mai e con loro le nostre energie. Anche se dopo il solstizio
destate le giornate torneranno man mano ad accorciarsi, giugno, luglio e agosto ci regalano pi ore di luce che di buio, con
tutti i cambiamenti dei bioritmi che ne conseguono: per molti ci
si traduce anche in una rinnovata vitalit, voglia di essere attivi
e godere appieno delle lunghe giornate a nostra disposizione.
In estate si dorme anche un po meno, vuoi per il caldo, vuoi
per lintensit della luce che ci sveglia di buon mattino. Come
sa bene chi pratica yoga, alzarsi presto una buona abitudine importante tutto lanno: forse destate ci riesce persino
pi facile, anche per approfittare delle ore pi fresche per fare
esercizio. Linizio dellestate pu essere un ottimo momento
per dedicarsi a una pratica regolare dello yoga, magari proprio
nelle ore mattutine, forti di quel risveglio facile che ci regala
unora in pi prima del lavoro e delle altre attivit quotidiane.
Vuoi provare? Ti proponiamo una sequenza di Kundalini
Yoga che risveglia ed energizza tutto il corpo, dalla colonna vertebrale al nervo sciatico (o, come lo chiamiamo nel
Kundalini, il nervo della vita). Per chi gi un praticante
abbastanza esperto, questa sequenza un ottimo riscaldamento prima di una pratica mirata; per tutti, anche per chi si
sta appena avvicinando allo yoga, una sequenza completa
per prepararsi alla giornata, semplice da eseguire e adatta a
tutti i livelli di esperienza. Praticala la mattina, dopo unenergizzante doccia fresca e prima della colazione (mai fare yoga
a stomaco pieno!): puoi dedicarle anche solo venti minuti!

Sequenza di riscaldamento
Per iniziare la pratica esegui sempre i mantra di apertura,
che puoi trovare qui: http://bit.ly/vmantra
Al termine di ogni esercizio della sequenza, salvo diverse
indicazioni, per concludere ferma al centro la colonna vertebrale, inspira profondamente, tieni laria dentro per circa 10
secondi, espira e rilassa.
1. Cavalcare il cammello: siedi sui talloni, inspirando
fletti la colonna vertebrale in avanti ed espirando flettila
allindietro, per 2-3 minuti.
2. Rotazioni del cuore: siedi sui talloni, porta le mani sulle spalle con le dita in avanti e i pollici indietro, ruota la
colonna vertebrale a sinistra (inspirazione) e a destra
(espirazione) per 2-3 minuti.

84

3. Scrollare le spalle: rilassa le braccia, appoggia le mani


sulle ginocchia. Inspira alzando le spalle verso le orecchie ed espira rilassandole. Ripeti per 2-3 minuti. Per finire, porta su le spalle inspirando, tienile su mentre tieni
dentro laria per 10 secondi, espira e rilassa lasciando
cadere gi le spalle.
4. Rotazioni del collo: porta il mento verso il petto e disegna un cerchio con la testa verso destra, portando
lorecchio destro verso la spalla destra; prosegui portando la testa indietro e inarcando il collo, e poi a sinistra,
portando lorecchio sinistro verso la spalla sinistra e di
nuovo in avanti. Continua lentamente e delicatamente,
sciogliendo ogni tensione e poi inverti il senso di rotazione. La durata di 1-2 minuti in ogni direzione. Per
finire, ferma al centro la testa inspira profondamente,
tieni laria dentro per circa 10 secondi, espira e rilassa.

Ti proponiamo una sequenza di Kundalini Yoga che risveglia


ed energizza tutto il corpo, dalla colonna vertebrale al nervo sciatico (o, come lo chiamiamo nel Kundalini, il nervo della vita)

Yoga

5. Mucca-Gatto: a carponi, con le cosce direttamente sotto i fianchi (perpendicolari al


pavimento), braccia sotto le spalle parallele alle cosce; inarca la schiena verso lalto espirando e portando il mento verso lo
sterno. Durante linspirazione spingi laddome verso il basso mentre il collo sinarca
indietro e il mento va verso lalto. Continua
per 2-3 minuti, aumentando via via la velocit. Per finire: fermati con la colonna flessa in gi e la testa su inspira profondamente, tieni laria dentro per circa 10 secondi,
espira piegando la colonna verso lalto e
portando il mento verso il petto, rilassa.
6. Allungamento del nervo della vita:
a. Estendi entrambe le gambe in avanti, piega il busto verso le gambe a partire dai fianchi e afferra le dita dei piedi.
Espirando, porta il petto e la testa verso
le ginocchia e inspirando solleva il busto.
Continua il movimento per 1-2 minuti.
b. Posiziona il tallone sinistro a contatto
con linterno della coscia destra e ripeti
lesercizio a flettendoti in avanti mentre
espiri con la testa che va verso il ginocchio. Continua per 1-2 minuti. Inverti la
posizione delle gambe e ripeti lesercizio.
7. Divarica bene le gambe, afferra i piedi,
inspirate e flettiti in avanti portando la testa
verso il ginocchio destro, inspira tornando al centro ed espira flettendoti verso il
ginocchio sinistro. Continua il movimento
alternato per 1-2 minuti.

LIBRO CONSIGLIATO
Guru Rattana
Kaur

Il Kundalini Yoga e
la Meditazione
Macro Edizioni, 2016

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

85

Amici Animali

Pulci e

zecche
Rimedi naturali antiparassitari
per il cane e il gatto
Valentina Tudisco
Le pulci e le zecche sono parassiti
esterni che cercano i nostri animali per
compiere un pasto di sangue, utile a
soddisfare i loro bisogni vitali.
La decisione di proteggere cani e gatti
domestici da questi parassiti logica,
e se pensiamo alle malattie che pulci
e zecche possono trasmettere la scelta sembra obbligatoria.Le zecche, per
esempio, sono responsabili di malattie quali la rickettsiosi, la babesiosi, la
borreliosi e di altre patologie che possono portare a problemi seri e nei casi
pi gravi provocare la morte.
Le pulci invece possono trasmettere
lemobartonellosi, nota anche come
malattia del graffio di gatto, la quale
pu causare anemia e rialzo febbrile.
Il voler tutelare i nostri amici a quattro
zampe non sbagliato, ma se andiamo a leggere le etichette dei prodotti
normalmente utilizzati a tale scopo abbiamo la possibilit di capire che il loro
utilizzo non di certo privo di controindicazioni.

Cosa contengono gli antiparassitari tradizionali?


In commercio troviamo shampo, spot
on, spray, collari: leggendo attentamente le etichette di questi prodotti

86

possiamo notare la presenza di numerose sostanze chimiche come il fibronil e le permetrine (due insetticidi); il
metoprene (un ormone giovanile usato
come larvicida); parabeni e altre sostanze nocive.
Il fibronil pu causare comportamenti
aggressivi, problemi cutanei, infertilit,
danni renali ed epatici e vari tipi di tumore tra cui quello della vescica.
fondamentale sapere che le permetrine contenute in molti antiparassitari
per cani sono estremamente tossiche
per i gatti, che non hanno la capacit
di metabolizzarle, cio di lavorarle ed
espellerle. Questo uno dei motivi per
cui gli antiparassitari per cani non vanno assolutamente utilizzati nel gatto.
inoltre fortemente sconsigliato utilizzare antiparassitari con permetrine nel
cane che vive con un gatto.
In certi casi, rari, in cui non si possa
fare a meno di utilizzare antiparassitari
classici preferibile cercare quelli con
meno controindicazioni.In queste situazioni utile seguire alcune semplici
strategie per evitare spiacevoli effetti
collaterali. Vediamo insieme quali:
abbinare alla somministrazione
del prodotto una cura naturale disintossicante;

seguire una dieta naturale casalinga ben bilanciata;


rispettare i dosaggi e non accorciare gli intervalli tra le somministrazioni del prodotto;
non utilizzare nei cuccioli sotto ai
tre mesi e negli animali gravidi;
prestare una particolare attenzione ai soggetti anziani, a quelli con
problemi cutanei, cardiovascolari,
allergici e tumorali e a quelli con
problemi al fegato e ai reni.

Individuare e sconfiggere i
parassiti: le pulci
Sono piccoli parassiti appartenenti alla
famiglia degli insetti, di colore marrone
scuro, che si trovano in mezzo al pelo
dellanimale. Se troviamo dei piccoli
puntini neri sul mantello facile che
siano i loro escrementi.
Le pulci del cane vivono sul cane e
quelle del gatto sul gatto, si dice infatti
che siano specie specifiche. Quando
abbiamo un animale infestato da questi parassiti necessario trattare anche lambiente dove esso vive (cuccia,
casa, divano) dato che vi potremmo
trovare uova e larve.

Come eliminare le pulci


dallambiente domestico
necessario pulire con cura la casa,
compresi divani, battiscopa, letti, cucce e angoli, tutti siti dove si annidano
le uova e le larve delle pulci. Possiamo utilizzare un comune aspirapolvere
avendo la premura di gettare il sacchetto terminata loperazione.
Possiamo preparare un decotto facendo bollire, in un litro di acqua, 5
noci del sapone per 5 minuti, dopodich togliere i gusci.
Utilizzare per detergere e disinfettare
i pavimenti e i tessuti. Concludere con
una miscela di acqua e aceto (4 parti

di acqua e una di aceto) oppure, per


chi possiede uno ionizzatore, possibile usare acqua acida per lo sciacquo
finale.

Le zecche

Sono parassiti esterni, parenti dei ragni, che di norma si trovano nellerba alta e colpiscono maggiormente il
cane, ma infestano anche i gatti.
Gli animali che vivono o passano su
prati e giardini andrebbero controllati
entro 24 ore dal loro passaggio in queste zone a rischio perch gli agenti
patogeni (microrganismi portatori di malattie) della zecca iniziano a
essere rilasciati nel sangue dopo circa
due giorni.
La rimozione dunque fondamentale.

Come si toglie una zecca?

Il processo di rimozione pu essere effettuato con le mani o con una pinzetta


apposita (che trovate in farmacia).
importante usare alcuni accorgimenti:
cogliere la zecca allimprovviso
perch in questo modo non rigurgita il contenuto dellapparato

digerente rilasciando eventuali


microrganismi;
la presa va effettuata tra la testa
della zecca e la cute del vostro
animale;
non premere sulladdome della
zecca durante lestrazione, sempre per evitare il rigurgito;
effettuare un movimento veloce e
deciso in senso antiorario;

Shampoo
antiparassitario
per cani
Procuratevi delle noci del sapone: il guscio di queste noci,
originarie dellIndia e del Nepal, contiene una sostanza
chiamata saponina, la quale
ha potere detergente, antibatterico e antiparassitario
senza recar danno allambiente. Sono infatti biodegradabili al 100%. Frullate una
sola noce in l di acqua.
Aggiungete un cucchiaino
di olio di neem (fitoterapico
naturale utilizzato da millenni, soprattutto in India, contro
le infestazioni da parassiti),
5 gocce di olio essenziale di
lavanda e 10 gocce di crab
apple (fiore di Bach utile nelle
parassitosi). preferibile lavare il cane non pi di una volta
al mese, evitando il contatto
con gli occhi e linterno delle
orecchie.

Amici Animali

Possiamo
rimuoverle
fisicamente
dallanimale con un pettinino a maglie
strette che va immerso, ad ogni passata, in una miscela di acqua e aceto
di mele.
Per rendere lanimale pi resistente
a questi insetti si consiglia sempre di
seguire una buona dieta naturale e di
non sottoporre lanimale a stress di
varia natura (psicologico, da sostanze
chimiche).

87

disinfettare con calendula o tea


tree oil diluiti in soluzione fisiologica (due cucchiai di soluzione fisiologica con 10 gocce di
TM di calendula e/o 3 gocce di
tea tree);

nei giorni successivi applicare


sulla zona interessata un po di
gel di aloe o una crema di calendula oppure la crema rescue.
Osservare che la parte interessata non si gonfi e non presenti rossore. In questo caso rivolgetevi al
vostro veterinario perch potrebbe esserci uninfezione in atto.

Mistura
antiparassitaria
a base di oli
per cani e gatti
20 g di olio di neem
15 g di olio di mandorle
dolci od olio di jojoba
8 gocce di olio essenziale
di geranio (da non utilizzare nel gatto)
8 gocce di olio essenziale
di tea tree (da non utilizzare nel gatto)
Miscelare tutti gli ingredienti e
versarli in una bottiglietta scura
con contagocce.
Nel cane applicare una goccia
su: punta delle orecchie, alla
base del collo e in altri 3 punti
lungo la colonna vertebrale fino
alla base della coda. Per prevenzione una volta a settimana
e ogni 2-3 giorni in caso di infestazione. Nei giorni del trattamento non esporre lanimale ai
raggi solari per evitare leffetto
foto-sensibilizzante degli oli essenziali.
Nel gatto strofinare una goccia
sulla punta delle orecchie e una
alla base del collo 2-3 volte a
settimana.

PRODOTTI CONSIGLIATI
Nalia - Aloe Vera Spray
con Citronella
Benessence

Dodo - Shampoo Neutro


e Delicato per
Cani e Gatti
Officina Naturae

Valentina Tudisco

+++++++++

Da sempre appassionata di animali si iscritta alla Facolt di


Medicina Veterinaria. Vive in campagna con suo figlio, il suo
compagno, nove cani e un gatto.
Attualmente lavora presso Macrolibrarsi Store e frequenta la
scuola di Ayurveda Maharishi.

++++++++++++

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

Amici Animali

controllare dopo la rimozione


che la zecca abbia il corpo completo di rostro (testa);

88

Neem Oil
Olio di Neem
Pukka lAyurveda Biologico

Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

Dieta del mezzo digiuno


per cani e gatti
La primavera la stagione della depurazione,
anche per i nostri amici a quattro zampe
Con larrivo della primavera iniziano i
trattamenti tossici (antiparassitari, vaccinazioni) che possono aggravare, nei nostri animali domestici, gli organi emuntori
come il fegato e il rene, portando a squilibri del sistema immunitario.
importante aiutare lorganismo nel processo di eliminazione delle tossine, per
eliminare gli inquinanti e leccesso di metalli pesanti che lorganismo pu accumulare con questi trattamenti.
Per agevolare la depurazione del fegato e del rene bene fare un mezzo digiuno a settimana per dare la possibilit
allorganismo di rigenerare e depurarsi.
Durante la giornata del mezzo digiuno si
possono offrire dei succhi verdi.
Una ricetta molto semplice che i proprietari possono condividere con i propri cani
e gatti quella degli spaghetti di verdure
con salsa di yogurt kefir. Se i padroni seguono una dieta vegana o non gradiscono il tonno possono condire gli spaghetti
con un pesto vegetale, con una salsa di
pomodori secchi o con quello che piace
di pi.

Ingredienti
1 zucchina
Mezzo barattolo piccolo di
tonno
1 cucchiaio di yogurt kefir
1 pizzico di gomasio
1 pizzico di coriandolo macinato
1 pizzico di clorella
1 pizzico di cannella
1 cucchiaio di noci e semi di
lino
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
1 cucchiaio di sedano tritato

Preparazione
Fare gli spaghetti con lapposito
attrezzo. Ammorbidire gli spaghetti e tagliarli a pezzettini se lanimale di piccola taglia.

Versare la salsa composta con il


tonno, il kefir, il gomasio, la clorella, il coriandolo. Versare la crema
sulle verdure, aggiungere il sedano e il prezzemolo tritati e la polvere di semi oleosi tritati (noci e
semi di lino). Amalgamare il tutto
e servire al cane o gatto piccole
quantit.

Amici Animali

Alessandro Prota

Dosi consigliate
Cane di 10 kg: 2 cucchiai di composto. Una sola volta al d senza
mangiare altro, da la possibilit
di detossificare: il coriandolo e la
clorella eliminano i metalli pesanti,
il kefir ripristina la flora intestinale, il tonno serve per rendere pi
appetibile il cibo, le verdure come
carica di vitamine e sali minerali, i
semi oleosi apportano acidi grassi
essenziali (omega3 e 6 ).
Proponete questo men una volta a
settimana, per staccare dallalimentazione quotidiana spesso troppo
ricca di proteine e carboidrati.

LIBRI CONSIGLIATI

Alessandro Prota

+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

Macro Edizioni, 2015

La Dieta BARF per Gatti - Libro


Manuale di Alimentazione Naturale
con tabelle e piani alimentari
Macro Edizioni, 2015

Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

Doreen Fiedler

Medico veterinario, chirurgo, esperto di


alimentazione naturale per animali e segue i nostri
amici a quattro zampe anche dal punto di vista
nutrizionale. Sul suo sito trovate utilissimi tutorial
per preparare in casa alimenti sani e genuini per
cani e gatti, risparmiando denaro con la certezza di
dare ai vostri amici animali un cibo sano e gustoso.
Per info: www.alessandroprota.it

+++++++++++++++++

La Dieta BARF per Cani - Libro


Manuale di Alimentazione Naturale
con tabelle e piani alimentari

++++++++++++

Swanie Simon, David Bettio

89

Nutrire lo Spirito

Che cosa
sono i

mantra?
Silvia Abati

Mantra una parola sanscrita, la lingua dellantica civilt


vedica indiana.
Il sanscrito, come laramaico, un linguaggio psicoenergetico in quanto evoca le qualit psicoenergetiche dellentit
nominata (anche se coscientemente non ne conosciamo il
significato).
La radice man della parola mantra significa in sanscrito
mente, pensiero, atto del pensare, intelletto, respiro, anima
vivente ; il suffisso tra deriva invece da trai, che significa
che libera, che compie, che agisce, che protegge o libera
dal vincolo del samsara, o del mondo fenomenico. Possiamo quindi tradurre il termine mantra con il pensiero che libera e protegge, anche se lintera parola mantra significa
strumento.
Si tratta di una formula espressa con una o pi sillabe, o
parole o frasi, generalmente in sanscrito, che vengono ripetute per un certo numero di volte (namasmarana) e con lattitudine mentale corretta, in modo da ottenere uno specifico
effetto che si manifesta a livello mentale, oltre che fisico ed
energetico.
I mantra permettono di collegarci alla nostra vera essenza
interiore, alla vera natura che parte di noi: che poi lo chiamiamo Dio, divinit, Universo, energia cosmica o in qualsiasi
altro modo non importa.
I mantra sono contenuti nei Veda, antiche scritture dellinduismo, e si scrive che la dimora originale del mantra era il parma akasha, o etere primordiale, leterno e immutabile substrato delluniverso, da cui luniverso stesso stato creato
nellemettere il primo suono. I mantra esistevano allinterno
di questo etere ed erano percepiti direttamente dagli antichi
rishi, o veggenti, che li traducevano in una struttura udibile di
parole, ritmo e melodia.

90

I mantra permettono
di collegarci alla nostra
vera essenza interiore,
liberandola
Le caratteristiche dei mantra
Il mantra deve avere tre caratteristiche, ovvero devessere
contemporaneamente:
incantativo: deve avere il potere di incantare la mente;
pulsativo: deve potersi sincronizzare con la pulsazione della nostra vita (battito del nostro cuore e ritmo del
nostro respiro);
ideativo: deve permettere di produrre unidea su cui
portare la propria mente durante la ripetizione mentale
del mantra.

I mantra pi potenti
Aum
Ilmantra Aum il mantra per antonomasia e viene inserito
allinizio di tutti i mantra indiani. Secondo gli yogi luniverso cominci con questo suono primordiale, che con la sua
vibrazione cre ogni cosa, anche ci che siamo, pensiamo
e sentiamo. Si tratta di un bijamantra, ovvero un mantra
seme che costituisce la base per tutti gli altri. Anche i nostri
centri energetici, pi comunemente chiamati chakra hanno
un bija mantra connesso.
Gyatr mantra
O bhr buva sva | tat savitur vareya | bhargo devasya
dhmahi | dhiyo yo na pracodayt
Desidero concentrarmi e quindi ottenere, ladorabile splendore di Savitri, la luce effulgente dellilluminazione e della lungimiranza, che possasemprerisplendere nella mia mente cos
come risplende nei tre mondi nel passato, presente e futuro.

La pratica della ripetizione dei mantra chiamata mantra


yoga e consiste nellunione della coscienza individuale con
la coscienza cosmica.
Questa pratica consiste nel prendersi limpegno regolare di
recitare un certo numero di volte il mantra scelto.
Per la pratica si pu utilizzare un japa mala (una specie di rosario) e in questo caso le ripetizioni sono 108.
Il mantra pu essere utilizzato a tre livelli:
il livello meno profondo quando lo si pronuncia a
voce alta;

6: Ohm; 7: Mm)
Il momento migliore per praticare il mantra yoga al mattino
presto e alla sera, ma non ci sono indicazioni specifiche, perci vi consiglio di praticare quando la vostra quotidianit ve
lo permette, in sintonia con i vostri ritmi di vita.

LIBRO CONSIGLIATO
Maria Angelillo

I Mantra
Suoni, parole e divino

il livello lievemente pi profondo esiste con la ripetizione sottovoce, per interiorizzarlo tra s e s;

Xenia, 2008

il livello pi profondo quando lo ripetiamo mentalmente, in quanto distaccati completamente dal mondo
esterno e ingaggiamo la nostra voce interiore a ripetere
il mantra: la vibrazione va a livello pi sottile e diventa
molto pi potente.

+++++++++++++

Naturopata, counselor e floriterapeuta, operatrice


di discipline olistiche e bio-naturali (tecnico CSEN).
istruttrice di Yoga e Meditazione (300 RYT
YogaAlliance).
Per info e contatti
Tel: 349-0555805
E-mail:silviaholistic@libero.it
Web:www.silviaholistic.com
Fb: Silvia Abati Naturopata

+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

Per iniziare una pratica a casa posso consigliarvi lutilizzo dei


bija mantra di cui parlavamo poco prima.
Sedendovi in una posizione comoda, con la colonna vertebrale in linea, potrete chiudere gli occhi e rilassare il corpo
per qualche respiro, avvicinando la vostra presenza alla pratica che state per compiere.
Dopodich porterete il vostro sguardo interiore al primo chakra e ripeterete il mantra Lam (con la m prolungata finch
continua la vostra espirazione) per tre volte, e cos per gli altri
altri chakra (2: Vam; 3: Ram; 4: Yam; 5: Ham;

Silvia Abati

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

+++++++++++++++++++

Una pratica semplice per iniziare

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

91

Nutrire lo Spirito

Come utilizzarli e integrarli nella nostra vita

Nutrire lo Spirito

Il potere di
guarigione

della paura
Se compresa e ben
usata la paura pu
diventare nostra alleata e
aiutarci a vivere una vita pi
serena e meno stressante
Lissa Rankin per Gruppo Editoriale Macro
La paura pu davvero essere nostra amica? Pu davvero
essere un alleato in un processo di guarigione? S, secondo
lautrice di bestseller e medico Lissa Rankin.
Se qualcuno ci punta una pistola alla testa, la paura arriva
per proteggerci. Senza questo genere di paura, potremmo
attraversare la strada mentre arriva una macchina, accarezzare un serpente a sonagli, saltare da un aereo senza paracadute o lasciare solo un neonato accanto a una piscina.
Una volta innescata lappropriata reazione di stress, i naturali meccanismi di sopravvivenza del corpo ci aiuteranno a
proteggere noi stessi e i nostri cari.
In tal modo, una paura giusta pu farci del bene Anzi, pu
salvarci la vita.

Usare la paura a nostro vantaggio


Allepoca delle caverne, avevamo bisogno di questi istinti primitivi molto pi spesso. Ora le cose sono cambiate. Poche
persone corrono il rischio di essere mangiate da una tigre o
di morire per fame. La maggior parte delle paure che oggi
ci perseguitano esiste solo nella nostra immaginazione.
Non sono minacce autentiche, per cui il sistema nervoso
resta bloccato in reazioni di stress non necessarie. I nostri
meccanismi di allarme funzionano male, con il risultato che ci
chiudiamo in paure inutili che danneggiano la nostra salute,
provocando una sofferenza non necessaria.
Se la paura pu farci del male e renderci infelici, se ne pu
concludere che qualcosa da cui dovremmo liberarci. Lissa

92

Rankin non suggerisce questo. Nel suo nuovo libro Il Potere


di Guarigione della Paura ci invita a riconsiderare il nostro
rapporto con la paura, in modo che questultima possa
curarci.

La paura potrebbe invece essere


un messaggero che ci risveglia
a tutto ci che nella nostra vita
ancora in attesa di guarigione

Riflettiamo un attimo su questo concetto. E se la paura non


fosse qualcosa a cui dobbiamo resistere, da evitare o di cui
vergognarsi? Se ci fosse per aiutarci? Non potrebbe essere
il dito che indica tutto ci che si frappone tra noi e lautentico
benessere? La maggior parte di noi investe molta energia
nellorganizzare la vita in modo da evitare ci che ci fa pi
paura. La paura potrebbe invece essere un messaggero
che ci risveglia a tutto ci che nella nostra vita ancora in
attesa di guarigione.
Ad esempio, se abbiamo una casa e dei risparmi, ma continuiamo ad avere paura di finire al verde, forse la paura ci
sta indicando degli schemi appresi da bambino riguardo la

povert. Per vivere davvero nella tranquillit dellabbondanza, forse abbiamo bisogno di affrontare le credenze limitanti sui soldi, che ci impediscono di prosperare. Se abbiamo paura di diventare vulnerabili e
aprire il cuore allamore, forse la paura ci sta mandando un messaggio su qualche ferita del passato,
un grande dolore che attende di essere curato.
La paura porta con s un messaggio prezioso, e
se siamo pronti ad ascoltarla, piuttosto che a evitarla, pu aiutarci a guarire velocemente il corpo,
la mente e lanima.

LIBRO CONSIGLIATO
Per saperne di pi scarica
lestratto gratuito del libro
Il Potere di Guarigione della
Paura su www.gruppomacro.
com/paura
Consiglio caldamente la cura
della dottoressa Lissa Rankin,
priva di farmaci e capace di
portare pi intuizione, gioia e
integrit nella nostra vita.
Bruce H. Lipton, biologo
cellulare e autore di bestseller

Puoi acquistarlo su macrolibrarsi.it

Lissa Rankin
Nutrire lo Spirito

Lissa Rankin medico, insegnante, scrittrice, conferenziere, artista, blogger e


fondatrice delle comunit online sulla salute e il benessere OwningPink.com e
LissaRankin.com. Lissa aiuta la gente a guarire, a riconnettersi con se stessa e a
stare bene, non solo fisicamente, ma anche nel corpo e nellanima. Quando non
viaggia per il mondo trasmettendo il suo messaggio, Lissa adora dipingere,
sciare, praticare yoga, danzare e fare escursioni vicino loceano o tra le sequoie.

93

Bambini e Genitori

I pilastri

della maternit

naturale
La Redazione di Trevisini Editore

1. La nanna attraverso il co-sleeping


Per sonno condiviso, o co-sleeping, intendiamo tutte quelle
modalit di sonno che prevedano la presenza di mamma e
bambino nello stesso ambiente e che possa permettere la
loro vicinanza fisica. Questa modalit di sonno, grazie a un
alto contatto fisico tra genitori e bambino, permette di ridurre il pianto del beb, garantisce una maggiore probabilit di
successo per lallattamento al seno, aumenta la temperatura
corporea dei bambini e il ritmo del sonno-veglia tra mamma
e bimbo rimane sincronizzato.
Scrive lostetrica Angela Dinoia1: Il meccanismo del sonno
un evento biologico e psicologico assai complesso che richiede, come gi stato detto, tempo e pazienza per maturare. Il neonato non affetto da insonnia, ma deve semplicemente perfezionare una sua capacit. Con il passare dei
mesi imparer a dormire, a camminare, e pi avanti perfino a
parlare! Bisogna soltanto saper aspettare. Il piccolo di poche
settimane non un elettrodomestico: semplicemente un
neonato e come tale va considerato e rispettato.

2. Portare il proprio bambino: Il babywearing


Portare in giro il proprio bambino utilizzando una fascia o un
marsupio ergonomico (babywearing2) una soluzione ottimale per costruire e rafforzare il rapporto di fiducia tra genitori e figli. Per i bambini essere amati e tenuti in braccio non

94

5 consigli ai neogenitori per


vivere il rapporto con
il proprio figlio al meglio

un optional, semplicemente vitale e fa maturare quel senso


di sicurezza che porta a una comprovata e intima relazione
tra le due parti. Se un bambino si sente al sicuro da piccolo,
sar un adulto pi soddisfatto. Inoltre, la fascia permette di
indossare i bimbi mentre si vive la propria quotidianit e
permette alle mamme e ai pap, dopo una lunga giornata di
lavoro o qualche ora passata lontano, di ri-connettersi con il
piccolo.

3. Allattamento a richiesta
... Immaginate la scoperta di un nuovo sistema di alimentazione in grado di fornire al neonato un cibo nutriente e buono, contemporaneamente in grado di proteggere il neonato dalle malattie e dalle infezioni e di rafforzarne il legame
con la madre. Il prodotto sarebbe disponibile ovunque, nella
quantit richiesta, e non richiederebbe confezionamento,
conservazione o preparazione alcuna. Chiss quanto guadagnerebbe linventore di un prodotto simile!3. Il sistema di
alimentazione stato inventato... il latte materno! I bambini
sanno quando devono mangiare e soprattutto quanto devono mangiare. Il loro pianto ogni due o tre ore circa significa
proprio questo: ora della poppata. possibile vivere serenamente lora della pappa, perch il tuo beb si fida di te. Tu
fidati di lui.

Con auto svezzamento4 si intende il graduale passaggio da


un regime alimentare di solo latte a una dieta solida e varia.
Avviene intorno ai sei mesi ed un processo in cui il bambino, con molta serenit, inizia a esplorare e ad assaporare
i cibi dellalimentazione di famiglia. Con questo approccio
possibile cominciare a proporgli degli assaggi e questo vale
per tutti i cibi, uova e pesce compresi, alimenti che in passato
erano introdotti pi tardi nella dieta. Questo vuol dire che il
bambino pu mangiare le stesse cose di mamma e pap, a
patto che si tratti sempre di cibo sano. Il piccolo si fida dei
genitori, per natura, e di conseguenza lo far anche per quel
che riguarda quello che mangia. Durante lauto svezzamento
il latte rimarr il punto fermo del bambino, mentre lui sar
libero di esplorare nuovi sapori e iniziare a sviluppare gusti e
preferenze proprie.

5. Alimentazione naturale e cosmesi naturale


La cura del proprio bambino apre tante domande e mette in
discussione stili di vita e abitudini assodate prima del loro
arrivo. Lalimentazione del bambino una buona occasione
per porsi delle domande riguardo lalimentazione della famiglia e per chiedersi se si mangia abbastanza frutta, la giusta
dose di verdura e se si alternano correttamente le proteine di
origine animale. Lo stesso vale per la cura del proprio corpo:
lutilizzo di prodotti cosmetici e di cura della persona a base
di principi chimici o derivati dal petrolio sono un altro elemento importante su cui riflettere. Leggere sempre le etichette

che riportano la composizione dei prodotti cosmetici (INCI)


o le etichette5 dei prodotti alimentari che acquistiamo, utile
ed essenziale per sapere che cosa ci spalmiamo e con che
cosa ci stiamo alimentando.
Maggiori approfondimenti online su:
www.mammapretaporter.it, il portale della mamma naturale.
Note

1) Tratto da: A. Dinoia, Il neonato e i suoi segreti, Mental Fitness Publishing


2014.
2) Approfondimenti su: L. Negri, Lasciati abbracciare, Mental Fitness Publishing 2015.
3) Fonte UNICEF.
4) Approfondimenti su: G. Mandrino, A. Alfieri, Family food, Mental Fitness
Publishing 2015
5) Ibidem.

LIBRI CONSIGLIATI
Swanie Simon, David Bettio

Gravidanza Benessere
Yoga - Libro + DVD
Guida essenziale per il pancione,
il parto e... il poi - Include DVD
con esercizi pratici e ricchi
di ispirazione

Bambini e Genitori

4. Auto svezzamento naturale

Macro Edizioni, 2016

Puoi acquistarli su macrolibrarsi.it

95

Eventi estate 2016


MAG
GIU
www.lacittadellaluce.org; email: info@agricolturaconsapevole.it; tel. 3457679861

Relatore Igor Sibaldi


Palermo
Acquista il biglietto sul sito macrolibrarsi.it

2 luglio

22 24 luglio

casa dei ciliegi, via della Chiusa 15

1 5 giugno

Corso di orto sinergico. I livello


Docente Elena Parmiggiani
Paganico, Bagno di Romagna (FC) La fattoria dellAutosufficienza
Acquista il biglietto sul sito macrolibrarsi.it

2 5 giugno

Fiera Rimini Wellness. Energy evolution.


Fitness, benessere, sport on stage
Rimini quartiere fieristico
www.riminiwellness.it

19 giugno

Open day La fattoria dellAutosufficienza


2016
Paganico, Bagno di Romagna (FC)
La fattoria dellAutosufficienza

Seminario sul femminile sacro: costellazioni familiari, archetipiche e astrologiche


Docente Chiara Brunetti
Roma La Citt della Luce, via Pietro Sterbini 4
www.lacittadellaluce.org; email: chiara@reiki.it;
tel. 06 5817345

22 24 luglio
2 3 luglio

Corso Food forest. La foresta commestibile


Docente Stefano Soldati
S. Giuliano Milanese (MI) Scuola di pratiche
sostenibili

www.macrolibrarsi.it

www.scuoladipratichesostenibili.org;
email: info@cascinasantabrera.it; tel. 3482627530

25 26 giugno

7 10 luglio

Corso Mantra Madre tour 2016.


Iniziazione del diamante
Relatore Selene Calloni Williams
Firenze

Acquista il biglietto sul sito macrolibrarsi.it

27 giugno 9 luglio

Corso teorico pratico di progettazione in


permacultura modulo 72 ore
Grifalco (CZ)
www.permacultura.it; tel. 3388485514

LUG
1 3 luglio

Corso di cucina crudista e vegan


Docente Toni Van Duyne
Gubbio (PG) Tenuta di Villa Fassia
www.casasangam.org; www.montemaggiorebio.it

1 12 luglio

Corso completo di permacultura 72 ore


Docente Janneke Gisolf
Pianello di Ostra (AN) Azienda agricola La

96

Seminario The Breakthrough experience: lesperienza della conquista: The Demartini Method
Relatore Howard W. Dwight
Feletto Umberto (UD)
Acquista il biglietto sul sito macrolibrarsi.it

Corso Ayurveda e autoproduzione di


prodotti fitoterapici
Luminasio (BO) Il giardino di Pimpinella, via
Medelana, 23
www.pimpinella.it; email: info@pimpinella.it;
tel. 3899703212

9 luglio

Seminario: La via dellimmaginazione


Relatore Igor Sibaldi
Lamezia Terme
Acquista il biglietto sul sito macrolibrarsi.it

10 luglio

Seminario: La via dellimmaginazione


Relatore Igor Sibaldi
Bari
Acquista il biglietto sul sito macrolibrarsi.it

14 17 luglio

Fiera Bliss Beat Festival. Yoga and music


festival
Sezzadio (AL) Cascina Bellaria
www.olisticmap.it

9 luglio

Seminario: La via dellimmaginazione

Corso intensivo di monili etici con cristalli e metalli riciclati


Docente Giovanna Bellini
Trecastelli (AN) La Citt della Luce, via Porcozzone, 17
www.lacittadellaluce.org; email:
info@giovannabellinigioielli.com;
tel. 071 7959090

29 31 luglio

Corso di autocostruzione di un pannello


fotovoltaico con impianto a isola
Docente Luigi Lisi
Paganico, Bagno di Romagna (FC)
La fattoria dellAutosufficienza
Acquista il biglietto sul sito macrolibrarsi.it

AGO
4 7 agosto

Corso La permacultura di Sepp Holzer. A


scuola dal contadino ribelle
Docente Sepp Holzer
Paganico, Bagno di Romagna (FC)
La fattoria dellAutosufficienza
Acquista il biglietto sul sito macrolibrarsi.it

4 7 agosto

Festival olistico del La Citt della Luce


Trecastelli (AN) La Citt della Luce,
via Porcozzone, 17
www.lacittadellaluce.org;
Email: segreteria@reiki.it; tel. 071 7959090

6 15 agosto

Fiera Veganinfest
Marradi (FI) Rifugio Valnera
www.centrogeminas.com;
email: geminas06@gmail.com; cell. 3291892606

9 21 agosto

Corso di progettazione in permacultura 72 ore


Docenti Saviana Parodi, Elena Parmiggiani
Paganico, Bagno di Romagna (FC)
La fattoria dellAutosufficienza
Acquista il biglietto sul sito macrolibrarsi.it

15 17 agosto

Corso pratico/teorico di progettazione


in permacultura modulo 72 ore
Orvieto Castel San Giorgio (TR) Zebrafarm
www.permacultura.it; email: saviana.saviana@
gmail.com; tel. 3293336000

17 30 agosto

Corso di 72 ore di progettazione in


permacultura
Docente Stefano Soldati
Marti (PI) Podere Amarti
www.laboa.org; email: info@podereamarti.it;
tel. 0571 461981

SET
7 11 settembre

Convergenza europea di permacultura


Bolsena (VT) Teatro San Francesco, piazza
Matteotti
www.eupc.it

8 11 settembre

Corso Accanto alla madre: le basi per essere


la doula di cui il mondo ha urgente bisogno
Docenti Annalisa Cesaro, Clara Scropetta
Bologna Casa la Lodola
Email: clara-scropetta@hotmail.com

9 12 settembre

Fiera SANA Salone degli stili di vita naturali


Bologna quartiere fieristico, viale della Fiera, 20

10 settembre

Seminario La vita segreta degli alberi


Relatore Peter Wohlleben
Paganico, Bagno di Romagna (FC)
La fattoria dellAutosufficienza
Acquista il biglietto sul sito macrolibrarsi.it

10 settembre

Seminario Il momento della realt


Relatore Igor Sibaldi
Padova luogo da definire
Acquista il biglietto sul sito macrolibrarsi.it

10 11 settembre

Corso Distillazione pratica di oli essenziali e distillazione domestica, con creazione di profumi e unguenti balsamici
Docente Laura DellAquila
Luminasio (BO) Il giardino di Pimpinella, via Medelana, 23
www.pimpinella.it; email: info@pimpinella.it;
tel. 3899703212

16 18 settembre

Fiera Yogafestival
Roma Cascina Farsetti, Villa Panfili
www.yogafestival.it; email: info@yogafestival.it;
tel. 02 83396235

17 settembre

Macrolibrarsi fest.
Una festa come bio comanda
Cesena Macrolibrarsi Store,
via Emilia Ponente 1705
Maggiori informazioni su www.macrolibrarsifest.it

24 settembre

Seminario Il momento della realt


Relatore Igor Sibaldi
Padova luogo da definire
Acquista il biglietto sul sito macrolibrarsi.it

30 settembre 2 ottobre

Fiera Fa la cosa giusta! Umbria


3 fiera del consumo consapevole e degli
stili di vita sostenibili
Bastia Umbria (PG) quartiere fieristico, Piazza Moncada
www.falacosagiustaumbria.it; tel. 075 33390

www.sana.it; email: info@sana.it

97

98

99

100

pagina_pubblicitaria_indici_settembre.pdf 1 8/27/2013 2:32:31 PM

Istituto Nazionale Disintossicazione e Chelazione Ionica

Utile per la disintossicazione e la chelazione


ionica dei metalli pesanti. Non invasiva!
Apparecchiatura semplice, geniale, funzionale!
Disponibile nella versione PROFESSIONAL
e FAMILY, offre il vantaggio di poter essere
utilizzata ovunque. Risultati sicuri!

www.lotus-xe.com

EFFICACE!!!

In pochi minuti elimina


virus, batteri, infezioni
spesso fonte di allergie
e intolleranze e altri
fastidiosi problemi.
Mini generatore di
frequenze, prodotto
interamente in Italia,
il risultato di lunghe e rigorose ricerche.
Realizzato secondo le indicazioni della
Dr.ssa Hulda Regehr Clark, celebre biologa
americana, che ha dedicato la propria vita
alla lotta contro tutti i parassiti che sono
causa di malattie e sofferenze.
Semplice nell'uso, preciso ed efficace
assolutamente sicuro e pu essere
utilizzato ovunque e in ogni momento.

www.originaldrclarkzapper.com

PRODOTTI ORGOGLIOSAMENTE ITALIANI


LIstituto nasce con lo scopo di fare corretta informazione e formazione.
Si rivolge a coloro che mangiano, bevono, respirano o... si stressano!
Se non appartieni ad una di queste categorie, non leggere, non fa per te!
Il nostro lavoro supportato da un comitato tecnico-scientifico
composto da medici, professionisti e operatori di alto livello,
in grado di offrire consulenze, supporti e suggerimenti utili per
migliorare la qualit della Vita di chiunque! anche la tua!
Forse non lo sai, ma il corpo umano una macchina biologica perfetta, capace di
compensare, anche per lungo tempo, gravi disagi inflitti da intossicazioni prolungate,
stress protratti nel tempo, o infezioni di parassiti.
In pratica, perch una qualsiasi malattia si possa manifestare occorre sempre la
presenza simultanea di tre fattori ben precisi: un nucleo emozionale di partenza
(trauma, conflitto, disagio psico somatico, ecc.), tossine (derivanti da ambiente, aria,
acqua, cibi, gas, sostanze chimiche, ecc.) e parassiti (batteri, virus, muffe, ecc.)
che si nutrono proprio delle tossine presenti nell'organismo.
Il nostro scopo insegnare a ragionare, vedere oltre le apparenze e capire
ci che sano e aiuta il benessere da ci che non lo , e che, a breve, medio o
lungo termine, inevitabilmente, presenter un conto salato in termini di
qualit della Vita a noi stessi o ai nostri cari!

www.istitutonazionaledisintossicazionechelazioneionica.it - tel. 393/9587572

101

102

103

104

105

Vadim Zeland

Reality Transfurfing - Il Proiettore


La tecnica di trasmissione mentale per creare la tua realt
Il Transurfing un metodo rivoluzionario, ideato daVadim Zeland, pergestire la tua realt quotidianainiziando a controllare le immagini mentali. Una
volta studiato e appreso questo metodo, ti chiederai,come posso praticare il
Transurfing ogni giorno?Puoi farlo grazie al Proiettore! Si tratta di un vero e
proprio diario del Transurfing. Nella prima parteZeland spiega i principi
del Transurfing e come metterlo in pratica. Nella seconda parte pi operativa
lautore ti invita a compilare, registrando quotidianamente le tueDichiarazioni, leConstatazionie i progressi compiuti di avvicinamento agli obiettivi che ti sei fissato. Grazie al Transurfing puoi finalmente diventare attore
della tua realt, proiettando la vita che desideri.
16,50 - Libro 400 pagine - 13 x 20,8

Le Novit di MACRO
Serena Rust

Quando la Giraffa
Balla col Lupo

La comunicazione nonviolenta
in 4 passi

Glorianna Vaschetto,
Anna Simone

Cosmetici Naturali
per Viso, Corpo e
Capelli

Divertiti e risparmia con


oltre 120 ricette Fai da Te

T e Tisane Curative
per corpo, mente e
spirito

300 ricette dalle tradizioni di


Cina ed Europa

6,90
Libro - Pag. 160

10,80
Libro - Pag. 128

15,50
Libro - Pag. 224

Enrico Corsi,
Sukchai Masri

Meta Chaya Hirschl

Mark Stephens

Lo Yoga per ogni et.


Guida pratica illustrata

Le tecniche e le basi

Thai Royal il Massaggio


dei Re

Yoga per Tutti

La potente sequenza
terapeutica praticata alla corte
Thailandese
11,50
Libro - Pag. 80

20,00
Libro - Pag. 288

Gruppo Editoriale Macro www.gruppomacro.com

106

Li Wu, Jrgen Klitzner

L Insegnante di Yoga
1 Volume

24,50
Libro - Pag. 424

Blue Mind
Perch lAcqua ci attrae, ci affascina
e ci fa essere felici? Istintivamente
sappiamo che stare vicino allacqua ci rende pi sani e pi felici, riduce lo stress e ci porta
pace. Ma perch? La risposta a
questa domanda potrebbe dirci
molto su come dovremmo vivere la
nostra vita. Le neuroscienze ci aiutano a risolvere molti interrogativi
sullacqua e Wallace J. Nichols
ha raccolto tutte le risposte in
un unico emozionante libro:
Blue Mind un vero distillato
di evidenze neuroscientifiche, un
percorso nella biologia evolutiva e
nella ricerca medica, nei processi
fisiologici e cerebrali che si innescano quando entriamo in connessione
con lacqua.

Prezzo 16,50 - Pagine 320

Una Vita
senza Stress
Sempre pi persone si sentono stressate. Mentre moltissime
condizioni di salute alterate vengono direttamente e indirettamente
attribuite allaffaticamento mentale
e alla tensione, la sindrome dello
stress non vista nel suo insieme
dalla medicina moderna. Che cos
esattamente lo stress? Da cosa
nasce e come si pu curare?
Questopera vuole trattare
questa problematica come un
fenomeno biologico preciso.
Lautrice, esperta di nutrizione e cure
naturali, spiega i meccanismi con cui
lo stress pu danneggiare il nostro
organismo, fornisce suggerimenti su
come superare i disturbi attraverso
integratori, fitoterapici, sane abitudini e unalimentazione attenta.
Prezzo 16,50 - Pagine 264

Il Potere
Terapeutico
degli Animali
La Pet Therapy rappresenta una
potenzialit unica di crescita
personale perch sfrutta le emozioni
suscitate dalla presenza di un animale
per guarire le ferite della psiche umana.
Quello che hai tra le mani unvolume
esperienziale, non didattico. Grazie
alle storie reali raccontate dallautore potrai rivivere il calore dellincontro uomo-animale e i sussulti interiori
che inevitabilmente questo provoca,
ogni volta in modo diverso, ottenendo
risultati sorprendenti sul benessere
psico-fisico delle persone. La proposta terapeutica con gli animali
spesso molto pi potente di un qualunque approccio psicologico perch sfrutta
con dolcezza il ricordo inconscio della
nostra parte pi atavica e naturale.
Prezzo 12,90 - Pagine 160

Gruppo Editoriale Macro www.gruppomacro.com

107

Giovani e Sani
con la Giusta
Alimentazione
Uno straordinario libro di alimentazione naturale, in cui
Lumira, famosa sciamana, ci
rivela i segreti per una cucina
sana. Lumira, infatti, assieme alla
dottoressa Elisabeth Bttnerci
spiegai principi per unalimentazione sanasia dal punto di vista
biologico, che da quello etico e spirituale. Nel libro ci sono importanti
nozioni sulla digestione dei cibi,
sulla acidit e alcalinit degli alimenti, sulle proteine vegetali, sui
carboidrati e sui grassi. Il libro contiene, inoltre, un utilissimo ricettario con tantissime ricette tutte
vegane e crudiste. I consigli alimentari di Lumira sono adeguati al
suo stile di vita, al suo cammino spirituale, allulteriore sviluppo della
veggenza e al rimanere giovane
per sempre.
Prezzo 16,50 - Pagine 192

The China Study


Ricette a 5 Stelle

Nutrizione
Ayurvedica

The China Studyha cambiato e


sta cambiando in maniera molto
forte il mondo. Lalimentazione sta
diventando sempre pi importante
e i medici sono sempre pi consapevoli che una corretta nutrizione a base integrale e vegetalepu risolvere svariatiproblemi di salute. La domanda ora :
cosa mangiare? Quali piatti cucinare quotidianamente? La figlia
deldottor Campbellci aiuta pubblicando questo preziosoricettario.
In questa nuova opera,LeAnne
Campbellha messo insieme ipi
autorevoli e famosi chef in
fatto di dieta vegetale integrale. Tutte le loro ricette sono basate
sui principi nutrizionali che il dottor
Campbell ha indicato nel suo bestseller mondiale The China Study.

Nutrirsi unofferta allanima.


Lanima sostiene il nostro essere.
Il cibo con cui ci nutriamo diventa parte di noi. Qualunque cosa
sia assimilata ha un effetto sottile
sulla salute del nostro organismo.
In questa grande opera, il maestro Swami Joythimayananda,
ci presenta i risultati di oltre
30 anni di studi e pratica sulla
dieta ayurvedica. Il libro corredato da moltissime tabelle degli
alimenti con le loro caratteristiche
ayurvediche e le azioni che svolgono sul nostro organismo. Leggendo
queste pagine otteniamo tutte le
informazioni necessarie per equilibrare con la dieta ayurvedica la
nostra salute in base alla nostra
costituzione individuale di appartenenza.

Prezzo 16,50 - Pagine 320

Prezzo 18,60 - Pagine 272

Gruppo Editoriale Macro www.gruppomacro.com

108

Curarsi a Basso
Dosaggio senza
Effetti Collaterali

Cura i Tuoi
Denti in Modo
Naturale

Il Metodo Bates
per una Vista
Perfetta Senza
Occhiali

Non sarebbe incredibile riuscire a curare tante malattie senza


subire gli effetti collaterali dei
farmaci? Con la terapia della
Low dose Medicine ora possibile! Sfruttando la comunicazione
e i segnali di particolari molecole - citochine, interleuchine, fattori
di crescita, neuropeptidi, neurotrasmettitori e ormoni la Medicina
Low dose punta a ripristinare le condizioni fisiologiche dellorganismo.
Le molecole vengono somministrate
in diluizioni attive a basso dosaggio,
preparate cio secondo il metodo
omeopatico della diluizione e della
succussione, in modo da evitare
effetti collaterali. Possiamo interpretare questa terapia come una forma
di medicina preventiva.

Nonostante ti spazzoli i denti pi volte


al giorno, usi il filo interdentale e vai
spesso dal dentista, hai ugualmente
dei denti cariati. Perch succede tutto
questo? La medicina e lodontoiatriaoccidentale trattano i sintomi invece delle cause degli squilibri dellorganismo.Questo metodo per curare crea una spirale continua di visite dal dentista, medicine da
prendere, operazioni chirurgiche ecc.
Scopri leotto semplici mosse per
curare i tuoi dentiin modo efficace. In questopera, lesperta di igiene orale Nadine Artemis, presenta letecniche per avere cura
della bocca eliminando consuetudini e vecchie usanze, con lobiettivo
di rendere sempre pi forti e sani
denti, gengive, saliva e smalto.

Questa straordinaria opera nasce dagli


studi, dalla ricerche approfondite e
dalle geniali intuizioni di William
H. Bates. Leggendola potrai finalmente aprire gli occhi sul modo
corretto di vedere: quello secondo natura. Questo libro la traduzione fedele della versione originale
e integrale dellopera pi importante del vero pioniere delleducazione visiva. Vedere bene, secondo
Bates, non dipende solamente dalla
mera capacit di leggere una tabella
di prova, da vicino o da lontano, ma
da una serie di capacit molto pi
complesse e determinate da molteplici fattori. In queste pagine lautore ci
svela le basi della suo metodo che
sta cambiando la vita di migliaia
di persone in tutto il mondo.

Prezzo 12,90 - Pagine 112

Prezzo 11,50 - Pagine 160

Prezzo 14,50 - Pagine 256

Gruppo Editoriale Macro www.gruppomacro.com

109

Anima Edizioni
Erica Francesca Poli

Auto-ipnosi Quantica

Meditazioni e induzioni, dallinconscio al superconscio - con


musiche a 432 hz

Queste tracce possono essere la naturale prosecuzione di un lavoro terapeutico


o di crescita personale, cos come costituire un primo approccio al meraviglioso
mondo delle risorse inconsce anche per il neofita.
Lipnosi pu anche essere praticata in autonomia, in tal caso prende il nome di
auto-ipnosi. Poich non necessario che le suggestioni provengano da una fonte esterna per essere efficaci, possibile sperimentare i benefici di una sessione
ipnotica autonomamente. Questo libro + CD contiene tracce di auto-ipnosi destinate a muovere il potere dellinconscio dentro di voi e meditazioni con pratiche
destinate a favorire lespansione della vostra coscienza, lattivazione della ghiandola pineale e lallineamento con il campo quantico. Sono tracce che rispecchiano le conoscenze relative al funzionamento inconscio e superconscio e alla sua
attivazione, e per questo sono efficaci e potenti.
20,00 - Libro 48 pagine - 12 x 18 + 2 CD - CD1 7255 - CD2 5837

Le Novit di Anima Edizioni


Jose Maffina

Danilo Talarico

Vincent (Vincenzo Piccolo)

Come guarirle con


le Visualizzazioni Creative

Manuale di Psico(astro)logia
Junghiana

Pensieri di-versi - Lanima


degli animali

Ferite Emotive

14,00
Libro - Pag. 48
CD Time 72 59

Anna Bacchia

Respiro Olografico

Il nostro respiro, un flusso


daria ovunque e senza tempo

10,00
Libro - Pag. 112

Coaching & Astrologia

24,00
Libro - Pag. 408

Veg-Poeta

12,00
Libro - Pag. 148

Annalisa Corti

Erica Francesca Poli

Manuale di trasformazione
per il professionista stressato

La fisica dellauto-guarigione

Spegni la mente.
Accendi il cervello

14,00
Libro - Pag. 168

Anatomia della
Coscienza Quantica

20,00
Libro - Pag. 304

Anima Edizioni Galleria Unione, 1 - 20122 Milano www.gruppoanima.it

Anima Edizioni
Alessandra
Comneno

Erica Francesca
Poli

Anna Chiara
Farneti

Nicoletta Todesco
Monia Zanon

Lo sciamanesimo e
lenergia femminile
Le donne medicina
raccontano

I sette principi
dellamore

La Voce del Cuore


per parlare dAmore

Manuale pratico per


cavarsela in situazioni
impossibili

Custode del
Fuoco Sacro

Anatomia
della Coppia

10,00
Libro - Pag. 104

16,00
Libro - Pag. 224

Renato Giacomo
Longato

Grazia Catelli
Siscar

Presenza
Extraterrestre
e nuove visioni del mondo

Investigazione
sullagenda extraterrestre e i cambiamenti Planetari
14,00
Libro - Pag. 208

Sun Jun Qing

Tao - Alimento dellanima


Per una vita senza
stress

Il Principe, il
Mago e la Citt
della Gioia
Una fiaba per la
nuova era

10,00
Libro - Pag. 96
a colori

Ludovico
Guarneri

La Formula di
Rene Caisse
Un rimedio per
difendersi dal cancro e dalle malattie
degenerative

Il canto degli
Arcangeli

20,00
Libro - Pag. 48
CD 1 Time 3447
CD 2 Time 5113

Monica Grando

Alimenti
Energetici

Come modificare
corpo, mente e
anima attraverso
la forza vitale degli
alimenti

Vincere
la Paura

14,00
Libro - Pag. 176

Gaia Vezzosi

OR IS RA

Linsegnamento di
Iside e il ritorno
del RA

10,00
Libro - Pag. 128

12,00
Libro - Pag. 160

Serena Milano

Rosanna
Bergonzi

Memorie di
una Tata

Come i bambini ci
insegnano la vita
Un report per adulti
consapevoli

Evoluzione
dello Zodiaco
Nuove filosofie

10,00
Libro - Pag. 120

12,00
Libro - Pag. 128

10,00
Libro - Pag. 144

16,00
Libro - Pag. 248

Serena Pattaro

Ariane
Schurmann

Uma (Rita
Bochicchio)

Slavy Gehring,
Imma Luc

I sette passi per


ricollegarsi al Potere
Femminile

Le forze amiche che


ci accompagnano,
accolgono e indicano le
strade della conoscenza,
con esercizi pratici per
creare la nostra realt

I nuovi
insegnamenti

Comunicazione
Efficace
Via di trasmutazione
interiore

14,00
Libro - Pag. 252

Iniziazione alla
donna Divina

20,00
Libro - Pag. 296

Vivere nella
Sincronicit

10,00
Libro - Pag. 92

Anima Edizioni Galleria Unione, 1 - 20122 Milano www.gruppoanima.it

Dialoghi
con la Morte II

12,00
Libro - Pag. 152

Max Formisano

Produttivit 300%

Triplica i risultati e goditi la vita

Produttivit 300% un libro schematico, essenziale e pratico. Infatti, stato


scritto seguendo lo stesso principio alla base del sistema produttivit 300%:
identifica lessenziale e invalida il resto. Questa la formula per avere pi risultati mentre ti riprendi i tuoi spazi, il tuo tempo, le tue vacanze e in definitiva la
tua vita. E la soluzione alle due grandi categorie di problemi attuali:
1. Una vita troppo complessa: non riusciamo a godercela.
2. Risultati mediocri: non raggiungiamo gli obiettivi importanti che vogliamo.
Il sistema punta a semplificare la propria vita, dato il rapporto inversamente proporzionale tra laumento della complessit e la diminuzione dello stile di vita.
Abbiamo solo una vita e una quantit di ore e giorni limitati, dobbiamo imparare
a scegliere con molta pi consapevolezza a chi dedicare la nostra risorsa pi importante, la triade T.e.a.: tempo, energia e attenzione.
14,90 - Libro 200 pagine - 14 x 20 - In uscita maggio 2016

Le Novit e Best Seller di


Mauro Biglino

Antico e Nuovo
Testamento - Libri
Senza Dio

Marcello Pamio

La Fabbrica dei Malati

Come lindustria farmaceutica


crea milioni di malati

Come le religioni sono state


costruite a tavolino per mantenere il potere

Enrica Perucchietti
Paolo Battistel

Il Dio cornuto

Dai culti di fertilit pagani alla


neostregoneria. La religione
ancestrale che sopravvisse al
Cristianesimo e allInquisizione

13,90
Libro - Pag. 160

16,90
Libro - Pag. 336

Roberta Cavallo e
Antonio Panarese

Italo Pentimalli e
J.L.Marshall

Mauro Biglino

Come tutto quello che fai e


comunichi condiziona
il destino di tuo figlio

Come fare esplodere


il potenziale nascosto
del tuo cervello

14,90
Libro - Pag. 264

Smettila di
Programmare tuo Figlio

14,90
Libro - Pag. 272

Il potere del cervello


quantico

15,70
Libro - Pag. 424

UNO Editori www.unoeditori.com

La Bibbia non
un libro sacro
Il grande inganno

13,90
Libro - Pag. 192

Paramhansa Yoganandal

Come risvegliare il tuo vero potenziale


Ecco il 7 libro della popolare collana Eterna saggezza di Paramhansa Yogananda, uno dei pi importanti insegnanti spirituali del ventesimo secolo, autore del bestseller
Autobiografia di uno yogi.
Hai vissuto la vita in modo automatico? Hai talenti e qualit ancora inespressi? Sai chi sei
veramente? Sei pronto a fare dei passi concreti per scoprire le tue risorse nascoste di gioia
e amore e per risvegliare il potere dentro di te? Yogananda in questo libro offre una guida
step-by-step per aiutarti a risvegliare il tuo vero potenziale. Scoprirai che dentro di te si
nasconde un potere indicibile e imparerai tecniche e risorse quotidiane per vivere la vita
con pi gioia e consapevolezza. Una preziosa fonte di strumenti e consigli pratici, con linsegnamento della meditazione e numerose tecniche per raggiungere la calma della mente e
la felicit del cuore, per avere maggiore successo e appagamento nella vita.
12,00 - Libro 208 pagine a colori - 12,5 x 17,2
Collana Eterna saggezza. I libri di questa collana offrono scritti inediti di Yogananda tratti dalle sue lezioni degli Anni
Venti e Trenta, dalle riviste Inner Culture e East West (pubblicate prima del 1943) e da annotazioni dei dialoghi tra il
Maestro e i suoi discepoli raccolte dal suo discepolo diretto Swami Kriyananda.

ANANDA EDIZIONI
Paramhansa Yogananda

Paramhansa Yogananda

Paramhansa Yogananda

12,00
Libro - Pag. 200
Foto in bianco e nero

12,00
Libro - Pag. 192
Foto in bianco e nero

12,00
Libro - Pag. 208
Foto in bianco e nero

Paramhansa Yogananda

Paramhansa Yogananda

Paramhansa Yogananda

12,00
Libro - Pag. 208
Foto in bianco e nero

12,00
Libro - Pag. 176
Foto in bianco e nero

12,00
Libro - Pag. 208
Foto in bianco e nero

Come essere
sempre felici

Come essere una


persona di successo

Come amare
ed essere amati

Come creare
il proprio destino

Ananda Edizioni www.anandaedizioni.it

Come essere sani


e vitali

Come vincere
le sfide della vita

Felicia Sguazzi

La forchetta dei
Amaro, aspro, dolce, salato e umami
Ricette vegan, naturali e senza glutine

5 sapori

In anni di passione e ricerca culinaria, Felicia Sguazzi ha fatto per noi un viaggio nel mondo
dei sapori che culmina con La Forchetta dei 5 sapori, dove ha creato, impiattato e fotografato
oltre 110 ricette, tutte naturali, vegetali e senza glutine.
Buone e originali, sono suddivise a seconda del sapore dominante: amaro, aspro, dolce, salato e... umami (in giapponese saporito), che indica il sapore di glutammato, presente, per
esempio, in avocado, cavolfiori, funghi, pomodori, spinaci, dado vegetale, salsa di soia e semi di
girasole. Scegliendo le ricette dai singoli capitoli si possono creare i propri menu: iniziare con
un antipasto aspro, proseguire con un primo piatto dolce, a cui far seguire secondo e contorno
amari e umami, per finire in bellezza con un dessert ai mix di sapori.
Perch mangiare unesperienza che coinvolge non soltanto le nostre papille gustative, ma anche il nostro cervello e il nostro cuore. E questo libro permette di imparare a gustare i sapori
nella loro gamma di sfumature, ricreandoli in cucina.

19,90 - Libro 240 pagine - 21 x 26

Raffaella Tolicetti

Pensa, Mangia,
Agisci!
La cucina
della cambusa
di Sea Shepherd

11,90
Libro - Pag. 144

Raffaella Tolicetti, capocuoca a bordo di


una delle navi di Sea Shepherd, ci racconta come fare ogni giorno la propria parte a
favore del pianeta cucinando bene e senza
sprechi... anche nel bel mezzo di una tempesta o mentre si viene speronati da una
baleniera giapponese.
Oltre 40 ricette 100% vegetali, pensate per
chi proprio cucinando (e mangiando) vuole unire consapevolezza alimentare e responsabilit ambientale, gusto per il buon
cibo e partecipazione.

Alla scoperta di nuovi ingredienti e diversi sapori


Stephen Lee

John Schlimm

75 ricette salutari
dallantipasto al dessert,
passando per infusi, bevande
e o cocktail (anche alcolici)

125 ricette alla fiamma


ed ecosostenibili

Kombucha Revolution

Grigliate Vegan Style

11,90
Libro - Pag. 144

19,90
Libro - Pag. 224

Alice Savorelli

Annalisa Malerba

Dolce e Salato

Ricette vegan dei sapori


che preferiamo

9,90
Libro - Pag. 96

Erbe Spontanee
in Tavola

Per una cucina selvatica, con


ricette sane, naturali e locali
19,90
Libro - Pag. 224

EDIZIONI SONDA SRL Corso Indipendenza 63 15033 Casale Monferrato (AL)


Tel. 0142 461516 www.sonda.it sonda@sonda.it

TAITA
PR
PRESS
Lalitha Thomas

10 Alimenti Essenziali
Un saggio e piacevole approccio alla Vitalit,
Salute e Benessere
Il pi semplice, pi divertente libro di alimentazione da leggere. Include storie di buon umore,
raccolte da anni di ricerche sulla salute e di consulenza nutrizionale.
Non tutti gli alimenti sono egualmente nutritivi. Concentrandoci specificamente sui 10 migliori
alimenti ad oggi disponibili, Lalitha vi aiuta a potenziare la vostra salute con il minimo bisogno
di sperimentare e quindi evitando la risultante confusione delle scelte alimentari.
10 Alimenti Essenziali per chi vuole unazione positiva sul fronte della salute e che, non solo
sia fattibile e alla mano, ma facile da mantenere quotidianamente ovunque ci capiti di trovarci
nel mondo.

16,90 - Libro 309 pagine - 14 x 21

10 Alimenti per:
Aumentare la vitalit
e la longevit.
Aiutare la perdita
di peso.
Rafforzare il sistema
immunitario.
Bilanciare i nutrienti.
Lalitha Thomas vive sia nello
stato di Washington che in Canada. Ha una formazione come
maestra erborista, ed autrice di
diversi libri autorevoli nel settore,
tra cui 10 Erbe Essenziali. direttrice del Kripa Mandir Ashram.
Omaggio dellEditore
Scarica da internet il tuo fascicolo:
Cibi ed erbe che migliorano
la memoria

D TAITA PRESS D
Stephanie Tourles

Robert Morse, N.D.

Energia del Crudo 124 ricette per Barrette Energetiche,


Smoothie e altri Snack che
danno al corpo una SUPER
CARICA

Alimenti crudi ed erbe per


una completa Rigenerazione
Cellulare

Raw Energy

The Detox Miracle


Guida Completa

16,90
Libro - Pag. 265

23,50
Libro - Pag. 372

Tito Olmini

Catia Olmini

Manuale di comprensione
Cane/Umani Umani/Cane

Manuale di comprensione
Gatto/Umani Umani/Gatto

Io Parlo Tu Parli

9,90
Libro - Pag. 190

TAITA PRESS www.taitapress.com commerciale@taitapress.com

Io Parlo Tu Parli

9,90
Libro - Pag. 190

Giulia Mandrino - Antonella Alfieri

The Family Food


Ricette naturali per famiglie incasinate
Come conciliare una cucina naturale e sana con una famiglia nella vita frenetica di oggi?
Questa la missione di The Family Food, un libro pensato per mamme e pap con poco
tempo ma con il desiderio di riunire la famiglia intorno a un tavolo per assaporare il gusto di
semplici e deliziose ricette. Un testo che analizza anche dal punto di vista psicologico come
far avvicinare i bambini al cibo e fa luce su alcuni importanti aspetti legati alla nutrizione
e alla salute. Consigli pratici e utili per esempio, su come scegliere nel miglior modo gli ingredienti, conoscendone le propriet di base e con un occhio di riguardo alle etichette. The
Family Food illustra ricette a base vegetale, contenenti ingredienti sani e benefici, alcuni
conosciuti ma poco usati come i legumi, altri ancora poco diffusi come le alghe.

Il nuovo libro
sulla cucina sana,
veloce e fusion
per grandi e bambini
Giulia Mandrino laureata in Comunicazione Interculturale a Torino. Operatrice di massaggio ayurvedico e Baby yoga, insegnante
di massaggio infantile Shantala,
naturopata. Nel 2010 fonda lAssociazione Mamma prt-porter e
si fa conoscere sul web con due
blog: www.mammapretaporter.it
e thefamilyfood.org, che trattano
tematiche inerenti la maternit e
la cucina naturali.
Antonella Alfieri biologa nutrizionista e microbiologa. Laureata in
Biologia presso luniversit di Milano Bicocca. Approfondisce le sue
conoscenze con un master in Nutrizione Umana presso luniversit
di Pavia.

24,00 - Libro 256 pagine - 19,5 x 23,5

D Casa Editrice Luigi Trevisini - Marchio Mental Fitness Publishing D


Christine Bailey

Ricette per Succhi


e Smoothie a Base di
Super Alimenti
Un programma sano per
perdere peso, disintossicarsi,
ringiovanire e molto altro
grazie ai super integratori

Tara Lee e Mary Attwood

GRAVIDANZA
Benessere YOGA

Guida essenziale per


il pancione, il parto e. il poi

17,50
Libro - Pag. 160

24,00
Libro - Pag. 144

Licia Negri

Angela Dinoia

Babywearing: Benefici, guida


pratica e istruzioni per portare
il tuo bambino

Le prime 8 settimane

Lasciati abbracciare

22,00
Libro - Pag. 250

Il neonato e i suoi
segreti

15,00
Libro - Pag. 136

Casa Editrice Luigi Trevisini - Marchio Mental Fitness Publishing http://www.trevisini.it/index.php/mental-fitness.html

119

OLIO&ACQUA SOLARE
LABBRONZAnaTURA

Con Cocco, Mallo di Noce, Elicriso... facilita labbronzatura aiutandola ad essere equilibrata,
mantenendo la pelle morbida, fresca e luminosa.
Alle gi note qualit dellolio solare di Remedia si uniscono qui le preziose propriet delle
acque aromatiche di Lavanda, Menta e Salvia, che idratano, apportano frescura, rendono
il preparato facilmente assorbibile e delicato. Miscelando le due fasi (oleosa e acquosa) si
ottiene unemulsione estemporanea, la cui applicazione facilitata dal pratico formato
spray. Non contiene filtro solare ed resistente allacqua..
99
%

Flacone 24,00 - 100 ml

D REMEDIA D
Spirito del Melo

100
%

Nutrire corpo, mente e spirito di


bellezza. Trasformare la terra in
un giardino
Lo Spirito del Melo ci mostra
come trasformare la terra in
un meraviglioso giardino e
ci sostiene nel farlo. Aiuta a
nutrire corpo, mente e spirito
di bellezza, indicandoci le
infinite espressioni possibili
e aiutandoci a trovare quelle
adatte a noi.
15,00 - 20 ml

100
%

Spray zanzivay

100
%

Con oli essenziali sgraditi


alle zanzare, questo pratico
spray non unge e pu essere
spruzzato sulla pelle, gli abiti e
nellambiente. Addio zanzare!!
14,00 - Conf. Spray 50 ml
30,00 - ricarica 200ml

MG Ven

100
%

Una sinergia di gemme di


Castagno, Sorbo, Ippocastano,
Pioppo, Ginkgo e Mirtillo nero
che contribuisce al normale
funzionamento della circolazione
venosa e linfatica, in particolare
degli arti inferiori, sostenendo
anche la microcircolazione.

100
%

18,00 - 50 ml
30,00 - 100 ml

Resque remedy

Il grande consolatore
dellanima che ti aiuta nelle
situazioni di emergenza fisica,
emotiva e mentale.
Madre 5ml - 20,00
10ml - 30,00
Dose 10ml - 9,00
30ml - 18,00

Crema dopo sole

Stick tea tree

Dopo lesposizione al sole


Ricco delle note propriet degli oli
la pelle ha bisogno di essere
essenziali di Tea Tree e Lavanda, unite
calmata, nutrita e aiutata
allazione lenitiva e calmante di Ca100
a mettere in atto i processi
%
lendula e Camomilla e alla freschezza
riparativi necessari: gli oli vegetali e le erbe condi Menta e Limone, lo stick dona
tenuti nella Crema Doposole di Remedia hanno
sollievo dopo punture dinsetti, portando benessere anche nei pi diffusi proprio questa funzione e specialmente dopo unesposizione
fastidi che possono interessare la pelle. prolungata sono indispensabili per evitare danni alla pelle.
7,00 - 8 ml

18,00 - 30 ml

Remedia di Satanassi Lucilla & C. S.S. Coltivazione biologica e trasformazione di piante officinali in preparati
erboristici e cosmetici di qualit, biologici e certificati SoCert e QCertificazioni www.remediaerbe.it

SPORT 1 Endurance

Energia e resistenza 100% naturali, per lo sport di endurance!


SPORT 1 Endurance un integratore alimentare di rapida efficacia esclusivamente a base
di principi vegetali che migliorano la tonicit e la resistenza muscolare; appositamente
formulato per sostenere la prestazione sportiva, in particolare negli sport di endurance.
La sua formulazione, a base di estratti di Damiana, Cordyceps, Suma ed Eleuterococco, sostiene lottimale funzionalit del muscolo, migliorandone le capacit di
ossigenazione, combustione degli zuccheri e allontanamento delle tossine. Aumenta
la resistenza allo sforzo, riduce lemergere della stanchezza ed evita linsorgenza di crampi e strappi.
SPORT 1 Endurance Salugea 100% naturale, in capsule vegetali: adatto
anche nei momenti di stanchezza fisica, anche per vegani e vegetariani!
29,00 - Pilloliera in vetro da 62 cps (1-2 mesi di trattamento)

D SALUGEA D
RECUPERO
POST-ALLENAMENTO
Sport 2 Endurance
Salugea

MEMORIA
E CONCENTRAZIONE
Memosan Salugea

VIE RESPIRATORIE
Sambuco
Prima Qualit Salugea

29,00
Pilloliera in vetro da 62 cps
(1-2 mesi di trattamento)

35,00
Pilloliera in vetro da 62 cps
(1-2 mesi di trattamento)

21,00
Bottiglia in vetro da 500 ml
(ca. 2/3 sett. di trattamento)

CIRCOLAZIONE
Acai
Prima Qualit Salugea

SISTEMA IMMUNITARIO
Acerola
Prima Qualit Salugea

STANCHEZZA
Noni
Prima Qualit Salugea

32,00
Bottiglia in vetro da 500 ml
(ca. 2/3 sett. di trattamento)

26,00
Bottiglia in vetro da 500 ml
(ca. 3/4 sett. di trattamento)

29,00
Bottiglia in vetro da 500 ml
(ca. 3/4 sett. di trattamento)

I pi potenti antiossidanti al
mondo, per un veloce recupero dopo la prestazione sportiva

Utile per la circolazione, rinforza vasi sanguigni e cuore

Migliora la memoria, la
concentrazione e la lucidit
mentale

Favorisce il sostegno energetico


ed immunitario

Salugea www.salugea.com

Azione antinfiammatoria,
utile per il benessere delle vie
respiratorie

Ricostituente ad azione antiossidante, attivo per la stanchezza


psico-fisica

Biosec Domus B5
pratico, efficiente, economico

Essiccare in casa, naturalmente!


Con Biosec conserva
il buon gusto della tradizione
in modo nuovo ed originale!
Biosec Domus il pi pratico, leggero ed economico essiccatore della
famiglia Biosec. Realizzato in solido materiale plastico per alimenti,
Biosec Domus la scelta pi conveniente per luso domestico, senza rinunciare allefficacia del nuovissimo
sistema elettronico Dryset Pro, che
dedica ad ogni prodotto un programma ottimizzato e specifico. E in
pi semplicissimo! Con Biosec la
fantasia e la creativit trovano nuovi strumenti: rispetto per le materie
prime, risultato perfetto, risparmio
energetico. Per conservare il buon
gusto della tradizione in modo nuovo ed originale.
186,00 4,5 Kg - 27 x 27 x 45 cm

La Gamma di Essiccatori Biosec

A tutta natura: lessiccazione ad aria


tiepida il miglior metodo per conservare e consumare gli alimenti, perfino
migliore del sole, che ne intacca componenti nutritive e qualit organolettiche.
Bio&Crudista: Biosec dotato di 12 programmi dedicati, da quello per la pasta
a quello silenzioso, dalleconomy al superdelicato per erbe e fiori, perfetto per
chi cura lalimentazione e segue la proposta crudista, perch non supera mai i
40 gradi di temperatura.

Essiccatore Biosec De Luxe B6

Essiccatore Biosec De Luxe B12

349,00 8 Kg 27 x 27 x 45 cm

468,00 10 Kg 27 x 27 x 82 cm

anima e cuore di acciaio

il meglio per appassionati e professionisti

Novit

LEssiccazione
in Cucina

Consigli e tecniche per


conservare e gustare lessenza
degli alimenti - 66 ricette

16,00 Pag 212 15x21cm

Drysilk - Fogli Antiaderenti

Fogli Antiaderenti, multiuso, riutilizzabili migliaia


di volte 22,5x34,5 cm

6,00 1 foglio
36,00 6 fogli

Tauro Essiccatori www.tauroessiccatori.com info@tauroessiccatori.com

28,00 5 fogli
54,00 10 fogli

Logo 2

Semi di Chia Bio


Un concentrato di Omega!!!
I Semi di Chia sono ricchi di vitamine, minerali e sono una fonte di Omega
3, abbassano il colesterolo cattivo ed i trigliceridi del sangue, aumentano il colesterolo buono, combattono le infiammazioni, sono i costituenti
principali delle membrane cellulari soprattutto delle cellule nervose.
I semi di Chia contengono pi Omega 3 dei semi di Lino e addirittura ne
contengono 8 volte di pi rispetto al Salmone, che in quanto pesce, uno
degli alimenti pi ricchi di questi acidi grassi.

14,00 450 gr

D ERBAVOGLIO D

Semi di Chia
per aumentare
la concentrazione
e diminuire lansia!!!
Erbavoglio nasce dalla passione per la natura, che la spinge
allo studio di sempre pi selezionate fitospecialit di erboristeria
per dimagrire, per migliorare, in
modo non aggressivo, ogni problema legato alla salute, alla protezione e allestetica personale.
Erbavoglio progetta e formula
fitopreparati di alta qualit, con
luso esclusivo di materie prime
naturali, altamente selezionate.

Semi Decorticati di
Canapa Sativa BIO

Olio di Semi di
Canapa Sativa BIO

6,00 - 150 gr

11,30 - 250 ml

Golden Omega Mix


BIO

Polvere di Mucuna

9,50 - 250 gr

20,00 - 250 gr

I semi di Canapa decorticati


hanno un delicato sapore di
noci. Possono essere aggiunti su
qualsiasi piatto e sono adatti ad
essere utilizzati per cucinare, in
prodotti da forno, come decorazione di piatti speciali, o anche
come golosit da sgranocchiare.

Lolio di Canapa spremuto a


freddo stato preparato con
semi selezionati da agricoltura
biologica. Ha un gusto piacevole
di noci, ha unalta quantit di
acidi grassi polinsaturi di Omega
3 + Omega 6 in una combinazione perfettamente bilanciata.

Chia macinata e semi di Lino,


le pi ricche risorse vegetali di
omega-3 sono qui combinate
in un mix straordinario.

Erbavoglio Production S.r.l. Corso Cavour 27/a Brescia www.erbavoglio.com info@erbavoglio.com Tel. 030/2165911

10,90

Fior di Linfa Viso Oro Verde


Riduce immediatamente le rughe, compatta e depura la pelle - 100 % vegano
Non una crema e nemmeno un olio.
il prodotto compattante per eccellenza che nasce dalla sapiente combinazione
di sei tra le pi straordinarie piante officinali. Leffetto lifting naturale che si ottiene con Fior di linfa viso sfida la forza di gravit; applicato con manualit che
vanno dal basso verso lalto, questo straordinario preparato naturale risolleva
in modo duraturo lepidermide contrastando il cedimento epidermico. Le rughe
risultano subito pi attenuate. Fior di linfa viso lavora sulla struttura profonda
della pelle, le restituisce tono, elasticit e nutrimento: i lineamenti sono rimodellati, la pelle ridensificata e leffetto anti-gravit subito evidente. Leffetto
bio-meccanico e non svanisce lavando la pelle. Adatto a tutti i tipi di pelle.
AGITARE BENE PRIMA DELLUSO - SENZA PROFUMO - 100 % Vegano
11,00 (10 ml) 40.00 (50 ml) 67.00 (100 ml)

D Mary Rose D
Fior di Lait
Latte Detergente

Latte detergente ad azione nutriente per tutti i tipi di pelle


Agitare bene prima delluso
SENZA PROFUMO
100% vegano
26,00 - 100 ml
12,00 - 30 ml

Fior di Linfa
Corpo Emulsione

Compatta, nutre e depura la


pelle del corpo riducendone i
principali inestetismi
Agitare bene prima delluso
SENZA PROFUMO
100% vegano
65,00 - 100 ml

Trittico Compattante
intensivo anti-gravit

Fior di Linfa
Mani

Agitare bene prima delluso


SENZA PROFUMO
100% vegano

Agitare bene prima delluso


SENZA PROFUMO
100% vegano

37,00 - 3 x 10 ml

23,00 - 30 ml

Fior di Linfa SOLARE


Reintegratore
Epidermico FASE 1

Fior di Linfa SOLARE


Reintegratore
Epidermico FASE 3

Trattamento durto trifasico ad


effetto rigenerante istantaneo su
rughe, pelli impure e cedimento
epidermico

Coadiuvante allabbronzatura
Viso - Corpo
Esalta le naturali funzioni epidermiche al sole. Arricchisce la barriera idrolipidica e compatta la pelle, aiutando a
prevenire rughe ed inestetismi.
Agitare bene prima delluso
SENZA PROFUMO
100% vegano
32,00 - 200 ml

Compattante per le mani


Ringiovanisce immediatamente,
nutre e depura la pelle

Doposole Viso - Corpo


Reintegra la barriera idrolipidica
cutanea, compatta e fornisce
elementi antiossidanti dopo
lesposizione solare.
Agitare bene prima delluso
SENZA PROFUMO
100% vegano
29,00 - 200 ml

Mary Rose laboratori cosmetici di ricerca www.maryrose.it info@maryrose.it

La linea ALLUMEN formulata con lallume di potassio conosciuto per le sue caratteristiche.
Permette di controllare leccessiva sudorazione e gli odori che si determinano sulla pelle.
ALLUMEN

ALLUMEN

Allume di potassio
pietra grezza
Da usarsi inumidita,
dopo luso sciacquare e asciugare.

ALLUMEN

Allume di potassio
polvere 500g
Si usa come pediluvio o per assorbire
i cattivi odori dalle
scarpe.
8,40

6,90

5,50

ALLUMEN

ALLUMEN

ALLUMEN

5,20

5,30

Allume di potassio
stick 50g
Da passare inumidita
sulle parti del corpo
interessate (ascelle,
inguine, piedi)
3,10

Allume di potassio
spray corpo
Antiodorante naturale, indicato per tutti i
tipi di pelle.)

Carone www.saponedialeppo.it

Allume di potassio
stick 100g
Da passare inumidita
sulle parti del corpo
interessate (ascelle,
inguine, piedi)

Allume di potassio
spray mentolato per
i piedi
Indicato per piedi,
rinfresca. Combatte
i cattivi odori

SEI ATTENTO AL BENESSERE E AL


VIVERE SOSTENIBILE?
Sei, gestisci o fai parte di una delle numerose realt bio, veg, eco, olistiche, naturali o green
della Romagna? Vuoi promuovere gratuitamente la tua realt e i tuoi eventi green?

Entra a far parte anche tu di Vivi Consapevole in Romagna,


il progetto sinergico per cambiare il nostro territorio.

www.viviconsapevoleinromagna.it
adesioni@viviconsapevoleinromagna.it
Vivi Consapevole in Romagna

Edizione 2016 | 17 Settembre


STIAMO LAVORANDO PER VOI!
Libri Mercatino Bio Musica e Spettacoli Live Show
Cooking Laboratori di Autoproduzione Yoga e Wellness
Free Class Bio & Veg Street Food Attivit e Spazio Bimbi

e tanto altro ancora!


@Macrolibrarsi Store, Via Emilia Ponente 1705, Diegaro di Cesena (FC)

Consapevole 3
www.macrolibrarsifest.it | www.facebook.com/MacrolibrarsiFest