Sei sulla pagina 1di 12

La Marea

di
Emanuele Nicolosi
ogni mattina, io Merengo Aizzoni, col nome Rugiano di Kyrosh Amunandris, ho sempre l'abitudine
di alzarmi la mattina presto, lasciando il mio piccolo villaggio di pescatori e pastori e dirigermi
verso la spiaggia vicina, l, ogni volta, guardo e osservo l'orizzonte e la superficie del mare, ogni
volta, che lo guardo e lo osservo, guardando il mare al alba, penso e ripenso al passato, il passato mi
riaffiora, ogni volta che guardo la Marea, il mare che v e che viene, che si alza e si ritira, ogni volta
che c'e l'alba e il tramonto, come se fosse un ciclo vitale, un ciclo di morti e rinascite, come il mare
che fa la "Muta" come gli uccelli o i serpenti, che cambiano la loro vecchia pelle, rimpiazzandola
con una nuova pelle, come se ogni volta, nel mare, qualcosa morisse, per rinascere e rigenerarsi al
infinito e al eternit, come un qualcosa intrisesco stesso nel universo e nel esistenza, ma la marea e
anche un cambiamento, un cambiamento radicale e profondo, un cambiamento distruttivo e
devastante, una devastazione che distrugge un vecchio mondo, per creare un nuovo mondo, come
un ciclo, dove ogni cosa che si trova in quel momento, qualunque essa sia, la natura e cieca, la
natura non pensa, la natura agisce e f, un tornado quando passa, distrugge qualunque cosa,
fregandosene di ogni cosa, una forza immensa e caotica, priva di ogni controllo, che nulla pu
fermare e contrastare, dopotutto, questa e la Marea, una forza caotica e immensa della natura, una
forza fuori controllo, cos, come lo anche lo Tsunami o un Maremoto...
questa che vi voglio raccontare e la storia di una Marea...
una marea diversa dalle altre, ma comunque, una Marea che sconvolse questo mondo, cambiandolo
e mutandolo per sempre...
tutto ebbe inizio quel giorno...
come me lo ricordo bene...
era tutto incominciato, tantissimo anni e anni f, oggi, sono un uomo anziano, ma al epoca, ero un
ragazzo adolescente...
vivevo in un paese, che si chiamava "Italia", ho la memoria bucata e frammentata, ma ricordo
comunque, che vivevo in una grande citt, forse era Roma, o era Milano, o era Genova, non me lo
ricordo bene, ma ricordo comunque, il giorno, in cui loro, giunsero per la prima volta nella terra,
oscurando il cielo con quelle specie di immense astronavi, simili a mastodontiche montagne
fluttanti nel cielo.
Quando tutti le videro perla prima volta, tutti si fermarono e si bloccarono, ognuno interuppe il
proprio lavoro e la propria attivit, tutti si fermavano per le strade, a vedere quelle specie di
montagne fluttuanti nel cielo, fatte di uno strano metallo, che nessuno sulla terra, aveva mai visto
prima d'ora...
Ricordo...che Il mondo intero, rimase sbalordito, a vedere su tutti i telegiornali e i siti internet e i
social Network, le immagini di quelle vaste e immense astronavi, grandi quando catene montuose o
fosse oceaniche, essersi materializzate sopra le principali metropoli mondiali, da New York a
Mosca, da Beijing a Rio de Janeiro, quelle Titanonavi, sbalordivano chiunque per la loro stazza, da
quelle astronavi, scesero maree e masse di quegli alieni antropomorfi, i "Rugiadi", come vennero
chiamati, alieni simili agli umani, ma dalla pelle azzurro scura e occhi color ghiaccio e capelli
bianco-azzurri, quasi luminosi...
i Rugiadi, si erano riversati per le strade delle maggiori citt della terra, causando momenti di

panico e di disordine nella gente comune.


Gli eserciti e le forze di sicurezza, avevano circondato le "Titanonavi" dei Rugiadi, attorno alle
titanonavi, nel cielo, volavano aerei da guerra ed elicotteri militari, che puntavano i loro armamenti
contro le astronavi, pronti a scatenare una pioggia di fuoco, nel caso di gesti ostili da parte dei
migranti alieni.
Mentre gli elicotteri dei telegiornali, volavano attorno a quelle astronavi, riprendendo in diretta
mondiale, le immagini di quelle astronavi...
ricordo, che quando si materializzarono quelle titanonavi per la prima volta, tutte le trasmissioni
televisive, vennero interotte di colpo, venendo tutte rimpiazzate con telegiornali a reti unificate, che
trasmettevano in diretta mondiale, le immagini di quelle astronavi, quando tutti videro quelle
immagini, inizialmente, non ci credeva nessuno, sembrava uno scherzo di cattivo gusto, ma poi,
accetarono la situazione e per molti, sembrava che il mondo crollasse addosso a tutti...
i capi di governo mondiali, dovettero interrompere tutti i loro impegni e annullare i loro
appuntamenti in agenda, per organizzare un summit straordinario, un summit d'emergenza, il cui
scopo, era gestire e organizzare l'emergenza mondiale dei migranti rugiadi.
Su quelle immense e mastodontiche astronavi, vivevano ammassati millioni, se non milliardi di quei
Rugiadi, nessuno sapeva la cifra precisa, ma era innumerevoli, quasi incalcolabili...
alcuni militari, accompagnando dei ricognitori dentro alcune Titanonavi, riuscirono ad entrarci,
dopo numerosi tentativi di bucare la spessa corazza di metallo alieno, che ricopriva le titanonavi,
appena entrarono dentro, i ricognitori, scoprirono una massa immensa di quei Rugiadi, che si
trovavano gli uni stipati assieme agli altri, tutti ammassati l'uno sopra l'altro, i ricognitori erano
spiazzati e sbalorditi da quel immenso numero di Rugiadi, quei Rugiadi, notarono i ricognitori,
erano sporchi, malconci, affammati e assettati, dovevano trovarsi rinchiusi in quelle astronavi, da
anni e anni di viaggio nello spazio, da chiss quanto tempo, vivevano ammassati in quelle
titanonavi, dalle loro facce, quei rugiadi, erano disperati, cercavano un ancora di salvezza...
i governi della terra, di fronte a quella grande sfida, di fronte a quel evento senza precedenti, per
gestire l'emergenza, si riunirono sotto un unico organismo internazionale, "l'Unione Terrestre", che
inizialmente, fecero chiudere le frontiere planetarie terrestri al immigrazione di massa da parte degli
alieni Rugiadi, nel farlo, l'Unione Terrestre, fece costruire intere flotte di astronavi da guerra, che
vennero schierate e mobilitate nel atmosfera terrestre, tentando di sferrare bombardamenti contro le
Titanonavi dei Rugiadi, ma i tentativi fallirono, poich le astronavi terrestri erano troppo primitive e
rudimentali per gli standard tecnologici alieni e nemmeno cannoni a massima concentrazione di
Energia Laser o Maser, erano sufficienti a contrastare o rallentare le titanonavi Rugiadi, che
malgrado subissero dei danni o dei danneggiamenti, continuavano la loro avanzata senza problemi, i
Rugiadi, erano talmente disperati e numerosi, che riuscirono a superare e sbaragliare il "blocco
planetario terrestre", senza alcun problema.
Le astronavi terrestri, fecero fuoco sulle astronavi clandestine aliene dei rugiadi, ma alleanze e
coalizioni inter-galattiche aliene, che sono entrate in contatto con la terra, dopo l'arrivo dei primi
migranti rugiadi sulla terra, si misero a imporre al "Unione Terrestre", l'apertura delle planetarie
terrestri, al immigrazione di massa dei migranti alieni, per farlo, quell'insieme di alleanze e
coalizioni aliene, schierarono intere flotte di astronavi da guerra, sopra l'orbita della Terra...
ma anche se la Terra, avesse chiuso le sue frontiere planetarie o avesse schierato i suoi eserciti,
armati fino ai denti, contro i Rugiadi, tutti quegli sforzi, non sarebbero serviti a nulla, poich, i
Rugiardi erano troppo numerosi e troppo disperati per essere fermati con qualunque mezzo, quando

si disperati e in fuga dalle devastazioni, si pronti a tutto, a ogni rischio e pericolo.


inizialmente, nel mondo intero, ci furono scene di caos e disordine, la gente era sconvolta, sembrava
impazzita, molti governi, instaurarono la legge marziale e il coprifuoco, l'esercito fu schierato nelle
strade, mentre la polizia in assetto anti-sommossa, dovette fronteggiare sommosse e guerriglie
urbane e bande di razziatori e saccheggiatori, che si approfittavano di quel clima di paura, per
saccheggiare negozi e locali.
Da una delle Titanonavi dei rugiadi, posizionata sopra Pechino, in Cina, scese una delegazione di
Rugiadi, nelle immagini delle TV, erano tre rugiadi, uno di loro, era curato meglio, rispetto alla
maggioranza dei Rugiadi, che erano malconci.
Attorno a quel gruppo di Rugiadi, si radunarono i pi importanti capi di governo della terra, tra cui,
i presidenti di Stati uniti d'America, Cina e Russia e altri capi di governo, che si misero a discutere
con il rappresentante dei Rugiardi, in una localit segreta nei monti Altaj, nella villa estiva del
presidente Russo, in un luogo circondato da forze di sicurezza senza precedenti.
Dalla stampa, si vennero a trapelare numerose informazioni:
i Rugiadi, erano una razza aliena, proveniente da un pianeta grande 2 volte la terra, ovvero, il
Pianeta Ruian, un pianeta distante anni luce dal sistema solare, un pianeta esterno al "Braccio di
Orione", ma il Pianeta Ruian era si il pianeta natale dei Rugiadi, ma non il solo e unico pianeta ad
essere abitato dai Rugiadi, che in tempi ancestrali e remoti, si erano espansi e popolati, in numerosi
pianeti limitrofi, divenuti i "Pianeti Rugianici", abitati da milliardi e milliardi di "Rugiadi".
Quei pianeti, per l'appunto, i pianeti Rugianici, vennero devastati e mandati in rovina, da una guerra
InterGalattica, tra varie alleanze e coalizioni di Civilt, imperi e federazioni aliene, che avevano
scatenato delle guerre intergalattiche e inter-planetarie su vasta scala, che avevano devastato e
lasciato in macerie numerosi pianeti.
i pianeti Rugiadi, vennero devastati da una federazione policentrica aliena egemonica, la "Alleanza
PanFederale Yukasha", poich i pianeti Rugiadi, si erano schierati in quei conflitti planetari, contro
quella fazione aliena.
i pianeti Rugiadi erano stati largamente contaminati con armi radioattive e Bio-Batteriologiche,
cosa che aveva spinto i "Rugiadi" a scappare di massa dai loro pianeti stremati e devastati, a bordo
di Titanonavi, delle astronavi gigantesche, immense e mastodontiche, create apposta per i viaggi
spaziali a lungo termine, astronavi adatte ai viaggi generazionali o inter-Siderali, per le immense
distanze galattiche...
il rappresentate dei Rugiadi, che ha incontrato i capi di governo della terra, si trattava del presidente
Rugiado della "Unione dei pianeti Rugianici", che aveva organizzato per i popoli e razze Rugiani, la
ricerca di un pianeta ricco di acqua e habitat naturali incontaminati, di un pianeta sicuro e sano, che
potesse diventare un riparo e rifugio protetto per i Rugiadi in fuga, dai conflitti e devastazioni della
guerra interplanetaria, che ha devastato i loro pianeti.
Nella ricerca di una "Nuova casa" per i Rugiadi, gli stessi Rugiadi, setacciando lo spazio e le
galassie, scelsero un pianeta, venendone attirati, dalla superficie sia verde, che azzurra, ovvero, la
Terra...
cos, i Rugiadi, disperati e alla ricerca di una nuova casa, decisero di rendere la Terra, come la loro
nuova casa, la loro nuova patria.
Ma quei discorsi, che provenivano da un capo di governo Rugiado, fecero scandalo e scalpore in
tutta la terra: come potevano una razza aliena, proveniente da un insieme di pianeti lontani e distanti
nello spazio, fare della terra, un pianeta abitato da millenni dalla razza umana, la loro nuova casa,
gli umani terrestri cosa dovevano fare? Prendere le valigie e andarsene in un altro pianeta? Imparare
a convivere o a coabitare con i Rugiadi? Imitare i rugiadi e adattarsi a una societ rugiada creata da
zero sulla terra? Tutti dubitavano fortemente che queste cose, sarebbero mai potute succedere, i

terrestri non avrebbero ceduto nemmeno una sola zolla del suolo terrestre ai Rugiadi, per molti
terrestri, la Terra doveva restare dei terrestri, i terrestri vivevano nella terra, da sempre, da quando
esiste l'universo, da millenni di storia, la terra era intrisescamente "terrestre" essendo praticamente i
terrestri, l'unica razza intelligente e maggiormente evoluta della Terra...
ben presto, crescono e aumentano le tensioni sociali, non solo tra Terrestri e i Rugiadi, ma anche tra
gli stessi terrestri, tra i sostenitori del accoglienza e integrazione dei Rugiadi nella societ e coloro
che sostengono la chiusura delle frontiere planetarie terrestri al immigrazione di massa Rugiadica...
Ben presto, l'opinione pubblica, si era divisa e polarizzata, tra coloro che ritenevano che la terra
dovesse accogliere i Rugiadi, ritenendo un "dovere umanitario" accogliere i rugiadi sulla terra,
vedendo nella terra, non un mondo chiuso e provinciale, ma un pianeta aperto a ogni razza e specie
extra-umana del cosmo e coloro che invece, la terra doveva chiudere le sue "frontiere planetarie" al
immigrazione di massa, ricorrendo anche se necessario a usare le forze militari terrestri, per
bombardare le astronavi dei profughi rugiadi, ritenendo, che la Terra non era in grado di poter
accogliere quella massa di migranti,come questi ultimi affermavano, che la Terra da sola, faceva
fatica a soddisfare i bisogni e i problemi della razza umana, come avrebbe fatto a soddisfare anche i
bisogni di una massa di millioni e millioni di Rugiadi? Non si potevano creare risorse dal nulla, per
magia, solo affidandosi ai buoni sentimenti o alla buona volont, la buona volont non niente
senza mezzi validi o efficienti...
le due fazioni, vennero chiamata dai mass media, i Pro-Rugiadi e gli anti-Rugiadi...
i Pro-Rugiadi, reputavano che i Rugiadi, si sarebbero integrati appieno nella societ terrestre,
partendo dal presupposto che la cultura terrestre, fosse "superiore" a quella dei Rugiadi, che i
Rugiadi, si sarebbero "Terrestrializzati", integrandosi nella societ umana e terrestre, creando un
paradiso utopico inter-specie e inter-razza, i Pro-Rugiadi, volevano rendere la Terra, un luogo
cosmopolita e multispecie, una "babele" dello spazio e della galassia, l'idea dei Pro-Rugiadi era
quello di ingraziarsi e "cullare" i migranti rugiadi, con la convinzione che i Rugiadi avrebbero
ricambiato il favore, integrandosi nella societ terrestre.
Mentre gli Anti-Rugiadi, sostenevano slogan come "la Terra ai Terrestri", ritenendo che i Rugiadi,
non avrebbero mai potuto integrarsi nella societ terrestre, che la Terra non aveva i mezzi e risorse,
per sostenere la popolazione Rugiada, che nella Terra, milliardi di persone umane, pativano la
povert e la fame e gravi problemi sociali, che bisognava pensare prima ai nativi terrestri e poi ai
migranti Rugiadi.
Ma i Pro-Rugiadi, erano limitati e confinati alle elit e alle fasce alte della societ, mentre la massa
popolare, si era schierata con gli anti-Rugiadi, poich l'immigrazione Rugiana era considerato un
beneficio dalle elit, dalle fasce alte della societ, dagli altolocati, ma non dalle zone basse della
popolazione, che si vedevano portarsi via tutto dal arrivo dei Rugiadi...
ben presto, le due fazioni, si polarizzarono, si formarono tensioni sociali e politiche, tra le due
fazioni, che port a sommosse e guerriglie urbane, nelle principali metropoli e zone abitate della
Terra, le manifestazioni sia di Pro-Rugiadi che di anti-Rugiadi, degeneravano ben presto, in scontri
e sommosse violente.
Inizialmente, in quel breve periodo in cui l'ONU era ancora pienamente attivo, le Nazioni Unite,
crearono un organizzazione per la gestione del emergenza migranti, la
"OMAR - Organizzazione mondiale affari rugianici", che si organizza, creando dei
"Campi di gestione migranti", dove vengono confinati i Rugiani, campi sotto controllo di un vero e
proprio esercito armato fino ai denti, la "Forza di vigilanza OMAR" o semplicemente
"la Vigilanza", che si occupa del controllo degli immensi campi profughi Rugianici...

intanto, l'afflusso e marea dei migranti Rugiadi continu, con l'arrivo di altre titanonavi Rugiade...
i governi della Terra, fecero fronte comune, poich, le principali potenze mondiali, dovevano
investire e gestire tutte le loro risorse, nella gestione della massa dei migranti Rugiadi, per questo,
venne creata "l'Unione Terrestre", un governo federale mondiale, una unione degli Stati e nazioni
della terra, che dovettero fare fronte comune, per gestire il flusso dei migranti Rugiadi, poich,
stavano arrivando altre titanonavi.
Con l'avvento del Unione Terrestre, l'ONU venne del tutto sciolta e abolita, rimpiazzata interamente
con l'Unione Terrestre, tutti i poteri, strutture e uffici del ONU vennero ceduti e passati al Unione
Terrestre ..
l'OMAR venne rimpiazzato con l'OMGR Organizzazione mondiale di Gestione dei Rugiani, la
Vigilanza OMAR, venne riorganizzata da cima a fondo, diventando semplicemente "La Vigilanza",
la Terra stava finendo sommersa da un vero e proprio "Tsunami" demografico alieno e ondate e
maree demografiche di alieni rugiadi, che stava riducendo ben presto la Razza umana nel suo
intero, a una esigua e sparuta minoranza, gli umani, si stavano ritrovandosi, come si diceva tempo,
ma tempo f, come degli "stranieri a casa loro", i terrestri si stavano ritrovando stranieri o estranei
nella stessa Terra...
L'Unione Terrestre, fece creare dei "Campi di gestione" per i Rugiadi, controllati dal
"Organizzazione mondiale di Gestione dei Rugiani - OMGR" , dei grandi e immensi campi Profughi
o centri di accoglienza, dove venivano radunati i Rugiadi che scendevano dalle Titanonavi, i
"Campi di gestione", sono vere e proprie cittadelle, dove c'erano magazzini alimentari per dare da
mangiare ai rugiadi, intere zone fatte di giacigli economici dove far dormire i Rugiadi e "Uffici di
immatricolazione", creati dal OMRG, per classificare,schedare e immatricolare tutti i migranti
rugiani, con dei codici a barre, per renderli facilmente rintracciabili.
i campi di gestione, vennero creati in zone scarsamente abitate, come la Patagonia, deserto del
Sahara, il Canada, la Siberia, Stati uniti d'America, il Kazakhistan, la Mongolia e la Repubblica
Democratica del Congo, quei campi, finirono completamente militarizzati e blindati, finendo sotto
sorveglianza militare del "Esercito di vigilanza OMGR"o "Esercito OMGR",chiamato
semplicemente "la Vigilanza", creato dal Unione terrestre e sotto controllo del OMGR, con
l'incarico di monitorare e tenere sotto controllo militare la massa dei migranti Rugiani e i Campi di
gestione.
Ma non tutti i Rugiani, venivano accolti nei "Campi di gestione", se i campi di gestione, giungevano
al massimo della capacit, molti rugiani, erano accolti in strutture improvvisate, per esempio, in
italia, molte Chiese e parrocchie e strutture ecclesiastiche, come anche molti centri Sociali, vennero
riconvertiti a strutture di accoglienza per i Rugiani.
Ma ben presto, in tutte le metropoli mondiali, avvennero proteste e manifestazioni degli AntiRugiani, che accusavano l'Unione Terrestre, di sperperare e sciupare i soldi e i finanziamenti
mondiali, nella creazione di Campi di gestione costosi e dispendiosi, cos come ritengono costoso e
dispendioso, il mantenimento della "Forza di Vigilanza"... reclamando che quei soldi andavano
spesi per lo sviluppo della terra, per combattere la fame e le siccit o risolvere i problemi sociali ed
economici dei paesi terrestri...
quel epoca, di grandi sconvolgimenti e cambiamenti, venne chiamato nei secoli a venire, come il
"Tempo delle migrazioni", il "Tempo della Marea", il "Tempo dei migranti".
le ONG umanitarie, crearono centri di accoglienza e strutture d'accoglienza per i Rugiani, eserciti di
volontari terrestri, si mobilitarono, per aiutare e sostenere i Rugiani, il tutto con finanziamenti

privati e indipendenti.
Per, inizi a formarsi un terrorismo anti-Rugiano, da parte dei "Suprematisti Antropici", che
iniziarono a sferrare azioni armate e attentati dinamitardi contro i centri di Gestione e contro le
strutture che davano riparo e accoglienza ai Rugiani.
Ma qualche anno dopo, l'arrivo dei Rugiani nella terra, la Terra, entr in contatto con una civilt
Aliena, ovvero "l'Unione interPlanetaria Gyundarica", mandata sulla terra a nome della
"Ecumenarchia delle galassie e degli universi uniti", un organizzazione che raduna a s, civilt,
imperi, fazioni e federazioni aliene ed extraumane del universo, una "ONU" del Universo.
Sulla terra, giunse una missione diplomatica Gyundarica, il cui scopo era monitorare la gestione dei
migranti e rifugiati Gyundarici nella Terra, da parte delle autorit terrestri, da parte del
"Dipartimento delle migrazioni spaziali" del "Ecumenarchia delle galassie", una specie di
Ministero o istituto intergalattico delle migrazioni tra pianeti e galassie del Ecumenarchia.
"L'Unione InterPlanetaria Gyundarica", ha forti legami con i Rugiadi, poich, i pianeti Rugiadi
erano alleati del "Unione Interplanetaria Gyundarica", durante le "guerre interplanetarie", i
Gyundarici, poi, si basano sui valori della fraternit interspecie, promossa dai governi
"Ecumenarchici" delle galassie e i Gyundarici, si oppongono a ogni forma di razzismo e specismo e
ritenevano un dovere, impedire che i terrestri, potessero discriminare i Rugiadi in alcuna forma...
avvenne un Summit tra i capi di governo del "Unione Terrestre" e i diplomatici Gyundarici, il
summit, che avvenne a Citt del Messico, impose che le astronavi Gyundariche posizionate sopra la
stratosfera terrestre e anche con la presenza di osservatori gyundarici, nei palazzi di potere del
Unione Terrestre, monitorassero le attivit terrestri, riguardanti la gestione dei rifugiati Rugiadi, da
parte del Unione Terrestre, ben presto, si era iniziata a formare una "Lobby" dei Gyundarici nel
Unione Terrestre,che imponeva indirettamente alla Terra, politiche anti-razziste e anti-speciste,
assieme a politiche di accoglienza, frontiere planetarie aperte, promuovendo anche la creazione di
una societ "Multispecista" nella terra...
con il Summit di Citt del Messico, la Terra era uscita dal suo isolamento millenario, entrando a far
parte delle "grandi reti" delle galassie e del universo, che collegano tra di loro, le varie civilt,
popoli, etnie,culture e governi alieni del universo, cosa che aveva mandato in crisi
l'antropocentrismo che dominava da sempre le societ umane, la Terra, ora non poteva pi starsene
da sola o in disparte, oramai,la terra era parte del universo...
ogni cosa, cambiava per sempre...
ricordo, che molte star e VIP di Hollywood e dello Star-System dei cinema e televisioni di ogni
paese, si misero ad adottare bambini Rugiadi, per fare bella figura di fronte alla stampa e ai mass
media, ricordo che cantanti pop di fama internazionale, si misero a organizzare concerti di
beneficienza, per aiutare i migranti Rugiadi, sui Social Network, si diffusero "Hashtag" come
"#SaveRugiads" o "#JeSuisRugiads" "#iLoveRugiads" "#WeAreAllRugiads" (siamo tutti Rugiadi),
in solidariet ai Rugiadi, con gente che giunse ad accogliere in casa propria, dei migranti rugiadi in
segno di solidariet...
vennero pure organizzati da gruppi di persone, veri e propri "Flash Mob" Virali nei siti di VideoSharing e nei Social Network, come il "RugiadHair Challenge", che consisteva nel tingersi i capelli
di colore azzurro chiaro, in solidariet e beneficienza a sostegno dei Rugiadi.
i pro-Rugiadi, crearono delle organizzazioni, con lo scopo di promuovere i rapporti di amicizia e
fratellanza tra la razza umana e i Rugiadi, per questo, venne fondata la Human-Rugiad Friendship
Association o Associazione di Amicizia Umani-Rugiadi...

mentre gli anti-Rugiadi, crearono gruppi xenofobi, razzisti o populisti, come l'Antropic Front o
Fronte Antropico, che sosteneva la supremazia della razza umana sulla terra, vedendo nel
immigrazione di massa dei Rugiadi nella terra, una minaccia al egemonia antropica sulla Terra...
la Human-Rugiad Friendship Association, era sostenuta direttamente da ricchi e immensi
finanziamenti, sia da parte dei principali governi della terra e istituzioni mondiali, che dal Unione
Interplanetaria Gyundarica, che da parte di istituti delle Ecumenarchie aliene e delle grandi Reti
aliene.
Mentre, l'Antropic Front, non riceveva alcun supposto economico da nessuno, solo da
finanziamenti privati o donazioni economiche dei volontari o da mezzi di finanziamento di fortuna
(concerti musicali, raduni e summit)...
"l'Unione Inteplanetaria Gyundarica", impose al Unione Terrestre, l'apertura delle frontiere
planetarie terrestri, al immigrazione di massa aliena, ma a cui, larga parte del "l'Unione Terrestre",
si oppone, reputandolo dannoso e nocivo per la terra e i terrestri...
ma la Terra, ben presto, inizi a dividersi e spartirsi, tra governi terrestri pro-Rugiadi e governi
conservatori e antropocentrici Anti-Rugiadi...
in molti stati e nazioni della terra, salirono al governo, tramite elezioni locali, governi e partiti
conservatori anti-Rugiadi, detti "Partiti Antropisti", creati per difendere i diritti e interessi dei nativi
terrestri, visti come minati e minacciati dal immigrazione di massa dei Rugiadi, un tipo di partito
politico, che riscuotevano un largo successo e popolarit tra di terrestri, che non le volevano sapere
della "societ Multispecie", promossa dal "Unione Terrestre" e dai Gyundarici.
ben presto, ebbe inizio, una violenta e devastante guerra, la "Guerra civile terrestre" o "Guerra
del accoglienza", che contrappose i paesi e nazioni terrestri Pro-Rugiadi, ai paesi e nazioni terrestri
anti-Rugiadi, una guerra tra sostenitori e detrattori del immigrazione di massa Rugiadi e della
societ multispecista terrestre...
Nella guerra, "l'alleanza Interplanetaria Gyundarica", si mise ad appoggiare e sostenere le nazioni
pro-Rugiadi, nazioni schierate con l'Unione Terrestre e i Gyundarici, proprio i Gyundarici, si misero
a spedire armamenti militari avanzati, agli eserciti terrestri del "Unione terrestre"...
da Giovane,circa, sui 25 anni, per pagarmi gli studi universitari, essendo la situazione economica,
molto disastrata, mi ritrovai arruolato in una milizia di filo-Rugiadi, che vedevano la loro lotta
armata, come una lotta contro il razzismo e lo Specismo, per la creazione di un utopia o di un
paradiso multispecista, dove la razza umana, potesse convivere in pace con le altre razze aliene
sulla Terra...
la guerra, and avanti per numerosi anni, un conflitto che venne vinto dalle forze del "Unione
terrestre" e dai sostenitori del accoglienza e delle frontiere planetarie aperte...
la ricostruzione delle zone della terra, devastate dal conflitto, avvenne con i ricchi finanziamenti del
Unione Interplanetaria Gyundarica e degli stessi Gyundarici, che si misero a condurre la
ricostruzione della terra post-guerra...
nella guerra, i Rugiadi, si erano schierati con l'Unione Terrestre, contro le milizie Antropiste e gli
Anti-Rugiadi, dando sostegno e supporto alle forze del Unione Terrestre...
ben presto, l'Unione Terrestre, come tutta la terra, fin dominata ed egemonizzata dalle fazioni proRugiani, sostenute dal esterno dal Unione InterPlanetaria Gyundarica, che fecero aprire le frontiere
planetarie al immigrazione di massa di altri popoli e razze aliene, che attirate dal clima e ambiente
terrestre, vedendo la Terra come un ambiente ospitale, altri popoli e razze aliene povere, decisero di
emigrare di massa nella terra, assieme ai Rugiani.
L'immigrazione di massa dei Rugiadi, aveva cambiato il volto e aspetto della Terra e delle societ

terrestri, destabilizzandole fortemente...


i Rugiadi avevano un maggiore tasso di nascite e di fertilit, rispetto ai Terrestri, i Rugiadi sono una
razza aliena iper-prolifica, una razza molto conservatrice, che crede nei valori della famiglia, della
comunit e della difesa della vita in ogni sua forma, l'esatto contrario dei terrestri, divenuti ultraindividualisti e liberali...
questo, fece mandare nel panico e nella paura gli esseri umani, poich nella "Guerra del
accoglienza", gli Anti-Rugiani, non erano stati sconfitti definitivamente, erano pronti a ritornare alla
rivalsa, poich il governo filo-Gyundarico del Unione terrestre, era oramai,divenuto impopolare e
odiato da tutti...
se la razza umana, non voleva farsi travolgere o sopraffare dai Rugiadi, doveva ribellarsi, doveva
combattere e insorgere contro l'Unione Terrestre, che aveva tradito e rinnegato la razza umana, per
servire gli affari e gli interessi del "Unione Interplanetaria Gyundarica" e delle "Ecumenarchie"
aliene,sparse per l'universo e per altri universi...
ben presto, avvenne una rivoluzione dei terrestri nativi, che si ribellarono di massa, contro l'Unione
Terrestre,
al palazzo, sede del "Unione Terrestre", che si trovava a Ginevra, gli osservatori Gyundari, vennero
defenestrati e buttati fuori dalle finestre, del palazzo, sia dalla folla inferocita, che dai politici del
"Unione Terrestre", che decisero di ammutinarsi e ribellarsi al influenza Gyundarica, decidendo di
mettere fine o almeno di arginare, l'immigrazione di massa dei Rugiadi.
ma ben presto, il governo liberale del "Unione Terrestre", inizi a diventare conservatore, poich
anche i pi liberali, si resero conto che la Terra e la razza umana, non potevano reggere una
immensa popolazione di milliardi di Rugiadi nel pianeta terra, che la demografia terrestre, non
poteva reggere il passo alla demografia Rugiadi, poi, nella terra, non c'erano abbastanza risorse per
poter soddisfare sia i bisogni dei terrestri,che i bisogni dei rugiadi, la terra da sola, non riusciva
nemmeno a soddisfare i bisogni di tutti i terrestri, figuriamoci i bisogni di milliardi di alieni
Rugiadi.
i Gyundarici, si misero a promettere, grandi investimenti economici nella terra, si misero a
promettere che l'Unione Planetaria Gyundarica, avrebbe aiutato e sostenuto la terra, a reggere
l'immigrazione di massa Rugiana e a integrare i rugiani nella societ terrestre, ma restavano tutte
promesse, tante parole e niente fatti...
cos, l'Unione terrestre, cap che oramai, la goccia aveva fatto traboccare il vaso, cos, l'Unione
terrestre, oramai, composto da liberali pro-Rugiadi pentiti, si ritorse contro l'Unione InterPlanetaria
Gyundarica, facendo chiudere le frontiere planetarie al immigrazione di massa Rugiadi, la notizia,
venne accolta con grandi festeggiamenti in tutta la Terra, sembrava che la razza umana, potesse ora
respirare una boccata d'ossigeno.
Ben presto, le Fazioni antropiste, divennero sempre pi ricche, forte e potenti, ottenendo il sostegno
popolare dei terrestri, che vennero aizzati dagli antropisti, contro i Rugiadi e i migranti alieni...
ben presto, i mezzi d'informazione antropisti, che erano diventati sempre pi forti e potenti, si
misero ad accusare i Rugiadi, di portare e diffondere malattie aliene, portate dalla terra dai Rugiadi,
malattie aliene, la cui razza umana non avrebbe sviluppato sistemi immunitari efficaci e che
potrebbero sterminare e spazzare via la razza umana, poich i Rugiadi sono pi resistenti a quelle
malattie, nocive e mortali per gli umani.
Bast questo a scatenare un clima di panico e paura nella popolazione terrestre, clima spaventato

dai partiti antropisti e dai mezzi d'informazione antropista...


ben presto, gli umani, si lasciarono e si abbandonarono a stragi, massacri e pogrom dei Rugiadi,
molti Rugiadi vennero linciati vivi, altri furono uccisi sul posto, da folle inferocite armate fino ai
denti.
i quartieri urbani dei Rugiadi nelle citt terrestri, vennero saccheggiati e messi a ferro e fuoco...
Questo, fece mandare su tutte le furie, gli osservatori Gyundarici, nel pianeta Terra, osservatori
pronti a segnalare e denunciare l'Unione Terrestre, al Concilio Ecumenocratico, con l'accusa di
Specismo e di Xenofobia, gli osservatori Gyundarici, si misero a minacciare e ad ammonire i
governi e istituzioni terrestri, di condurre azioni anche di forza contro i Pogrom razzisti, senn, la
Terra avrebbe subito sanzioni interplanetarie e inter-galattiche per violazione dei diritti Specisti,
scordandosi pure i ricchi finanziamenti e capitali del Unione Interplanetaria Gyundarica, questo
non piacque molto ai governatori terrestri, che si ritorsero contro gli osservatori Gyundarici,
permettendo pure che una massa di umani rivoltosi, potesse entrare nel palazzo del Unione
terrestre a Ginevra, mettendolo a ferro e fuoco e linciando gli osservatori Gyundarici.
Poi, gli Osservatori Gyundarici, rilanciarono il loro Ultimatum: o la terra apriva le sue frontiere
planetarie, oppure, i Gyundarici avrebbero scatenato una guerra per aprire le frontiere planetarie al
immigrazione, con le buone o con le cattive...
Ma il governo terrestre, si rifiut di aprire le frontiere planetarie al immigrazione extraterrestre,
reputando giustamente, che la Terra, non poteva accogliere tutta quella marea e vastit immensa di
rugiadi, che non aveva i mezzi e le capacit per sostenere o supportare l'immigrazione Rugiadi,
chiedendo proprio ai governi terrestri, di porre un freno al immigrazione di massa dei Rugiadi verso
la terra...
cosa che spinse le astronavi aliene della "Unione Intergalattica Gyundarica", a schierare le loro
flotte di astronavi da guerra nel orbita della terra, imponendo al Unione Terrestre, un ultimatum di 3
mesi: se entro tre mesi, l'Unione terrestre, non apre le frontiere planetarie terrestri al immigrazione
di massa, l'Unione InterGalattica Gyundarica, sferrer un attacco armato alla terra, per detronizzare
il governo del Unione Terrestre, imponendo nel unione Terrestre, un governo filo-alieno favorevole
alle frontiere planetarie aperte...
alla scaduta del ultimatum, l'Unione Terrestre, si rifiuta di chiudere le frontiere planetarie, anzi,
schiera le astronavi da guerra terrestri, ribellandosi alle imposizioni della "Unione InterGalattica
Gyundarica", ha inizio una guerra tra l'Unione terrestre e "l'Unione InterGalattica Gyundarica", che
inizia con scontri e combattimenti tra astronavi da guerra nel orbita terrestre, nei combattimenti, le
astronavi terrestri, finiscono sconfitte e sbaragliate.
le astronavi da guerra Gyundariche, vennero schierate e mobilitate nel orbita nella terra, prima
sferrando un devastante bombardamento sulle citt terrestri, poi scatenando una guerra su vasta
scala contro la terra, ma l'esercito terrestre, soccombe facilmente, di fronte alle poderose e
massiccie forze, sia della "Unione Interplanetaria Gyundarica", che della "Unione Pangalattica
Kyumonica", una coalizione e alleanza di Pianeti e galassie aliene, in maggioranza numerica e in
superiorit tecnologica rispetto alla Terra, venendo pure affiancati dai Rugiadi ...
Poi, le forze aliene, ottengono il controllo del Orbita terrestre e del atmosfera terrestre e sferrarono
una poderosa invasione armata del pianeta Terra, la guerra dura poco, ben 3 mesi, dopo mesi di
guerre, gli eserciti terrestri finiscono stremati e allo sbando e ben presto, si sfaldano, con masse di
soldati, che disertano e i robot da combattimento e i veicoli robotizzati militari, abbandonati a se
stessi, nella fuga precipitosa dei pochi soldati terrestri rimasti, di fronte al avanzare innarestabile

delle forze aliene.


L'Unione Terrestre, sigla la resa con "l'Unione InterGalattica Gyundarica", i dirigenti e politici del
governo terrestre precedente, vengono epurati e rimpiazzati con politici favorevoli agli alieni, dei
politici burattini e fantocci del "Unione InterPlanetaria Gyundarica", approvando l'apertura delle
frontiere planetarie terrestri, al immigrazione di massa dei rugiadi.
la terra fin completamente devastata dal conflitto contro le forze aliene, il precedente governo della
"Unione Terrestre" viene sciolto e la stessa Unione Terrestre, viene rifatta da cima a fondo, venendo
guidata da politici e deputati filo-Rugiadi e filo-alieni, che aprono completamente le frontiere
planetarie al immigrazione di massa aliena.
Con massiccie e poderose ondate migratorie, nella Terra, i Rugiadi scavalcano numericamente e
demograficamente gli umani...
ben presto, i Rugiadi diventano pi numerosi dei terrestri, questo diede il via alla "Guerra delle
migrazioni" o "Guerra della Marea" o "guerra dei migranti", ma tutti la chiamavano "Guerra
Rugianica".
Ben presto, la Terra fin travolta da una nuova marea e massa demografica degli alieni Rugiadi,
ben presto, i terrestri, infuriati e insofferenti, si ribellarono con le armi in mano, si scaten una
guerra in tutta la terra, tra la razza umana e i Rugiadi, ma i Rugiadi, sono pi prolifici, forti e
numerosi, rispetto agli esseri umani...
nelle citt e metropoli terrestri, avvengono scontri e sommosse e guerriglie urbane, da parte delle
popolazioni terrestri, che si oppongono al apertura delle frontiere planetarie al immigrazione aliena,
la popolazione terrestre, si ribella contro il governo della "Unione Terrestre", accusata di
collaborazionismo con i Rugiadi e l'Unione Interplanetaria Gyundarica e di aver tradito e
abbandonato i terrestri, prediligendo i rapporti con gli alieni, invece che con gli umani...
ebbe inizio la "Guerra Rugianica", tra i nativi terrestri e i migranti Rugiadi, gli Stati e nazioni
della terra, i territori a maggioranza terrestre, si alleano e si coalizzano nella "Alleanza Antropica",
una alleanza di stati e fazioni umane, che si organizzano nel "Esercito Antropico", una alleanza
degli eserciti e forze militari terrestri, contro le forze militari Rugiane, che si erano organizzate
militarmente, creando eserciti che erano nate come milizie d'autodifesa dei Rugiani, per difendersi
dal razzismo e dalle aggressioni e "pogrom" xenofobi dei terrestri.
le forze Rugiane, vincono numerose battaglie e scontri armati contro le forze terrestri, anche perch
i Rugiani, sono sostenuti e appoggiati militarmente dalla "Unione Interplanetaria Gyundarica", ma
nel conflitto, giunse il sostegno anche della "Unione PanGalattica Kyumonica", altra fazione aliena,
alleata dei Rugiadi e da fazioni, alleanze e coalizioni aliene ed extra-terrestri, che iniziarono a
sostenere i Rugiani, contro i terrestri...
le fazioni aliene e inter-galattiche, reputano i Rugiadi, come i loro "fratelli" alieni, minacciati o
aggrediti dallo "specismo" e dal "Razzismo anti-alieno" dei terrestri...
cos, "l'Unione PanGalattica Kyumonica" assieme al "Unione InterPlanetaria Gyundarica"
decisero di aiutare i Rugiadi, nella loro guerra contro i terrestri, sferrano un intervento armato nella
terra, inviando soldati, astronavi e aiuti in armamenti ed equipaggiamento militare alle forze
Rugiade-terrestri...
ebbe inizio una guerra devastante che pieg e strem la terra...
Una guerra che devast la terra, contesa tra la razza umana e la razza Rugiadi, milizie umane si
scontrarono contro milizie Rugiadi.

i Rugiadi, crearono stati e governi indipendenti sulla terra, basati sulla societ Rugiadi, sostenuti dal
Unione Interplanetaria Gyundarica, che si era ritorta e aizzata contro l'Unione Terrestre e la Terra.
in ogni zona e angolo del mondo, si scontrarono eserciti umani, contro eserciti di Rugiadi.
Intere zone della terra, divennero vasti e immensi campi di battaglia, gli eserciti rugiadi, vennero
aiutati e sostenuti dalla "Unione InterGalattica Gyundarica", con invio di soldati, armamenti
militari avanzati ed equipaggiamento di ogni specie e tipo, la guerra, venne vinta dai Rugiadi, che
presero il controllo e il dominio del pianeta terra, gli umani finirono ridotti a una esigua e sparuta
minoranza...
la Terra, dopo quel violento e devastante conflitto, fin del tutto piegata e stremata, cos stremata e
devastata, che le citt e metropoli terrestri, erano del tutto ridotte in macerie e masse di terrestri,
costretti ad abbandonare le citt, per scappare o rifugiarsi nelle foreste o nelle montagne o a vivere
nelle caverne o in gallerie scavate nel terreno, per scampare alla "guerra Rugiadica"...
avvenne una migrazione di massa degli umani, dalle zone urbane e cittadine, verso le montagne, le
foreste e le zone rurali, gli umani abbandonarono di massa le citt e le metropoli, divenute troppo
ostili, riparandosi e rifugiandosi nelle montagne, che divennero la nuova casa e riparo sicuro degli
esseri umani, gli umani ripararono anche nelle giungle, nei deserti e nei territori artici e antartici o
negli Himalaya o nelle steppe, qui, i popoli umani, regredirono alla preistoria o al paleolitico,
dovendo scappare dalla civilt, oramai, sotto controllo dei Rugiadi e dei Gyundarici, gli umani,
dovettero imparare a lottare per la sopravvivenza, vivendo in villaggi nelle giungle o nelle foreste,
vivendo ai margini della societ e del mondo stesso, per anni, gli umani, diedero il via a una
guerriglia armata nelle giungle, nelle foreste e nelle montagne della terra, contro gli eserciti e
milizie armate sia Rugiadi, che Gyundarici.
molti decenni dopo, la Terra e stata ricostruita, sui ruderi e rovine delle vecchie citt e metropoli
terrestri, sorgono ora cosmopoli e titanopoli Rugiade, i Rugiadi migrati sulla terra, hanno
rinominato il pianeta Terra, come "Nuova Myrianis", in riferimento al nome di un pianeta
Rugianico, ovvero, "Myrianis".
i pochi terrestri sopravissuti o rimasti, vivono rinchiusi in delle Riserve, le "Riserve Antropiche",
ridotti a poche centinaia di persone, che vivono ancora delle abitudini e usanze terrestri, mentre
molti terrestri, rinnegano o ripudiano le tradizioni e usanze terrestri, reputandole arcaiche e
primitive e si avvicinano alle usanze e cultura Rugiadica, ben presto, le lingue terrestri, vengono
rimpiazzate da lingue aliene, come il Rugianico, anche gli alfabeti terrestri, scompaiono,
rimpiazzate da alfabeti alieni.
i Rugiadi, crearono un crogiolo di stati e nazioni indipendenti di razza, etnia e cultura Rugiadi nel
pianeta terra, quei stati e governi Rugianici, si radunarono sotto la "Federazione Globale Myrianis",
i Rugiadi avevano creato nuove patrie rugianiche nella Terra, cos come i coloni inglesi, avevano
creato gli Stati uniti d'America, sopra le terre dei pellerossa ...
i Rugiadi, avevano creato nella terra, una nuova civilt, una civilt che fondeva cultura Rugianica,
con elementi culturali terrestri, ora, le nazioni Rugianiche terrestri, erano entrate in un nuovo boom
economico, diventando nazioni planetarie ricche e potenti, che avevano creato intere flotte di
astronavi, sia militari, che mercantili, nazioni planetarie, che si erano lanciate alla conquista del
Sistema solare...
oggi, la Terra, si chiama "Nuova Myrianis", il nome Terra sta scomparendo del tutto, in molti, si
sono pure dimenticati, il significato della parola "Terra", ritenuto un termine vecchio, obsoleto e
antiquato, gli umani, sono ridotti a popoli e trib indigene, regrediti alla preistoria o al paleolitico,
oppure, relegati ai margini della societ Rugiadica terrestre, molti dei nostri giovani, muoiono per

effetto delle droghe e sostanze stupefacenti aliene, molto pi forti e potenti delle droghe terrestri, i
giovani lasciano i villaggi rurali, abitati dai pochi terrestri rimasti, per andare a vivere nelle
Cosmopoli rugianiche, scontrandosi tra l'adattarsi alla societ moderna dei Rugiadi o restare
attaccati alle tradizioni della famiglia e del villaggio, ma i governi Rugiadi, stavano iniziando a
varare politiche sociali, per integrare gli umani terrestri, nelle societ Rugiadiche, politiche che
stavano riuscendo bene...
ogni volta, che penso alla Marea, penso a grandi cambiamenti, a qualcosa che riscrive la nostra
identit da cima a fondo, a qualcosa che ci sconvolge o ci rigira come dei calzini, la cosa pi
importante e restare se stessi, non rinunciare mai ad essere se stessi, restare quello che si , senza
perdere la propria bussola, anche quando si travolti dalle onde, da grandi onde potenti e
travolgenti, bisogna saper lottare per restare a galla, senn si muore affogati, sprofondando nelle
profondit del mare, proprio quello che successo alla Terra e ai terrestri, travolti da un grande
mare, che non sono riusciti a contrastare, anzi, come succede nelle Maree, sono catturati dalle onde
del alta marea e trascinati in mare aperto, quando giunge la bassa marea...
si pu rinascere e si pu rigenerare da una marea, ma e molto difficile e molto impegnativo, la
marea e talmente devastante e distruttiva, che e come se causasse lacerazioni profonde o ferite
sanguinanti, difficili, ma non impossibili da curare o da guarire, ferite, che con il tempo e con
l'impegno e la dedizione, si possono curare e guarire, il tempo di guarigione e lungo e faticoso e
impegnativo, ma porta a buoni risultati...
chiss, se anche l'umanit, potr ritornare al suo antico splendore...
chiss se la razza umana, potr ritornare a dominare la terra, a tornare ad essere i padroni della terra,
come lo furono per secoli e per millenni...
chiss...
ma oramai, il mare si sta alzando, per via del alta marea, devo tornare al mio villaggio, per zappare
nel mio orto, questa storia, per me, finisce qui, chiss che possa ancora andare avanti, ma questa
storia e la storia di una Marea...
la storia di come il mondo cambi per sempre...

FINE