Sei sulla pagina 1di 78

Avvertenze sulla sicurezza

Indicazioni generali

Installazione/disinstallazione

Particolarit di Windows 7

Particolarit delle lingue

Migrazione

WinCC flexible 2008 SP3


Micro

Engineering System

Comunicazione

SIMATIC HMI
WinCC flexible 2008 SP3
Leggimi
Manuale di sistema

Stampa della Guida in linea

11/2011

Stampa della Guida in linea

Runtime

10

Trasferimento

11

WinCC flexible integrato

12

Opzioni

13

Pannelli operatore

14

Ulteriori avvertenze

15

Avvertenze di legge
Concetto di segnaletica di avvertimento
Questo manuale contiene delle norme di sicurezza che devono essere rispettate per salvaguardare l'incolumit
personale e per evitare danni materiali. Le indicazioni da rispettare per garantire la sicurezza personale sono
evidenziate da un simbolo a forma di triangolo mentre quelle per evitare danni materiali non sono precedute dal
triangolo. Gli avvisi di pericolo sono rappresentati come segue e segnalano in ordine descrescente i diversi livelli
di rischio.
PERICOLO
questo simbolo indica che la mancata osservanza delle opportune misure di sicurezza provoca la morte o gravi
lesioni fisiche.
AVVERTENZA
il simbolo indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza pu causare la morte o gravi lesioni
fisiche.
CAUTELA
con il triangolo di pericolo indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza pu causare lesioni
fisiche non gravi.
CAUTELA
senza triangolo di pericolo indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza pu causare danni
materiali.
ATTENZIONE
indica che, se non vengono rispettate le relative misure di sicurezza, possono subentrare condizioni o conseguenze
indesiderate.
Nel caso in cui ci siano pi livelli di rischio l'avviso di pericolo segnala sempre quello pi elevato. Se in un avviso
di pericolo si richiama l'attenzione con il triangolo sul rischio di lesioni alle persone, pu anche essere
contemporaneamente segnalato il rischio di possibili danni materiali.

Personale qualificato
Il prodotto/sistema oggetto di questa documentazione pu essere adoperato solo da personale qualificato per il
rispettivo compito assegnato nel rispetto della documentazione relativa al compito, specialmente delle avvertenze
di sicurezza e delle precauzioni in essa contenute. Il personale qualificato, in virt della sua formazione ed
esperienza, in grado di riconoscere i rischi legati all'impiego di questi prodotti/sistemi e di evitare possibili pericoli.

Uso conforme alle prescrizioni di prodotti Siemens


Si prega di tener presente quanto segue:
AVVERTENZA
I prodotti Siemens devono essere utilizzati solo per i casi dimpiego previsti nel catalogo e nella rispettiva
documentazione tecnica. Qualora vengano impiegati prodotti o componenti di terzi, questi devono essere consigliati
oppure approvati da Siemens. Il funzionamento corretto e sicuro dei prodotti presuppone un trasporto, un
magazzinaggio, uninstallazione, un montaggio, una messa in servizio, un utilizzo e una manutenzione appropriati
e a regola darte. Devono essere rispettate le condizioni ambientali consentite. Devono essere osservate le
avvertenze contenute nella rispettiva documentazione.

Marchio di prodotto
Tutti i nomi di prodotto contrassegnati con sono marchi registrati della Siemens AG. Gli altri nomi di prodotto citati
in questo manuale possono essere dei marchi il cui utilizzo da parte di terzi per i propri scopi pu violare i diritti dei
proprietari.

Esclusione di responsabilit
Abbiamo controllato che il contenuto di questa documentazione corrisponda all'hardware e al software descritti.
Non potendo comunque escludere eventuali differenze, non possiamo garantire una concordanza perfetta. Il
contenuto di questa documentazione viene tuttavia verificato periodicamente e le eventuali correzioni o modifiche
vengono inserite nelle successive edizioni.
Siemens AG
Industry Sector
Postfach 48 48
90026 NRNBERG
GERMANIA

N. di ordinazione documentazione: Stampa della Guida in linea


12/2011 Con riserva di eventuali modifiche tecniche

Copyright Siemens AG 2011.


Tutti i diritti riservati

Indice del contenuto


1

Avvertenze sulla sicurezza...........................................................................................................................5

Indicazioni generali.......................................................................................................................................7

Installazione/disinstallazione......................................................................................................................11

Particolarit di Windows 7..........................................................................................................................15

Particolarit delle lingue.............................................................................................................................19

Migrazione..................................................................................................................................................21

WinCC flexible 2008 SP3 Micro.................................................................................................................23

Engineering System...................................................................................................................................25

10

8.1

Informazioni generali...................................................................................................................25

8.2

Progetti........................................................................................................................................28

8.3

Ricette.........................................................................................................................................30

8.4

Pagine e oggetti delle pagine......................................................................................................31

8.5

Sistema di segnalazione..............................................................................................................34

8.6

Amministrazione utenti................................................................................................................35

8.7

Funzioni di sistema e script.........................................................................................................37

8.8

Importazione ed esportazione.....................................................................................................38

Comunicazione...........................................................................................................................................39
9.1

Informazioni generali...................................................................................................................39

9.2

OPC.............................................................................................................................................44

Runtime......................................................................................................................................................47
10.1

Informazioni generali...................................................................................................................47

11

Trasferimento.............................................................................................................................................49

12

WinCC flexible integrato.............................................................................................................................53

13

14

12.1

Integrazione in SIMOTION..........................................................................................................53

12.2

Integrazione in STEP 7................................................................................................................54

Opzioni.......................................................................................................................................................57
13.1

Sm@rtAccess, Sm@rtService....................................................................................................57

13.2

ProAgent......................................................................................................................................60

13.3

ChangeControl............................................................................................................................61

Pannelli operatore......................................................................................................................................63
14.1

Informazioni generali...................................................................................................................63

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Indice del contenuto

15

14.2

Pannelli........................................................................................................................................66

14.3

Multi Panel...................................................................................................................................68

14.4

Mobile Panel................................................................................................................................69

14.5

Pannelli operatore con Windows XPe.........................................................................................71

Ulteriori avvertenze.....................................................................................................................................73
Indice analitico............................................................................................................................................75

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Avvertenze sulla sicurezza

Funzionamento sicuro di un impianto


Per garantire un funzionamento sicuro dell'impianto occorre prendere le dovute misure di
sicurezza, tra cui IT-Security (ad es. segmentazione della rete). Per ulteriori informazioni in
materia di Industrial Security consultare Internet (www.siemens.com/industrialsecurity).
ATTENZIONE
In WinCC sono preimpostate diverse password. Per motivi di sicurezza preferibile
modificare queste password.
Per lo Sm@rtServer e il Web server integrato preimpostata la password "100".
Per l'utente "Amministratore" preimpostata la password "100".

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Indicazioni generali

Sommario
Informazioni generali non comprese nel manuale o nella Guida in linea.

Avvio di ProTool dopo l'installazione di WinCC flexible


Dopo l'installazione di WinCC flexible, con i progetti integrati non pi possibile aprire ProTool
da STEP 7. Per ovviare a questo inconveniente, dopo l'installazione di WinCC flexible, ProTool
deve essere richiamato una volta dal menu Start di Windows. Dopodich sar nuovamente
possibile aprire ProTool da STEP 7.

Microsoft Windows Update


Nell'ambito dell'installazione di WinCC flexible e WinCC flexible Runtime vengono installati
successivamente componenti necessari che non sono propri del sistema operativo. Dopo
l'installazione di WinCC flexible si consiglia vivamente di verificare, tramite la funzione
"Microsoft Windows Update", se sono necessari nuovi aggiornamenti di sicurezza.

Visualizzazione di pagine HTML in Pocket Internet Explorer


Il Pocket Internet Explorer dei pannelli HMI abilitato solo alla visualizzazione di pagine HTML
semplici, basate sullo standard HTML 3.0.

Utilizzo di diversi schermi


In WinCC flexible non abilitata la funzione del sistema operativo che consente di estendere
il contenuto dello schermo ad altri monitor (Pannello di controllo > Visualizza > Impostazioni).

"Salva con nome" in presenza di diverse istanze WinCC


Richiamando il comando "Salva con nome" nella sorgente dopo aver effettuato un "copia e
incolla" per diverse istanze si verificano degli errori.

Registrazioni nella Rappresentazione eventi di Windows mediante WinCC flexible


possibile che nella Rappresentazione eventi di Windows vengano visualizzati avvisi generati
dal server Microsoft SQL o da Automation License Manager. Questi avvisi non sono critici e
non compromettono la funzionalit di WinCC flexible.

Utilizzo di supporti esterni


L'utilizzo di supporti esterni come ad es. drive di rete o supporti USB pu compromettere la
performance.

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Indicazioni generali

Si raccomanda perci di elaborare i progetti sul disco rigido locale.

WinAC MP: errore di timeout durante la stampa del protocollo


Se si disattivano l'intestazione e il pi di pagina in un protocollo, possibile che si verifichi un
errore di timeout durante la stampa del documento tramite USB.
Per evitare questo errore, inserire intestazioni e pi di pagina vuoti.

Messaggio di errore "User Instance Mode" all'avvio di WinCC flexible


Se stato installato il Microsoft SQL Server 2005 Express, all'avvio di WinCC flexible potrebbe
apparire un messaggio di errore indicante l'impossibilit di avviare lo "User Instance Mode".
In ogni caso eseguire un riavvio.

Avvio dell'istanza di Microsoft SQL Server 2005 Express


L'istanza WinCC flexible del Microsoft SQL Server non viene pi avviata in seguito all'accesso
al PC mediante Remote Desktop. Eseguite un riavvio.
Per questo errore disponibile il seguente hotfix di Microsoft: KB896613

Dati utente del Microsoft SQL Server 2005 Express Edition


La creazione o apertura di un progetto viene interrotta con un messaggio di errore. La causa
di possibili errori potrebbero essere la presenza di dati utente danneggiati del Microsoft SQL
Server 2005 Express Edition.
Rimedio:
1. Uscire da WinCC flexible 2008.
2. Chiude il Start Center.
3. Aprire il Windows Explorer e cancellare la seguente directory.
In Windows XP:
"%USERPROFILE%\Local Settings\Application Data\Microsoft\Microsoft SQL Server Data
\WINCCFLEXEXPRESS"
Sotto Windows 7:
"%USERPROFILE%\AppData\Local\Microsoft\Microsoft SQL Server Data
\WinCCFLEXEXPRESS"

Getting Started - WinCC flexible 2008


Il Getting Started di WinCC flexible basato sulla versione 2008, perci le descrizioni
potrebbero non essere pi adatte alla versione attuale 2008 SP3. Questo concerne in particolar
modo WinAC MP.

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Indicazioni generali

Opzioni del Getting Started


Nella documentazione "Opzioni del Getting Started" viene indicato il Microsoft SOAP Toolkit
3.0 come requisito. A partire dalla versione 2008 di WinCC flexible non pi necessario
installare Microsoft SOAP Toolkit 3.0.

Sistema operativo turco: Nomi della cartella


Se il nome della cartella contiene una "i" possono verificarsi problemi nel sistema operativo
turco, ad es. C:\temp_i.

Backup dei dati tramite USB


L'opzione "Backup/Restore" tramite USB del pannello di controllo abilitata per i seguenti
pannelli operatore:
MP 177 - solo stick USB con 2 GB di memoria
TP 177B 4" - solo stick USB con 2 GB di memoria
MP 277
Mobile Panel 277
Mobile Panel 277 IWLAN
Mobile Panel 277 IWLAN V2
MP 377

Vedere anche
Informazioni generali (Pagina 25)
Informazioni generali (Pagina 39)
Informazioni generali (Pagina 47)

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Installazione/disinstallazione

Sommario
Informazioni sull'installazione non comprese nel manuale o nella Guida in linea.

Impossibile installare Microsoft SQL Server


Se non possibile installare Microsoft SQL Server, verificare sul proprio PC il "Tipo di avvio"
nel servizio "Server". In "Tipo di avvio" non deve essere impostato su "Disabilitato". Questo
servizio, a causa di una limitazione del setup di Microsoft, un presupposto indispensabile
per la riuscita dell'installazione.

Modifica della licenza


Per modificare una licenza uscire da Avvio automatico di WinCC flexible. Dopo aver apportato
la modifica possibile riattivare l'Avvio automatico di WinCC flexible.

Abilitazione delle porte per ALM


Durante l'installazione di WinCC flexible viene eseguita automaticamente l'abilitazione delle
porte. L'abilitazione delle porte non pu essere attivata o disattivata durante l'installazione.

Abilitazione di directory e programmi


Con l'installazione tutti gli utenti ottengono i diritti di scrittura sulle seguenti directory alla voce
"%ALLUSERSPROFILE%\Dati applicazioni":
"SIEMENS AG\SIMATIC WinCC flexible"
"SIEMENS AG\SIMATIC WinCC flexible 2008\Caches"
Queste directory sono necessarie per effettuare archiviazioni centrali per WinCC flexible.
Con l'installazione vengono inoltre abilitati i seguenti programmi nel firewall di Windows:
SIMATIC WinCC flexible 2008 Application
SIMATIC WinCC flexible 2008 Trace Server
Automation License Manager

Installazione dei prodotti SIMATIC


Prima di avviare l'installazione di un prodotto SIMATIC disattivare il "WinCC flexible Start
Center".

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

11

Installazione/disinstallazione

Installazione di Microsoft SOAP Toolkit 3.0


A partire dalla versione 2008 di WinCC flexible non pi necessario installare Microsoft SOAP
Toolkit 3.0.

WinCC flexible integrato in SIMOTION SCOUT


Per assicurare il corretto funzionamento di WinCC flexible integrato in SIMOTION SCOUT
sono necessari i seguenti requisiti di sistema:
Memoria di lavoro: 4 GB
Processore: Dual Core
Leggere attentamente le ulteriori avvertenze contenute nella Guida in linea. Il capitolo "Stuttura
d'insieme SIMOTION SCOUT" descrive importanti caratteristiche prestazionali del
funzionamento integrato.

Sequenza di installazione per il funzionamento integrato in SIMOTION SCOUT


Installare il software nell'ordine seguente.
Solo osservando questa sequenza di installazione possibile assicurare un funzionamento
integrato senza errori.
1. Step 7
2. SIMOTION SCOUT
3. WinCC flexible
Osservare la tabella di compatibilit fornita in dotazione con il CD di SIMOTION SCOUT.

Audit Viewer
L'Audit Viewer abilitato
nei sistemi operativi in lingua tedesca, inglese, francese, italiana e spagnola
in un sistema operativo MUI nelle suddette lingue
per la valutazione di un Audit Trail nelle suddette lingue.
Audit Viewer V7.0.3 contenuto sul DVD di WinCC flexible nella seguente directory: /Support/
Audit Viewer/Setup.

ProTool dopo la disinstallazione di WinCC flexible


Una volta disinstallato WinCC flexible, ProTool non funziona pi.
Rimedio:
1. Disinstallare ProTool.
2. Reinstallare ProTool.
3. Aprire il Pannello di controllo.
4. Fare doppio clic su "Installazione applicazioni".

12

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Installazione/disinstallazione

5. Selezionare la voce "SIMATIC STEP7".


6. Fare clic su "Modifica".
7. Nella finestra di dialogo dell'installazione selezionare "Ripristina programma".

Audit Trail e archivi con somma di controllo


Prima di aggiornare WinCC flexible mediante un Service Pack o una nuova versione, chiudere
e salvare l'Audit Trail e gli archivi con somma di controllo. Dopo l'aggiornamento di WinCC
flexible, l'Audit Trail e gli archivi con somma di controllo proseguono con nuovi file.
Con la nuova versione di WinCC flexible gli archivi vengono iniziati con una versione definita.

Messaggio di errore durante l'installazione


Durante l'installazione di WinCC flexible potrebbe apparire il messaggio di errore
"S7oiehsx.exe - Errore nell'applicazione".
Confermare questo messaggio di errore con "OK". Il messaggio di errore non influisce sul
funzionamento di WinCC flexible.

Installazione di WinCC flexible 2008 SP3


Prima di avviare l'installazione di WinCC flexible 2008 SP3 chiudere tutte le applicazioni
SIMATIC aperte.

Modifica dell'installazione
Se installato WinCC flexible 2008 o WinCC flexible 2008 SP1 o ancora WinCC flexible 2008
SP2, con WinCC flexible 2008 SP3 viene aggiornata l'installazione esistente a una nuova
versione. Non tuttavia possibile effettuare modifiche della versione installata.
Per modificare l'installazione esistente e per aggiungere i componenti ad es. l'integrazione in
Step7 o la lingua, procedere nel seguente modo:
1. Aprire "Pannello di controllo > Cambia/Rimuovi programmi".
2. Selezionare "WinCC flexible 2008 SP3".
3. Fare clic su "Modifica". Compare la finestra di installazione guidata WinCC flexible.
4. Modificare l'installazione in base alle richieste.
5. Completare l'installazione.

Vedere anche
24435650 (http://support.automation.siemens.com/WW/view/it/24435650)

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

13

Particolarit di Windows 7

Sommario
Informazioni generali non comprese nel manuale o nella Guida in linea.

Caratteri consentiti:
In WinCC flexible sono ammessi tutti i caratteri ASCII. E' tuttavia consigliabile non utilizzare
caratteri speciali nazionali. Evitare soprattutto di utilizzare i caratteri speciali nei nomi degli
oggetti se tali oggetti vengono utilizzati negli script.

Nuove voci nel menu di avvio di Windows


In Windows 7 il gruppo di prodotti SIMATIC si trova in:
"Start > Tutti i programmi > Siemens Automation".

Reazione lenta della tastiera su schermo e di SmartServer


In Windows 7, i seguenti programmi si avviano e reagiscono molto lentamente:
Tastiera su schermo Microsoft OSK e HMI TouchInputPC
SmartServer: Tasti di scelta rapida <Ctrl+Alt+Canc> nella finestra di connessione
Il ritardo dovuto alla verifica del certificato Internet su richiamo.
Rimedio:
Sul DVD del prodotto si trovano i seguenti file nella directory Support\Windows7\CRL_Check:
DisableCRLCheck_LocalSystem.cmd
DisableCRLCheck_CurrentUser.cmd

ATTENZIONE
La verifica dei certificati su richiamo viene disattivata per l'utente o per il PC. Per ripristinare
lo stato iniziale eseguire i seguenti file del DVD del prodotto:
\Support\Windows7\CRL_Check
File:
RestoreDefaults_LocalSystem.cmd
RestoreDefaults_CurrentUser.cmd

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

15

Particolarit di Windows 7

1. Eseguire il file "DisableCRLCheck_LocalSystem.cmd" con i diritti di amministratore.


Richiamare per questo scopo il comando "Run as administrator" nel menu di scelta rapida
del file.
2. Riavviare il computer.
Se il problema persiste procedete nel seguente modo:
1. Eseguire il file "DisableCRLCheck_CurrentUser.cmd" con i diritti di utente. facendo doppio
clic sul file.
2. Riavviare il computer.

PC Runtime: driver di comunicazione con il sistema operativo Windows 7


Per il PC Runtime in Windows 7 non vengono supportati i seguenti driver di comunicazione:
SIMATIC S5 DP
SIMATIC 500/505 DP

S7DOS V8: diritti di scrittura mancanti nel registry


Per creare un collegamento con il controllore con WinCC flexible Runtime potrebbe essere
necessario che il Runtime modifichi le impostazioni del collegamento nel registry. Se un utente
di WinCC flexible Runtime non dispone dei diritti di scrittura nel registry appare un messaggio
di errore. Per ottenere i diritti di scrittura per il registry l'utente deve essere assegnato al gruppo
"Siemens TIA Engineer" creato da S7DOS.

Funzione di sistema "ImpostaOraLegale"


La funzione di sistema "ImpostaOraLegale" non supportata in Windows 7 nei pannelli
operatore basati su PC.

Creazione di una nuova grafica come oggetto OLE


Sotto Windows 7 non pi presente la voce "Bitmap Image". Selezionare al suo posto la voce
"Paintbrush Picture".

Archivi e dati delle ricette su un server dotato di Windows 7


La memorizzazione di archivi e dati delle ricette su un server dotato di Windows 7 non adatta
per i seguenti pannelli operatore:
OP 77B
TP 170B, OP 170B
TP 177B, OP 177B
TP 270, OP 270
TP 277, OP 277
MP 270

16

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Particolarit di Windows 7

MP 370
Mobile Panel 170
Mobile Panel 177

Arresto dello Sm@rtServer


In Windows 7 lo Sm@rtServer funziona sempre come servizio. Pertanto in runtime lo
Sm@rtServer non pu essere chiuso mediante Notification Area nella barra delle applicazioni.
Per chiudere lo Sm@rtServer esistono le seguenti possibilit:
Chiudere mediante la funzione di sistema "ComandaSmartServer"
Progettare la funzione di sistema "ComandaSmartServer" ad es. in un'interfaccia.
Selezionare nella funzione di sistema il modo "Arresta". Premendo il pulsante in runtime
viene chiuso lo Sm@rtServer.
Chiudere lo Sm@rtServer dal pannello di controllo:
aprire nel pannello di controllo "WinCC flexible Internet Settings" e attivare la scheda
"Remote". Fare clic sul pulsante "Stop". Lo Sm@rtServer viene chiuso.
Chiudere lo Sm@rtServer arrestando il runtime:
aprire nel pannello di controllo "WinCC flexible Internet Settings" e attivare la scheda
"Remote". Attivare l'opzione "Close with Runtime". All'arresto del runtime lo Sm@rtServer
viene chiuso.

utilizzo dei diritti utente standard


Se si opera in ambiente Windows 7 con diritti utente standard, lo "User account control" (UAC)
non pu essere disattivato.
Per default lo "User account control" attivato in Windows 7.
Per maggiori informazioni sullo "User account control" consultare la Guida in linea di
Windows 7.

Aggiornamento OS seriale per MP 377


Se si esegue un aggiornamento OS seriale per MP 377, in Windows 7 pu verificarsi
sporadicamente una caduta del collegamento.
Se il collegamento viene interrotto, eseguire la funzione "Reset delle impostazioni della
fabbrica".
Utilizzare Ethernet o USB per il collegamento dell'aggiornamento OS.

Stampa dei dati del progetto


Quando si stampano dei dati, se si sta utilizzando Windows 7 occasionalmente WinCC flexible
pu bloccarsi. Se si verifica questo problema consigliabile rivolgersi al Customer
Support.

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

17

Particolarit di Windows 7

Impostazione dell'interfaccia PG/PC


Per impostare delle unit mediante l'applicazione "Imposta interfaccia PG/PC", in Microsoft
Windows 7 l'utente deve disporre di ulteriori diritti.
L'amministratore deve registrare nel gruppo utenti "Siemens TIA Engineer" ogni utente che
esegue delle modifiche alla configurazione di SIMATIC.

Teleservice in Windows 7
Teleservice non abilitato per l'uso in ambiente Windows 7.

18

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Particolarit delle lingue

Sommario
Particolarit non comprese nel manuale o nella Guida in linea.

Rappresentazione di caratteri asiatici in Runtime


Se per la progettazione vengono utilizzati caratteri diversi da quelli standard adottati in
WinCC flexible possibile che in alcuni pannelli operatore si verifichino problemi di
visualizzazione.
Utilizzare solo i caratteri standard oppure ampliare il set di caratteri nel pannello operatore con
i caratteri utilizzati nel progetto.

Errore durante l'importazione da ProAgent in WinCC flexible di lettere e caratteri speciali specifici del
paese
Se dati ProAgent o segnalazioni ALARM-S con lettere e caratteri speciali specifici del paese
sono gi stati importati in un progetto integrato di WinCC flexible 2007 Hotfix 5 o di una versione
precedente e si commuta il progetto in WinCC flexible 2008 potrebbero verificarsi errori durante
l'importazione di lettere e caratteri speciali specifici del paese.
Rimedio:
1. Per i dati ProAgent o le segnalazioni ALARM-S disattivare i collegamenti ai programmi S7
in questione con lettere e caratteri speciali specifici del paese.
2. Nel menu "Strumenti" selezionare la funzione "Elimina file temporanei".
3. Riattivare i collegamenti disattivati nell'operazione 1.
4. Selezionare nell'editor "ProAgent" le unit ProAgent desiderate.

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

19

Migrazione

Sommario
La migrazione dei progetti non supportata in WinCC flexible 2008 SP3.

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

21

WinCC flexible 2008 SP3 Micro

Sommario
Informazioni particolari su WinCC flexible 2008 SP3 Micro non pi comprese nella Guida in
linea o nel manuale.

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

23

Engineering System
8.1

Informazioni generali

Sommario
Informazioni generali su WinCC flexible non comprese nel manuale o nella Guida in linea.

Archiviazione su drive di rete


L'archiviazione di segnalazioni, variabili e Audit Trail direttamente su un drive di rete
sconsigliata. Non sono prevedibili le interruzioni di un cavo di rete. Per questo motivo non
garantito un funzionamento affidabile di archivi e di Audit Trail.
Si consiglia di salvare gli archivi e Audit Trail sul disco rigido locale o sulla Storage Card locale.
Per salvare a lungo termine gli archivi e Audit Trail su un drive di rete, utilizzare la funzione di
sistema "ArchiviaFileRegistro". In questo modo garantito un funzionamento affidabile.

Aggiornamenti di sicurezza
Durante l'installazione di WinCC flexible i componenti del sistema operativo richiesti ma non
disponibili vengono installati successivamente. Dopo l'installazione di WinCC flexible
opportuno verificare, tramite la funzione "Microsoft Windows Update", se sono necessari nuovi
aggiornamenti di sicurezza.

Importazione di testi di un progetto


I simboli > < ' e & non devono essere utilizzati in un file di importazione.

Creazione guidata di un progetto


Archiviando un nuovo progetto con la procedura guidata possibile creare un'intestazione nel
modello. L'intestazione non supportata dai pannelli operatore OP 73micro, TP 177micro,
OP 73, OP 77A e TP 177A.

Diversa rappresentazione di elementi della pagina sul pannello operatore


La rappresentazione degli elementi della pagina (ad es. legenda simboli, immagini o testi) sul
computer di progettazione pu essere diversa da quella sul pannello operatore. La differenza
pu essere dovuta a:
tecnologia del display
differenze di risoluzione tra computer di progettazione e pannello operatore
La rappresentazione definitiva va sempre controllata sul pannello operatore.

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

25

Engineering System
8.1 Informazioni generali

Cambio del layout della tastiera della Guida in linea


Se nel modificare il layout della tastiera si verifica un crash del programma della Guida in linea,
controllare la versione del file "hhctrl.ocx" contenuto nella sottodirectory "system32" della
directory di installazione del sistema operativo. Se la versione del file non almeno 5.2.3735.0,
possibile scaricare una nuova versione da http://msdn.microsoft.com/library/default.asp?
url=/library/en-us/htmlhelp/html/hwMicrosoftHTMLHelpDownloads.asp.

Dizionari utente
Se sono state aperte diverse istanze di WinCC flexible, possibile accedere ai dizionari utente
da tutte le istanze in sola lettura.

Sostituzione di pannelli operatore con configurazione DP


Se si sostituisce un pannello operatore progettato per una periferia decentrata, la
configurazione dei tasti diretti resta invariata. Se la configurazione dei tasti diretti non corretta,
p. es. per l'utilizzo di slave DP scorretti, il pannello operatore non pu essere utilizzato in
runtime. In caso di sostituzione di un pannello operatore, controllare la configurazione dei tasti
diretti e l'utilizzo dei moduli DP corretti in Configurazione HW.

Rappresentazioni errate di grafiche utilizzando i dispositivi 277:


Sono stati progettati pi pannelli operatore in WinCC flexible. Uno dei pannelli operatore uno
dei nuovi dispositivi della serie 277. In base alle diverse intensit di colore si pu verificare un
errore nelle pagine qui contenute.
Si verificano le seguenti possibilit in caso di errore:
1. Per il pannello operatore con un'intensit di colore a 8-Bit si trasmettono grafiche con
un'intensit di colore a 16 bit.
In luogo della grafica vera e propria viene visualizzata un'immagine di sfondo come
immagine predefinita.
2. Per il pannello operatore con un'intensit di colore a 16 bit si trasmettono grafiche con
un'intensit di colore a 8 bit.
La grafica vera e propria viene rappresentata di conseguenza non a fuoco.
Workaround:
Come Workaround si pu correggere il pannello operatore trasmesso erroneamente,
sostituendo il pannello operatore.
Infine ritornare nuovamente al pannello operatore originale.
Ricreare il progetto per il pannello operatore e trasmetterlo al Panel.
Queste fasi devono essere eventualmente eseguite per ogni pannello operatore che non
rappresenta le grafiche in modo corretto.

Testi del progetto: campi della funzione "Traduzione automatica"


Diversamente da quanto descritto nella Guida in linea, la funzione "Traduzione automatica"
opera anche se il testo da tradurre contiene variabili o elenchi di testi. Se i campi nella lingua

26

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Engineering System
8.1 Informazioni generali
di partenza sono formattati in modo diverso, nella lingua di destinazione vengono prima
visualizzati i campi e successivamente i testi, separati da spazi.

Avvio del simulatore


Se gi in corso una simulazione in background probabile che l'istanza del simulatore non
si avvii correttamente.

Stampa report
Se si stampa un protocollo, cambiare innanzitutto la lingua online nella lingua di archiviazione.

Protocollo: stampa Audit Trail


Per stampare un Audit Trail in runtime necessario arrestare prima l'archiviazione di Audit.
Durante la stampa di un Audit Trail non concesso eseguire altri processi rilevanti per la
conformit FDA del processo.

Audit Trail
Appurare nell'anteprima, prima della messa in servizio, la completezza della stampa di Audit
Trail con il tipo e le dimensioni di carattere impostati.
Controllare innanzitutto la prima riga di una voce di Audit Trail costituita dall'"ID del set di dati",
"Registrazione data e ora ", "ToUTC delta" e "ID utente".

Spostamento delle variabili per il multiplexaggio di indirizzi


Per il multiplexaggio di indirizzi sono state create le variabili Tag_1 e Tag_2. Tag_2 l'indirizzo
della variabile Tag_2.
Per strutturare le variabili, creare una cartella. Spostare in questa cartella la variabile Tag_2.
Per aggiornare la rappresentazione nell'editor "Variabili", chiudere e aprire l'editor.

Modicon MODBUS TCP/IP: Numero di elementi per array


In una variabile con collegamento "Modicon MODBUS TCP/IP" il numero max. di elementi
di 50 per ogni array.

Vedere anche
Integrazione in STEP 7 (Pagina 54)

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

27

Engineering System
8.2 Progetti

8.2

Progetti

Sommario
Indicazioni inerenti alle attivit legate a progetti che non stato pi possibile trattare nel
manuale o nella Guida in linea.

Gestione dei progetti in Windows Explorer


Se si salva un progetto, WinCC flexible crea una banca dati del progetto sul disco rigido. La
banca dati del progetto viene salvata nel sistema file di Windows con l'estensione *.hmi. Per
ogni banca dati del progetto viene memorizzato un file di archivio (*_log.ldf). Senza questo file
di archivio impossibile garantire la consistenza dei dati.
In Windows Explorer possibile spostare, copiare e cancellare la banca dati del progetto
insieme al relativo file di archivio secondo le modalit consuete gi applicate per altri file. Fare
attenzione che nel corso della copia e dello spostamento la banca dati e il relativo file di archivio
non vengano separati.
Per ulteriori informazioni fare riferimento, per le attivit legate a progetti, al capitolo "Gestione
di progetti in Windows Explorer".

Apertura di progetti integrati


Quando si apre per la prima volta con WinCC flexible 2008 un progetto WinCC flexible di una
versione precedente viene avviata per default una conversione. La conversione pu richiedere
un certo periodo di tempo e durare persino alcune ore se i progetti sono di dimensioni
consistenti.
Se il progetto stato aperto direttamente da SIMATIC Manager l'avanzamento della
conversione viene visualizzato da un indicatore. Esso tuttavia non indica l'avanzamento
effettivo se i progetti hanno dimensioni molto elevate. In questo caso possibile verificare se
la conversione in corso con l'aiuto del carico della CPU del computer.
La conversione non va interrotta.

Problemi di accesso nei file del progetto


Se non possibile copiare/spostare file di progettazione e se non possibile eseguire un
SaveAs o se si verificano altri problemi di accesso, consigliabile tentare il seguente rimedio:
Chiudere e aprire il progetto e poi eseguire nuovamente l'operazione precedentemente non
riuscita. Eventualmente potrebbe essere necessario riavviare come prima cosa il PC.

"Salva con nome" su supporti USB esterni


Se si salva un progetto su un supporto esterno mediante il comando "Salva con nome", pu
eventualmente richiedere pi tempo.
Per questo motivo si consiglia di salvare il progetto innanzitutto localmente e di seguito di
copiarlo dal Windows Explorer al supporto esterno.

28

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Engineering System
8.2 Progetti

Rappresentazione errata di campi IO simbolici dopo la conversione


Se viene convertito un progetto in una versione attuale di WinCC flexible, i campi IO simbolici
presenti vengono rappresentati in modo non completo.
Cancellare il campo IO simbolico errato e riprogettare il campo IO simbolico.

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

29

Engineering System
8.3 Ricette

8.3

Ricette

Sommario
Indicazioni inerenti alle attivit legate alle ricette che non stato pi possibile trattare nel
manuale o nella Guida in linea.

OP 77A, TP 177A e Basic Panel: Comportamento dei pulsanti in caso di cambio pagina
Modificando un set di dati della ricetta e attivando un cambio pagina senza previa
memorizzazione del set di dati, viene visualizzata la finestra di dialogo "Salva" con i pulsanti
"S", "No" e "Annulla". I pulsanti "No" e "Annulla" provocano la stessa reazione: la modifica del
set di dati della ricetta non viene salvata.

OP 77A, TP 177A e Basic Panel: Sovrascrittura di valori modificati


Se si modificano i valori del set di dati di una ricetta nella vista ricette e contemporaneamente
si trasferisce un set di dati tra il controllore e il pannello operatore, i dati modificati vengono
sovrascritti nella vista ricette.

Disattivazione della sincronizzazione delle variabili nell'immagine di processo


Disattivare l'opzione "Sincronizzazione variabili" in una vista ricette ampliata. In questo modo
si impedisce che i valori dei set di dati delle ricette possano essere modificati fuori dalla vista
ricette nei campi di I/O progettati.
Se si disattiva l'opzione "Sincronizzazione variabili" le seguenti funzioni di sistema non sono
pi attive.
CaricaSetDiDati
SalvaSetDiDati
ScriviVariabileSetDiDatiNelControllore
LeggiVariabileSetDiDatiDalControllore

30

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Engineering System
8.4 Pagine e oggetti delle pagine

8.4

Pagine e oggetti delle pagine

Sommario
Indicazioni inerenti alla progettazione di pagine e relativi oggetti che non stato pi possibile
trattare nel manuale o nella Guida in linea.

Server OLE
Nota
Per la creazione delle grafiche si raccomanda di utilizzare "Crea nuova grafica da file" Solo
nel caso di formati di file che non vengono supportati da questa opzione, necessario
utilizzare "Crea nuova grafica da oggetto OLE".

I seguenti server OLE sono abilitati all'utilizzo con WinCC flexible:


Windows XP

Windows 7

Adobe Photoshop CS3

AutoSketch 9

No

No

Corel Designer 12

Corel Draw X3

Corel Photo Paint X3

Coral Paint Shot Pro Photo X2

No

No

Microsoft Office 2007

Microsoft Paint 5.1

No

Microsoft Paint 6.0

No

Visio 2003

No

Visio 2007

S 2)

S 2)

Paint Shop Pro 9

S 3)

No

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

1)

No

31

Engineering System
8.4 Pagine e oggetti delle pagine
1)

"Crea nuova grafica da oggetto OLE" - "Crea nuova grafica da file" non sono possibili

2)

"Crea nuova grafica da oggetto OLE" - "Crea nuova grafica da file" non sono possibili
Procedere al suo posto come segue:
1. Avviare il programma grafico.
2. Creare la grafica nel programma grafico e salvarla sul proprio supporto dati.
3. Creare una vista grafica in WinCC flexible.
4. In WinCC flexible fare clic sul gruppo "Generale" nella finestra delle propriet della vista
grafica.
5. Fare clic sul pulsante "Crea nuova grafica dall'oggetto OLE".
6. Nella finestra di dialogo "Inserisci oggetto" selezionare l'opzione "Crea grafica dal file".
Fare clic sul pulsante "Sfoglia...". Navigare mediante la finestra di dialogo fino alla
cartella in cui salvata la grafica.

3)

Dopo il primo avvio pu apparire il messaggio di "Server occupato".


Rimedio:
Aprire il programma grafico stand-alone e richiuderlo. Ripetere l'inserimento della grafica in
WinCC flexible.

Particolarit dei grafici OLE


Se l'utente elabora un grafico OLE con Microsoft Paint, prima che il grafico torni a WinCC
flexible non bisogna modificare il formato del file con il comando "Salva con nome".
Sotto Windows 7 non pi presente la voce "Bitmap Image". Selezionare al suo posto la voce
"Paintbrush Picture".

Inserimento di un oggetto OLE


Se viene creato un nuovo grafico in base a un oggetto OLE, si apre in background la finestra
di dialogo "OLE-Graphic edit process".
che resta attiva finch rimane aperta la finestra di dialogo "Inserisci oggetto".
In Windows XP la finestra "OLE-Graphic edit process" si disattiva automaticamente quando
si chiude la finestra "Inserisci oggetto".
In Windows 7 la finestra "OLE-Graphic edit process" potrebbe non chiudersi automaticamente.
Per chiuderla fare clic su "Back in WinCC flexible" in modo da tornare in WinCC flexible e
disattivare il server OLE.

Oggetto OLE in Windows 7


Con Microsoft Windows 7 non utilizzare oggetti OLE del tipo "Package".

Grafici GIF con componenti trasparenti da WinCC flexible 2005 SP1


Grafici GIF con componenti trasparenti che sono stati progettati in un progetto WinCC flexible
2005 SP1 o SP1 HF1 possono essere visualizzati modificati dopo l'apertura nella versione
attuale.
Rimedio: Integrare nuovamente i grafici originali nel progetto attuale.

32

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Engineering System
8.4 Pagine e oggetti delle pagine

Segnalazione di errore "Server occupato" per l'oggetto Paint Shop Pro 9


Se si progetta in WinCC flexible una grafica OLE da Paint Shop Pro 9 ("Crea nuova grafica
dall'oggetto OLE" --> "Nuova") l'azione si annulla.
Rimedio: Aprire "Paint Shop Pro 9" stand-alone e richiuderlo. Ripetere il procedimento.

Elementi array dei moduli pagina


Nei seguenti casi non consentito progettare alcun elemento array o alcuna variabile multiplex
interconnessa ad un array, su una propriet di un oggetto della pagina:
La propriet progettata come parametro di una funzione di sistema in un modulo pagina.
Sugli eventi della propriet in un modulo pagina sono progettate funzioni di sistema o script.

Elenchi di testi con variabili in moduli pagina


In un modulo pagina progettare gli elenchi di testo con variabili. Se le variabili vengono fornite
di valori mediante un'interfaccia dinamica, non la si deve interconnettere con un elemento
array.

Rotazione di istanze del modulo pagina


La rotazione di istanze del modulo pagina non viene supportata se nel tipo di faceplate viene
configurato "Dimensioni fisse" o "Mantieni proporzioni".

Capovolgimento di istanze del modulo pagina


Il capovolgimento di istanze del modulo pagina non viene supportato.

Interruttore a chiave come tasto diretto


Se la variabile del tasto diretto ha un collegamento al processo, dopo aver stabilito la
comunicazione il valore attuale del controllore viene trasferito nella variabile. La variabile che
contiene la posizione attuale della chiave viene sovrascritta. Pu quindi accadere che la
variabile dell'interruttore a chiave non rispecchi pi il valore corrente dello stesso, ad es. se il
Mobile Panel viene spento mentre la chiave inserita.

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

33

Engineering System
8.5 Sistema di segnalazione

8.5

Sistema di segnalazione

Sommario
Indicazioni inerenti alla progettazione di messaggi che non stato pi possibile trattare nel
manuale o nella guida online.

34

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Engineering System
8.6 Amministrazione utenti

8.6

Amministrazione utenti

Sommario
Informazioni sull'amministrazione utenti non comprese nel manuale o nella Guida in linea.

Simulazione con l'esportazione dei dati dell'utente


Durante una simulazione possibile testare anche l'esportazione dei dati dell'utente. A
simulazione conclusa cancellare dal PC il file di esportazione con la lista delle password. In
questo modo si evita l'accesso non consentito alle password.

Importazione di elenchi di password


Con l'importazione di elenchi di password, la conformit delle password con le regole create
nel sistema di engineering non viene verificata.
Gli utenti esportati da un progetto senza impostazione di regole sulle password possono
essere importati in un progetto con regole sulle password. Perci possibile avere in un
progetto con caratteri speciali prescritti anche utenti senza caratteri speciali nella password.

Opzione "Connetti utilizzando la password in modo esclusivo"


Questa opzione attivata per default per i nuovi progetti nei seguenti pannelli operatore:
OP 77A
OP 77B
TP 177B 4"color PN/DP
KTP400 Basic mono PN
KTP400 Basic mono PN Portrait
In tutti gli altri pannelli operatore l'opzione "Connetti utilizzando la password in modo esclusivo"
disattivata per default. Se si migrano i progetti esistenti a WinCC flexible 2008, l'opzione
sempre disattivata anche nei pannelli operatore sovraindicati.

Cancellazione dei nomi utente con "Gerarchia del numero del gruppo" attiva
Quando la casella di controllo "Gerarchia del numero del gruppo" attiva, gli amministratori
gestiscono solo gli utenti che presentano un numero di gruppo inferiore o uguale al loro.
Se WinCC flexible non assegna all'utente di default "Admin" il numero di gruppo pi elevato,
non pi possibile gestire i gruppi di utenti in Runtime.
Esempio:
- utente progettato con diritti di amministrarore con il gruppo 20
- utente progettato con diritti di utente con il gruppo 10
- utente "Admin" creato per default da WinCC flexible con il gruppo 9

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

35

Engineering System
8.6 Amministrazione utenti
Se si cancella l'utente con il gruppo 20, non pi possibile modificare l'utente del gruppo 10.
Non neppure possibile assegnare nuovi utenti ai gruppi 10 e 20
perch il numero del gruppo pi basso. L'utente rimasto con "diritti di amministratore"
appartenente al gruppo 9 occupa un livello pi basso dell'utente del gruppo 10 con "diritti
utente".

SIMATIC Logon
Se si utilizza SIMATIC Logon, evitare di utilizzare i caratteri '/' e '\' nei nomi dei gruppi utenti
Windows e negli utenti Windows.

36

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Engineering System
8.7 Funzioni di sistema e script

8.7

Funzioni di sistema e script

Sommario
Informazioni sulla progettazione di script non comprese nel manuale o nella Guida in linea.

funzione di sistema "NotificaOperazioneUtente"


Secondo le direttive FDA il valore delle variabili per i seguenti parametri in runtime non deve
essere vuoto:
Categoria
Nome dell'oggetto
Descrizione

Funzione di sistema "ModificaContrasto"


La funzione di sistema "ModificaContrasto" supportata solo da Basic Panel KTP 600 Basic
Mono PN e KTP 400 Basic Mono PN.

Funzione di sistema "RichiamaTesto" nei moduli pagina


La funzione di sistema "RichiamaTesto" non viene supportata nei moduli pagina.

Funzione di sistema "EliminaMemoriaSetDiDati"


La funzione "EliminaMemoriaSetDiDati" consente di eliminare solo i set di dati delle ricette e
non le ricette stesse.

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

37

Engineering System
8.8 Importazione ed esportazione

8.8

Importazione ed esportazione

Sommario
Informazioni su importazione ed esportazione non comprese nel manuale o nella Guida in
linea.

Importazione ed esportazione di variabili SIMOTION


L'importazione ed esportazione di variabili SIMOTION non possibile. WinCC flexible non
supporta l'importazione e l'esportazione con indirizzamento simbolico. In SIMOTION
possibile soltanto l'indirizzamento simbolico.

38

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Comunicazione
9.1

Informazioni generali

Sommario
Informazioni sui driver di comunicazione non comprese nel manuale o nella Guida in linea.
CAUTELA
Comunicazione tramite Ethernet
Nella comunicazione basata su Ethernet, ad es. PROFINET IO, HTTP, Sm@rtAccess,
Sm@rtService e OPC, l'utente finale responsabile della sicurezza della propria rete di dati
poich non sempre garantita la funzionalit, ad esempio nel caso di comportamenti specifici
che conducono al sovraccarico del pannello operatore.

Numeri di ordinazione non attuali per i cavi di collegamento


Nella Guida in linea sono elencati numeri di ordinazione per i cavi di collegamento, che non
sono pi attuali.
Per maggiori informazioni consultare nel Siemens Online Support l'articolo numero: 26556941
(http://support.automation.siemens.com/WW/view/it/23486974)
I numeri di ordinazione per i cavi di collegamento sono riportati nel catalogo "Accessori HMI".

Repeater di diagnostica su PROFIBUS


Nei pannelli operatore OP 73micro, TP 177micro, OP 73, OP 77A e TP 177A possono
verificarsi disturbi del collegamento se un repeater di diagnostica e un pannello operatore si
trovano nella stessa rete PROFIBUS e il repeater di diagnostica viene utilizzato per la
diagnostica linee.

Modifica del tipo di CPU in STEP 7


Se si modifica il tipo di CPU in STEP 7, in WinCC flexible si interrompe il collegamento tra i
simboli e la CPU.
Selezionare "Ricollega" per connettere nuovamente i simboli alla CPU.

Modifica della velocit di trasmissione delle reti MPI/DP


Valido per i seguenti pannelli operatore:

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

39

Comunicazione
9.1 Informazioni generali
MP 277
Mobile Panel 277
MP 377
Se viene apportata una modifica della velocit di trasmissione nella rete MPI/DP necessario
un riavvio del pannello operatore.

Nel caso dell'MP 377 il PC-Adapter MPI/PROFIBUS interrompe il collegamento


Il PC-Adapter MPI/PROFIBUS (6ES7-972-0CA23-0XA0) non abilitato per il trasferimento di
immagini speculari o progetti su un MP 377.

Tasti diretti PROFINET IO


Se si utilizza l'immagine attuale per i pannelli operatore HMI, nella Configurazione HW del
progetto STEP 7 deve assolutamente essere utilizzato il nuovo file GSDML. A tale scopo nella
Configurazione HW possibile modificare la versione del file GSDML nelle propriet del
pannello operatore HMI.
Le nuove funzioni di PROFINET IO (ad es. editor di topologia) richiedono un IO Controller
(S7CPU) di un tipo di costruzione pi recente. Per appurare se il proprio IO Controller adatto
alle nuove funzioni, consultare la Configurazione HW. Qui verr emessa la relativa
segnalazione quando il pannello operatore HMI viene assegnato all'IO Controller. In questo
caso eseguire l'upgrade del proprio IO Controller.

Comunicazione tramite OPC


OPC Material is used in OPC XML Gateway. OPC Foundation homepage
www.opcfoundation.org
Su un pannello operatore deve essere installato un server OPC che permette la comunicazione
con il controllore.
Se in presenza di una variabile del tipo di dati "String" si accede a una variabile del server
OPC del tipo di dati "String" e la lunghezza della stringa nel controllore maggiore della
"Lunghezza" della variabile, in runtime viene attivato continuamente l'evento "Cambio valore"
progettato per questa variabile, anche se la stringa nel controllore non viene modificata.
In questo caso verificare attentamente la lunghezza della stringa nel controllore e progettare
una variabile del tipo di dati "String" di "Lunghezza" sufficiente.

OPC: Utilizzo del pannello operatore con Windows 7

40

Pannello operatore

Scambio di dati
tramite

Sistema operativo

Server OPC

Client OPC

PC, Panel PC

DCOM

Windows XP
Windows 7

Server OPC DA

Client DA OPC

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Comunicazione
9.1 Informazioni generali

OPC: Capacit del browser voci OPC


Nel browser voci OPC si dovrebbero progettare al massimo 1000 variabili.

OP 73micro, OP 73, OP 77A, TP 177A, TP 177micro e Basic Panel: aggiornamento di variabili


Le variabili con un tempo di ciclo di 100 ms vengono aggiornate in media dopo 120 ms.

OP 77A, TP 177A e Basic Panel: driver per controllori di altre Case


Nei collegamenti a "Modicon Modbus" e "Allen-Bradley DF1" non vengono supportati array
con pi di 100 parole dati.

Utilizzo di PROFINET IO nei pannelli operatore


Se si utilizza PROFINET IO per il collegamento dei tasti diretti e dei LED dei pannelli operatore
con il controllore, durante la progettazione possibile definire in Configurazione HW un offset
per il campo di indirizzi degli ingressi e delle uscite.
Se invece si utilizza una CPU compatibile con PROFINET IO della serie costruttiva 400 in
collegamento con uno dei pannelli operatore sottoriportati vale la seguente restrizione:
L'offset per l'inizio del campo di indirizzi degli ingressi non pu essere maggiore dell'offset per
l'inizio del campo di indirizzi delle uscite.
Questa restrizione vale per i pannelli operatore di seguito elencati:
OP 177B
OP 277
Mobile Panel 177
Per la progettazione dei parametri degli indirizzi aprire il controllore con la CPU della serie 400
in Configurazione HW. Nella finestra della stazione di Configurazione HW selezionare il
pannello operatore collegato mediante PROFINET IO. Nella vista dettagliata della parte
inferiore della finestra della stazione viene visualizzata una tabella con le propriet del pannello
operatore. Selezionare nella tabella la riga con gli indirizzi del pannello operatore e aprire le
propriet dell'oggetto dal menu di scelta rapida.
Attivare nella finestra di dialogo "Propriet dell'oggetto" la scheda "Indirizzi". Alla voce "Ingressi
> Inizio" progettare l'offset per gli ingressi. Alla voce "Uscite > Inizio" progettare l'offset per le
uscite.

Simulazione con accoppiamento di processo


Per i seguenti pannelli operatore non possibile la simulazione con accoppiamento di
processo con SIMATIC Manager V5.3.
TP 177A
KTP1000 Basic DP
KTP600 Basic color DP

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

41

Comunicazione
9.1 Informazioni generali

Problemi di comunicazione con il cavo PC/PPI e STEP 7-Micro/WIN


Se si installa WinCC flexible e STEP 7-Micro/WIN possono verificarsi problemi con la
comunicazione mediante il cavo PC/PPI.
Se si desidera creare una comunicazione mediante il cavo PC/PPI procedere nel seguente
modo:
Disinstallazione del driver del cavo PC/PPI
1. Selezionare il comando "Imposta interfaccia PG/PC" nel menu "Start > Impostazioni >
Pannello di controllo".
2. Fare clic nell'area "Interfacce" sul pulsante "Seleziona".
3. Selezionare nell'area "Installato" l'opzione "PC/PPI cable".
4. Fare clic su "Disinstalla".
Il driver viene installato.
5. Installare nuovamente il driver "PC/PPI cable".

PC-Adapter MPI/PROFIBUS per PC con processori Dual Core


Il PC-Adapter MPI/PROFIBUS (6ES7-972-0CA23-0XA0) non abilitato per la comunicazione
con PC con processori Dual Core.

TS Adapter IE e TS Adapter II per MP 370 e MP 377


Un'aggiornamento dell'OS mediante "TS Adapter II" e "TS Adapter IE" non abilitato per i
seguenti pannelli operatore:
MP 370
MP 377

Particolarit nell'accoppiamento con il protocollo PG Mitsubishi e il protocollo 4


Nelle CPU di serie diverse i campi degli indirizzi hanno limiti differenti. Questi sono riportati
nei manuali del Mitsubishi Computer Link. In particolare, anche per la serie Q possibile
eseguire l'indirizzamento nell'area M e D solo fino a 8191.

OP 73micro, OP 73 and OP 77A, TP 177micro, TP 177A e Basic Panel: comunicazione parallela nel
caso dei progetti integrati in STEP 7
Nei progetti integrati in STEP 7 tenere presente quanto segue:
Non consentita la comunicazione parallela tramite MPI/DP e Ethernet.
consentito solo un collegamento.

Allen-Bradley: comunicazione tramite protocollo DH485


A differenza di quanto descritto nella Guida in linea, per i parametri del protocollo si pu
impostare quanto segue:

42

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Comunicazione
9.1 Informazioni generali
Bit di dati: "8 bit"
Parit: "Pari"
Bit di stop: 1 bit

WinAC RTX
E' stato installato WinCC flexible Runtime. Prima dell'avvio di WinAC RTX necessario
reinserire manualmente, come modulo IF, un CP appositamente progettato per WinAC RTX.

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

43

Comunicazione
9.2 OPC

9.2

OPC

Particolarit della comunicazione OPC


Presupposti: Su un pannello operatore deve essere installato un server OPC che permette la
comunicazione con il controllore.
Se in presenza di una variabile del tipo di dati "String" si accede a una variabile del server
OPC del tipo di dati "String" e la lunghezza della stringa nel controllore maggiore della
"Lunghezza" della variabile, in runtime viene attivato continuamente l'evento "Cambio valore"
progettato per questa variabile, anche se la stringa nel controllore non viene modificata.
In questo caso verificare attentamente la lunghezza della stringa nel controllore e progettare
una variabile del tipo di dati "String" di "Lunghezza" sufficiente.

Valore incoerenti tra controllore PLC e pannello operatore HMI con variabili OPC
Presupposti: Nel pannello operatore progettata ad es. una variabile "x" per un campo I/O
che viene sincronizzata con la variabile "x" corrispondente nel controllore PLC tramite un
server OPC.

Un operatore inserisce nel campo I/O un nuovo valore, ad es. "1", e il valore della variabile "x"
nel controllore viene modificato ad es. da "0" a "1" (Write) in modo sincrono. Nella direzione
opposta il pannello operatore legge invece in modo asincrono (ad es. ogni 500 millisecondi,

44

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Comunicazione
9.2 OPC
come progettato nella variabile) dal controllore (Read). Tuttavia il pannello operatore viene
aggiornato solo in caso di modifica del valore (Read OnChange).
Se durante il ciclo di lettura il controllore o un altro pannello operatore resetta il valore della
variabile "x" sul vecchio valore "0" ("0 -> 1- > 0") non si verifica alcuna modifica del valore nel
server OPC. La variabile "x" avr dunque il valore "1" nel pannello operatore e "0" nel
controllore.
CAUTELA
Valori incoerenti tra controllore e pannello operatore con variabili OPC:
Impedire che altri partner di comunicazione, incluso il controllore stesso, accedano in scrittura
alle stesse variabili progettate nel controllore. Configurare ad es. nel pannello operatore
rispettivamente una variabile per la scrittura e una per la lettura.

Modifiche in rapida successione del valore di una variabile OPC nel pannello operatore HMI generano
valori errati nel PLC
Nel pannello operatore progettata una variabile "x" che viene sincronizzata con la variabile
"x" corrispondente nel controllore PLC tramite un server OPC.
Il problema illustrato nell'esempio seguente. La variabile "x" viene letta da una funzione di
sistema (Read), modifica "f" e il risultato viene infine scritto nella variabile (Write).
Esempi di funzioni di sistema "f":
IncrementValue(), SetBitWhileKeyPressed() ecc.

Se si verificano i seguenti eventi, il controllore pu avere valori incoerenti:

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

45

Comunicazione
9.2 OPC
Nel pannello operatore la variabile "x" viene modificata due volte in rapida successione, ad
es. con la funzione di sistema "IncrementValue()" 0 -> 1 -> 2.
Subito dopo viene richiamata nel pannello operatore la funzione di sistema
"DecrementValue()" f(x) =x - 1.
Le modifiche dei valori "1" e "2" arrivano con ritardo sul pannello operatore.
Se la modifica del valore "1" arriva prima della funzione Read (a), la funzione di sistema riduce
il valore errato "1" a "0" e lo riscrive nel controllore. Nel controllore era gi salvato il valore "2".
La funzione di sistema avr quindi un effetto diverso da quello previsto dall'operatore.
Esempi:
Un valore viene doppiamente ridotto.
Un bit non viene pi resettato.
Un valore non viene incrementato.
La modifica del valore "2" non ha alcun effetto (alternative possibili) nei seguenti casi:
La funzione di sistema ha gi letto il valore errato "1" (b).
Poich attiva l'operazione di scrittura (c), il pannello operatore rifiuta la modifica del valore
"2".
Al termine dell'operazione di scrittura (d) la modifica del valore "2" viene nuovamente
sovrascritta dalla modifica errata del valore "0" (e).
CAUTELA
Evitare modifiche in rapida successione del valore di una variabile OPC. Il problema
descritto in precedenza pu verificarsi nei casi seguenti:
Funzionamento a impulsi tramite tocco ripetuto di un elemento di comando, ad es.
mediante la funzione "IncrementValue" eseguita a breve distanza, come nell'esempio
illustrato in alto.
Elenco delle funzioni nel quale la stessa variabile viene modificata pi volte.
Script ad es. for 1 to 10 x = x + 1
Combinazione dei tre casi
Per evitare che il problema si verifichi, assicurarsi che l'intervallo minimo tra le modifiche
del valore di una variabile in rapida successione sia almeno il doppio del ciclo di lettura
della variabile. Il valore minimo dipende anche dall'implementazione del server OPC e
dal carico del server.

46

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

10

Runtime
10.1

Informazioni generali

Sommario
Informazioni generali che non stato pi possibile trattare nel manuale o nella Guida in linea.
CAUTELA
Comunicazione tramite Ethernet
Nella comunicazione basata su Ethernet, ad es. PROFINET IO, HTTP, Sm@rtAccess,
Sm@rtService e OPC, l'utente finale responsabile della sicurezza della propria rete di dati,
dato che ad es. per specifici comportamenti che conducono ad un sovraccarico del
dispositivo, non garantita la funzionalit.

Memoria flash interna per apparecchi Windows CE


La memoria flash interna non consente accessi in scrittura ciclici in quanto questi riducono la
durata di vita della memoria flash e di conseguenza quella del pannello operatore.
Per ottimizzare la durata di vita dell'apparecchio ed ottenere migliori prestazioni, memorizzare
i set di dati e gli archivi, a seconda delle possibilit, in schede di memoria esterne.

Numero massimo di file nella directory principale delle schede di memoria o della memoria flash interna.
Nella directory radice di una scheda di memoria o di una memoria flash interna il numero
massimo di file limitato a 256. Questa limitazione non vale per le sottodirectory.

Perdita di dati negli archivi


Per prevenire una perdita di dati generalmente necessario innanzitutto terminare il software
Runtime prima di disinserire la tensione d'alimentazione. Chiudere il progetto mediante
l'elemento di comando che stato occupato nella progettazione con la funzione
"ArrestaRuntime".
In alternativa possibile garantire un arresto controllato del pannello operatore mediante
un'alimentazione di continuit (UPS).

Comunicazione tramite OPC


OPC Material is used in WinCC flexible Runtime. OPC Foundation homepage
www.opcfoundation.org

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

47

Runtime
10.1 Informazioni generali

Firewall integrato dei programmi antivirus


Per poter operare senza problemi con WinCC flexible Runtime occorre consentire al firewall
l'accesso ai seguenti punti:
[Directory di installazione dell'Automation License Manager] almapp\almappx.exe
%CommonProgramFiles%\Siemens\SWS\almsrv\almsrvx.exe

Fattore di utilizzo della CPU elevato


Per garantire un funzionamento corretto disattivare l'opzione "Norton Auto Protect" nel "PC
Norton Protection Center". Quando attivata, l'opzione "Norton Auto Protect" pu aumentare
il carico della CPU bloccando l'esecuzione degli altri processi.

Backup
Prima di avviare un backup occorre terminare il runtime.

Windows 7: Modifica in runtime dell'ora del sistema


Per l'impostazione in runtime dell'ora del sistema del PC, ad es. da un campo data/ora o da
un ordine del controllore, l'utente di Windows deve essere in possesso dei diritti di accesso
richiesti.
L'assegnazione dei diritti avviene nella "Gestione configurazione di sicurezza".
L'utente deve essere registrato alla voce "Impostazioni di sicurezza > Direttive locali > Diritti
utente > Modifica ora del sistema". Alternativamente, l'utente membro del gruppo utenti
"Siemens TIA Engineer".

48

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Trasferimento

11

Sommario
Informazioni relative al trasferimento che non stato pi possibile trattare nel manuale o nella
Guida in linea.
ATTENZIONE
Chiusura automatica del runtime
Se sul pannello operatore attivo il trasferimento automatico e dal PC di progettazione viene
avviato un trasferimento, il progetto in corso viene terminato automaticamente.
Il pannello operatore passa quindi automaticamente al modo di funzionamento
"Trasferimento".
Dopo la fase di messa in servizio si raccomanda di disattivare il trasferimento automatico
affinch il pannello operatore non commuti involontariamente sul modo di trasferimento.
Il modo di trasferimento pu provocare reazioni non volute nell'impianto.
Per bloccare l'accesso alle impostazioni di trasferimento e quindi evitare una modifica non
autorizzata, assegnare una password nel Control Panel.

Trasferimento seriale tramite interfaccia RS-485


Se un pannello operatore comunica con il controllore tramite l'interfaccia combinata RS-485
e MPI o PROFIBUS, disattivare l'opzione "Remote Control" per il trasferimento seriale.
Nella finestra di dialogo "Transfer Settings", scheda "Channel" disattivare l'opzione "Remote
Control" nel pannello di controllo.
Attivare manualmente il trasferimento seriale.

Trasferimento remoto tramite interfaccia seriale


Se in un progetto WinCC flexible non stato progettato un collegamento ad un controllore,
non possibile eseguire il trasferimento remoto del progetto. Per effettuare il trasferimento
esistono le seguenti possibilit:
Nel progetto WinCC flexible creare un collegamento mediante l'interfaccia MPI o DP e
commutare su "Online": off". Con questa impostazione possibile eseguire il trasferimento
remoto.
In alternativa, arrestare il Runtime sul pannello operatore e avviare il trasferimento
manualmente.

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

49

Trasferimento

Trasferimento tramite collegamento Ethernet con router


In caso di trasferimento tramite collegamento Ethernet con router assicurarsi che il buffer di
trasmissione interno al router sia maggiore di 1 KByte. Con i router che hanno un buffer di
trasmissione < 1 KByte i telegrammi vengono suddivisi e possono quindi essere falsati,
interrompendo inoltre il trasferimento.

"Rigenera tutto" prima del trasferimento sul pannello operatore


Prima di passare con il progetto all'esercizio produttivo, rigenerarlo completamente utilizzando
il comando "Rigenera tutto...".
Anche per ridurre i tempi di generazione Delta nell'esercizio di progettazione in corso, si
consiglia di utilizzare occasionalmente il comando "Rigenera tutto...".
Eseguire una generazione completa mediante il comando di menu "Progetto > Compiler>
Rigenera tutto...".
Se sono stati progettati pi pannelli operatore, dopo aver selezionato il comando "Rigenera
tutto" si apre la finestra di dialogo "Seleziona pannelli operatore per la generazione".
Selezionare in questa finestra i pannelli operatore da generare. possibile la selezione
multipla.

Interruzione del trasferimento da parte dell'utente


L'interruzione di un trasferimento pu durare fino a 5 minuti. In questo arco di tempo non sono
possibili altri trasferimenti. In questo caso si riceve il seguente messaggio: "A transfer is already
in progress. Please wait until the first transfer has finished.".
A fine del tempo di attesa possibile riprendere ad eseguire i trasferimenti.

Trasferimento in un pannello operatore con WinAC MP


Se si esegue un trasferimento in un pannello operatore sul quale in corso il PLC WinAC MP,
utilizzare il canale "Ethernet" al posto di "S7/Ethernet".

Trasferimento del progetto mediante profilo ISO di Ethernet


Il profilo ISO del protocollo Ethernet non viene supportato per il trasferimento del progetto.

Trasferimento indiretto del progetto: Ricette


Il trasferimento di un progetto con ricette pu comportare, in rari casi, il seguente messaggio
di errore.
"Error upon accessing file (Host): File '<Pack&Go_Folder>\PDATA.recipe.zip' not found!"

50

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Trasferimento

Rimedio:
1. Riavviare il pannello operatore.
2. Copiare i seguenti file da "<Pack&Go_Folder>\Transfer\" a "<Pack&Go_Folder>\Extern
\VersionStore\".
mfc71.dll
mfc71u.dll
msvcp71.dll
msvcr71.dll
3. Ripetere il trasferimento.

Pannello operatore con PROFINET: Errore di comunicazione alla creazione del collegamento
Per evitare errori di comunicazione alla creazione del collegamento tra pannello operatore e
PC di progettazione, tenere presente le seguenti indicazioni:
La maschera di sotto-rete del PC di progettazione e del pannello operatore uguale.
L'area di indirizzi di rete IP deve essere adatto alla sotto-maschera utilizzata.
L'indirizzo di rete del PC di progettazione e del pannello operatore possono essere identici.
Si devono comunque differenziare da un indirizzo host univoco, ad es. 192.168.0.1 e
192.168.0.2.
Se l'indirizzo di rete diverso, ad es. 192.168.x.y e 192.160.x.y, viene richiesto un gateway
predefinito.

Trasmissione mediante CPU SIMOTION 4.1.2


Se si esegue una trasmissione mediante una CPU SIMOTION 4.1.2, il trasferimento della
progettazione mediante S7-Ethernet non funziona.

Il download MPI / DP non funziona:


Se il CP 5603 inserito direttamente nell'IF2 di WinLC RTX EC non possibile effettuare il
trasferimento tramite PROFIBUS. In questo caso il CP appartiene solamente alla CPU.
Se il CP 5613 A2 stato progettato direttamente su un indice del programma di configurazione
componenti, possibile effettuare il trasferimento in WinCC flexible RT tramite PROFIBUS. Il
trasferimento remoto non consentito perch la funzionalit remote dell'RT Loader non
dispone del collegamento con l'interfaccia Softbus del programma di configurazione. L'RT
Loader deve essere impostato manualmente nella modalit di trasferimento.
Se il CP non n inserito nel programma di configurazione componenti n assegnato a WinLC,
possibile effettuare il trasferimento in WinCC flexible RT tramite PROFIBUS. Il punto di
accesso deve essere l'interfaccia PG/PC.
In caso di trasferimento remoto necessario accertarsi che anche il progetto abbia un
collegamento PROFIBUS valido perch all'avvio l'RT sovrascrive i parametri dell'interfaccia
PG/PC.
Se il collegamento non stato progettato, PROFIBUS e l'accesso remoto sono disattivati.

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

51

WinCC flexible integrato


12.1

12

Integrazione in SIMOTION

Sommario
Informazioni sul funzionamento integrato in SIMOTION non comprese nel manuale o nella
Guida in linea.

Attivazione dell'integrazione di WinCC flexible in SIMOTION SCOUT


L'integrazione di WinCC flexible 2008 abilitata solo con le seguenti versioni di
SIMOTION SCOUT.
Windows XP (32 bit):
WinCC flexible 2008 SP3 con STEP7 5.4 SP5 e SIMOTION Scout 4.1 SP5
Windows XP e Windows 7 (32 bit):
WinCC flexible 2008 SP3 con STEP7 5.5 SP1 e SIMOTION Scout 4.2 SP1
Windows XP (32 bit) e Windows 7 (32 e 64 bit):
WinCC flexible 2008 SP3 con STEP7 5.5 SP2 e SIMOTION Scout 4.3
Per attivare l'integrazione di WinCC flexible in SIMOTION-SCOUT procedere nel seguente
modo:
1. Selezionare il comando "Impostazioni" nel menu "Strumenti".
2. Fare clic sulla scheda "WinCC flexible".
3. Attivare l'opzione "Utilizza quota WinCC flexible e visualizza".

Pagina AxisMotor
Nella pagina "ShowAxisMotor" manca l'indicazione della lunghezza per la "Compensazione
del gioco all'inversione".
Assegnare il valore iniziale 1 alla variabile creata (Variabile\C230\Asse_1\AxisMode).

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

53

WinCC flexible integrato


12.2 Integrazione in STEP 7

12.2

Integrazione in STEP 7

Sommario
Informazioni sul funzionamento integrato in STEP 7 non comprese nel manuale o nella Guida
in linea.

Collegamento di simboli di STEP 7 in nuovi progetti STEP 7


Collegando i simboli di STEP 7 alle variabili WinCC flexible si verificano problemi quando il
relativo progetto STEP 7 stato generato mentre era ancora aperto un altro progetto WinCC
flexible.
Chiudere tutti i progetti di WinCC flexible prima di creare un nuovo progetto in STEP 7.

Server dei simboli


Se l'utente effettua modifiche di una certa portata nel proprio progetto STEP 7 possibile che
si verifichino problemi nel server dei simboli. Chiudere tutti i progetti WinCC flexible prima di
effettuare modifiche di una certa portata nel proprio progetto STEP 7.
Ci vale in particolar modo:
se occorre effettuare modifiche ai nomi delle stazioni, ai nomi CPU o ai nomi del programma
S7.
se una o pi stazioni S7 devono essere copiati in un progetto S7 nel SIMATIC Manager o
cancellati da un progetto S7.
Simboli S7 contrassegnati come errati per le variabili
Se dopo aver aperto un progetto HMI integrato in STEP 7 tutti i simboli S7 sono contrassegnati
sulle variabili come errati (marcatura arancione della cella "Simbolo") pu essere utile salvare
l'intero progetto S7 tramite "Salva con nome" (mediante l'opzione di riorganizzazione) nel
manager SIMATIC con un altro nome.

Elaborazione simultanea di pi progetti integrati


Se per diversi progetti STEP 7 aperto rispettivamente un WinCC flexible, possono verificarsi
problemi di sincronizzazione dei dati tra STEP 7 e WinCC flexible, ad es. nel caso
dell'impostazione online o del salvataggio. Accertarsi in questo caso che WinCC flexible venga
aperto di volta in volta per un unico progetto STEP 7.
Evitare inoltre di aprire pi istanze di WinCC flexible da STEP 7.

SIMATIC Manager: "Sistema di destinazione > Traduci e carica oggetti"


Con la funzione del SIMATIC Manager "Sistema di destinazione > Compila e carica oggetti"
si possono verificare problemi. In caso di problema, attivare nella tabella di riepilogo solo una
stazione SIMATIC HMI rispettivamente per ogni traduzione.

54

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

WinCC flexible integrato


12.2 Integrazione in STEP 7

Copia di collegamenti integrati


Se si copiano collegamenti integrati con la funzione "copia e incolla", le colonne "Stazione",
"Partner" e "Nodo" restano vuote. Trascinare le colonne successivamente con il mouse.

Eliminazione del pannello operatore


Se si elimina un pannello operatore in WinCC flexible (eccetto WinCC flexible Runtime), in
SIMATIC Manager viene rimossa la stazione HMI completa inclusi tutti i sottocomponenti, ad
es. WinAC MP.

Progetto integrato con componenti CFC e segnalazioni ALARM_S


Se si elabora un progetto che contiene componenti specifici CFC e segnalazioni ALARM_S
necessario soddisfare i seguenti requisiti:
L'Engineering Tool "CFC" deve essere installato
o
STEP7 V5.4 SP4 deve essere installato

Rappresentazione errata di stazioni PC (HMI)


Per ripristinare la stazione PC (HMI) non pi compilabile correttamente in Configurazione HW,
si hanno le seguenti opzioni:
Copia di backup della progettazione disponibile
1. Cancellare la stazione PC (HMI) errata nel SIMATIC Manager.
2. Copiare i dati della stazione salvati nel SIMATIC Manager.
Copia di backup della progettazione non disponibile
1. Chiudere Configurazione HW.
2. In caso di errore, nella stazione di destinazione del SIMATIC Manager vengono visualizzati
due WinCC flexible Runtime. Cancellare il WinCC flexible Runtime in basso nel SIMATIC
Manager.
3. Creare quindi nel SIMATIC Manager una nuova stazione PC (HMI) corrispondente alla
stazione di destinazione precedente.
4. Creando una nuova stazione PC HMI (ad es. PC 877) viene creato per default un WinCC
flexible Runtime. Cancellare questo WinCC flexible Runtime.
5. Aprire la nuova stazione PC (HMI) e quella errata in Configurazione HW.
6. Copiare la stazione errata in Configurazione HW. Ci comprende: WinCC flexible Runtime,
CPU, componenti software e schede interfaccia.
7. Compilare la nuova stazione PC (HMI) configurata in Configurazione HW.
8. Chiudere Configurazione HW.

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

55

WinCC flexible integrato


12.2 Integrazione in STEP 7
9. Cancellare la stazione errata nel SIMATIC Manager.
10.Ristabilire l'interconnessione precedente della stazione PC (HMI) mediante NetPro o
WinCC flexible 2008.

Impostazioni della lingua alla creazione di una stazione HMI


Qualora dovessero verificarsi problemi durante la creazione di una stazione HMI da SIMATIC
Manager, verificare quanto segue:
La lingua selezionata alla voce "Lingua per programmi non Unicode" deve corrispondere a
quella scelta per l'interfaccia utente.
L'impostazione "Lingua per programmi non Unicode" si trova selezionando:
Start > Impostazioni > Pannello di controllo > Opzioni internazionali e della lingua > Avanzate.

Pannello operatore HMI come slave DP senza indirizzo


Se stato progettato un pannello operatore HMI come slave DP in un sistema master DP,
assicurarsi che il determinato pannello operatore HMI si trovi in una stazione HMI. Altrimenti
non possibile un'assegnazione dell'indirizzo.

Vedere anche
Informazioni generali (Pagina 25)

56

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

13

Opzioni
13.1

Sm@rtAccess, Sm@rtService

Sommario
Informazioni relative alle opzioni Sm@rtAccess e Sm@rtService che non stato pi possibile
trattare nel manuale o nella Guida in linea.
CAUTELA
Comunicazione tramite Ethernet
L'utente finale responsabile della sicurezza della propria rete di dati, dato che ad es. per
specifici comportamenti che conducono ad un sovraccarico del dispositivo, non garantita
la funzionalit.

Utilizzo tramite Sm@rtClient per le apparecchiature a tastiera dopo l'aggiornamento a WinCC flexible
2005 SP1
Standardizzando i codici dei tasti le attuali versioni dei pannelli operatore OP 170B e OP 177B
prima di WinCC flexible 2005 SP1 non sono compatibili con le versioni precedenti di queste
apparecchiature da WinCC flexible 2005 SP1. Se si impiega una di queste apparecchiature
come Sm@rtServer e si intende utilizzare la tastiera con uno Sm@rtClient collegato, verificare
se sono stati trasferiti i comandi corretti della tastiera. Se questi non coincidono necessario
aggiornare la versione del pannello operatore dei pannelli interessati.

Trasferimento dei codici dei tasti F e K con Sm@rtClient sulle apparecchiature a tastiera basate su PC.
I codici dei tasti F e K vengono trasferiti in modo sicuro via Sm@rtClient allo Sm@rtServer
solo se attivata la funzione WinCC Hotkey. Aprire con "START > Impostazioni > Pannello di
controllo" "SIMATIC Key Tools" e attivare la funzione WinCC Hotkey con il pulsante "Start".

WinAC RTX e Sm@rtServer su un Panel PC 477B


Con l'impiego simultaneo, su un Panel PC 477B, di WinAC RTX e WinCC flexible
Sm@rtServer, sono consentiti max. 2 Sm@rtClients collegati contemporaneamente.

Sm@rtServer e Sm@rtClient in collegamento con Panel PC


Se si accede ad un Multi Panel come Sm@rtServer con un Panel PC come Sm@rtClient,
disattivare nelle KeyTools la funzione "WinCC hotkey".

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

57

Opzioni
13.1 Sm@rtAccess, Sm@rtService

Accesso simultaneo a Sm@rtClient e RDP


Per l'accesso ad un S7-mEC con WinCC flexible Runtime o ad un PC con WinCC flexible
Runtime esistono le seguenti possibilit:
Mediante Virtual Network Computing (VNC) sul Sm@rtServer
Mediante Remote Desktop Protocol (RDP) di Microsoft
In base al sistema non possibile accedere parallelamente mediante VNC e RDP.
Scenario:
Un S7-mEC viene utilizzato come Sm@rtServer. Tre Sm@rtClient accedono al Sm@rtServer.
Appena un PC accede all'S7-mEC mediante RDP, i collegamenti ai Sm@rtClient vengono
interrotti.

Pagine standard per il web server integrato


Le pagine standard per il web server integrato di PC Runtime sono disponibili in "C:\Documents
and Settings\All Users\Application Data\Siemens\HmiRTm\MiniWeb1.3.2\WebContent".

Scala automatica
Con particolari rapporti tra risoluzioni server e risoluzioni client la scala automatica non viene
effettuata. In alternativa disattivare la scala automatica o modificare la risoluzione di server o
client.

Impostazioni sul pannello operatore


L'impostazione "Blank screen on client connection" non disponibile nella scheda "Server"
della finestra di dialogo "Sm@rtServer: Current User Properties".

Listening mode dell'applicazione Sm@rtClient


Per poter utilizzare la funzione "Listening mode" si deve abilitare la porta nel firewall.

Notifica delle e-mail


Per la notifica delle e-mail possibile progettare il nome del mittente che comparir nel
messaggio. Se il server SMTP non supporta questa funzione cancellare il nome indicato. Per
maggiori informazioni rivolgersi al proprio service provider.
Cancellazione del nome del mittente:
Nel progetto WinCC flexible: Editor "Impostazioni pannello operatore" > nome del mittente
Nel pannello operatore: Pannello di controllo > WinCC Internet Settings > scheda "Email"
> nome del mittente

58

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Opzioni
13.1 Sm@rtAccess, Sm@rtService

Tastiera a schermo
La tastiera a schermo disponibile nel client solo se lo anche nel server.

Invio delle e-mail


possibile spedire al massimo di 50 e-mail contemporaneamente.

Nessun collegamento a S7-MEC tramite Sm@rtAccess


L'impiego di Sm@rtAccess su un EC31 richiede un modulo EM PC. Alternativamente
possibile utilizzare Remote Desktop Protocol (RDP).

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

59

Opzioni
13.2 ProAgent

13.2

ProAgent

Sommario
Informazioni sul funzionamento di ProAgent non compresi nel manuale o nella Guida in linea.

ProAgent in caso di installazione mancante dello STEP 7"


Se ProAgent installato su un PC dove non stato installato STEP 7 l'inserimento "Diagnosi"
non sar disponibile nell'albero del progetto. Di conseguenza impossibile selezionare unit.
Le visualizzazioni di ProAgent possono essere progettate su questo PC. Tuttavia generando
il progetto appare la segnalazione "Warning: AVVERTIMENTO interno (dettaglio: screen
element ... was created by GeneratorHmiScreen ... - tipo di oggetto: SCREEN_ITEM)". Nel
runtime non appare su questo PC alcuna visualizzazione ProAgent.

Utilizzo della funzione "Compila e carica oggetti"


Se si effettuano modifiche in PDIAG, S7-Graph o S7-HighGraph pu essere necessario
eseguire una verifica della coerenza nei progetti WinCC flexible esistenti in modo che le
modifiche vengano trasferite correttamente ai dispositivi HMI con la funzione "Compila e carica
oggetti".

Numero di dispositivi nel progetto


In combinazione con ProAgent si consiglia di gestire solo un dispositivo per ogni progetto HMI.

Pagina della catena dei passi


In una pagina della catena dei passi sono consentiti al massimo 128 passi e 128 transizioni.

Lingue asiatiche
L'opzione ProAgent non abilitata per le lingue asiatiche dell'interfaccia utente.

60

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Opzioni
13.3 ChangeControl

13.3

ChangeControl

Sommario
Informazioni sull'opzione Change Control non comprese nel manuale o nella Guida in linea.

Editor dell'opzione /ChangeControl


L'opzione WinCC flexible WinCC flexible /ChangeControl serve alla definizione della versione
dei dati di progettazione e alla tracciabilit delle modifiche di progettazione. I relativi editor
"Versioni del progetto" e "Registro modifiche" si trovano nella finestra di progetto alla voce
"Gestione versione".

Versioni di progetto su drive di rete


L'utilizzo di versioni di progetto su drive di rete non viene attualmente supportato.

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

61

Pannelli operatore
14.1

14

Informazioni generali

Sommario
Indicazioni inerenti alle particolarit dei pannelli operatore che non stato pi possibile trattare
nel manuale o nella Guida in linea.

Comando a pi tasti
Con un comando a pi tasti sussiste il rischio di attivare inavvertitamente azioni
indesiderate:
Utilizzando un pannello a tasti, non possibile premere contemporaneamente pi di due
tasti funzione.
Utilizzando uno schermo tattile, un PC standard o un panel PC, utilizzare sempre solo un
tasto funzione o un pulsante alla volta.

Collegamento tra Windows CE e Windows XP


Se da un pannello operatore dotato di sistema operativo Windows CE si intende accedere ad
un computer con sistema operativo Windows XP, ad es. per effettuare stampe tramite
Windows XP oppure aprire una cartella, disattivare la semplice abilitazione dei file in Windows
XP. Per disattivare la semplice abilitazione dei file necessario aprire Windows Explorer con
Windows XP. Selezionare dalla barra dei menu il comando "Strumenti > Opzioni cartella". Si
apre la finestra di dialogo "Opzioni cartella". Attivare la scheda "View" e disattivare la casella
di controllo "Utilizzare la semplice abilitazione dei file" nell'area "Impostazioni ampliate".
Rilevare le impostazioni mediante il pulsante "OK".

Passaggio dall'ora legale a quella solare e viceversa


In un pannello operatore il passaggio dall'ora legale a quella solare non avviene
automaticamente. Nel pannello di controllo si definisce l'ora legale o quella solare. Per
effettuare il passaggio dall'ora solare a quella legale, attivare nella finestra di dialogo "Date/
Time Properties" la casella di controllo "Daylight savings time currently in effect". Se l'utente
conferma la modifica e chiude la finestra di dialogo verr impostata l'ora legale. Disattivare la
casella di controllo per effettuare il passaggio all'ora solare.
In alternativa possibile installare l'ora legale anche mediante la funzione di sistema
"ImpostaOraLegale".

SIMATIC Panel PC 477, PC 577, PC 677, PC 877: rappresentazione distorta dei pittogrammi
Se si aprono in WinCC flexible progetti creati con una versione di WinCC flexible 2005 SP1
possibile che la rappresentazione dei pittogrammi sia distorta. Nei pannelli operatore sopra

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

63

Pannelli operatore
14.1 Informazioni generali
elencati, le dimensioni dei pittogrammi sono state adeguate in WinCC flexible 2007. Rimedio:
aprire l'editor "Impostazioni pannello operatore" e impostare manualmente le dimensioni dei
pittogrammi sul valore di WinCC flexible 2005 SP1 alla voce "Dimensioni pittogramma
personalizzate". I valori sono indicati nella tabella seguente.
Pannello operatore

Dimensioni del pittogramma


(X~Y)

PC x77 12'' Key

80~66

PC x77 15'' Key

101~85

Limitazione in caso di connessione con accesso a pagine HTML


Se si utilizza il segno "_" nel nome del pannello operatore, i tentativi di connessione durante
l'accesso alle pagine HTML del pannello operatore potrebbero fallire.
Non utilizzare il segno "_" nel nome del pannello operatore.

Pannelli operatore con tasti diretti PROFINET IO


Per i pannelli operatore che supportano i tasti diretti PROFINET IO definire le impostazioni di
rete sia nel pannello di controllo del pannello operatore che nell'editor Configurazione HW. Le
impostazioni di rete nel pannello di controllo devono corrispondere alle impostazioni nella
Configurazione HW. Come impostazione standard preimpostata in entrambi gli editor
l'opzione "Automatic". PROFINET IO possibile soltanto con le impostazioni "Automatic" o
"100 MBd Fullduplex".

Aggiornamento del sistema operativo


Al termine dell'aggiornamento del sistema operativo pu passare fino a un minuto prima che
la comunicazione con le impostazioni di rete rispristinate sia pronta al funzionamento. In questo
arco di tempo il PC non pu stabilire alcun collegamento al pannello operatore mediante
Ethernet. Viene visualizzata la segnalazione "Realizzazione del collegamento per il ripristino
delle impostazioni degli apparecchi per i quali si effettuato il backup".

SecureMode
Con il SecureMode nei seguenti pannelli operatore l'utente protegge il pannello di controllo,
la barra delle applicazioni e il desktop da accessi non autorizzati:
Mobile Panel 277
MP 177 6" Touch, MP 277, MP 377
TP 177B 4"
Per attivare il SecureMode inserire una password nella finestra "Password Properties" del
pannello di controllo nel pannello operatore. Sul desktop compare la scritta "secure mode".
Per abilitare il comando di pannello di controllo, barra delle applicazioni e desktop inserire la
password stabilita. La scritta "secure mode" scompare.

64

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Pannelli operatore
14.1 Informazioni generali
Per riattivare il SecureMode fare doppio clic nel desktop sul simbolo
completamente il SecureMode cancellare la password stabilita.

. Per disattivare

Trasferimento tramite Teleservice


Per il trasferimento di dati ad un pannello operatore tramite Teleservice necessaria un
trasferimento senza interruzioni. Per il trasferimento di grandi quantit di dati il collegamento
non adatto poich la qualit e la stabilit del trasferimento della linea telefonica potrebbe
non essere sufficiente.
Utilizzare Teleservice esclusivamente per il trasferimento del progetto su un pannello
operatore. Per il ritrasferimento, l'aggiornamento del sistema operativo o il salvataggio di
grandi quantit di dati non adatto il collegamento via modem.

Evento "Attiva": la funzione di sistema con variabile esterna non viene eseguita
Pannelli operatore interessati: Basic Panel, OP73, OP77A, TP177A
La funzione di sistema non viene eseguita con la seguente costellazione:
Per l'evento "Attiva" di un oggetto stata progettata una funzione di sistema con una
variabile esterna.
L'oggetto stato inserito nella pagina iniziale come primo elemento della sequenza di
tabulazioni.
Dopo l'avvio del runtime la funzione di sistema non viene eseguita poich non esiste il
collegamento al controllore.

Collegamento tra Panel e drive di rete Windows abilitati


AP01165962, V1.3 SP3
Se si utilizza un Panel basato su Windows CE 5 occorre osservare quanto segue:
Non possibile collegare i Panel a un drive di rete Windows abilitato se tra le impostazioni
dell'ora del PC e del Panel esiste una differenza di oltre 1-2 giorni.

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

65

Pannelli operatore
14.2 Pannelli

14.2

Pannelli

Sommario
Indicazioni inerenti alle particolarit dei pannelli operatore che non stato pi possibile trattare
nel manuale o nella Guida in linea.

OP 73: Pack&Go con la versione Image 1.0.0.0


Non possibile eseguire un aggiornamento del sistema operativo del pannello operatore
OP 73 dalla versione Image 1.0.0.0 ad una versione pi recente mediante Pack&Go.

Procedura di ripristino di OP 177 DP mono


Durante la procedura di ripristino di OP 177 DP mono pu verificarsi una segnalazione di
dialogo superflua.
Titolo: "Abort Restore"
Testo: "Storage Card couldn't be detected. Try restore again? Insert Storage Card and press
'OK' or abort restore with 'CANCEL'."
Confermare la segnalazione di dialogo con "OK" cosicch possa essere terminata la procedura
di ripristino in modo affidabile.

OP 277: regolazione della luminosit


Nel pannello operatore OP 277 non possibile regolare la luminosit. Perci si verificano
incompatibilit con i precedenti modelli OP 270 e TP 270.

Simulazione con funzionamento integrato con Basic Panel


Durante la simulazione dei Basic Panel con interfaccia PN PLCSIM non viene supportato.

TP 270: Aggiornamento del sistema operativo


Al termine dell'aggiornamento del sistema operativo vengono ripristinate esclusivamente le
impostazioni del pannello operatore per le interfacce Onboard. Se in un TP 270 si utilizza ad
es. una scheda Ethernet CF, l'indirizzo IP della relativa interfaccia non viene ripristinato.

Pulsanti di Basic Panel, TP 177A e TP 177micro


Nei pannelli operatore TP177A, TP177-micro e nei Basic Panel i pulsanti non vengono resettati
se per il relativo evento "Premuto" vengono progettati la calibratura schermo tattile o la pagina
di pulizia.

66

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Pannelli operatore
14.2 Pannelli

OP 73, OP 73micro, OP 77A, TP 177A, TP 177micro e Basic Panel: Funzione di sistema


"SpostaEMaschera"
Nei pannelli operatore OP73, OP73micro, OP77A, TP177A, TP177micro e Basic Panel
possibile eseguire la funzione di sistema "SpostaEMaschera" solo se la variabile di ingresso
e quella di uscita sono dello stesso tipo di dati.

Funzione di sistema "SimulaTastoSistema"


Se nei Basic Panel l'esecuzione della funzione "SimulaTastoSistema" avviene in un campo di
immissione, fino all'abbandono del modo di immissione con simulazione dei tasti "Invio" o
"Esc", sul touch screen non vengono pi elaborati eventi utente.
Esempio:
Qualora venga eliminato un campo di immissione con la funzione "SimulaTastoSistema",
nell'elenco delle funzione del tasto interessato, collocare il tasto "Canc" seguito dal tasto
"Invio".

OP 77A, TP 177A e Basic Panel: partner di comunicazione OMRON


L'accoppiamento di un pannello operatore a una CPU OMRON delle serie OMRON SYSMAC
C CP1L, CP1H e CJ1M con protocollo Hostlink/Multilink tramite interfaccia RS232 collaudato
e approvato da Siemens AG.
Mediante un adattatore di comunicazione possibile realizzare l'accoppiamento a pi punti di
un massimo di 4 controllori OMRON in un circuito RS422 a quattro fili multidrop.

OP 73micro, OP 73 and OP 77A, TP 177micro, TP 177A e Basic Panel: Limiti di sistema


I seguenti limiti di sistema si riferiscono al numero massimo per pagina:
Vista utente: 1
Vista della curva: 4
Vista segnalazioni: 20
Vista ricetta: 5

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

67

Pannelli operatore
14.3 Multi Panel

14.3

Multi Panel

Sommario
Indicazioni inerenti alle particolarit dei Multi Panel che non stato pi possibile trattare nel
manuale o nella Guida in linea.

MP 277: utilizzo della memory stick USB


Se vengono memorizzati archivi in un pannello operatore MP 277 o ricette in una memory
stick USB consentito utilizzare solo una memory stick USB alla volta.

MP 377 come Smart Server


Se nel pannello si utilizza MP377 come Smart Server e contemporaneamente Media Player
o Microsoft Viewer potrebbero verificarsi sensibili perdite di prestazione. Si raccomanda quindi
vivamente di evitare tali combinazioni.

PROFINET IO con MP 377


Sull'MP 377 con WinCC flexible 2008 SP1, PROFINET IO attivo per default.
In caso di utilizzo dei tasti diretti PROFIBUS disattivare PROFINET IO nel Control Panel.

68

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Pannelli operatore
14.4 Mobile Panel

14.4

Mobile Panel

Sommario
Indicazioni inerenti alle particolarit dei Mobile Panel che non stato pi possibile trattare nel
manuale o nella Guida in linea.

Mobile Panel 177 / 277 con pacchetto opzionale batteria


Per collegare un comando improprio ad un impianto tramite un Mobile Panel per cui non
stata creata una progettazione, progettare il puntatore area "ID del progetto".
All'avvio del runtime si verifica se l'ID del progetto nelle impostazioni del pannello operatore
del progetto coincide con il valore memorizzato nel controllore. In caso contrario il runtime
verr arrestato.
Se tuttavia si collega un Mobile Panel con pacchetto opzionale batteria ad un altro box di
collegamento, quando il runtime operativo, l'ID del progetto non verr aggiornato. In questo
caso non pi garantita la compatibilit della progettazione del pannello con i diversi
programmi del controllore.
Il runtime non viene arrestato.
L'esecuzione dei tasti diretti DP, PN-IO non viene impedita.
Il pannello operatore non visualizza alcuna segnalazione di sistema.
AVVERTENZA
Reazioni imprevedibili della macchina in caso di progettazione del pannello incompatibile
Per tutti gli impianti dotati di uno o pi box di connessione per un Mobile Panel, assegnare
ai partner di comunicazione, ades. i controllori, indirizzi di nodo e indirizzi IP diversi e
validi per tutto l'impianto. In questo modo si evita di contattare il partner di comunicazione
errato perch si utilizza lo stesso indirizzo.

Mobile Panel 277: utilizzo della memory stick USB


Se vengono memorizzati archivi in un pannello operatore Mobile Panel 277 o ricette in una
memory stick USB consentito utilizzare solo una memory stick USB alla volta.

Mobile Panel 277 IWLAN, Mobile Panel 277F IWLAN: valutazione delle zone
Il valore dell'ID della zona variabile potrebbe avere il valore 0 direttamente dopo l'avvio del
runtime. In questo caso eseguire un cambio di zona (entrare o abbandonare).

Mobile Panel 277 IWLAN, Mobile Panel 277F IWLAN: Riconoscimento topologia di STEP 7
Il riconoscimento topologia di STEP 7 non pu fornire alcun valore nella vista online, poich
il protocollo LLDP non ancora specificato per Wireless nella norma PROFINET.

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

69

Pannelli operatore
14.4 Mobile Panel

Utilizzo dei tasti diretti del Mobile Panel 277:


Se l'immagine del sistema operativo WinCC flexible 2008 SP1 viene impiegata nei pannelli
operatore Mobile Panel 277 e Mobile Panel 277 IWLAN, l'utilizzo del nuovo file GSDML nella
Configurazione HW del progetto di STEP 7, tassativo.
Cancellare i Mobile Panel configurati da Configurazione HW e inserirli nuovamente dal
catalogo HW.

Errore di discrepanza nella diagnostica HW


I Mobile Panel 277 con numero di ordinazione 6AV6 645-0CB01-0AX0 e 6AV6
645-0CA01-0AX0 causano un errore di discrepanza nella diagnostica HW di un progetto
integrato. Per evitare l'errore possibile progettare invece il dispositivo con numero di
ordinazione 6AV6 645-0CC01-0AX0.

70

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Pannelli operatore
14.5 Pannelli operatore con Windows XPe

14.5

Pannelli operatore con Windows XPe

Sommario
Indicazioni inerenti alle particolarit dei pannelli operatore che non stato pi possibile trattare
nel manuale o nella guida online.

SIMATIC Panel PC 477 / Microbox 420 mit Windows XP embedded (XPe)


Trasferimento del progetto
Il trasferimento consente di trasmettere al pannello operatore insieme al file di progetto
compilato anche i dati sorgente compressi. Per l'archiviazione dei dati sorgente compressi
necessario che sul drive D: sia disponibile uno spazio di memoria sufficiente. Se non
disponibile sufficiente memoria, il trasferimento si conclude con un messaggio che ne segnala
l'esito positivo. Tuttavia il file del progetto compilato non verr trasferito completamente e il
Runtime verr avviato con la segnalazione di errore "Nessuna progettazione disponibile,
avviare il trasferimento".
Prima di riavviare il trasferimento controllare che sul drive D: sia disponibile uno spazio di
memoria sufficiente.
Driver stampante non trovato
Se il driver richiesto non disponibile in Windows XP embedded, utilizzare il CD dei driver
fornito, oppure il CD2 di un XP Professional. Ulteriori informazioni sullinstallazione sono
contenute allinterno del CD.
Limitazioni
Per il SIMATIC Panel PC 477 / Microbox 420 con Windows XPe sono valide le seguenti
limitazioni:
Il driver del controllore Allen-Bradley DH485 non abilitato.
"Microsoft Script Debugger" e "Microsoft Script Editor" in dotazione con Microsoft Office
XP non sono abilitati e non devono essere installati.
Ultilizzare un PC standard per effettuare il debug dei propri script. Per ulteriori informazioni
sul debug consultare la guida in linea in "Utilizzo di WinCC flexible > Funzioni di sistema e
scripting in Runtime > Debug ".
Nessun archivio nella banca dati "Sistema"
Se si intende progettare archivi su Microbox 420 non occorre utilizzare l'impostazione
"Banca dati/Sistema" dato che il server SQL necessario a questo scopo non pu operare
con un EWF attivato.

Enhanced Write Filter (EWF)


Grazie all'Enhanced Write Filter (EWF) la partizione di sistema pu essere protetta in scrittura,
p. es. per potenziare la durata della scheda CF. Per ulteriori informazioni fare riferimento alle
istruzioni operative.

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

71

Pannelli operatore
14.5 Pannelli operatore con Windows XPe
Particolarit nell'impiego dell'Enhanced Write Filter (EWF)
Quando attivo l'Enhanced Write Filter
Funzionano solamente la licenza singola e la licenza di tipo floating senza limitazioni
temporali
Le licenze di prova non funzionano.
Se si desidera utilizzare le licenze di prova occorre disattivare l'Enhanced Write Filter.
Non possibile trasferire alcuna chiave di licenza sul pannello operatore.
Per trasferire le chiavi di licenza sul pannello operatore procedere nel modo seguente:
1. Selezionare nel menu di avvio "Start" il comando "Esegui". Immettere cmd e fare clic sul
pulsante "OK". Si apre il Prompt dei comandi.
2. Inserire "ewfmgr c: -commitanddisable" in Prompt dei comandi. La protezione in scrittura
su C: viene disattivata e i dati modificati vengono applicati.
3. Riavviare il computer per applicare le modifiche.
4. Trasferire le chiavi di licenza necessarie sul pannello operatore.
5. Selezionare nel menu di avvio "Start" il comando "Esegui". Immettere cmd e fare clic sul
pulsante "OK".
6. Inserire "ewfmgr c: -enable" nel Prompt dei comandi. La protezione in scrittura su C: viene
attivata.
7. Riavviare il computer per applicare le modifiche.

72

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Ulteriori avvertenze

15

Sommario
Ulteriori informazioni non comprese nel manuale o nella Guida in linea.

WinCC flexible /Archive e WinCC flexible / Audit


Nell'ambito di WinCC flexible 2008 SP2 sono state ampliate le somme di controllo per i file di
archivio e Audit Trail.

Routing S7 tramite Ethernet


Con WinCC flexible Runtime non possibile realizzare il routing S7 tramite Ethernet.

Aggiornamento del sistema operativo


L'aggiornamento del sistema operativo non possibile per i collegamenti tramite router:

Trasferimento della licenza su un pannello operatore con sistema operativo a 64 bit.


Se il sistema operativo a 64 bit in Automation License Manager non dispone del comando di
menu "Modifica > Collega sistemi di destinazione > Collega pannello operatore", aprire la riga
di comando e, avvalendosi dei diritti di amministratore, eseguire il seguente comando:
"%WINDIR%\system32\RegSvr32.exe" "%CommonProgramFiles%\siemens\AlmPanelPlugin
\ALMPanelParam.dll"

Utilizzo in runtime della sfera del mouse


Nessun pannello operatore supporta l'utilizzo in runtime della sfera del mouse.

Trasferimento tramite Teleservice


Si sconsiglia il trasferimento tramite GPRS, UMTS o GSM in quanto questa soluzione pu
comportare interruzioni del collegamento.

Caratteri cinesi nella simulazione


Se in un progetto vengono emesse stringe in lingua cinese, pu accadere che nella
simulazione i campi di emissione delle stringhe visualizzino caratteri cinesi anche quando
questa lingua non stata attivata come lingua del runtime. Questo problema si presenta
soltanto nella simulazione.

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

73

Ulteriori avvertenze

Cambio rapido delle reti radiomobili tramite SSID


La comunicazione WLAN Selection Tool (WST) consente la commutazione rapida tra le
configurazioni WLAN gi approntate. Se nell'impianto vengono impiegati pi campi WLAN
separati, possibile salvare la configurazione di ogni singola rete radiomobile e, tramite WLAN
Selection Tool (WST), commutare tra le varie reti radiomobili.

74

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Indice analitico
A
Abilitazione
Directory, 11
Abilitazione delle porte
Automation License Manager, 11
Aggiornamenti di sicurezza, 25
Allen-Bradley DH485
Parametri dipendenti dal dispositivo, 43
Apertura multipla
Progetto integrato, 54
Apparecchio Windows CE
Memoria flash, 47
Apri progetto
Messaggio di errore, 8
Progetto convertito, 28
Archivio
Windows 7, 16
Audit Trail, 27
Automation License Manager
Abilitazione delle porte, 11

Diagnostica linee
PROFIBUS, 39
Dipendenza dal pannello operatore
Configurazione DP, 26
Directory principale, 47
Disinstallazione di WinCC flexible
Integrato in ProTool, 12
ProTool, 12
Dizionario utente, 26
Driver di comunicazione
Windows 7, 16

E
Ethernet, 39

F
Flash interno
Numero di file, 47

G
B
Backup dei dati
USB, 9
Backup/Restore, 9
BackupRAMFileSystem, 9
Basic Panel
Simulazione, 66

C
ChangeControl, 61
Collegamento integrato
Copia, 55
Comando a pi tasti, 63
Comunicazione
Ethernet, 39
Creazione guidata di un progetto
Intestazione, 25

D
Dati delle ricette
Windows 7, 16

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Grafici GIF
WinCC flexible 2005 SP1, 32

I
Importazione
Testo del progetto, 25
ImpostaOraLegale
Windows 7, 16
Impostazione della lingua
Stazione HMI, 56
Impostazione dell'interfaccia PG/PC
Autorizzazione, 18
Installazione
Abilitazione di directory e programmi, 11
Messaggio di errore, 13
Modifica, 13
WinCC flexible Start Center, 11

L
Licenza
Modifica, 11
Limiti di sistema, 67

75

Indice analitico

Luminosit
OP 277, 66

M
Memoria flash, 47
Messaggio di errore
Apri progetto, 8
Installazione, 13
Mobile Panel 177
Pacchetto opzionale batteria, 69
Mobile Panel 277
Memory stick USB, 69
Pacchetto opzionale batteria, 69
MP 277
Memory stick USB, 68

O
Oggetto OLE
Package, 32
OLE, 31
Omron Hostlink/Multilink
Partner di comunicazione, 67
OP 177 DP mono
Procedura di ripristino, 66
OP 277
Luminosit, 66
Opzione
ChangeControl, 61

P
Partner di comunicazione
Omron Hostlink/Multilink, 67
Password
SecureMode, 64
PC Adapter
MPI/PROFIBUS, 42
ProAgent
Installazione di STEP 7, 60
Lingue asiatiche, 60
Procedura di ripristino
OP 177 DP mono, 66
PROFIBUS
Diagnostica linee, 39

76

Progetto integrato
Apertura multipla, 54
Avvio di ProTool, 7
Compila e carica oggetto, 54
Server dei simboli, 54
Simbolo di STEP 7, 54
Protocollo 4, 42
Protocollo PG Mitsubishi, 42
ProTool
Disinstallazione di WinCC flexible, 12

R
Rappresentazione eventi, 7
Rigenera tutto, 50

S
S7-Graph, 60
S7-HighGraph, 60
Scheda di memoria
Numero di file, 47
SecureMode, 64
Segnalazione PDIAG, 60
Server dei simboli
Progetto integrato, 54
Server OLE
Windows 7, 16
SimulaTastoSistema, 67
Simulazione
Basic Panel, 66
Sistema operativo
Aggiornamenti di sicurezza, 25
SmartClient, 58
SmartServer, 58
Impostazione sul pannello operatore, 58
Stampa dei dati del progetto
Windows 7, 17
Stazione HMI
Impostazione della lingua, 56

T
Teleservice Adapter
MP 370 e MP 377, 42
Testo del progetto
Importazione, 25

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

Indice analitico

U
USB
Backup dei dati, 9
Utilizzo in runtime
Comando a pi tasti, 63

V
Velocit
Modifica di MP 277 e MP 377, 39
Versione del progetto
Drive di rete, 61

W
WinCC flexible 2005 SP1
Grafici GIF, 32
Windows
Rappresentazione eventi, 7
Windows 7
Driver di comunicazione, 16
ImpostaOraLegale, 16
PC Runtime, 16
S7DOS, 16
SmartServer, 15
Stampa dei dati del progetto, 17
Tastiera a schermo, 15

Leggimi
Manuale di sistema, 11/2011, Stampa della Guida in linea

77