Sei sulla pagina 1di 12

PROGRAMMI DEGLI ESAMI DI AMMISSIONE AI CORSI

ACCADEMICI DI I LIVELLO
ARPA

Esecuzione di due studi scelti dalla commissione fra sei di tecnica diversa (due per ogni autore
elencato)
o N.CH.BOCHSA 20 forty studies vol.I
o F.J.DIZI 48 studi vol.I
o W.POSSE 6 piccoli studi o M. DAMASE "30 studi"
Esecuzione di un brano di media difficolt di autore del 700 (possibilmente originale per arpa oppure
trascritta da altro strumento)
Esecuzione di un brano di media difficolt di autore dell'800 ( possibilmente originale per arpa)
Esecuzione di un pezzo di media difficolt di autore del 900

BASSOTUBA

Due composizioni da concerto con accompagnamento di pianoforte.

CANTO
Lesame di ammissione verter su due prove:
1. un colloquio utile alla conoscenza del candidato, degli studi pregressi e della sua preparazione culturale e
musicale, oltre a verificarne lattitudine e la motivazione artistica e formativa a seguire il corso di studi;
2. una prova esecutivo - interpretativa con programma di circa 20 minuti, equivalente a quello del vigente
programma per il conseguimento del Compimento inferiore sperimentale di Canto in uso presso il Dipartimento di
Canto e Teatro musicale del Conservatorio di Milano.
Programma esecutivo - interpretativo dellesame:
1. Esecuzione di scale e arpeggi;
2. Esecuzione di unaria da camera, da opera, da oratorio o Messa, scritta, in lingua italiana o in latino, tra
il 1600 e il 1750;
3. Esecuzione di unaria dopera scritta tra il 1750 e il 1900;
4. Esecuzione di unaria da camera o da salotto dellOttocento italiano e un Lied o mlodie delle coeve
scuole tedesche e francesi.
CHITARRA

SOR: uno Studio dall'op. 6 o dall' op. 29 (con esclusione dei nn. 1 e 2 op.6 e dei nn. 16, 19 e 21 op.29);
VILLA LOBOS: uno dei dodici Studi;

MUSICA ANTICA: un brano di rilevante impegno tecnico tratto dalla letteratura rinascimentale per liuto o
vihuela o dalla letteratura barocca per chitarra barocca o liuto barocco;
OTTOCENTO: una composizione di rilevante impegno virtuosistico (Sonata, Fantasia o Tema con
Variazioni) o una Sonata di Paganini (in due movimenti);
NOVECENTO - XXI secolo: un brano a libera scelta composto dopo il 1960.

CLARINETTO

esecuzione di due brani da concerto a libera scelta

CLAVICEMBALO E TASTIERE STORICHE - Indirizzo MAESTRO AL CEMBALO


. Il candidato dovr eseguire al clavicembalo un programma della durata di circa 20 minuti comprendente:

D. Scarlatti: due sonate


J. S. Bach: due preludi e fughe dal Clavicembalo ben temperato oppure tre danze da una Suite
francese o inglese, oppure due Invenzioni a due voci e due Sinfonie a tre voci
un brano di altro autore del sec. XVIII.

CLAVICEMBALO E TASTIERE STORICHE - Indirizzo ESECUTIVO


Il candidato dovr eseguire al clavicembalo un programma della durata di circa 20 minuti comprendente:

D. Scarlatti: due sonate


J. S. Bach: due preludi e fughe dal Clavicembalo ben temperato oppure tre danze da una Suite
francese o inglese, oppure due Invenzioni a due voci e due Sinfonie a tre voci
un brano di altro autore del sec. XVIII.

COMPOSIZIONE
Per poter accedere al Triennio di Composizione occorre essere in possesso del compimento medio di
Composizione, sia tradizionale che sperimentale, o del Diploma di Musica Corale, o di Organo, oppure sostenere
le tre seguenti prove di clausura (in un aula con pianoforte) e una verifica orale che permettano di valutare
l'idoneit del candidato al corso stabilendo gli eventuali debiti o crediti.
1^ prova
Durata a disposizione: 6 ore
- realizzazione di un corale fiorito nello stile barocco.
2^ prova
Durata a disposizione: 10 ore
- composizione di un pezzo per pianoforte ( o, per voce e pianoforte o per strumento e pianoforte) su un incipit
dato tra quelli proposti di varie epoche storiche).
3^ prova
Durata a disposizione: 10 ore
- realizzazione di una composizione polifonica su uno dei soggetti proposti. Verranno proposti almeno un
soggetto modale, uno tonale e uno novecentesco.
4^ prova (orale):
- presentazione di eventuali lavori propri;
- discussione di verifica sugli elaborati scritti;
- lettura, o improvvisazione al pianoforte (o su qualunque altro strumento polifonico) su un frammento tematico

dato (FACOLTATIVO).
- Analisi armonica di alcuni brevi estratti di brani tonali di autori diversi.
Prove di ammissione di lettura della partitura:
1. Esecuzione di un preludio e fuga scelto dal Candidato dal "Clavicembalo ben temperato" di J.S. Bach;
2. lettura al pianoforte di una composizione polifonica rinascimentale a quattro parti stesa nelle chiavi di
soprano, contralto, tenore e basso oppure, a scelta del Candidato, di un semplice brano di quartetto
d'archi del '700;
3. lettura al pianoforte di un'Aria antica, accennando con la voce la parte del canto.
Tale prova sar giudicata anche da un docente di Lettura della partitura. Se il Candidato sar ammesso
nonostante una prova di LdP insufficiente, la Commissione stabilir un numero di ore di lezione
aggiuntive di LdP che il Candidato dovr frequentare.
Prove di ammissione di Storia della Musica
COMPOSIZIONE- Indirizzo MUSICOLOGIA
Devono sostenere lesame di ammissione i candidati che non siano gi in possesso della licenza del corso medio
di Composizione (sperimentale o tradizionale), del diploma di Musica corale e direzione di coro e di Organo e
composizione organistica del vecchio ordinamento, unitamente a un diploma di scuola media superiore.
Attraverso le prove desame, il candidato dovr dimostrare di possedere una discreta preparazione storica e
analitica.
Lesame consiste in due prove scritte della durata di dodici ore ciascuna e di un colloquio:
1. Prova scritta di Storia della musica.
2. Prova scritta di Analisi.
3. Colloquio: discussione delle prove scritte e valutazione delle conoscenze storiche e/o analitiche gi acquisite
dal candidato.
I candidati in possesso dei titoli di ammissione, dovranno sostenere soltanto un colloquio con la commissione
esaminatrice, volto a illustrare le esperienze storiche e/o analitiche maturate in ambito musicologico.
CONTRABBASSO

Esecuzione di scale ed arpeggi in tutti i toni, con colpi darco (tratti indicativamente da. I. Bill, Nuovo
Metodo per Contrabbasso, II Corso (ed. Ricordi); oppure da I. Caimmi, Scale ed Esercizi (ed. Fantuzzi).
Esecuzione di uno studio scelto dal candidato tra:
Bill, Nuovo Metodo per Contrabbasso, V Corso
F. Simandl, New Method for String Bass, Part II, 9 Grossen Etuden (ed. IMC)
C. Montanari, 14 Studi (ed. Ricordi)
R. Kreutzer, 18 Studi (ed. IMC)
Esecuzione un brano per contrabbasso e pianoforte oppure del I movimento di un Concerto, di difficolt
adeguata al Corso.*
Breve colloquio.

* A titolo puramente esemplificativo si riportano alcuni esempi:


o Capuzzi: Concerto in Re I Mov
o G. B. Cimador: Concerto I Mov

o W. Dalla Vecchia: Ouverture per cb. ed archi


o C. Ditters von Dittersdorf: Concerto in Re, I Mov.
o D. Dragonetti: Concerto in La, I Mov.
o D. Dragonetti: Andante e Rond
o H. Eccles: Sonata in sol minore
o F. Farkas: Nepdalszonatina
o J. Geissel: Konzertstuck
o P. Hindemit: Sonata
o S. Koussevitzky: uno dei Quattro pezzi per cb. e pf.
o V. Serventi: Largo et scherzando.
o F. Skorzeny: una delle due Sonatine
CORNO

Due composizioni da concerto con accompagnamento di pianoforte.

DIDATTICA DELLA MUSICA E DELLO STRUMENTO


Si accede al diploma accademico di primo livello in Didattica della superando una prova pratica e teorica di
ingresso
Prova pratica: verifica delle capacit esecutive, di lettura strumentale e vocale, di improvvisazione
musicale e di comunicazione verbale e gestuale.
Prova teorica: colloquio volto ad accertare le conoscenze musicali, culturali, storiche e attinenti alla
teoria musicale (armonia, analisi, teoria).
DIREZIONE DORCHESTRA
PROVA SCRITTA
1^ prova: Dettato ritmico-melodico
2^ prova: Orchestrazione di un corale (proposto dalla commissione) per gruppio strumentale indicato
dalla commissione;
3^ prova: Analisi dell'esposizione del primo tempo di una sinfonia classica (analisi formale, armonica,
fraseologica)
PROVA ORALE
Saranno ammessi alla prova oralo solo coloro i quali avranno superato la prova scritta:
Colloquio relativo alla prova scritta e al curriculum di studi. E' possibile proporre una prova di silent conducting di
un brano scelto dal candidato.
FAGOTTO

Esecuzione di due brani da concerto a libera scelta

FAGOTTO BAROCCO
La prova da sostenere con Fagotto o con Fagotto barocco o con Fagotto classico: esecuzione di due brani da
concerto (a solo o con basso continuo) appartenenti al XVII o XVIII secolo

FISARMONICA

Un preludio e fuga tratto dal Clavicembalo ben temperato di J.S. Bach scelto fra tre presentati dal
candidato.
Una composizione tratta dal repertorio della letteraturada tasto (escluse composizioni di J.S. Bach)
scelta fra due presentate dal candidato.
Due brani significativi del repertorio originale fisarmonicistico: uno dellarea dellEuropa occidentale ed
uno dellarea dellEuropa orientale.

FLAUTO

Esecuzione di due brani da concerto a libera scelta

FLAUTO TRAVERSIERE

Esecuzione di due brani da concerto (a solo o con basso continuo) appartenenti al XVII o XVIII secolo

BATTERIA E PERCUSSIONI JAZZ


Lammissione consiste nei seguenti test di ingresso:
un test di esecuzione strumentale su brani della tradizione jazzistica;
un test di Pianoforte jazz;
un test di Teoria e Solfeggio;
un test di Armonia Complementare (programma della licenza di Armonia Complementare di 1 anno)
un test di Storia della Musica Jazz
CANTO JAZZ
Lammissione consiste nei seguenti test di ingresso:
un test di esecuzione strumentale su brani della tradizione jazzistica;
un test di Pianoforte jazz;
un test di Teoria e Solfeggio;
un test di Armonia Complementare (programma della licenza di Armonia Complementare di 1 anno)
un test di Storia della Musica Jazz
CHITARRA JAZZ
Lammissione consiste nei seguenti test di ingresso:
un test di esecuzione strumentale su brani della tradizione jazzistica;
un test di Pianoforte jazz;
un test di Teoria e Solfeggio;
un test di Armonia Complementare (programma della licenza di Armonia Complementare di 1 anno)
un test di Storia della Musica Jazz
CLARINETTO JAZZ

Lammissione consiste nei seguenti test di ingresso:


un test di esecuzione strumentale su brani della tradizione jazzistica;
un test di Pianoforte jazz;

un test di Teoria e Solfeggio;


un test di Armonia Complementare (programma della licenza di Armonia Complementare di 1 anno)
un test di Storia della Musica Jazz

CONTRABBASSO JAZZ
Lammissione consiste nei seguenti test di ingresso:
un test di esecuzione strumentale su brani della tradizione jazzistica;
un test di Pianoforte jazz;
un test di Teoria e Solfeggio;
un test di Armonia Complementare (programma della licenza di Armonia Complementare di 1 anno)
un test di Storia della Musica Jazz
PIANOFORTE JAZZ
Lammissione consiste nei seguenti test di ingresso:
un test di esecuzione strumentale su brani della tradizione jazzistica;
un test di Pianoforte jazz;
un test di Teoria e Solfeggio;
un test di Armonia Complementare (programma della licenza di Armonia Complementare di 1 anno)
un test di Storia della Musica Jazz
SAXOFONO JAZZ
Lammissione consiste nei seguenti test di ingresso:
un test di esecuzione strumentale su brani della tradizione jazzistica;
un test di Pianoforte jazz;
un test di Teoria e Solfeggio;
un test di Armonia Complementare (programma della licenza di Armonia Complementare di 1 anno)
un test di Storia della Musica Jazz
TROMBA JAZZ
Lammissione consiste nei seguenti test di ingresso:
un test di esecuzione strumentale su brani della tradizione jazzistica;
un test di Pianoforte jazz;
un test di Teoria e Solfeggio;
un test di Armonia Complementare (programma della licenza di Armonia Complementare di 1 anno)
un test di Storia della Musica Jazz
TROMBONE JAZZ
Lammissione consiste nei seguenti test di ingresso:
un test di esecuzione strumentale su brani della tradizione jazzistica;
un test di Pianoforte jazz;
un test di Teoria e Solfeggio;
un test di Armonia Complementare (programma della licenza di Armonia Complementare di 1 anno)
un test di Storia della Musica Jazz

LIUTO

Esecuzione di un programma di 20/30 minuti di musica rinascimentale o barocca.

MANDOLINO
Esecuzione di due composizioni per mandolino a scelta del candidato tra le
seguenti:
C. Bertucci, un brano tratto dai 4 album di composizioni per mandolino
G. Milanesi, Preludio (la minore);
R. Calace, Piccola gavotta;
F. Lecce, una delle Sonate e partite;
C. Munier, un Preludio e una Cadenza nelle tonalit fino a 4 alterazioni.
oppure
Esecuzione di una composizione per mandolino e strumento accompagnatore
(pianoforte,clavicembalo, chitarra) scelta dal candidato tra le seguenti:
E. Barbella, Sonata in re magg. per mandolino e b.c.;
G.B. Gervasio, Sonata in re magg. per mandolino e b.c.;
D. Scarlatti, Sonata in re min. per mandolino e b.c.;
N. Paganini, Serenata per Ravano, per mandolino e chitarra;
B. Bortolazzi, Tema con variazioni in sol magg. per mandolino e chitarra;
E. Maruccelli, Valzer fantastico;
R. Calace, Fantasia poetica;
Kaufmann, Burletta und Mitoka Dragomirna.
MUSICA CORALE DIREZIONE DI CORO
1) - Realizzazione di un corale fiorito a 4 parti nello stile barocco (tempo a disposizione per la prova 6 ore in aula
fornita di pianoforte);
- Verifica orale sulle conoscenze armoniche al fine di valutare gli eventuali debiti o crediti.
Sono esonerati dal sostenere queste prove i candidati in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
- compimento inferiore di Composizione (vecchio ordinamento);
- biennio inferiore di Composizione sperimentale (vecchio ordinamento);
- Diploma di Organo e Composizione organistica (vecchio ordinamento);
- Diploma accademico di I livello in discipline compositive.
2) Prove teorico-pratiche per tutti i candidati:
a) breve dettato in forma di contrappunto a 2 parti;
b) breve dettato di semplici successioni armoniche a 3 e 4 parti;
c) cantare a prima vista, nella propria estensione vocale, un frammento tratto dal repertorio cinquecentesco (testo
latino o in italiano);
d) prova estemporanea al pianoforte: leggere a prima vista un brano a 4 voci miste nelle chiavi moderne.
MUSICA ELETTRONICA Indirizzo VIDEO E MULTIMEDIALITA
L'accesso al triennio avviene mediante test attitudinale atto ad appurare le conoscenze di base del candidato
riguardo i seguenti argomenti: informatica, acustica, elettroacustica, informatica musicale, storia e teoria della
musica.

Verranno suggeriti per la preparazione una serie di testi di riferimento: L'Acustica per i musicisti- P.Righinied.Hoepli, La scienza del suono- J.Pierce-ed.Zanichelli, Audio e multimedia, A.Valle, V.Lombardo- ed.Apogeo,
Informatica- M.Schneider, J.Gersting-ed. Apogeo
MUSICA ELETTRONICA Indirizzo REGIA DEL SUONO
L'accesso al triennio avviene mediante test attitudinale atto ad appurare le conoscenze di base del candidato
riguardo i seguenti argomenti: informatica, acustica, elettroacustica, informatica musicale, storia e teoria della
musica.
Verranno suggeriti per la preparazione una serie di testi di riferimento: L'Acustica per i musicisti -P.Righinied.Hoepli, La scienza del suono - J.Pierce - ed.Zanichelli, Audio e multimedia, A.Valle, V.Lombardo - ed.Apogeo,
Informatica - M.Schneider, J.Gersting - ed. Apogeo
MUSICA ELETTRONICA Indirizzo COMPOSIZIONE ELETTROACUSTICA
1. Prova di solfeggio: lettura in chiavi di violino, basso, do sul terzo e quarto rigo, lettura ritmico melodica con
modulazioni a toni vicini, dettati melodici e armonici corrispondenti al livello sopra indicato. Sono esonerati da
questa prova i candidati in possesso della licenza di teoria e solfeggio (vecchio ordinamento.)
2. Realizzazione di un corale in stile bachiano su di un cantus firmus assegnato dalla commissione (durata della
prova: 6 ore), oppure: realizzazione di un basso dato di equivalente difficolt. Sono esonerati da questa prova i
candidati in possesso della licenza di armonia (vecchio ordinamento.)
3. Prova di Storia della Musica (da completare).
4. Colloquio con unapposita commissione di esame in cui il candidato potr presentare eventuali lavori
compositivi fatti in precedenza. La commissione potr verificare il livello di conoscenze del candidato su
argomenti riguardanti la musica del secondo '900 e contemporanea, linformatica, lacustica musicale nonch
lelettroacustica.
Sono esonerati dalle diverse prove previste per lindirizzo compositivo i candidati che abbiano concluso gli studi
relativi a:
1. Triennio di primo livello in discipline musicali o titolo di studio equivalente o di studi superiori-.
2. Quarto anno del diploma tradizionale di composizione (vecchio ordinamento.)
3. Secondo anno del Diploma Sperimentale in Composizione presso il conservatorio di Milano -o piano di studi
equivalente-.
4. Primo anno del diploma accademico di primo livello in composizione, direzione di coro o direzione dorchestra
MUSICA VOCALE DA CAMERA
Per i candidati cantanti:
a) esecuzione di tre brani in tre lingue diverse
b) lettura estemporanea di una melodia accompagnata di media difficolt
c) esecuzione di un'aria d'opera con recitativo o un'aria di oratorio di media difficolt
Per i candidati pianisti:
a) esecuzione di tre brani in tre stili diversi (da eseguire con un cantante)
b) lettura estemporanea di un Lied
c) esecuzione di un tempo di una sonata del repertorio classico-romantico o del '900

OBOE

Esecuzione di due brani da concerto a libera scelta

ORGANO
PIANOFORTE:
1. Esecuzione di due studi tra sei preparati dal candidato, scelti tra:
Czerny: Larte di rendere agili le dita op.740
Pozzoli: Studi di media difficolt
Cramer: 60 studi
Bertini: Studi op.134
Clementi: Gradus ad parnassum
2. Esecuzione di un preludio e fuga di J. S. Bach, estratto a sorte fra sei preparati, scelti tra il primo e secondo
volume de Il Clavicembalo ben temperato
3. Esecuzione di una sonata di media difficolt scelta dal candidato tra i seguenti autori: Haydn, Clementi,
Mozart, Beethoven, C. Ph. E. Bach
4. Esecuzione di una composizione musicale romantica scelta dal candidato
ORGANO:
1. G. Frescobaldi: esecuzione di un brano estratto a sorte fra tre preparati, scelti da I Fiori musicali
2. J. S. Bach: esecuzione di un Preludio e fuga di media difficolt a scelta del candidato
3. J. S. Bach: esecuzione di due preludi-corali appartenenti allOrgelbuchlein
4. Autore prebachiano tedesco: una composizione con pedale obbligato
5. Esecuzione di un brano romantico o moderno a scelta del candidato
COMPOSIZIONE:
1. Realizzazione di un basso a tre o quattro parti in stile florido imitato nel tempo massimo di sei ore.
PIANOFORTE
1. Esecuzione di un Preludio e Fuga dal "Clavicembalo ben temperato" di J. S. Bach;
2. Esecuzione di due studi di tecnica diversa;
3. Esecuzione di una Sonata di L.van Beethoven, escluse le Sonate op. 49 n. 1 e 2, op. 79;
4. Esecuzione di un brano a scelta del Candidato fino a Debussy escluso;
5. Esecuzione di un brano a scelta del Candidato da Debussy in poi;
6. Una prova di lettura a prima vista;
7. Esecuzione di un brano assegnato dalla Commissione, previo studio di tre ore in aula.
MAESTRO COLLABORATORE
1. Esecuzione di una sonata di Mozart o di Beethoven (escluse op. 49 n. 1 e 2 e op. 79) o di Schubert;
2. Esecuzione di due studi di tecnica diversa;
3. Esecuzione di un brano romantico;
4. Esecuzione di un brano da Debussy in poi;
5. Esecuzione di un brano a libera scelta accompagnando un cantante o uno strumentista;
6. Lettura a prima vista di un brano per pianoforte;
7. Lettura a prima vista di un brano per voce e pianoforte accennando la parte del canto con la voce.

SAXOFONO

Esecuzione di due brani da concerto a libera scelta

STRUMENTAZIONE PER ORCHESTRA DI FIATI


Esame del curriculum formativo del candidato e dei lavori compositivi realizzati precedentemente, oltre ad una
discussione volta allaccertamento delle competenze musicali e culturali.
Prove compositive:
armonizzare a 4 voci un CORALE con una 1 parte con il Canto dato ed una 2 parte con il Basso dato (o
viceversa) senza lausilio del pianoforte e in un tempo massimo di 2 ore;
composizione di un breve pezzo per pianoforte su tema dato (in aula con pianoforte in un tempo massimo di 4
ore).
Prova di reazione uditiva:
dettato melodico intervallare, a bicordi, breve procedimento a bicinium e corale a 4 parti.
Prova dintonazione:
intonazione dei singoli intervalli (consonanti e/o dissonanti) o di una breve melodia.
Prova di gestualit:
dirigere alcuni esempi con movimenti di base, attacco in battere e levare, chiusure, ecc. tratti da brani o dal
repertorio originale per banda.
Verifica della competenza musicale e pianistica del candidato
Prova orale:
colloquio di carattere musicale, generale e motivazionale
STRUMENTI A PERCUSSIONE
Tamburo: esecuzione di uno studio o pezzo di media difficolt a scelta del candidato. Lo studio o pezzo dovr
contenere frequenti cambi di tempo e di dinamica e lutilizzo della tecnica del rullo;
Timpani: esecuzione di uno studio o pezzo di media difficolt a scelta del candidato. Lo studio o pezzo dovr
essere eseguito s almeno 3 timpani e contenere frequenti cambi di dinamica ed intonazione e lutilizzo della
tecnica del rullo;
Vibrafono o Marimba: esecuzione di uno studio o pezzo di media difficolt sul vibrafono o sulla marimba a scelta
del candidato utilizzando una delle tecniche a 4 bacchette;
Xilofono: esecuzione di uno studio o pezzo di media difficolt a scelta del candidato. Lo studio o pezzo dovr
contenere frequenti cambi di dinamica e lutilizzo della tecnica del trillo;
Passi dorchestra: il candidato dovr presentare almeno 10 passi dorchestra a sua scelta tratti dal repertorio
barocco, classico, romantico e contemporaneo eseguiti a sua scelta su timpani, xilofono, tamburo, vibrafono,
marimba ed almeno uno dei seguenti accessori: piatti, cassa, basco, triangolo, castagnette;
Prova facoltativa: esecuzione di una breve composizione a scelta del candidato per uno dei principali strumenti
su elencati, o pi strumenti riuniti e accessori con o senza accompagnamento del pianoforte. Il candidato, nel
caso, si dovr presentare con il proprio pianista accompagnatore. Potr essere eseguito anche un solo
movimento di una composizione pi ampia;

Lettura a prima vista: la prova della prima vista si svolger su uno degli strumenti a membrana ( timpani e uno o
pi tamburi) e uno degli strumenti a tastiera ( xilofono, vibrafono o marimba). Il candidato dovr dare prova di
saper eseguire correttamente a prima vista un facile e breve brano, o parte di esso, proposto dalla commissione
su i suddetti strumenti;
Prova di cultura: al candidato verranno rivolte domande semplici sulla storia degli strumenti a percussione, sulle
tecniche maggiormente utilizzate e sul repertorio. Il candidato dovr dimostrare di conoscere i maggiori autori
della letteratura per strumenti a percussione dandone, eventualmente, semplici cenni storici.
Tutti i brani eseguiti dovranno essere editi e presentati in duplice copia alla commissione.
La commissione, a sua discrezione, potr ascoltare anche solo una parte del programma presentato. Lordine dei
brani da eseguire a scelta del candidato.
TROMBA

Due composizioni da concerto con accompagnamento di pianoforte

TROMBA RINASCIMENTALE E BAROCCA

Esecuzione di due brani da concerto (a solo o con basso continuo) appartenenti al XVII o XVIII secolo

TROMBONE

Due composizioni da concerto con accompagnamento di pianoforte.

VIOLA

1 tempo di un concerto di media difficolt


4 studi di media difficolt di almeno due autori
3 tempi di una suite di Bach

VIOLA DA GAMBA

Esecuzione di esecuzione di un programma di 20 - 30 minuti di musica rinascimentale o barocca.

VIOLINO

Esecuzione di una scala con relativo arpeggio di terza e di quinta, a corde semplici, di 3 ottave sciolte o
legate in due arcate, presentate dal candidato
Esecuzione di una scala di un'ottava, in terze, in seste e in ottave sciolte o legate, presentate dal
candidato
Esecuzione di uno studio o di un capriccio estratto a sorte seduta stante fra quelli presentati dal
candidato, liberamente scelti fra quelli di: Alrd, Campagnoli, Dont op. 35, Gavinies, Kreutzer, Locatelli,
Mazas, Paganini, Rode, Revelli, Sivori, Spohr, Vieuxtemps, Wieniawski.
Esecuzione di un tempo scelto dalla commissione fra due presentati dal candidato da una Sonata o
Partita per violino solo di Bach
Esecuzione del primo tempo di un concerto per violino e orchestra presentato dal candidato

OPPURE
Esecuzione di una sonata o sonatina per violino e pianoforte da Mozart ai giorni nostri presentati dal
candidato
VIOLINO BAROCCO

Esecuzione di due brani da concerto (a solo o con basso continuo) appartenenti al XVII o XVIII secolo.

VIOLONCELLO

Concerto o Pezzo da concerto di media difficolt


Sonata antica
3 tempi di una Suite di Bach
2 studi di Popper op. 73 e due studi di Servais op. 11
Un tempo di una sonata del novecento per violoncello e pianoforte