Sei sulla pagina 1di 15

Percorso di recupero

> 32

4] La sintassi della frase semplice


1 Distingui il predicato verbale dal predicato nominale, ponendo il primo tra parentesi
tonde, il secondo tra parentesi quadre.

ricorda
Il predicato verbale costituito da un verbo predicativo, cio un verbo dotato di senso
compiuto;

Andrea andato al mare a pescare.

il predicato nominale formato dal verbo essere e da una parte nominale, che pu essere
costituita da un nome o da un aggettivo.

Paolo un ragazzo della mia classe ed molto simpatico.

1. Gianni stato coinvolto in un tremendo incidente. 2. Ho contattato un medico


che molto competente. 3. Che ti sembra di questo locale? 4. Eugenio impallid
dalla paura. 5. I tuoi capricci sono insopportabili. 6. Sei abile nel gioco degli scacchi? 7. Mi chiedevo dove fossi andata. 8. Paola tornata ieri dalla montagna. 9.
Hanno appena proclamato lo stato di allerta. 10. Oggi sei pi triste del solito. 11.

Antonio stimato dai suoi colleghi.

2 Riconosci la funzione del verbo essere: copula [C], predicato verbale [PV], ausiliare [A].
ricorda
Il verbo essere :
copula, quando non ha senso compiuto ma fa da legame tra il soggetto e la parte
nominale;

Montale un noto poeta.

predicato verbale, quando ha il signicato indipendente di stare, trovarsi, esistere;

Non c tempo da perdere!

ausiliare, quando serve a un altro verbo per formare i tempi composti e forma con esso
un unico predicato.

Dove sei andato?

1. In seguito allo scoppio, ci siamo [.......] spaventati tutti. 2. Cosa c [.......] per dolce? 3. Enrico non [.......] a scuola. Che sia [.......] influenzato? 4. Ti sei [.......] scordato
di me? 5. [.......] incredibile il modo in cui si [.......] comportata Anna. 6. Sei [.......]
libero di agire come credi. 7. Lostaggio [.......] stato liberato dai rapitori. 8. Edoardo
[.......] sempre tra i miei pi cari ricordi. 9. Di chi [.......] quella penna?

3 Individua e sottolinea il soggetto e specifica da quale parte del discorso costituito.


ricorda
Il soggetto pu essere costituito da qualunque parte del discorso in funzione nominale
e non necessariamente la prima parola della proposizione o quella che precede
immediatamente il verbo.
Per poterlo riconoscere, individua la parola cui si riferisce quanto espresso dal predicato
ponendoti le domande:
chi compie (o subisce) lazione?
chi possiede le qualit indicate dal verbo?
Inoltre, il soggetto sempre concordato con il predicato e non mai introdotto da una
preposizione. A questo proposito, bada a non confondere larticolo partitivo con la
preposizione articolata di: per riconoscere il soggetto partitivo, prova a sostituire le forme
del, dello, della con la locuzione un po di, e le forme plurali dei, degli, delle con il pronome
indenito alcuni / e.

C del pane?

C un po di pane?
2009 De Agostini Scuola SpA Novara

IMP. 1-64.indd 32

22-12-2016 22:27:10

1. Giocare a calcio un ottimo esercizio fisico. [..........................................................] 2. Di e


con sono preposizioni semplici. [..........................................................] 3. Il nero sempre di
moda. [..........................................................] 4. Molti partecipano al test di medicina, ma pochi vengono ammessi. [..........................................................] 5. Dal pubblico part un applauso.
[..........................................................] 6. Il quando e il dove dellevento non sono stati resi noti.
[..........................................................] 7. Ti piace andare a teatro? [..........................................................]
8. C ancora la pasta al forno di ieri? [..........................................................] 9. Il cugino di
Stefano si arruolato nellesercito. [..........................................................] 10. Lo si apostrofa
davanti alle parole che iniziano per vocale. [..........................................................]

4 Individua e sottolinea il soggetto e specifica da quale parte del discorso costituito.

1. Si riparano computer. [..........................................] 2. Sciare lattivit preferita di mio zio.


[..........................................] 3. Sta e do si scrivono senza accento. [..........................................]
4. bello avere tutte queste cose in comune. [.................................................] 5. Quel giovane ha rubato una confezione di caramelle. [.................................................] 6. Gli ahi
dei moribondi impressionarono la folla. [.................................................] 7. Forse una
risposta molto imprecisa. [.................................................] 8. In quel contesto si sono
dette molte stupidaggini. [.................................................] 9. Molti credono alla magia.
[.................................................]

<
lA siNTAssi dellA frAse semPlice

33

5 Distingui le apposizioni: racchiudi tra parentesi tonde le apposizioni semplici e tra


parentesi quadre le apposizioni composte.

ricorda
Lapposizione un nome che accompagna un nome (spesso ma non necessariamente un
nome proprio) o un pronome per denirlo e descriverlo.

1. Il fiorettista Andrea Baldini, grande atleta italiano, risultato positivo allantido-

ping e per questo non potr partecipare alle Olimpiadi, il celebre evento sportivo
quadriennale.

2. Nel 1974 in Etiopia, stato dellAfrica nord-orientale, stato rinvenuto lo schele-

tro della donna-scimmia Lucy, il pi antico esemplare di australopiteco conservato sino ai giorni nostri.

3. La Maya desnuda, celebre dipinto del pittore Francisco Goya, conservato presso

il Prado, il pi importante museo di Madrid. Lopera, che probabilmente rappresenta Pepita Tud, lamante del ministro Godoy, fu condannata dallInquisizione,
listituzione ecclesiastica che indagava e puniva i sostenitori di teorie contrarie
allortodossia cattolica. Per questo il quadro fu tenuto nascosto fino al 1900 dagli
attendenti della Real Academia de San Fernando, imponente edificio costruito
tra il 1720 e il 1730 a Madrid e che tuttora ospita, tra le altre, opere del pittore
Caravaggio.

4. Nel 1969 lo scrittore e regista Pier Paolo Pasolini gir il film Medea, che traspone

cinematograficamente il dramma del tragediografo greco Euripide. Il giovane


eroe Giasone con i suoi Argonauti muove alla volta della Colchide, antica regione
sul mar Nero, per recuperare il vello doro dellariete che aveva salvato in passato Elle e Frisso, figli di Atamante. La maga Medea, figlia del re della Colchide,
affascinata da Giasone, lo aiuta a rubare lamuleto e fugge con lui. Giasone sposa
Medea e hanno due figli. Tuttavia, poco dopo, leroe ripudia sua moglie Medea
per sposare la giovane Glauce, figlia del re di Corinto. La vendetta di Medea, donna innamorata, sar atroce: uccider i suoi figli impedendo a Giasone di seppellirli.
Nel film, il ruolo della regina barbara Medea interpretato dal soprano Maria
Callas.
2009 De Agostini Scuola SpA Novara

IMP. 1-64.indd 33

22-12-2016 22:27:11

Percorso di recupero

Percorso di recupero

> 34

6 Individua e distingui lattributo dallapposizione, racchiudendo il primo tra parentesi


tonde, la seconda tra parentesi quadre.

1. Nel 1878 lo scrittore verista Giovanni Verga pubblic Rosso Malpelo, la celebre no-

vella che descrive le tristi condizioni di vita dei minatori siciliani alla fine del XIX
secolo. 2. Il Nilo, il fiume pi lungo della Terra, nasce nellaltopiano del Burundi,
piccolo stato dellAfrica orientale, e sfocia nel mar Maditerraneo. La regione nei pressi
della foce un territorio fertile e densamente popolato. 3. Il generale macedone
Alessandro Magno mor nel 323 a.C. a Babilonia, famosa citt della Mesopotamia
antica. 4. Lattrice italiana Sophia Loren ottenne nel 1960 il premio per la miglior
rappresentazione femminile nel film La Ciociara, diretto dal regista Vittorio de Sica e
ispirato al libro dello scrittore romano Alberto Moravia.

7 Individua e sottolinea il complemento oggetto che pu essere costituito, oltre che da

sostantivi, anche da pronomi relativi e particelle pronominali; racchiudilo tra parentesi


tonde quando partitivo.

ricorda
Per riconoscere con sicurezza il complemento oggetto e distinguerlo dagli altri elementi
che non sono introdotti da alcuna preposizione, basta trasformare la frase dalla forma
attiva a quella passiva. Se la proposizione contiene un complemento oggetto, la
trasformazione possibile: il soggetto della frase di forma passiva il complemento
oggetto di quella di forma attiva.

Hai visto quel lm?

Quel lm stato visto da te?

Ricorda che anche il complemento oggetto pu essere partitivo: in questo caso


introdotto, come il soggetto partitivo, dalle forme del, dello, della (sostituibili con la
locuzione un po di) e dalle forme plurali dei, degli, delle (sostituibili con il pronome
indenito alcuni / e).

1. Ho visto lultimo film di Muccino, che il mio regista preferito. 2. Con tutte
quelle domande, il professore mi ha confuso. 3. Hai capito ci che ti ho detto? 4. Il
mio computer non legge il videogioco che mi hai regalato. 5. Senza dubbio anche tu
possiedi delle qualit. 6. Alla festa di fine anno potete portare dei dolci e delle torte
salate. 7. Li hai pi visti? Io non li incontro da mesi. 8. Lauto che vedi dal balcone
di mia madre. 9. Ha dovuto affrontare delle prove davvero faticose.

8 Individua e sottolinea il complemento oggetto e specifica da quale parte del discorso


costituito.

1. Adoro i gatti. [...................................................] Ne possiedo cinque. [...................................................]


2. questo labito che hai comprato stamattina? [.............................................................]
3. Spiegami il perch del tuo comportamento. [.............................................................]
4. Non mi piace molto camminare a piedi. [.............................................................] 5. Vi
avviser appena possibile. [.............................................................] 6. Chi hai incontrato al
cinema? [.............................................................] 7. Il mio cellulare scarico: mi presti il tuo?
[.............................................................] 8. Non tollerer da voi un ennesimo uffa!
[.............................................................] 9. Ti sei proprio rimpinzato di pizzette. [.........................
....................................] 10. Non ho capito niente, e tu? [.............................................................]

9 Esegui lanalisi logica, prestando particolare attenzione alla funzione dei pronomi.

1. Tutti quelli che lo hanno visto lo hanno criticato. 2. Spedir io la lettera che
devi inviare. 3. Porta anche lui, tuo cugino. 4. Il mio nipotino si sta lavando.
5. Chi hai incontrato che ti ha cos turbata? 6. Detesto chi dice il falso.
7. Invitiamo Paolo che simpatico e ci divertir. 8. Hai assaggiato quella torta
squisita che ha preparato la nonna? 9. Il pantalone che indossi liso: rattoppalo.
10. Odio chi mi odia.
2009 De Agostini Scuola SpA Novara

IMP. 1-64.indd 34

22-12-2016 22:27:12

10 Individua e sottolinea il complemento oggetto e gli eventuali attributi e apposizioni.


1. Angelica molto turbata e perci trascorre delle notti insonni. 2. Arianna aiut

Teseo, il celebre eroe ateniese che uccise il Minotauro, il terribile mostro che gener
Pasifae, moglie di Minosse. 3. Un suono acuto disturb il profondo sonno del fanciullo.
4. Pamela trascorrer in Francia le vacanze natalizie. 5. Mio fratello suona il flauto,
strumento musicale a fiato. 6. Vuoi acquistare questo dvd? Te lo consiglio vivamente.
7. Lanno prossimo visiter Nuova Delhi, la capitale dellIndia. 8. Le acque cristalline
del mare lambiscono la spiaggia deserta. 9. Sono andato a trovare Gianni, un caro amico
dinfanzia. 10. Ho assaggiato con piacere il vino bianco che mi ha mandato Ernesto.

11 Esegui lanalisi logica (no al complemento oggetto).


1. Lo hai scritto davvero tu? 2. Ho acquistato il mensile Focus. 3. Ha telefonato
Pamela? 4. Sono scomparse alcune penne. 5. Verr anche Edoardo? 6. Gennaro
un abile pizzaiolo. 7. Michelangelo, artista rinascimentale, ha realizzato numerosi capolavori. 8. Ho conosciuto Renato, il ragazzo che ha realizzato quel quadro.
9. Disturba il mio nuovo i-Pod? 10. Mi aiuti il cielo!

<

LA SINTASSI DELLA FRASE SEMPLICE

35

12 Esegui lanalisi logica (no al complemento oggetto).


1. Chi ha spento la luce? 2. Sono rimaste solamente delle caramelle e dei cioccolatini.
3. Mia sorella Germana una ragazza timida e diligente. 4. Si cercano apprendisti abili.
5. Un succulento spezzatino ha cucinato la nonna. 6. Solo stupidaggini proferisce
Eliana. 7. Incontrer don Matteo, il nostro parroco. 8. Tutta la cioccolata hai finito?!
9. Lo perdonerai? 10. Abbiamo ancora dei gravi problemi, ma tutto si risolver.

13 Individua e sottolinea il complemento di termine che pu anche essere rappresentato


da forme pronominali.
1. Non so cosa offrire ai nostri ospiti. 2. Ti restituir il libro appena finir di leggerlo.
3. Vi affideremo un incarico non indifferente. 4. La conferenza a cui abbiamo preso
parte stata noiosissima. 5. Non prestar fede alle sue parole! 6. Ti piace o me lo
restituisci? 7. Smettila, altrimenti ti do un ceffone. 8. Ho dato una mano di vernice
alla parete. 9. Non hai ancora finito di chiedermi soldi?

14 Riconosci il valore del pronome personale: complemento di termine [CT]


o complemento oggetto [CO].
trucchi del mestiere
Per distinguere se le particelle pronominali mi, ti, le, ci, si, vi hanno funzione
di complemento oggetto o di termine, volgile nella corrispondente forma tonica
e poi valuta bene quale tipo di complemento richiesto dal signicato del verbo.

Mi dai (= dai a me Y complemento di termine) la penna?


Mi porti (= porti me Y complemento oggetto) al cinema?
1. Comprami [.......] un chilo di pane. 2. Dove mi [.......] hai visto ieri? 3. Le [.......]
ho chiamate ma non mi [.......] hanno sentito. 4. I ragazzi diligenti si [.......] preparano
il pranzo da soli. 5. Aspettale [.......] ancora un po: si [.......] stanno preparando. 6. Vi
[.......] dar una nota perch mi [.......] avete insultato. 7. Domani vi [.......] interrogo
tutti. 8. Non me [.......] la conti giusta. 9. Quanto mi [.......] mancano le vacanze!
10. Anche oggi ci [.......] tocca studiare.

15 Distingui il complemento di specicazione [CS], il soggetto [S] e il complemento


oggetto preceduto da un articolo partitivo [CO].
1. Ci sono dei pennarelli [.......] nel cassetto? 2. Vedi delle sdraio libere [.......]? 3. Lidea
di Ludovico [.......] di andare a mangiare della pizza [.......] al taglio. 4. Ho un tremendo
2009 De Agostini Scuola SpA Novara

Buon_uso_parole_facilitato@001-064.indd 35

28-05-2009 12:16:24

Percorso di recupero

Percorso di recupero

> 36

mal di gola [.......]. 5. Di lui [.......] non mi fido. 6. Nella vetrina di quel negozio
[.......] ci sono delle maglie carissime [.......]. 7. Lincresparsi delle onde [.......] mi ha
provocato dei malesseri [.......] non indifferenti. 8. Vorrei dei pantaloni nuovi [.......]
per il giorno del mio compleanno [.......]. 9. Sono arrivati dei turisti stravaganti [.......].
10. Dei ladri [.......] hanno trafugato la mia collezione di monete [.......].

16 Esegui lanalisi logica (fino al complemento di specificazione).

1. Mi presti il dizionario dei sinonimi e dei contrari? 2. Controlla il rubinetto: perde dellacqua. 3. Andr a trovare degli amici. 4. Presto ci saranno le vacanze di
Natale. 5. Il pensiero dellesame di matematica mi tormenta. 6. Mi ricorder
sempre le divertenti giornate che abbiamo trascorso. 7. C ancora dello spumante?
8. Devi avere maggior cura dei tuoi denti. 9. La nonna di Giusy mi ha chiesto di
comprarle dei biscotti. 10. La casa di montagna dei miei zii molto ospitale.

17 Esegui lanalisi logica (fino al complemento di specificazione).

1. Sono appena iniziati i lavori di riassestamento della strada. 2. La brama di potere


annebbia spesso la mente degli uomini. 3. Non ancora stata fissata la data di rientro
dei miei genitori. 4. Sto leggendo lultimo capolavoro dello scrittore sudamericano
Gabriel Garcia Marquez. 5. Fa attenzione a quella busta: ci sono degli oggetti fragili.
6. Ti va della pizza? Io preferisco un piatto di spaghetti. 7. Il libro che ci hanno consigliato davvero interessante. 8. Ritaglier queste foto del giornale.

18 Esegui lanalisi logica (fino al complemento di specificazione).

1. Degli strani presagi predissero al vecchio la morte imminente. 2. Manterrai fede


alla parola data? 3. Bisogna cambiare i bottoni alla camicia di Romina. 4. La mia
dichiarazione dei redditi giunta? 5. Larrivo del caldo afoso provoca sempre dei
gravi problemi di salute a mio nonno. 6. Ho regalato a Luisa una scatola di cioccolatini. 7. Dei cacciatori hanno sparato a una gru che non riuscita a salvarsi. 8. Sono
disposto a tutto per fargli un favore!

19 Esegui lanalisi logica, prestando particolare attenzione alle funzioni dei pronomi.
ricorda
La forma cui del pronome relativo pu esprimere sia il complemento di termine sia quello
di specicazione; in particolare:
a cui, o solo cui, complemento di termine;
cui preceduto dallarticolo determinativo o la forma di cui complemento di
specificazione.

1. Cristoforo Colombo, la cui fama assai nota, fu lo scopritore dellAmerica. 2. Hai


prestato attenzione a ci che ti ho detto? 3. Ho letto il riassunto che hai realizzato,
ma non ci ho capito unacca. 4. La cena a cui ho preso parte stata piuttosto deludente. 5. Il lavoro dei miei allievi stato apprezzato: ne sono entusiasta! 6. Anita
sempre gelosa di Erika, che prende sempre degli ottimi voti. 7. Non mi scorder mai
di chi mi ha aiutato. 8. Il calciatore, di cui mi sfugge il nome, stato squalificato.

20 Esegui lanalisi logica, prestando particolare attenzione alle funzioni dei pronomi.

1. Ci hanno assegnato un esercizio il cui scopo era la comprensione del complemento oggetto. 2. La nonna, la cui saggezza nota a tutti, mi ha perdonato. 3. Chi mi
ha cercato? 4. Marco ha un cane la cui grandezza straordinaria. 5. La bidella,
a cui ha dato fastidio il disordine dellaula, ci ha rimproverati. 6. Il proprietario
dellauto rossa, che parcheggiata male, pregato di spostarla. 7. Franco, a cui
piacciono le frittelle, ha mangiato molti dolci. 8. La ragazza cui ci siamo rivolti

una vecchia amica di mio zio.

2009 De Agostini Scuola SpA Novara

IMP. 1-64.indd 36

22-12-2016 22:27:13

21 Esegui lanalisi logica (fino al complemento dagente e di causa efficiente).


ricorda
Il complemento dagente e il complemento di causa efficiente si trovano sempre in frasi
passive ed esprimono rispettivamente la persona o la cosa che compiono lazione espressa
dal verbo.

1. Sono stato svegliato dal suono della sveglia, che mi ha disturbato. 2. Dei danni
irreparabili sono stati provocati dallalluvione. 3. Quanto denaro ti stato prestato
dalla banca? 4. Il mio vicino di casa invidiato da tutti. 5. Le acque dei fiumi sono
inquinate dai rifiuti che gettano i cittadini incivili. 6. Ho saputo la notizia e ne sono
stato sconvolto. 7. Il pessimo comportamento di Enrico stato criticato da tutti.

22 Esegui lanalisi logica (fino al complemento dagente e di causa efficiente).

1. Il volto del cadavere era illuminato dalla luna piena. 2. La cugina di Pierpaolo
stata travolta da unauto che le ha tagliato la strada. 3. Molti adolescenti vengono influenzati dalla pubblicit. 4. La decisione del direttore fu approvata da tutto il
consiglio di amministrazione. 5. Lassassino fu condannato da una giuria imparziale.
6. Un nido di api stato travolto dalla furia violenta di un orso bruno. 7. Delle abi-

<
lA siNTAssi dellA frAse semPlice

37

tazioni sono state distrutte dallintenso terremoto che ha colpito la citt.

23 Riconosci il valore logico della particella pronominale ne: complemento di

specificazione [CS], complemento dagente [CA], complemento di causa efficiente [CE].


trucchi del mestiere
Per capire la funzione della particella pronominale ne, che non mai preceduta da
preposizione, prova a volgerla nel pronome personale o dimostrativo corrispondente:
se questo risponde alla domanda di chi? di che cosa? complemento di specificazione;
Lho fatto, ma non ne ero sicuro (= non ero sicuro di questo Y di che cosa?).

se la frase di forma passiva risponde alla domanda da chi? da che cosa?:


complemento dagente se si riferisce a una persona, di causa efficiente se si riferisce
a una cosa.
Dei ragazzacci lanciavano dei sassi da un ponte e ne siamo stati colpiti (= siamo
stati colpiti da essi Y da che cosa?).

1. Dovrei uscire ma non ne [.......] ho molta voglia. 2. Ho chiuso i rapporti con Lucia
perch ne [.......] sono stato offeso pi volte. 3. Si verificato un terribile acquazzone
e le piante del mio orto ne [.......] sono rimaste danneggiate. 4. Ha voluto a tutti i costi
un gatto ma ora non se ne [.......] prende cura. 5. Il cortometraggio stato eccezionale:
tutti ne [.......] sono rimasti colpiti. 6. Ho incontrato Monica Bellucci e ne [.......] sono
rimasto affascinato. 7. Vorrei rintracciare Alberto ma non ne [.......] conosco lindirizzo.
8. Si diffusa unepidemia e molti bambini ne [.......] sono stati colpiti.

24 Volgi al passivo le seguenti frasi di forma attiva.


1. Chi ti ha avvertito?

2. Lenologia studia il vino e la sua produzione. 3. Nel


2002 leruzione dellEtna distrusse la stazione turistica di Piano Provenzana.
4. Michelangelo scolp La Piet. 5. La professoressa valut insufficiente il tema
dellallievo. 6. Ho visto tutti i film del regista Zeffirelli. 7. Un lieve infarto ha colpito il nonno di Stefania. 8. Enormi nubi nere coprivano il cielo.

25 Volgi al passivo le seguenti frasi di forma attiva.

1. Mi irrita profondamente la maleducazione delle persone. 2. Chi ha sporcato il


pavimento? 3. Perch non ci hanno avvisati? 4. Gli italiani apprezzano la cucina
giapponese. 5. Alcuni filologi hanno scoperto un inedito testo di Lucilio. 6. Giada
2009 De Agostini Scuola SpA Novara

IMP. 1-64.indd 37

22-12-2016 22:27:14

Percorso di recupero

Percorso di recupero

> 38

prenoter i biglietti del treno; io, invece, preparer le valigie. 7. Hanno pagato tutti
limporto della rata mensile? 8. Le auto parcheggiate in doppia fila impedivano la
circolazione in via Garibaldi.

26 Esegui lanalisi logica (fino al complemento di causa).

1. La Sicilia rinomata per le sue attrattive culturali. 2. Sei preoccupato per la visita
medica che devi sostenere? 3. Le scuole sono state chiuse a causa dellalluvione,
ma presto verranno riaperte. 4. Giordano Bruno, filosofo nolano, fu condannato dal
SantUffizio per la sua teologia contraria agli insegnamenti della Chiesa. 5. Per via di
un malinteso ho dovuto ridare lesame. 6. Sto battendo i denti per il freddo.

27 Esegui lanalisi logica (fino al complemento di causa).

1. Mor di cirrosi epatica per i troppi alcolici che aveva bevuto. 2. A causa di un
guasto allauto, non potr uscire. 3. Mi sono scottato per il troppo sole. 4. Luigi si
offeso per le tue parole. 5. Per via di uno sciopero, molti treni hanno fatto ritardo.
6. Lautomobilista si schiantato per leccessiva velocit. 7. Non deriderlo per la sua
timidezza e insicurezza. 8. Gli Aztechi, popolo dellAmerica centrale, furono famosi
per lo splendore dei loro edifici sacri.

28 Individua e distingui il complemento di fine dal complemento di causa, racchiudendo


il primo tra parentesi tonde, il secondo tra parentesi quadre.

ricorda
Il complemento di causa indica il motivo, che si manifesta prima dellazione espressa;
Per il forte raffreddore Marco non potuto uscire. Y il raffreddore la causa
per cui Marco non potuto uscire
il complemento di fine indica lo scopo, che si realizzer dopo lazione espressa dal verbo;
pu, inoltre, essere trasformato in una frase nale con verbo dal signicato adeguato.
Mi devo concentrare per lo studio (= per studiare). Y lo studio lo scopo per cui mi
devo concentrare

1. Lergastolano aveva preparato ogni cosa per la fuga dalla galera. 2. Antonio stato
ricoverato urgentemente per un attacco di epilessia. 3. Devi aiutare la nonna per
la cena. 4. Per la forte emozione, sono svenuto e mi hanno portato in clinica per
un accertamento. 5. Nel nostro ufficio hanno assunto molti addetti per le pulizie.
6. Con questo mal di testa, non riuscir a essere presente alla festa in mio onore.
7. Mi sono impegnato molto in vista di questa competizione, ma per leccessivo caldo
non sono riuscito a correre come volevo. 8. tutto pronto per la festa a sorpresa?

29 Esegui lanalisi logica (fino al complemento di fine).

1. Le piastrine sono indispensabili per la coagulazione del sangue. 2. Ti piace labito


da sera che ho acquistato? 3. I rivoluzionari francesi combatterono per i valori di
libert, uguaglianza e fraternit. 4. tutto pronto per la partenza? 5. Sono davvero
addolorato per la partenza dello zio. 6. Per via degli esami, non potr uscire. 7. Per
gli esami, quali argomenti bisogna preparare? 8. I responsabili del marketing stanno
elaborando delle nuove strategie per lincremento delle vendite.

30 Esegui lanalisi logica (fino al complemento di fine).

1. Le cartine per la tesina di geografia mi sono gi state fornite da un mio amico di


prima superiore. 2. Molti bambini del Terzo Mondo muoiono di fame. 3. Non
potr indossare le scarpe da ballo per via di una brutta slogatura. 4. Mi mancano
alcuni ingredienti per la realizzazione della torta di cui ho letto la ricetta. 5. Non so

che abito indossare per il matrimonio della mia migliore amica.

2009 De Agostini Scuola SpA Novara

IMP. 1-64.indd 38

22-12-2016 22:27:14

31 Individua e distingui il complemento di mezzo dal complemento di modo,


racchiudendo il primo tra parentesi tonde, il secondo tra parentesi quadre.
ricorda
Il complemento di modo indica la modalit in cui si svolge lazione espressa dal verbo e,
talora, pu essere sostituito da un avverbio corrispondente;
Se n andato di fretta (di fretta un modo di andarsene ed equivale a frettolosamente).
Y complemento di modo
il complemento di mezzo pu essere riconosciuto sostituendo la preposizione con la
locuzione per mezzo di.
Si nutre daria (= per mezzo dellaria). Y complemento di mezzo

1. Con le cattive maniere non otterrai nulla. 2. con immenso dispiacere che ti comunico questa notizia. 3. Evita di mangiare cos in fretta! 4. Con il commercio della
lana ha accumulato in breve una grande fortuna. 5. Mediante una precisa ricostru-

<

LA SINTASSI DELLA FRASE SEMPLICE

39

zione delle dinamiche del delitto, lispettore intu con accortezza chi fosse lassassino.
6. Grazie al tuo passaggio, sono giunto a scuola in perfetto orario. 7. Con i soldi che
ho guadagnato, mi son fatto cucire un abito su misura. 8. Ho battuto a macchina la ricerca di scienze: mi sembra lunga a sufficienza. 9. Ho attraversato lo stretto di Messina

con una nave traghetto.

32 Esegui lanalisi logica (no al complemento di mezzo).


1. I rifiuti, che per lincivilt della gente inquinano le acque, furono recuperati con
delle reti da pesca. 2. Mio padre mi ha regalato una collana adorna di pietre preziose.
3. Ugo Foscolo, con il carme I Sepolcri, trasmise agli Italiani il desiderio di emulare
le gesta degli antichi. 4. Quel copriletto stato cucito a mano dalla mia bisnonna.
5. Il pacco ci stato recapitato per mezzo di un corriere. 6. Si vendono abiti ornati
di strass. 7. La povera vecchietta viveva grazie al sussidio di opere di carit. 8. Questa

radio funziona anche a pile.

33 Esegui lanalisi logica (no al complemento di modo).


1. Il bimbo ci venne incontro a braccia aperte. 2. Ti ho detto quelle parole per scherzo, ma tu le hai prese seriamente. 3. Con questa confusione non posso leggere: devo
studiare con molta concentrazione. 4. Ha accettato con grande entusiasmo il nuovo
incarico, che ha meritato per la sua competenza. 5. Ha reagito con grande freddezza
alla notizia che gli ho inviato via fax. 6. Verr in bicicletta con molto piacere. 7. I due
ragazzi si defilarono in silenzio con uno sguardo complice.

34 Esegui lanalisi logica (no al complemento di compagnia e unione).


ricorda
Fai attenzione a non confondere i complementi di mezzo o di modo con il complemento di
compagnia e di unione, soprattutto quando questo introdotto dalla preposizione con.
Ricorda che il complemento di compagnia e di unione pu essere riconosciuto sostituendo
la preposizione che lo introduce con le locuzioni assieme a, insieme con.

Sono uscito con il cane (= insieme con il cane).


Spaghetti al rag (= spaghetti assieme al rag).
1. Prender solo del t al limone con dei biscotti. 2. Angela venuta a trovarci con la
sua piccola bimba. 3. Verr con alcuni colleghi con cui lavoro. 4. Pietro indossava dei
bermuda gialli con una t-shirt e un cappellino con degli stemmi americani. 5. Elena
ha comprato dei pasticcini col cioccolato per festeggiare con i familiari il suo compleanno. 6. Devi pagare, unitamente allaffitto, anche la bolletta del telefono. 7. Adoro
lhamburger con le patatine fritte. 8. Non mangiare la pasta ai funghi con le mani: usa
la forchetta! 9. Pino uscito col pallone: andato a giocare con qualche suo amico.
2009 De Agostini Scuola SpA Novara

Buon_uso_parole_facilitato@001-064.indd 39

28-05-2009 12:17:06

Percorso di recupero

Percorso di recupero

> 40

35 Riconosci il complemento introdotto dalla preposizione con: di mezzo [ME], modo


[MO], compagnia o unione [CO], causa [CA].
1. Con il freddo [.......] che fa, bene coprirsi in modo tale da sopportare il gelo
con facilit [.......]. 2. Sono tornato dalla scampagnata con un cestino [.......] pieno
di fragole. 3. Mescola limpasto con il cucchiaio [.......] e amalgama il burro con le
uova [.......]. 4. La pantera nera avanza con cautela [.......] e con gli artigli [.......] dilania la preda. 5. Raffaele ha divorato con ingordigia [.......] due panini con il salame
[.......]. 6. Con questa pioggia [.......] vorrei stare a casa, ma devo uscire con il cane
[.......]. 7. Con la penna stilografica [.......] riesco a scrivere con maggior precisione
[.......]. 8. Con questo rumore [.......] impossibile studiare con tranquillit [.......].
9. Con tutti gli impegni [.......] che ho, non ho fatto in tempo a visitare la sua nuova
casa con giardino [.......]. 10. Ho fatto la traduzione di inglese con facilit [.......] con
laiuto [.......] di Alessia.

36 Individua e sottolinea il complemento di luogo e specicane il tipo (stato in luogo [S],


moto a luogo [M], moto da luogo [MD], moto per luogo [MP]).
trucchi del mestiere
Per riconoscere la tipologia del complemento di luogo necessario ragionare sul signicato
del verbo, che pu indicare uno stato o un movimento verso o da un luogo; non sempre
infatti possibile distinguere il complemento solo dalla preposizione.
Ecco alcuni esempi:

Abita in questo quartiere.

Y stato in luogo

Mi trovo a Parigi.

Y stato in luogo

Andranno a Parigi.

Y moto a luogo

Si trasferir in questo quartiere. Y moto a luogo


Arrivo da Roma.

Y moto da luogo

Verr da te.

Y moto a luogo

Passeremo da Roma.

Y moto per luogo

1. Il K2 si trova nel gruppo del Karakorum che appartiene al gruppo dellHimalaya. [.......] 2. La patata fu portata in Europa dagli Spagnoli. [.......] 3. Per andare da
Antonio si passa per il centro? [.......] [.......] 4. Dalla cucina proviene un odorino invitante. [.......] 5. Molti clandestini partono dalle loro terre per dirigersi in Italia. [.......]
[.......] 6. Per andare a Napoli, passeremo per Roma. [.......] [.......] 7. Una volta uscito

di casa, mi diressi subito verso lautostrada, evitando di passare per il centro della citt.
[.......] [.......] [.......] 8. Sono andato a Capri e vi ho soggiornato due settimane. [.......] [.......]
9. Siamo diretti a Budapest, ma faremo una tappa di qualche giorno a Berlino. [.......]
[.......] 10. Luca non da me: ha portato il cane dal veterinario. [.......] [.......]

37 Esegui lanalisi logica (no ai complementi di luogo).


1. Nelle fattorie di montagna le mucche sono allevate per la produzione di pregiati
formaggi. 2. Di qui non si passa a causa di un incidente stradale. 3. Marina si

gettata in unimpresa faticosa ma, con la sua perseveranza, riuscir ad arrivare al successo. 4. Renzo pass per la piazza e arriv in tempo a casa del festeggiato. 5. Per
i troppi debiti, Gianluca si trova in un mare di guai. 6. Le colpe dei padri ricadono
sui figli. 7. I miei genitori sono andati in vacanza con il camper: perch non ci
vanno anche i tuoi? 8. Sono andato a Creta, antica isola dellEgeo, e ne ho ammirato le meraviglie archeologiche. 9. Se scendi dalle nuvole e mi ascolti, potremmo
accordarci per il regalo da comprare a Laura. 10. Il prigioniero riusc a evadere dalla
prigione passando attraverso un varco nel muro. 11. Sono stata al mare e ho voglia
di tornarci.
2009 De Agostini Scuola SpA Novara

Buon_uso_parole_facilitato@001-064.indd 40

28-05-2009 12:18:44

38 Individua e distingui il complemento di allontanamento o di separazione dal


complemento di moto da luogo, racchiudendo il primo tra parentesi tonde, il secondo
tra parentesi quadre.
ricorda
Il complemento di moto da luogo indica sempre uno spostamento;

Uscendo da scuola, ho incontrato Enrico.


il complemento di allontanamento o di separazione indica qualcosa che si distacca, si
separa da qualcosaltro. Non vi uno spostamento, ma una vera e propria divisione tra
una cosa e unaltra.

Gli ultras vennero allontanati dallo stadio.


1. Questa opzione molto diversa dalla prima. 2. Il coniglio usc dalla tana con
estrema rapidit. 3. Napoleone torn vincitore dalla campagna dEgitto. 4. Marika
si ormai allontanata dal nostro gruppo di amici. 5. Per un mese sar libero dagli impegni. 6. Ernesto se n andato di casa per essere indipendente dai genitori.
7. Lo stretto di Messina separa la Calabria dalla Sicilia. 8. La professoressa di scienze
mi ha separato dal mio compagno di banco. 9. Non sempre facile distinguere il
bene dal male. 10. E tu, da dove sei saltato fuori?

<

LA SINTASSI DELLA FRASE SEMPLICE

41

39 Esegui lanalisi logica (no al complemento di allontanamento).


1. Sono nativo di Padova, ma vivo a Urbino. 2. Quellimprenditore ha tratto notevoli
guadagni dal commercio di merci provenienti dalla Scandinavia. 3. Il suo atteggiamento scontroso deriva dalle esperienze negative che ha vissuto. 4. La mitologia greca
insegna che Atena nacque dal cervello di suo padre Zeus. 5. Simone discende da una
famiglia svizzera ma nato a Milano. 6. Gravi sventure derivano alluomo dalleccessiva brama di potere. 7. Il Po nasce dal Monviso, passa attraverso il Piemonte, la
Lombardia, lEmilia - Romagna e il Veneto e sfocia nellAdriatico. 8. La benzina un
carburante che si ricava dal petrolio. 9. Laggettivo belligerante deriva dalla parola
latina che significa guerra. 10. San Benedetto, originario di Norcia, predic a Subiaco
e poi visse in solitudine. 11. Da un semplice errore di calcolo, sono derivati degli insanabili problemi di contabilit. 12. Questo legno di faggio proviene dal Giappone.

40 Individua e distingui il complemento di tempo determinato dal complemento di


tempo continuato, racchiudendo il primo tra parentesi tonde, il secondo tra parentesi
quadre.
1. La Seconda guerra mondiale dur sei anni. 2. Lestate scorsa ho preso il brevetto
di sub. 3. Per il baccano che proveniva dallappartamento del vicino, non ho dormito
per tutta la notte. 4. Goethe nacque a Francoforte sul Meno nel 1749. 5. Ti sei
lamentato tutto il giorno. 6. Sono stato a casa a piangere tutta la sera. 7. A che ora
andiamo in palestra? 8. Ho scritto la mia tesi di laurea in otto mesi. 9. Penso di
terminare il lavoro entro due settimane. 10. Hai disturbato il pubblico durante tutta

la performance.

41 Esegui lanalisi logica (no ai complementi di tempo).


1. Nel 1961, Yuri Gagarin, astronauta russo, vol nello spazio per mezzo della capsula Vostok I. 2. Con lenciclica Mater et magistra, promulgata da Giovanni XXIII nel

1961, si prese posizione per la tutela dei diritti delle nazioni sottosviluppate del Terzo
Mondo. 3. Nel novembre del 1966 le acque dellArno inondarono le vie di Firenze
per un giorno intero, travolgendo automobili, biciclette e persone. 4. La costruzione
della muraglia cinese inizi ventitr secoli fa per volere del sovrano Shih Huang-ti, fondatore della dinastia Chin, da cui deriva il nome Cina. 5. Il medico mi ha fissato un
appuntamento per le dieci. 6. Durante let ellenistica, limpero di Alessandro Magno
si frantum e le diverse regioni passarono nelle mani dei diadochi e degli epigoni.
2009 De Agostini Scuola SpA Novara

Buon_uso_parole_facilitato@001-064.indd 41

28-05-2009 12:21:19

Percorso di recupero

Percorso di recupero

> 42

42 Esegui lanalisi logica (no ai complementi di tempo).


1. La Torre, celebre per la sua pendenza, che si trova a Pisa, fu realizzata nel 1173.
2. Lepico viaggio del navigatore portoghese Vasco da Gama, che nel 1498 giunse in

India dopo aver doppiato il Capo di Buona Speranza, apr nuove prospettive al traffico
mercantile. 3. Durante il regime comunista, molti religiosi furono uccisi per questioni di ideologia o per vendetta personale. 4. Nel 1864, anno in cui Brahms compose il
Quintetto per pianoforte, lo scrittore russo Lev Tolstoj scrisse Guerra e pace. 5. Nel 1900
si alz in cielo il dirigibile costruito dal tedesco Ferdinando von Zeppelin e tre anni
dopo Orville Wright collaud il primo aereo della storia, il Flyer I.

43 Individua il complemento predicativo e distingui il predicativo del soggetto dal


predicativo delloggetto, racchiudendo il primo tra parentesi tonde, il secondo tra
parentesi quadre.
ricorda
I complementi predicativi dicono qualcosa del soggetto o del complemento oggetto e allo
stesso tempo completano il signicato del verbo; possono essere costituiti da un nome
o da un aggettivo. Rispondono alla domanda come? ma a differenza del complemento di
modo, non si riferiscono alla modalit dellazione espressa dal verbo ma al soggetto o al
complemento oggetto. In genere si collegano direttamente al verbo, ma possono anche
essere introdotti da a, da, per, come, quale, in qualit di, in funzione di, in veste di.
Gli alpinisti tornarono dallimpresa stanchi ma felici. (Come tornarono? stanchi ma
felici, che non un modo di ritornare, ma un modo di essere del soggetto)

Gli insegnanti considerano Alberto un allievo esemplare e i compagni lo


prendono a modello. (Come lo considerano? Come lo prendono? anche in questo caso
un allievo esemplare e a modello non sono modalit di azioni, ma modi di essere del
complemento oggetto, Alberto)

1. Il calciatore Angelo di Livio era soprannominato soldatino. 2. Le popolazioni locali chiamavano il kiwi perla dellHimalaya. 3. Marco diventato presidente di una
celebre societ sportiva. 4. Mi hai reso orgoglioso con il tuo comportamento maturo.
5. Non devi trattarmi come uno stupido. 6. Antonio giudicato simpatico da tutti i
suoi amici. 7. Molti animalisti considerano il panda un mammifero in via destinzione.
8. Giada davvero insospettabile: tutti la reputano una persona per bene.

44 Individua e distingui il complemento predicativo dallapposizione, racchiudendo il


primo tra parentesi tonde, la seconda tra parentesi quadre.
ricorda
Per non confondere il complemento predicativo con lapposizione ricorda che:
lapposizione un nome indipendente rispetto al verbo: anche eliminandolo,
la proposizione mantiene un senso compiuto;

Luomo, come testimone oculare, ha fornito una versione dettagliata dei fatti.
Anna, da giovane, era bellissima.
(sopprimendo lapposizione, le frasi mantengono un senso compiuto)
il complemento predicativo si collega al nome che determina tramite il verbo, perci
viene sempre dopo il predicato; inoltre, eliminando il predicativo, o il predicato non ha
pi senso compiuto o il senso globale della proposizione si modica profondamente.

Quelluomo stato convocato come testimone.


Laura si veste da giovane.
Quelluomo stato ritenuto un testimone attendibile.
Laura si comporta da giovane.
(eliminando il complemento predicativo, nei primi due esempi il senso delle frasi si
modica radicalmente, negli altri due esempi le frasi risultano incomplete)

2009 De Agostini Scuola SpA Novara

Buon_uso_parole_facilitato@001-064.indd 42

28-05-2009 12:22:17

1. Mio fratello stato assunto come cassiere in un supermercato del centro.


2. Mi sei sembrato pi antipatico del solito. 3. Giacomo, da piccolo, era un tipino
davvero pestifero. 4. Smettila di trattarmi da bambino: non ti sembro abbastanza
adulto? 5. Come presidente dellassociazione, il signor Verdi prender la parola per
primo. 6. Come attore non sei niente male. 7. Quelle pastiglie si sono rivelate
molto efficaci. 8. Lo ritieni cos ignorante da non saper distinguere i complementi
di tempo? 9. Si comportato da vero signore. 10. Che mestiere vuoi svolgere

da grande?

45 Riconosci la funzione dellaggettivo: attributo [A], nome del predicato [NP],


complemento predicativo [P].
1. I tuoi [.......] amici sono anche i miei [.......]. 2. Li reputi capaci [.......] di aver inviato
una lettera minatoria [.......]? 3. Il tragico [.......] incidente si verificato ieri notte.
4. Lepisodio stato davvero spiacevole [.......]. 5. In quel castello enorme [.......], la
principessa era sempre sola [.......] e triste [.......]. 6. Il suo [.......] intervento mi parso
inopportuno [.......]. 7. A volte sei proprio inopportuno [.......]. 8. Questi grissini non
sono per nulla croccanti [.......]: sembrano vecchi [.......] di un mese! 9. Il mare sembrava
limpido [.......], ma a uno sguardo attento [.......] era davvero inquinato [.......]. 10. Grazie
a una cura ricostituente [.......], Paolo tornato efficiente [.......] come prima.

<

LA SINTASSI DELLA FRASE SEMPLICE

43

46 Esegui lanalisi logica (no al complemento predicativo).


1. Come professore, mi giudicano tutti assai intransigente. 2. La susina detta anche
prugna damassina, perch originaria di Damasco, antica citt anatolica. 3. La
conversione di San Paolo un celebre dipinto realizzato nel 1601 da Michelangelo
Merisi, che fu soprannominato Caravaggio. 4. LHomo Florensis, soprannominato
Hobbit dai ricercatori, risale allultimo periodo del Pleistocene. 5. Eugenio Pacelli
fu eletto papa il 2 marzo 1939 dopo sole tre votazioni. 6. Gabriele DAnnunzio,
dopo una vita sfarzosa e dissoluta, mor solo nella sua villa di Gardone Riviera, che
divent poi il Vittoriale degli Italiani. 7. La cantante Mina cresciuta a Cremona;
la giornalista e amica Natalia Aspesi la soprannomin la Tigre di Cremona. 8. Il
Gattopardo, film diretto da Luchino Visconti nel 1963, considerato da tutti un capolavoro della cinematografia italiana.

47 Individua e distingui, sottolineadoli con due colori diversi, il complemento di


denominazione dal complemento di specicazione.
ricorda
Il complemento di denominazione denisce con un nome specico (spesso, ma non
necessariamente, un nome proprio) il nome generico che lo precede.

il mese di dicembre; la citt di Roma; il titolo di cavaliere


1. Il personaggio di Paperoga non conosciuto da tutti. 2. La citt di Palermo
fu definita dagli arabi paradiso della terra. 3. Trascorrer il mese di luglio in
unisola delle Baleari. 4. I monumenti della citt di Atene sono conosciuti in tutto
il mondo. 5. Il nome di Gabriele significa forza di Dio. 6. Con quali mezzi
pubblici posso raggiungere il centro di Palermo? 7. Napoleone fu esiliato sullisola

di SantElena.

48 Individua e sottolinea il complemento di qualit.


1. Il cactus una pianta succulenta dalle spine molto fitte. 2. Nel corso della storia
molti sovrani furono di indole crudele e selvaggia. 3. Vittorio Sgarbi considerato
da tutti un critico darte di grande prestigio. 4. Lalano una razza canina dalla
taglia gigante e dal carattere gentile. 5. Lametista una variet di quarzo dal colore
limpido e intenso. 6. Il Muller Thurgau un vino dal sapore vellutato e armonioso.
2009 De Agostini Scuola SpA Novara

Buon_uso_parole_facilitato@001-064.indd 43

28-05-2009 12:23:21

Percorso di recupero

Percorso di recupero

> 44

7. Sapevo che fossi intelligente, ma in questa circostanza ti sei ulteriormente dimostrata una ragazza di straordinaria maturit. 8. Charlie Brown un bambino dalla
testa perfettamente rotonda e caratterizzato dalleccessiva insicurezza e timidezza.

49Esegui lanalisi logica (fino al complemento di argomento).

1. La tua tesina sui popoli mesopotamici tratta di argomenti piuttosto originali.


2. Mi sto annoiando: smettete di discutere di calcio! 3. Cosa pensi dellimmigrazione?
4. La conferenza verter sui limiti giuridici del diritto contrattuale. 5. Non ho ancora

avuto modo di visitare quel museo di cui si parla nellopuscolo informativo sui luoghi
darte di questa citt. 6. Lo scorso agosto uscito un nuovo film sulla vita di John
Lennon. 7. Rivolgetevi a questufficio per informazioni circa le gare dappalto per
opere pubbliche. 8. Quel professore coi baffi mi ha fatto una domanda sullenergia
termonucleare, di cui per il libro di fisica non parlava. 9. Sono state effettuate interviste intorno al problema dellaborto.

50 Individua e sottolinea il complemento di materia.

1. Non so come faccia ad avere una memoria di ferro. 2. Nel periodo natalizio ci
divertiamo sempre a realizzare dei pupazzi di neve. 3. Hai rotto i piatti di porcellana? Hai le mani di pasta frolla? 4. Avrei bisogno di buste in plastica con cerniera
e gancio. 5. Cielo di piombo, ispettore Callaghan un film diretto nel 1976 da
James Fargo. 6. Antonio Canova realizz un bassorilievo in marmo per Vittorio

Alfieri.

51 Individua e distingui il complemento di et dal complemento di tempo, racchiudendo


il primo tra parentesi tonde, il secondo tra parentesi quadre.

ricorda
Il complemento di et indica let di un essere animato o di una cosa o precisa a quale et
qualcuno ha compiuto una certa azione o si trovato nella situazione espressa dal verbo;

Mi sono diplomato allet di diciannove anni.

i complementi di tempo indicano la circostanza temporale in cui si svolge unazione


o accade un evento.

A Natale le scuole restano chiuse.

1. In Trentino, nel settembre del 2008, un uomo si candidato alle elezioni allet di
102 anni. 2. Quella donna sui quarantanni si sposata nel 1983 allet di diciassette anni. 3. Il geografo greco Strabone fu attivo a Roma durante let di Augusto.
4. Quel bambino di soli due anni riesce a rimanere sottacqua per 5 minuti senza
respirare. 5. Allet di 83 anni si spento lattore Paul Newman, che gir il suo
primo film nel 1954. 6. Il 19 marzo 2005, si tolto la vita il bambino prodigio

Branden Bremmer, che aveva imparato lalfabeto a 18 mesi, cominciato a suonare il


pianoforte a 3 anni, iniziato il liceo a 6 e luniversit a 10. 7. Nel 423 d.C., dopo la
morte dellimperatore Onorio, Galla Placidia assunse le redini dellImpero a nome
del figlio Valentiniano III, che allepoca era un bimbo di soli 5 anni.

52 Individua e distingui il complemento di paragone dal complemento partitivo,


racchiudendo il primo tra parentesi tonde, il secondo tra parentesi quadre.
ricorda
Il complemento di paragone dipende sempre da un comparativo;

Marco pi basso di me.

il complemento partitivo specica lintero di cui si considera solo una parte; quando
introdotto dalla preposizione di, pu essere sostituito con le preposizioni tra o fra.
Chi il pi bravo di voi (= tra voi)?
2009 De Agostini Scuola SpA Novara

IMP. 1-64.indd 44

22-12-2016 22:27:19

1. Hai lasciato un po di tiramis anche per me? 2. Credo che la zuppa inglese sia pi
gustosa del tiramis. 3. A teatro ho incontrato molti dei miei compagni di universit:
Enrico sempre il pi simpatico di tutti. 4. Spesso una lacrima sincera vale pi di
mille parole. 5. Cicerone fu il pi celebre dei retori dellantichit. 6. Credi che la
torre Eiffel sia pi alta del World Trade Center? 7. Chi di voi sa tradurre in italiano
questo carme greco? 8. Prestami dei soldi: non ne ho abbastanza per comprare quel
cappotto. 9. Lultimo libro di Andrea de Carlo, Due di due, sicuramente pi interessante del primo. 10. Quel quadro piace pi a me che a lui. 11. Non mi hai visto
tra i tifosi seduti in tribuna? 12. Laura la pi simpatica della classe, ma Erminia pi
bella di lei.

53 Individua e sottolinea il complemento di limitazione.


1. Quanto a simpatia non lo batte nessuno. 2. Secondo lopinione comune, Dante
il pi grande scrittore di tutti i tempi. 3. In matematica, Eliana la pi preparata
della classe, anche se a livello umano mi sta antipatica. 4. Non gioco pi con te:
sono sfortunato al poker. 5. Non sei degno del mio rispetto. 6. Il dio greco Efesto
era zoppo da un piede. 7. A giudizio dei periti, il killer fu giudicato sano di mente.
8. Secondo la teoria di Winckelmann le statue greche esprimono nobile semplicit e

<

LA SINTASSI DELLA FRASE SEMPLICE

45

serena grandezza.

54 Individua e distingui il complemento di vantaggio dal complemento di svantaggio,


racchiudendo il primo tra parentesi tonde, il secondo tra parentesi quadre.
1. Tutto quel fumo non salutare per i tuoi polmoni. 2. Hai comprato il mangime
per i canarini? 3. Ugo Foscolo si batt per lautonomia del Veneto dallimpero austro-ungarico. 4. Questi corsi intensivi di inglese sono istituiti per gli studenti di nazionalit italiana. 5. Cicerone scrisse unorazione in difesa di Cluenzio. 6. LUnione
Europea non adotter sanzioni contro Mosca. 7. Simonide scrisse un epitafio per i
caduti nella battaglia di Salamina. 8. Sono previste delle sanzioni contro i pirati della
strada. 9. Le intense nevicate di questo inverno sono state dannose per le campagne. 10. Labbassamento dei prezzi del petrolio costituisce un fattore positivo per

leconomia locale.

55 Individua il complemento di quantit e distingui, sottolineandoli in modi diversi, il


complemento di estensione, di distanza, di stima e di prezzo.
1. Lucraino Leonid Stadnik alto 2,53 metri e pesa 200 chili. 2. La Terra dista 149,6
milioni di chilometri dal Sole. 3. Non credi che Gianluigi pesi troppo, per la sua
altezza? 4. Tengo in gran conto le tue affermazioni. 5. Quella sfera doro pesa circa
1 chilo e mi costata pi di mille euro. 6. Da quando mi ha trattato male, lo stimo
di meno. 7. Lisola di Dino, la maggiore delle due isole calabresi, si estende per circa
50 ettari e dista 200 metri dalla costa continentale. 8. In Australia si d la caccia a un
coccodrillo lungo oltre 7 metri. 9. I quadri di Renoir sono valutati molti milioni di

dollari.

56 Individua e distingui il complemento di abbondanza dal complemento di privazione,


racchiudendo il primo tra parentesi tonde, il secondo tra parentesi quadre.
1. Quando il mio compleanno, i nonni mi riempiono sempre di regali. 2. Questa
libreria proprio sfornita di volumi di anatomia. 3. Anche a notte fonda, le strade di
Londra pullulano di turisti. 4. Il tuo tema zeppo di imprecisioni e di errori ortografici. 5. Quel ragazzo sar anche simpatico, ma manca di intelligenza. 6. Non mi dici
mai di aver bisogno di me. 7. Per aiutarti, mi priverei di tutto, anche del pane. 8. Il
mercatino natalizio trabocca di oggetti curiosi ed economici. 9. Sei proprio un tipo
pieno di energia. 10. Grazie, non ho bisogno di nulla.
2009 De Agostini Scuola SpA Novara

Buon_uso_parole_facilitato@001-064.indd 45

28-05-2009 12:24:50

Percorso di recupero

Percorso di recupero

> 46

57 Individua e distingui il complemento di pena dal complemento di colpa, racchiudendo


il primo tra parentesi tonde, il secondo tra parentesi quadre.

1. Quelluomo fu accusato di concussione e condannato a cinque anni di prigione. 2. Condannato a morte un film di Tim Robbins con Sean Penn e Susan
Sarandon. 3. La sua misantropia lha condannato alla solitudine. 4. Un giudice
condann a venti ore di musica classica un fan del rap. 5. Milziade fu accusato di
tradimento e per questo condannato allesilio. 6. Sara accusata di eccessiva indolenza. 7. Molti cittadini hanno ricevuto una multa di mille euro. 8. Di che cosa mi
accusi? Io sono innocente e sono stato assolto dallaccusa di concussione.

58 Individua e distingui, sottolineandoli con colori diversi, il complemento di rapporto o


di reciprocit, il complemento di esclusione e di eccettuazione e il complemento
di sostituzione o di scambio.

1. Preferisco mangiare il riso invece della pasta. 2. Andr in onda un telefilm al posto del
quiz che era previsto dal palinsesto. 3. Tra i suoi genitori c unottima intesa. 4. Non
dovresti piombarmi in casa senza preavviso! 5. Pietro va daccordo con tutti tranne che
con me. 6. Lideale intrattenere relazioni amichevoli con tutti, ma senza esagerazione. 7. Come ti saresti comportato al suo posto? 8. Tra i due fratelli si accesa una lite
a causa delleredit paterna. 9. Tutti ne erano al corrente allinfuori di me.

59 Individua e distingui, sottolineandoli in modi diversi, il complemento concessivo,

il complemento distributivo, il complemento vocativo, il complemento esclamativo.

1. Hai devoluto lotto per mille alla Chiesa cattolica? 2. Le pillole per la pressione
vanno assunte ogni dodici ore, lontano dai pasti. 3. Malgrado il suo impegno, Daniele
va molto bene a scuola. 4. Andrea, vieni anche tu al cinema con noi? 5. Quanta
neve! 6. Non temere, Luisa, ti far uno sconto del dieci per cento. 7. Da bravi,
bambini, mettetevi in fila per due. 8. Che noia! Questa lezione interminabile.
9. Nonostante il sonno, sono riuscito a guidare fino a casa senza soste. 10. A dispetto
di ci che si dice, io ti reputo un amico sincero.

60 Riconosci il complemento introdotto dalla preposizione di.


1. La mamma di Lorenzo arrivata.
2. Comprer del pane.
3. un uomo di bellaspetto.
4. Hai davvero un cuore doro.
5. Di cosa parliamo?
6. Ungere la teglia di olio.
7. Sto morendo di sete.
8. Hai messo la cintura di sicurezza?
9. Sei pi bella di lei.
10. Alcuni di voi hanno mentito.
11. Esci di l!
12. Passa di l.
13. Preferisce studiare di notte.
14. George di padre francese.
15. Non bello di aspetto.
16. Svuota il cestino: pieno di rifiuti.
17. Sei un ragazzo privo di autostima.
18. Questo quadro non vale di meno.
19. Compr un quadro al costo di mille euro.
20. Furono accusati di tradimento.
21. Una multa di settanta euro.
22. Non voglio privarmi di nulla.

complemento: ....................................................
complemento: ....................................................
complemento: ....................................................
complemento: ....................................................
complemento: ....................................................
complemento: ....................................................
complemento: ....................................................
complemento: ....................................................
complemento: ....................................................
complemento: ....................................................
complemento: ....................................................
complemento: ....................................................
complemento: ....................................................
complemento: ....................................................
complemento: ....................................................
complemento: ....................................................
complemento: ....................................................
complemento: ....................................................
complemento: ....................................................
complemento: ....................................................
complemento: ....................................................
complemento: ....................................................
2009 De Agostini Scuola SpA Novara

IMP. 1-64.indd 46

22-12-2016 22:27:20