Sei sulla pagina 1di 24

Diocesi di Massa Marittima - Piombino

GIUBILEO DELLA MISERICORDIA


2015 2016

SOLENNE CELEBRAZIONE DEL RITO


DELLAPERTURA DELLA PORTA SANTA

Parti Corali

ELENCO DEI CANTI

Veni creator Spiritus [Gregoriano] (arrivo del Vescovo, dei


sacerdoti e dellassemblea davanti la Cattedrale)

Iubilate Deo, cantate Dom ino [Lecot] (durante lapertura porta


santa)

M isericordes sicut Pater! [inno ufficiale del Giubileo] Processione


attraverso la porta santa fino allaltare)

G loria in excelsis Deo [Gloria di Lourdes]

Alleluia [gregoriano]

Tu fonte viva [Offertorio]

Sanctus [Missa De Angelis]

M istero della fede [Rossi]

Am en [dopo la dossologia, gregoriano]

Padre nostro [gregoriano]

Agnus Dei [Missa De Angelis]

Pane di vita nuova [Comunione, Frisina]

Anim a Christi [secondo canto di Comunione, nel caso]

Salve Regina [gregoriano]

VENI CREATOR
Inno Rabano Mauro, IX secolo

Vvbdv bfv v vesvbdv brdv v vhvbjv hb.v {vbvbhv bdv v bfvbhv uhv v vjvbkv jb.v ]v v
Vhv v Jkv vbygvbrdvb Hjv v bdvbfvhb.v {v v Ghv vbfv v besvfvb fgfv vbdv bSdvbdbmv bv v}
Vvv vb dv vbfvesvb dv v rdvbhvb jvb hb.v {v hv dv v v bfvbhv uhvbjv kv jb.v v bv bv]
Vvhv v v Jkvbygv vrdvbHjv v b dvb fvbhb.v {vGhv v vfvbesvbfv fgfv bdv vbSdvb dbmv vbvb}
Vbbv vbdv vfv besvbdv vbrdvb v bhvb jvb hb.v {vhv v bdv v bfvbhv buhvbvbjv bkvb jb.v v vb]
Vbb hv vbJkvbygv vb rdv Hjv dvb v v fvb hb.v{v Ghv vfvbesv bvfvbfgfv v bdvb Sdvb dbmv bvbv}
Vbbv bdv vfv vesvb vdv rdvb v hv bjvbhb.v {vbhv bdv v v fv bhvbuhvbv vbjv bkvbjb.v b v]
Vhv bJkvbvbygv brdv Hjv vdvb bfv bhb.v {vb bGhvbfvesv bfvb vbfgfv v dv bSdvb dbmv v b v bv}
Ve-ni, cre- - tor Spi-ri-tus, mentes tu--rum vi-si-ta,

imple su-prna gr-ti-a, quae tu cre- sti,

pctora.

2 Qui dice- ris Pa-rcli-tus, donum De-i al-tissimi,

fons vivus, ignis, c-ri-tas et spi-ri- t-lis

ncti- o.

3 Tu septi- frmis mne-re, dextrae De-i tu di-gi-tus,

tu ri-te pro-missum Patris sermne di-tans gttu-ra.

4 Accnde lumen snsibus, infnde amrem cordibus,

infirma nostri crpo-ris, virtte firmans prpe-ti.

Vvv vbdv bfv v vesvbdv rdvb vbhv b jvb hb.v {vbhvbdv v vfv vbhv uhvbv vjv kvbjb.v vb]
Vvbhv bJkvygv rdv vbHjv v vbdvbfvb hb.v {vb Ghvbfv besv bfv vb fgfv bdvb Sdvbdbmv v v v }
Vbbv vbdv vb fv v besvbdv brdvb v hv bvb jvb hb.v {v bhv bdv bfv bvhvbv uhvbv bjvb kvbjb.vb]
Vvhv bJkvbygvbrdv vbHjv v b dvb fvb hb.v {vbvb Ghvbfv besv bfvb v fgfv dv bvb Sdvdbmv v bv}v bdfdv Sdmnv v}
5 Hostem re-pllas lngi- us pacmque dones pr-tinus;

ductre sic te pravi- o,

vi-tmus omne

nxi- um.

6 Per te sci- mus da Patrem noscmus atque

te utri- sque Spi-r-tum credmus omni

Fi-l- um,

tmpore.

A-men

Vieni, o Spirito creatore, le nostre menti illumina, riempi della tua grazia i cuori che hai creato.
O dolce consolatore, dono dellAltissimo, acqua viva, fuoco, amore santo crisma dellanima.
Dito della mano di Dio, promesso dal Salvatore, irradia i tuoi sette doni, suscita in noi la parola.
Sii luce allintelletto, fiamma ardente nel cuore; rinvigorisci lanima nei nostri corpi deboli.
Dal male tu ci liberi, reca in dono la pace, la tua guida invincibile ci preservi dal male.
Luce deterna sapienza, svelaci il grande mistero di Dio Padre e del Figlio uniti in un solo
Amore. Amen.

SCHOLA GREGORIANA MEDIOLANENSIS

Giovanni Vianini

trascritto da Ambrogio De Agostini

JUBILATE DEO
Larghetto q

Soprano

Contralto

Tenore

Basso

#
& c ..
&
V

Ju

c ..

bi - la - te

Ju - bi - la

# c .
.
Ju - bi - la

te

? # c ..
Ju - bi - la

&
Organo

te

# c .
.

? # c ..

Durata: 2'54"

te

Jean-Paul Lcot
(Parigi 1947)

De

can

De

ta - te

do - mi - no!

Ju

bi - la - te

can

do - mi - no!

Ju - bi - la - te

can

De

De

can

ta - te

ta - te

do - mi no!

Ju - bi - la

ta - te

do - mi - no!

#
J

j
.

Ju

te

bi - la - te

29/09/2007 - Finale MMVI


MMVII www.partitureweb.net - info@partitureweb.net
Concessione d'uso senza scopo di lucro. Its use for not profit.

1 di 2

&

&

CA

&

&

CA

&

De

. j

De

De

#
#

vi
cie
lo

j
.

can - ta

te

can - ta - te

can - ta - te

can - ta

Do - mi - no.
Fine

Do - mi - no.
Fine

Do - mi - no.
Fine

te - Do - mi - no.
Fine

te,
li,
di!

con can - ti
di
Di - o
no - stro
Do - na - ci
la

gio
Pa
pa

Il
Si - gnor nos - tro
Di - o che tut - ti ser A
Te glo - ria, Si - gno re che re - gni nei
Tut - to-il mon - do, Si
gno - re, ti-a do ri-e ti

ww
w

ia,
dre,
ce,

lo
o
o

ww

da - te - lo
prov - vi - do
spi - ri - to

per
Crea
da

sem
to
mo

..

pre!
re!
re!

..

..

?#

..

11

&

Org.

De

.
J
? # w

11

?#

Org.

JUBILATE DEO

?#

MMVII www.partitureweb.net - info@partitureweb.net


Concessione d'uso senza scopo di lucro. Its use for not profit.

..

..
2 di 2

10

11

12

13

Tu, fonte viva: chi ha sete beva!


Fratello buono, che rinfranchi il passo:
nessuno solo se tu lo sorregi,
grande Signore!
Tu, pane vivo: chi ha fame venga!
Se tu laccogli entrer nel Regno:
sei tu la luce per leterna festa,
grande Signore!
Tu, segno vivo: chi ti cerca veda!
Una dimora trover con gioia:
dentro laspetti, tu sarai lamico,
grande Signore!

14

15

16

PANE DI VITA NUOVA


TM.:M. Frisina
Strofe dispari:
voci femminili

Strofe pari:
a 4 voci

3. Sei lAgnello immolato


nel cui sangue la salvezza,
memoriale della vera Pasqua
della Nuova Alleanza.
4. Manna che nel deserto
nutri il popolo in cammino,
sei sostegno e forza nella prova
per la Chiesa in mezzo al mondo. Rit.

9. Nel tuo sangue la vita,


ed il fuoco dello Spirito;
la sua fiamma incendia il nostro cuore
e purifica il mondo.
10. Nel prodigio dei pani
Tu sfamasti ogni uomo;
nel tuo amore il povero nutrito
e riceve la tua vita. Rit.

5. Vino che ci da gioia,


che riscalda il nostro cuore,
sei per noi il prezioso frutto
della vigna del Signore.
6. Dalla vite ai tralci
scorre la vitale linfa
che ci dona la vita divina,
scorre il sangue dellamore. Rit.

11. Sacerdote eterno


Tu sei vittima ed altare,
offri al Padre tutto l'universo,
sacrificio dell'amore.
12. Il tuo corpo tempio
della lode della Chiesa;
dal costato Tu lhai generata,
nel tuo sangue l'hai redenta. Rit.

7. Al banchetto ci inviti
che per noi hai preparato,
doni all'uomo la tua Sapienza,
doni il Verbo della vita.
8. Segno damore eterno,
pegno di sublimi nozze,
comunione nellunico corpo
che in Cristo noi formiamo. Rit.

13. Vero corpo di Cristo


tratto da Maria Vergine,
dal tuo fianco doni a noi la grazia,
per mandarci tra le genti.
14. Dai confini del mondo
da ogni tempo e ogni luogo
il creato a Te renda grazie,
Per leternit ti adori. Rit.

15. A te Padre la lode,


che donasti il Redentore,
e al Santo Spirito di vita
sia per sempre onore e gloria. Amen.

17

Rit.

A 4 voci

Per finire.

18

19

20

21

22

161. Salve Regina


Tonus simplex - gregoriano

23

24