Sei sulla pagina 1di 1

Nonostante ci vi comunque una grande quantit di informazioni utili da acquisire nei quartieri

pi sicuri. Il viaggio a Marocco city non privo di interesse: si tratta di una citt che merita una
visita, anche solo per avere un'idea di come fosse la vita tra questa gente mille anni fa. Da Mogador
il percorso si snoda attraverso dune di sabbia prima e successivamente alla foresta di Argan, in una
regione di vallate e colline ondulate fino a raggiungere Tirbzan, da cui si attraversa una successione
di pianure coltivate fino a Marocco city. Il panorama eccellente per tutto il percorso, il paese pieno
di pernici, galli cedroni, sabbia e lepri. Durante le piogge le pianure sono pervase dalla vita di
uccelli selvatici di tutti i tipi; ma viaggiare in questo periodo dell'anno, quando i fiumi sono talvolta
impraticabili e le pianure divengono pantani, molto disagevole.
Dopo aver lasciato i Tirbzan si intravedono le cime innevate dell'Atlante, che si ergono maestose a
circa 50 miglia ad est e a sud-est.
La gamma Atlas costituisce la caratteristica principale della pittoresca pianura del Marocco, ed
principalmente responsabile per il clima di quella citt interessante. Gundaffi a sud-ovest, Iglowi
verso South, e Jebel Ayashin circa a sud-est, sono le vette pi importanti. Le prime due sono
raggiungibili dai viaggiatori; ma Jebel Ayashin risiede in una zona pericolosa. La pianura del
Marocco ha una altezza al di sopra del mare di circa 1500 piedi. Tutte le altezze sulla rotta-map
sono stati ottenute mediante un barometro aneroide. Mentre stavano lavorato con attenzione di
Mogador, e controllati indietro senza alcun apparente discrepanza a livello del mare a Mazaghan,
presumibile il record corretto con un margine abbastanza stretto. Dalla citt del Marocco per
Mazaghan il percorso sale fino alle colline Jebelet, e, ad eccezione di un lieve recupero a Jebel
Akhdar, cade gradualmente in un susseguirsi di pianure aperte e fertili fino alla costa. Sembra che ci
sia nessun altro nome tra i nativi per le colline Jebelet eccetto Jebelet. Questo significa "colline", e
presumibilmente si applica in modo simile al nostro frequente appellativo di "montagna". Il punto
pi alto 3268 piedi sul livello del mare, e da questo punto si ottiene una pi bella vista tutto
intorno alla bussola. Una caratteristica interessante del percorso il vecchio forte portoghese di
Gurrundu, un rudere in piedi sulla collina di Jebel Akhdar, e che d il nome alla localit. Un altro
rudere simile esiste a El M'til, su una collina nota come Jebel Luxaia. Entrambi questi antichi forti,
reliquie di impresa portoghese, hanno una serie di passaggi sotterranei e camere scavate nella
morbida pietra arenaria, luoghi di rifugio, probabilmente, contro l'attacco moresco. Quelli a
Gurrundu sono ancora aperti a un visitatore acrobatica, ma a El M'til il tempo e le condizioni
metereologiche si sono combinate per lasciare solo poche tracce. Pi vicino alla costa il numero di
pozzi profondi estremamente sono un po 'di curiosit. Tutti questi pozzi raggiungono il livello del
mare per l'acqua, e il piombo profondo oltre 300 piedi alla superficie dell'acqua. Si dice che uno in
atto con una profondit di 600 piedi. Quando si ritiene che tutti hanno un diametro di soli circa 3
piedi, e sono stati salito e disceso mediante tacche tagliate nel fianco, la loro costruzione non
poco. I pozzi sono assolutamente a piombo, e sono state scavate da un uomo intraprendente dalle
Sus, una cinquantina di anni fa, che era abbastanza intelligente per fare una piccola fortuna sul
presupposto che l'acqua deve essere presente quando stato raggiunto il livello del mare. Gli
abitanti del villaggio hanno ancora una profonda venerazione per l'uomo che poteva dire che l'acqua
potrebbe essere trovato a tale profondit. Su entrambi i percorsi di una notevole quantit di ferro era
evidente, par-ticolarmente su quella da Mogador, e nelle colline Jebelet. Una bussola in quest'ultimo
quasi inutile. Le pianure sono coperte da piccole pietre, pietre focaie principalmente, e indossato
acqua; e ci sono ampi affioramenti di conglomerato, che indicano l'esistenza di laghi o fiumi largo
ad un certo periodo di distanza. conchiglie marine si trovano nelle colline a El M'til. Come un paese
pieno di risorse minerali di valore, il Marocco probabilmente di gran lunga sopravvalutato come
molti altri luoghi relativamente poco conosciuti.
L'inaccessibilit del Atlas, e la maggior parte del paese in generale, probabilmente responsabile
della presunzione. L'oro stroncato in quantit molto piccole dai torrenti del Sus e Draa quartiere