Sei sulla pagina 1di 5

03/03/2016

appunti

appunti di viaggio
Sabato 4 e luned 6 Settembre 2010
AllascopertadiunaCividalenascostaesconosciuta:

Il Monastero di Santa Maria in Valle


Dopoaverportatoaterminealcuninormalissimiimpegnidiroutinedifinesettimana,avendoadisposizione
un'oraabbondanteprimadell'oradipranzo,misonoricordatocheavevosolounasettimanaditempoperpoterdare
un'occhiata alla mostra di Adriana Iaconcig "...e nel silenzio: note!", un'installazione fotografica allestita in un
sezionedell'exconventodelleOrsolinediCividaleapertoalpubblicosolodirecenteecheancheperquestovaleva
lapenavisitare.
Di solito non dedico spazio a mostre di nessun
genere, perch sono servizi troppo "dispersivi", difficili
da documentare e comunque troppo distanti dagli scopi
per cui nato il nostro sito. Ero comunque curioso di
vedere come erano stati impiegati i brani audio registrarti dalla Adriana durante le prove strumentali degli allievi
della scuola di musica, che io avevo elaborato e convertito in vari formati per essere impiegati come sottofondo
musicaleneivarilocalidellamostra.Eramiafermaintenzionedaresoloun'occhiataeallimitescattarefoto,percui
mieromunitosolodellaSonyDSCHX1semmaimiservisselafunzione"panorama",elavecchiaOlympusper le
occasioni"normali".ArrivandodallapartealevantedelfiumeNatisone,nonrestavache
attraversare il Ponte del Diavolo ed allargare dolcemente a sinistra per poter infilare lo stretto
viottolo a destra che porta in una zona di Cividale comunemente chiamato Borc Brossana e
costeggiareper pi della met le mura del vecchio convento delle Orsoline fino ad arrivare in
Plae San Bls. Avvalendomi delle prerogative di persona "diversamente abile" e munita di
contrassegno,hooltrepassatolostrettocancellocheportanellospiazzodavantiallachiesadiSan
GiovanniinValleelhoparcheggiato.Adonordelvero,lamiaClioinquellaposizioneeraun
veropugnonell'occhio...masitrattavadipochiminuti...
Estrattoilmio"Rollator"hoiniziatosubitolamiaesplorazionedelluogoiniziandodalla
chiesa,all'interno della quale allestita una mostra, mta di studiosi ed esperti di Arte Sacra. Mi sono limitato a
qualche ripresa allargata senza puntare sui singoli capolavori, immagini che comunque potrebbe riscuotere la
curiosit di chi legge questa pagina... Peccato che sia questa che l'altra mostra durano
poco...L'AnimaeilMondo(ArteSacra,finoal30diSettembre,"...enelSilenzio:Note!"
finoal12Settembre.Almenoperquest'ultimamostra,almomentodicompletarequesta
paginasargichiusa...
Andandoavanticonladescrizione,aquestopuntonecessarioprecisarechein
quel viottolo antico ci sono tornato anche il luned successivo e quindi il servizio
fotografico in questa pagina un mix delle due raccolte... Ora per indispensabile
cambiareregistroperchilgiorno6,arrivatodavantiall'entrataallemostre,hoproseguitofinosullaPiazzettaSan
Biagio,doveparcheggiandofuoridallerighe(comesipuvederenelprimopianodellafoto),ealmioritornomi
sono ritrovato con un biglietto ed un modulo contrassegno infilati sotto il tergicristallo, che giustamente mi
invitavanoalpagamentodiunacontravvenzionediesatti87....Madiquestoneriparleremo...
Ordunque,nonrestavachedallaPiazzettaSanBiagiorisalirepianopianola stretta via fino all'entrata del
convento,illustratainquestacarrellatadiimmagini(senzamaivoltarsiindietroperriprenderelescene altrettanto
interessanti),conqualcheimperdibileinquadraturaadestraeasinistrafinoalportoned'ingresso...Durantelasalita
mi chiedevo con quale criterio "gli esperti" hanno stabilito la distanza tra le due strisce di marmo distese nel
ciottolato della carreggiata, perch assolutamente non "in sintonia" con le ruote del mio deambulatore e perci
nemmenoconlecarrozzinedeidisabiliingenere...boh...!

http://www.natisone.it/appunti/appunti61.htm

1/5

03/03/2016

appunti

L'ingressoall'anticastrutturadallatodellachiesadiSanGiovanniinValle...

...all'interno della quale attualmente allestita una mostra darte antica dal titolo "LAnima e il
Mondo", le cui opere raccontano di storie religiose del Vecchio e del Nuovo Testamento o
rappresentanolacultura ecclesiastica e le varie forme della devozione privata tra il XIV e il XVIII
secolo.

L'AnimaeilMondo

Il titolo della mostra si riferisce a una raccolta di opere che raccontano la fede e le sue
testimonianze terrene. Sono storie di profeti, eroi ed eroine, narrazioni dal Vecchio e dal Nuovo
Testamento, angeli e santi. Vi sono poi ritratti di prelati testimoni di fede con vesti clericali e
arredi"sacri.riconduciteliall'ambitoecclesiasticooalladevozioneprivata.
Apre idealmente l'esposizione la trecentesca Madonna lignea policroma del Comune di
Cividale. Il percorso della mostra si snoda poi lungo la navata, tra i dipinti su tavola e su tela
realizzatitrailXVeilXVIIIsecolo,proseguenellasalauntempodestinataallameditazionedelle
monache,tralesculturearilievooatuttotondo,esiconcludeinfinenellasacrestia,tragliarredi
sacri.

Con la sola eccezione della Madonna cividalese, le opere esposte provengono tutte da
collezioni d'arte private ed qui possibile ammirarle per la prima volta. Nel corso del tempo
qualsiasi riferimento documentario ad esse andato perduto: grazie alle ricerche condotte in
occasionediquestamostrastatotuttaviapossibilerestituireloroun'identitpropria.
Lamostraoffreanchel'occasionedipresentareaivisitatorilachiesastessadiSanGiovanniin
Valle e suoi tesori, tra i quali si segnala la pala dellaltare maggiore, opera di Ercole Graziani il
Giovane,cheancheautoredialtridueineditidipintipresentiinmostra

http://www.natisone.it/appunti/appunti61.htm

2/5

03/03/2016

appunti

...................
Daunportalesullasinistradelsagrato,immetteall'internodelchiostro,nelpadiglionesinistro
delqualeallestitalamostra"...enelsilenzio:note!"dicuihoaccennatopisopra...

...inquestesituazionidescriverel'ambienteestremamentedifficile,
percuimilimitoapresentaresoloqualcheimmagine...

Hopotutocomplimentarmipersonalmente...

...conl'autricedell'installazionefotograficaAdrianaIaconcigh

IlMonasterodiSantaMariainValle
L'areamonumentalediCividalepropostaperlacandidaturacorrispondealcuoredellacittlongobarda
doveeranoubicatiiprincipalinucleidipotere.UnodiquestieralaGastaldaga,lasededelgastaldiusregis,
amministratoredelpatrimoniofiscaleedeipossedimentidelrelongobardoaCividaleenelducatofriulano.
Era collocata nella parte meridionale della citt, in prossimit di Porta Brossana e delle rive scoscese del
Natisene una bassura denominata Valle la cui posizione centrale nella citt influenz l'evoluzione del
luogo,ovesiconservanomonumentidistraordinariovalorequalilachiesadiSanGiovanniedilTempietto
Longobardo.InquestocontestofufondatoilmonasterodiSantaMariainValle,inunperiodoascrivibile
allafinedelregnolongobardolasuaesistenzadocumentataperlaprimavoltanell'830,inundiplomadi
LotarioeLodovicoconcuigliimperatoricarolingiconcedevanoalPatriarcadiAquileialagiurisdizionedel
monastero. Alcune tradizioni cividalesi, mai confermate, ascrivono la sua fondazione ad una donna
longobarda:lareginaTassia,mogliediRatchis(744749)oGiseltrude,mogliedelsuccessoreAstolfo(749
756).Dopol'etlongobarda,privilegiedonazionicontribuironoadaccrescernelarilevanzatantodaessere
rappresentatonelParlamentodellaPatriadelFriuli.ApartiredalXIIIsecoloebbeunmomentodiparticolare
http://www.natisone.it/appunti/appunti61.htm

3/5

03/03/2016

appunti

fulgorequandoilritrovamentodialcunereliquienelTempiettovalselaconcessione delle indulgenze per


chivisitaval'oratorio.
NelCinquecentomoltepartidelmonasterovenneroampliateerinnovate,comeilchiostroelachiesa
diSanGiovanni,finoatuttoilXVIIIsecolo.DopolasoppressionedapartediNapoleonedivennepropriet
comunaleefuoggettodiuninterventodirestauro.Nel1825tornadesserenuovamenteunmonasteroefu
destinatoasedediscuolapubblicaperlegiovanicividalesisottolaguidadisuoreBenedettine.Nel1843
venneinsediataunacomunitdiOrsolinechevirimasefinoal1999.
Nel2001ilmonasterostatoacquistatodalComuneeinseritoinunprogrammadivalorizzazione
legatoallacandidaturaUNESCOcheprevedeunnuovosistemadicollegamentifrailTempietto,lacitteil
monasterostessoche,conlarealizzazionediunCentroCulturale,diventerluogodiriferimentodell'intera
citt.

Diseguitopresenteremounaseriediimmaginicercandodidescriverel'internodelchiostro,ma
sarsolountentativopercuiconsigliovivamentediandarcidipersona,oracheapertoalpubblicoe
visitabileperilmomentosoloailocalidelpianterreno.Dopolaseriedilavoriattualmenteincorso,
inprogrammal'aperturaalpubblicoanchedeipianisuperiori...

...lasezioneasinistradelchiostro,approssimativamentelatoovest...

...conunavedutapanoramicaversol'interno...

illatonordconlacancellatagivistadall'esterno...

...illatoestdovesonoespostedelleimmaginideitempipassati...

http://www.natisone.it/appunti/appunti61.htm

4/5

03/03/2016

appunti

...unosguardoalgiardinoprimadiproseguireversol'uscitasulBelvedere...

...edellesplendidepanoramichesulNatisone...

Propriosulbelvederehoincontratolostudiosodistorialongobardailprofessorenorvegese
HjalmarTorp(casualmenteinquadratonellafotodicentro),alqualehoconfessatochepurabitandoa
5chilometridaCividale,eralaprimavoltachemitrovavoinquelluogo.
Per finire un piccolo accenno alla contravvenzione per aver parcheggiato l'auto fuori dalle
apposite strisce, dimenticandomi di esporre il contrassegno dell'omino in carrozzina... E' bastato
recarminell'ufficiodellaPoliziaMunicipaleemostrareilcontrassegnoperottenereilcondono...
Conquestoserviziosperiamodiaversuscitatounminimodicuriositaquantiabbianoavuto
occasione di leggere queste note, consapevoli di non poter fare di pi anche perch abbiamo
impiegato una quantit di immagini superiore alla nostra media. Ed per questo che mi sento in
obbligo di ringraziare i nostri sostenitori, a cominciare della BCC di Manzano, dal Comune di
Premariaccoedaltrisostenitoriminorimanonmenoimportanti,ediragazzidellaStart2000diSan
PietroalNatisonechedannoospitalitai5,5GBdelsito"DicaedildalNadison"...

http://www.natisone.it/appunti/appunti61.htm

5/5