Sei sulla pagina 1di 1

LeMAIL

efficace

Adotta un
linguaggio
semplice e una
sintassi lineare
Struttura i
contenuti in
funzione
dellobiettivo

Rischio:
POCA
CHIAREZZA

Valutata
attentamente a
chi inviare lemail

EV
BR E

lEMAIL

IN

FO

Controlla le tue
emozioni

Verifica che
non ci siano
errori e refusi

COR

RMA

Rischio:
TRASCURATEZZA

Evita uno stile


troppo colloquiale
e poco
professionale

Rischio:
ENTROPIA

Utilizza in modo
appropriato i
campi A, CC
e CCN

LE

PIDA

E
AL

RA

Attieniti ai fatti

Rischio:
EFFETTO
FLAMING

Scrivi campi
oggetto
chiari e
concisi

Inserisci
sempre la
firma in
calce alla
mail