Sei sulla pagina 1di 11

Teoria e Progetto delle Costruzioni in Cemento Armato e Precompresso

Azioni sulle costruzioni

Maurizio Taliano
Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica
Politecnico di Torino

M. Taliano
Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica, Politecnico di Torino

Sommario:
1. Sovraccarichi variabili negli edifici
2. Vento
3. Neve

M. Taliano
Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica, Politecnico di Torino

1. Sovraccarichi variabili negli edifici

M. Taliano
Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica, Politecnico di Torino

M. Taliano
Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica, Politecnico di Torino

2. Vento

M. Taliano
Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica, Politecnico di Torino

La procedura di calcolo dellazione del vento consente di determinare su ogni


superficie investita dal vento:
il valore di pressione/depressione del vento per unit di superficie, agente
perpendicolarmente alla superficie stessa;
il valore dellazione tangenziale del vento.

fattori macro-climatici
fattori meso-climatici

Circolare

M. Taliano
Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica, Politecnico di Torino

(fonte: Circolare)

M. Taliano
Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica, Politecnico di Torino

M. Taliano
Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica, Politecnico di Torino

M. Taliano
Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica, Politecnico di Torino

M. Taliano
Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica, Politecnico di Torino

10

M. Taliano
Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica, Politecnico di Torino

11

M. Taliano
Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica, Politecnico di Torino

12

COEFFICIENTE DI TOPOGRAFIA ct
(fonte: D.M. 14/09/2005)

M. Taliano
Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica, Politecnico di Torino

13

M. Taliano
Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica, Politecnico di Torino

14

COEFFICIENTE DI FORMA cp (O AERODINAMICO)


i) Edifici a pianta rettangolare con coperture piane, a falde, inclinate, curve (C3.3.10.1)
a)

coefficiente di forma per la valutazione delle pressioni/depressioni esterne:

M. Taliano
Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica, Politecnico di Torino

15

b) coefficiente di forma per la valutazione delle pressioni/depressioni interne:

M. Taliano
Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica, Politecnico di Torino

16

3. Neve

M. Taliano
Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica, Politecnico di Torino

17

Valore caratteristico di riferimento del carico neve al suolo:


Zona I - Alpina
Aosta, Belluno, Bergamo, Biella, Bolzano, Brescia, Como,
Cuneo, Lecco, Pordenone, Sondrio, Torino, Trento, Udine,
Verbania, Vercelli, Vicenza:
qsk = 1,50 kN/m2

(as 200 m)

qsk = 1,39 [1 + (as/728)2] kN/m2

(as > 200 m)

Zona I Mediterranea
Alessandria, Ancona, Asti, Bologna, Cremona, Forl-Cesena,
Lodi, Milano, Modena, Novara, Parma, Pavia, Pesaro e Urbino,
Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini, Treviso, Varese:
qsk = 1,50 kN/m2

as 200 m

qsk = 1,35 [1 + (as/602)2] kN/m2

as > 200 m

Zona II
qsk = 1,00 kN/m2

as 200 m

qsk = 0,85 [1 + (as/481)2] kN/m2

as > 200 m

Zona III
qsk = 0,60 kN/m2

as 200 m

qsk = 0,51 [1 + (as/481)2] kN/m2

as > 200 m

M. Taliano
Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica, Politecnico di Torino

18

Coefficiente di esposizione

M. Taliano
Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica, Politecnico di Torino

19

Coefficiente di forma, , dipendente da:


inclinazione della falda,
tipologia della copertura.
Casi di carico:

i) Copertura ad una falda

M. Taliano
Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica, Politecnico di Torino

20

ii) Copertura a due falde

Caso di carico da neve senza vento

Casi di carico da neve con vento

M. Taliano
Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica, Politecnico di Torino

21