Sei sulla pagina 1di 25

VOCI DI CAPITOLATO MURATURE DI TAMPONAMENTO IN BLOCCHI YTONG

Indice

Pag.

1. YTONG CLIMAGOLD TAMPONAMENTO MONOSTRATO


1.1 OPERE COMPIUTE
1.1.1 Esecuzione in opera di muratura con blocchi Ytong Climagold

1.2 SOLO MATERIALE


1.2.1 Blocco Ytong Climagold
1.2.2 Malta collante Ytong
1.2.3 Malta da ripristino Ytong

3
4
4

2. YTONG CLIMAPLUS TAMPONAMENTO MONOSTRATO


2.1 OPERE COMPIUTE
2.1.1 Esecuzione in opera di muratura con blocchi Ytong Climaplus
2.2 SOLO MATERIALE
2.2.1 Blocco Ytong Climaplus
2.2.2 Malta collante Ytong
2.2.3 Malta da ripristino Ytong

6
7
7

3. YTONG THERMO TAMPONAMENTO CON CAPPOTTO ESTERNO


3.1 OPERE COMPIUTE
3.1.1 Esecuzione in opera di muratura con blocchi Ytong Thermo

3.2 SOLO MATERIALE


3.2.1 Blocco Ytong Thermo
3.2.2 Malta collante Ytong
3.2.3 Malta da ripristino Ytong

9
10
10

4. PRODOTTI COMPLEMENTARI PER MURATURE DI TAMPONAMENTO

Rev. 07/15

4.1 OPERE COMPIUTE


4.1.1 Esecuzione in opera di architravi
4.1.2 Esecuzione in opera di isolamento per correzione ponti termici
4.1.3 Esecuzione in opera di cappotto esterno
4.1.4 Esecuzione in opera di intonaci
4.1.5 Esecuzione in opera di rasature

11
13
14
15
17

4.2 SOLO MATERIALE


4.2.1 Architravi
4.2.2 Isolamento per correzione ponti termici
4.2.3 Cappotto esterno
4.2.4 Intonaci
4.2.5 Rasature

18
21
23
24
25

1.1_OPERE COMPIUTE
1.1.1_ESECUZIONE IN OPERA DI MURATURE A GIUNTO SOTTILE CON BLOCCHI DI CALCESTRUZZO
AERATO AUTOCLAVATO (C.A.A.) YTONG CLIMAGOLD PER TAMPONAMENTI MONOSTRATO ESTERNI
NON PORTANTI
Esecuzione di murature di tamponamento monostrato non portanti, costituite da blocchi in calcestruzzo aerato
autoclavato Ytong Climagold, con dichiarazione di prestazione DOP e marcatura CE conforme a UNI EN 771-4,
materiale naturale a basso impatto ambientale ed esente da emissioni nocive (dichiarazione EPD), delle
dimensioni di 62,5 cm (L) x 20 cm (H) x . cm (sp.), dotati di maniglie e profili maschio-femmina, densit
nominale 300 kg/m3, conducibilit termica 10, dry 0,072 W/mK (vedere voce del materiale per ulteriori specifiche).
I blocchi vengono legati in orizzontale con Malta Collante Ytong, classe M10, resistente ai solfati, a giunto sottile
sp. 1-3 mm, stesa con apposita cazzuola dentata, consumo medio 19 kg/m3. Nelle porzioni di muratura poste
sotto le finestre incollare anche i giunti verticali. I giunti verticali dovranno essere sfalsati sui corsi successivi di 1525 cm.
Il primo corso posato con malta bastarda in classe min. M5, previa stesura di barriera impermeabile se in
presenza di umidit di risalita capillare.
Prevedere un giunto elastico perimetrale tra muratura e strutture portanti orizzontali e verticali, sp. 1-2 cm sigillato
con idoneo materiale di riempimento comprimibile e spinottature metalliche/staffe a L ogni 2 corsi o 50 cm per
vincolare la muratura alle strutture portanti e, in zona sismica, inserire con lo stesso passo tralicci piatti Murfor
tipo EFS zincato nel giunto di malta orizzontale.
Nella voce compresa anche leventuale realizzazione degli architravi delle aperture, mediante fornitura e
installazione degli appositi elementi speciali in calcestruzzo aerato autoclavato avendo cura di rispettare le
indicazioni per il montaggio (vedere voce specifica degli architravi).
Per lesecuzione di tracce impiantistiche adoperare idoneo raschietto manuale o scanalatrice/fresatrice elettrica.
Per la loro sigillatura utilizzare apposita Malta da ripristino per blocchi Ytong.
La presente muratura eseguita retta o curva, per una altezza inferiore ai 4 m, compresi oneri e magisteri per
lesecuzione di mazzette e architravi come sopra descritti e quantaltro si renda necessario a realizzare lopera a
perfetta regola darte, conformemente al progetto e secondo le indicazioni tecniche del produttore.
Non si considerano compresi oneri accessori, quali formazione di impalcature oltre i 4 m, ponteggi esterni,
tracciamenti, scarico e trasporto al piano della merce in cantiere, intonaci e quantaltro non espressamente
indicato.
Valutazione vuoto per pieno fino a 4 m. Aggiungere spese generali e utili dimpresa.
Costo./mq
Si consiglia di aggiungere alla presente voce anche quelle relative a:

Esecuzione in opera di architravi


Esecuzione in opera di isolamento per correzione ponti termici
Esecuzione in opera di intonaci
Esecuzione in opera di rasature

Rev. 07/15

1.2_SOLO MATERIALE
1.2.1_BLOCCO IN CALCESTRUZZO AERATO AUTOCLAVATO (C.A.A.) YTONG CLIMAGOLD
PER MURATURE DI TAMPONAMENTO MONOSTRATO ISOLANTI A GIUNTO SOTTILE
Blocco di calcestruzzo aerato autoclavato Ytong Climagold per muratura di tamponamento non portante, con
dichiarazione di prestazione DOP e marcatura CE conforme a UNI EN 771-4, materiale naturale a basso impatto
ambientale ed esente da emissioni nocive (dichiarazione EPD), altezza 20 cm, lunghezza 62,5 cm e spessori
indicati in tabella sottostante, dotati di maniglie di sollevamento e di profilatura maschio-femmina sulla faccia
verticale, legati in orizzontale con Malta Collante Ytong, classe M10 resistente ai solfati, a giunto sottile sp. medio
2 mm stesa con apposita cazzuola dentata.
Caratteristiche meccaniche e termo igrometriche del blocco:
Spessore blocco (cm)
40
45
48
massa volumica lorda a secco blocco
kg/m3
300
300
300

resistenza a compressione media blocco


fb
N/mm2
1,84
1,84
1,84
conducibilit termica
W/(m
K)
0,072
0,072
0,072
10,dry
fattore di resistenza al vapore acqueo
510
510
510

trasmittanza termica di calcolo


U
W/(m2 K)
0,17
0,16
0,15
trasmittanza termica periodica (inerzia)
Yie
W/(m2 K)
0,02
0,01
0,01
potere fonoisolante parete intonacata
RW
dB
47
48
49
reazione al fuoco
A1
A1
A1
resistenza al fuoco muratura non portante
EI
Min.
240
240
240
Cancellare le colonne dei dati corrispondenti agli spessori non utilizzati nel progetto.
Aggiungere spese generali e utili dimpresa.
Costo./mq

Rev. 07/15

1.2.2_MALTA COLLANTE YTONG PER ESECUZIONE DI MURATURA A GIUNTO SOTTILE IN


CALCESTRUZZO AERATO AUTOCLAVATO
Malta Collante YTONG, di colore bianco, idonea per posa di blocchi in calcestruzzo aerato autoclavato a giunto
sottile sp. da 1 a 3 mm, con dichiarazione di prestazione DOP e marcatura CE conforme a UNI EN 998-2,
classificata in categoria M10, prodotta in polvere, costituita da cemento bianco ad alta resistenza ai solfati, sabbia
silicea, ritentivo d'acqua cellulosico e additivi che ne migliorano l'adesione e la lavorabilit. Permette di incollare
tra loro blocchi in cemento cellulare, senza interrompere la continuit dell'isolamento termico dei blocchi.
L'applicazione della malta collante deve essere effettuata con l'aiuto di una cazzuola speciale con denti
regolarmente distanziati su tutta la sua larghezza, in maniera da garantire una ripartizione continua e uniforme
della malta su tutto lo spessore del blocco, ottimizzando cos le condizioni di trasferimento dei carichi da un corso
all'altro.
Per il consumo di malta in polvere per mq di muratura cieca si faccia riferimento alla seguente tabella:
Spessore blocco (cm)
40
45
48

Consumo malta (kg/mc)


19
19
19

Consumo malta (kg/mq)


7,6
8,5
9,1

Caratteristiche meccaniche e termoigrometriche della malta collante:


densit apparente della polvere non stipata
resistenza a compressione
resistenza iniziale a taglio
reazione al fuoco
fattore di resistenza al vapore acqueo
conducibilit termica (P=50%)
tempo lavorabilit

Fv0k

kg/m3
N/mm2
N/mm2
Euroclasse
W/mK
h

142575
10,00
0,30
A1
520
0,46
4

Aggiungere spese generali e utili dimpresa.


Costo./mq
1.2.3_MALTA DA RIPRISTINO YTONG PER RIPARAZIONI SU MURATURE A GIUNTO SOTTILE DI
CALCESTRUZZO AERATO AUTOCLAVATO
Malta da ripristino YTONG, di colore grigio chiaro, idonea per ripristini riparazione di rotture e imperfezioni su
elementi ed opere murarie in calcestruzzo cellulare, prodotta in polvere, costituita da leganti minerali. Permette il
riempimento non strutturale di tracce, fori e il ripristino di muratura, senza interrompere la continuit
dell'isolamento termico dei blocchi. Costituito in quasi totalit da materiali minerali, il prodotto non cambia la
resistenza al fuoco della muratura. L'applicazione della malta da ripristino deve essere effettuata con l'aiuto di una
cazzuola su punti di posa pre inumiditi.
Caratteristiche meccaniche e termoigrometriche della malta collante:

Densit a grezzo della malta solida: ca. 0,8 g/cm


Colore: grigio chiaro
Consumo: circa 1 kg/dm
Tempo di asciugatura: circa 2-5 giorni
Temperatura di lavorazione: non inferiore a +3C

Aggiungere spese generali e utili dimpresa.


Costo./mq

Rev. 07/15

2.1_OPERE COMPIUTE
2.1.1_ESECUZIONE IN OPERA DI MURATURE A GIUNTO SOTTILE CON BLOCCHI IN CALCESTRUZZO
AERATO AUTOCLAVATO (C.A.A.) YTONG CLIMAPLUS PER TAMPONAMENTI ESTERNI NON PORTANTI
Esecuzione di murature di tamponamento non portanti, costituite da blocchi in calcestruzzo aerato autoclavato
Ytong Climaplus, con dichiarazione di prestazione DOP e marcatura CE conforme a UNI EN 771-4, materiale
naturale a basso impatto ambientale ed esente da emissioni nocive (dichiarazione EPD), delle dimensioni di 62,5
cm (L) x 20 cm (H) x . cm (sp.), dotati di maniglie e profili maschio-femmina, densit nominale 325 kg/m 3,
conducibilit termica 10, dry 0,078 W/mK (vedere voce materiale per ulteriori specifiche).
I blocchi vengono legati in orizzontale con Malta Collante Ytong, classe M10, resistente ai solfati, a giunto sottile
sp. 1-3 mm, stesa con apposita cazzuola dentata, consumo medio 19-21 kg/m3. Nelle porzioni di muratura poste
sotto le finestre incollare anche i giunti verticali. I giunti verticali dovranno essere sfalsati di 15-25 cm.
Il primo corso posato con malta bastarda, previa stesura di barriera impermeabile se in presenza di umidit di
risalita capillare.
Prevedere un giunto elastico perimetrale tra muratura e strutture portanti orizzontali e verticali, sp. 1-2 cm sigillato
con idoneo materiale di riempimento comprimibile e spinottature metalliche/staffe a L ogni 2 corsi o 50 cm per
vincolare la muratura alle strutture portanti e, in zona sismica, inserire con lo stesso passo tralicci piatti Murfor
tipo EFS zincato nel giunto di malta orizzontale.
Nella voce compresa anche leventuale realizzazione degli architravi delle aperture, mediante fornitura e
installazione degli appositi elementi speciali in calcestruzzo aerato autoclavato avendo cura di rispettare le
specifiche indicazioni per il montaggio (vedere voce specifica degli architravi).
Per lesecuzione di tracce impiantistiche adoperare idoneo raschietto manuale o scanalatrice/fresatrice elettrica.
Per la loro sigillatura utilizzare apposita Malta da ripristino per blocchi Ytong.
La presente muratura eseguita retta o curva, per una altezza inferiore ai 4 m, compresi oneri e magisteri per
lesecuzione di mazzette e architravi come sopra descritti e quantaltro si renda necessario a realizzare lopera a
perfetta regola darte, conformemente al progetto e secondo le indicazioni tecniche del produttore.
Non si considerano compresi oneri accessori, quali formazione di impalcature oltre i 4 m, ponteggi esterni,
tracciamenti, scarico e trasporto al piano della merce in cantiere, intonaci e quantaltro non espressamente
indicato.
Valutazione vuoto per pieno fino a 4 m. Aggiungere spese generali e utili dimpresa.
Costo./mq
Si consiglia di aggiungere alla presente voce anche quelle relative a:

Esecuzione in opera di architravi


Esecuzione in opera di isolamento per correzione ponti termici
Esecuzione in opera di intonaci
Esecuzione in opera di rasature

Rev. 07/15

2.2_SOLO MATERIALE
2.2.1_BLOCCO IN CALCESTRUZZO AERATO AUTOCLAVATO (C.A.A.) YTONG CLIMAPLUS
PER MURATURE DI TAMPONAMENTO ISOLANTI A GIUNTO SOTTILE
Blocco di calcestruzzo aerato autoclavato Ytong Climaplus per muratura di tamponamento non portante, con
dichiarazione di prestazione DOP e marcatura CE conforme a UNI EN 771-4, materiale naturale a basso impatto
ambientale ed esente da emissioni nocive (dichiarazione EPD), altezza 20 cm, lunghezza 62,5 cm e spessori
indicati in tabella sottostante, dotati di maniglie di sollevamento e di profilatura maschio-femmina sulla faccia
verticale, legati in orizzontale con Malta Collante Ytong, classe M10, resistente ai solfati, a giunto sottile sp. medio
2 mm, stesa con apposita cazzuola dentata.
Caratteristiche meccaniche e termo igrometriche del blocco:
Spessore blocco (cm)
24
30
36
massa volumica lorda a secco blocco
kg/m3
325
325
325

resistenza a compressione media blocco


fb
N/mm2
1,90
1,90
1,90
conducibilit termica
W/(m K)
0,078
0,078
0,078
10,dry
fattore di resistenza al vapore acqueo
510
510
510

2
trasmittanza termica di calcolo
U
W/(m K)
0,31
0,25
0,21
trasmittanza termica periodica (inerzia)
Yie
W/(m2 K)
0,12
0,06
0,03
potere fonoisolante parete intonacata
RW
dB
42
44
46
reazione al fuoco
A1
A1
A1
resistenza al fuoco muratura non portante
EI
Min.
EI240
EI240
EI240
Cancellare le colonne dei dati corrispondenti agli spessori non utilizzati nel progetto.
Aggiungere spese generali e utili dimpresa.
Costo./mq

Rev. 07/15

2.2.2_MALTA COLLANTE YTONG PER ESECUZIONE DI MURATURA A GIUNTO SOTTILE IN


CALCESTRUZZO AERATO AUTOCLAVATO
Malta Collante YTONG, di colore bianco, idonea per posa di blocchi in calcestruzzo aerato autoclavato a giunto
sottile sp. da 1 a 3 mm, con dichiarazione di prestazione DOP (marcatura CE), conforme alla norma UNI EN 9982 classificata in categoria M10, prodotta in polvere, costituita da cemento bianco ad alta resistenza ai solfati,
sabbia silicea, ritentivo d'acqua cellulosico e additivi che ne migliorano l'adesione e la lavorabilit. Permette di
incollare tra loro blocchi in cemento cellulare, senza interrompere la continuit dell'isolamento termico dei blocchi.
L'applicazione della malta collante deve essere effettuata con l'aiuto di una cazzuola speciale con denti
regolarmente distanziati su tutta la sua larghezza, in maniera da garantire una ripartizione continua e uniforme
della malta su tutto lo spessore del blocco, ottimizzando cos le condizioni di trasferimento dei carichi da un corso
all'altro.
Per il consumo di malta in polvere per mq di muratura cieca si faccia riferimento alla seguente tabella:
Spessore blocco (cm)
24
30
36

Consumo malta (kg/mc)


21
21
19

Consumo malta (kg/mq)


5,0
6,3
6,8

Caratteristiche meccaniche e termoigrometriche della malta collante:


densit apparente della polvere non stipata
resistenza a compressione
resistenza iniziale a taglio
reazione al fuoco
fattore di resistenza al vapore acqueo
conducibilit termica (P=50%)
tempo lavorabilit

Fv0k

kg/m3
N/mm2
N/mm2
Euroclasse
W/mK
h

142575
10,00
0,30
A1
520
0,46
4

Aggiungere spese generali e utili dimpresa.


Costo./mq
2.2.3_MALTA DA RIPRISTINO YTONG PER RIPARAZIONI SU MURATURE A GIUNTO SOTTILE DI
CALCESTRUZZO AERATO AUTOCLAVATO
Malta da ripristino YTONG, di colore grigio chiaro, idonea per ripristini riparazione di rotture e imperfezioni su
elementi ed opere murarie in calcestruzzo cellulare, prodotta in polvere, costituita da leganti minerali. Permette il
riempimento non strutturale di tracce, fori e il ripristino di muratura, senza interrompere la continuit
dell'isolamento termico dei blocchi. Costituito in quasi totalit da materiali minerali, il prodotto non cambia la
resistenza al fuoco della muratura. L'applicazione della malta da ripristino deve essere effettuata con l'aiuto di una
cazzuola su punti di posa pre inumiditi.
Caratteristiche meccaniche e termoigrometriche della malta collante:

Densit a grezzo della malta solida: ca. 0,8 g/cm


Colore: grigio chiaro
Consumo: circa 1 kg/dm
Tempo di asciugatura: circa 2-5 giorni
Temperatura di lavorazione: non inferiore a +3C

Aggiungere spese generali e utili dimpresa.


Costo./mq

Rev. 07/15

3.1_OPERE COMPIUTE
3.1.1_ESECUZIONE IN OPERA DI MURATURE A GIUNTO SOTTILE CON BLOCCHI IN CALCESTRUZZO
AERATO AUTOCLAVATO (C.A.A.) YTONG THERMO PER TAMPONAMENTI CON CAPPOTTO ESTERNO
Esecuzione di murature di tamponamento non portanti, costituite da blocchi in calcestruzzo aerato autoclavato
Ytong Thermo, con dichiarazione di prestazione DOP e marcatura CE conforme a UNI EN 771-4, materiale
naturale a basso impatto ambientale ed esente da emissioni nocive (dichiarazione EPD), delle dimensioni di 62,5
cm (L) x 20/25 cm (H) x . cm (sp.), dotati di maniglie e profili maschio-femmina (vedere voce specifica del
materiale per le specifiche tecniche).
I blocchi vengono legati in orizzontale con Malta Collante Ytong, classe M10, resistente ai solfati, a giunto sottile
sp. 1-3 mm, stesa con apposita cazzuola dentata, consumo medio 15-21 kg/m3. Nelle porzioni di muratura poste
sotto le finestre incollare anche i giunti verticali. I giunti verticali dovranno essere sfalsati di 15-25 cm.
Il primo corso posato con malta bastarda, previa stesura di barriera impermeabile se in presenza di umidit di
risalita capillare.
Prevedere un giunto elastico perimetrale tra muratura e strutture portanti orizzontali e verticali, sp. 1-2 cm sigillato
con idoneo materiale di riempimento comprimibile e spinottature metalliche/staffe a L ogni 2 corsi o 50 cm per
vincolare la muratura alle strutture portanti e, in zona sismica, inserire con lo stesso passo tralicci piatti Murfor
tipo EFS zincato nel giunto di malta orizzontale.
Nella voce compresa anche leventuale realizzazione degli architravi delle aperture, mediante fornitura e
installazione degli appositi elementi speciali in calcestruzzo aerato autoclavato avendo cura di rispettare le
specifiche indicazioni per il montaggio (vedere voce specifica degli architravi).
Per lesecuzione di tracce impiantistiche adoperare idoneo raschietto manuale o scanalatrice/fresatrice elettrica.
Per la loro sigillatura utilizzare apposita Malta da ripristino per blocchi Ytong.
La presente muratura eseguita retta o curva, per una altezza inferiore ai 4 m, compresi oneri e magisteri per
lesecuzione di mazzette e architravi come sopra descritti e quantaltro si renda necessario a realizzare lopera a
perfetta regola darte, conformemente al progetto e secondo le indicazioni tecniche del produttore.
Non si considerano compresi oneri accessori, quali formazione di impalcature oltre i 4 m, ponteggi esterni,
tracciamenti, scarico e trasporto al piano della merce in cantiere, intonaci e quantaltro non espressamente
indicato.
Valutazione vuoto per pieno fino a 4 m. Aggiungere spese generali e utili dimpresa.
Costo./mq
Si consiglia di aggiungere alla presente voce anche quelle relative a:

Esecuzione in opera di architravi


Esecuzione in opera di cappotto esterno
Esecuzione in opera di intonaci
Esecuzione in opera di rasature

Rev. 07/15

3.2_SOLO MATERIALE
3.2.1_BLOCCO IN CALCESTRUZZO AERATO AUTOCLAVATO (C.A.A.) YTONG THERMO
PER MURATURE DI TAMPONAMENTO ISOLANTI A GIUNTO SOTTILE CON CAPPOTTO ESTERNO
Blocco di calcestruzzo aerato autoclavato Ytong Thermo per muratura di tamponamento non portante, con
dichiarazione di prestazione DOP e marcatura CE conforme a UNI EN 771-4, materiale naturale a basso impatto
ambientale ed esente da emissioni nocive (dichiarazione EPD), altezza 20/25 cm, lunghezza 62,5 cm e spessori
indicati in tabella sottostante, dotati di maniglie di sollevamento e di profilatura maschio-femmina sulla faccia
verticale, legati in orizzontale con Malta Collante Ytong, classe M10, resistente ai solfati, a giunto sottile sp. medio
2 mm, stesa con apposita cazzuola dentata.
Caratteristiche meccaniche e termo igrometriche del blocco:
20
500
3,9
0,120
510
0,54
0,27
45
A1

Spessore blocco (cm)


24
30
36
450
450
450
3,4
3,4
3,4
0,108
0,108
0,108
510
510
510
0,42
0,34
0,29
0,15
0,07
0,03
46
49
50
A1
A1
A1

40
450
3,4
0,108
510
0,26
0,02
51
A1

EI 240

EI 240

massa volumica lorda a secco blocco


kg/m3

resistenza a compressione media blocco fb


N/mm2
conducibilit termica
10,dry W/(m K)
fattore di resistenza al vapore acqueo

trasmittanza termica di calcolo


U
W/(m2 K)
trasmittanza termica periodica (inerzia)
Yie
W/(m2 K)
potere fonoisolante parete intonacata
RW
dB
reazione al fuoco
EI 240
EI 240
EI 240
resistenza al fuoco muratura non
EI
Min.
portante
Cancellare le colonne dei dati corrispondenti agli spessori non utilizzati nel progetto.
Aggiungere spese generali e utili dimpresa.
Costo./mq

Rev. 07/15

3.2.2_MALTA COLLANTE YTONG PER ESECUZIONE DI MURATURA A GIUNTO SOTTILE IN


CALCESTRUZZO AERATO AUTOCLAVATO
Malta Collante YTONG, di colore bianco, idonea per posa di blocchi in calcestruzzo aerato autoclavato a giunto
sottile sp. da 1 a 3 mm, con dichiarazione di prestazione DOP (marcatura CE), conforme alla norma UNI EN 9982 classificata in categoria M10, prodotta in polvere, costituita da cemento bianco ad alta resistenza ai solfati,
sabbia silicea, ritentivo d'acqua cellulosico e additivi che ne migliorano l'adesione e la lavorabilit. Permette di
incollare tra loro blocchi in cemento cellulare, senza interrompere la continuit dell'isolamento termico dei blocchi.
L'applicazione della malta collante deve essere effettuata con l'aiuto di una cazzuola speciale con denti
regolarmente distanziati su tutta la sua larghezza, in maniera da garantire una ripartizione continua e uniforme
della malta su tutto lo spessore del blocco, ottimizzando cos le condizioni di trasferimento dei carichi da un corso
all'altro.
Per il consumo di malta in polvere per mq di muratura cieca si faccia riferimento alla seguente tabella:
Spessore blocco (cm)
20
24
30
36
40

Consumo malta (kg/mc)


15
21
21
19
19

Consumo malta (kg/mq)


3,0
5,0
6,3
6,8
7,6

Caratteristiche meccaniche e termoigrometriche della malta collante:


densit apparente della polvere non stipata
resistenza a compressione
resistenza iniziale a taglio
reazione al fuoco
fattore di resistenza al vapore acqueo
conducibilit termica (P=50%)
tempo lavorabilit

Fv0k

kg/m3
N/mm2
N/mm2
Euroclasse
W/mK
h

142575
10,00
0,30
A1
520
0,46
4

Aggiungere spese generali e utili dimpresa.


Costo./mq
3.2.3_MALTA DA RIPRISTINO YTONG PER RIPARAZIONI SU MURATURE A GIUNTO SOTTILE DI
CALCESTRUZZO AERATO AUTOCLAVATO
Malta da ripristino YTONG, di colore grigio chiaro, idonea per ripristini riparazione di rotture e imperfezioni su
elementi ed opere murarie in calcestruzzo cellulare, prodotta in polvere, costituita da leganti minerali. Permette il
riempimento non strutturale di tracce, fori e il ripristino di muratura, senza interrompere la continuit
dell'isolamento termico dei blocchi. Costituito in quasi totalit da materiali minerali, il prodotto non cambia la
resistenza al fuoco della muratura. L'applicazione della malta da ripristino deve essere effettuata con l'aiuto di una
cazzuola su punti di posa pre inumiditi.
Caratteristiche meccaniche e termoigrometriche della malta collante:
Densit a grezzo della malta solida: ca. 0,8 g/cm
Colore: grigio chiaro
Consumo: circa 1 kg/dm
Tempo di asciugatura: circa 2-5 giorni
Temperatura di lavorazione: non inferiore a +3C
Aggiungere spese generali e utili dimpresa.
Costo./mq

Rev. 07/15

4.1_OPERE COMPIUTE
4.1.1_ESECUZIONE IN OPERA DI ARCHITRAVI PER LA REALIZZAZIONE DI APERTURE IN MURATURE
YTONG
Nel caso in cui nella muratura realizzata con blocchi Ytong siano presenti aperture (porte e finestre), i relativi
architravi possono essere realizzati mediante appositi elementi speciali che si differenziano per il campo
dapplicazione e per le caratteristiche geometriche e di resistenza meccanica.
4.1.1a_ARCHITRAVI ARMATI SOTTILI DI CALCESTRUZZO AERATO AUTOCLAVATO (C.A.A.)
Per la realizzazione di aperture su murature non portanti si utilizzano gli Architravi Sottili Ytong, costituiti da voltini
prefabbricati in calcestruzzo aerato autoclavato armati, con dichiarazione di prestazione DOP e marcatura CE
conforme a UNI EN 845-2, materiale naturale a basso impatto ambientale ed esente da emissioni nocive, di
altezza 25 cm, spessore 10 cm e lunghezza pari a 125-150-175-200-250 cm.
Gli architravi devono appoggiare lateralmente per un minimo di 12 cm, 15 cm e 20 cm per parte rispettivamente
per luci nette di aperture di 101 cm, 120-145 cm e 160-210 cm.
Posare gli architravi in modo che la scritta indicata sui fianchi sia leggibile dallesterno e/o la freccia indicata sui
fianchi sia rivolta verso lalto, previa stesura di un letto di malta collante per ogni sostegno e sui lati delle estremit
degli architravi.
Costo./m
4.1.1b_ARCHITRAVI ARMATI RIBASSATI DI CALCESTRUZZO AERATO AUTOCLAVATO (C.A.A.)
Per la realizzazione di aperture su murature non portanti si utilizzano gli Architravi Ribassati Ytong, costituiti da
voltini prefabbricati in calcestruzzo aerato autoclavato armati, con dichiarazione di prestazione DOP e marcatura
CE conforme a UNI EN 845-2, materiale naturale a basso impatto ambientale ed esente da emissioni nocive, di
altezza 12.4 cm, spessore 11.5 e 15 cm e lunghezza 130-150-175-200-250-275-300 cm. Gli architravi devono
appoggiare lateralmente per un minimo di 20 cm e 25 cm per parte rispettivamente per luci nette di aperture di 90110 cm e 125-150-200-225-250 cm. Gli spessori superiori a 15 cm si raggiungono accostando pi architravi di
spessore diverso fino a coprire la misura prevista in progetto.
Posare larchitrave in modo che la scritta indicata sui fianchi sia leggibile dallesterno e/o la freccia indicata sui
fianchi sia rivolta verso lalto, previa stesa di un letto di malta collante per ogni sostegno e sui lati delle estremit
dellarchitrave.
Costo./m
4.1.1c_ARCHITRAVI ARMATI PER MURATURE PORTANTI DI CALCESTRUZZO AERATO AUTOCLAVATO
(C.A.A.)
Per la realizzazione di aperture su murature portanti e non portanti si utilizzano gli Architravi per Murature Portanti
Ytong, costituiti da voltini prefabbricati in calcestruzzo aerato autoclavato armati, con dichiarazione di prestazione
DOP e marcatura CE conforme a UNI EN 845-2, materiale naturale a basso impatto ambientale ed esente da
emissioni nocive, di altezza 25 cm, spessore 20, 24, 30 e 36.5 cm e lunghezza 130-175-200-250-300 cm. Gli
architravi devono appoggiare lateralmente per un minimo di 20 cm e 25 cm per parte rispettivamente per luci
nette di aperture di 90-135 cm e 150-200-250 cm.
Lo spessore 40 cm si raggiunge accostando due architravi di spessore 20 cm.
La verifica del carico massimo applicato a carico del progettista calcolatore dellopera ai sensi delle normative
vigenti.
Posare gli architravi in modo che la scritta indicata sui fianchi sia leggibile dallesterno e/o la freccia indicata sui
fianchi sia rivolta verso lalto, previa stesura di un letto di malta collante per ogni sostegno e sui lati delle estremit
degli architravi.
Gli architravi vanno movimentati con idonea attrezzatura in funzione del peso del singolo elemento.
Costo./m

Rev. 07/15

4.1.1d_ARCHITRAVI REALIZZATI IN OPERA MEDIANTE BLOCCHI CASSERO A U DI CALCESTRUZZO


AERATO AUTOCLAVATO (C.A.A.)
Per la realizzazione di aperture su murature portanti e non portanti si utilizzano i Blocchi a U, costituiti da blocchi
cassero a U in calcestruzzo aerato autoclavato, con dichiarazione di prestazione DOP e marcatura CE conforme
a UNI EN 771-4, materiale naturale a basso impatto ambientale ed esente da emissioni nocive, di altezza 25 cm,
spessore 20, 24, 30, 36 e 40 cm e lunghezza 62.5 cm. La sezione del cordolo in c.a. (altezza x spessore)
rispettivamente pari a 19x10 cm e 19x15 cm per i blocchi con spessore 20 cm e 24-30-36-40 cm. I blocchi a U
devono appoggiare lateralmente per un minimo di 20 cm e 25 cm per parte per luci nette di aperture
rispettivamente minori e maggiori di 200 cm. I blocchi a U vanno accostati nel senso della lunghezza fino a coprire
la luce dellapertura e puntellati adeguatamente: successivamente, nel cassero cos ottenuto, vengono inseriti
armatura e calcestruzzo secondo le indicazioni del progettista calcolatore dellopera ai sensi delle normative
vigenti. Il puntellamento viene rimosso ad avvenuta maturazione del calcestruzzo.
Costo./m
4.1.1e_ ARCHITRAVI REALIZZATI IN OPERA MEDIANTE CONCHIGLIE A U DI CALCESTRUZZO AERATO
AUTOCLAVATO (C.A.A.)
Per la realizzazione di aperture di grande luce su murature portanti e non portanti si utilizzano le Conchiglie a U,
costituite da elementi cassero prefabbricati in calcestruzzo aerato autoclavato armati, materiale naturale a basso
impatto ambientale ed esente da emissioni nocive, di altezza 25 cm, spessore 20 cm e 24, 30, 36.5 cm e
lunghezza rispettivamente 400-500 cm e 300-400-500 cm. La sezione del cordolo in c.a. (altezza x spessore)
rispettivamente pari a 17.5x10 cm, 17.5x14 cm, 17.5x19 cm e 17.5x24 cm per i blocchi con spessore 20, 24, 30, e
36.5 cm. Le conchiglie a U devono appoggiare lateralmente per un minimo di 25 cm per parte. Lo spessore 40 cm
si raggiunge accostando due conchiglie a U di spessore 20 cm. Una volta posate, vengono inseriti armatura e
calcestruzzo secondo le indicazioni del progettista calcolatore dellopera ai sensi delle normative vigenti.
Puntellare sempre in mezzeria le conchiglie in fase di getto e fino a maturazione del cls.
Costo./m
Aggiungere spese generali e utili dimpresa.

Rev. 07/15

4.1.2.a_ESECUZIONE IN OPERA DI ISOLAMENTO MINERALE MULTIPOR SU STRUTTURE IN C.A. (SU


TRAVI E PILASTRI DI ALTEZZA/LARGHEZZA MASSIMA 30 CM) PER CORREZIONE PONTI TERMICI
Nel caso in cui le murature di tamponamento esterno siano realizzate con blocchi Ytong sporgenti rispetto al filo
esterno delle strutture portanti, la correzione dei ponti termici dovr essere eseguita mediante specifici pannelli
isolanti minerali Multipor (vedere voce materiale per specifiche), dimensioni 60x39 cm e spessore pari alla
sporgenza dei blocchi (sporgenza massima pari a 1/3 dello spessore del blocco, spessori Multipor disponibili da
50 mm). I pannelli vengono incollati su pilastri e travi in C.A. (larghezza/altezza max. 30 cm) con apposita Malta
Leggera Multipor (i giunti tra pannelli minerali devono essere privi di colla). Il consumo di malta per lincollaggio,
circa 3,5 kg/mq, pu variare in funzione della superficie e della planarit/verticalit del supporto.
A incollaggio concluso e prima dellapplicazione dellintonaco, il rivestimento in pannelli sar rasato con Malta
Leggera Multipor con spessore di circa 3-4 mm, armato superficialmente con rete in fibra di vetro alcali resistente,
avendo cura di sormontare tale rasatura sulle murature adiacenti per una larghezza di 25 cm per lato e lasciare la
superficie ruvida (con limpronta della spatola dentata in orizzontale), per un miglior aggrappo del successivo
intonaco di fondo.
Lapplicazione sar eseguita su superfici perfettamente asciutte e pulite, con temperatura ambiente e delle
superfici, compresa tra +5C e +30C con U.R. inferiore all80%.
Incidenza da aggiungere al costo della muratura di tamponamento. Aggiungere spese generali e utili dimpresa.
Incidenza.%
4.1.2.b_ESECUZIONE IN OPERA DI ISOLAMENTO CON TAVELLE SOTTILI YTONG E ISOLANTE
INTERPOSTO SU STRUTTURE IN C.A. (SU TRAVI E PILASTRI DI ALTEZZA/LARGHEZZA MASSIMA
MAGGIORE DI 30 CM) PER CORREZIONE PONTI TERMICI
Nel caso in cui le murature di tamponamento esterno siano realizzate con blocchi Ytong sporgenti rispetto al filo
esterno della struttura portante e il pilastro/trave abbia una larghezza/altezza maggiore di 30 cm, la correzione dei
ponti termici dovr essere eseguita mediante tavelle sottili Ytong (sp. minimo 5 cm, densit 550 kg/mc) e pannello
isolante minerale o sintetico di spessore idoneo in base ai calcoli termici.
I pannelli isolanti, dopo essere stati tagliati in misura pari allo spazio rimanente tra i blocchi, vengono incollati su
pilastri e travi in C.A. con apposita malta collante in funzione della natura del materiale isolante scelto.
Successivamente si posano le tavelle Ytong in aderenza allisolante, incollando tutti i giunti orizzontali e verticali
con Malta Collante Ytong e andando a creare lateralmente ogni 2 o 3 corsi, delle ammorsature nelle murature di
tamponamento.
E opportuno vincolare le tavelle esterne alle strutture portanti con spinottature metalliche da inghisare nel C.A.
ogni 2 o 3 corsi e sostenerle con profili metallici a L in corrispondenza di ogni soletta (a partire dal secondo
piano).
Incidenza da aggiungere al costo della muratura di tamponamento. Aggiungere spese generali e utili dimpresa.
Incidenza.%

Rev. 07/15

4.1.3_ESECUZIONE IN OPERA DI CAPPOTTO ESTERNO CON PANNELLI MINERALI MULTIPOR


Lisolamento termico a cappotto in pannelli minerali Multipor, sar realizzato mediante impiego di pannelli a base
di idrati di silicato di calcio autoclavato, Benestare Tecnico Europeo ETA 05-0093, certificato natureplus 04040812-086-1 (vedere voce specifica del materiale).
I pannelli termoisolanti saranno posati tramite un profilo di partenza che avr la funzione di allineare e contenere il
pannello al supporto, fissato per mezzo di tasselli idonei.
Lancoraggio dei pannelli al supporto, posati a giunto sfalsato di almeno 15 cm, sar realizzato mediante stesura
con spatola (con denti tondi da 25 mm) di malta leggera a base di calce/cemento tipo Multipor Malta Leggera per
cordoli lungo il perimetro (copertura minima 70%) e punti sulla superficie del pannello in corrispondenza
dellinserimento di appositi tasselli a vite (no percussione) tipo TERMOZ CS, oppure su tutta la superficie del
pannello (per supporti perfettamente planari).
I pannelli termoisolanti a base di idrati di silicato di calcio saranno rivestiti in opera con un doppio strato sottile di
Multipor Malta Leggera dello spessore di circa 5-6 mm (Resistenza allimpatto Cat. II ETAG 004), in cui sar
annegata una rete in fibra di vetro certificata avente massa areica 150 gr/m e dimensioni della maglia circa 4x5
mm. La posa della rete darmatura dovr essere effettuata nello strato di rasatura prevedendo la sovrapposizione
per almeno 10 cm, e di 15 cm in prossimit degli spigoli, i quali saranno protetti con relativi paraspigoli in PVC
con rete premontata. La rasatura complessiva deve avere uno spessore di circa 5-6 mm, sufficiente ad affogare la
rete darmatura.
Lo strato di finitura sar costituito da Malta Leggera Multipor o un rivestimento minerale in polvere idoneo, da
tinteggiare con pitture ai silossani. In alternativa da uno strato di rivestimento in pasta colorata con granulometria
compresa tra 0,7 e 3 mm ed elevata permeabilit al vapore (max. 60), tipo ai silicati o ai silossani, previa
eventuale stesura di una mano di primer fissativo. Lindice di luminosit minimo consigliato per il colore
superficiale Y maggiore o uguale a 40 (colori chiari).
Lapplicazione sar eseguita su superfici consistenti, perfettamente asciutte e pulite, con temperatura ambiente e
delle superfici, compresa tra +5C e +30C con U.R. inferiore all80%.
Incidenza.%

Rev. 07/15

4.1.4_ESECUZIONE IN OPERA DI INTONACI


4.1.4a_ESECUZIONE IN OPERA DI INTONACO ESTERNO CON YTONG LP120 E FINITURA CON YTONG
WF100
Le superfici esterne da intonacare con Intonaco Ytong LP120 devono essere asciutte, prive di polvere, non
gelate, assorbenti, sufficientemente scabre e consistenti, nonch esenti da efflorescenze e prodotti come olio
disarmante o simili. Eventuali fessure, fughe aperte, parti mancanti e non planarit devono essere riprese. Parti
incoerenti o in via di distacco devono essere rimosse. In caso di presenza di superfici disomogenee e in
particolare su superfici lisce in calcestruzzo va preventivamente spruzzato un ponte di aderenza tipo Finitura
Ytong WF100. Eventuali superfici in materiali isolanti sintetici o minerali devono essere trattate secondo le
indicazioni del fornitore prima di procedere allintonacatura. Giunti tra elementi diversi (ad es. tra muratura e
strutture in c.a., angoli tra muri e solai, grosse tracce impiantistiche ecc.) devono essere pre-rasati con Finitura
Ytong WF100 con interposta rete in fibra di vetro resistente agli alcali tipo YTONG, immersa nella parte
superficiale della pre-rasatura e mai attaccata direttamente ai supporti. Su queste superfici, dopo aver predisposto
paraspigoli o stagge negli angoli e guide verticali, con l'apposita intonacatrice in continuo si proceder
all'applicazione dell'intonaco di fondo per interni ed esterni tipo LP120, a base di cemento, calce aerea, sabbia
calcarea classificata, inerte minerale leggero e additivi specifici in spessore minimo di 15 mm e massimo per
strato di 20 mm.
Dopo l'applicazione spianare con una staggia o frattazzo e dopo indurimento raschiare. In caso di strati
successivi, irruvidire la superficie e attendere indurimento iniziale prima dello strato successivo.
Consumo intonaco Ytong LP120: ca. 12 kg/m per cm di spessore.
A seguito di maturazione dellintonaco di fondo, procedere con l'applicazione sull'intera superficie di una rasatura
minerale tipo Finitura Ytong WF100, spessore minimo 3 mm, con interposta rete di armatura resistente agli alcali
tipo YTONG.
Consumo finitura Ytong WF100: ca. 1,5 kg/m per mm di spessore.
Valutazione vuoto per pieno fino a 4 m . Aggiungere spese generali e utili dimpresa.
Costo./mq
Si consiglia di aggiungere la voce seguente relativa alla finitura da eseguire sopra la rasatura WF100
4.1.4b_ESECUZIONE IN OPERA DI RIVESTIMENTO/PITTURA MINERALE
Dopo almeno 10 giorni di maturazione, procedere con lapplicazione di rivestimento o di pitturazione traspirante a
base calce, ai silicati o ai silossani.
Valutazione vuoto per pieno fino a 4 m . Aggiungere spese generali e utili dimpresa.
Costo./mq

Rev. 07/15

4.1.4c_ESECUZIONE IN OPERA DI INTONACO INTERNO DI FONDO YTONG LP120


Le superfici interne da intonacare con Intonaco Ytong LP120 devono essere asciutte, prive di polvere, non gelate,
assorbenti, sufficientemente scabre e consistenti, nonch esenti da efflorescenze e prodotti come olio disarmante
o simili. Eventuali fessure, fughe aperte o parti mancanti devono essere sigillate, non planarit devono essere
regolarizzate, parti incoerenti o in via di distacco devono essere rimosse. In caso di presenza di superfici
disomogenee e in particolare su superfici lisce in calcestruzzo va preventivamente spruzzato un ponte di
aderenza (tipo Ytong RY50). Eventuali superfici in materiali isolanti sintetici o minerali devono essere trattate
secondo le indicazioni del fornitore prima di procedere allintonacatura. Giunti tra elementi diversi (ad es. tra
muratura e strutture in c.a., angoli tra muri e solai, grosse tracce impiantistiche ecc.) devono essere pre-rasati con
rasatura tipo Ytong RY50 con interposta rete in fibra di vetro resistente agli alcali tipo YTONG, immersa nella
parte superficiale della pre-rasatura e mai attaccata direttamente ai supporti. Su queste superfici, dopo aver
predisposto paraspigoli o stagge negli angoli, e guide verticali, con l'apposita intonacatrice in continuo si
proceder all'applicazione dell'intonaco di fondo per interni ed esterni tipo Ytong LP120, a base di cemento, calce
aerea, sabbia calcarea classificata, inerte minerale leggero e additivi specifici in spessore minimo di 10 mm e
massimo per strato di 20 mm.
Dopo l'applicazione spianare con una staggia o frattazzo e dopo indurimento raschiare. In caso di strati
successivi, irruvidire la superficie e attendere indurimento iniziale prima dello strato successivo.
Consumo intonaco Ytong LP120: ca. 12 kg/m per cm di spessore.
A seguito di maturazione dellintonaco di fondo, procedere con l'applicazione di una finitura al civile con malta
fine (dopo circa 1-2 giorni) o lisciatura a base gesso (dopo min. 28 giorni).
Valutazione vuoto per pieno fino a 4 m. Aggiungere spese generali e utili dimpresa.
Costo./mq

Rev. 07/15

4.1.5_ESECUZIONE IN OPERA DI RASATURE


4.1.5a_ESECUZIONE IN OPERA DI RASATURA ESTERNA CON MALTA LEGGERA MULTIPOR
Le superfici esterne da rasare con Malta Leggera Multipor devono essere asciutte, prive di polvere, non gelate,
assorbenti, sufficientemente scabre e consistenti, nonch esenti da efflorescenze e prodotti come olio disarmante
o simili. Eventuali fessure, fughe aperte, parti mancanti e non planarit devono essere riprese. Parti incoerenti o in
via di distacco devono essere rimosse. Eventuali superfici in materiali isolanti sintetici devono essere trattate
secondo le indicazioni del fornitore prima di procedere alla rasatura. Su queste superfici si proceder
allapplicazione della rasatura tipo Malta Leggera Multipor, a base di calce/cemento, additivi specifici, rinforzata
con fibre, nello spessore complessivo di circa 6-8 mm, in cui sar annegata una rete in fibra di vetro alcali
resistente avente massa areica 150 gr/m e dimensioni della maglia circa 4x5 mm. La posa della rete
darmatura dovr essere effettuata nello strato di rasatura prevedendo la sovrapposizione per almeno 10 cm, e di
15 cm in prossimit degli spigoli, i quali saranno protetti con relativi paraspigoli in PVC con rete premontata. La
rasatura complessiva deve avere uno spessore sufficiente ad affogare la rete darmatura.
Lo strato di finitura, da realizzare sulla rasatura armata con Malta Leggera Multipor, sar costituito da un ulteriore
rivestimento con Malta Leggera Multipor dello spessore di circa 3 mm, da tinteggiare con pitture ai silossani. In
alternativa si pu prevedere uno strato di rivestimento in pasta con granulometria compresa tra 0,7 e 3 mm ed
elevata permeabilit al vapore (max 60), tipo ai silicati o ai silossani, previa eventuale stesura di una mano di
primer fissativo.
Consumo Malta Leggera Multipor: ca. 0,8 kg/m per mm di spessore.
Valutazione vuoto per pieno fino a 4 m. Aggiungere spese generali e utili dimpresa.
Costo./mq
4.1.5b_ESECUZIONE IN OPERA DI RASATURA ARMATA PER INTERNO CON YTONG RY50
Le superfici interne da rasare con Ytong RY50 devono essere asciutte, prive di polvere, non gelate, assorbenti,
sufficientemente scabre e consistenti, nonch esenti da efflorescenze e prodotti come olio disarmante o simili.
Eventuali fessure, fughe aperte o parti mancanti devono essere sigillate, non planarit devono essere
regolarizzate, parti incoerenti o in via di distacco devono essere rimosse. Eventuali superfici in materiali isolanti
sintetici o minerali devono essere trattate secondo le indicazioni del fornitore prima di procedere alla rasatura. Su
queste superfici si proceder allapplicazione del rasante tipo Ytong RY50, a base di calce/cemento, sabbia fine,
additivi specifici, rinforzata con fibre, nello spessore minimo di 5 mm, in cui sar annegata in prossimit della
superficie una rete in fibra di vetro alcali resistente. La posa della rete darmatura dovr essere effettuata nello
strato di rasatura prevedendo la sovrapposizione per almeno 10 cm, e di 15 cm in prossimit degli spigoli, i quali
saranno protetti con relativi paraspigoli in PVC con rete premontata. La rasatura complessiva deve avere uno
spessore sufficiente ad affogare la rete darmatura.
Lo strato di finitura, da realizzare sulla rasatura armata con Ytong RY50, sar costituito da un ulteriore
rivestimento con RY50, oppure con malta fine (dopo circa 1-2 giorni) o con una lisciatura a base gesso (dopo min.
28 giorni). Lasciare asciugare 10 giorni prima di applicare la pittura interna.
Consumo rasante Ytong RY50: ca. 1,5 kg/m per mm di spessore.
Valutazione vuoto per pieno fino a 4 m . Aggiungere spese generali e utili dimpresa.
Costo./mq

Rev. 07/15

4.2_SOLO MATERIALE
4.2.1a_ARCHITRAVI ARMATI SOTTILI DI CALCESTRUZZO AERATO AUTOCLAVATO (C.A.A.)
Gli Architravi Sottili Ytong sono voltini prefabbricati di calcestruzzo aerato autoclavato armati, con dichiarazione di
prestazione DOP e marcatura CE conforme a UNI EN 845-2, materiale naturale a basso impatto ambientale ed
esente da emissioni nocive, aventi conducibilit termica 10,dry pari a 0,16 W/mK, reazione al fuoco in Euroclasse
A1, permeabilit al vapore pari a 515 (vedere tabella sottostante per ulteriori specifiche).
Posare gli architravi in modo che la scritta indicata sui fianchi sia leggibile dallesterno e/o la freccia indicata sui
fianchi sia rivolta verso lalto, previa stesura di un letto di malta collante per ogni sostegno e sui lati delle estremit
degli architravi.
Caratteristiche degli architravi:
Descrizione
Luce netta
Peso
Lunghezza
massima
unitario
Lunghezza
Altezza
Spessore
cm
cm
cm
kg
125
25
7,5
125
101
20
125
25
10
125
101
26
150
25
10
150
120
32
175
25
10
175
145
37
200
25
10
200
160
42
250
25
10
250
210
52
Cancellare le colonne dei dati corrispondenti agli spessori non utilizzati nel progetto.

Carico
ammissibile
kN/m

Costo./pz
4.2.1b_ARCHITRAVI ARMATI RIBASSATI DI CALCESTRUZZO AERATO AUTOCLAVATO (C.A.A.)
Gli Architravi Ribassati Ytong sono voltini prefabbricati di calcestruzzo aerato autoclavato armati, con
dichiarazione di prestazione DOP e marcatura CE conforme a UNI EN 845-2, materiale naturale a basso impatto
ambientale ed esente da emissioni nocive, aventi conducibilit termica 10,dry pari a 0,16 W/mK, reazione al fuoco
in Euroclasse A1, permeabilit al vapore pari a 515 (vedere tabella sottostante per ulteriori specifiche).
Gli spessori superiori a 15 cm si raggiungono accostando pi architravi di spessore diverso fino a coprire la
misura prevista in progetto.
Posare gli architravi in modo che la scritta indicata sui fianchi sia leggibile dallesterno e/o la freccia indicata sui
fianchi sia rivolta verso lalto, previa stesura di un letto di malta collante per ogni sostegno e sui lati delle estremit
degli architravi.
Caratteristiche degli architravi:
Descrizione
Luce netta
Peso
Lunghezza
massima
unitario
Lunghezza
Altezza
Spessore
cm
cm
cm
kg
130
12,4
11,5
130
90
15
150
12,4
11,5
150
110
18
175
12,4
11,5
175
125
21
200
12,4
11,5
200
150
23
250
12,4
11,5
250
200
29
275
12,4
11,5
275
225
32
300
12,4
11,5
300
250
35
130
12,4
15
130
90
20
150
12,4
15
150
110
23
175
12,4
15
175
125
27
200
12,4
15
200
150
31
250
12,4
15
250
200
38
275
12,4
15
275
225
42
300
12,4
15
300
250
46
Cancellare le colonne dei dati corrispondenti agli spessori non utilizzati nel progetto.
Costo./pz

Rev. 07/15

Carico
ammissibile
kN/m
2

0,6

0,6

4.2.1c_ARCHITRAVI ARMATI PER MURATURE PORTANTI DI CALCESTRUZZO AERATO AUTOCLAVATO


(C.A.A.)
Gli Architravi per Murature Portanti Ytong sono voltini prefabbricati in calcestruzzo aerato autoclavato armati, con
dichiarazione di prestazione DOP e marcatura CE conforme a UNI EN 845-2, materiale naturale a basso impatto
ambientale ed esente da emissioni nocive, aventi conducibilit termica 10,dry pari a 0,16 W/mK, reazione al fuoco
in Euroclasse A1, permeabilit al vapore pari a 515 (vedere tabella sottostante per ulteriori specifiche).
Lo spessore 40 cm si raggiunge accostando due architravi di spessore 20 cm.
La verifica del carico massimo applicato a carico del progettista calcolatore dellopera ai sensi delle normative
vigenti.
Posare gli architravi in modo che la scritta indicata sui fianchi sia leggibile dallesterno e/o la freccia indicata sui
fianchi sia rivolta verso lalto, previa stesura di un letto di malta collante per ogni sostegno e sui lati delle estremit
degli architravi.
Caratteristiche degli architravi:
Descrizione
Luce netta
Peso
Lunghezza
massima
unitario
Lunghezza
Altezza
Spessore
cm
cm
cm
kg
130
25
20
130
90
54
175
25
20
175
135
73
200
25
20
200
150
83
250
25
20
250
200
104
300
25
20
300
250
125
130
25
24
130
90
65
175
25
24
175
135
87
200
25
24
200
150
100
250
25
24
250
200
125
300
25
24
300
250
150
130
25
30
130
90
81
175
25
30
175
135
109
200
25
30
200
150
125
250
25
30
250
200
156
300
25
30
300
250
188
130
25
36,5
130
90
98
175
25
36,5
175
135
133
200
25
36,5
200
150
152
250
25
36,5
250
200
190
300
25
36,5
300
250
228
Cancellare le colonne dei dati corrispondenti agli spessori non utilizzati nel progetto.
Costo./pz

Rev. 07/15

Carico
ammissibile
kN/m
18
14
15
8
8
18
14
15
10
8
18
18
16
10
8
18
18
16
10
8

4.2.1d_BLOCCHI A U DI CALCESTRUZZO AERATO AUTOCLAVATO (C.A.A.) YTONG PER ESECUZIONE


DI ARCHITRAVI IN OPERA
I Blocchi a U sono blocchi cassero a U di calcestruzzo aerato autoclavato, con dichiarazione di prestazione DOP
e marcatura CE conforme a UNI EN 771-4, materiale naturale a basso impatto ambientale ed esente da emissioni
nocive (dichiarazione EPD), aventi conducibilit termica 10,dry pari a 0,13 W/mK per lo spessore 20 cm e 0,12
W/mK per i restanti spessori, reazione al fuoco in Euroclasse A1, permeabilit al vapore pari a 510 (vedere
tabella sottostante per ulteriori specifiche).
I blocchi a U devono appoggiare lateralmente per un minimo di 20 cm e 25 cm per parte per luci nette di aperture
rispettivamente minori e maggiori di 200 cm. I blocchi a U vanno appoggiati lateralmente, accostati nel senso
della lunghezza fino a coprire la luce dellapertura e puntellati adeguatamente: successivamente, nel cassero cos
ottenuto, vengono inseriti calcestruzzo e armatura secondo le indicazioni del progettista calcolatore dellopera ai
sensi delle normative vigenti. Il puntellamento viene rimosso ad avvenuta maturazione del calcestruzzo.
Caratteristiche blocchi a U:
Descrizione
Lunghezza

Spessore
fondello
cm

Spessore pareti

Sezione cordolo in
c.a.
Altezza
Spessore
cm
19
10

Altezza
Spessore
cm
cm
25
20
5
25
24
4,5
62,5
6
19
25
30
7,5
25
36
10,5
25
40
12,5
Cancellare le colonne dei dati corrispondenti agli spessori non utilizzati nel progetto.

15

Densit
blocco
kg/m
450

Costo./pz
4.2.1e_CONCHIGLIE A U DI CALCESTRUZZO AERATO AUTOCLAVATO (C.A.A.) YTONG ARMATE PER
ESECUZIONE DI ARCHITRAVI IN OPERA
Le Conchiglie a U sono costituite da elementi cassero a U prefabbricati in calcestruzzo aerato autoclavato
armati, materiale naturale a basso impatto ambientale ed esente da emissioni nocive, aventi conducibilit termica
10,dry pari a 0.16 W/mK, reazione al fuoco in Euroclasse A1, permeabilit al vapore pari a 515 (vedere tabella
sottostante per ulteriori specifiche).
Le conchiglie a U devono appoggiare lateralmente per un minimo di 25 cm per parte.
Lo spessore 40 cm si raggiunge accostando due conchiglie a U di spessore 20 cm. Una volta posate, vengono
inseriti calcestruzzo e armatura secondo le indicazioni del progettista calcolatore dellopera ai sensi delle
normative vigenti. Puntellare sempre in mezzeria le conchiglie in fase di getto e fino a maturazione del cls.
Caratteristiche conchiglie a U:
Descrizione

Sezione cordolo in
Luce netta
c.a.
massima
Lunghezza
Altezza
Spessore*
Altezza
Spessore
cm
cm
cm
cm
400
25
20
400
350
17,5
10
500
25
20
500
450
17,5
10
300
25
24
300
250
17,5
14
400
25
24
400
350
17,5
14
500
25
24
500
450
17,5
14
300
25
30
300
250
17,5
19
400
25
30
400
350
17,5
19
500
25
30
500
450
17,5
19
300
25
36,5
300
250
17,5
24
400
25
36,5
400
350
17,5
24
500
25
36,5
500
450
17,5
24
Cancellare le colonne dei dati corrispondenti agli spessori non utilizzati nel progetto.
Lunghezza

Costo./pz

Rev. 07/15

4.2.2a_ISOLAMENTO DEI PONTI TERMICI IN CORRISPONDENZA DI STRUTTURE PORTANTI IN


CALCESTRUZZO ARMATO (SU TRAVI E PILASTRI DI ALTEZZA/LARGHEZZA MASSIMA 30 CM) CON
PANNELLO MINERALE MULTIPOR

PANNELLI ISOLANTI MINERALI MULTIPOR


Pannelli isolanti a base di idrati di silicato di calcio, dotati di marcatura CE basata su Benestare Tecnico
Europeo ETA 05-0093, materiale naturale a basso impatto ambientale ed esente da emissioni nocive
(certificato Natureplus 0404-0812-086-1 dichiarazione EPD), della dimensione di 600x390 mm e
uno spessore variabile da 50 a 300 mm aventi le seguenti caratteristiche:

massa volumica lorda a secco pannelli


resistenza a compressione media pannelli
conduttivit termica di calcolo
conduttivit termica a secco
fattore di resistenza al vapore acqueo
reazione al fuoco

fb
D
10,dry

kg/m3
N/mm
W/(m K)
W/(m K)
-

Spessore pannelli (cm)


5/6/8/10/12/14/16/18/20/22/24/26/28/30
100 115
0.30
0,045
0,042
3
A1

Costo./mq

MALTA LEGGERA MULTIPOR


Malta Leggera Multipor di colore bianco, idonea per incollaggio e rasatura di pannelli isolanti minerali
Multipor in idrato di silicato di calcio, dotata di marcatura CE conforme alla norma UNI EN 998-1
costituita da cemento bianco, leganti leggeri minerali e additivi che ne riducono lassorbimento dacqua
e ne migliorano l'adesione e la lavorabilit. L'applicazione della Malta Leggera Multipor deve essere
effettuata con strumenti idonei e secondo le modalit richieste dalla specifica applicazione.
Per il consumo di malta si faccia riferimento alla seguente tabella:
Tipologia utilizzo
Incollaggio pannelli
Rasatura armata
Intonaco di fondo sottile

Consumo malta (kg/mq)


3.5-5
4
6-10

Caratteristiche meccaniche e termoigrometriche della malta leggera:


densit malta indurita
classe di resistenza a compressione
reazione al fuoco
assorbimento d'acqua
fattore di resistenza al vapore acqueo
conducibilit termica
tempo lavorabilit
Costo./kg

Rev. 07/15

kg/m3
N/mm2
Euroclasse
kg/mmin0,5
W/mK
h

<800
(CS II) 1.5-5.0
A2 -s1,d0
(W2)
<0,2
10
0,30
ca. 1.5

4.2.2b_ISOLAMENTO DEI PONTI TERMICI IN CORRISPONDENZA DI STRUTTURE PORTANTI IN


CALCESTRUZZO ARMATO (SU TRAVI E PILASTRI DI ALTEZZA/LARGHEZZA MASSIMA MAGGIORE DI 30
CM) CON TAVELLA SOTTILE YTONG E ISOLANTE INTERPOSTO
TAVELLE E BLOCCHI SOTTILI LISCI DI CALCESTRUZZO AERATO AUTOCLAVATO (C.A.A.) YTONG
Tavelle e blocchi lisci di calcestruzzo aerato autoclavato Ytong per realizzazione opere minori (contropareti,
fodere sottili, isolamento ponti termici) con dichiarazione di prestazione DOP e marcatura CE conforme a UNI EN
771-4, materiale naturale a basso impatto ambientale ed esente da emissioni nocive (dichiarazione EPD), altezza
25 cm, lunghezza 62,5 cm e spessori indicati in tabella sottostante, legati in orizzontale e verticale con Malta
Collante Ytong, classe M10, resistente ai solfati, a giunto sottile sp. medio 2 mm, stesa con apposita cazzuola
dentata.
Caratteristiche meccaniche e termo igrometriche dei blocchi/tavelle:
Spessore tavella (cm)
5
8
10
massa volumica lorda a secco tavelle
kg/m3
550
550
550

resistenza a compressione media tavelle


fb
N/mm2
4,4
4,4
4,4
conducibilit termica
0,135
0,135
0,135
10,dry W/(m K)
fattore di resistenza al vapore acqueo
510
510
510

trasmittanza termica di calcolo


U
W/(m2 K)
1,85
1,31
1,09
trasmittanza termica periodica (inerzia)
Yie
W/(m2 K)
reazione al fuoco
A1
A1
A1
resistenza al fuoco murature non portanti
EI
Min.
EI120
EI180
Cancellare le colonne dei dati corrispondenti agli spessori non utilizzati nel progetto.
MATERIALE ISOLANTE INTERPOSTO

Inserire la voce di capitolato del produttore del materiale isolante interposto scelto.

Rev. 07/15

4.2.3_CAPPOTTO ESTERNO
PANNELLI ISOLANTI MINERALI MULTIPOR

Pannelli isolanti a base di idrati di silicato di calcio, dotati di marcatura CE basata su Benestare Tecnico
Europeo ETA 05-0093, materiale naturale a basso impatto ambientale ed esente da emissioni nocive
(certificato Natureplus 0404-0812-086-1 dichiarazione EPD), della dimensione di 600x390 mm e
uno spessore variabile da 50 a 300 mm aventi le seguenti caratteristiche:

massa volumica lorda a secco pannelli


resistenza a compressione media pannelli
conduttivit termica di calcolo
conduttivit termica a secco
fattore di resistenza al vapore acqueo
reazione al fuoco

fb
D
10,dry

kg/m3
N/mm
W/(m K)
W/(m K)
-

Spessore pannelli (cm)


5/6/8/10/12/14/16/18/20/22/24/26/28/30
100 115
0.30
0,045
0,042
3
A1

Aggiungere spese generali e utili dimpresa.


Costo./mq
MALTA LEGGERA MULTIPOR

Malta Leggera Multipor di colore bianco, idonea per incollaggio e rasatura di pannelli isolanti minerali
Multipor in idrato di silicato di calcio, dotata di marcatura CE conforme alla norma UNI EN 998-1
costituita da cemento bianco, leganti leggeri minerali e additivi che ne riducono lassorbimento dacqua
e ne migliorano l'adesione e la lavorabilit. L'applicazione della Malta Leggera Multipor deve essere
effettuata con strumenti idonei e secondo le modalit richieste dalla specifica applicazione.
Per il consumo di malta si faccia riferimento alla seguente tabella:
Tipologia utilizzo
Incollaggio pannelli
Rasatura armata
Intonaco di fondo sottile

Consumo malta (kg/mq)


3.5-5
4
6-10

Caratteristiche meccaniche e termoigrometriche della Malta Leggera:


densit malta indurita
classe di resistenza a compressione
reazione al fuoco
assorbimento d'acqua
fattore di resistenza al vapore acqueo
conducibilit termica
tempo lavorabilit
Aggiungere spese generali e utili dimpresa.

Costo./kg

Rev. 07/15

kg/m3
N/mm2
Euroclasse
kg/mmin0,5
W/mK
h

<800
(CS II) 1.5-5.0
A2 -s1,d0
(W2)
<0,2
10
0,30
ca. 1.5

4.2.4 INTONACI
4.2.4a_INTONACO DI FONDO YTONG LP120
Intonaco di fondo, per interno ed esterno, alleggerito e idrofugato, specifico per murature in blocchi di
calcestruzzo cellulare, costituito da calce aerea, cemento, sabbia calcarea e additivi per migliorare la lavorazione
dellimpasto e ladesione al supporto.
Applicabile manualmente e a macchina.
Caratteristiche meccaniche e termoigrometriche dellintonaco LP120:

Aggiungere spese generali e utili dimpresa.


Costo./kg
4.2.4b_FINITURA YTONG WF100
Finitura minerale fibrorinforzata e idrofugata utilizzabile in uno strato singolo o in strati successivi di spessore
complessivo da 1 a 5 mm, costituita da calce aerea, cemento bianco, sabbia pregiata fine, fibre polipropileniche e
additivi per migliorare la lavorazione dellimpasto e ladesione al supporto.
Applicabile manualmente e a macchina.
Caratteristiche meccaniche e termoigrometriche della finitura per rasatura armata WF100:

Aggiungere spese generali e utili dimpresa.

Rev. 07/15

Costo./kg
4.2.5_RASATURE
4.2.5a_MALTA LEGGERA MULTIPOR
Malta Leggera Multipor, per interno ed esterno, specifica per incollare e rasare i pannelli minerali Multipor e per
rasare e intonacare murature di elementi in calcestruzzo cellulare YTONG e pannelli isolanti in idrati di silicato di
calcio Multipor. Materiale con una resa elevata, idrorepellente, elevata adesivit e basso peso specifico.
Applicabile manualmente e a macchina.
Caratteristiche meccaniche e termoigrometriche della Malta Leggera Multipor:

Aggiungere spese generali e utili dimpresa.


Costo./kg
4.2.5b_RASANTE PER INTERNO YTONG RY50
Rasante minerale fibrorinforzato per interni utilizzabile in uno strato singolo o doppio di spessore complessivo da
3 a 30 mm, costituita da calce aerea, cemento bianco, legan te a base di dispersione, sabbia fine a grano tondo,
fibre polipropileniche e additivi per migliorare la lavorazione dellimpasto e ladesione al supporto.
Applicabile manualmente e a macchina.
Caratteristiche meccaniche e termoigrometriche del rasante RY50:

Aggiungere spese generali e utili dimpresa.


Costo./kg

Rev. 07/15