Sei sulla pagina 1di 7

Lupo Silenzioso, un giovane accolito del monastero Ramas, sfugge per un capriccio di

sorte al massacro del suo ordine ed alla distruzione del monastero compiuti da un
esercito mostruoso agli ordini del Signore delle Tenebre Zagarna, che ha intenzione di
conquistare il regno di Sommerlund.
Di fronte alle rovine fumanti del monastero il ragazzo capisce di essere l'ultimo
superstite dell'ordine dei Cavalieri Ramas: cambia quindi il suo nome in Lupo Solitario
e comincia un difficile viaggio verso Holmgard per avvertire il re Ulnar dell'attacco
dell'esercito del Regno delle Tenebre.
Dopo essere scappato dal monastero Ramas, Lupo Solitario s'imbatte in un mago della
Confraternita della Stella di Cristallo di nome Banedon a cui salva la vita presso le
rovine di Tamargo. In seguito assiste alla battaglia del Ponte di Alema, dove le forze di
Zagarna vengono respinte quasi miracolosamente dai valorosi soldati di Sommerlund.
Tuttavia, Pelatar, il principe del regno viene ucciso da un enorme rettile, un Gurgaz.
Dopo mille peripezie, Lupo Solitario giunge a Holmgard sano e salvo. Ma proprio dopo
aver avvertito il Re del pericolo che si avvicina, il Principe Pelatar fa' la sua comparsa
nella stanza. Tuttavia, viene smascherato e si scopre che un Helgast, un mostro al
servizio delle tenebre che pu essere ucciso solo da armi speciali. Lupo Solitario,
infine, riesce a prendere il Pugnale dell'Helgast e a ucciderlo conficcandoglielo
nell'occhio.
Lupo Solitario, unico superstite della distruzione dell'ordine dei Cavalieri Ramas, viene
incaricato da re Ulnar di Sommerlund di recarsi a Durenor per recuperare la Spada del
Sole, arma leggendaria che pu essere la salvezza della citt di Holmgard, messa
sotto assedio dalle truppe dei Signori delle Tenebre. In cambio dovr riportare indietro
il Sigillo di Hammerdal, anello d'oro con inciso il sigillo di Durenor che simboleggia il
patto d'alleanza esistente tra i due regni. Il giovane accolito Ramas ha solo quaranta
giorni di tempo per compiere la complicatissima missione prima che la capitale capitoli
alle truppe nemiche.
Lupo Solitario, unico superstite della distruzione dell'ordine dei Cavalieri Ramas, viene
incaricato da re Ulnar di Sommerlund di recarsi nella fortezza di Ikaya, nelle distese
gelate di Kaltenland. Scopo della missione, catturare Vonatar, un mago di
Sommerlund che ha tradito la sua gente schierandosi dalla parte dei Signori delle
Tenebre. Vonatar si fatto nominare mago di corte dal Gran Sanghor, sovrano di
Kaltenland, riuscendo ad impadronirsi poi del potere. La missione segreta dovr
essere compiuta entro un massimo di trenta giorni, altrimenti la nave in attesa di Lupo
Solitario salper senza di lui.
Lupo Solitario, unico superstite della distruzione dell'ordine dei Cavalieri Ramas, viene
incaricato da re Ulnar di Sommerlund di recarsi a Randong, remota provincia
meridionale di Sommerlund. Scopo della missione ritrovare il capitano Val e i suoi
cento uomini della Guardia Reale, di cui si sono perse le tracce, spediti sul posto per
investigare sulle cause del ritardo nell'arrivo di un convoglio di carri. Alla fine si
ritrover a lottare per scongiurare un sacrificio umano e combatter una setta che
punta a far tornare in vita il principale dei Signori delle Tenebre.
Lupo Solitario, unico superstite della distruzione dell'ordine dei Cavalieri Ramas,
svolge una missione diplomatica in Vassagonia per conto di Re Ulnar di Sommerlund.
Il Sultano di Vassagonia vuole ripristinare l'alleanza, ma al suo arrivo il nobile Ramas

scopre che il sovrano morto e che il nuovo Sultano lo cerca per farlo prigioniero. Alla
fine Lupo Solitario scopre l'accordo tra il nuovo Sultano Kimah e il Signore delle
Tenebre Haakon: la consegna di Lupo Solitario in cambio di un artefatto maligno, la
Sfera della Morte.
Ma soprattutto il Ramas scopre il luogo in cui nascosto il Libro del Ramastan, storico
tomo contenente tutti i segreti maggiori dell'ordine cavalleresco di cui rimasto unico
rappresentante, e che si credeva perduto. l'inizio di una difficile missione di recupero
che porter fino alla Tomba del Majhan e a un duello mortale con lo stesso Haakon.
Una volta sconfitto il difficile nemico, Lupo Solitario pu ben raggiungere il grado di
Maestro Ramas.
Sono passati tre anni da quando Lupo Solitario ha sconfitto presso la Tomba del
Majhan il Signore delle Tenebre Haakon e recuperato il prezioso Libro del Ramastan,
grazie al quale lultimo Ramas ha potuto potenziare ed affinare il suo addestramento
nelle Arti Superiori del Ramastan. Una nuova e pericolosa missione lo attende:
recuperare la leggendaria Pietra della Sapienza di Varetta, il cui potere permetter di
perfezionare ulteriormente laddestramento Ramastan, dando cos al suo possessore
un enorme vantaggio nel combattere i temibili Signori delle Tenebre di Helgedad,
attualmente impegnati in una sanguinosa guerra civile.
Lupo Solitario dovr farsi largo nelle pericolose Terre Tormentate, un territorio pieno
di insidie e sanguinari nemici, tra i quali spiccano il malvagio Roark, Principe di Amory,
e il demoniaco Signore delle Tenebre Tagazin, dalle fattezze di lupo. Al termine del
viaggio, Lupo Solitario riuscir a recuperare la Pietra della Sapienza, non prima di
sconfiggere in un duello allultimo sangue il feroce Dakomyd, la creatura ancestrale
posta a custodia della Pietra stessa.
Dopo aver recuperato la Pietra della Sapienza di Varetta, Lupo Solitario parte alla
ricerca della seconda delle sette preziose gemme necessarie per raggiungere il
massimo livello di saggezza del Ramastan. Essa si trova in possesso del malvagio Lord
Zhada, temibile stregone asserragliato nellinestricabile fortezza di Kazan-Oud
(letteralmente Castello della Morte), localizzata nel mezzo di un lago nel paese di
Dessi. Lupo Solitario partir alla volta della sinistra roccaforte ma, riuscito a entrare,
verr inevitabilmente catturato dalloscuro Lord Zhada, disarmato e abbandonato in
un infernale labirinto costellato di creature demoniache, infide trappole, pericoli ed
ostacoli di ogni sorta. Dopo mille peripezie, Lupo Solitario riuscir finalmente ad
evadere dal labirinto, recuperare la seconda Pietra della Sapienza, e distruggere il
castello di Kazan-Oud.
Mentre la guerra civile tra i Signori delle Tenebre terminata e mentre questi
progettano unoffensiva contro le Terre Libere del Magnamund, continua il viaggio di
Lupo Solitario alla ricerca delle sette Pietre della Sapienza di Nyxator. Il terzo prezioso
manufatto si trova nel Tempio di Ohrido, a sua volta situato nella tetra ed ostile
Giungla del Danarg, nel Regno di Talestria. Accompagnato dal prode cavaliere Vakeros
Lord Paido, Lupo Solitario dovr farsi largo nelle infide terre paludose della Giungla,
affrontando le numerose creature mostruose che abitano questo luogo malvagio e
contaminato. Alla fine del difficile percorso l'ultimo dei Ramas riuscir finalmente a
recuperare lambita Pietra della Sapienza ma perder il fido Paido, rapito da un Kraan,
non prima di avere scoperto lidentit di colui che diventer il suo mortale nemico: il
vincitore della guerra civile di Helgedad, il nuovo Arcisignore delle Tenebre, Gnaag.
Mentre l'Arcisignore delle Tenebre Gnaag sferra il suo attacco contro le Terre Libere
del Magnamund, Lupo Solitario continua la sua estenuante ricerca delle sette Pietre

della Sapienza. La quarta gemma si trova nella citt di Tahou, ma una pericolosa
minaccia attende Lupo Solitario nella capitale della Repubblica di Anari: allorizzonte,
pronta all'invasione, si affaccia l'armata del Sultano Kimah di Vassagonia, alleato dei
Signori delle Tenebre. Dopo essere giunto a Tahou, Lupo Solitario riuscir a introdursi
nel profondo Pozzo della citt dove recuperer la Pietra della Sapienza, non prima
per di aver sconfitto in un duello allultimo sangue il potentissimo Kimah, uno dei
nemici pi forti e temibili che abbia mai dovuto affrontare.
Le ultime tre Pietre della Sapienza sono in mano allArcisignore delle Tenebre Gnaag,
conservate nella terribile fortezza Drakkar di Torgar. Un lungo e pericoloso viaggio
aspetta Lupo Solitario: la battaglia campale di Cetza, la Palude Infernale, lIsola degli
Spettri sono solo alcune delle temibili tappe che dovr affrontare il Cavaliere Ramas
lungo il suo cammino, incontrando vecchi amici (il Cavaliere Vakeros Lord Paido),
nuovi alleati (Lord Adamas di Talestria, il Capitano di Lencia Prarg, il partigiano SebbJarel) e nemici giurati (Roark di Amory e il demoniaco Tagazin). Una volta giunto a
Torgar, Lupo Solitario riuscir a recuperare la Pietra della Sapienza di Luomi, ma verr
sorpreso in unimboscata da Gnaag, precipitando, insieme alle rimanenti due gemme,
nelloscuro oblio del Cancello dellOmbra, in un abisso di buio che si apre sul
crepuscolare mondo parallelo del Daziarn.
Caduto nella trappola di Gnaag, Lupo Solitario, insieme alle ultime due Pietre della
Sapienza, caduto nel Cancello dellOmbra di Torgar, un portale dimensionale che si
affaccia sullonirico universo del Daziarn. Il Cavaliere Ramas dovr dapprima
recuperare le due Pietre, e poi trovare una via per fare ritorno nel Magnamund.
Aiutato nella sua impresa dalla felina Serocca, dal misterioso Osservatore di Yanis e
dal coraggioso Lorkon Cuorediferro, Lupo solitario riuscir nel suo intento: dopo aver
liberato il Daziarn dalla tirannia dellinfernale Signore del Caos, dopo aver sorpreso
con le Pietre della Sapienza e ucciso il rinnegato Vonatar, il gobbo traditore, lultimo
dei Ramas far finalmente ritorno nel suo mondo, pronto a lanciare lattacco finale ai
Signori delle Tenebre, e alle forze del male del Dio delle Tenebre Naar.
Dopo aver completato la ricerca delle Pietre della Sapienza, Lupo Solitario torna nel
Magnamund, dove scopre che sono passati ben otto anni da quando cadde
nellimboscata di Gnaag e precipit nel Cancello dellOmbra di Torgar. Nel frattempo, i
Signori delle Tenebre hanno conquistato la quasi totalit delle Terre Libere, anche
grazie ad un particolare congegno, il Tanoz-Tukor, che consente loro di potersi
muovere, senza morire, al di fuori del Regno delle Tenebre. La missione di Lupo
Solitario sfiora limpossibile: penetrare a Helgedad, capitale del Regno delle Tenebre,
distruggere il trafusore ovvero la macchina che da' energia al Tanoz-Tukor e uccidere
l'Arcisignore delle Tenebre Gnaag e rovesciare cos le sorti della guerra in corso.
Affrontando avversari terribili e destreggiandosi nellinfernale e letale cittadella, il
Ramas riuscir nellestrema impresa, uccidendo nello scontro finale lArcisignore
Gnaag, radendo al suolo un intero settore della Citt Nera (assieme al trafusore) e
liberando per sempre il Magnamund dalla minaccia dei Signori delle Tenebre.
Molti anni sono passati da quando Lupo Solitario ha sconfitto lArcisignore delle
Tenebre Gnaag, liberando cos il Magnamund da quella terribile minaccia: dopo la
caduta di Helgedad, nel Regno delle Tenebre si scatena il caos totale, sfociato in
unautodistruttiva guerra civile, mentre il neo Grande Maestro Ramas si dedica alla
ricostruzione del Monastero e del Nuovo Ordine Ramas. Si profila un lungo periodo di
pace e prosperit ma un nuovo, terrificante pericolo in agguato... Nella sinistra
fortezza di Mogaruith, i Druidi Ceneresi di Ruel stanno ultimando la creazione di un
virus letale, che, se rilasciato nellatmosfera, annienterebbe tutte le creature viventi

del Magnamund eccetto quelle in possesso di uno speciale vaccino in mano ai Ceneresi
stessi. Dopo aver superato linfida Palude di Ruel, essere penetrato a Mogaruith, ed
aver sconfitto lArcidruido Cadak, capo dei Ceneresi, Lupo Solitario riuscir a
distruggere il mortale virus, salvando ancora una volta il destino del Magnamund.
Banedon il mago, capo della Corporazione della Stella di Cristallo e amico fraterno di
Lupo Solitario, stato rapito dai maghi Nadziranim e tenuto prigioniero nella cittfortezza di Kaag: la conoscenza di Banedon della magia bianca, unita alla magia nera,
darebbe ai Nadziranim un potere incontrastabile. Lupo Solitario dovr addentrarsi
nella terribile roccaforte e liberare lamico prima che sia troppo tardi, salvo scoprire
lidentit del nuovo governatore di Kaag, lArcidruido Cadak, nemico giurato del
Grande Maestro dai tempi di Mogaruith. Proprio quest'ultimo svela che il rapimento di
Banedon era solo unesca per attirare in trappola il Ramas, ma Lupo Solitario riuscir
ancora una volta ad avere la meglio sul suo avversario, salvando lamico mago e
fuggendo dalla fortezza a bordo della navicella Skyrider.
Una disperata richiesta d'aiuto giunge a Lupo Solitario, da Re Sarnac di Lencia:
Magnaarg, Comandante in Capo di Darke, minaccia il regno con le sue mortali armate
Drakkar. Inoltre, corre voce che Magnaarg stia per entrare in possesso della Pietra
della Dannazione di Darke, che, riunita con lo Scettro di Nyras che gi possiede,
darebbe al nemico un potere devastante. Lupo Solitario, accompagnato dal fido
Capitano Prarg, dovr quindi introdursi nella palude infernale, per arrivare alla Pietra
della Dannazione prima di Magnaarg. Caduto per in una trappola tesa dal
comandante Drakkar all'interno delle rovine maledette, il Grande Maestro Ramas
riesce comunque a fuggire dalla prigionia e nel duello finale, riuscir a sconfiggere
Magnaarg, liberando cos Lencia e il Magnamund dalla minaccia del Comandante
Drakkar e delle sue demoniache armate.
Dopo esser tornato vittorioso dalla liberazione della citt di Lencia un altro incombente
pericolo rischia di abbattersi sulle terre del Magnamund. Naar e i suoi seguaci, viste le
continue sconfitte che il Grande Maestro Ramas gli ha inflitto, hanno intenzione di
riportare in vita il pi sanguinario dei Signori delle Tenebre, Vashna. I Maghi Anziani
hanno ricevuto informazioni importanti dal Presidente dei territori del Magador nelle
terre selvagge, sar li che Naar tenter per la seconda volta di riportare in vita il pi
temibile dei Signori delle Tenebre. Lupo Solitario ed il suo fidato consigliere Lord
Rimoah, studiano un piano per impedire l'imminente catastrofe, che porter il Maestro
Ramas ad iniziare il suo lungo viaggio nel Maakengorge.
Dopo aver impedito il ritorno di Vashna nel Magnamund, Lupo Solitario deve
affrontare una nuova minaccia: Il signore della Morte di Ixia, una penisola situata nel
Magnamund del Nord. Vi dimora il Ixiataaga (Il Signore della morte di Ixia) che regna
da una cittadella, Xaagon, completamente scavata nel ghiaccio. L'Asta della Morte, il
manufatto creato da Naar al fine di resuscitare Vashna, non stato distrutto, ma
nelle mani di Ixiataaga. Lupo Solitario deve quindi volgere il suo cammino a Ixia una
terra ghiacciata nel nord-est del Magnamund, dove si trova la tomba del Signore della
Morte, uno dei luogo tenenti di Agarash il Dannato il pi potente dei campioni dal male
inviato da Naar nel Magnamund.
Dopo aver ucciso Il Signore di Ixia e provocato la distruzione della sua citt Xaagon,
Lupo Solitario si trova a Vadera la capitale del regno di Lencia. Qui re Sarnac lo
informa di un grave pericolo che incombe sui monaci Ramas: Naar ha inviato i Lavas
(dragoni provenienti da un'altra dimensione) per distruggere il Monastero ed
annientare il nuovo ordine dei Ramas. Lupo Solitario deve affrontare un viaggio di pi

di duemila miglia, irto di pericoli, attraverso tutto il Magnamund settentrionale, per


giungere a casa e salvare i confratelli prima della distruzione del Monastero.
Dopo aver salvato i propri discepoli Ramas dal furioso attacco dei Lavas (Dragoni di un
mondo di Aon), Lupo Solitario si reca a Dessi per una breve missione. Al suo ritorno
ad Anskaven (dopo essere sopravvissuto al naufragio della nave che lo trasportava a
casa), il cavaliere Ramas, invece di essere trattato come un eroe, viene guardato con
sospetto e timore. Avan Caldar, il barone della citt, da ordine alle sue guardie di
arrestarti e di condurti al palazzo. Appena giunto al cospetto del barone, senza dare
spiegazione di sorta, Lupo Solitario viene portato in prigione: qui, viene a sapere il
motivo di questo stranissimo comportamento: sembra che venti giorni prima, Lupo
Solitario abbia ucciso le 6 guardie di scorta che Caldar gli aveva assegnato, tentato di
uccidere Banedon (il capo della Corporazione della Stella di Cristallo) ed infine ucciso il
Barone di Tyso. Sconvolto e stupito da quanto ha appreso, Lupo Solitario inizia a
ricercare l'impostore che si spacciato per lui.
Dopo essere sfuggito dal Pianeta della Tenebre, grazie al sacrificio di Alyss, Lupo
Solitario fa ritorno a casa. Ma un nuovo pericolo incombe sul futuro dell'intero
Magnamund: la Pietra di Luna rimasta nel regno di Naar, anche se la creatura
enigmatica di nome Alyss, la sta proteggendo. Se la Pietra dovesse finire nelle mani
del dio del Male, l'intero Magnamund potrebbe essere distrutto e cadere sotto il
dominio delle forze oscure. Lupo Solitario quindi costretto a tornare nel Pianeta delle
Tenebre, per recuperare il pi prezioso manufatto mai realizzato al mondo, la pietra
creata da una razza di semi dei (gli Shianti), arrivati nel Magnamund, prima della
comparsa dell'uomo.
Tu sei un Grande Maestro Ramas del Nuovo Ordine, incaricato direttamente dal
Supremo Maestro Ramas Lupo Solitario, di riportare la Pietra di Luna dai semi-dei
Shianti. Mentre Lupo Solitario organizza in pompa magna la finta missione di riportare
lui stesso la Pietra di Luna all'isola di Lorn (il luogo ove vivono gli Shianti), il vero
incaricato della missione si accinge ad intraprendere un viaggio di oltre 2000 miglia
attraverso il versante nord-orientale del Magnamund.
Tu sei un Grande Maestro Ramas del Nuovo Ordine, incaricato direttamente dal
Supremo Maestro Ramas Lupo Solitario, di riportare la Pietra di Luna dai semi-dei
Shianti. In questa avventura, attraverserai le terre della Libera Alleanza del
Magnamund meridionale, da Elzian, capitale di Dessi, sino al porto Shun, citt
affacciata sul Mare dei Sogni. In mezzo a questo mare, si trova l'Isola di Lorn, la
dimora dei semi-dei Shianti, la razza che cre la Pietra di Luna. Solo quando arriverai
all'isola, potrai consegnare la preziosa reliquia direttamente nella mano dei loro
creatori.
Il re Oridon di Syen, un dei pi leali alleati di Sommerlund, stato ucciso, ed ora un
successore, Sadanzo, si appresta a succedergli al trono. Il legittimo erede, Karvas
figlio di Oridon, andato in esilio volontario dieci anni fa. Poich si sospetta che
Sadanzo sia un agente al servizio di Naar, il Grande Maestro Ramas, su incarico del
Supremo Maestro Ramas Lupo Solitario, deve trovare il Principe Karvas prima
dell'incoronazione, che avverr 60 giorni dopo la morte del re Oridon, durante il
Giorno del Raccolto. Con l'aiuto di Acraban, mago della Corporazione delle Stella di
Cristallo, il giovane, ma gi Gran Mastro Ramas, si appresta nella ricerca del principe
Karvas.

Dopo aver aiutato il principe Karvas a recuperare il proprio trono a Seroa, puoi fare
ritorno al monastero Ramas e goderti un periodo di tranquillit assieme ai tuoi
confratelli. Purtroppo le cose vanno diversamente da quanto da te sperato: lo stesso
giorno del tuo ritorno, sei convocato nelle sale di Lupo Solitario, dove egli ti illustra la
grave situazione che si venuta a creare nelle Terre Tormentate, le regioni che si
trovano a sud di Sommerlund, oltre il Maakengorge. Lupo Solitario spiega che Lord
Vandyan il nuovo signore di Eldenora, uno degli Stati delle Terre Tormentate: il
crudele signore ha iniziato una campagna brutale contro gli stati confinanti (Delden,
Magadoor, Salony, Slovia) e, ad uno ad uno, sta sconfiggendo tutti gli eserciti che i
Paesi minacciati gli inviano contro nel disperato tentativo di fermare la sfrenata
ambizione di Vandyan. L'esercito di Eldenora ora giunto alle porte di Varetta. Ad un
certo punto, Lupo Solitario si interrompe e fa entrare nelle stanze Gwynian il Saggio:
uno dei migliori e pi fidati amici del tuo Maestro Supremo. Gwynian vi spiega che la
ragione delle vittorie di Vandyan da ricercarsi nei soldati del suo esercito: si tratta di
Vorka, creature simili a grossi rettili, originariamente create da Agarash il Dannato. Si
riteneva che i Vorka fossero scomparsi dal Magnamund, quando il loro creatore fu
sconfitto dai Maghi Anziani. Prima della sua caduta, Agarash riusc ad infondere una
parte dei suoi poteri, oltre che nelle Pietre della Dannazione, anche in tre Rune:
tramite queste Rune che possibile creare i Vorka. Per tentare di sconfiggere queste
orde dannate, Korda, il Supremo Sindaco di Casiorn, ha assoldato un poderoso
esercito di mercenari, ma a questo esercito mancano degli ufficiali: stato richiesto
che questi mercenari fossero proprio i Ramas. Lupo Solitario ha giurato che fornir
tutto l'aiuto necessario per poter sconfiggere questo nuovo alleato di Naar, guidando
personalmente i propri confratelli e l'esercito di mercenari contro questo nuova
minaccia che ha colpito il Magnamund. Dopo aver organizzato la spedizione, tu, Lupo
Solitario, Gwynian il saggio ed i 4/5 dell'intero Nuovo Ordine dei Ramas, parte alla
volta di Qaurlen, dove prenderanno il comando dell'esercito di mercenari. solo
quando arrivi a Quarlen, che Lupo Solitario ti comunica il vero obbiettivo della tua
missione: mentre egli guida l'esercito a Varetta, tu devi assolutamente distruggere le
rune. Se le rune vengono distrutte, lo stesso esercito di Vorka, verr distrutto,
annientando nel contempo, le ambizioni di Vandyan e liberando tutti i Paesi
conquistati dal malvagio tiranno. Tu accetti di portare a termine il delicato compito
che il tuo Maestro ti ha affidato.
Non appena hai fatto ritorno al monastero, ti metti in opera per preparare
l'accoglienza all'esercito dei Ramas che avevano partecipato alla battaglia contro Lord
Vandyan ed il regno di Eldenora. Purtroppo, invece dell'intero battaglione dei tuoi
confratelli, vedi arrivare Pioggia Dorata, una guida Ramas, il quale ti comunica una
tremenda notizia: Lupo Solitario stato rapito da una nebbia nera calata
all'improvviso su di lui: capisci che si tratta di Zorkaan, il divora anime.
Immediatamente chiedi a Banedon ed Lord Rimoah, di aiutarti per trovare il tuo
maestro. Lord Rimoah, ti racconta di Xaol, un malvagio negromante al servizio di
Naar: Xaol, grazie all'aiuto del Dio delle tenebre, riuscito a soggiogare lo Zorkaan e
lo ha inviato ad uccidere Lupo Solitario. Il piano per fallito, ma riuscito
ugualmente a rapire il tuo maestro. Lo Zorkaan ha portato Lupo Solitario, a Gazad
Helkona la citt che fu presieduta dal Signor delle Tenebre Chlanzor. Immediatamente
vi mettete d'accordo sul piano di salvataggio: Banedon, con il Cloud Dancer, ti porter
nelle vicinanze della citt, e da qui proseguirai da solo verso Gazad Helkona. Quando
avrai liberato il tuo leader, Banedon arriver con la nave volante e vi porter in salvo.
passato un anno da quando riuscisti a salvare il Supremo Maestro Ramas, Lupo
Solitario, dalle grinfie del malvagio stregone Xaol. Durante quest'anno ti sei rivolto
unicamente all'addestramento dei giovani Ramas. Una mattina, arriv al monastero il

buon Lord Rimoah, e chiese urgentemente di parlare con Lupo Solitario. Lo


accompagnasti nelle sale riservate, e, mentre stavi per uscire, il Maestro ti chiese di
rimanere. Lord Rimoah, inizi a raccontarvi dei tragici avvenimenti, accaduti nel
pacifico regno di Bor: esso sotto la minaccia dello Shom'za, un essere malefico,
imprigionato dai Maghi anziani durante la guerra dei Mille Anni che vide affrontarsi gli
stessi Maghi anziani contro il primo campione di Naar, Agarash il Dannato. Lo Shom'za
stato inavvertitamente liberato, durante gli scavi nelle regioni pi profonde del
Regno sotterraneo di Bor: questi scavi sono stati condotti, a causa della cupidigia del
Principe Leomin, il pi anziano dei 2 figli di Re Ryvin. Lord Rimoah, venuto chiedere
ai Ramas di aiutare il Re Ryvin a salvare i suoi due figli e l'intero regno, dall'essere
infernale. Lupo Solitario, accett, e diede l'incarico a te di portare a compimento la
missione.
Sono passati tre mesi dal tuo ritorno dallo stato di Bor, nel quale hai sconfitto lo
Shom'za, quando dopo una visita inaspettata di Lord Rimoah al Monastero Ramas,
vieni convocato dal tuo maestro Lupo Solitario nei suoi appartamenti. Li, Lord Rimoah
vi racconta che nelle terre del Magamund Meridionale incombe un grave pericolo,
l'Autarca Seyanoz, malvagio governatore di Bhanar, si messo alla ricerca dell'Artiglio
di Naar, l'asta del potere creata dallo stesso dio del male Naar per il suo primo
campione, Agarash il Dannato. Sei chiamato, dal tuo stesso Suopremo Maestro Ramas
Lupo Solitario, a impedire che l'asta finisca nelle mani del perfido Seyanoz e salvare
nuovamente le terre del Magnamund da una nuova guerra.