Sei sulla pagina 1di 21

Tecniche di Scaling

tecniche di costruzione di scale di atteggiamenti

Costruzione di strumenti che associano costrutti qualitativi


(atteggiamenti, variabili psicologiche, opinioni) ad unit di misura
quantitative

Originariamente sviluppate da psicologi per misurare concetti non


direttamente misurabili quali la soddisfazione, lautostima, il
pregiudizio razziale

Si dividono in due categorie separate: unidimensionali e


multidimensionali

Lo scaling unidimensionale si sviluppato a partire dalla prima met


del XX secolo e le varie tecniche proposte prendono il nome dei
rispettivi autori

Thurstone
Likert
Guttman

Scaling is the assignment of objects to numbers according to a


rule
S.S. Stevens

Nella maggior parte delle tecniche di scaling gli oggetti sono item (affermazioni) che esprimo attitudini o
opinioni
oggetti

numeri

Permetterei ad un
immigrato di sposare mia
figlia

Permetterei ad un
immigrato di vivere nel mio
vicinato
Permetterei ad un
immigrato di vivere nel mio
paese

Se una persona daccordo con una di questa affermazioni sar


molto probabilmente daccordo anche con le affermazioni pi in
basso
In questo caso abbiamo una regola cumulativa

Scale di Thurstone

METODO DEGLI INTERVALLI APPARENTEMENTE UGUALI

Si fissa il concetto da misurare:


atteggiamento nei confronti delle persone malate di
AIDS

Si formula un insieme numeroso di item riferiti


a questo concetto:

1)

Le persone contraggono lAIDS in seguito ad atti immorali


LAIDS una sentenza di morte
Le persone malate di AIDS dovrebbero essere trattate allo stesso modo delle
persone sane
I bambini non possono contrarre lAIDS
Se hai lAIDS non puoi condurre una vita normale
Ho la stessa considerazione delle persone sane e di quelle malate
Se mio fratello dovesse ammalarsi di AIDS non gli parlerei pi
LAIDS comporta degli elevati costi sociali
........

2)
3)
4)
5)
6)
7)
8)
9)

Si chiede ad un campione di soggetti scelti


come GIUDICI di collocare ciascun item su
una scala a 11 categorie, attribuendo una
posizione da 1 a 11:

1=litem indica un atteggiamento estremamente sfavorevole


nei confronti del fenomeno
6= litem indica un atteggiamento neutro nei confronti del
fenomeno
11= litem indica un atteggiamento estremamente
favorevole nei confronti del fenomeno

ATTENZIONE!!!
I giudici NON devono attribuire il punteggio in base alla propria
opinione sul fenomeno, ma devono giudicare se e quanto le
affermazioni indicano atteggiamenti favorevoli o meno nei
confronti del fenomeno

Si

eliminano le scelte di quei giudici che si


dimostrano non imparziali

(nel lavoro originario di Thurstone e Chave vennero eliminate le scelte di


quei giudici che avevano attribuito un medesimo punteggio a pi di 30
item dei 130 proposti)

Si considera per ciascun item la distribuzione


delle posizioni assegnate

mediana

Si calcola per ciascun item l item-score come


mediana delle posizioni attribuite dai diversi giudici
e la corrispondente differenza interquartilica

item

mediana

q1

q3

dq

12

34

1,5

2,5

1,5

54

67

124

2,5

21

3,5

1,5

87

99

3,5

4,5

2,5

22

13

4,5

....

....

....

....

....

10

9,5

10

64

10

11

10,5

11

11

11

121
88

Fra tutti gli item proposti


se ne scelgono 22 in
modo che i loro
punteggi siano
allincirca equispaziati
su tutto il continuum
Se item hanno lo stesso
punteggio, si sceglie
quello con dq inferiore

item
Le persone con lAids meritano ci che hanno
LAids aiuta il controllo delle nascite
LAids non un mio problema
.......
Poich lAids si pu prevenire, si dovrebbero destinare
maggiori risorse alla prevenzione piuttosto che alla
cura
facile contrarre lAids
....
Le persone con Aids sono come i miei genitori
I malati di Aids conducono una vita normale
Tutti possono contrarre lAids
LAids un problema di tutti

Item score
1
1,5
2
.....

5
5,5
....
9
9,5
10
10,5

Le persone con lAids devono essere trattate come


Litem-score
rappresenta il valore di scala di ciascun11affermazione.
tutte le altre
Item con gli item-score pi alti dovrebbero indicare un
atteggiamento pi favorevole nei confronti delle persone malate di
AIDS
Costruita la scala, si somministreranno gli item in ordine casuale al
campione finale e ciascuno dovr esprimere il proprio
accordo/disaccordo
Il punteggio ottenuto da ciascun individuo si otterr come media (o
mediana) degli itemscore delle affermazioni rispetto alla quali il
soggetto si dichiarato daccordo

Critiche alla scala di Thurstone

Un soggetto dovrebbe essere daccordo solo con


un numero limitato di item contigui
In caso contrario:
Il soggetto nutre sentimenti di ambiguit
Lascala non unidimensionale
Non sempre si riescono a determinare intervalli
uguali
Gli intervalli sono determinati in maniera
soggettiva
I giudici possono avere ottica diversa rispetto ai
componenti del campione finale

Scale di Likert

Si formula un insieme numeroso di item riferiti al


concetto da misurare (almeno 50)
Ogni item deve essere valutato su una scala a 5
categorie da un campione del collettivo di interesse
(NO giudici!!)
1=molto sfavorevole 2= sfavorevole 3=indifferente 4=favorevole 5= molto
favorevole

Calcolo dellitem-score come media dei valori


attribuiti dai soggetti a ciascun item

Metodi di selezione degli item:

Della correlazione interitem


Della coerenza interna

Metodo della correlazioni interitem


Per ciascun item si calcola il coefficiente di cograduazione fra i punteggi che i
soggetti hanno attribuito a quellitem e la media dei punteggi assegnati ai rimanenti
item
COEFFICIENTE PICCOLO = CONTRIBUTO SCARSO DELLITEM ALLA SCALA

Metodo della coerenza interna

Scarto
litem

Si basa sul calcolo del potere discriminante dellitem

Ordino soggetti in base al punteggio complessivo


Calcolo
1 per litem i.mo
4e
Valuto la significativit della differenza mediante

x~
x1
4 Z

24 /(n / 4) 12 /( n / 4)

Se -z/2<z<z/2
la differenza non
significativa e
litem NON
discrimina

Si ordinano i rispondenti in base la punteggio


complessivo

Critiche alla scala di Likert


Calcolo

di media e varianza per dati

ordinali
Sia Likert che Thurstone non sono
riusciti a dimostrare che gli item che
costituiscono la scale si collocano su
di un continuum

Scale di Guttman
Sono scale ORDINATE, costituite da
item dicotomici
Dallo score di ciascun individuo si pu
risalire alle risposte fornite (alla sua
posizione sul continuum)
Un punteggio pu derivare solo da una
combinazione di risposte al contrario
della scala di Likert

Scalogramma perfetto
5 item dicotomici (1= favorevole,
0=sfavorevole)
6 soggetti
Sogget
ti

Item
Totale
I1

I2

I3

I4

I5

S1

S2

S3

S4

S5

S6

Punteggi
o medio

5/6 4/6 3/6 2/6

1/
6

Si formula un insieme numeroso di item


dicotomici

I1) Sarei a mio agio se uno dei miei figli uscisse con un immigrato
I2) Sarei a mio agio se un immigrato venisse a vivere nel mio quartiere
I3) Il nostro paese dovrebbe permettere pi facilmente lingresso agli
immigrati
I4) Sarei a mio agio se un immigrato venisse a vivere accanto alla mia
abitazione
I5) Permetterei ad uno dei miei figli di sposare un immigrato
I6) Sarei a mio agio se un immigrato venisse a vivere nella mia citt

Si sottopongono ad un insieme di soggetti i


quali attribuiranno 1 o 0 a seconda che sia
favorevole o meno

Si mettono i dati in una tabella a doppia


entrata

Soggetti

Item
I1

I2

I3

I4

I5

Score

I6

S1

S2

S3

S4

S5

S6

S7

S8

S9

S10

S11

S12

Totale

10

SCAMBIANDO RIGHE E COLONNE SI CERCA DI FAR


ASSUMERE ALLO SCALOGRAMMA LA CONFIGURAZIONE
PERFETTA

Scambio le righe....
Soggett
i

Item
I1

I2

I3

I4

I5

Scor
e

I6

S11

S3

S4

S12

S1

S5

S6

S8

S10

S7

S9

S2

Totale

10

...e le colonne
Soggetti

Item
I5

I1

I4

I2

I6

Score

I3

S11

S3

S4

S12

S1

S5

S6

S8

S10

S7

S9

S2

10

Totale

Valutazione dellunidimensionalit
della scala

n=soggetti
t= item
es=errori item I s
e=somma degli errori per tutti gli item
N=nt=numero complessivo di risposte
p=prob di avere risposta giusta per effetto del caso (0,5)
ms=n. risposte che prevalgono per litem s;
m=somma(ms)
c= p(N-m)=errori possibili per effetto del caso

I CRITERIO:

il coefficiente di riproducibilit
Cr=1-e/N

Misura la quota di riconfigurazione dello scalogramma perfetto (buono se C r>0,9)

II CRITERIO:

il coefficiente di scalabilit
Cs=1-e/c

Misura netta della possibilit che gli item costituiscano una scala
cumulativa (buono se Cs>0,6)

III CRITERIO:

la tecnica H

per ciascun item si formulano pi sottoitem: si assegna allitem una


risposta positiva se si risponde positivamente alla maggior parte dei
sottoitem

IV

CRITERIO:

lindice Q

consente la verifica dellomogeneit e dellunidimensionalit

X
Y

Test

No

n11

n21

No

n12=0

n22

per verificare che n12=0

Indice

di dipendenza Q di Yule:

n 11 n 22 n 12 n 21
Q
n 11 n 22 n 12 n 21
Q=0
Q=1
La

se
se

n11=n12=n21=n22
n12=0

scala ha una buona unidimensionalit se per ogni coppia di item


Q>0,80

Conclusioni

Thurstone e Likert
contenuto degli item
Scarsa attenzione
allunidimensionalit

Guttman
Poca attenzione agli item
Focalizza linteresse su scalabilit

Per buona scala

1) Verificare
contenuto degli
item con metodi di
Likert e Thurstone
2) Riorganizzarli
secondo il criterio
di Guttman