Sei sulla pagina 1di 12

LIBRI E CODICI

EBOOK

PERIODICI

Cerca sul sito

BANCHE DATI E SOFTWARE

INGEGNERI..info/ambiente e territorio
INGEGNERI
Accedi

Registrati

LA C OM MU NI TY DE GLI I N GE GN E RI I TALI AN I

Home / News / Ambiente e territorio

Il nuovo progetto energetico degli edifici: indici, parametri e


calcoli
Dagli ingegneri di Logical Soft, un'analisi dei nuovi ambiti di applicazione e dei
requisiti minimi richiesti dai decreti attuativi della Legge 90/2013
Speciale MCE 2016

Redazione 2 febbraio 2016

approfondimentoacuradelling.Sara
NobiliServiziodiAssistenzaTecnica
LogicalSoft
Dopodiversimesidiattesa,sulla
GazzettaUfficialen.162del15luglio2015

sonostatipubblicatiinuovidecretidi

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare lesperienza di navigazione


attuazioneprevistidallaLegge90/2013:
e per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Proseguendo con la
navigazione acconsenti al loro uso in conformit alla nostra cookie policy

Accetto

Decreto26giugno2015.
Applicazionedellemetodologiedi
calcolodelleprestazioni
energeticheedefinizionedelle
prescrizioniedeirequisitiminimi
degliedifici.(decretorequisiti
minimi)
Decreto26giugno2015.Schemie
modalitdiriferimentoperla
compilazionedellarelazione
tecnicadiprogettoaifini
dellapplicazionedelleprescrizioni
edeirequisitiminimidi

NEWS IN EVIDENZA
9 giugno 2016

Gli ingegneri e architetti italiani


guadagnano 10mila euro in
meno della media europea

prestazioneenergeticanegliedifici.

20 maggio 2016

(decretorelazionetecnica)

La scala sospesa nel vuoto che


sda la gravit e la statica delle
costruzioni

Decreto26giugno2015.
Adeguamentodeldecretodel
Ministrodellosviluppoeconomico,
26giugno2009Lineeguida

30 maggio 2016

Sistemi di accumulo pi
fotovoltaico, il bando della
Lombardia chiuso in unora

nazionaliperlacertificazione
energeticadegliedifici.
Inquestofocusvengonoanalizzatii

2 giugno 2016

Perch un modello di gestione


sicurezza antincendio?

contenutideiprimiduedecreti

17 giugno 2016

interministeriali,pilegatialle

Quando il verde verticale serve


alla riqualicazione edilizia

problematichediprogettoenergetico
degliedifici,lecuiindicazionisono
entrateinvigoredal1Ottobre2015:
Ildecretorequisitiminimi
definiscequalisonolenuove
modalitdicalcolodella
prestazioneenergeticadegli
edificiequalisonoinuovi
requisitiminimidiefficienzada
rispettare,siaperedificinuoviche

perristrutturazioni,eche
sostituisceilDPR59/2009.
Ildecretorelazionetecnica
definisceimodellidirelazione
tecnica,picomunementeindicata
comeLegge10,cherispondono
allenuoveverificheeprescrizioni
contenuteneldecretorequisiti
minimi.
Diseguito,unaseriediindicazioni
rivoltealprofessionista,impegnatonel
complessoambitodelprogettoenergetico,dedicatoalleverifichecheinuovidecreti
richiedono,differenziateinbaseallatipologiadiinterventocoinvolta.
Gliambitidiinterventodelnuovodecreto
Ildecretorequisitiminimiintroduce,gialivellodegliambitidiintervento,delle
prescrizioniedellenovitrispettoallecasistichecontenuteneiprecedentiriferimenti
normativiperilprogettista,gliambitidiinterventoentroiqualiricercarequello
rispondentealcasoinanalisisono:
Cod.

Tipologia di intervento

Descrizione livelli di intervento

Nuova costruzione o demolizione e


ricostruzione

Ampliamento di edicio esistente


collegato ad impianto termico
esistente

La nuova porzione delledicio soddisfa almeno


una delle seguenti condizioni:
Volume lordo climatizzato > 15% di quello
esistente;
Volume lordo climatizzato > 500m3.

Ampliamento di edicio esistente


dotato di nuovo impianto termico

La nuova porzione delledicio soddisfa almeno


una delle seguenti condizioni:
Volume lordo climatizzato > 15% di quello
esistente;
Volume lordo climatizzato > 500m3.

Ristrutturazione importante di 1
livello

La ristrutturazione comprende entrambi i punti


seguenti:
Intervento sullinvolucro edilizio per
unincidenza > 50% della supercie disperdente
lorda complessiva delledicio;
rifacimento dellimpianto termico per il
servizio di climatizzazione invernale e/o estiva
asservito allintero edicio.

Ristrutturazione importante di 2

Intervento sullinvolucro edilizio per

livello

unincidenza > 25% della supercie disperdente

livello

unincidenza > 25% della supercie disperdente


lorda complessiva delledicio.
Potrebbe interessare limpianto termico per il
servizio di climatizzazione invernale e/o estiva.

Riqualicazione energetica:
intervento che interessa linvolucro

Intervento sullinvolucro edilizio per


unincidenza 25% della supercie disperdente
lorda complessiva delledicio.

Riqualicazione energetica:
ristrutturazione dellimpianto o
installazione di nuovo impianto

Riqualicazione energetica:
sostituzione del solo generatore di
calore

Asecondadeltipodiinterventopresceltoedellaclassificazionedelledificiosecondoil
DPR412/1993ildecretorequisitiminimiindicaqualisonoleverifichedarispettare.
Ilconcettodiedificiodiriferimento
Unaimportantenovitdeldecretorequisitiminimilavalutazionedeifabbisogni
energeticilimiteapartiredaunedificiodettodiriferimento,nonpiquindidavalori
tabellatiinfunzionedellazonaclimaticaedelrapportoS/V.Riportiamoquidiseguito

,,

comeildecretodefinisceilsuddettoedificio:
DecretorequisitiminimiAppendiceA,Cap.1,Punto1:

Conedificiodiriferimentootargetsiintendeunedificioidentico
interminidigeometria(sagoma,volumi,superficiecalpestabile,
superficideglielementicostruttiviedeicomponenti),
orientamento,ubicazioneterritoriale,destinazionedusoe
situazionealcontornoeaventecaratteristichetermichee
parametrienergeticipredeterminaticonformementeallapresente
AppendiceallAllegato1

,,

DecretorequisitiminimiAppendiceA,Cap.1,Punto2:

Conedificiodiriferimentosiintendequindiunedificioaventeun

fabbricatodiriferimentoedegliimpiantitecnicidiriferimento

Pertuttiidatidiinputeiparametrinondefiniti,ledificiodiriferimentoutilizzagli
stessivaloridelledificioreale.
NellAppendiceAdeldecretosonopresentiunaserieditabellecheforniscono:
perilcalcolodellinvolucrodelledificiodiriferimento:letrasmittanzetermichedegli
elementiopachietrasparenti,comprensivedelleffettodeipontitermici
perilcalcolodellimpiantodelledificiodiriferimento:gliimpiantidiproduzione
dellenergiasarannoglistessidelledificioreale,maandrannoconsideratiivaloridi
efficienzadiriferimentoindicatinelpar.1.2.
IndicidiPrestazioneEnergeticaeparametridiriferimento
Analogamenteaidecretiprecedenti,nelDecretoRequisitiMinimilaprestazione
energeticadiunedificiovienevalutataamezzodiindicidiprestazione,dadeterminarsi
inaccordoadefiniteproceduredicalcolo,etramiteilcontrollodialcuniparametridi
riferimento.
Gliindicidiprestazionerichiamatidaldecretosono:
relativamenteallinvolucro:
EPH,nd:indicediprestazionetermicautileperriscaldamento
EPW,nd:indicediprestazionetermicautileperlaproduzionediacquacalda
sanitaria
EPC,nd:indicediprestazionetermicautileperilraffrescamento
relativamenteaiservizidelledificio(interminidienergiaprimaria):
EPH:indicediprestazioneenergeticaperlaclimatizzazioneinvernale
EPW:indicediprestazioneenergeticaperlaproduzionediacquacaldasanitaria
EPV:indicediprestazioneenergeticaperlaventilazione
EPC:indicediprestazioneenergeticaperlaclimatizzazioneestiva
EPL:indicediprestazioneenergeticaperlilluminazioneartificiale
EPT:indicediprestazioneenergeticadelservizioperiltrasportodipersoneecose
(impiantiascensori,marciapiediescalemobili)
EPgl,tot=EPH+EPW+EPV+EPC+EPT

GliindiciEPLeEPTnondevonoesserevalutatiperlacategoriaE.1,adesclusionedi
collegi,convegni,casedipena,casermeededificifacentipartedellacategoriaE.1.(3).
TuttigliindicidiprestazionesonoespressiinkWh/m2,indipendentementedalla
destinazioneduso.
Glialtriparametririchiamatineldecretosonoquidiseguitoriassunti:
HT:coefficientemedioglobalediscambiotermicopertrasmissioneperunitdi
superficiedisperdenteespressoinW/m2K
Asol,est/Asuputile:areasolareequivalenteestivaperunitdisuperficieutile
H:efficienzamediastagionaledellimpiantodiclimatizzazioneinvernale
W:efficienzamediastagionaledellimpiantodiproduzionedellacquacalda
sanitaria
C:efficienzamediastagionaledellimpiantodiclimatizzazioneestiva
Notalaprestazioneenergeticadelledificio,ildecretorichiedediconfrontaregliindici
diprestazione/parametricalcolaticondeivalorilimite,nellamaggiorpartedeicasi
desuntidalledificiodiriferimento.
Leverifichedarispettare
Nellaseguentetabellavengonoriassunteinmanieraschematicaleprincipaliverifiche
cheildecretorichiedesianosvolte,asecondadeltipodiinterventoinfasedi
definizione.
Perunelencodettagliatoditutteleverifichecontenuteneldecretorequisitiminimisi
rimandaallaletturadeltestocompleto,quiscaricabile:peragevolarnelaconsultazione
perciascunaverificastatoindicatoilcapitoloedilparagrafoacuisirimanda.
A

Allegato 1: Par.3.3, punto 2.b.i; Par.4.2, punto 1.b


Il parametro HT deve essere inferiore al valore limite riportato nella
Tabella 10, Appendice A:
HT < HT,lim

Allegato 1: Par.3.3, punto 2.b.ii


Larea solare equivalente estiva per unit di supercie deve essere
inferiore al valore riportato nella Tabella 11, Appendice A:
Asol,est/Asup,utile < (Asol,est/Asup,utile)lim

Allegato 1: Par.3.3, punto 2.b.iii


Gli indici di prestazione devono essere inferiori ai corrispondenti
valori limite calcolati per ledicio di riferimento:
EPH,nd < EPH,nd,lim
EPC,nd < EPC,nd,lim
EPgl,tot < EPgl,tot,lim

Allegato 1: Par.3.3, punto 2.iv; Par.5.3.1, punto 1.a; Par.5.3.2,


punto 1.a
I valori di ecienza media stagionali degli impianti devono essere
superiori ai corrispondenti delledicio di riferimento:
H > H,lim
w > w,lim
C > C,lim

Allegato 1: Par.5.3.1, punto 1.d


Nel caso siano rispettate le condizioni riportate ai punti i, ii, iii, iv, il
decreto ritiene che siano gi rispettate tutte le disposizioni vigenti in
tema di uso razionale dellenergia, quindi anche la prescrizione sui
rendimenti qui sopra descritta.
Allegato 1: Par.5.3.2, punto 1.c
Nel caso siano rispettate le condizioni riportate ai punti i, ii, il
decreto ritiene che siano gi rispettate tutte le disposizioni vigenti in
tema di uso razionale dellenergia, quindi anche la prescrizione sui
rendimenti qui sopra descritta.
Allegato 1: Par.5.3.3, punto 1
Nel caso di sostituzione di generatori per la produzione di acqua
calda sanitaria, devono essere rispettati i requisiti minimi deniti nel
par. 5.3.1, capoverso 1.d, per la corrispondente tipologia
impiantistica. La precedente indicazione non si applica nel caso di
installazione/sostituzione di scaldacqua unifamiliari.

Allegato 1: Par.3.3, punto 4


Valutare lecacia dei sistemi schermanti delle superci vetrate,
esterni o interni, tali da ridurre lapporto di calore per irraggiamento
solare.

Allegato 1: Par.3.3, punto 4


Vericare la massa superciale o la trasmittanza termica periodica
delle strutture opache orizzontali e inclinate

Allegato 1: Par.2.3, punto 2


Veriche termo-igrometriche

Allegato 1: Par.5.2, punto 1.d


Verica per le chiusure trasparenti con orientamento da est a ovest
(passando per sud) che il valore del fattore di trasmissione solare
totale (ggl+sh) sia minore uguale a quello riportato sulla Tabella 5
dellAppendice B
Allegato 1: Par.3.3, punto 5
Udivisori < 0,8 W/m2K La stessa limitazione vale anche per tutte le
strutture opache (orizzontali, verticali e inclinate) che delimitano
verso lesterno un ambiente non climatizzato.

Allegato 1: Par.3.3, punto 6


Il progettista assevera losservanza degli obblighi di integrazione
delle fonti rinnovabili con riferimento allAllegato 3 del Dlgs 28/2011

Allegato 1: Par.5.2, punto 1


Verica di trasmittanza termica degli elementi edilizi che disperdono
verso lesterno e/o verso locali non climatizzati; per i valori limite di
trasmittanza si faccia riferimento alle tabelle riportate
nellAppendice B del decreto, par.1.1.


CosasiintendeperedificioadEnergiaQuasiZero
Neldecretorequisitiminimidescrittoinmanierapuntualequalisonoleverificheche
unedificio,siaessonuovooesistente,deverispettareperchpossaessereconsideratoa
energiaquasizero:
tuttiirequisitiprevistinellAllegato1,par.3.3,punto2pergliedificidinuova
costruzione,verificaticonivalorivigentidal1gennaio2019pergliedifici
pubbliciedal1gennaio2021pertuttiglialtriedifici
gliobblighidiintegrazionedafontirinnovabilidescrittinellAllegato3delDlgs
28/2011.
LeggidipisugliedificiNzebaquestolink.
Inuovischemidirelazionetecnica
NelDM26/06/2015presenteundecretochecontieneinuovimodellidiRelazione
Tecnica(Legge10)dautilizzarsicontestualmenteallentratainvigoredeldecreto

requisitiminimi.
Imodellifornitisonotreesidifferenzianoasecondadeltipodiinterventoprescelto:
Allegato1:schemadirelazionepernuovecostruzioni,ristrutturazioniimportanti
diprimolivello,edificiadenergiaquasizero
Allegato2:schemadirelazioneperriqualificazioneenergeticaeristrutturazioni
importantidisecondolivello,costruzioniesistenticonriqualificazione
dellinvolucroedilizioediimpiantitermici
Allegato3:schemadirelazioneperriqualificazioneenergeticadegliimpianti
tecnici.
TERMOLOGEpiX6ModuloPROGETTISTAlostrumentoche,sindaora,consente
diprogettareunedificioinmodoconformealdecretorequisitiminimiecompilare
unarelazionetecnicaexLegge10secondoglischemiprestabilitidalnormatorenel
decretorelazionetecnica.Perinformazioni,cliccaqui.
Itemidelnuovoprogettoenergeticodegliedificiedellacertificazioneenergetica
sarannoalcentrodelfittocalendariodiseminariospitatidaMce2016Mostra
ConvegnoExpocomfort(dal15al18marzo)eorganizzatidaWoltersKluwerin
collaborazioneconSACERTeLogicalSoftilForumdellEnergiaSACERT.Il
programmaarticola,nei4giornidimanifestazione,convegni,approfondimenti
eseminaritecnicidedicatiaiprogettisticonimassimiespertidelsettore.Tutti
gratuiti.
Pressolostanddioltre130mq,collocatoalPadiglione1,sarallestitalasala
convegniingradodiospitare60/70postiasedere.Laccessoaiseminariddirittoa
unbigliettoperlafiera.
Perconsultareilprogrammaeperiscriversigratuitamente,cliccaqui.
CopyrightRiproduzioneriservata

Tag:

Speciale MCE 2016

ecienza energetica edici


relazione tecnica

ape 2015
logical soft

requisiti minimi edici

edici a energia quasi zero


prestazioni edici

186


0Commenti
Consiglia

Ingegneri.info

Condividi

Accedi

Ordinadalmigliore

Inizialadiscussione...

Commentaperprimo.

SEMPRESUINGEGNERI.INFO

Barriereantirumorefotovoltaiche:
normativaeincentivi

Gliingegneriearchitettiitaliani
guadagnano10milaeuroin

5commenti3mesifa

2commenti8giornifa

TychoBraheDubitofortementeche

DavidCoroSalinasChepessima

ridurrannoipedaggiperquestomotivo...

situazione,sonouningenegere
strutturista,hovissutoestudiatoa

Completatoilpontesospesosulla
BaiadiIzmit,traipilunghial

Autostradafotovoltaica:laFrancia
dicesa1.000kmdiWattway

1commento2mesifa

1commento4mesifa

AlessandroFanchinLaprossimavolta

MassimoGiranicometuttiben

metteteunminimodicartageografica,e
meglioancoraun

sappiamounodegliinterventibasilari
dellaO&MdegliimpiantiFVla

Iscriviti
Privacy

AggiungiDisqusaltuositowebAggiungiDisqusAggiungi

POTREBBERO INTERESSARTI
SEGUI INGEGNERI.INFO

03 giugno 2016

Impianti

07 giugno 2016

Impianti

Come
funziona
il

Energie
rinnovabili ed
efficienza
energetica: ecco
le novit del
Conto Termico
2.0
In vigore da pochi giorni, il
conto termico 2.0 aggiorna e
semplica i meccanismi di
sostegno per le energie
rinnovabili. Le novit: nuove
tipologie di intervento, misure
di semplicazione e di
aumento dellecacia

Norme Tecniche Uni


maggio 2016 le novit

Generazione distribuita
in crescita costante:
levoluzione del sistema
elettrico italiano

Caldareria: Icim la
prima agenzia
autorizzata dallAmerican
Society of Mechanical
Engineers

il
raffrescamento
da
evaporazione
di acqua
mutuisupermarket.it/mutui

MutuiCasa:
410Offerte

CalcolailPreventivoin1minuto.
Ilrisparmiogarantito,prova!

31 maggio 2016

Edilizia

Schermi e
membrane
traspiranti
sintetiche:
come
classificare?

Articoliperla
Casa
Le alluvioni e IDEA, un
sistema informativo
evoluto per la conta
dei danni

Venezia, la subsidenza e
leustatismo: oltre il
fascino, il monitoraggio
Soluzioni e Tecniche Impianti

Impianti

Pompe di
calore
Hoval per
una
palazzina
in legno
certificata
CasaClima

Guida
alla
denuncia
Inail ex
Ispesl per
limpianto
termico

Il Nuovo
Codice
degli
Appalti
rilancia i
Criteri

Come
funziona
il Conto
Termico
2016, in
vigore dal
31 maggio

Linee guida dissesto idrogeologico: i


contenuti del documento in sintesi
Inceneritori: lItalia ha bisogno di 15 nuovi
impianti? Cosa prevede il referendum del
2017
Criteri Ambientali Minimi: novit su base
dasta e materiali riciclati

conto-termico-2-0

bacini-dacqua

certicazione-casaclima
Recupero e restauro Edilizia

Il

Tutto

risanamento sulla

contabilizzazione-del-calore
denuncia-inail-impianti-termici

anit

Criteri
risanamento sulla
Ambientali secondo
termografia
Minimi
protocollo: in
intervista
edilizia,
alling.
spiegato
Porti e
Martina
da Eros
aeroporti:
Demattio
Ronchini
requisiti
del
di
di Aiti
curatore
CasaClima
dei riuti
sequestrati

Dissesto
idrogeologico,
dall8
giugno le
linee guida
in
consultazione

INGEGNERI.info
LA COMMUNITY DEGLI INGEGNERI ITALIANI

Network Teknoring:

Wolters Kluwer 2008-2015 Partita IVA 10209790152


Contatti Redazione Collabora con Noi Pubblicit Segnala Privacy Policy cookie Note Legali