Sei sulla pagina 1di 3

Il progetto

1 DESCRIZIONE GENERALE

Il progetto consiste in una copertura di circa 2900 2 consituita da due elementi principali:

1. un arco alto 36.3 metri e inclinato di 55°

2. un anello ellittico che delimita il perimetro della copertura

anello ellittico che delimita il perimetro della copertura Il peso della copertura è sostenuto da circa

Il peso della copertura è sostenuto da circa 7 chilometri di cavi d’acciaio pretesi ed ancorati all’arco e all’anello, secondo le regole tipiche delle tenso-strutture.

di cavi d’acciaio pretesi ed ancorati all’arco e all’anello, secondo le regole tipiche delle tenso -strutture.

2

MATERIALI

Vengono qui riportati i materiali addottati con le relative proprietà.

Per il manto di copertura si è pensato ad un materiale avvolgibile capace di rendere la copertura apribile.

avvolgibile capace di rendere la copertura apribile. Tabella 1 Caratteristiche dell’acciaio dell’arco e

Tabella 1 Caratteristiche dell’acciaio dell’arco e dell’anello

3 GEOMETRIA

La natura tecnica della soluzione strutturale prescrive schemi semplici ma efficienti: una rete di funi a formare uno schema tenso-strutturale semi-aperto sostiene la copertura membranale; la tensione di tiro su queste funi viene fornita grazie ad un contrasto su di un profilo tubolare sagomato ellitticamente in compressione.

Un arco a sezione tubolare fornisce poi sostegno al tutto.

In Figura si individua lo schema di forze sugli elementi strutturali.

a sezione tubolare fornisce poi sostegno al tutto. In Figura si individua lo schema di forze

Le principali geometrie, utilizzate poi in fase di dimensionamento e verifica vengono di seguito riportate:

1. Anello: a = 138.04 m, b = 112.23 m, con a, b semiassi maggiore e minore; sezione tubolare cava con diametro esterno d = 2 m e spessore s = 5 cm. Lunghezza: 137 metri

2. Arco circolare: altezza h = 36.3 m, inclinazione dal piano verticale di 55°; sezione tubolare cava con diametro esterno d = 2 m e spessore s = 5 cm Lunghezza: 134.20 m.

3. Funi:

Funi portanti o principali di tipo spiroidale di diametro 44 mm con carico minimo di rottura Fn = 1641 kN; Numero funi portanti: 32 Lunghezza totale funi portanti: 3545 m

Funi stabilizzanti di tipo spiroidale di diametro 36 mm con carico minimo di rottura Fn = 1085 Kn; Numero funi stabilizzanti: 39 Lunghezza totale funi stabilizzanti: 3379 m

4. Copertura La copertura segue l’andamento del grigliato cavi. Area coperta stima: 3755 2 La scelta del materiale è vincolato alla sua capacità di potersi avvolgere ai lati dell’anello attraverso dei motori elettrici per poter permettere l’apertura della copertura.

5. Fondazioni Il carico totale coefficientato agente sull’arco dovuto alla neve, vento, copertura, cavi, ellisse e arco stesso è stimato in 47230 kN, il che comporta 23615 kN su ciascuna fondazione. Sono ancora in fase di studio per la mancanza di dati sulla natura del suolo. La soluzione più probabile sarà comunque plinti in c.a. su pali diametro 40 cm e lunghezza 12 m.

6. Ancoraggi Si predispongono, come indicato nelle tavole, degli attacchi per eventuali ancoraggi a terra nel caso in cui se ne rilevi l’esigenza (per limitare le oscillazioni della struttura causati da fattori aerodinamici).