Sei sulla pagina 1di 2

Alessandra Giglio

Universit degli Studi di Genova, Facolt di Lingue e Letterature Straniere


P.zza S. Sabina 2, Genova, Italy
+39 10 2099580
alessandra.giglio@unige.it

Litaliano al computer: analisi dei corsi di lingua italiana per stranieri


ABSTRACT
Questa comunicazione vuole presentare i risultati di uno studio sui corsi, off-line e on-line,
di italiano L2 attualmente presenti sul mercato.
Dopo unanalisi dei prodotti linguistici, si presentano inoltre i risultati derivanti da un
questionario, somministrato agli Atenei italiani, per conoscere leffettivo utilizzo delle TIC
nellinsegnamento dellitaliano per stranieri.

PROPOSAL
Il presente studio deriva dalla necessit di catalogare le risorse informatiche esistenti, one off-line, per l'insegnamento dell'italiano agli stranieri: esso ha reso possibile coniugare
lanalisi e la sintesi di alcuni corsi di italiano L2/LS e i criteri e parametri che hanno portato
a tale sintesi.
Nella prima parte del lavoro, infatti, dopo un breve excursus sulle nuove tecnologie e
sulla loro utilizzazione didattica negli ultimi anni soffermandosi in particolare sul concetto
di sviluppo cognitivo di tecnologie didattiche in opposizione a quello pi strumentale di
tecnologie per la didattica , si presenteranno le analisi di alcuni software didattici
disegnati specificamente per linsegnamento dellitaliano a stranieri. Al termine dellanalisi,
si rifletter sugli aspetti positivi e negativi di tali programmi: se, da un lato, essi si
dimostrano innovativi da un punto di vista della presentazione del contenuto, facendo

immedesimare lutente nel percorso proposto e utilizzando materiali che sfruttano differenti
canali mediali, sono essi parimenti efficaci per quanto riguarda la presenza di elementi
culturali e interculturali? Sono, inoltre, sufficientemente accattivanti da un punto di vista
grafico?
Dopo aver analizzato alcuni degli strumenti disponibili nellinsegnamento dellitaliano
L2, si presenteranno i risultati dellindagine, condotta nellambito della tesi di Laurea di
Specialistica Insegnare l'italiano L2 a distanza: esperienze e progetti, che aveva come
fine quello di comprendere se e come le risorse glottotecnologiche vengono adottate dai
docenti degli Atenei italiani. I risultati hanno evidenziato che, sebbene le tecnologie
multimediali trovino ormai ampio uso nella prassi didattica dellitaliano a stranieri, una
larga parte di docenti di italiano L2 non utilizza regolarmente ambienti e-learning o
software multimediali per lapprendimento: i docenti che ne fanno uso, spesso con
competenze tecnologiche tali da permettere loro la produzione del materiale necessario,
tendono a fruire degli strumenti pi conosciuti ed esperiti della didattica on-line, come
esercitazioni statiche e forum, tralasciando sperimentazioni di tipo pi dinamico e di ultima
generazione, come ad esempio la videoconferenza.