Sei sulla pagina 1di 1

22

Serie B R Il caso

VENERD 2 SETTEMBRE 2016 LA GAZZETTA DELLO SPORT

Pisa, fumata bianca


E cos torna Gattuso

fLA CURIOSITA

TACCUINO
LA SITUAZIONE

Domani tre anticipi


Perugia, ecco il Bari

1Il fondo arabo trova laccordo per lacquisto del club

Ringhio annuncia in tv: Sar dura, ma non mi spavento


presidente Fabio Petroni, sfo
ciato nel rinvio di TernanaPisa
di sabato. Lintesa sul prezzo
dacquisto cera da giorni (6,2
milioni) ma Equitativa si era
fermata di fronte ad alcune
specifiche condizioni chieste
da Britaly. Ora invece il fondo
arabo simpegna a pagare lin
tera somma al termine della
due diligence (fissata per il 30)
con una gestione congiunta
della societ tra i proprietari
attuali e gli acquirenti (attra
verso un consiglio dammini
strazione paritetico) fino al
closing. Se tutto filer liscio il
Pisa sar acquistato da una so
ciet italiana creata ad hoc dal
fondo arabo, la Sportativa.
Lultimo scoglio stato lok alla
richiesta della.u. Lorenzo Pe
troni (figlio di Fabio) di incre
mentare la caparra.

Alessio Carli
PISA

an Gennaro ha fatto il
miracolo. Ci vedia
mo domani (oggi,
ndr) per lallenamento allo
stadio ha annunciato Rino
Gattuso ieri alle 22,30 in di
retta telefonica su 50 Cana
le, dopo che nel pomeriggio
si era riaperta improvvisa
mente la trattativa tra la
propriet Britaly e il fondo
arabo Equitativa, che la sera
ha firmato un accordo vin
colante per lacquisto del Pi
sa entro il 30. Era lunico ac
quirente che volevano i tifo
si, che avevano inscenato
clamorose proteste dopo le
dimissioni di Gattuso del 31
luglio. E alle parole di Rin
ghio i social sono stati som
mersi di foto di tifosi impaz
ziti di gioia come il 12 giu
gno, quando i nerazzurri fu
rono promossi in B. Sar
dura, i giocatori non si alle
nano da dieci giorni e do
menica dobbiamo giocare.
Col mercato chiuso vedre
mo se riusciremo a fare
qualcosa con gli svincolati,
non sar facile. Le battaglie
per non mi spaventano.
Poi un ringraziamento a Pa
blo Dana di Equitativa che
ha portato avanti la trattati

Gennaro
Gattuso e il
d.g. Fabrizio
Lucchesi dopo
la promozione
del Pisa
in Serie B
LAPRESSE

va naufragata e poi ripresa per


i capelli pi volte: Domenica
guarderemo la partita insieme
in tribuna, tanto sono squalifi
cato ha scherzato Ringhio.
ACCORDO La trattativa stata
rimessa in piedi nel pomerig
gio con il sostegno di Andrea
Abodi e del sindaco Marco Fi
lippeschi, che da una settima
na lavoravano in sintonia per
risolvere il grave stallo dovuto
alle difficolt di Britaly dopo
gli arresti domiciliari dellex

Riccardo Maniero, 28 anni, in azione sabato LAPRESSE

La famiglia Maniero
e la rissa di sabato:
c il Daspo per tutti
Ruggiero Montenegro

rima gli insulti, poi la rissa. E adesso arri


vato anche il Daspo per la famiglia Manie
ro. Cos Riccardo dovr rinunciare, alme
no per un po, ai suoi caldi supporter, protago
nisti insieme alla famiglia Sisto dellassurda vi
cenda di sabato scorso, durante BariCittadella
(12), prima giornata di Serie B. Per i pugliesi,
ironia della sorte, il gol stato messo a segno
proprio da Maniero, su rigore.

SQUADRA Il Pisa dovr andare


avanti con una squadra pi de
bole rispetto a quella sognata
da Gattuso allinizio della pre
parazione, e con alcuni punti
di penalizzazione per il rinvio
di TernanaPisa e forse per la
mancanza di uno staff tecnico
per oltre due settimane. Ma il
pubblico ci ha sempre aiutato e
ci dar una grande spinta come
nei playoff ha salutato ieri
Gattuso. Oggi agli allenamenti
previste migliaia di persone.

LA VICENDA Durante la partita i Sisto, padre e


figlio, avrebbero pi volte contestato e insultato
dalla tribuna del San Nicola lattaccante del Bari,
colpevole di aver sbagliato un gol e di una pre
stazione sottotono. A pochi metri di distanza pe
r erano presenti i familiari del bomber biancoro
sso che non hanno gradito le offese. In particola
re il fratello dellattaccante, e poi anche il padre,
sono passati alla vie di fatto, scagliandosi contro
i contestatori. Nel parapiglia che ne seguito la
mamma di Maniero perfino caduta, sbattendo
la testa e per placare gli animi dovuta interve
nite la polizia. Nella giornata di ieri, la decisione
della questura di Bari: due anni senza stadio alla
famiglia Maniero, la stessa sorte toccata nei gior
ni precedenti ai Sisto. Ora almeno il bomber non
avr il problema dei biglietti omaggio...

RIPRODUZIONE RISERVATA

RIPRODUZIONE RISERVATA

Questa la classifica dopo la


prima giornata: Verona,
Benevento, Carpi, Frosinone e
Cittadella p. 3; Novara,
Trapani, Ascoli, Avellino,
Brescia, Cesena, Perugia, Pro
Vercelli, Salernitana e Spezia
1; Pisa*, Ternana*, Bari, Spal,
Vicenza, Entella e Latina 0.
(*una gara in meno).
Ecco le partite del weekend
e gli arbitri designati.
DOMANI Ore 18 BresciaFrosinone: Di Paolo di
Avezzano; ore 20.30 Cittadella
-Ternana: Pasqua di Tivoli;
Perugia-Bari: Aureliano di
Bologna.
DOMENICA Ore 17.30 EntellaAvellino: Di Martino di Teramo;
ore 20.30 Carpi-Benevento:
Baroni di Firenze; LatinaSpezia: Sacchi di Macerata;
Pisa-Novara (a Empoli).
Ghersini di Genova;
Salernitana-Verona: Pinzani di
Empoli; Spal-Vicenza: Nasca di
Bari; Trapani-Pro Vercelli:
Illuzzi di Molfetta. E stata
rinviata Ascoli-Cesena.

ANTICIPI E POSTICIPI

Sar Cesena-Carpi
ad aprire il 3 turno

MILANO Lega B ha
pubblicato anticipi e posticipi
di settembre. 3a giornata:
venerd 9 Cesena-Carpi,
domenica 11 Ternana-Spezia e
luned 12 Entella-Pisa. 4a
giornata: venerd 16 BariCesena e Salernitana-Vicenza.
5a giornata: luned 19 CesenaSalernitana. 6a giornata:
domenica 25 Verona-Frosinone, luned 26 Perugia-Spal.

Lega Pro R Lanalisi

Una lunga fila per la B


Ogni girone ha 2 stelle
E occhio alle sorprese

LE PRETENDENTI
LE FAVORITE

Tre duelli di altissimo livello, pi Livorno, Reggiana e Matera


@NickBinda

rchiviata (quasi tutta) la


prima giornata, risolto
il caso Paganese e chiu
so il mercato, la Lega Pro si pre
para ad entrare nel vivo. I giro
ni ritornati a 20 e i playoff al
largati a 27 hanno fatto venire
lacquolina a pi squadre e
qualcuna ha fatto veramente le
cose in grande per provarci.
Nella nuova divisione geogra
fica dellItalia (almeno per il
CentroNord) le forze sembra
no equamente distribuite: ogni
girone sembra avere 23 netta
mente pi forti, altre che pos
sono insidiarle e altre ancora
che possono fare da sorpresa.
Abbiamo provato a scegliere le
migliori, sicuri che qualcuno ci
smentir.
GIRONE A Alessandria e Cre
monese hanno scelto allenato
ri di altissimo livello come Bra
glia e Tesser e hanno fatto ac
quisti di grande spessore. E at
tenzione al Livor no di
Foscarini: parte da dietro ma
sullo slancio, se trova entusia
smo, pu andare lontano. Tra
le rivali piace lArezzo, che ha

un ottimo attacco, ma atten


zione al Como (sceso dalla B
come il Livorno) e al Piacenza
(promosso a suon di record
dalla D). Come sorprese atten
ti a due squadre giovani e toste
come Prato e Siena, e poi alla
Viterbese neopromossa e mol
to determinata. E non vanno
sottovalutate nemmeno Giana,
Lucchese e Tuttocuoio.
GIRONE B Qui le corazzate so
no Parma e Venezia e molto di
pender da quello che riusci
ranno a realizzare i due tecni
ci: Apolloni deve far suonare
unorchestra di grandi solisti,
Inzaghi si cimenta in una cate
goria tutta nuova. A ruota c la
Reggiana, che si ben rinfor
zata e vive dellentusiasmo
portato da Mike Piazza. Come
rivali non possono essere tra
scurati Modena e Padova, club
mai anonimi, e soprattutto il

RIl ritorno alle 20

squadre e i playoff
allargati a 27
regalano speranze
a molti: ecco come

Pordenone, reduce dalle semi


finali della scorsa stagione. Tra
le sorprese due squadre che,
pur piccole, sono comunque
certezze: Bassano e Feralpi Sa
l, seguite dal Sdtirol. Senza
trascurare tre nomi: Gubbio,
Maceratese e Santarcangelo.
GIRONE C Il clou in Puglia
con Foggia e Lecce davanti a
tutti. Stroppa deve proseguire
sulla strada tracciata (sul cam
po) da De Zerbi, Padalino deve
fare il salto di qualit: entram
bi hanno squadre forti abba
stanza per farcela. Ma atten
zione ad Auteri, primo la sta
gione scorsa con il Benevento e
pronto a realizzare lennesima
impresa, stavolta a Matera. Il
Catania parte un gradino sotto
soprattutto per il 6 in classifi
ca, ma anche perch come or
ganico pi in basso rispetto
alle prime; attenzione anche a
due squadre come Cosenza e
Juve Stabia, molto ben dirette
in panchina. E le sorprese?
LAndria del debutto non di
spiace, la matricola Fondi va
temuta, il Messina va conside
rato. Ma se il Taranto, la Caser
tana o la Reggina dovessero in
filare la stagione giusta...
RIPRODUZIONE RISERVATA

LE RIVALI

Mazzeo al Foggia
Livorno: Maritato

LE OUTSIDER

Girone A

1Alessandria-Cremonese, Parma-Venezia e Foggia-Lecce


Nicola Binda

LA SITUAZIONE
Il mercato degli svincolati:

Alessandria

Cremonese

Livorno

Arezzo

Como

Piacenza

Prato

Siena

Viterbese

Parma

Reggiana

Venezia

Modena

Padova

Pordenone

Bassano

Feralpi Sal

Sdtirol

Foggia

Lecce

Matera

Catania

Cosenza

Juve Stabia

Fidelis Andria

Fondi

Messina

Girone B

Girone C

LE SQUADRE SONO IN ORDINE ALFABETICO

CENTIMETRI

Mazzeo (Benevento) va al Foggia,


Maritato (Vicenza) al Livorno, il
brasiliano Piccoli (Udinese) alla
Pistoiese, Longobardi (Parma) alla
Lucchese, Schiavini (Pro Piacenza)
al Fano, Perna (Altovicentino) alla
Maceratese. Paganese su Alcibiade
(Lecce) e Iunco (Alessandria).

GIRONE A Giana, Renate,


Alessandria e Livorno p. 3; Arezzo,
Como, Lupa Roma, Pistoiese, Prato,
Tuttocuoio, Lucchese, Piacenza,
Pontedera, Siena, Cremonese, e
Viterbese 1; Carrarese, Olbia, Pro
Piacenza e Racing 0. Domenica,
ore 16.30 Olbia-Lucchese, Piacenza
-Lupa Roma, Racing Club-Prato e
Siena-Giana; ore 18.30 Alessandria
-Livorno, Carrarese-Arezzo,
Cremonese-Renate, Pistoiese-Pro
Piacenza e Tuttocuoio-Viterbese;
rinviata Como-Pontedera.
GIRONE B Santarcangelo,
Lumezzane, Sdtirol, Bassano e
Venezia p. 3; Ancona, Gubbio,
Mantova, Pordenone, Modena e
Parma 1; AlbinoLeffe*, Padova*,
Maceratese*, Samb*, Reggiana,
Forl, Feralpi Sal, Fano e Teramo 0.
(*una in meno). Domani, ore 16.30
Fer. Sal-Modena, Forl-Pordenone,
Gubbio-Sdtirol e Teramo-Bassano;
18.30 Maceratese-Samb e Reggiana-Ancona; 20.30 Fano-Santarcangelo, Mantova-Venezia, PadovaAlbinoLeffe e Parma-Lumezzane.
GIRONE C Cosenza, Messina,
Lecce, Foggia e Melfi p. 3; Fondi (-1)
2; Akragas, Matera, Taranto e
Vibonese 1; Fid. Andria, Paganese*,
Francavilla*, Monopoli, Casertana,
Juve Stabia, Reggina, Siracusa e
Catanzaro 0; Catania (-6) -3. (*una
in meno). Domenica, ore 16.30
Francavilla-Catanzaro, Juve StabiaMelfi, Reggina-Messina e ViboneseFondi; ore 20.30 CasertanaMonopoli, Cosenza-Taranto, Fidelis
Andria-Catania, Lecce-Akragas e
Matera-Paganese. Luned, ore
16.30 Siracusa-Foggia.
COPPA ITALIA Il sorteggio ha
premiato il Taranto: nel girone L le
tre squadre erano pari in tutto.