Sei sulla pagina 1di 5

TESTOSTERONE ED ORMONI SESSUALI NEL MASCHIO

Ivan Memmolo, Life Extension Member

Sappiamo ormai come certo ,validamente e scientificamente riconosciuto che il Testosterone


svolga moltissime azioni benefiche nel maschio.Protezione dal cancro alla prostata, protezione da
varie neoplasie, protezione da malattie cardiocircolatorie, aterosclerosi, Alzheimer,
impotenza,mancata libido, sarcopenia (perdita di massa muscolare e quindi anche di
forza),diabete , pressione alta, varie dismetabolie.Il Testosterone lormone per eccellenza
maschile.Averne alti e fisiologici livelli contribuisce a vivere una vita con un sano appetito
sessuale, fortissimo senso di sicurezza (tutti gli studi confermano che alti livelli di testosterone
sono decisamente pi potenti nel rilassare, rendere pi socevoli, sicuri di se e scattanti di
qualsiasi droga compresa la cocaina,infatti la nuova droga dei manager di Wall Street , dei
brockers e dei grandi imprenditori che non vogliono essere scalzati dai pi giovani proprio la
terapia sostitutiva ormonale con testosterone).Livelli fisiologici sono questi :
800 -900/1000 ng/dl di Testosterone Totale
-25-50 ng/Dl Testosterone Libero

Livelli pi bassi indicano un corpo non efficiente, probabilmente affetto da dismetabolie, glicemia
e pressione arteriosa alta, problemi di sonno, facile esaurimento nervoso, poca voglia di allenarsi
e condurre una vita attiva, apatia, depressione, sarcopenia (perdita di massa muscolare),
aumento di grasso corporeo, alta incidenza di diabete, IPB, ovvero Ipertrofia Prostatica Benigna,
osteopenia, perdita di minerali dalle ossa e mancato turn over osseo, bassi livelli di umore, forte

senso di negativit nei confronti della vita, bassa od assente stima di se stessi, poca convinzione
e certezza nelle proprie capacit, impotenza, assenza di leadership, assenza di capacit di
comando, assenza di auto controllo,facile nervosismo ed irascibilit, assenza di auto controllo e

pragmatismo nelle scelte difficili della vita personale e lavorativa., propensione a mentire ( pi i
livelli di testosterone sono bassi pi una persona tende a mentire ), anospermia, debolezza e
fiacchezza generali, alti livelli di colesterolo, veloce ossidazione del colesterolo LDL, oltre i 50
anni altissima incidenza di tumore prostatico( come abbiamo detto il Testosterone protegge ,la
prostata dal tumore), alti livelli di estrogeni (gli ormoni femminili) , con conseguente ginecomastia,
e alti livelli di estrogeni cattivi responsabili dellinfiammazione prostatica.Squilibrio dellasse
ipotalamico ipofisario.Tachicardie,scompenso cardiaco.
testosterone effetti

Come osservato il Testosterone offre molteplici garanzie di protezione da una costellazione di mali
maggiori e minori.E una prerogativa di ogni buon medico di famiglia che ha davvero ha cuore la
salute dei propri pazienti, sia giovani che anziani prescrivere negli esami del sangue di routine
che vano svolti ogni 6-9 mesi oltre al classico Emocromo con conta e piastrine, tiroide, fegato,reni
e colesterolo anche : testosterone totale,libero, DHEA-S, Progesterone-Pregnenolone-,17-ohProgesterone, DHT,SHBG ,Cortisolo ed estrogeni Totali.
Ancora se il vostro laboratorio non effettua gli esami di DHEA-S-Pregnenolone-Progesterone_17OH-Progesterone e Vit D 3 , oltre ai classici Testosterone e Testosterone Libero, CAMBIATE
IMMEDIATAMENTE LABORATORIO.
Ho avuto modo di dialogare per mail, con un professionista nel campo dellendocrinologia
mondiale, della medicina sportiva ad altissimo livello e della Terapia Ormonale Sostitutiva., Il Dott.
Paul Tortland, D.O., FAOASM, R-MSK
Associate Clinical Professor of
Medicine, University of Connecticut School of Medicine
Team Physician, University of Hartford
Valley Sports Physicians and Orthopedic Medicine, Inc.
54 West Avon Road
Avon, CT 06001

(860) 675-0357
www.jockdoctors.com
Ho contattato personalmente il dott. Tortland proprio in merito ad un suo articolo apparso sulla
edizione di Novembre/Dicembre di IRONMANMAGAZINE sulla terapia sostitutiva ormonale, inizia
la sua mail con un simpatico :
Ciao, Dr. Memmolo!
Thank you for your interest and for reading my article.
Le mie domande si riferivano a come procedere nel caso di un ragazzo trentenne con poca
produzione di testosterone , lui inizia direttamente dicendomi :
At 32 years old, I would not think of testosterone replacement as the first line of treatment
I would get a serum prolactin level to make sure that there is nothing wrong with your pituitary
gland.
If the prolactin is normal, then I would first try a course of HCG injections, 5000 IU/day. HCG can
stimulate the leydig cells in the testes to produce testosterone. Its almost as if you are giving your
body a little push to start producing testosterone again. I have had very good success doing
this with younger men (under 40 y.o.) who have low testosterone. If the HCG does not help, then I
would consider supplementing specifically with testosterone.
Quindi da come abbiamo capito , spesso pu accadere che alti livelli dellormone prolattina , un
ormone polipeptidico prodotte dalle cellule lattotopre dellipofisi anteriore possano ridurre la
produzione di testosterone a carico dei testicoli, quindi nel caso si abbiano alti livelli di questo
ormone occorrer prima di tutto ridurne i livelli, in questo caso occorre farsi seguire da un
endocrinologo esperto,posso solo dire che tra i vari rimedi naturali, la melatonina esplica un ruolo
anti prolattina, abbassando i livelli di prolattina ematica.Paul, da enfasi alle Gonadotropine ,
fantastico prodotto per stimolare i testicoli a fare la propria parte.Infine ci tiene a sottolineare :
Also, unlike many other practitioners of hormone replacement, I do NOT advocate the use of
aromatase inhibitors. Estrogen is very important in men for the same reasons as in women:
increase bone density, caardiovascular protection, improved skin, reduced risk of Alzheimers
Disease. The only time I prescribe A.I.s (Femara or Arimidex) is if a man is experiencing
symptoms of excess estrogen (gynecomastia, mood swings, etc.), and even then I only use it for
1-2 months.
Finally, I am a big advocate of the use DHEA. I aim for a DHEA-sulfate target serum level in men
of 500-600. (The sulfate form is much more stable in serum, so thats what you measure. But you
treat with DHEA, not the sulfate form.)
Come ormai quindi tutti i maggiori esperti in questo campo, Il Dott. Paul Tortland asserisce che
avere alti livelli di DHEA, non ridurre farmacologicamente i livelli di estrogeni sia utile per
ripristinare nella complicata terapia di ripristino o Sostituzione ormonale nel Maschio attivo.
Un esame completo dei valori ematici ormonali, vanno comunque effettuati prima di decidere
qualsiasi terapia, e ovviamente qualsiasi terapia va decisa, studiata affrontata e seguiti da un
ottimo endocrinologo, di fiducia, serio, e soprattutto non conformato con la obsoleta medicina
mainstream che addirittura vede il testosterone come la causa di vari problemi nel maschio che
invecchia.
Gli esami devo come detto prima includere anche i livelli di DHEA- Pregnenolone e Progesterone.
A tal proposito vogli ricordare una discussione tra me ed un advisor della Life Extension
Foundation di Fourt Lauderdale, FL, USA.
ecco un estratto della nostra conversazione :

Dear Ivan Memmolo,


Thank you for your recent correspondence.
In response to your inquiry regarding hormone support, it is important to keep in mind that every
individual has a unique biochemical makeup, so the way that hormones convert into other
hormones in the body can vary from person to person.

Pregnenolone can convert into DHEA which can further convert into testosterone. However,
pregnenolone can also convert into progesterone which can convert to either cortisol or
androstenedione (and then possibly into testosterone). Testosterone is converted into estradiol by
the aromatase enzyme. Due to our biochemical uniqueness, the propensity for testosterone that
has come from pregnenolone or progesterone to convert into estradiol is not the same for
everyone. Therefore, the best way to assess how a hormone-supporting regimen is affecting you
is to monitor how you feel as well as routine blood testing.
For Longer Life,
Life Extension
Health Advisors

Ecco quindi ancora una volta viene rimarcato il bisogno di test del sangue accurati e test
sensoriali, cio durante una terapia cercare anche di capire il nostro effettivo senso di benessere
derivante o meno da una terapia ormonale rispetto ad unaltra.