Sei sulla pagina 1di 12

Copyright by: Bigol News - Testata Registr. Trib.

Napoli 20/2008 del 28/02/2008

Dalla fredda Londra al caldo di Rio. Quattro


anni dopo, nuova nazione e nuovo emisfero
per le Olimpiadi. Dal cinque agosto al
ventuno dello stesso mese va in scena in
Brasile, la trentunesima edizione della pi
grande manifestazione sportiva del
pianeta. La nazione sudamericana, dopo i
Mondiali del 2014 ospitano anche le
Olimpiadi diventando cos la capitale dello
sport sul pianeta. Lattesa quasi finita, gli
atleti sono pronti Non proprio tutti, cos
come le strutture!
La questione doping in Russia ha scatenato molte polemiche. Alla fine, gli
atleti verranno valutati uno per volta da pi federazioni, dopo che la IAAF
(Federazione mondiale dellAtletica) aveva cancellato ben 68 atleti per
questa manifestazione. Non questo lunico neo. Nel villaggio olimpico
molti lavori non sono giunti al termine, e alcune nazioni, Australia in primis,
ha dichiarato che gli alloggi sono inabitabili. Non va meglio allItalia, che
dopo aver perso Tamberi, si ritrova le proprie stanze incomplete. Tante
polemiche, ma il tempo delle parole sta per finire. Atleti che si preparano da
quattro anni per questo momento, adesso bisogna dare il massimo e
ammirare il valore di tutti gli sport. Mettetevi comodi, lo spettacolo sta per
cominciare!

R.Agnello

HIGUAIN-BYE BYE NAPOLI


Juve: E fatta, Gonzalo Higuain un attaccante della Juventus. Svolte venerd le visite mediche a
Madrid, in presenza di alcuni membri della Juve. Lattaccante Argentino si godr gli ultimi giorni ad
Ibiza, per poi incontrare i nuovi compagni a Vinovo, il 25 Luglio. Il club bianconero, quindi sborser
94.7 milioni di euro nelle casse del Napoli, ma dilazionati in 2 anni. Inoltre i 4 milioni e 736 mila euro
andranno nelle casse del River Plate, club dove Higuain cresciuto. Dani Alves, Benatia, Pjanic, Pjaca e
Higuain, ormai la Juve in Italia non ha rivali, ed entra prepotentemente nei primi top club europei
candidati a vincere la Champions.
Napoli: Con la cessione di Higuain, il Napoli serve un attaccante centrale che gli possa garantire
almeno 20 gol a stagione. I primi nomi che si fanno sono quelli di Bacca che vuole giocare la
Champions ed Icardi, che con i mal di pancia della moglie non incedibile dallInter, infatti si vocifera
gi un incontro tra il Napoli ed Icardi. Nomi secondari sono quelli di Oliver Giround e Jackson Martinez.
Mentre occhio alle sorprese Benzema e Morata. Inoltre De Laurentis con questo bel gruzzoletto potr
dare un accelerata per Herrera del Porto.

MARCO
SORRENTINO

DOPING: VIA LA RUSSIA DAI GIOCHI DI RIO?


Lo sport russo non stato bandito dalle Olimpiadi 2016 al via il 5 agosto a Rio de Janeiro per lo
scandalo del doping di Stato che lo ha travolto. questa la decisione maturata dal Comitato
internazionale olimpico domenica pomeriggio: spetter alle singole federazioni sportive decidere se
seguire la Federazione mondiale dell'Atletica (Iaaf), che ha cancellato i 68 iscritti russi alle gare di
atletica leggera, o se consentire ai tesserati la partecipazione. La notizia stata anticipata dall'agenzia
di stampa russa Tass. La richiesta di esclusione era stata avanzata dalla Wada, Agenzia mondiale
antidoping, il 18 luglio sulla base del rapporto McLaren, che analizzava sistematicamente il Doping di
Stato russo, in essere fin dal 2010.
Mercoled scorso il Comitato Olimpico Russo (Roc) aveva presentato un elenco di 387 atleti, di 30
discipline sportive, scelti per l'appuntamento a Cinque Cerchi: adesso la delegazione dovrebbe essere
composta da 319 sportivi e dai loro accompagnatori, salvo scelte diverse delle singole Federazioni
sportive.

Alessandro Fusco

MONDIALI UNDER 19: L ITALIA SI ARRENDE IN FINALE.


FRANCIA CAMPIONE DEL MONDO
Sogno sfumato per gli azzurrini dellUnder 19, che dopo un lungo cammino
devono arrendersi in finale ad una Francia meglio organizzata, cinica e
.
spietata. Ai transalpini bastano i primi 19 minuti per mettere la partita in
discesa, grazie alle reti di Blas ( dopo appena 6 minuti) e di Augustyn al 19.
Nonostante i tentativi del Ct Vanoli, i cambi di modulo e di giocatori non
sortiscono gli effetti sperati e la Francia mostra la sua netta supremazia sul
campo con grande sicurezza nel possesso palla e senza mai rinunciare alla fase
offensiva. La rete del 3 a 0 arriva al minuto 82 con Tousard, mentre in pieno
recupero Diop a fissare il risultato sul definitivo 4 a 0 e a regalare il titolo ai
suoi. La Francia campione del mondo nella categoria under 19, per l Italia
pochi rimpianti e tanta voglia di tornare a lavoro per colmare il gap ed
inseguire un riscatto possibile gi il prossimo anno , con l evento dei mondiali
under 20.

Francesco Rosa.

Arriva lufficialit. Gennarelli guider il Futsal


Marigliano: Dar tutto e lo pretender dai
miei giocatori
Nello sport, come nella vita, contano i numeri e lesperienza. Qualcuno gi da tempo laveva previsto i tifosi
aspettavano lannuncio il Mister del Futsal Marigliano che parteciper al campionato nazionale di serie B Vincenzo
Gennarelli . Tecnico giovane ma gi con tanta esperienza , incomincia la sua carriera nel 2004 ad Afragola dalla serie D
con
ben
tre
promozioni
regala
alla
sua
citt
la
serie
B.
Dopo lesperienza di Afragola passa alla Trilem Casavatore in C1 , poi il passaggio al Futsal Solofra in C 2 dove li ottiene
la sua quarta promozione , portando il club in c1. Lanno trascorso allena per la prima volta in un campionato
nazionale Saviano serie B , regalando con grande anticipo un inattesa promozione. Allenatore con grande carisma , i
suoi credi sono la compattezza ed organizzazione difensiva e l intensit . Il club ha visto in Gennarelli oltre ad un
tecnico di assoluto valore un vero e proprio condottiero cio che ci vuole in un campionato impegnativo da club neo
costituito .
Gennarelli : Marigliano una piazza molto importante e che ha una storia nel Futsal alla loro chiamata non ho esitato
un istante ed ho sposato subito questo programma che ha il sapore di sfida . Non sono abituato a fare delle promesse
ma una cosa posso garantirla dar tutto per questa maglia e lo pretender dai miei giocatori ; promettendo massima
professionalit per regalare le giuste soddisfazioni al presidente alla societ e alla citt di Marigliano. Vamos Cholo
Gennarelli

Foto di Catello Carbone

Manca solo l' ufficialit ed Higuain sar un nuovo


giocatore della Juventus.Venerdi notte,a Madrid,l'
argentino ha effettuato le prime visite mediche per
entrar a far parte della rosa bianconera.Un vero e
proprio colpo al cuore per i tifosi partenopei i quali
sono rimasti senza parole per il comportamento di
Higuain,il quale non ha mai rilasciato una
dichiarazione in questi mesi.Rabbia,sgomento,dolore
per i tantissimi tifosi del Napoli che hanno visto
partire tantissimi giocatori come Lavezzi,Cavani,ma il
passaggio di Higuain alla Juve sicuramente quello
pi doloroso,dato che l'argentino giocher
nell'acerrima nemica del Napoli.Marotta ha deciso di
voler pagare l'intera clausola rescissoria per prendersi
Higuain e offrirgli un contratto da 7,5mln
all'anno.Nonostante ci,Luned 25 Luglio,Higuain
dovr presentarsi a Dimaro.

L.CASTALDO

HAMILTON: VITTORIA E SORPASSO!


In Ungheria doppietta Mercedes. Podio Ricciardo.
Se non fosse stato ancora del tutto chiaro finora, il GP dUngheria ha
sancito definitivamente che il titolo iridato F1 2016 sar soltanto un
affare a due: quello tra le due frecce dargento. Stavolta Hamilton si
impone sul compagno di scuderia Rosberg, sorpassandolo anche in
classifica generale, dopo una primissima parte di stagione molto positiva
da parte del pilota tedesco. Sul circuito dellHungaroring va in scena
lennesima illusione Ferrari, ad un passo dal podio con Vettel, beffato
dalla Red Bull di Daniel Ricciardo. Questultimo ora terzo anche nel
mondiale: superato Kimi Raikkonen, giunto sesto in gara. Prossimo
appuntamento con la F1 previsto per Domeica 31 Luglio ad Hockenheim
per il Gran Premio di Germania.
Fabio De Martino

TEUTONICO MARQUEZ
Vittoria dello spagnolo davanti a Dovi e Crutchlow.
Marc Marquez vince il GP di Germania da grande stratega. Merito da
dividere col box Honda che con precisione teutonica ha azzeccato il
momento giusto per effettuare il cambio moto con gomme per
lasciutto, dopo una prima parte di gara caratterizzata dalla pioggia.
Strategia fallimentare quella invece adottata da Rossi, che ha ritardato
oltremodo il rientro ai box, spingendo fino a pochi giri dalla fine con gli
pneumatici da bagnato con la pista ormai asciutta. Errore di valutazione
che costa al dottore lottavo posto sul circuito del Sachsenring. Il podio
tedesco si completa con Cal Crutchlow e Andrea Dovizioso: magra
consolazione per la Ducati con Iannone quinto dietro Redding. In piena
difficolt Jorge Lorenzo che chiude con un disastroso quindicesimo
posto. La MotoGP va in vacanza per la pausa estiva e da lappuntamento
a tutti gli appassionati Domenica 14 Agosto per il GP dAustria.
Fabio De Martino

MONTREAL, PENSANDO A RIO


ROGERS CUP AL VIA, MA GLI OCCHI SONO PUNTATI SUI GIOCHI
Passata la sbornia di Wimbledon, il grande tennis
riprende il suo giro.
Insolitamente anticipato a fine luglio, prende il via la
Rogers Cup, lOpen del Canada, che questanno le
ragazze giocano a Montral (mentre gli uomini a
Toronto, alternando le sedi ogni stagione). Ma tra
una settimana partono le Olimpiadi, e dunque il
calendario deve far posto allo scomodo torneo a
cinque cerchi, con tutte le discussioni che porta con
s riguardo al suo reale valore nel tennis.
Il torneo canadese ne paga comunque le spese,
dovendo far fronte al forfait di Serena Williams,
ufficialmente per uninfiammazione alla spalla, ma
sicuramente pensando anche al torneo olimpico, al
via l8 Agosto.
Non mancano, in ogni caso, le big: ben sette top 10
saranno in campo, tra cui Kerber (n.2), Muguruza
(n.3), Radwanska (n.4), Halep (n.6) e Venus (n.6).
Assente la Azarenka che, come ormai noto, ha
annunciato di essere in dolce attesa e torner alle
competizioni nel 2017.

Arrivano, per, ottime notizie dal fronte italiano.


Camila Giorgi, infatti, ha colto un grande exploit
superando in due tiratissimi set (entrambi al tie break)
la pi quotata Sloane Stephens (n.23, tra le pi alte
non teste di serie del torneo).
In entrambi i parziali, lamericana ha servito per il set
(sul 5-4 nel primo e ben due volte consecutive nel
secondo), ma litalo-argentina ha saputo rimontare
costringendo il match al gioco decisivo, dominato in
entrambi i casi (prima con un 7-2, poi con un 7-4).
Questa importante vittoria vale, per adesso, un balzo di
10 posizioni nel ranking di Camila, che sar almeno
numero 67 la settimana prossima.
Non solo, perch battendo la Stephens, la Giorgi si
assicurata un atteso derby al secondo turno contro
Roberta Vinci, numero 7 del seeding.
Soltanto due i precedenti, con una vittoria per parte,
ma entrambe molto datate: nel primo incontro fu la
Vinci a prevalere, addirittura agli ottavi degli US Open
2013 (6-4, 6-2), mentre lanno successivo a Katowice la
Giorgi si impose per 6-0 al terzo set, sempre agli ottavi.
Alessandro Testa

La seconda giovinezza
E chi cavrebbe scommesso! Eppure Paolo
Lorenzi a 34 anni e 7 mesi ha messo la
ciliegina su una carriera esemplare per grinta e
impegno aggiudicandosi il suo primo torneo
Atp, il 250 di Kitzbuhel sconfiggendo in finale
6-3 6-4 il georgiano Nikoloz Basilashvili ( di 11
anni pi giovane ), n.123 Atp (ma stato 86).
Un record, a suo modo: nessuno ha mai vinto il
primo titolo Atp ad un'et superiore alla sua
(prima di lui il pi anziano era stato Estrella
Burgos a 34 anni e 6 mesi nel 2014 a Quito).
Oltre al titolo, l'azzurro ritocca il suo miglior
ranking in carriera: da luned sar numero 41
del mondo. Il miglior modo per riscattare la
delusione della Coppa Davis che ha visto
Lorenzi e l'Italia alzare bandiera bianca contro
l'Argentina in quel di Pesaro. Lorenzi aveva gi
disputato una finale Atp, nel 2014 a San Paolo
del Brasile, ma in quell occasione fu stoppato
in tre set dall'argentino Delbonis . "Sono felice
di aver vinto questo trofeo, ha dichiarato Paolo
al sito ufficiale della Atp , non mi porta a quale
et sia arrivato. Mi godo il momento. Rispetto
alla finale di San Paolo sono arrivato con pi
esperienza, proprio perch avevo gi giocato e
perso un match per il titolo". Il prossimo
obiettivo dell azzurro ora giocare le
Olimpiadi per lItalia. In bocca al lupo Paolo
che, con la tua umilt, il tuo esempio di
abnegazione e sacrificio e le tue grandi qualit
agonistiche ma soprattutto umane,
hai
dimostrato che nella vita non bisogna mollare
mai!
Marco Sebastiano Zotti

I NOSTRI SETTIMANALI ON LINE DEI CORSI DI GIORNALISMO


INVESTIGATIBO E SPORTIVO DELLATENEO PARTHENOPE DI NAPOLI

Direttore: Cristiana Barone


Editore: Antonella Castaldo
Capo Redattore: Luigi Liguori
Coordinatore di Redazione: Ferruccio Montesarchio
Editing Grafica e Copertina: Catello Carbone
Redazione: Corso di Giornalismo Sportivo - Universit
Parthenope di Napoli
FDC e FDS by Bigol News - Testata Registr. Trib. Napoli 20/2008
del 28/02/2008
Info line: fattodisport@gmail.com
Seguici anche su Facebook : FATTO DI SPORT
FATTO CRONACA
SPYNEWS24