Sei sulla pagina 1di 2

Dal 3 ottobre al 16 ottobre 2016

GL'INNAMORATI
da Carlo Goldoni

drammaturgia di Fabrizio Sinisi

con Elena Cotugno e Gianpiero Borgia (anche alla regia)


costumi di Giuseppe Avallone
musiche di Papaceccio mmc
luci di Pasquale Doronzo
scene di Elena Cotugno
foto di scena Raffaella Distaso
Co-produzione Teatro dei Borgia e Teatri di Bari

Il Teatro Libero inaugura le ospitalit con un successo della scorsa stagione: Glinnamorati da
Carlo Goldoni, riscritto dal giovane e promettente drammaturgo Fabrizio Sinisi, il cui Natura
morta con attori stato rappresentato da poco al Piccolo Teatro di Milano all'interno della rassegna
Trame d'autore.
Glinnamorati non lattualizzazione dellomonima commedia dell'autore veneziano, ma ne
radicale trasposizione contemporanea. Cos, pur continuando a darsi del voi e a usarsi una cortesia
smaccatamente settecentesca, i protagonisti sono a pieno titolo personaggi dell'oggi. Portano in
Teatro Libero di Milano
via Savona, 10 20144 Milano | www.teatrolibero.it
Ufficio Stampa e Promozione Teatro Libero
stampa@teatrolibero.it
02.45497296 | 339.1865033
Rif. Francesca Romana Lino

scena un amore che possessione e impazzimento, conflitto tra uomo e donna, lotta fra lessere
amato reale e il suo fantasma idealizzato, raccontatoci anche da tanta attualit pop via etere (dalle
scaramucce reality in trasmissioni come Uomini e Donne fino alla narrazione delle estreme
degenerazioni in Amore Criminale). Cos la storia viene trasportata in un imprecisato Meridione,
forse pi adatto del Veneto a impersonare, oggi, quelle dinamiche, figure e movimenti esistenziali e
sociali, che, gi allora, Goldoni cercava di fotografare e indagare. Il Sud, infatti, sembra
naturalmente e vocazionalmente portato alla commedia, adagiato com' in una situazione storica
che pare non offrire sbocchi e che sembra languire nella fissazione dolorosa e sorniona di un vivere
sempre uguale. E' qui che si trasfigura la lezione di Vassileav e Alschitz; qui che Fabrizio Sinisi
gioca a mixare lingue e linguaggi, forte dell'intuizione che: Per parlare realisticamente
dellamore, un linguaggio solo non basta. Occorrono tutti i linguaggi, perch ogni vero amore
centra con tutto e niente dellesperienza gli estraneo.
Glinnamorati rappresenta il primo capitolo del Progetto Goldoni, dedicato alla riscrittura
contemporanea e meridionale della commedia: commedia nel suo senso brutalmente aristotelico
(ossia vicenda che inizia male e finisce bene, in unoscillazione di cui il Teatro dei Borgia accentua
il primo polo), ma commedia anche come lultima chance per il teatro di ancorarsi alla crisi e
raccontare, alla generazione che lo sta vivendo, un cambiamento epocale e irreversibile,
evidenziando quanto si stia trasformando il mondo e quanto poco, invece, si stia modificando
luomo.

Teatro Libero di Milano


via Savona, 10 20144 Milano | www.teatrolibero.it
Ufficio Stampa e Promozione Teatro Libero
stampa@teatrolibero.it
02.45497296 | 339.1865033
Rif. Francesca Romana Lino

Interessi correlati