Sei sulla pagina 1di 9

complemento

descrizione

domanda

complemento DI
ABBONDANZA

Indica la cosa di
cui si abbonda.
Ricco di cosa?
E' introdotto
Abbonda di cosa?
dalla
preposizione Di.

complemento DI
ARGOMENTO

Indica la persona
o la cosa intorno
a cui si discute,
indica cio
l'argomento
intorno a cui si
discute, indica
cio l'argomento Su chi?
di cui si parla o Su che cosa?
si scrive.
Su quale argomento?
E' introdotto da
preposizioni Di,
Su, Circa o dalle
preposizioni
Intorno a,
Riguardo a, A
proposito di.

complemento DI
COLPA

Indica la colpa o
il delitto di cui la
persona
accusata o
condannata o
dalla quale viene
assolta.
Dipende da verbi
come accusare,
Di quale colpa?
incolpare,
Per quale colpa?
condannare,
assolvere ed
introdotto dalle
preposizioni Di,
Da, Per o da
espressioni come
Per laccusa di,
Per il delitto di,
e simili.

complemento DI
COMPAGNIA
(O UNIONE)

Si usa per
Insieme a chi?
indicare la
In compagnia di chi?
persona o la cosa
con cui si
compie l'azione.

esempio
Roma ricca di
bellissimi
monumenti
La tua cucina
abbonda di
piatti speciali

Abbiamo
parlato molto di
te
Abbiamo
discusso del pi
e del meno

Furono accusati
di evasione
fiscale
Furono tutti
condannati per
l'accusa di
corruzione

Marta esce
sempre in
compagnia del
suo cane

E' introdotto
spesso dalla
preposizione
Con, o dalle
locuzioni In
compagnia di,
Insieme a.
Si usa per
complemento
indicare un
COMPARATIVO DI elemento
MAGGIORANZA
maggiore o
superiore.

Vanno al cinema
con i soliti
amici

Pi di chi?
Pi di cosa?

Una barca costa


pi di una
automobile

Si usa per
indicare un
complemento
elemento minore Meno di chi?
COMPARATIVO DI
o inferiore per Meno di cosa?
MINORANZA
qualche
caratteristica.

Ammetto che
studiare mi
piace meno che
giocare

Indica la
complemento
sostanziale
COMPARATIVO DI equivalenza dei
UGUAGLIANZA
due termini di
confronto.

I dolci mi
piacciono tanto
quanto la frutta

complemento
CONCESSIVO

Come chi?
Come cosa?
Tanto quanto chi?
Tanto quanto cosa?

Indica la
circostanza o il
fatto nonostante
il quale si
verifica un altro
fatto o un' altra
circostanza.
E' introdotto da Nonostante cosa?
preposizioni o
avverbi come
Con,
Nonostante,
Malgrado o da
locuzioni come
A dispetto di.

Si usa per
determinare, con
un nome
specifico, il
complemento DI
nome comune a Di quale nome?
DENOMINAZIONE
cui si riferisce.
E' introdotto
dalla
preposizione Di.

Nonostante la
pioggia siamo
partiti
Malgrado il
taffico siamo
arrivati in tempo

La citt di
Genova
Ebbe l'incarico
di Direttore

complemento DI
DISTANZA

Indica la
A quale distanza?
distanza fra due
Quanto distante?
luoghi.

complemento
DISTRIBUTIVO

Indica come
Ogni quanto?
sono distribuite
Tra chi?
cose o persone

complemento DI
ESCLUSIONE

Si usa per
indicare la
persona o la cosa
che si esclude
dall'azione del Eccetto chi?
verbo.
Tranne chi?
E' introdotto
dalle locuzioni:
Eccetto, Tranne,
Senza.

complemento DI
ESTENSIONE

Indica la
lunghezza, la
larghezza,
l'altezza o la
profondit di un
oggetto.

complemento DI
ET

Indica l'et di
una persona o
l'et che aveva
una persona in
un determinato
momento.
A quanti anni?
E' introdotto
Di quanti anni?
dalle
preposizioni A,
Di o dalle
locuzioni Allet
di, Di et di, e
simili.

complemento DI
LIMITAZIONE
(O RELAZIONE)

Quanto esteso?
Quanto largo?
Quanto lungo?
Quanto alto?
Quanto profondo?

Indica il limite Limitatamente a che cosa?


entro il quale In che cosa?
vero un concetto. Rispetto a che cosa?
E' introdotto
dalle
preposizioni Di,
A, In, Per o dalle
locuzioni
Limitatamente a,
In fatto di, In

Milano dista da
Roma 600
chilometri
La medicina va
presa ogni 8 ore
C' un treno
ogni ora

Sono venuti tutti


tranne Maria
Ho rivisto tutti
eccetto mio
fratello

Il Monte Bianco
alto 4810
metri
Il ponte sulla
ferrovia lungo
200 metri

A diciotto anni
Carlo prese la
patente
Maria una
neonata di pochi
giorni

Sono molto
bravo in atletica
leggera
In quanto a
pigrizia non lo
batte nessuno

quanto a.

complemento DI
MATERIA

complemento DI
MODO
(O MANIERA)

Indica la materia
di cui formato
un oggetto.
Di che cosa?
E' preceduto
In quale materia?
dalle
preposizioni Di,
In.
Si usa per
indicare il modo
in cui si compie
l'azione.
E' introdotto
dalle
In che modo?
preposizioni Di,
Come?
A, Da, In, Con,
Per, Secondo o
dalle locuzioni:
Alla maniera di,
In modo che e
altre.

Indica il luogo
da dove si viene.
complemento DI
E' introdotto
Da dove?
MOTO DA LUOGO
dalla
preposizione Da.

complemento DI
MOTO IN LUOGO
CIRCOSCRITTO

complemento DI
MOTO PER
LUOGO

Indica il luogo
entro il quale si
svolge un'azione
di movimento.
E' simile allo
stato in luogo ma
se ne distingue
Dove?
perch l'azione si
In quale luogo?
svolge
nell'ambito di un
luogo reale o
figurato
considerato
come
circoscritto.
Indica il luogo Per dove?
attraverso il
Attraverso quale luogo?
quale, qualcuno
o qualcosa si
muove.
E'introdotto
dalle

Quella casa ha
un cancello in
ferro
Ho un paio di
orecchini d'oro

I libri sono stati


scelti con molta
cura
Lucia ha riposto
con ordine i
suoi vestiti
nell'armadio

Vengono da
Venezia
Il vaso caduto
dal davanzale

I frati
passeggiavano
nel chiostro
Facevano
ginnastica in
palestra

Gli studenti
passano per il
parco
Annibale pass
attraverso le
Alpi

preposizioni Per,
Attraverso, Da,
Tra, Fra o dalle
locuzioni In
mezzo a e simili.
Indica l'origine o
la discendenza di
Da dove?
complemento DI
persone o cose.
Di dove?
ORIGINE
E' introdotto
Da chi?
(O DERIVAZIONE) dalle
Da che cosa?
preposizioni: Da
e Di.

complemento DI
PARAGONE

Indica il secondo
termine di
Pi o meno di chi?
paragone dopo
Pi o meno di che cosa?
un comparativo
relativo.

complemento
PARTITIVO

Si usa per
indicare il tutto
da cui si prende
una parte.
E' introdotto
dalle
preposizioni Di,
Tra, Fra e pu
essere sostituito
dalla particella
pronominale Ne.

complemento DI
PENA

Indica la pena
alla quale una
persona
condannata o
dalla quale viene
assolta.
Dipende da verbi
A quale pena?
come
A che cosa?
condannare,
multare, punire
ed retto dalle
preposizioni A,
Con o da
espressioni come
Alla pena di.

complemento DI
PREZZO

Fra chi?
Fra che cosa?
Di chi?
Di che cosa?

Indica un valore Quanto costa?


commerciale e si A quale prezzo?
usa con i verbi

Giacomo
Leopardi
discendeva da
una nobile
famiglia
Roma pi
grande di
Milano
Genova meno
grande di
Milano

Alcuni di voi
sono molto
preparati
Ne abbiamo
ascoltate almeno
due

Lo condann ad
una piccola
multa
Furono
condannati tutti
all'ergastolo

Il mio cellulare
costa solo 40
euro

che si riferiscono
a comperare,
vendere, pagare,
costare, affittare
ecc.
Generalmente
non preceduto
da alcuna
preposizione.
complemento DI
PRIVAZIONE

Indica la cosa di
cui si privi.
Privo di cosa?
E' introdotto
Cosa manca?
dalla
preposizione Di.

complemento DI
QUALIT

Si usa per
indicare una
qualit fisica o
morale.
Come?
E' introdotto
Di che tipo?
dalle
Con quale qualit?
preposizioni
Con quali caratteristiche?
Con, Di, Da ed
quasi sempre
accompagnato
da un aggettivo.

complemento DI
QUANTIT
(O MISURA O
PESO)

Indica una
quantit in
Quanto?
termini di peso
Quanto pesa?
e/o misura di una
Quanto misura?
persona o di una
cosa.

complemento DI
SEPARAZIONE

Si usa per
indicare la
persona o la cosa
da cui avviene
un
allontanamento o Separato da chi?
una separazione. Lontano da che cosa?
E' introdotto
dalle
preposizioni Da
chi?, Da che
cosa?.

complemento DI
SOSTITUZIONE

Si usa per
Al posto di chi?
indicare la
Invece di chi?
persona o la cosa Al posto di che cosa?
che viene
Invece di che cosa?
scambiata o

Quella casa in
vendita a
200000 euro

Il deserto
privo d'acqua
Sono privi di
soldi

Possiede un
quadro di
grande valore
Sono persone di
grande
coraggio

Paolo pesa
quasi 90 chili
Compra, per
cortesia, un
chilo di pane

Sono finalmente
libero da tutti
gl'impegni
Siamo separati
da tanti
chilometri

Preferisco bere
un t al posto
del caff
Invece di

sostituita al
posto di un altro.
E' introdotto
dalle
preposizioni Per,
Con o dalle
locuzioni Al
posto di, Invece
di, In cambio di,
In luogo di.

complemento DI
STIMA

Indica la
valutazione che
si d su qualcuno
o qualcosa, sia
materiale sia
morale.
E' introdotto da Quanto?
verbi come
Stimare, Valere,
Apprezzare ecc.
Spesso
espresso da un
avverbio.

complemento DI
UNIONE O
COMPAGNIA

Si usa per
indicare la
persona o la cosa
con cui si
compie l'azione.
E' introdotto
Insieme a chi?
spesso dalla
In compagnia di chi?
preposizione
Con, o dalle
locuzioni In
compagnia di,
Insieme a.

prendere l'auto
sono andato in
treno

Ti apprezzo
moltissimo
E' un professore
molto stimato

Lucia esce
sempre in
compagnia del
suo cane
Vanno al cinema
con i soliti
amici

complemento DI
VANTAGGIO
(O SVANTAGGIO)

Si usa per
indicare la
persona o la cosa
a vantaggio o a
danno della
quale si compie
lazione.
Pu essere
introdotto dalla A favore di chi o di che cosa?
preposizione Per A danno di chi o di che cosa?
o da locuzioni
come A
vantaggio di, In
difesa di, A
favore di, A
discapito di, A
svantaggio di e
altre.

La siccit un
grave danno per
il raccolto
Sono state
raccolte
numerose firme
per la petizione

Si usa per
indicare la
persona a cui
rivolto il
discorso e non
complemento
ha legami
VOCATIVO
sintattici con la
(O ESCLAMATIVO) frase. Molto
usato nelle
forme poetiche.
Talvolta
preceduto da O,
Oh.

Margherita,
portami la
lettera!
Finalmente ti
vedo, carissima!
Oh amore mio!