Sei sulla pagina 1di 3

Dirittodellavoro

PROF.VINCENZOFERRANTE
OBIETTIVO DEL CORSO

Il corso mira a fornire agli studenti la conoscenza degli istituti essenziali del diritto
del rapporto di lavoro subordinato e del diritto sindacale.
PROGRAMMA DEL CORSO

1. Introduzione generale al corso


Evoluzione e fonti del diritto del lavoro.
I rapporti di lavoro nel codice civile e nella Costituzione. La riforma del titolo
V e il ruolo delle Regioni e degli enti locali.
Rapporti di lavoro e politica sociale nellOIL e nellUE.
2. Il contratto di lavoro subordinato
Larticolazione tipologica dei rapporti di lavoro (lavoro part-time, a termine, in
somministrazione, intermittente, apprendistato). Il lavoro nelle cooperative. Il
lavoro a progetto. Il lavoro gratuito.
La tutela della libert e della dignit dei lavoratori.
La tutela della professionalit: mansioni, qualifiche e categorie.
La tutela contro le discriminazioni. La protezione del lavoro femminile.
La tutela della salute e della sicurezza. Orario di lavoro, ferie e riposi. La
sospensione del rapporto di lavoro.
La retribuzione e il trattamento di fine rapporto.
La tutela contro i licenziamenti.
La Cassa integrazione e lorganizzazione giuridica del mercato del lavoro.
Il diritto al lavoro dei disabili.
La politica delloccupazione e dello sviluppo.
Tutele del credito di lavoro.
3.

Il diritto sindacale
La libert e lorganizzazione sindacale.
Le rappresentanze sindacali aziendali
Il contratto collettivo: natura ed efficacia.
La parte obbligatoria del contratto collettivo. I diritti di informazione e
consultazione sindacale.
La repressione della condotta antisindacale.
La contrattazione collettiva nel pubblico impiego privatizzato.
Il diritto di sciopero.
Lo sciopero nei servizi pubblici essenziali.

BIBLIOGRAFIA
Manuali
F.CARINCIR.DELUCATAMAJOP.TOSIT.TREU, Dirittodellavoro,Utet,Torino,ult.eddisponibile

perciascunvolume(vol.I,Ildirittosindacale;vol.II,Ilrapportodilavorosubordinato).
Partemonograficaobbligatoria,alternativamente
a) M.NAPOLI,Lavoro,diritto,valori(20062009),Giappichelli,Torino,2010.
Lostudentedovrportare:
1. Obbligatoriamenteilsaggionumero1dellaparteI,sezioneI;
2. InoltrecinquesaggiasceltadellaparteI,sezioneI.
Oppure
b) M.NAPOLI,Dirittodellavorointransizione,Giappichelli,Torino,2014.
Lostudentedovrportare:
1. Obbligatoriamenteilprimosaggiodelvolume,oltreadaltriquattrosaggiascelta.
Inognicaso
B.MANGHI,Letrasformazionidellavoro(prefazionediM.Napoli),VitaePensiero,Milano,2002.

Siconsiglia,inoltre,laletturadiunodeiseguentivolumi:
V.FERRANTE,Direzioneegerarchianellimpresa(enellavoropubblicoprivatizzato);art.2086,in
Commentarioalcod.civile(acuradi)F.D.BUSNELLI,Giuffr,Milano,2012.
V.FERRANTE,Orarioetempidilavoro,Duratadellaprestazione,lavoroatempoparziale,contratti

disolidariet,Dikegiuridica,Napoli,2014.
M.NAPOLI(acuradi),Lalibert,VitaePensiero,Milano,2013.
M.NAPOLIV.FERRANTEM.CORTIA.OCCHINO,NuovetendenzenellefontidelDirittodellavoro,Vita

ePensiero,Milano,2012.
M.NAPOLI(acuradi),Ladignit,VitaePensiero,Milano,2011.
L.MENGONI,IllavoronelladottrinasocialedellaChiesa,(acuradi)M.NAPOLI,VitaePensiero,

Milano,2004.
Per la preparazione dellesame, si raccomanda lutilizzo del Codice del lavoro,
EsselibriSimone,edizioneminore,ovverodelCodicedellavoro,acuradiM.T.Carinci,
Giuffr,odiunqualsiasicodicedellavoroaggiornato.
DIDATTICA DEL CORSO
Lezioniinaula.Esercitazionisucasiesimulazioni.Convegnieseminaridistudio.
METODO DI VALUTAZIONE
Esamiorali.Ildocentesiriservadisomministrareunaprovascrittadipreselezione.
AVVERTENZE

Orarioeluogodiricevimento
IlProf.VincenzoFerrantericeveglistudentiilluneddalleore12,30pressolIstituto
giuridico(Gregorianum,IVpiano).