Sei sulla pagina 1di 9

Nuovi orizzonti - KAISSIBER

di Stefan Bcker
n. 1
Il gioco dala dellAvvoltoio (parte prima)
In uno dei capitoli di Dynamic Black Defenses (1989) Tim Harding present il
mio repertorio contro 1.d4 - lAvvoltoio, il Falco e la Donnola. Apprezzai
il suo resoconto ben scritto, ma nel primo paragrafo lautore irlandese se ne
usc con un avvertimento: Il suo sistema logico - ma la partita di scacchi in
s sufficientemente logica da premiare il pioniere? Il sistema di Bcker non

facile da giocare bene [4].


Il mio libro Der Geier (1986) includeva soltanto un po di esempi pratici per
lAvvoltoio, oggi sono disponibili pi di
400 partite. Secondo un recente database, il Bianco ha realizzato il 58%, ma nella realt il sistema decisamente migliore.
Questo articolo contiene tutta la logica di
cui avete bisogno per giocarlo bene.

Z. Nasiolkowski, Ldenscheid

Nuovi orizzonti 1

Il gioco dala dellAvvoltoio (parte prima)


1.d4 considerata pi sicura di 1.e4,
perch il e4 pu essere attaccato immediatamente, ad esempio, per mezzo
di 1f6 (Difesa Alekhine) o 1d5
(Difesa Scandinava). Nel caso di 1.d4,
un metodo promettente per minare
istantaneamente il centro del Bianco
non esiste. O forse s? La mia raccomandazione una versione aggressiva
della Benoni:
1.d4 c5
Attirando il pedone d nel campo del
Nero.
2.d5 f6 3.c4
Per ora ci concentreremo su questa linea principale. Se siete curiosi: 3.f3
c4!? il Falco, e 3.c3 a5!? la Donnola.
3e4!?

MKKKKKKKKN
I/(+47,?0J
I$#@#$#$#J
I?@?@?@?@J
I@?$!@?@?J
I?@!@'@?@J
I@?@?@?@?J
I!"?@!"!"J
I.%*16)&-J
PLLLLLLLLO

Il punto di partenza dellAvvoltoio. Il


Nero vuole giocare 4a5+, per forzare un cambiamento radicale nel setup del Bianco. Invece della solita b1c3, il Nero vuole vedere questo Cavallo
inchiodato in d2, da dove ostacola per
un po lo sviluppo del Bianco. Se tutto
va come pianificato, il e4 si ritira in d6
ed una successiva b5 e f5 distrugger il centro di pedoni bianco. Tutta-

via, questo progetto potrebbe non essere realizzabile contro il miglior modo di
giocare del Bianco, come vedremo nella
seconda parte il mese prossimo.
Nella posizione del diagramma, la
maggior parte dei giocatori preferisce 4.c2 a5+ 5.d2, che stata
la mia linea principale sin dal 1977. La
seconda parte di questo articolo fornir unanalisi dettagliata delle varianti critiche per dimostrare che la posizione del Nero sana. La prima parte tratta di qualcosaltro. Una selezione
di partite istruttive pu essere il miglior
modo per introdurre il lettore al mondo dellAvvoltoio. Invece della naturale 4.c2, sono state tentate altre continuazioni. LEnciclopedia delle Aperture
(ECO) raccomanda 4.f3 (). Secondo
la mia opinione questa mossa non pi
forte delle alternative, ma dal momento che altri autori hanno ripetuto la valutazione dellECO, deve essere presa in
considerazione.
M. Sorokin (2515) - H. Kadhi (2305)
Open di Bratislava, 1993 [8]
1.d4 f6 2.c4 c5 3.d5 e4 4.f3 a5+
Questo scacco intermedio devia il b1
dalla sua casa migliore (c3), e questa
perdita di controllo su b5 pu invitare
ad una successiva contro-spinta b7-b5.
Inoltre un Cavallo in d2 va a mettersi
sulla strada dellc1.
5.d2
Parare con lAlfiere giustificherebbe il
gioco del Nero. Dopo 5.d2?! :d2
6.:d2 :d2+ 7.:d2 g6 8.e4 g7
9.0-0-0 d6 noi preferiamo leggermente la posizione del Nero, Raetsky/
Chetverik [7].

Nuovi orizzonti 1

Il gioco dala dellAvvoltoio (parte prima)


5d6!
Questa manovra favorisce la spinta b7b5, che cos tipica delle strutture di tipo Benoni. Spesso il Cavallo nero raggiunge la casa d4 via f5 o b5. Questi voli tortuosi hanno ispirato mio fratello
Peter a dare al sistema il nome Avvoltoio: il Cavallo volteggia sulla posizione bianca.
6.e4
6.b3? confutata tatticamente: 6f5!
7.b2 (7.e4? e3; 7.f2? c3
8.b1 d4+ 9.e1 h4+) 7e3
8.c1 a6 9.f2 :f1=.
6g6! 7.d3
7.e5 f5 8.d3 [1-0 (35) nella ShishkinA. Nadanian, Kiev 1997] 8g7!=.
7g7
Forse 7b5!? pi precisa, evitando lo
scambio in c4. Il Bianco ora non pu
arroccare, come nel prossimo diagramma. In tal caso 8.c:b5 :b5 o 8a6
simile alla partita successiva.
8.e2 b5

MKKKKKKKKN
I/(+@7@?0J
I$?@#$#,#J
I?@?(?@#@J
I4#$!@?@?J
I?@!@!@?@J
I@?@)@!@?J
I!"?&%@!"J
I.?*16?@-J
PLLLLLLLLO

Le mosse di Cavallo hanno preso un po


di tempo, ma il risultato spesso non
cos strano come ci si aspetterebbe. Nel
Gambetto Benk f6-e8-c7-b5 una
manovra ben nota, al fine di scambiare il
c3 ed incrementare il potere dellg7.

NellAvvoltoio i Cavalli possono essere


scambiati in c4, con un effetto simile.
Ma resta una differenza: il Nero non ha
sacrificato il suo pedone a.
9.0-0
9.f2 b:c4 10.:c4 :c4 11.:c4 b6
12.b1 d6 13.e3 a5! 14.d2 b4
15.hc1 f5 [0-1 (31)] Feiler-Bcker,
Bundesliga II 1997.
Oppure 9.c:b5 :b5 (9a6!?) 10.0-0 0-0
11.h1 d6 12.c4 d8 13.b1 a6
14.a3 b8 15.d2 [patta (44) nella Paasikangas-K. Heinola, Tampere 1990]
15d7! 16.e1 e6 17.d:e6 f:e6=.
9b:c4
Per 90-0, vedere la partita successiva.
10.:c4 :c4 11.:c4
Il Nero ha una struttura di tipo Benoni ma con alcuni tempi persi, Raetsky/
Chetverik [7]. Nella posizione del diagramma sotto, il Bianco non ha un vantaggio significativo di sviluppo, perci
come si pu parlare di tempi persi?
11a6 12.d2 b6 13.:a6 :a6
14.c3
ovvio che il Bianco uscito dallapertura con un leggero vantaggio.
Raetsky/Chetverik [7]. Io non riesco a
vedere un vantaggio.
140-0

MKKKKKKKKN
I/@?@?07@J
I$?@#$#,#J
I'4?@?@#@J
I@?$!@?@?J
I?@?@!@?@J
I@?*?@!@?J
I!"?@%@!"J
I.?@1@-6?J
PLLLLLLLLO

Nuovi orizzonti 1

Il gioco dala dellAvvoltoio (parte prima)


Le possibilit sono equivalenti, ma ci
non imped a Sorokin di disporre in
breve del proprio avversario: 15.e5 f6
(15e6) 16.d6 e:d6?? (16e6=)
17.d5+ h8 18.e:f6 h6 19.g5!
c4+ 20.h1
Il Nero abbandona.
L. Esposito (2155)
M. Popchev (2419)
Open di Porto San Giorgio, 2002 [8]
1.d4 f6 2.c4 c5 3.d5 e4 4.f3 a5+
5.d2 d6 6.e4 g6
Preparando b7-b5. NellAvvoltoio questa spinta giocabile soltanto se il Bianco non pu rispondere con b3, perch
alla lunga il Cavallo potrebbe arenarsi in
d6 e diventare un serio problema.
Nella pi vecchia partita con 3e4,
Lattarulo-Canal, La Spezia 1974, il GM
peruviano prosegu con 6e5 e vinse
(Kaissiber 20). Inventai lAvvoltoio tre
anni dopo, senza essere a conoscenza
di questa partita. Sin dallinizio preferii
6g6, ma la mossa 6e5 di Canal po-

trebbe meritare unaltra occhiata.


7.d3 g7 8.e2 0-0 9.0-0 b5 10.c:b5
a6!? 11.b:a6 :a6
Oppure 11c4 12.c2 :a6.
12.:a6 :a6 13.f4 c4
Il sacrificio del Nero (a7-a6) nello stile
del Gambetto Benk ha portato ad un
gioco tagliente.
14.e5 f5 15.e4 d6 16.e:d6
Oppure 16.g4 h6 17.2c3.
16e:d6 17.2c3 b4

MKKKKKKKKN
I/@?@?07@J
I@?@?@#,#J
I?@?$?@#@J
I4?@!@'@?J
I?(#@%"?@J
I@?&?@?@?J
I!"?@?@!"J
I.?*1@-6?J
PLLLLLLLLO

Gli attivi pezzi neri compensano la perdita di un pedone.

Esteban Canal [Foto: dal libro del torneo di Venezia 1948]

Nuovi orizzonti 1

Il gioco dala dellAvvoltoio (parte prima)


18.g4 b6+
Tramite 18e7 19.f5 e:d5 il Nero avrebbe potuto riguadagnare il suo
pedone.
19.h1 e3 20.:e3 :e3 21.:d6
d3 22.f3 :f3+ 23.:f3 :b2
24.b1 a4 25.db5 fd8 26.c1
Il finale offre possibilit equivalenti
ad ambo le parti, ad esempio: 26.e4
a5=.
26c5 27.c2 d3 28.f1 a5
29.a4 c5 30.a3 :c3 31.:c3
:a4 32.:c4 :c3 33.:a5 :d5
34.c6 d2 35.e5 e4 36.g1 f6
37.f3 a2 38.h4?
38.g5 f7=. Il Nero non ha molto. A
questo punto della partita, il Bianco riesce persino a perdere.
38g7 39.g2 d2 40.d1 f3+
41.h1 f2
Non si pu riparare al terribile piazzamento del Cavallo bianco in g2.
42.h3 h5 43.a1 h:g4 44.h:g4 h6
45.g5+ f:g5 46.f:g5+ :g5 47.b1
g4
Il Bianco abbandona.
G. Timoshenko (2510)
H. Suradiradia (2240)
Open di Jakarta, 1997 [8]
1.d4 f6 2.c4 c5 3.d5 e4 4.f3 a5+
5.d2 d6 6.e4 g6 7.b4
Quando manca il f6, il lato di Re del
Nero sembra pi vulnerabile. Questo
sacrificio di pedone un ospite regolare
dellAvvoltoio.
7:b4
7c:b4 8.b3 a4 9.b2 g8
10.c5 b5 11.d3 b6 stata la mia
raccomandazione nella prima versione
di questo articolo [8]. Ma Raetsky/
Chetverik nel loro libro pi recente [7]

hanno suggerito 11.d3.

MKKKKKKKKN
I/(+@7,/@J
I$#@#$#@#J
I?@?@?@#@J
I@'"!@?@?J
I3$?@!@?@J
I@%@1@!@?J
I!*?@?@!"J
I.?@?6)&-J
PLLLLLLLLO
diagramma dellanalisi

ovvio che il Bianco ha un grande


controllo, Raetsky/Chetverik [7]. Tuttavia, sono scettico. Adesso 11a3
sembra forzata, con il possibile seguito di b6 e a6. Se 12.d6 c6, oppure 12.d2 d6. Il Bianco ha un po di
compenso per il pedone, ma ha un vantaggio? Ammetto che, come sempre, il
Bianco ha varie opportunit. {In [7]
gli autori dicevano: 3e4 non contiene idee feconde; non ambiziosa e
non sufficiente ad equilibrare, dal momento che il Bianco ha varie opportunit.}
8.b1 a5 9.b2 g8 10.g4 f6

MKKKKKKKKN
I/(+@7,/@J
I$#@#$?@#J
I?@?(?$#@J
I4?$!@?@?J
I?@!@!@!@J
I@?@?@!@?J
I!*?&?@?"J
I@-@16)&-J
PLLLLLLLLO

Nuovi orizzonti 1

Il gioco dala dellAvvoltoio (parte prima)


Il Bianco minacciava 11.e5, guadagnando il Cavallo. Tuttavia, 10f5 {non
menzionata da Raetsky/Chetverik [7]}
viene in considerazione, allincirca come equivalente.
11.h4 h6 12.g5! (12.h3 e3) 12f:g5
13.h:g5 :g5 14.:h7 a6?
Troppo lenta. Era corretta 14f7=,
con lintenzione di 15e5 {di nuovo,
questa possibilit non stata considerata da Raetsky/Chetverik [7]}.
15.h3 e3 16.e2! :d2
Oppure 16d4 17.b3, e il Bianco
ottiene un attacco pericoloso.
17.:d2 :d2+ 18.:d2 b5 19.g5
d8 20.c3 b4 21.e5 a5 22.d3
a4 23.bh1 a6 24.h8 :h8
25.:h8+ c7 26.f7 b7 27.h6
Il Nero abbandona
Una Antica
Benoni migliorata
Dopo 4.f3, il Bianco non ha alcun vantaggio, se il Nero gioca con attenzione. La linea principale 4.c2 a5+
5.d2 apparsa in 154 partite (realizzando il 60% a favore del Bianco), perci allapparenza sta ponendo seri problemi al difendente. Il mese prossimo
torneremo su questa sequenza. Ma c
unalternativa importante per il Bianco alla 5 mossa, 5.c3 :c3 6.d2,
che ha persino maggiore successo nella pratica: 68% in 53 partite. Forse qui
i secondi giocatori si sentono a disagio,
perch la posizione chiusa richiede pi
pazienza che non in altre linee dellAvvoltoio.
La variante 4.c2 a5+ 5.c3 :c3
6.d2 e5 7.:c3 c7 conduce ad

una sorta di Antica Benoni migliorata, perch, in confronto alla normale


Antica Benoni, una coppia di Cavalli ha
gi abbandonato la scacchiera. In teoria
ogni scambio dovrebbe essere di aiuto
al Nero in una posizione ristretta. Tre
esempi dimostreranno che 5.c3 non
in alcun modo una variante killer. Il mio
risultato personale con il Nero di due
patte e tre vittorie - contro Danner, Tatai e Schnthier.
Schnthier (2265) - Bcker (2405)
Krefeld, 1983 (Torneo internazionale
juniores della Federazione della Nord
Renania & Westfalia) [2]
1.d4 c5 2.d5 f6 3.c4 e4 4.c2
a5+ 5.c3 :c3 6.d2 e5 7.d:e6
d:e6 8.:c3 c7 9.e3 c6 10.f3 e5
11.d3 g6 12.e4 g7 13.h4

MKKKKKKKKN
I/@+@7@?0J
I$#4?@#,#J
I?@'@?@#@J
I@?$?$?@?J
I?@!@)@?"J
I@?*?"%@?J
I!"1@?"!@J
I.?@?6?@-J
PLLLLLLLLO

13e6 14.d5 f5 15.e4 e6


16.:e6 f:e6 17.0-0-0 h6 18.e1 0-0
19.b1 a6 20.d3 e7 21.g3 b5 22.f4
b4 23.e1 ad8 24.f2 :d3 25.:d3
e:f4 26.g:f4 :f4 27.h2 d4 28.:d4
:d4 29.f1 f6 30.:f4 :f4 31.e2
h5 32.h1 g7 33.g2 g4 34.c2
a5 35.f1 :h4 36.e5 h3 37.e2 e3
38.g2 d3+ 39.a1 a4 40.b7+
h6 41.f7 :e5 42.h1 f5 43.e7

Nuovi orizzonti 1

Il gioco dala dellAvvoltoio (parte prima)


a3 44.:h5+ :h5
Il Bianco abbandona.
Birens (2122) - S. Collas (2381)
Open di Metz, 2005
1.d4 f6 2.c4 c5 3.d5 e4 4.c2
a5+ 5.c3 :c3 6.d2 e5 7.:c3
c7 8.e4 d6 9.f4 e:f4 10.f3 g4
11.e5? (11.d2=) 11:f3 12.e:d6
:d6 13.g:f3 e7+ 14.e2 f6

MKKKKKKKKN
I/(?@7@?0J
I$#@?4?$#J
I?@?,?$?@J
I@?$!@?@?J
I?@!@?$?@J
I@?*?@!@?J
I!"1@)@?"J
I.?@?6?@-J
PLLLLLLLLO

15.0-0-0 d7 16.de1 e5 17.b1


0-0-0 18.h4 b8 19.h5 c7 20.a4
g5 21.h:g6 h:g6 22.a5 b6 23.d2 g5
24.c2 d7 25.b3 h3 26.a4 dh8
27.hf1 h2 28.a5 g2 29.a:b6 a:b6
30.c3
Il Bianco abbandona.
Sylvia Collas ha giocato lAvvoltoio almeno a partire dal 1997. Tre delle sue
prime partite possono essere rinvenute
nei database sotto il suo nome da nubile, Sylvia Aleksieva.
Foisor (2495) - Ungureanu (2380)
Romania 1987 [3]
1.d4 c5 2.d5 f6 3.c4 e4 4.c2
a5+ 5.c3 :c3 6.d2 e5 7.:c3
c7 8.e3
Raetsky/Chetverik [7] danno 8.f4 d6

9.f3 d7 10.e3 e7 11.d3 e il Bianco ha liniziativa. Dimenticano 9e:f4


10.e4+ e7=, e la loro 10e7 andrebbe rimpiazzata con 10g6. Questo
era ci che si trovava in tutte le quattro
edizioni del mio libro {1981, 1983, 1986,
due pagine in The Vulture, 1989 [3]. Si verificata in sei partite: +2, =3, 1, una delle quali era la Tatai-Bcker, Biel 1984, 0-1
(49)}.
grandioso vedere che lAvvoltoio sta
ricevendo sempre pi attenzione, persino quando Raetsky & Chetverik [7] non
conoscono il mio lavoro.
8d6 9.d3 g6 10.h4 g7
Oppure 10d7 11.h5 g8 12.h:g6
h:g6 13.f3 e7 14.0-0-0 f6 15.g5
(Blbaum-Bcker, Detmold 1983)
15g4! 16.h7 d7 17.e2 0-0-0
18.f3 f6 19.:f6+ :f6 20.h7
df8 seguita da h8, che pressappoco pari.
11.h5

MKKKKKKKKN
I/(+@7@?0J
I$#4?@#,#J
I?@?$?@#@J
I@?$!$?@!J
I?@!@?@?@J
I@?*)"?@?J
I!"1@?"!@J
I.?@?6?&-J
PLLLLLLLLO

Una situazione critica


11f5?
Troppo ottimistica. 11a6 12.a3 e7
13.e2 d7 14.0-0-0 (14.b4 c:b4 15.a:b4
:b4!) 14c7.
12.h:g6 h:g6 13.:h8+ :h8 14.g4
h7 15.0-0-0 a6 16.e2

Nuovi orizzonti 1

Il gioco dala dellAvvoltoio (parte prima)

La minaccia del Bianco 17.g3, conquistando f5. Semplice, ma efficace. La


posizione del Nero collassa rapidamente.
16e4 17.:e4! :c3 18.:c3 f:e4
19.:e4+ d8 20.h1 g7
La situazione senza speranza.
21.f4 c7 22.b5+ b6 23.:d6+
a5 24.d8+ b6 25.h8 :h8
26.:h8 b4 27.d6 d3+ 28.c2
:f2 29.:c8 :c8 30.:c8 :g4
31.d3 a6 32.e4 b5 33.f4 f6
34.e5 d7+ 35.d6 g5 36.:d7
Il Nero abbandona.
Nella schiacciante maggioranza delle
445 partite, il Bianco attacca immediatamente il Cavallo nero in e4. davvero cos importante sbarazzarsi del Cavallo, o abbiamo tutti iniziato a giocare
come i computer? La mossa pi giocata 4.c2 (233 partite), quindi seguono 4.f3 (59 partite), 4.d2 (41 partite),
4.d3 (23 partite) e persino 4.c3?!
(14 partite). E c 4.f3 (che spesso
traspone), 45 partite.
Ci sono mosse pi rare. Forse condividono il destino di 3e4, che a prima
vista non sembra logica - oppure troppo logica, come lha definita Harding.
Un giorno potrebbe essere scoperto il
loro valore nascosto:
(a) 4.a4 Impedendo a5+. In una
recensione di [2], pagina 11, Gerald
Hertneck trov strano che la mia analisi
iniziasse con 4.a4. Ma dal momento
che lECO parte con le linee minori, perch non posso farlo io? La mossa meri-

ta attenzione: 4g6 5.f3 d6 6.e4 g7


7.d3 0-0 8.e2 f5 9.bc3 a6 10.a3
e5 (10e6) 11.e3 f4 (11h6)
12.f2 f7 13.b4 d6 14.b3 b6
15.d2 d7 16.b5 c7 17.ag1 =
[patta (80)] Schwartzman-Fahrner, Werfen 1991.
(b) 4.a3 a5+ 5.d2 minaccia unimmediata 6.b4. Hermesmann-Bcker, Bundesliga II, 1986, ha trasposto nella Antica Benoni migliorata spiegata sopra: 5:d2
(5f5) 6.:d2 c7 7.c3 e5 8.d:e6 d:e6
9.f3 c6 10.e3 e5 11.c2 g6 12.0-0-0
g7= [ma 1-0 (45)].
(c) 4.g3 g6 5.g2 d6 6.d2!?. Il
Bianco sacrifica un pedone per un vantaggio di sviluppo. 6:c4 7.c3
g8 8.d3 d6 9.h3 b6 10.0-0
a6 11.f3 h6 12.e1 b7 13.e4
b5 14.e5 [0-1 (66)]. Il Bianco ha un
po di compenso per il pedone, MercierBcker, Krefeld 1983 (Torneo internazionale juniores della Nord Renania &
Westfalia).
(d) 4.g4!?. Perch il Bianco dovrebbe
trattare con rispetto lapertura del Nero,
quando allapparenza il suo avversario a calpestare la tradizione? Avanzare
sul lato di Re, quando il f6 ha abbandonato la sua postazione, tanto logica
quanto qualsiasi altra mossa.
Nessuna di queste quattro mosse d al
Bianco un vantaggio, ma nella seconda
parte sar evidente che anche 4.c2
non costituisce alcuna confutazione.

Nuovi orizzonti 1

Il gioco dala dellAvvoltoio (parte prima)


Fonti
[1] Stoljar/Kondratiev: Alt-Benoni-Verteidigung, Heidelberg 1985
[2] S. Bcker: Der Geier, Stoccarda 1986
[3] S. Bcker: The Vulture & Associated Opening Systems, Wiltshire 1989
[4] T. Harding: Dynamic Black Defenses, Dallas 1989
[5] S. Bcker: Der Geier. Bauer d5 als Schwche, in Groteske Schacherffnungen,
Stoccarda 1990
[6] S. Bcker: Neu vermeldeter Hhenflug, in Kaissiber 3 (1997)
[7] Raetsky/Chetverik: Starting out: Benoni Systems, Londra 2005
[8] S. Bcker: Geiers flottes Flgelspiel, in Kaissiber 21 (2005)