Sei sulla pagina 1di 1

Tipologia D

Pietro Montagna

La musica del tempo


Luomo ha uninspiegabile necessit di arte, intesa, nell interpretazione pi
ampia del termine, come qualsivoglia attivit con cui egli possa manifestare i
suoi sentimenti attraverso forme di ingegno, creativit e gusto estetico. Per la
tangibilit della materia le pi comunemente apprezzate sono le arti figurative
tuttavia la carica emotiva e lalto spessore intellettuale della musica le
riservano un posto nellolimpo delle arti.
Come tutte le arti anche la musica ha assunto nel corso dei secoli funzioni e
forme differenti, in virt dei molteplici ruoli che ha ricoperto: in Grecia questa
assunse una funzione educativo-catartica e venne per la prima volta
strutturata sulla base di rapporti matematici e conseguentemente studiata
come una scienza. A Roma con la diffusione del cristianesimo assunse un
valore ornamentale e didattico allinterno delle liturgie, sviluppandosi poi
ulteriormente in tempi medievali sotto forma di Canto gregoriano, giungendo
fino ai maestri del romanticismo, si veda Ludwig van Beethoven, approdata ai
noi in quella che viene identificata come musica contemporanea.
La musica oggigiorno ha assunto infinite sfumature in relazione alla moltitudine
di generi che si sono sviluppati, ognuno dei quali con regole ben diverse e
tuttavia numerose caratteristiche comuni, in particolare la trasmissione di un
messaggio, lidentificazione con un gruppo sociale e la rappresentazione di
determinati stili di vita rintracciabile in tutte le correnti. Prendendo ad
esempio il Festival di Woodstock, concerto simbolo della musica rock anni 60
che riun una quantit enorme di giovani che condividevano gli stessi ideali, la
stessa visione della vita e stessi sentimenti possibile notare come la maggior
parte della musica contemporanea sebbene ridotta nella componente
educativa sia piena di quella catartica. La musica ha assunto anche la funzione
di protesta: genere che ha fatto di questo aspetto il suo fondamento il rap,
unespressione musicale che trae le sue radici dai ghetti americani, dove i beat
del pop, incontrando i disagi delle periferie diedero vita a un genere musicale
caratterizzato da testi forti e aggressivi.
Recentemente la musica ha trovato nuovi spazi, anche grazie alle innovazioni
tecnologiche degli ultimi anni: si prendano ad esempio le delle colonne sonore
adottate dal mondo del cinema, grazie alle quali le pellicole acquistano
intensit artistica ed espressiva. Se mi venisse quindi posta la domanda Cosa
significa per te la musica contemporanea? Come la definiresti? la risposta
sarebbe una delle pi semplici: la musica al giorno doggi non ha la funzione di
insegnare dei precetti e non ha nemmeno la pretesa di essere una scienza, ha
invece il compito di sostenere le persone attraverso testi che possano ispirare e
che abbiano la forza di trasmettere ci che a parole non si pu esprimere.