Sei sulla pagina 1di 1

LA CONDUZIONE NEI LIQUIDI

NEI LIQUIDI LA CORRENTE ELETTRICA E COSTITUITA DAL MOTO DEGLI IONI,


CHE POSSONO ESSERE POSITIVI (PERDITA DI ELETTRONI), O NEGATIVI
(ACQUISIZIONE DI ELETTRONI).
LA DISSOCIAZIONE IONICA SI HA QUANDO GLI IONI, ATTRAVERSO PROCESSI
CHIMICO-FISICI, RIESCONO A DIVIDERE ALCUNE MOLECOLE COMPOSTE DA
ELEMENTI DIVERSI. I LIQUINDI CHE NON POSSIEDONO QUESTA DISSOCIAZIONE
SONO DEGLI OTTIMI ISOLANTI.
IL CASO DELLACQUA E PARTICOLARE, IN QUANTO LACQUA, ALLO STATO
NATURALE, NON E UN BUON CONDUTTORE, MA SE UN CAMPO ELETTRICO
ESTERNO AGISCE SULLACQUA , SI GENERERA UN DEBOLE PASSAGGIO DI
CORRENTE.
LELETTROLISI E IL PASSAGGIO DELLE CORRENTI, NELLE SOLUZIONI SALINE,
CHE PERMETTE DI SEPARARE GLI IONI NEGATIVI PRESENTI NEL LIQUIDO E FARLI
DEPOSITARE SUGLI ELETTRODI.
LA SOSTANZA ELETTROLITA E UNA SOSTANZA CHE, DISCIOLTA IN ACQUA,
AUMENTA LA CAPACITA DELLACQUA STESSA DI CONDURRE CARICHE
ELETTRICHE.
IL GAS NON E UN CONDUTTORE OHMICO E ALLO STATO NATURALE E
NEUTRO, ED E UN OTTIMO ISOLANTE, MA I FATTORI ESTERNI ALTERANO LA
CARICA ELETTRICA CAUSANDO COS LA PERDITA O LACQUISIZIONE DI
ELETTRONI, PROVOCANDO LA IONIZZAZIONE.
LA PRODUZIONE DI IONI A VALANGA E UN PROCESSO CAUSATO
DALLAUMENTO DEL CAMPO ELETTRICO ESTERNO. GLI IONI ACQUISISCONO
LENERGIA CINETICA E POSSONO QUINDI IONIZZARE ALTRE MOLECOLE.
LA SCARICA A BAGLIORE VIENE UTILIZZATA NELLE LAMPADE A NEON ED E
UNEMISSIONE DI LUCE CAUSATA DAL FORTE AUMENTO DELLA CORRENTE CHE
E CAUSATA, A SUA VOLTA, DALLA PRODUZIONE DEGLI IONI A VALANGA.