Sei sulla pagina 1di 31

In viaggio con gli italiani:

piccola indagine per capire


come andiamo in vacanza
1. canali di acquisto e
informazione

Rapporto di ricerca
ECOcati - 8-12 febbraio 2007
Premesse
Nel 2006 GH Impresa Turistica e l’istituto di ricerca Gfk-Eurisko hanno stretto un
accordo di collaborazione per unire le reciproche esperienze e competenze nel settore
turistico e operare insieme in progetti dedicati al settore.

Primo passo di questo accordo è quello di inserire una serie di valutazioni su temi inerenti
l’economia turistica nel quadro dell’indagine ECOcati, l’Omnibus telefonico di Gfk-Eurisko
dedicato al mondo Consumer. Nasce così il progetto “In viaggio con gli italiani: piccola
indagine per capire come andiamo in vacanza”, che affronterà i temi: informazione e
acquisto, mobilità, ospitalità, durata e spesa, e motivazione del viaggio. I sondaggi
tracceranno così un quadro del vissuto vacanziero degli italiani, delle loro preferenze, delle
tendenze in atto e delle zone di criticità.

Condotta da Gfk-Eurisko e GH Impresa Turistica, l’indagine quantitativa oggetto del presente


rapporto (la prima di una serie di cinque) ha l’obiettivo di indagare sulle modalità di
informazione e di acquisto delle vacanze degli italiani.

Considerata la tipologia stessa della ricerca in oggetto, si è scelto di leggere i dati emersi,
seppur quantitativi, non come valori assoluti di quantificazione di un fenomeno ma piuttosto
come segnali, valutati e interpretati sulla base del proprio bagaglio conoscitivo del settore
turistico.

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
Premesse

Campione e Metodologia

Le seguenti domande sono state condotte da GfK-Eurisko in collaborazione con GH Impresa


Turistica nel quadro dell’Omnibus telefonico ECOcati.
Le interviste sono state realizzate telefonicamente con la tecnica CATI. Il campione,
costituito da 1000 individui, è perfettamente rappresentativo della popolazione italiana con
oltre 15 anni di età (circa 47,5 milioni di individui). L’estrazione degli individui da intervistare
viene effettuata secondo rigorosi criteri di casualità, partendo da un file informatizzato di
numeri telefonici. Nell’ambito delle famiglie campionate, viene intervistato l’individuo
corrispondente alle quote di sesso ed età previste. Il campionamento viene effettuato per
quote incrociate di area geografica per ampiezza demografica di centro e di sesso per età.
La rappresentatività è inoltre garantita con il controllo del campione in fase di elaborazione.

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
1.

Negli ultimi 12 mesi, le è capitato di


trascorrere una vacanza fuori dal suo
comune di residenza?

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
1a

Negli ultimi 12 mesi le e' capitato di trascorrere vacanze fuori dal suo comune di residenza?

Totale 15 17 18 24 25 34 35 44 45 54 55 64 olt 64
rispondenti anni anni anni anni anni anni anni

1000 38 88 173 184 153 141 223


Totale Rispondenti
100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100%
Hanno trascorso vacanze
fuori al comune di 55,4 68,2 74,0 76,8 63,8 51,3 41,9 33,6
residenza
Non hanno trascorso
vacanze fuori dal comune 44,6 31,8 26,0 23,2 36,2 48,7 58,1 66,4
di residenza

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
1a

Negli ultimi 12 mesi le e' capitato di trascorrere vacanze fuori dal suo comune di residenza?

Titolo di studio Professione

Impre
Totale Med nd
elemen Medie Dir imp casali stud pensi Non
rispond ie laurea operai
tare inf. Prof insegn nga ente onato occupato
enti sup
auton

1000 270 86 127 71 120 175 164 171 75 211 84


Totale Rispondenti
100% 100 100 100 100 100 100 100 100 100 100 100

Hanno trascorso
vacanze fuori al 55,4 33,4 56,5 69,2 79,8 62,6 74,0 63,0 31,0 66,1 41,0 67,3
comune di residenza

Non hanno
trascorso vacanze
44,6 66,6 43,5 30,8 20,2 37,4 26,0 37,0 69,0 33,9 59,0 37,7
fuori dal comune di
residenza

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
1a

Negli ultimi 12 mesi le e' capitato di trascorrere vacanze fuori dal suo comune di residenza?

Area geografica Ampiezza centri

Totale Nord Sud + Fino s 10 10 100 100 500 Olt 500


Nord est. Centro
rispondenti ovest isole mila mila mila mila

1000 266 190 196 348 324 442 111 123


Totale Rispondenti
100 100 100 100 100 100 100 100 100

Hanno trascorso vacanze


55,4 58,7 65,0 54,5 48,0 53,1 51,7 61,8 68,5
fuori al comune di residenza

Non hanno trascorso


vacanze fuori dal comune di 44,6 41,3 35,0 45,5 52,0 46,9 48,3 38,2 31,5
residenza

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
1a Negli ultimi 12 mesi, le è capitato di trascorrere una vacanza fuori dal suo
comune di residenza?

Dalla presente indagine emerge un primo dato importante: il 44,6% degli italiani non ha
fatto alcuna vacanza nell’ultimo anno.

Tuttavia, esistono grandi differenze di dati se si considerano alcuni fattori. L’età, per
esempio, sembra essere determinante. I 25-34 anni sono i più vacanzieri di tutti (76,8%),
un dato che scende decisamente e passa al 63,8% per i 35-44 anni, quindi al 51,3% per i
45-54, al 41,9% per i 55-64 e arriva al 33,6% per chi ha oltre 64 anni. Pare quindi che
riesca ad andare in vacanza soprattutto chi già lavora ma non ha ancora troppe
responsabilità (e spese?) sulle spalle.

I dati sono poi strettamente legati al livello di istruzione, più che alla professione. Si va
infatti dal 33,4% di vacanzieri tra chi ha il titolo di studio delle scuole elementari, per
arrivare progressivamente al 79,8% dei laureati, quasi ad indicare che il fenomeno sia più
culturale che economico. Tant’è che sono le casalinghe (31%) a spostarsi di meno, insieme
ai pensionati (41%). Tutte le altre posizioni professionali hanno trascorso almeno una
vacanza fuori porta in una misura superiore al 62%, con una punta massima del 74% per
dirigenti, impiegati e insegnanti.

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
1b
Negli ultimi 12 mesi, le è capitato di trascorrere un vacanza in una struttura organizzata*?
*albergo, villaggio, agriturismo, b&b, campeggio, crociera, appartamento in affitto, ecc…

Vacanza di almeno 1 settimana


%

1000
Totale rispondenti
100%

Hanno trascorso una vacanza in una struttura organizzata 30,6


Non hanno trascorso una vacanza presso una struttura organizzata 24,8

Negli ultimi 12 mesi, le è capitato di trascorrere una vacanza fuori dal suo comune di residenza?
Totale 15 17 18 24 25 34 35 44 45 54 55 64 Oltre
rispondenti anni anni anni anni anni anni 64 anni

1000 38 88 173 184 153 141 223


Totale Rispondenti
100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100%

Hanno trascorso vacanze in una 30,6 46,7 49,2 47,5 37,5 21,4 24,2 12,2
struttura organizzata

Hanno trascorso vacanze ma non in 24,8 21,5 24,8 29,3 26,2 29,9 17,7 21,4
strutture organizzate (solo presso
parenti, amici o case di proprietà)

Totale hanno trascorso vacanze fuori 55,4 68,2 74,0 76,8 63,8 51,3 41,9 33,6
dal proprio comune di residenza

Non hanno trascorso vacanze fuori dal 44,6 31,8 26,0 23,2 36,2 48,7 58,1 66,4
comune di residenza

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
1b Negli ultimi 12 mesi, le è capitato di trascorrere una vacanza fuori dal suo
comune di residenza?
Le è capitato di trascorrere vacanze in una struttura organizzata?*

Solo il 30,6% degli italiani ha trascorso almeno un fine settimana o una vacanza in una
struttura ricettiva organizzata di qualunque tipo: albergo, villaggio, residence, agriturismo,
b&b, campeggio, crociera, casa in affitto, ecc.

Il 24,8% ha invece trascorso almeno un fine settimana fuori dal proprio comune di
residenza, ma solamente in case di proprietà o presso amici e parenti.

Il restante 44,6% non ha trascorso, negli ultimi 12 mesi, neanche una vacanza fuori dal
proprio comune di residenza.

*Struttura organizzata: albergo, villaggio, residence, agriturismo, b&b, campeggio, crociera o casa in affitto.
Cioè qualunque forma di ospitalità eccetto casa di proprietà o presso amici e parenti.

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
Struttura organizzata In case di proprietà
60 35
50 30
40 25
20
30
15
20 10
10 5
0 0

ni
i
ni

64 ni
ni
i

64 ni

-2 nn

-4 nn

-5 nn

-6 nn
-2 nn

-3 nn

-4 nn

-5 nn

-6 nn

an
n

an
an
an

18 7 a

25 4 a

35 4 a

45 4 a

55 4 a
18 7 a

25 4 a

35 4 a

45 4 a

55 4 a

4
4

-1

-3
-1

e
e

15
15

tr
tr

ol
ol
Non ha fatto vacanza Mentre la media di coloro che hanno trascorso
70
60
vacanze soltanto presso case di proprietà e
50 presso amici o parenti varia relativamente poco
40 con l’età (è in questo caso rappresentativa la
30
20
media del 24,7%) molto più variabile invece
10 appare la frequentazione delle strutture
0 organizzate in base all’età: più si è giovani più si
ricorre a strutture organizzate, con un picco di
ni
i
ni

64 ni
-2 nn

-4 nn

-5 nn

-6 nn

an
n

an
18 7 a

25 4 a

35 4 a

45 4 a

55 4 a

49,2% tra i 18-24 anni e un minimo di 12,2% per


4
-1

-3

e
15

gli oltre 64 anni. I principali utilizzatori di case


tr
ol

private hanno invece tra i 25 e i 54 anni: quando ci


sono figli si sta in casa.

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
Parlando di vacanze, il fenomeno dell’ospitalità, che è al centro
dell’attenzione dell’industria turistica, riguarda soltanto il 30,6%
degli italiani, neanche uno su tre.

Tra chi non parte affatto e chi alloggia soltanto presso case di
proprietà o di amici e parenti, il 69,4% degli italiani non ha fatto
ricorso ad alcuna struttura di ospitalità negli ultimi 12 mesi.

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
2.

Che tipo di vacanza ha fatto in una struttura


organizzata?

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
2.

Che tipo di vacanza ha fatto in una struttura organizzata?

Base: hanno trascorso Totale rispondenti


una vacanza negli ultimi %
12 mesi
%
306 1000
Totale rispondenti
100% 100%

Week-end (sabato e domenica) 9,1 2,8

Week-end lungo o ponte 9,1 2,8

Della durata di circa una settimana 46,5 14,2

Di circa 2 settimane 29,3 9,0

Di circa 3 settimane 6,9 2,1

Di circa 1 mese 0,9 0,3

Più di un mese 0,5 0,2

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
2. Che tipo di vacanza ha fatto in una struttura organizzata?

La vacanza degli italiani presso strutture organizzate è ormai nella grande maggioranza
dei casi di una settimana (il 46,5% di coloro che scelgono di trascorrere le proprie
vacanze in albergo, villaggio, residence, agriturismo, b&b, campeggio, crociera, casa in
affitto, ecc., pari a circa il 14% degli italiani)

Seguono le due settimane (29,3% di coloro che vanno in vacanza presso strutture
organizzate, pari al 9% degli italiani).

Infine i week-end e ponti seguono con un 9,1% ciascuno (2,8% degli italiani).

Marginali sono invece coloro che in strutture organizzate trascorrono periodi di 3


settimane (6,9%) o più (poco più del 2% degli italiani).

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
Alberghi, villaggi, agriturismo, b&b, case in affitto, crociere,
campeggi, ecc…

Indipendentemente dallo stile preferito, gli italiani vanno poco


in vacanza presso strutture organizzate e per poco tempo: solo
il 14% per una settimana, il 9% per due settimane e il 2% per
tre settimane.

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
3.
Quanto tempo prima raccoglie le
informazioni per la programmazione delle
sue vacanze?

E quanto tempo prima decide di acquistarla?

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
Quanto tempo prima raccoglie le informazioni per la programmazione delle sue
3. vacanze? Quanto tempo prima decide di acquistare la sua vacanza?

Quanto tempo prima raccoglie le informazioni per la programmazione delle sue vacanze?
Quanto tempo prima decide di acquistare la sua vacanza?
Quanto tempo prima raccoglie le Quanto tempo prima decide di
informazioni? acquistare la sua vacanza?
Vacanza di Vacanza di
Week end o ponte* Week end o ponte*
almeno % almeno %
1 settimana % 1 settimana %
Base: hanno fatto vacanza negli ultimi 12 mesi in 256 55 256 55
strutture organizzate 100% 100% 100% 100%

Qualche giorno prima 4,5 19,5 6,9 21,7

1 settimana prima 5,7 7,6 10,3 17,9

2 settimane prima 5,4 15,2 8,0 18,0

3-4 settimane prima 22,4 25,3 27,9 20,2

Totale < 1 mese 38,0 67,6 53,1 77,8

2 mesi prima 21,0 14,6 24,0 5,7

Totale < 2 mesi 59,0 82,2 77,1 83,5

3-4 mesi prima 26,0 3,6 10,7 0,3

5-6 mesi prima 6,1 0 5,6 1,1

7-12 mesi prima 3,0 0,5 0,5 0,5

Non indica 5,9 13,7 6,1 14,6

*Per l’l’esiguità dei casi disponibili, i dati relativo a week-end è ponti trascorsi presso strutture organizzate non può che essere indicativo.

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
3. Quanto tempo prima raccoglie le informazioni per la programmazione delle sue
vacanze? Quanto tempo prima decide di acquistare la sua vacanza?

Nonostante sconti e strategie di marketing, ci s’informa con un certo anticipo sulla


vacanza (56,1% di chi fa vacanza presso strutture organizzate si informa oltre due
mesi prima), ma alla fine si compra quando si avvicina il momento di partire: il
77,1% compra a meno di due mesi dalla partenza, e oltre la metà (53,1%) meno di
un mese prima di fare le valigie.

Addirittura 1/4 di coloro che comprano una vacanza (almeno 1 settimana) in una
struttura organizzata la comprano a meno di due settimane dalla partenza, lasciando
quindi poco spazio alla pianificazione e molto ad una comunicazione in grado di
azionare le leve decisionali dell’ultima ora.

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
4.

Dove raccoglie le informazioni per la


programmazione delle sue vacanze?

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
4. Dove raccoglie le informazioni per la programmazione delle sue vacanze?

Di solito, dove raccoglie le informazioni per la programmazione


delle sue vacanze?
Vacanza di Week end o
almeno 1 ponte*
settimana
% %

Base: hanno fatto vacanza negli ultimi 256 55


12 mesi in strutture organizzate 100% 100%
Guide turistiche 5,0 7,4
**Base: Hanno consultato internet per raccogliere
Amici, parenti, colleghi 16,9 38,1 informazioni per la programmazione della vacanza
di almeno 1 settimana
Riviste specializzate in viaggi 7,8 4,6
98
Riviste in generale 3,3 4,8
Internet** (%) 100%

Internet 38,3 24,8 Sito compagnie aeree di linea 13,3

Contattando direttamente l’albergo, Sito compagnie aeree low cost 22,9


7,7 3,1
agriturismo…
Sito ADV online: Expedia,
Uffici del turismo 7,8 3,4 17,6
lastminute,…
Presso agenzie di viaggio, tour operator 29,4 29,3 Sito uffici del turismo: Regioni, prov.,
28,1

CRAL, associazione di cui faccio parte 7,2 2,4
Frequento blog, chat, forum 8,9
Altro 4,0 6,4
Da nessuna parte, conoscevo già il Sito di alberghi, agriturismi, ecc. 43,5
7,2 3,0
posto
Altri siti 17,1
*Nb.
Nb. per l’l’esiguità dei casi disponibili, i dati relativi a week-end e ponti trascorsi presso
strutture organizzate non può che essere indicativo. Non indica 8,0

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
4. Dove raccoglie le informazioni per la programmazione delle sue vacanze?

Come ci s’informa per scegliere le proprie vacanze? Internet fa da padrone essendo


il media di riferimento per il 38,3% di coloro che fanno una vacanza di almeno 1
settimana presso una struttura organizzata.

Tuttavia reggono bene le agenzie e i tour operator che sono ancora il punto di
informazione per il 29,4%.

Tempi duri invece per la carta stampata: solo il 5% fa riferimento alle guide turistiche,
il 7,8% alle riviste specializzate e il 3,3% alle riviste in generale.

Sempre importante il passaparola, con il 16,9% dei vacanzieri che dichiara di


informarsi presso conoscenti.

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
5.

A chi si rivolge per l’acquisto delle sue


vacanze?

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
A chi si rivolge per l’acquisto delle sue vacanze?
5.
A chi si rivolge per l’acquisto delle sue vacanze?

Almeno 1 Week end o


settimana % ponte* %

256 55
Base: hanno fatto vacanza negli ultimi 12 mesi in strutture organizzate
100% 100%

Direttamente alla struttura ricettiva (albergo, agriturismo, campeggio, 30,4 32,3


ecc)

Agenzia di viaggi, tour operator 47,2 33,2

Almeno 1 sito internet 16,1 14,5

Sito internet di compagnie aeree di linea 2,8

Sito internet di compagnie aeree low cost 4,5

Sito agenzie di viaggio online (Expedia, Lastminute, ecc) 3,4

Sito internet di uffici del turismo (regioni, province, ecc) 0,8

Sito internet di alberghi, agriturismi, ecc 9,1

CRAL aziendale, associazione di cui faccio parte 5,5 1,1

Altro 8,4 9,6

Non indica 4,6 14,0

*Nb.
Nb. per l’l’esiguità dei casi disponibili, i dati relativi a week-end e ponti trascorsi presso strutture organizzate non può che
essere indicativo.

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
5. A chi si rivolge per l’acquisto delle sue vacanze?

Nonostante si faccia un gran parlare della crescita delle vendite di viaggi in internet, ad
oggi per l’acquisto della vacanza vi ricorre soltanto il 16,1% delle persone che fanno
vacanze di almeno 1 settimana presso strutture organizzate (circa il 4% degli italiani).

In compenso reggono bene agenzie di viaggio e tour operator, che vengono utilizzati da
quasi la metà di coloro che trascorrono vacanze in strutture organizzate (47,2%)

Infine, il contatto diretto con la struttura resta un canale privilegiato per quasi un terzo dei
vacanzieri (30,4%)

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
5b. Informazione vs. acquisto:
a chi si rivolge per l’acquisto e l’organizzazione delle sue vacanze?

Canale d’informazione vs. canale di acquisto (vacanze di almeno 1 settimana)


Informazione Acquisto
(Almeno 1 (Almeno 1
settimana) % settimana) %
256 256
Base: hanno fatto vacanza negli ultimi 12 mesi in strutture organizzate
100% 100%

Direttamente alla struttura ricettiva (albergo, agriturismo, campeggio, 7,7 30,4


ecc)

Agenzia di viaggi, tour operator 29,4 47,2


Internet 38,3 16,1
CRAL aziendale, associazione di cui faccio parte 7,2 5,5

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
5b. Informazione vs. acquisto:
a chi si rivolge per l’acquisto e l’organizzazione delle sue vacanze?

Se si acquista poco in internet e molto in agenzia, è tuttavia interessante osservare il


divario esistente tra il modo in cui ci s’informa e il modo in cui si compra.

Internet è il mezzo di riferimento per l’informazione del 38,3% di chi compra vacanze nelle
strutture organizzate, mentre solo il 16,1% usa la rete per acquistarle.

Per comprare, agli italiani piace ancora la bottega. Infatti, il 40,7% mette tra i punti più
importanti per la scelta della propria vacanza proprio l’affidabilità dell’organizzatore di
viaggio (Tabella 6). Chi punta sulla rete deve quindi aumentare il grado di affidabilità e
sicurezza, sia tecnica (in particolare per quanto riguarda il pagamento e il trattamento dei
dati personali) che d’immagine, compito arduo quando viene a mancare il contatto umano.

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
6.
Quali sono gli elementi importanti nella
scelta di un’offerta di viaggio da parte di un
tour operator?

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
6. Quali sono gli elementi importanti nella scelta di un’offerta
di viaggio da parte di un tour operator?

Quali sono gli elementi importanti nella scelta di un’offerta di viaggio da parte di un tour operator?

%
306
Base: hanno fatto vacanza negli ultimi 12 mesi in strutture organizzate
100%

Trasparenza dell’offerta 38,0


Chiarezza nelle tariffe dell’offerta 33,7
Giusto rapporto qualità prezzo 68,8
Affidabilità dell’organizzatore di viaggi 40,7
Assicurazioni, assunzione di responsabilità in caso di incidenti,
19,1
tutela in caso di inadempienza
Qualità e facilità di accesso alle informazioni, fruibilità delle offerte 20,3
Altro 5,5
Non indica 8,3

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
6. Quali sono gli elementi importanti nella scelta di un’offerta
di viaggio da parte di un tour operator?

Un giusto rapporto qualità prezzo. È quello che chiede il 68,8% di chi fa vacanza nelle
strutture organizzate. Poi affidabilità (40,7%), trasparenza (38%) e chiarezza nelle tariffe
(33,7%).

Gli italiani che trascorrono vacanze nelle strutture organizzate vogliono pagare il giusto e
sapere che cosa troveranno, senza brutte sorprese. Infatti assicurazioni e tutela in caso
d’inadempienza non intersano più di tanto (19,1%): chi viene deluso ha comunque perso la
sua vacanza… e per questo non c’è rimborso che tenga, soprattutto se si considera che in
molti casi dovrà aspettare un anno prima di poter evadere di nuovo, per una settimana.

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)
Conclusioni

• Il 44,6% degli italiani non è andato in vacanza negli ultimi 12 mesi

• Più si è giovani, più si va in vacanza e più si usano le strutture


organizzate

• Resistono ADV e Tour Operator come canale d’acquisto privilegiato

• Resta molto importante la vendita diretta da parte dell’albergo (o altra


struttura organizzata)

• Internet sì, ma soprattutto per informarsi

• Giusto rapporto qualità prezzo e affidabilità prima di tutto

In viaggio con gli italiani: i canali di acquisto e di informazione. (ECOcati febbraio 2007)