Sei sulla pagina 1di 17

12/10/2014

MetodiSperimentaliinPsicologia 1

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
CoslaScienza?
Euninsiemeorganicodiconoscenze(Teorie)che
halobiettivodidareunadescrizionequantopi
precisapossibiledellarealt
Equindiuntentativodiscoprirelordineneifatti
dellanatura,dicapireincherelazionestannotra
loroglieventi
Scoperteleleggilascienzaingradodifare
previsioni
2

12/10/2014

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
Teoriascientifica
Sonoaffermazionichehannosuperatoneltempo
diverseverificheempiriche(esperimenti)
Ecuriosonotareinvececomenellinguaggiocomune
coniltermineteoriaintendiamoinvecelopinabilit
diunaffermazione

Leteoriescientifichesonomodelliaccettabilidella
realt,machepotrebberosempreessere
falsificatidanuovidati
Solounateoriafalsificabileunateoriascientifica
(Popper)
3

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
RapportotraTeoriaeDati
Idatiraccoltisperimentalmentesonoimportanti
perverificarelabontdiunipotesiodiunateoria
Daltrocantolateoriaimportanteperidati
Averedeidatisenzasaperechesignificatoattribuirgli,
ciocomespiegarli,nonmoltointeressante

12/10/2014

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
Ilmetodoscientifico(osperimentale)
Comevengonoacquisiteleconoscenzeche
formanounateoria?
Esisteunsolomodoriconosciutovalido,ilmetodo
sperimentale:
Osservazionediunevento
Formulazionediunipotesisulperchleventoaccade
Verificadellipotesitramiteesperimenti
Irisultaticonfermanolipotesieaccresconoleconoscenze
dellateoriachespiegalevento,migliorandola.Oppure,
falsificanosialipotesisialateoriadacuilipotesideriva
5

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
Ipassidelmetodoscientifico
Siosservaunevento
Siformulaunipotesisulperchleventoaccade
Siverificalipotesitramiteesperimenti

Perpuancheaccadereche:
Siconsideraunateoriaesiverificanoalcunedelle
previsionidellateoria.Peresempiosipudire:sela
teoriaAveraallorasipuipotizzarechedatecerte
condizionisidovrebberoosservarecertirisultati
Siverificaselipotesicorretta,equindilateoria
6

12/10/2014

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
Loggettivitomisurabilitdelfenomeno
Senondirettamenteosservabile,deveesserpossibile
misurareilfenomenoecomequestovarialvariaredialtri
parametrifisici
Nonpossoosservaredirettamentelamemoriamaposso
misurarneoggettivamentelepropriet
Sappiamochevariainfunzionedeltempo
Dellafamiliaritdelmaterialepresentato
Dellaquantitdimaterialedaricordare,etc.

EsistelaTelepatia?Sepossomisurareleffettosistematicodi
qualcheparametrofisicosudiessaragionevoleaffermareche
esiste.Altrimentino!
Peresempio:aumentaodiminuisceinfunzione
delladistanzatralepersone?
delcaricodiinformazione?
deltempoadisposizione?
delmaterialetrasferito?Etc.
7

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
Lareplicabilitdeidati
Unodegliaspettifondamentalicherendonoun
esperimentoscientifico,equindiscientificianchei
relativirisultati,chequestidevonoessere
replicabilidatelecondizioninellequalisonostati
osservati
Ilavoriscientificicontengonounadescrizioneaccuratadel
metodousato(ciodellecondizioninellequalisisono
osservatiqueirisultati)
Altriricercatori,nellemedesimecondizioni,devono
ottenereglistessirisultati:replicabilit!

12/10/2014

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
Ladescrizione
delMetodo
Unasortadi
ricettaper
(ri)fare
lesperimento

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
Ilmetodoscientificoelevariabili
Unodeiconcettifondamentalinelmetodoscientifico
quellodivariabile
Cosunavariabile?
Euneventoostatodelmondoriconducibileadunadata
cateroria,echeallinternoditalecategoriapuassumere
differentivalori
Alcuniesempi:

EssereMaschiooFemmina
Laltezzaoilpesodiunoggettoopersona
Ilreddito
Lavelocit,etc.
10

12/10/2014

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
Lescaledimisurazionedellevariabili
Unoperazionedimisurazioneconsistenelmettere
inrelazionecerteproprietdeglieventicon
proprietdeinumerireali,perpoteroperaresu
questicomesestessimooperandosuiprimi
Stevens(1951)propone4scaledimisurazione

ScalaNominale
ScalaOrdinale
ScaladiIntervallo
ScaladiRapporto
11

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
LaScalaNominale
Inumerirealihannounaproprietdetta
Cardinalit,chefainmodocheogninumerosia
diversodaglialtri:1,2,3,etc.
Questaproprietpuessereusataperclassificare
quellevariabilichesidistinguonosoloinbasealla
categoriadiappartenenza
Maschiovs.Femmina,Destravs.Sinistra,Ilcoloreetc.
Peresempio:1=rosso,2=verde,3=gialloetc.

Ivarivalorivalgonosoloinquantodiversigliunidagli
altri.Noncalcunrapportoquantitativotraloro
12

12/10/2014

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
LaScalaOrdinale
Quiladifferenzadeivalori(1,2,etc.)indicauna
differenzadiordinenellascala(tipo2>1)
Tuttavialadistanzatra1e2noncorrisponde
necessariamentealdoppiodi1,coscomequellatra2
e3nondettochesialastessadiquellatra3e4
Eunmododimettereordinetraglieventisenza
avereunamisuraprecisadelledifferenzetraquesti
Peresempio,possiamochiedereadunapersonadistimare
quantosisentasicurosuunascalada1a5dellarisposta
data

13

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
LaScaladiIntervallo
Quiladifferenzatraivarivaloriunamisuraprecisadella
lorodistanza.Inaltriterminigliintervallitraivalorisono
glistessi
Peresempio,nellamisurazionedelQ.I.seunapersonaottieneun
valoredi80eunadi90ladifferenzatraquesteduepersonela
stessadiquellatraunapersonacheottiene90eunacheottiene
100

Ilproblemachelozerodellascaladefinito
arbitrariamente,equindinonpossodirecheunvaloresia
ildoppiodiunaltro,olasuamet,nonpossociofare
rapportitraivarilivellidellavariabile
UnQ.I.di100significaessereildoppiopiintelligentidiunQ.I.di
50?No.

14

12/10/2014

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
LaScaladiRapporto
Siamoalmassimolivellodiprecisionenella
misurazionedellevariabili,perchlascalanon
solohaintervalliesattitraivalori,mafaanche
riferimentoadunozeroassoluto,equindisono
possibilitutteleoperazionisuinumerireali
Peresempio
Iltempo:untempodireazionedi280msesattamentela
metdiunodi560ms
Laccuratezza:unaccuratezza(percentualedirispostegiuste)
del60%esattamenteinferiorediunterzorispettoaduna
del90%
15

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
LasceltadellaScalaadeguata
Lasceltaadeguatadellascaladimisura
fondamentaleinquantocomeabbiamovistonon
tutteleoperazionimatematichesonopossibilisu
alcunescale,mentresonopossibilisuquellaa
rapporti
Inoltre,infunzionedellascalautilizzabileper
misurarelanostravariabilecambierancheiltipo
diteststatisticochecidirseledifferenze
osservatesonoattendibiliomeno
16

12/10/2014

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
Duetipidivariabili:IndipendentieDipendenti
VariabiliIndipendenti(dettefattorisperimentali)
Sonoquellemanipolateoviariatedallasperimentatore
Laluminositdiunostimolo,laduratadellostesso,lasua
posizione,maanchelesseremaschiofemmine,illivellodi
istruzione,etc.

VariabiliDipendenti
Sonoglieffettiosservati,peresempiolavelocitdireazione
diunasostanzachimica
Inpsicologiasonolerisposte,volontarieoautomatiche,
impliciteoesplicite,fornitedalsoggetto
Lafrequenzacardiaca,lampiezzadelleondeEEG,lavelocitdi
risposta(TR),lapercentualedierrori(accuratezza),etc.
17

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
Unipoteticoesperimento
Immaginiamodiipotizzarechelacapacitdellamemoria
diminuiscaallaumentaredellalunghezzadellesillabeda
ricordareechesiamiglioreselesillabesonopresentate
nellemicamposinistropiuttostochedestro
Pertestarequestaipotesifarunesperimentonelquale
userlistedisillabecomposteda3,4oppureda5lettere,e
presenterlesillabesiaadestrasiaasinistra
Misurerquindiquantoaccuratamenteilsoggettoricordala
listapresentata

Inuntaleesperimentolalunghezzadellesillabeela
posizioneincuiappaionosonoleduevariabili
indipendenti,mentrelaccuratezzadelricordola
variabiledipendente
18

12/10/2014

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
IlDisegnoSperimentale
Eladefinizionedituttiifattori
sperimentali(erelativilivelli)coinvolti
nellesperimento
Inundisegnofattorialeognilivellodiun
fattorecombinatocontuttiilivelli
dellaltrofattore
Ognicombinazionedettacelladeldisegno
Nellesempiodellesperimentoprecedente
abbiamoundisegno3x2,doveogninumero
indicailivellidiunospecificofattore
Nelnostrocasoilfattorelunghezzadellesillabe
ha3livelliequellodellaposizione2

19

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
IlDisegnoSperimentaleentroetraisoggetti
SonodettidisegniWithinSubjects(entro)quelli
neiqualituttiisoggettisonosottopostiatuttele
condizionisperimentali
SonodettidisegniBetweenSubjects(tra)quelli
neiqualiognicondizionesomministrataadun
diversogruppodisoggetti
Ovepossibilesemprepreferibileundisegno
WithinSubjects
Riduceleffettodellavariabilittraedentroisoggetti
20

10

12/10/2014

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
Fontiderrore:levariabiliconfondenti
Irisultatidelnostroesperimentopotrebbero
essereprodottidafattorioviariabilichenon
abbiamoconsiderato
Variabililegateallavariabilitdellessereumano
Variabilichenonabbiamoconsiderato

Attraversounopportunodisegnosperimentalesi
possonoridurrealminimoglieffettidellevariabili
confondenti
Nonsipumaiessercertidiaverlieliminatitutti
21

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
Ilcontrollodellavariabilitattraversole
misureripetute
Immaginiamodivolerprovarelipotesichei
maschisonopivelocidellefemminenel
rispondereaisuoni
Potremmoprendereunmaschioedunafemminae
chiederelorodirispondereilpivelocementepossibile
quandosentonounsingolostimoloacustico

22

11

12/10/2014

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
Risultatipossibili
RisultatoA:TRmaschio <TRfemmina
RisultatoB:TRfemmina <TRmaschio

Conclusioni
SeveroAdovreiconcluderecheimaschisono
pivelocidellefemmine
SeveroBdovreiconcludereviceversa

Mastannopropriocoslecose?
23

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
Ladistribuzionedellevariabilifisiche

Numerodicasiosservati

Spessolevariabilihannounadistribuzione
normaleoGaussiana
Questovale,peresempio,perlaltezzaoilpeso
dellessereumano

1,50 1,60

1,65

1,70

1,75

1,80

1,85 1,90 2,00

Altezzadellapersona

24

12

12/10/2014

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
LadistribuzionedeiTempidiReazione
ITRdiunessereumanosidistribuisconoinmodo
approsimativamentegaussiano
Dovutoalfattochelattivazioneneuralevarianello
stessomodo

Numerodicasiosservati

TRmedio

TRmoltoveloci

TRmoltolenti

TempidiReazione(millisecondi)

25

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
LadistribuzionedeiTRnellapopolazione
SupponendodimisurareiTRmedidi1000
persone,questisidistribuirannoinmodo
gaussiano
Numerodicasiosservati

Mediadellepersone

Personeveloci

Personelente

TempidiReazione(millisecondi)
26

13

12/10/2014

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
Ilproblemadellavariabilitinterna
RisultatoA:TRmaschio <TRfemmina
RisultatoB:TRfemmina <TRmaschio

Attenzione,questirisultatipotrebberoessere
dovutialpurocaso,nonsonoquindiattendibili

Effettivadistribuzione
deiTRdelmaschio
Effettivadistribuzione
deiTRdellafemmina

Maschiorealmentepivelocedellafemmina

Femminarealmentepivelocedelmaschio
27

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
Fattorichedeterminanolavariabilitinterna
Nonabbiamolastessamotivazioneinogni
momento
Nonponiamolostessolivellodiattenzioneinogni
momento
Aldildiaspettichepossiamocontrollare
(motivazioneeattenzione),csemprela
variabilitdirispostadelnostrosistemaneurale

Lasoluzionelaripetizionedelleprovenelle
variecondizionisperimentali
28

14

12/10/2014

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
Lasoluzionesembrerebbequindifarfareal
nostrosoggettomaschiodiciamo1000prove,
ealtrettantealsoggettofemmina
OtteniamounTRmediodelmaschio>delTR
mediodellafemmina
Possiamoprendereperbuoniirisultatidiquesto
esperimentoeconcluderechelefemminesono
pirapidedeimaschi?

29

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
Purtroppono,perchcomeabbiamovisto
esiste,oltreallavariabilitinternaalsoggetto,
ancheunavariabilittraisoggetti
Cisonopersonepivelociepilente,equestosia
nellapopolazionemaschilesiafemminile
IpoteticadistribuzionedeiTRalsuono
nellapopolazionemaschile

Soggettofemminasceltoper
lesperimento

IpoteticadistribuzionedeiTRalsuono
nellapopolazionefemminile

Soggettomaschiosceltoper
lesperimento
30

15

12/10/2014

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
Limportanzadiotteneremoltemisureo
osservazioni
Negliesperimentiabbiamoquindisemprela
possibilitdiosservaredelledifferenzeneirisultati
che,acasusadifattoriconfondenticomelavariabilit
intereintrasoggettiva,nonsonorealimasono
dovutealcaso
Uncontrolloottimaledellecondizionisperimentali,
tracuilaripetizionedellemisureentroisoggettietra
isoggetti,riducono,manoneliminanoMAIla
possibilitcheinostririsultatisianodovutialcaso
31

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
Iteststatistici
Lastatisticaingradodidirciconquale
probabilitinostririsultatisonodovutialcaso
Nellaricercasiusalaconvenzionediaccettareper
buoniirisultatiquandolaprobabilitstimatache
sianodovutialcasoinferioreal5%
Questovaloredettoalfacritico

32

16

12/10/2014

MetodiSperimentaliinPsicologia 1
Sommario
Unateoriascientificaunmodelloaccettabiledi
qualcheaspettodellarealt
Usodelmetodoscientificoperraccogliereidatie
provareleaffermazionidelleteorie
Variabilidipendentiedindpententi
Fontiderrore:levariabiliconfondenti
Esistesemprelaprobabilitcheidatisianodovutial
caso
Siaccettanoperbuoniquellichehannounaprobabilit
inferioreal5%
33

17