Sei sulla pagina 1di 4

MUSCOLI DELLARTO INFERIORE

MUSCOLI DELLANCA Interni


Esterni
Muscoli interni dellanca (TUTTI innervati dal plesso lombare):

- Muscolo ileo psoas: nasce dalle vertebre lombari; chiamato cos perch nasce
da due muscoli, il GRANDE PSOAS, che nasce dallultima vertebra toracica, e il
muscolo ILIACO, che tappezza internamente la faccia iliaca dellosso dellanca.
Questi due muscoli nascono da vertebre diverse ma poi convergono e passano
insieme sotto il legamento inguinale andando ad inserirsi nel piccolo trocantere
del femore.
E un muscolo flessore: flette, adduce ed extraruota la coscia quando prende
punto fisso sulla colonna e sul bacino; flette e inclina dal proprio lato il tronco, e lo
ruota dal lato opposto, quando prende punto fisso sul femore.
- Muscolo piccolo psoas

Muscoli esterni dellanca (TUTTI innervati dal plesso sacrale):

- Muscolo tensore della fascia lata: il pi superficiale; nasce dalla cresta


iliaca; i suoi fasci muscolari si inseriscono in un lungo tendine formando un
ispessimento, detto tratto ileotibiale che va ad inserirsi sul condilo laterale della
tibia. E chiamato cos proprio perch le sue fibre si inseriscono sulla fascia iata, e
quando questo muscolo si contrae tira fuori la fascia iata ed evita che questa
venga pizzicata dalle contrazioni del muscolo della coscia.
- Muscolo grande gluteo: nasce dalla faccia glutea dellosso dellanca; essendo
il pi grande nasce anche in parte dalla cresta iliaca e dallosso sacro. Scende fino
ad inserirsi nella linea aspra prossimale, la quale si biforca in tuberosit glutea e
linea pettinea.
- Muscoli medio e piccolo gluteo, nascono pi inferiormente dalla faccia glutea
dellosso dellanca e vanno ad inserirsi nel grande trocantere.
- Muscolo piriforme, detto cos per la sua forma a pera. Nasce dalla porzione
antero-laterale dellosso sacro e va ad inserirsi insieme al medio e al piccolo
gluteo nel grande trocantere.
Passa inoltre dalla grande incisura ischiatica
(Sono tutti muscoli che servono a mantenere la stazione eretta).
- Muscoli gemelli, superiore (nasce dalla spina ischiatica) e inferiore (nasce
dalla tuberosit ischiatica). Vanno ad inserirsi nella fossa intertrocanterica.
- Muscoli otturatori, interno (nasce dalla membrana otturatoria, passa dal
piccolo foro ischiatico) ed esterno (nasce anchesso dalla membrana otturatoria).
Vanno ad inserirsi nella fossa trocanterica.
- Muscolo quadrato del femore: il pi profondo; si estende dallosso sacro
fino alla cresta trocanterica.

MUSCOLI DELLA COSCIA Anteriori

Mediali
Posteriori
Muscoli anteriori della coscia
Innervati dal nervo femorale
- Muscolo quadricipite femorale
costituito da quattro capi: retto femorale, vasto mediale, vasto laterale e vasto
intermedio.
- Muscolo sartorio di fatto il muscolo pi lungo del corpo umano; un muscolo
biarticolare, agendo sullarticolazione coxofemorale e sullarticolazione del
ginocchio; origina dalla spina iliaca anteriore superiore e si inserisce nel margine
mediale della tibia (qui si inseriscono anche il muscolo mediale gracile e il
muscolo posteriore semitendinoso linsieme di questi tre muscoli d origine ad
una struttura connettivale chiamata zampa doca).

Muscoli mediali o adduttori della coscia


Originano tutti vicino la sinfisi pubica e sono tutti adduttori.
- Muscolo pettineo, origina dalla cresta pettinea dellosso dellanca e va ad
inserirsi nella linea pettinea del femore.
- Muscolo adduttore lungo, si inserisce nella linea aspra.
- Muscolo gracile, sottilissimo.
- Muscolo adduttore breve, che va ad inserirsi anchesso nella linea aspra.
- Muscolo grande adduttore, FORMA DEGLI ORIFIZI, dove passano dei vasi, TRA
CUI UNO MOLTO GRANDE IN CORRISPONDENZA DELLEPICONDILO DEL FEMORE
DETTO ANELLO DEL GRANDE ADDUTTORE CHE DA PASSAGGIO ALLARTERIA
FEMORALE (decorre anteriormente dietro il muscolo sartorio) OVE PASSANDOVI,
QUESTULTIMA, CAMBIA NOME DIVENTANDO ARTERIA POPLITEA (ora posta
posteriormente nella gamba).

Muscoli posteriori o ischiocrurali della coscia


Nascono tutti dalla tuberosit ischiatica e si inseriscono in prossimit del
ginocchio.
- Muscolo bicipite femorale, si inserisce nella testa della fibula
- Muscolo semitendinoso, si inserisce allestremit mediale della tibia
- Muscolo semimembranoso, si inserisce allestremit mediale della tibia.
(Nellarticolazione del ginocchio forma il legamento obliquo).
N.B: I margini superiori di questi muscoli andranno a delimitare lestremit
superiore del cavo popliteo, ove scorrono il nervo tibiale, larteria poplitea e la
vena poplitea. Nel margine inferiore del cavo popliteo passa il muscolo
gastrocnemio. Tutti innervati dal nervo tibiale, tranne il capo breve del bicipite,
innervato dal nervo peroniero.
TRIANGOLO FEMORARE (o triangolo di Scarpa) regione dellarto inferiore
delimitata
superiormente dal legamento inguinale, lateralmente dal sartorio, medialmente
dal muscolo adduttore lungo. Da questa regione passano larteria femorale, la
vena femorale e linfonodi inguinali.

MUSCOLI DELLA GAMBA Anteriori


Laterali
Posteriori

Differenze tra avambraccio e gamba, Muscoli:


Anteriormente nellavambraccio troviamo tutti i muscoli flessori;
Anteriormente nella gamba troviamo gli estensori e posteriormente i flessori.
Differenze tra avambraccio e gamba, Ossa:
Le ossa dellavambraccio, radio e ulna sono sullo stesso piano e ricoperti da
muscoli
Nello scheletro della gamba la tibia palpabile, ma il perone ricoperto da
muscolo.

Muscoli anteriori della gamba


Sono TUTTI innervati dal nervo peroniero profondo
- Muscolo tibiale anteriore, origina dalla tibia, va ad inserirsi a livello del primo
metatarsale, passa sotto il malleolo mediale.
- Muscolo estensore lungo delle dita del piede, origina dalla fascia mediale
della tibia
- Muscolo estensore lungo dellalluce
- Muscolo peroniero anteriore, nasce dalla faccia laterale del perone

Muscoli posteriori della gamba


Tutti innervati dal nervo tibiale
Muscoli dello strato superficiale:
- Muscolo tricipite della sura, biarticolare e ha tre capi: gemello mediale,
gemello laterale (gemello mediale+laterale=gastrocnemio), e muscolo soleo. I tre
capi si uniscono nel tendine di Achille.
- Muscolo plantare
Muscoli dello strato profondo:
- Muscolo popliteo
- Muscolo flessore lungo delle dita del piede
- Muscolo flessore lungo dellalluce
- Muscolo tibiale posteriore, stessa inserzione del tibiale anteriore, passa sotto
il malleolo mediale.

Muscoli laterali della gamba


Passano sotto il malleolo laterale. Entrambi innervati dal nervo peroniero
superficiale.
-Muscolo peroniero lungo, nasce dalla testa del perone, si inserisce a livello del
primo osso metatarsale.
- Muscolo peroniero breve, nasce pi in basso, si inserisce a livello del quinto
osso metatarsale.

MUSCOLI DEL PIEDE Dorsali


Plantari (Non li nomina, dice di non volerli
sapere!)

Muscolo dorsale del piede


- Muscolo estensore breve delle dita del piede (o Pedidio), qui larteria
femorale si chiamer arteria pedidia.

Muscoli plantari del piede


- Muscoli plantari mediali (abduttore dellalluce, flessore breve
dellalluce, adduttore dellalluce)
- Muscoli plantari laterali (abduttore del 5 dito del piede, flessore breve
del 5 dito del piede, opponente del 5 dito del piede)
- Muscoli plantari intermedi (flessore breve delle dita del piede,
quadrato della pianta del piede, 4 lombricali, 7 interossei)