Sei sulla pagina 1di 7

5 motivi per bere acqua tutti i giorni

Perch bere acqua?

La maggior parte di noi lo sanno benissimo Chi non ha letto o sentito dire nella sua
vita almeno una decina di volte Devi bere minimo 6-8 bicchieri di acqua al giorno?
Perch? Perch, riformulando un vecchio adagio, siamo quello mangiamo, ma anche
quello che beviamo! Tutti i giorni.
Il corpo umano fatto in media per il 70% di acqua (percentuale pi alta nei bimbi e
meno negli anziani), ed il nostro organismo arriva a punte del 99% per il liquido
lacrimale, passando per l85% di cervello, polmoni e sangue. Pensa che c acqua
persino nello smalto dei denti!

In effetti lacqua possiede 5 insostituibili funzioni essenziali per il nostro organismo:


1.
2.
3.
4.
5.

sciogliere
trasportare
raffreddare
diluire
lubrificare

Dobbiamo sempre ricordarci che lacqua entra sostanzialmente in ogni reazione chimica
del corpo: sciogliendo come solvente i nutrienti per la digestione e le tossine per
lespulsione, facendoceli assorbireportandoli alle cellule, raffreddando lorganismo con
la sudorazione e la perspirazione, diluendo quando serve il sangue e gli altri composti
vitali (linfa, succhi gastrici, etc.), lubrificando giunture e legamenti e persino
proteggendo gli organi dai traumi.

Quando sentiamo dire: bisogna bere 2 litri di acqua al giorno, si parla di acqua che sia
quantomeno:
Naturale, cio non gasata: oltre a dilatare lo stomaco le acque che tengono lanidride
carbonica anche se di fonte normalmente sono pesanti, con un un residuo fisso
superiore a 300 mg/l (qualcuna arriva anche a superare i 1.300 mg/l, come la
tristemente nota Ferrarelle)
Fai un esperimento (il residuo fisso indicato per legge sulle etichette) e vedi se trovi
acque naturalmentefrizzanti alla sorgente con meno di 200 mg/l di residuo fisso. (Ne
riparleremo).
Temperatura ambiente, soprattutto non fredda: perch anche se ci sono 40C allombra
e non sei in piena digestione, lacqua sotto i 30C non fisiologica e dunque crea
sempre spasmi allo stomaco, che deve compensare lo shock termico rialzando
faticosamente la sua temperatura interna.

Se proprio vuoi qualcosa di diverso dalla temperatura ambiente preferisci acqua calda,
o tiepida, che ha anche un lieve effetto rilassante!
Microbiologicamente pura: cio con pochi minerali inorganici (calcio, magnesio, ferro,
alluminio, piombo) e senza elementi inquinanti chimici (come lipoclorito di sodio,
volgarmente detto cloro; o i cloro-derivati, sostanze altamente tossiche che i residui di
cloro formano interagendo con la materia organica presente nellacqua; o i
nitrati), fisici (inclusi i metalli pesanti: piombo, mercurio, alluminio, etc.)
o organici (inclusi i batteri dannosi).
Quasi neutra: unacqua buona ha un pH quasi neutro (prossimo a 6,8 tranne in rari casi
che vedremo pi avanti).
Leggera e poco dura: unacqua salubre idealmente soprattutto leggera, cio ha
un residuo fisso inferiore a 35 mg/l.

Conviene bere acqua naturale, a temperatura ambiente, pura, quasi neutra e leggera
Come procedere?
Se anche tu pensi che bere possa fare la differenza, in questo torrido inizio di estate (ma
solo per pochissimo tempo) puoi avere ad un prezzo stracciato il nostro Ebook pi
REFRIGERANTE!
Un ebook che ti toglier ogni dubbio sullacqua e che soprattutto fornisce
soluzionisemplici e pratiche alla portata di tutti.

For more information, please visit:

www.ifeelgood.it