Sei sulla pagina 1di 6

COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE

Provincia di Palermo
BANDO DI GARA
ai fini del presente bando si applica la Legge Regionale 12 Luglio 2011, n. 12, il Decreto Legislativo 12 aprile
2006, n. 163 e ss.mm.ii. Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle
direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE coordinato con le norme recate dalla predetta L.R. n.12/2011, il Decreto
del Presidente della Repubblica 5 ottobre 2010, n. 207 ed il Decreto del Presidente della Regione n.13 del
31/01/2012.

SERVIZIO DI SPAZZAMENTO, RACCOLTA E TRASPORTO ALLO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI
DIFFERENZIATI E INDIFFERENZIATI, COMPRESI QUELLI ASSIMILATI, ED ALTRI SERVIZI DI IGIENE PUBBLICA
ALLINTERNO DELLARO DI ISOLA DELLE FEMMINE - codice CIG: 6129130E11 codice CUP:
E69D15000340004

SEZIONE I
Amministrazione Aggiudicatrice:
I.1) Il Comune di Isola delle Femmine denominato ARO ISOLA DELLE FEMMINE con sede in Largo Cristoforo
Colombo n. 1 Cap 90040 (Palermo)
Responsabile del procedimento di affidamento del sevizio in oggetto il responsabile del V settore del
Comune di Isola delle Femmine arch. Enrico Minafra Tel. 091 8617215 Fax 091 8677098 pec
lavoripubblici.comuneisoladellefemmine@viapec.net
I.2) Tipo di amministrazione aggiudicatrice: autorit locale.
Modalit di presentazione e criteri di ammissibilit delle offerte
La procedura di gara sar interamente gestita per via telematica secondo le disposizioni specifiche previste
dal D.Lgs. n. 163/2006. Le istruzioni relative alla modalit di utilizzo della Piattaforma e di partecipazione alla
procedura telematica sono visionabili allindirizzo https://acquisti.consorziocev.itnel, Manuale di
presentazione offerta, disponibile nellhome page, sezione Operatori Economici Documentazione e
Istruzioni Manuale".
Per partecipare alla procedura necessario il possesso della seguente dotazione informatica minima:
Configurazione hardware di una postazione tipo per l'accesso al piattaforma:
Processore tipo Intel Pentium o AMD Athlon freq. circa 300MHz o superiore;
Memoria RAM 128MB o superiore;
Scheda grafica e memoria on-board;
Monitor di risoluzione 1024x768 pixel o superiori;
accesso ad internet almeno dial-up 56 Kbit/s;
tutti gli strumenti necessari al corretto funzionamento di una postazione (ad es. tastiere, mouse,
video, stampante, scanner, etc.).
Sulla postazione, dovr essere disponibile un browser per la navigazione in internet fra i seguenti:
Microsoft Internet Explorer 8 o superiore;
Mozilla Firefox 3.6 o superiore;
Google Chrome (ultima release disponibile);
Apple Safari 5 o superiore.
Inoltre devono essere presenti i software normalmente utilizzati per l'editing e la lettura dei documenti tipo
(elenco indicativo):

MS Word;
Open Office;
Acrobat Reader o altro lettore documenti .PDF;
MS Excel o altro foglio di calcolo.
Loperatore economico che intende partecipare alla procedura di gara dovr essere obbligatoriamente in
possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC)
Per partecipare alla procedura il concorrente dovr dapprima accedere al sito web
https://acquisti.consorziocev.it e selezionare la gara servizio di spazzamento, raccolta e trasporto allo
smaltimento dei rifiuti solidi urbani differenziati e indifferenziati, compresi quelli assimilati, ed altri servizi di
igiene pubblica allinterno dellARO di Isola Delle Femmine - codice CIG 6129130E11 per prendere visione
delle informazioni inerenti la procedura. Entrando nella sezione Documentazione allegata il fornitore avr
infatti accesso ai documenti ivi riportati Bando di Gara, il presente Disciplinare, Modelli amministrativi che
potranno essere utilizzati per la presentazione della domanda di partecipazione e per le dichiarazioni
sostitutive.
Successivamente, al fine di avere accesso a tutte le informazioni di gara, il concorrente dovr cliccare sul tasto
PRESENTA OFFERTA e procedere con la registrazione attivando le credenziali di accesso (utente/username
e password) e compilare i campi richiesti (indirizzo del domicilio eletto ai fini della procedura, il numero di
telefax, i recapiti telefonici, lindirizzo di posta elettronica certificata (PEC) presso i quali intendono ricevere le
comunicazioni inerenti la procedura, ecc.).
E possibile rivolgersi al Customer Support al numero 045 8001530 oppure allindirizzo mail
info.operatoreeconomico@consorziocev.it per essere supportati nella procedura di registrazione e di
presentazione della documentazione.
La Piattaforma telematica utilizzata dal Comune di Isola delle Femmine consente il rispetto della massima
segretezza e riservatezza dellofferta economica e dellulteriore documentazione richiesta e garantisce la
provenienza, l'identificazione e l'inalterabilit dell'offerta economica medesima.
La procedura di preparazione, di invio della documentazione richiesta per la partecipazione alla gara e di
presentazione dell'offerta economica pu essere eseguita in fasi successive, attraverso il salvataggio dei dati e
delle attivit effettuate, fermo restando che l'invio dellofferta economica e di tutta la documentazione
richiesta dal Bando di Gara e dal presente Disciplinare deve avvenire, a pena di esclusione, entro il termine
del 13 luglio 2015 ore 12:00.
I passi devono essere completati nella sequenza stabilita dalla Piattaforma. sempre possibile modificare i
passi in precedenza eseguiti: in tale caso si consiglia di prestare la massima attenzione alla procedura di
preparazione dellofferta economica guidata dalla Piattaforma, in quanto le modifiche effettuate potranno
avere conseguenze sui passi successivi.
in ogni caso onere e responsabilit del concorrente aggiornare costantemente il contenuto di ogni fase e di
ogni passo riguardante la presentazione dellofferta economica e dellulteriore documentazione richiesta per
la partecipazione alla gara.
Non saranno accettate offerte e documenti presentati con modalit difformi da quelle previste nel presente
Disciplinare.
Si precisa che ciascun file da inserire nella piattaforma non dovr avere una dimensione superiore a 10 MB; in
caso di file di dimensione maggiore possibile inserire pi files. Per le date e gli orari previsti dalle scadenze
indicate dal presente disciplinare e dal Bando fanno fede la data e lorologio della piattaforma.
I.3) Presentazione dellofferta
DOCUMENTAZIONE: Il bando e il disciplinare di gara, gli elaborati progettuali e lo schema di contratto, la
modulistica, la dichiarazione denominata Clausole di Autotutela e Patto dIntegrit, la Convenzione con il
CTP di Palermo del 15.11.2010 e il modello G.A.P. sono disponibili sulla piattaforma telematica del Consorzio
CEV al seguente indirizzo: https://acquisti.consorziocev.it.

Il bando di gara ed il disciplinare di gara sono altres pubblicati, oltre che nel sito della stazione appaltante
www.comune.isoladellefemmine.pa.it, sul sito informatico dellOsservatorio Regionale dei Contratti Pubblici
www.osservatorio.lavoripubblici.sicilia.it,
sul
sito
del
Ministero
delle
Infrastrutture
www.serviziocontrattipubblici.it
Lestratto del presente bando di gara verr, inoltre pubblicato sulla GUCE
Termine di ricezione delle offerte: entro e non oltre le ore 12,00 del 13 luglio 2015;
Indirizzo procedura telematica: https://acquisti.consorziocev.it
SEZIONE II
Oggetto dellAppalto.
II.1) Descrizione e Denominazione conferita allappalto dallamministrazione aggiudicatrice: Servizio di
spazzamento, raccolta e trasporto allo smaltimento dei rifiuti urbani e speciali assimilati;
Codice identificativo gara (CIG) n.: 6129130E11; Codice CUP: E69D15000340004
II.2) Tipo di appalto e luogo di prestazione dei servizi:
Categoria del servizio: 16 Allegato IIA decreto legislativo n 163/2006;
Luogo di esecuzione: territorio comunale di Isola delle Femmine
Codice Istat: 082043
II.3) Lavviso riguarda: un appalto pubblico di servizi.
II.4) Breve descrizione dellappalto: appalto relativo ai servizi di cui agli artt. II.1 del presente bando. Il
servizio integrato dovr essere svolto mediante appalto con il metodo del contratto a risultato, prevedente il
raggiungimento di prefissate percentuali di rifiuti da raccolta differenziata e di riduzione dei quantitativi di
RSU indifferenziati da avviare allo smaltimento finale, con corrispondente applicazione di penalit in caso di
mancato raggiungimento degli stessi. Lofferta proposta dai concorrenti dovr tenere conto delle specificit
del territorio interessato e delle caratteristiche previste per la gestione, nel rispetto di quanto riportato nel
Piano di Intervento dellA.R.O.
II.5) Vocabolario comune per gli appalti (CPV):
90511100 3 Servizi di raccolta di rifiuti solidi urbani
90512000-9 Servizi di trasporto di rifiuti
90610000-6 Servizi di pulizia e di spazzamento delle strade;
II.6) Ammissibilit di varianti: E autorizzata la possibilit di introdurre delle varianti migliorative, ex art. 76
del decreto legislativo n163/2006, che dovranno tendere a:
valorizzare la capacit e le competenze tecniche in materia di prevenzione della produzione dei
rifiuti;
favorire limpiego dei materiali recuperati dai rifiuti;
migliorare le modalit esecutive del progetto di base e/o lorganizzazione del servizio ivi previsto;
superare gli obiettivi prefissati di raccolta differenziata ed indifferenziata;
ridurre i consumi di carburanti e le emissioni inquinanti dei mezzi impiegati per lo svolgimento dei
vari servizi;
offrire servizi aggiuntivi legati alla gestione delligiene ambientale (a solo titolo esemplificativo:
disinfestazione e derattizzazione periodica del territorio comunale, servizio di pulizia delle scogliere e
dellarenile, cura del verde, pulizia caditoie e griglie stradali, ecc)
La proposta variante migliorativa dovr contenere una dettagliata relazione illustrativa, completa di grafici e
di un crono-programma, che ne espliciti i risultati previsti.
II.7) Lappalto NON suddiviso in lotti.

II.8) Entit dellappalto: limporto complessivo del servizio posto a base di gara pari ad 5.967.185,84
(cinquemilioninovecentosessantasettemilacentottantacinque/84 pari ad 852.455,12 annui, IVA esclusa di
cui 2.100 (duemilacento/00) per oneri di sicurezza non soggetti al ribasso, esclusi gli oneri di discarica, che
sono a carico del Comune.
II.9) Durata dellappalto o termine di esecuzione: 7 (sette) anni. Lamministrazione appaltante, a
completamento del primo triennio e qualora sia accertato dalla stessa attraverso lufficio competente che a
livello nazionale o regionale il costo medio applicato a parit di prestazioni sia inferiore per non meno del 5%
rispetto a quello offerto dallaffidatario, potr recedere dal contratto di appalto, salvo che laffidatario non
dichiari la propria disponibilit ad adeguare il corrispettivo alle sopravvenute condizioni finanziare.
SEZIONE III
Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico.
III.1.) Condizioni relative allappalto:
III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste: 75 e 113 decreto legislativo n 163/2006 come da disciplinare di
gara;
III.1.2) Il presente appalto sar finanziato con: fondi di bilancio comunale;
III.1.3) Il pagamento avverr: nelle modalit indicate nel capitolato speciale di appalto.
III.1.4) Forma giuridica dei soggetti ammessi alla gara: artt. 34 e seguenti del decreto legislativo n
163/2006;
III.2) Condizioni di partecipazione:
III.2.1) Situazione personale dei soggetti economici: assenza delle cause di esclusione di cui allart.38
e seguenti del decreto legislativo n 163/2006.
III.2.2) Capacit economica e finanziaria: art. 41 lett. c) decreto legislativo n163/2006: dichiarazione
fatturato globale dimpresa dellultimo triennio pari ad almeno Euro 937.700,64 al netto dIva, nonch
un importo dei servizi oggetto della gara realizzati negli ultimi tre esercizi pari, almeno, allimporto
annuale a base dasta.
III.2.3) Capacit tecnica: art. 42, lett. a) decreto legislativo n 163/2006 - elenco dei principali servizi
nel settore oggetto della gara, prestati negli ultimi tre anni per gli importi specificati nel disciplinare di
gara e comunque almeno un contratto per servizio relativo ad un comprensorio avente un numero di
abitanti pari o superiore a quello oggetto di gara.
III.3) Condizioni relative agli appalti di servizi:
III.3.1.) La prestazione del servizio di cui alla presente gara: riservata ai soggetti e iscritti allalbo ex
D.M. 28/04/1998, n. 406 (Regolamento recante norme di attuazione di direttive dell'Unione europea,
avente ad oggetto la disciplina dell'Albo nazionale delle imprese che effettuano la gestione dei rifiuti) e
ex art. 212 del D. Lgs. n 152/2006.
III.3.2.) Personale responsabile dellesecuzione del servizio: le persone giuridiche devono indicare il
nome e le qualifiche delle persone incaricate della prestazione del servizio.
SEZIONE IV
Procedura
IV.1) Tipo di procedura: Procedura aperta ai sensi dell'art. 3, comma 37, e artt. 54 e 55 del decreto legislativo
n 163/2006 e s.m.i., in esecuzione della deliberazione della Commissione Straordinaria con poteri di

Consiglio Comunale n. 04 del 23/03/2014 e della determinazione del Responsabile del V Settore n 14 del
6/3/2015, determinazione del Vice Presidente del CEV n 173 del 9/3/2015.
IV.2.) Criteri di aggiudicazione: offerta economicamente pi vantaggiosa ai sensi dellart. 83 del D. Lgs. n.
163/2006 e s.m.i, sulla base dei seguenti criteri e sub-criteri, meglio specificati nel relativo disciplinare di gara.
La stazione appaltante valuter la congruit delle offerte secondo quanto disposto dagli artt. 86 e ss. del
citato decreto.
IV.3.) Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto: no.
IV.4) Condizioni per ottenere il capitolato speciale di appalto e la documentazione complementare:
disponibile sul sito del Comune di Isola delle Femmine allindirizzo www.comune.isoladellefemmine.pa.it e sul
sito https://acquisti.consorziocev.it. Non previsto il rilascio di documentazione cartacea.
IV.5) Termine per il ricevimento delle offerte: data 13.07.2015 ore: 12,00 nel rispetto delle modalit
prescritte dal disciplinare di gara e dal capitolato speciale di appalto.
IV.6) Lingua utilizzabile per la presentazione delle offerte: italiano.
IV.7) Periodo minimo durante il quale lofferente vincolato alla propria offerta: 180 giorni, estendibile di
ulteriori 90 giorni (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte).
Apertura offerte telematiche: prima seduta pubblica presso gli uffici Comune di Isola delle Femmine (Pa)
Largo Cristoforo Colombo n. 3 90040 Isola delle Femmine, piano 1, il giorno 14/7/2015 alle ore 9,30; la
data di prosecuzione delle eventuali sedute pubbliche successive alla prima verr pubblicata di volta in volta
sul sito internet della piattaforma https://acquisti.consorziocev.it; qualora non si addivenga allaggiudicazione
nella prima seduta, la data della seduta pubblica per laggiudicazione dellappalto, presso la medesima sede,
sar pubblicata nel suddetto sito internet della piattaforma telematica, allinterno della gara nellarea
comunicazioni;
Scambio di informazioni: ogni comunicazione/richiesta, comprese le comunicazioni di cui allart.79, comma
5, del Codice, saranno effettuate dalla Stazione Appaltante mediante posta elettronica certificata (di
seguito P.E.C.). Eventuali delucidazioni inerenti le modalit di partecipazione alla gara potranno essere
richieste allUfficio Lavori Pubblici al numero 091/8617215. Solo per la parte riguardante la registrazione e
presentazione della documentazione possibile rivolgersi al Costumer Support al n 045.8001530.
SEZIONE V
Altre informazioni.
V.1) Informazioni complementari:
a) ai sensi dellart. 34 comma 35 del Decreto Legge 18/10/2012, n. 179, convertito in Legge 17/12/2012, n.
221 (decreto crescita bis) laggiudicatario sar tenuto a rimborsare le spese di pubblicazione del bando di
gara, nonch degli avvisi post-gara sui quotidiani previsti;
b) ai sensi dellart. 2, 1 comma, della L.R. n.15/2008, come modificato dallart. 28 della L.R. n.9/2009, e
dellart. 3 della legge 13 agosto 2010, n. 136 e legge 17 dicembre 2010 n. 217, fatto obbligo per
laggiudicatario di indicare un numero di conto corrente unico sul quale lente appaltante far confluire tutte
le somme relative all'appalto. L'aggiudicatario si avvale di tale conto corrente per tutte le operazioni relative
all'appalto, compresi i pagamenti delle retribuzioni al personale da effettuarsi esclusivamente a mezzo di
bonifico bancario o bonifico postale. Il mancato rispetto dell'obbligo di cui al presente comma comporta la
nullit del contratto;
c) nell'ipotesi in cui il legale rappresentante o uno dei dirigenti dell'impresa aggiudicataria siano rinviati a
giudizio per favoreggiamento nell'ambito di procedimenti relativi a reati di criminalit organizzata si

proceder alla risoluzione del contratto ai sensi dellart. 2, 2 comma, della L.R. 15/2008; per quanto non
previsto si applica lart. 3 della legge 13 agosto 2010, n. 136 e legge 17 dicembre 2010 n. 217;
d) i dati raccolti saranno trattati, ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n.196, esclusivamente
nellambito della presente gara;
e) Subappalto: E ammesso il subappalto nel rispetto dei limiti e delle altre disposizioni di cui allart. 118 del
D. Lgs. n 163/2006. Ai fini del pagamento delle prestazioni eseguite in subappalto si provveder a
corrispondere direttamente al subappaltatore limporto dovuto (art. 118 c. 3 del codice dei contratti).
f) Avvalimento: Lavvalimento dei requisiti ammesso alle condizioni prescritte dallart. 49 del decreto
legislativo n163/2006 e nel rispetto di quanto previsto dalla Sentenza della Corte di Giustizia Europea del
10.10.2013, Sez. 5^, causa n94/2012 per quanto concerne la deroga allart. 49 comma 6 del Codice;
g) Il contratto non conterr la clausola compromissoria di cui allart. 241 comma 1 bis del citato decreto.
Responsabile del procedimento, anche per il sopralluogo, LArch. Enrico Minafra - Tel. 091 8617215 fax: 091
8677098 Pec: ufficiotecnico@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it
Responsabile degli Adempimenti di Gara: Arch. Enrico Minafra c/o Comune di Isola delle Femmine, largo
Cristoforo Colombo n. 1, tel 091 8617215-201, (dalle ore 9,00 alle ore 13,00 Sabato escluso) - fax 091
8677098, mail: ufficiotecnico@comune.isoladellefemmine.pa.it
V.2) Organismo responsabile delle procedure di ricorso: Tribunale Amministrativo Regionale (T.A.R.) per la
Regione Veneto.
V.3) Presentazione di ricorso: Termini di legge.
V.4) Data di spedizione del presente avviso alla U.E. 25/5/2015

Il Responsabile del Procedimento


Arch. Enrico Minafra