Sei sulla pagina 1di 7

Nerd Open Workshop

INCISIONE
ELETTROLITICA
SU INOX
Sardauker

Dispense

INCISIONE ELETTROLITICA SU INOX

Sommario
Cos\' ............................................................................................................................................. p. 3
Come si fa ............................................................................................................................ p. 3
Cosa serve ................................................................................................................. p. 3
Procedimento ................................................................................................... p. 4

Nerd Open Workshop

2 / 7

Dispense

INCISIONE ELETTROLITICA SU INOX

Cos'
L'elettrolisi, dal greco "sciogliere con l'elettricit" ,
da wikipedia, lo svolgimento di reazioni chimiche
grazie all'apporto di energia elettrica; il principio
quindi l'inverso di quello della pila. Per elettrolisi si
sposta una sostanza, nel nostro caso metallo, da
un estremo all'altro di una soluzione acquosa che
chiude un circuito elettrico, mediante la corrente
continua. Viene utilizzata per placcare con metalli
preziosi o resistenti alla corrosione, per motivi
estetici o protettivi (Galvanostegia): zincatura,
cromatura, doratura, nichelatura, ecc., sono tutti
procedimenti che si basano su questo principio.
Nel nostro caso useremo il senso inverso,
utilizzando una soluzione debolmente acida per
asportare lo stato superficiale degli oggetti, di fatto
incidendoli, procedimento utilizzato tra l'altro per la
produzione di circuiti stampati e oggetti decorati.

Come si fa
Cosa serve

Una pila o alimentatore


Cavi e coccodrilli
Tampone -ad es. un Cotton FiocSale e aceto
Contenitore
Stencil o Marker

Nerd Open Workshop

3 / 7

Dispense

INCISIONE ELETTROLITICA SU INOX

Procedimento
Si scioglie il sale da cucina
nell'aceto, di fatto una blanda
soluzione di acido acetico. Gli
elettroni scorrendo attraverso la
soluzione elettrolitica svolgeranno il
loro lavoro sull'elettrolita stesso e
non sul metallo (altrimenti sarebbe
un corto o una saldatura!) e ci che
incide il metallo sono gli ioni
nascenti che si sprigionano
dall'elettrolita per azione degli
elettroni. Nel caso del sale da
cucina (essenzialmente cloruro di
sodio ma non solo) e dell' aceto lo
ione cloro nascente che effettua
l'incisione, cio la corrosione.
L'acido e il sale veicoleranno gli ioni del metallo asportato dall'anodo al catodo,
cio dall'elettrodo corrispondente al polo positivo della batteria a quello negativo,
depositandoli su quest'ultimo. Si maschera la superficie da non corrodere con
sostanze isolanti e resistenti all'acido, e si immerge nella soluzione l'oggetto da
incidere dopo averlo collegato all'anodo (+), oppure si utilizza un tampone
collegato al catodo (-). Deve essere ovviamente ben sgrassato e pulito, altrimenti
rischiamo che venga "mascherata" dalle impurit anche superficie che andrebbe
corrosa. In ogni caso, la parte bagnata verr corrosa e asportata, e andr a
depositarsi sul catodo.

Nerd Open Workshop

4 / 7

Dispense

INCISIONE ELETTROLITICA SU INOX

Si chiude quindi il circuito: il formarsi di


bollicine del non troppo simpatico cloro
al catodo ci segnaler che la reazione
sta avvenendo, e che il metallo si sta
spostando da una parte all'altra. Per
questo, se si volesse placcare un
oggetto, questo andrebbe posto al posto
del tampone, e all'anodo andrebbe
collegato la fonte del metallo nobile, ad
esempio una barretta di nickel o una
moneta d'argento. Il metallo da deporre
andrebbe nello stesso senso,
depositandosi sull'oggetto finale. Il
principio molto semplice, e possiamo
sperimentare, prestando attenzione
unicamente alla sicurezza elettrica.
Sono
inoltre
disponibili
in
commercio
a
prezzi
piuttosto
abbordabili
elettroincisori
che
utilizzano
sia
la
corrente continua per l'incisione che quella alternata, in questo caso per annerire

Nerd Open Workshop

5 / 7

Dispense

INCISIONE ELETTROLITICA SU INOX

Nerd Open Workshop

6 / 7

Dispense

Nerd Open Workshop

GNU Free Documentation


License
Questo file PDF distribuito sotto la licenza "Creative common,
Non commerciale-non opere derivate" il cui testo si trova agli
indirizzi:
http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/legalcode
http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/legalcode
In particolare, il file PDF libero per ciascuno, pu essere letto
conservato e stampato ma non permesso chiedere alcun
pagamento per questo, e non permesso modificarlo.
Copyright 2014, Sardauker

Dispense