Sei sulla pagina 1di 1

Serie B R I protagonisti

MARTED 6 SETTEMBRE 2016 LA GAZZETTA DELLO SPORT

Sorprese cercansi
Le neopromosse
sono gi candidate

MERCATO
Il Verona si rinforza
Per il centrocampo
ha firmato Maresca
VERONA Un altro rinforzo per il

Verona, che ha tesserato lesperto


centrocampista Enzo Maresca, 36
anni, ex del Palermo: entra in lista al
posto di Greco.

IL GIUDICE SPORTIVO Squalificati

1Cittadella, Benevento, Spal e Pisa: gran partenza!

E Gattuso domani a Terni recupera la prima partita...

DALLA LEGA PRO CON FURORE


Aria nuova in Serie B. Le neopromosse dalla Lega Pro sono partite alla
grande. Il Cittadella in testa a punteggio pieno, unica squadra ad aver
vinto due partite su due, ma il Pisa, pure salito dalla Lega Pro, domani
recupera a Terni, per cui ci potrebbero essere due neopromosse in
vetta. Esaltante il ritorno in B della Spal nel suo stadio: 3-0 al Vicenza.
Interessante la regolarit del Benevento: 4 punti, perfetta media inglese.
Insomma: vogliamo trovare la sorpresa di turno? Occhio alle matricole...

19

per una giornata Benussi (Vicenza),


De Luca (Bari), Del Prete (Perugia) e
Lollo (Carpi). Ammende: 7.000 euro
alla Salernitana.

LA SITUAZIONE Questa la classifica

1 Roberto Venturato, 53 anni, Cittadella 2 Marco Baroni, 52 anni,


Benevento 3 Leo Semplici, 49 anni, Spal 4 Rino Gattuso, 38, Pisa

dopo due giornate: Cittadella p. 6;


Verona, Benevento, Brescia e Carpi 4;
Pisa*, Spal, Bari, Entella e Frosinone 3;
Trapani, Pro Vercelli, Salernitana e
Spezia 2; Ascoli*, Cesena*, Novara,
Perugia, Avellino e Latina 1; Ternana* e
Vicenza 0. (*una gara in meno).
Domani ore 20.30 recupero TernanaPisa. Venerd ore 20.30 CesenaCarpi. Sabato ore 15 Ascoli-Spal,
Avellino-Trapani, Benevento-Verona,
Brescia-Perugia, Frosinone-Latina,
Novara-Salernitana, Pro VercelliCittadella e Vicenza-Bari. Domenica
ore 17.30 Ternana-Spezia. Luned ore
20.30 Entella-Pisa.

CITTADELLA: 6 PUNTI

BENEVENTO: 4 PUNTI

SPAL: 3 PUNTI

PISA: 3 PUNTI

CITTADELLA (PD) A Il Cittadella primo in Serie B


un inedito assoluto. Non era mai successo n
con Ezio Glerean (due le stagioni tra i cadetti) n
durante i sette anni con Claudio Foscarini
allenatore. Dopo aver (stra)vinto il campionato di
Lega Pro con il record di vittorie consecutive per
la categoria (undici), la squadra di Roberto
Venturato, che mai aveva allenato in serie B, si
ritrova in vetta alla classifica, a punteggio pieno.
Un avvio di stagione pu aver sorpreso gli
addetti ai lavori ma non i protagonisti: il d.g.
Stefano Marchetti e lo stesso Venturato erano
certi di cominciare bene. Lorganizzazione tattica
ha fatto la differenza contro Bari e Ternana,.
Cittadella una piazza tranquilla, dove i giovani
possono crescere e mettersi in
evidenza: Baselli e Gabbiadini,
tanto per fare due nomi,
sono transitati da queste
parti. La famiglia Gabrielli,
tra pap Angelo e figli
Piergiorgio e Andrea,
garantisce da decenni
unorganizzazione
impeccabile anche
nella gestione
economica. Stefano
Marchetti scopre
giovani talenti e li
valorizza, rilancia
giocatori come Litteri
(nella foto): 16 gol in
Lega Pro e due reti in
altrettante partite di B.
Simone Prai

BENEVENTO Quello visto nelle prime due


giornate un Benevento da sogno, per Marco
Baroni invita a tenere i piedi per terra. Sono
soddisfatto della rosa dice il tecnico non ho
rimpianti. Per costruire una squadra di
categoria ci vuole tempo, specie quando si
cambiano allenatore e sistema di gioco. Contro
il Carpi, che viene dalla Serie A e gioca insieme
da diverso tempo, ci abbiamo messo il piglio
giusto. Con un pizzico di fortuna in pi potevamo
ottenere un risultato migliore, ma va bene cos.
Una statistica dice che il Benevento segna da
ben 23 partite consecutive (un primato italiano,
dalla serie A alla Lega Pro): a Modena stato
Falco (nella foto) a timbrare. Lultimo match
senza reti resta quello in casa
contro il Cosenza, il 28 novembre
2015. Lattacco funziona, e il
budget considerato uno die
pi alti della categoria. Ma no,
la squadra costata poco o nulla
risponde il d.s. Salvatore Di
Somma abbiamo ottenuto in
prestito validi giovani, che con le
loro societ gi avevano respirato
la Serie A e abbiamo preso alcuni
svincolati. E inutile parlare di
cifre, il monte ingaggi rientra
tranquillamente nei parametri
federali. Il Benevento con
4.726 abbonamenti, risulta
la prima societ tra le
neopromosse e la
settima tra le 22.
Antonio Buratto

FERRARA La Spal ha festeggiato il ritorno in


serie B di fronte al suo pubblico con un netto
3-0 sul Vicenza. Arrivato a Ferrara sul finire del
girone di andata del 2014-2015, lallenatore
Leonardo Semplici ha riportato la squadra in
Serie B. Sono stati acquistati giocatori di
categoria come il difensore Cremonesi e i
centrocampisti Arini e Schiattarella, poi
lemergente Vicari ed i giovani, reduci,
dallEuropeo Under 19, Meret, Picchi, Pontisso e
Ghiglione. Infine le due ciliegine: Antenucci, di
ritorno in Italia dal Leeds in Inghilterra, e Cerri,
titolare della maglia numero 9 nellUnder 21 di
Gigi Di Biagio e giovane di area Juventus.
Ferrara, dopo decenni di delusioni, tornata
a sognare: domenica oltre 8.000
spettatori nel rinnovato stadio Mazza.
Il migliore stato Gianmarco Zigoni
(nella foto), figlio di
Gianfranco, detto
Zigo-gol, grande ex di
Juve, Genoa, Verona
e Roma: la Spal
ha fatto di tutto
per trattenerlo
(appartiene al Milan).
Nelle ultime ore di mercato
arrivato anche Cristiano Del
Grosso, smanioso di riscatto
dopo unannata sfortunata I
tifosi non pongono limiti alle
speranze
Alessandro
Sovrani

PISA Una seconda finale vinta in tre mesi. Il


Pisa e i suoi tifosi hanno festeggiato il
successo allesordio contro il Novara con la
stessa intensit del pareggio di Foggia che il 12
giugno sanc la promozione: il match winner
Andrea Lisuzzo (nella foto) inginocchiato a fine
partita abbraccia come un padre il giovane
portiere di riserva Daniele Cardelli che ha
appena salvato il risultato, clacson
strombazzanti sulla superstrada di ritorno da
Empoli (dove si giovato per lindisponibilit
dellArena Garibaldi), Gattuso esultante nel
box del Castellani. Cos Pisa ha scaricato la
tensione per un incubo terminato soltanto 72
ore prima, con lacquisto della societ da parte
del fondo arabo di Pablo Dana,
domenica sera in tribuna.
Non c pi tempo per
gioire, per. domani il Pisa
scende di nuovo in campo
a Terni, per il recupero della
prima giornata. Ringhio
Gattuso scontata la
squalifica sar in
panchina e la
squadra potr
contare sul nuovo
acquisto Andrea
Lazzari, almeno in
panchina. Mudingayi
rimarr ancora in prova
alcuni giorni: se non
firma, pronto Fausto
Rossi.
Alessio Carli

Primi per la prima volta


Marchetti scova-talenti
E Litteri-gol scatenato

In gol da 23 gare di fila


e boom di abbonati
Ma Baroni prudente

RIPRODUZIONE RISERVATA

RIPRODUZIONE RISERVATA

Un ritorno sospirato
Entusiasmo alle stelle
con un altro Zigo-gol

RIPRODUZIONE
RISERVATA

Unestate pazzesca
Dana porta il sereno
e i primi due rinforzi

RIPRODUZIONE RISERVATA

Lega Pro R Il posticipo del girone C

Padovan bis: colpo a Siracusa


Foggia, c laggancio al Lecce
1Apre Chiric, poi

lattaccante di scuola
Juventus (gi in gol
al debutto) raddoppia
e chiude la partita
SIRACUSA-FOGGIA

1-2

MARCATORI Chiric (F) al 15 p.t.;


Padovan (F) al 41, Turati (S) al 46 s.t.
SIRACUSA (4-2-3-1) Santurro 6;
Brumat 5,5, Diakite 5,5, Turati 6, Dentice 6; Baiocco 6, Giordano 6,5; Longoni 5,5 (dal 26 s.t. De Vita 6), Catania
5,5 (33 s.t. Cassini 5), Valente 6,5; De
Respinis 6 (18 s.t. Scardina 6). (Serenari, Toscano, Pirrello, Degrassi, Palermo, Talamo, Spinelli). All. Sottil 5,5.
FOGGIA (4-3-3) Guarna 6; Angelo 6,
Coletti 6, Empereur 6, Rubin 6; Agnelli
6,5, Vacca 6,5, Riverola 6 (dal 15 s.t.
Gerbo 6,5); Sarno 7, Mazzeo 6 (dal 38

s.t. Padovan 6,5), Chiric 7,5 (dal 15


s.t. Letizia 6). (Sanchez, Loiacono,
Quinto, Maza, Martinelli, Agazzi, Sicurella, Dinielli, Padovan). All. Stroppa 7.
ARBITRO Pagliardini di Arezzo 6.
NOTE paganti 1.900, abbonati 850,
incasso non comunicato. Ammoniti
Mazzeo, Valente, Letizia, Angelo e
Scardina. Angoli 7-7.

Francesco Gallo
SIRACUSA

l Foggia vince anche a Siracusa e aggancia in vetta il


Lecce: gi partito il lungo
testa a testa per la B tra le due
grandi favorite? La squadra di
Stroppa stata pi cinica e ha
segnato un gol per tempo, rovinando lesordio casalingo del
Siracusa, che soprattutto nel
primo tempo ha vacillato in difesa e resta a zero punti.

Cosimo Chiric, 24 anni DAPRESS

LE MOSSE Sottil ha rinunciato


a Di Dio per infortunio ma ha
recuperato in extremis Dentice, mentre il Foggia ha fatto
debuttare lultimo rinforzo
Mazzeo. E stato lui a servire
lassist a Chiric, che ha sbloccato la gara al 15. Il Siracusa
ha reagito solo con unazione
personale di Catania, senza
creare pericoli seri alla porta di
Guarna. Nella ripresa i pugliesi
potrebbero raddoppiare al 28
ma Mazzeo stato anticipato
tempestivamente da Santurro.
Poi Sottil ha giocato anche la
carta Cassini, ma il fantasista
brasiliano si divorato il gol
del pareggio da pochi metri.
Dal possibile pareggio degli azzurri arrivato invece il raddoppio del Foggia, grazie al
diagonale vincente di Padovan: lattaccante di scuola Juve, entrato nel finale, era gi
andato in gol alla prima giornata. Solo nel recupero il Siracusa ha trovato il gol in mischia
con Turati, ma troppo tardi.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LA SITUAZIONE
Ritorna Reginaldo
Trovato laccordo
con la Paganese
La Paganese ha tesserato

lattaccante Reginaldo, 33 anni, ex


Parma e Siena (tra le altre): era
inattivo da pi di un anno dopo
lesperienza al Vasco dal Gama.

Questa la situazione in Lega

Pro dopo due giornate:


GIRONE A Alessandria e Giana p.
6; Arezzo, Piacenza e Cremonese
4; Renate, Pro Piacenza, Racing
Club e Livorno 3; Lucchese, Tuttocuoio e Viterbese 2; Como*, Pontedera*, Lupa Roma, Olbia, Pistoiese,
Prato e Siena 1; Carrarese 0. (*una
gara in meno). Venerd ore 20.30
Prato-Pistoiese. Sabato ore 18.30
Arezzo-Siena. Domenica ore
16.30 Giana-Como, Lupa RomaTuttocuoio, Renate-Piacenza e
Viterbese-Racing Club; ore 18.30
Livorno-Carrarese, LuccheseAlessandria, Pontedera-Olbia e
Pro Piacenza-Cremonese.

GIRONE B Santarcangelo p. 6;
Pordenone, Bassano, Gubbio, Parma e
Venezia 4; Sambenedettese*,
Reggiana, Lumezzane, Sudtirol e
Feralpi Sal 3; Mantova 2;
AlbinoLeffe*, Padova*, Modena,
Teramo e Ancona 1; Maceratese*, Forl
e Fano 0. Sabato ore 16.30
AlbinoLeffe-Fano, Lumezzane-Gubbio,
Sambenedettese-Mantova,
Santarcangelo-Parma e SudtirolFeralpi Sal; ore 18.30 PordenoneTeramo e Venezia-Reggiana; ore
20.30 Ancona-Bassano, ModenaMaceratese e Padova-Forl.
GIRONE C Lecce e Foggia p. 6;
Matera, Taranto e Vibonese 4;
Francavilla*, Juve Stabia, Cosenza,
Messina, Reggina, Monopoli e Melfi 3;
Fondi (-1) 2; Fidelis Andria e Akragas 1;
Paganese*, Siracusa, Casertana e
Catanzaro 0; Catania (-6) -2.
Domenica ore 16.30 AkragasReggina, Catania-Fondi, CatanzaroFidelis Andria, Melfi-Lecce e
Paganese-Casertana; ore 20.30
Foggia-Vibonese, Matera-Cosenza,
Messina-Francavilla, Monopoli-Juve
Stabia e Taranto-Siracusa.