Sei sulla pagina 1di 3

MUSCOLI DEL TORACE

Estrinseci: grande pettorale, piccolo pettorale, succlavio, dentato


anteriore, diaframma. Tutti innervati dal plesso brachiale, tranne il
diaframma che innervato dal nervo frenico.
Intrinseci: elevatore delle coste, intercostali, sotto costali, trasverso del
torace. Tutti innervati dai nervi intercostali.

Estrinseci
Grande Pettorale: costituito da 3 parti (clavicolare, sterno costale, addominale),
si inserisce nella cresta della grande tuberosit dellomero; adduce e ruota
interiormente lomero. Determina, inoltre, il cavo ascellare, che ha una forma a
piramide diviso in: apice (punto di giunzione tra clavicola, bordo superiore della
scapola e prima costa), base (base dellascella, cute e sottocute) e 4 pareti
(anteriore, laterale, posteriore, mediale).
Piccolo Pettorale: origina dalla faccia esterna e dal margine superiore di 3, 4
e 5 costa, si inserisce nellapice del processo coracoideo della scapola;
abbassa, ruota internamente e abduce la spalla ed eleva le coste (muscolo
inspiratorio).
Succlavio: origina dalla faccia superiore della 1 cartilagine costale e dalla 1
costa, il solco di questo muscolo si inserisce sulla faccia inferiore della
clavicola; abbassa la clavicola.
Dentato anteriore (o grande dentato): origina dalla faccia esterna delle prime
dieci coste, si inserisce nel margine mediale della scapola; eleva le coste
(muscolo inspiratorio), abduce e ruota esternamente la scapola.
Diaframma: separa la cavit toracica da quella addominale. Ha una forma a
cupola con convessit superiore e concavit verso il basso. I margini inferiori
poggiano su un piano inclinato posteriormente, infatti i punti di inserzione sono
lo sterno, la superficie interna delle ultime 6 paia di coste e le vertebre lombari.
Il tendine visibile in sezione trasversale come una zona chiara al centro della
cupola; ha una forma a trifoglio ed una grossa aponeurosi anche detta centro
frenico, su di esso poggia il cuore e presenta lorifizio della vena cava inferiore.
Altri 2 importanti orifizi nascono dallincrocio dei fasci dei pilastri mediali e del
legamento arcuato mediano:
1. Orifizio aortico aorta e dotto toracico
2. Orifizio esofageo Esofago e nervi vaghi
Amplia la cavit toracica ed eleva le ultime coste (muscolo inspiratorio),
aumenta la pressione addominale. Nella sua parte lombare si inserisce pilastri
mediali, intermedi e laterali; nella sua parte costale si inserisce nella faccia

interna e nel margine superiore della 7-12 costa; nella sua parte sternale si
inserisce nella faccia posteriore del processo xifoideo.

Intrinseci
Elevatore delle coste: origina dallapice dei processi trasversi da C7 A T11, si
inserisce nella faccia esterna e nel margine superiore della costa sottostante;
elevano le coste (muscolo inspiratorio)
Intercostali: originano dal margine inferiore della costa, si inseriscono nel
margine superiore della costa sottostante; elevano le coste (muscolo
inspiratorio).
Sottocostali: originano dalla faccia interna della costa, si inseriscono nella
faccia interna della costa sottostante (o successiva); abbassano le coste
(muscoli espiratori).
Trasverso del torace: origina dalla faccia posteriore del corpo e del processo
xifoideo dello sterno, si inserisce nella faccia interna e nel margine inferiore
delle cartilagini costali (2-6); abbassa le cartilagini costali (muscoli
espiratori).

MUSCOLI DELLADDOME

Antrolaterali: retto anteriore, piramidale, obliquo esterno ed interno,


trasverso delladdome, cremastere.
Posteriori: quadrato dei lombi, ileo psoas, piccolo psoas.

Antrolaterali
Retto: origina dalla faccia esterna e dal margine inferiore 5-7 cartilagine
costale, e dal processo xifoideo esterno, si inserisce tra il tubercolo e la sinfisi
pubica; abbassa le coste (muscolo espiratorio), flette la pelvi sul torace o
viceversa, aumenta la pressione addominale.
Piramidale: origina tra tubercolo e sinfisi pubica, si inserisce nella linea alba (a
met tra ombelico e sinfisi pubica); tende la linea alba.
Obliquo esterno: origina dalla faccia esterna della 5-12 costa; abbassa le
coste (muscolo espiratorio), flette ed inclina lateralmente il torace e lo ruota
dal lato opposto, aumenta la pressione addominale.
Obliquo interno: abbassa le coste (muscolo espiratorio), flette ed inclina il
torace e lo ruota dal proprio lato, aumenta la pressione addominale.

Trasverso: porta medialmente le coste (muscolo espiratorio), aumenta la


pressione addominale.
Cremastere: origina dai muscoli obliqui interno e trasverso e dalla parte
laterale del legamento inguinale e dal tubercolo pubico, si inserisce nel funicolo
spermatico nelluomo e nel legamento rotondo dellutero nella donna; solleva il
testicolo.

Posteriori
Quadrato dei lombi: origina dai processi costiformi delle coste L2-L5 (fascio
anteriore), dal labbro interno della cresta iliaca e dal margine superiore del
legamento ileo lombare (fascio posteriore), si inserisce nel margine inferiore
della 12 costa e nei processi costiformi L1-L4; abbassa la 12 costa (muscolo
espiratorio), inclina lateralmente la colonna vertebrale e la pelvi.

Canale inguinale
Il canale inguinale un tragitto posto tra il margine inferiore delle aponeurosi
dei muscoli larghi delladdome e il legamento inguinale, d passaggio durante
la vita fetale alla gonade maschile che deve raggiungere lo scroto. Nelladulto
passeranno: cordone spermatico nelluomo, legamento rotondo dellutero nella
donna. Nel maschio pi largo, nella femmina pi stretto e pi lungo. Vi si
possono descrivere due aperture, gli anelli inguinali superficiale e profondo e 4
pareti. Il canale inguinale la via utilizzata dalle ernie inguinali per
estrinsecarsi.

Potrebbero piacerti anche