Sei sulla pagina 1di 7

Larticolo

ticolo

scheda

3]

1] Le forme e gli usi

<

scheda 3 LARTICOLO

81

OGGI NELLA 2A C LINTERROGAZIONE DI ITALIANO.

Le parole evidenziate sono articoli.

2009 De Agostini Scuola SpA Novara

Buon_uso_parole_facilitato@081-087.indd 81

28-05-2009 16:13:29

> 82

Percorso semplicato

1]1 Che cosa sono gli articoli?


Gli articoli sono parole che si mettono prima del nome.
Indicano il genere (femminile o maschile) e il numero (singolare o plurale) del
nome.

1]2 Gli articoli possono essere determinativi


o indeterminativi
arrivato un nuovo insegnante.
Il nuovo insegnante molto preparato.

> Un si riferisce a qualcuno che non conosciamo ancora.


> Il si riferisce a qualcuno di cui abbiamo gi parlato o che conosciamo gi.
singolare

plurale

ARTICOLI
maschile

femminile

maschile

femminile

determinativi

il, lo, l

la, l

i, gli

le

indeterminativi

uno, un

una, un

ESERCIZI
1 Sottolinea una volta gli articoli determinativi e due volte quelli indeterminativi.
Cerchia poi il nome a cui larticolo si riferisce.

C una scuola grande come il mondo


Ci insegnano maestri, professori,
avvocati, muratori,
televisori, giornali,
cartelli stradali,
il sole, i temporali, le stelle.
Ci sono lezioni facili
e lezioni difficili,
brutte, belle e cos cos.
Ci si impara a parlare, a giocare,
a dormire, a svegliarsi,
a voler bene e perfino ad arrabbiarsi.

Ci sono esami in tutti i momenti,


ma non ci sono ripetenti:
nessuno pu fermarsi a dieci anni,
a quindici, a venti,
e riposare un pochino.
Di imparare non si finisce mai,
e quel che non si sa
sempre pi importante di quel che non si sa gi.
Questa scuola il mondo intero
Quanto grosso:
apri gli occhi e anche tu sarai promosso.
(G. Rodari, Una scuola grande come il mondo)

> A volte, davanti ai nomi, si pu o si deve non mettere larticolo.


2 Cerca nella poesia i nomi che non hanno larticolo.

2009 De Agostini Scuola SpA Novara

Buon_uso_parole_facilitato@081-087.indd 82

28-05-2009 16:50:12

83

scheda 3 larticolo

1]3 Larticolo determinativo


Devo comprare il diario, lo zaino, lastuccio, i libri, la gomma e le matite.
Gli esami mi fanno paura.

> Il, lo, l, i, la, le, gli sono articoli determinativi.


Gli articoli determinativi hanno forme diverse per il singolare e per il plurale, per
il maschile e per il femminile. Hanno anche forme diverse che si usano in base
alla lettera iniziale della parola che li segue.
ARTICOLI
DETERMINATIVI

si usano

esempio

il, i

davanti a nomi maschili


che iniziano per consonante

il gesso
/ i gessi
il banco
/ i banchi
il pennarello / i pennarelli

<

davanti a nomi maschili che iniziano


per
per
per
per

lo, gli

vocale
x, y, z
s + consonante
gn, ps, pn

gli armadi
gli zaini
gli spogliatoi
gli psicologi

(attenzione: davanti ai nomi che


iniziano per vocale, lo si apostrofa
e diventa l)

lalbero

/ gli alberi

davanti a nomi femminili

la classe
la lavagna
laula
la Juventus

/ le classi
/ le lavagne
/ le aule

(attenzione: larticolo la si apostrofa


davanti a parole che iniziano per vocale
ma non davanti a j)

la, le

larmadio
/
lo zaino
/
lo spogliatoio /
lo psicologo /

esercizi
3 Metti davanti a ogni parola larticolo determinativo corretto.
......il......

professore

.....la.....

professoressa

.....gli....

esami

...............

gomma

...............

matite

...............

quaderno

...............

diario

...............

matematica

...............

problemi

...............

compito

...............

aula

...............

palestra

...............

bidelli

...............

cattedra

...............

arcobaleno

...............

amico

...............

spogliatoio

...............

Juventus

...............

scarpe

...............

occhi

...............

studenti

...............

zio

...............

allieva

...............

attrezzi

2009 De Agostini Scuola SpA Novara

IMP. 81-87.indd 83

22-12-2016 22:30:30

> 84

Percorso semplicato

1]4 Larticolo indeterminativo


Abbiamo letto un racconto interessante e una bella poesia.

> Un e una sono articoli indeterminativi.


Gli articoli indeterminativi si usano solo al singolare e quindi cambiano solamente
in base al genere.
ARTICOLI
INDETERMINATIVI

un

si usano

esempio

davanti a nomi maschili singolari che iniziano


per vocale
per consonante
(tranne x, y, z, s + consonante e gn, pn, ps)

un esercizio, un esame, un alunno


un gesso, un banco

attenzione: larticolo un davanti a un nome


maschile non deve mai essere apostrofato

davanti a nomi maschili singolari che iniziano


per x, y, z, s + consonante

uno

con i gruppi gn, pn, ps

Davanti a nomi femminili singolari


(attenzione: larticolo una si apostrofa
davanti a nomi femminili che iniziano
per vocale e diventa un)

una

uno studente, uno strumento


musicale, uno zaino
uno psicologo

una scuola, una lavagna


una cattedra
unalunna, unaula

ESERCIZI
4 Completa le frasi utilizzando gli articoli indeterminativi.
1. Sto facendo

un esercizio molto difficile.

2. Mi presti ............................. penna rossa?


3. Oggi arrivata ............................. nuova compagna.
4. Mario ha preso ............................. bel voto.
5. Hai avuto proprio ............................. bella idea.
6. Mi venuta ............................. idea!
7. Ho preso in biblioteca ............................. libro interessante.
8. Facciamo ............................. elenco degli esercizi da fare.
9. Giuseppe ha preso ............................. nota.
10. C ............................. banco vuoto.
11. Mi ha fatto ............................. scherzo.

2009 De Agostini Scuola SpA Novara

Buon_uso_parole_facilitato@081-087.indd 84

28-05-2009 16:54:32

85

scheda 3 LARTICOLO

1]5 Quando si usano gli articoli determinativi?

<

Gli articoli determinativi si usano:

> per indicare cose, animali o persone che sono gi conosciute o per indicarle
meglio;
Il professore entr in classe dopo lintervallo e inizi le interrogazioni.

> per indicare qualcosa di cui si gi parlato in precedenza.


Ho aperto una porta; per fortuna era la porta giusta.

Nella prima frase si scrive una porta perch chi legge apre una porta qualsiasi; nella
seconda frase si usa la porta perch noi ci riferiamo proprio a quella porta particolare
che gi abbiamo aperto.
NON DOBBIAMO DIMENTICARE
Larticolo determinativo viene usato anche:

davanti a signore / signor e signora;

La signora Bianchi arrivata.


Il signor Rossi un insegnante.
I signori sono pregati di uscire.
Le signore stanno gridando.

davanti ai titoli (professioni) che precedono


un nome proprio;

la bidella Carla
il dottor Bianchi

davanti ai nomi che indicano una lingua;

litaliano, il francese, il cinese,


lamericano

davanti ai nomi di parentela.

la zia, la mamma, il nonno

1]6 Quando si usano gli articoli indeterminativi?


Gli articoli indeterminativi si usano per indicare:

> uomini e cose in modo generico;


Ho letto un libro.

> qualcuno o qualcosa che si nomina per la prima volta;


arrivata una professoressa nuova.

> una persona o una cosa, tra le tante, che non serve precisare.
Scegli un compagno

(qualsiasi, non uno in particolare) per fare lesercizio.


2009 De Agostini Scuola SpA Novara

Buon_uso_parole_facilitato@081-087.indd 85

28-05-2009 16:54:53

> 86

Percorso semplicato

ESERCIZI
ripassiamo

Gli articoli determinativi e indeterminativi

5 Leggi qui di seguito la lettera di Viviana e aiutala a inserire gli articoli corretti.
Milano, 25 ottobre 2009
Cara Sara,
ho deciso di scriverti perch voglio darti una bella notizia.
Oggi a scuola arrivata ............................ alunna nuova.
Si chiama Annah ed molto simpatica.
Ha ............................ capelli lunghi e neri e ............................ occhi azzurri.
Anche se indiana parla molto bene.
Durante ............................ intervallo abbiamo giocato insieme.
Sono contenta perch ho trovato ............................ nuova amica.
Tu come stai? Come ............................ nuova classe?
Adesso ti lascio perch devo ancora finire ............................ compiti di storia.
............................ bacione
Viviana
giochiamo

In questa scheda hai imparato parole nuove che riguardano la scuola. Con laiuto della
tavola illustrata della pagina successiva, trova e cerchia nella tabella tutte le parole che
riguardano la scuola: ci sono 10 parole nascoste.
C

Scrivi i nomi trovati:

1.

2. ..................................................................................

3. ..................................................................................

4. ..................................................................................

cattedra

5. ..................................................................................
6. ..................................................................................
7. ..................................................................................
8. ..................................................................................
9. ..................................................................................
10. ..................................................................................

Svolgi ora gli esercizi di primo livello del testo base.

2009 De Agostini Scuola SpA Novara

Buon_uso_parole_facilitato@081-087.indd 86

28-05-2009 16:55:42

<

scheda 3 LARTICOLO

87

La scuola

segreteria

aula
portineria
palestra

ingresso

cartina

bagni

lavagna

armadio

insegna

nte

alunno
sedia
banco

matematica

francese

italiano

storia

inglese

vocabolario

cestino

cattedra

geograa

libri

scienze

album da disegno

matite
registro scolastico

quaderno

calcolatrice

penna

cartellette

temperino

gessi
squadra e

gomme

righello
astuccio
cancellino

strumento
musicale (auto)
2009 De Agostini Scuola SpA Novara

Buon_uso_parole_facilitato@081-087.indd 87

28-05-2009 16:56:16