Sei sulla pagina 1di 3

A-UD7 5A GR4 CANDELA CAVANAGH SEGRETI

FORME DELLA VITA POLITICA ED ECONOMICA


Lantropologia politica
L'antropologia politica una specializzazione dell'antropologia che studia le forme di
organizzazione politica nelle societ pi semplici, in un'ottica relativistica e
comparativa.
L'antropologia politica utilizza il metodo dell'osservazione partecipante.
L'antropologia politica nasce negli anni Quaranta del Novecento, grazie al libro Sistemi
politici africani curato dagli antropologi Fortes e Evans-Pritchard.

La classificazione dei sistemi politici


Lantropologia politica distingue due sistemi politici:
1. sistemi non centralizzati;
2. sistemi centralizzati.
I sistemi non centralizzati sono sistemi privi di unautorit centrale, come ad esempio:
- bande (paleolitico);
- trib (tardo paleolitico, inizio neolitico).
Le bande sono gruppi di piccole dimensioni (il numero dei membri compreso tra 20 e
120).
Le bande sono un tipo di societ in cui le principali attivit di sostentamento sono la
caccia e raccolta.
Le trib sono un gruppo esteso di alcune centinaia di individui.
Le trib erano originariamente costituite su base familiare.
Rispetto alle bande, le attivit delle trib si estendono non solo alla caccia e alla raccolta,
ma anche allallevamento, alla pastorizia e allagricoltura itinerante.
I sistemi centralizzati sono sistemi che presentano unautorit stabile e legittima,
riconosciuta da tutta la popolazione.
Fra i sistemi centralizzati abbiamo:
- i chiefdom;
- lo Stato moderno.
I chiefdom comprendono alcune centinaia dindividui.
I chieftom sono una forma intermedia tra le trib e lo stato moderno. In particolare, i
chieftom, sono un'unit politica autonoma, che comprende un numero di villaggi o
comunit sotto il controllo permanente di un capo.
Un singolo e semplice chiefdom generalmente composto da una comunit centrale
circondata, o confinante, con un numero di comunit sussidiarie pi piccole.
Tutte queste comunit riconoscono l'autorit di un singolo gruppo guida, o di un individuo,
con potere centralizzato ereditario, il quale agisce nella comunit primaria.
Un chiefdom complesso un gruppo di chiefdom semplici, controllati da un singolo
nucleo e comandati da un capo superiore.
I chiefdom complessi hanno due o anche tre livelli di gerarchia politica.

A-UD7 5A GR4 CANDELA CAVANAGH SEGRETI


Il concetto di Stato moderno stato sviluppato dagli studiosi a partire dal XIX secolo.
Lo stato moderno nasce come espressione di un processo di razionalizzazione
politica, capace di influire in profondit sui comportamenti individuali.
Lo stato unorganizzazione politica che gestisce tre poteri:
legislativo;
esecutivo;
giudiziario.
Lo stato moderno presieduto da unautorit centrale (Stato) dotato di personalit
giuridica, che esercita un potere eminente (sovranit) su una determinata popolazione di
un dato territorio.
Lo Stato dispone del monopolio delluso legittimo della forza e della emanazione
delle leggi.

Lantropologia economica
L'antropologia economica una branca dell'antropologia che studia le pratiche di
sostentamento e gestione delle risorse attuate nelle societ non industrializzate.
L'antropologia economica utilizza un metodo induttivo e la ricerca sul campo.
L'antropologia economica presenta un carattere descrittivo, finalizzato a descrivere, e
quindi comprendere, il funzionamento delle strategie economiche diverse da quelle
occidentali.

Forme di economia tribale


Nella storia dell'antropologia economica sono state fondamentali:
1. Le ricerche di Boas sul potlc;
2. Le analisi di Malinowsky sul kula;
3. La pubblicazione del "Saggio sul dono" di Mauss.
Il potlc una cerimonia che si svolge all'interno di alcune tri di Nativi Americani.
Il potlc una cerimonia rituale, che ha un carattere prettamente economico-sociale.
Infatti, la famiglia che indice il potlach impegnata in un notevole sfoggio di ricchezze, per
ottenere, o conservare, un determinato prestigio sociale, o per abbattere socialmente un
rivale. Gli ospiti, nel corso di pi giorni, oltre a cibo in abbondanza, ricevono ricchissimi
doni e sono cos impegnati a restituire, in occasione di un altro potlach, molto pi di quanto
hanno ricevuto sotto la minaccia di perdere altrimenti il proprio rango sociale.
Durante la cerimonia, individui dello stesso status sociale distribuiscono e fanno a gara nel
distruggere beni considerevoli per affermare pubblicamente il proprio rango.
Infatti, lo sfoggio di ricchezze raggiunge l'acme quando il clan che indice la festa distrugge
i doni, per dimostrare noncuranza verso i beni materiali e allo stesso tempo un potere
superiore a quello del clan rivale.
Il potlc un esempio di "economia del dono", ossia una forma di scambio economico
che, a differenza dell'economia di mercato che si basa sul valore di scambio o sul valore
commerciale, basata dul valore d'uso degli oggetti e delle azioni.
Le funzioni del potlc, secondo Boas, sono il controllo della ricchezza e l'acquisizione di
un'influenza sociale e politica.
Il kula un sistema di scambi tra trib che si svolge all'interno di alcune popolazioni delle

A-UD7 5A GR4 CANDELA CAVANAGH SEGRETI


isole Trobriand (Papua Nuova Guinea).
I partecipanti del kula compiono viaggi, spesso anche piuttosto lunghi, in canoa per
scambiarsi dei doni.
I doni hanno significati magici e, secondo alcune credenze, possiedono un grande potere
sugli spiriti del mare e delle spiagge.
Durante il kula, i doni devono circolare continuamente, restando nelle mani del possessore
per un periodo limitato, per poi essere barattati nel corso di visite ad abitandi di altre isole.
Secondo Malinowski, questo scambio rituale ha lo scopo di instaurare fiducia tra le trib
appartenenti alla isole Trombriand e confermare i rapporti di collaborzazione e amicizia.
Il dono rappresenta per Mauss uno scambio di beni, che ha il fine di creare o risanare dei
legami sociali.
Il dono possiede, secondo Mauss, diversi significati:
economici, perch una forma di controllo della ricchezza;
giuridici, perch stabilisce obblighi reciproci;
politici, perch conferma i ruoli e le gerarchie sociali;
morali, perch crea una serie di doveri;
estetici e magico-religiosi, perch comporta rituali e cerimonie.
Per Mauss, quindi, lo scambio dei beni uno dei modi principali per creare relazioni
umane.