Sei sulla pagina 1di 120

Corso di Impianti Meccanici

UNITA DI COMPRESSIONE
DEL GAS METANO
PER IMPIANTI DI COGENERAZIONE

Prof. Ing. Cesare Saccani


Dott. Ing. Marco Pellegrini
Dott. Ing. Augusto Bianchini

DIEM
Universit di Bologna
1

Limpiantistica meccanica: dal PFD (Process Flow Diagram)


al P&I (Piping & Instrumentation)
Gas
p = 14.5 barg
gasT= 83C
gas

Trasduttore di pressione
PT

gas
Gas
p = 0.13 barg
T= 8C

gas

PT
olio

TT

olio

Olio
p = 16.9 barg
T = 50
50C
acqua

Olio
p = 14.5 barg
T = 83
83C

Acqua
p = 2.9 barg
T= 50C

olio
Acqua
p = 3 barg
T= 40C

Gas
p = 14.4 barg
T= 65C

Gas
p = 14.4 barg
T= 65
65C
acqua

gas

olio

Acqua
p = 3 barg
T= 40C

gas

acqua

olio

olio

olio

gas

TT
TT

Acqua
p = 3 barg
T = 50C

TT

Olio
p = 17 barg
T = 83
83C

PT
Acqua
p = 3 barg
T = 40C

Separatore
a gravit

acqua

acqua
TT
gas

PT

Acqua
p = 2.9 barg
T= 50C

Descrizione generale dellimpianto


Cabina
insonorizzata

Scambiatore
aria - acqua

Pompa olio

Scarico di
sicurezza e
Pompa acqua sovrapressione
Motore elettrico

4800

Compressore
a vite
Scambiatore
acqua - gas
Scambiatore
acqua - olio

Water
Outlet

Motore el.
compressore
Sep. olio
principale

Gas
Inlet

Gas
Outlet

Pompa olio
ricircolo
Sep. olio
secondario

3700

Water
Inlet

7200

Dati di progetto e di funzionamento


Variabile
Pressione di progetto

Temperatura

Range di pressioni

Rotazione compressore

Descrizione

Valore tipico

Circuito gas

20 [barg]

Circuito olio

25 [barg]

Circuito acqua

6 [barg]

Ambiente

-10 [C] < T < 30 [C]

Aspirazione compressore

10 [C]

Mandata compressore

85 [C]

Olio in ingresso al compressore

50 [C]

Aspirazione del compressore

0,13 [barg]

Mandata del compressore

14 [barg]

Velocit

3000 [rpm]

Senso di rotazione

antiorario (visto dallalbero)

Dati di progetto e di funzionamento


Descrizione
Pressione di aspirazione gruppo
Blocco di
sicurezza
da sistema
di
controllo

Valore
-0,37 barg

Pressione di scarico gruppo

16 barg

Temperatura mandata compressore

105 C

Temperatura ingresso olio al


compressore

75 C

Temperatura olio separatore

20 C

Temperatura avvolgimenti motore


elettrico compressore

150 C

Impianto di compressione del gas

gas

gas

Gas
p = 0.13 barg
T= 8C

gas

gas

Gas
p = 14.5 barg
T= 83
83C
olio

olio

olio

Gas
p = 14.5 barg
T= 65
65C

olio

acqua

Acqua
p = 2 barg
T = 40C
Acqua
p = 2 barg
T = 50C

gas

acqua

olio
gas

Acqua
p = 2 barg
T = 50C

Acqua
p = 2 barg
T= 50C
Acqua
p = 2 barg acqua
T= 50C

Trasduttore di pressione

PT

gas

gas

Gas
p = 0.13 barg
T= 8C

gas

gas

Gas
p = 14.5 barg
T= 83
83C
olio

olio

olio

Gas
p = 14.5 barg
T= 65
65C

olio

acqua

Acqua
p = 2 barg
T = 40C
Acqua
p = 2 barg
T = 50C

gas

acqua

olio
gas

Acqua
p = 2 barg
T = 50C

Acqua
p = 2 barg
T= 50C
Acqua
p = 2 barg acqua
T= 50C

CKV1: Valvola di non ritorno


Circuito gas

F1: Filtro gas a cartuccia


Circuito gas
GUARNIZIONE
FONDELLO
PROTEZIONE
INTERNA
MATERIALE
FILTRANTE
DOPPIA RETE
DI SOSTEGNO

COLLANTE

10

F1: Filtro gas a cartuccia


Circuito gas

11

Circuito gas: selezione filtro

100 mm H2O = 10 mbar

12

F1: Filtro gas a cartuccia


Circuito gas

13

Circuito gas: selezione filtro

750 Nm3/h

22500 Nm3/h

14

F1: Filtro gas a cartuccia


Circuito gas

1
2
3
Densit metano (N):
0,714 [kg/Nmc]
Densit metano a 10C (10): 0,69 [kg/mc]
P:
100 [mmH20]
Portate: Q1= 750 [Nmc/h]; Q2= 5000 [Nmc/h]; Q3= 22500 [Nmc/h]
Velocit di attraversamento: vai= Qi N/3600Ai 10 [m/s]
va1= 1,72 [m/s];

va2= 1,51 [m/s];

va3= 1,54 [m/s]

15

Trasduttore di pressione

PT

gas

gas

Gas
p = 0.13 barg
T= 8C

gas

gas

Gas
p = 14.5 barg
T= 83
83C
olio

olio

olio

Gas
p = 14.5 barg
T= 65
65C

olio

acqua

Acqua
p = 2 barg
T = 40C
Acqua
p = 2 barg
T = 50C

gas

acqua

olio
gas

Acqua
p = 2 barg
T = 50C

Acqua
p = 2 barg
T= 50C
Acqua
p = 2 barg acqua
T= 50C

16

Compressori: volumetrici-dinamici
Macchine operatrici che agiscono su fluidi
comprimibili aumentandone la pressione
Volumetrici

Dinamici

rotativi
alternativi

centrifughi
assiali

La compressione avviene
per riduzione del volume in
cui contenuto il fluido
allinterno della macchina

Alla portata di fluido


viene conferita energia
cinetica che viene
convertita in energia di
pressione
17

Tipologie di compressori
10000

pu (bar)

1000

Volumetrici
alternativi

100

Volumetrici
rotativi

10

Dinamici rotativi
1

100

1000

Q
p = pu-pi = salto di pressione
Q = portata volumetrica

10000

(m3/h)

100000

1000000

pu = pressione del fluido in mandata dal


compressore
pi = pressione del fluido in aspirazione al
compressore

18

Tipologie di compressori
Compressore
a pistoni

Compressori volumetrici
Compressore
a palette

Compressore
a lobi

Compressore
a vite

Compressori dinamici
Compressore
centrifugo

Compressore
assiale

19

Compressori a vite

20

Compressori volumetrici rotativi: vite


Struttura del compressore

Rotore femmina

Sede del rotore


maschio

Rotore maschio
Cassetto di
regolazione

21

Compressori volumetrici rotativi: vite


Dimensionamento e criteri di scelta
Dati di progetto

mg, p1

mg = portata massica da
elaborare
= rapporto di
compressione
p1= pressione in
aspirazione
T1= temperatura del gas
ad inizio compressione
p2= pressione di mandata
T2= temperatura del gas a
fine compressione

moil , poil

(mg +moil), p2

22

Compressori volumetrici rotativi: vite


Dimensionamento e criteri di scelta

La potenza assorbita PkW


nota conoscendo il
rendimento is della
trasformazione di
compressione

Isobara
p=15.5 bar
700

2
Isobara
p=1.13 bar

600

Compressione
isoentropica

500
T (K)

Dati mg , e lo stato
fisico di inizio
compressione
possibile ricavare la
potenza necessaria per
la compressione
isoentropica Pis

400

Politropica
n=0.7

300

Compressione
reale

Isoterma

200

Isoentropica
100
0

0.2

0.4

0.6
s (kJ/kgK)

0.8

1.2

23

Compressori volumetrici rotativi: vite


Dimensionamento e criteri di scelta
Potenza ideale Pid, assorbita lungo la trasformazione isoentropica

ghis = m
g h2 h1
Pid = m

Rendimento della trasformazione isoentropica

Pid
is =
PkW

Potenza assorbita nella trasformazione reale

PkW

Pid
=
is
24

Compressori volumetrici rotativi: vite


Dimensionamento e criteri di scelta
Rendimento meccanico della macchina m
PkW
kW = potenza meccanica
assorbita dalla macchina

PkW
m =
PkW '

Rendimento elettrico della macchina el


PkW el = potenza elettrica
assorbita dalla macchina

el =

PkW '
PkW el

Potenza elettrica assorbita dalla macchina PkW el

PkW el =

PkW
m el
25

Compressori volumetrici rotativi: vite


Dimensionamento e criteri di scelta
Potenza termica Qg da asportare per portare il gas allo stato fisico 2
nelle condizioni di progetto
Isobara
p=15.5 bar

g (h 2 ' h 2 )
Qg = m

700

600

Qoil = potenza
termica asportata
dallolio

Qg
g =
Qoil

500

T (K)

Rendimento della trasmissione


di potenza termica gas-olio

Potenza
termica da
asportare

400

Politropica
n=0.7

300

Isobara
p=1.13 bar

Compressione
reale

Isoterma

200

100
0

0.2

0.4

0.6

0.8

1.2

s (kJ/kgK)

26

Compressori volumetrici rotativi: vite


Dimensionamento e criteri di scelta
Calcolo dellentalpia dello stato fisico di fine compressione reale h2

ghr =m
h2'h
PkW =m

Isobara
p=15.5 bar

700

600

hr = (h2' h1)

500

T (K)

Entalpia dello stato fisico 2

Potenza
termica da
asportare

400

Politropica
n=0.7

300

Isobara
p=1.13 bar

Compressione
reale

Isoterma

h2 ' = hr +h1
g (h 2 ' h 2 )
Qg = m

200

100
0

0.2

0.4

0.6

0.8

1.2

s (kJ/kgK)

83C
27

Compressori volumetrici rotativi: vite


Dimensionamento e criteri di scelta
Potenza termica asportata dallolio Qoil
moil = portata massica di olio
cp,oil = calore specifico olio
Ti = temperatura olio in ingresso al compressore
Tu = temperatura olio in uscita in uscita dal compressore

oilcp .oil(Tu Ti )
Qoil = m

Si fissa il salto di temperatura dellolio in modo da:


mantenere le caratteristiche fisiche del lubrificante
evitare di utilizzare portate di olio eccessive

(Tu-Ti)

Dal bilancio energetico si ricava la portata di olio

g(h2 ' h2 ) = gm
oilcp .oil(Tu Ti )
m

moil

28

Applicazione: dimensionamento del compressore

Compressori volumetrici rotativi: vite


Applicazione: dimensionamento del compressore
per limpianto
Dati di progetto
Metano

kg

mg = 0.26
s

Olio

oil = 854

kg
m3

p1= 0.13 barg


T1= 8C=281 K

Ti oil = 50C = 323 K

p2= 14.5 barg

Tu oil = 83C = 356 K

T2= 83C = 356 K

g= 0.97

is=0.67

29

potenza richiesta nella trasformazione isoentropica

kg
kJ
kJ

=141.96 kW

Pis = mghis = mg(h2 h1) = 0.26


507
+39

s
kg
kg
Isobara
p=15.5 bar

rendimento isoentropico del


compressore

700

is = 0.67

600

Compressione
isoentropica

Isobara
p=1.13 bar

500

determinazione della potenza


assorbita PkW

T (K)

Applicazione: dimensionamento del compressore

Compressori volumetrici rotativi: vite

400

Politropica
n=0.7

Compressione
reale

300

Pis 141.96 kW
=
is
0.67
= 211 kW

Pkw =

Isoterma
200

1
Isoentropica

100
0

0.2

0.4

0.6

0.8

1.2

s (kJ/kgK)

30

Applicazione: dimensionamento del compressore

Compressori volumetrici rotativi: vite


Rendimento meccanico m

m = 0.9

potenza meccanica assorbita dal compressore PkW


kW

PkW 211 kW
PkW ' =
=
= 234 kW
m
0 .9

31

potenza termica da asportare Qg

g(h2 ' h2 ) = 0.26 kg 760 kJ 122 kJ =165.8 kW


Qg = m
s
kg
kg
Isobara
p=15.5 bar

700

Potenza
termica da
asportare Qg

600

Isobara
p=1.13
bar

500

T (K)

Applicazione: dimensionamento del compressore

Compressori volumetrici rotativi: vite

400

Politropica
n=0.7

Compressione
reale

300

Isoterma

200

100
0

0.2

0.4

0.6

0.8

1.2

s (kJ/kgK)

32

Applicazione: dimensionamento del compressore

Compressori volumetrici rotativi: vite

viene definito la tipologia di olio per la lubrificazione e la refrigerazione e


le condizioni di ingresso ed uscita dellolio dal compressore

T riferiment o = 66 .5 C = 339 .5K


Densit
Densit olio alla
temperatura di
riferimento

oil = 854

kg
m3

Calore specifico olio


alla temperatura di
riferimento

Cp = 2.027

kJ
kgK

vengono fissate le temperature dellolio in ingresso ed in uscita


Ti= 50C = 323 K
Tu= 83C = 356 K

33

Applicazione: dimensionamento del compressore

Compressori volumetrici rotativi: vite


rendimento nella trasmissione di calore tra olio e gas

g = 0.97
potenza termica asportata dallolio Qolio

Qolio =

Qg 165.8
=
=171 kW
g
0.97

portata in massa di olio da introdurre molio

olio =
m

Qg
171 kW
kg
=
= 2 .557
kJ
c p .olio T olio
s
(356 K 323 K )
2 .026
kg K

34

Trasduttore di pressione

PT

gas

gas

Gas
p = 14.5 barg
gas
T= 83
83C

gas

Gas
p = 0.13 barg
T= 8C
olio

TT

Separatore
a gravit

TT

PT

gas

TT

acqua
TT

olio

olio

Gas
p = 14.5 barg
T= 65
65C

olio

acqua

Acqua
p = 2 barg
T = 40C
Acqua
p = 2 barg
T = 50C

olio
gas

Acqua
p = 2 barg
T = 50C

Acqua
p = 2 barg
T= 50C
Acqua
p = 2 barg acqua
T= 50C
TT

PT

35

Separatore dellolio S1

gas+olio

gas

olio

36

Separatore dellolio S1

gas

gas+olio

Cartuccia

olio

37

Separatore dellolio S1

Gas + olio
Specifiche del separatore
Pressione di progetto = 20 barg
Range di temperatura di
progetto = -10C 110C

Filtri a cartuccia

Volume = 1500 Lt
Pressione di test = 28.6 barg
Materiale = acciaio al carbonio

Olio

38

S1: Separatore 1 stadio


Circuito gas
CARATTERISTACHE

TECNICHE

Construction standard:

ASME VIII DIV. 1

PED category:

IV

Fluid Group:

Materials:

Carbon steel

Design Pressure PS:

20 barg

Design Temperature TS: -10/+110C


Test Pressure PT:

28.6 barg

Capacity:

1500 l

39

Trasduttore di pressione

PT

gas

gas
gas

gas

Gas
p = 0.13 barg
T= 8C
olio

TT

Separatore
a gravit

TT

PT

gas

TT

acqua
TT

olio

olio

Gas
p = 14.4 barg
T= 65
65C

olio

acqua

Acqua
p = 2 barg
T = 40C
Acqua
p = 2 barg
T = 50C

olio
gas

Acqua
p = 2 barg
T = 50C

Acqua
p = 3 barg
T= 40C
Acqua
acqua
p = 2.9 barg
T= 50C

40

Scambiatori a piastre
Principio di funzionamento

41

Scambiatori a piastre
Principio di funzionamento
Scambiatori a piastre di diverse taglie

Conformazione della singola piastra


Piastra corrugata

Fluido caldo
(gas metano
compresso)
Fluido
freddo
(acqua)

42

Scambiatori a piastre
Principio di funzionamento

Il fluido caldo lambisce la parte anteriore della piastra


Il fluido freddo (in trasparenza) lambisce la parte posteriore della
della piastra

43

Scambiatori a piastre
Principio di funzionamento
Differenti tipologie di corrugazione delle piastre

canale

angolo di
inclinazione
del canale

Angolo di
inclinazione
del canale

Perdita di carico minore con


piccolo angolo di inclinazione

Linclinazione e il numero dei canali determina la perdita di


pressione del fluido nellattraversamento dello scambiatore
44

Scambiatori a piastre
Diagramma di scambio termico
Diagramma di scambio per flussi in controcorrente
T

Tic= Temperatura di
ingresso fluido caldo

Tic

Tuc= Temperatura di uscita


fluido caldo

Tuf

Fluido
caldo

Tuc

F lu
id o
fred
do

Tif = Temperatura di
ingresso fluido freddo
Tuf= Temperatura di uscita
fluido freddo

Q = potenza termica
scambiata

Tif

Q
Q

Q= potenza termica
scambiabile con superfici di
scambio infinite

45

Scambiatori a piastre
Parametri caratteristici
Potenza termica scambiata Q
S = superficie di scambio

Q =KSTm

Coefficiente globale di scambio termico K


c = coefficiente di convezione del fluido caldo
f = coefficiente di convezione fluido freddo
= coefficiente di conduzione
s = spessore della parete di scambio

1
K=
1 s 1
+ +
c f

Salto medio logaritmico Tm


2 = Tic - Tuf
1 = Tuc -Tif

2 1
Tm =
2
ln
1
46

Scambiatori a piastre
Potenza termica scambiata dal fluido caldo
mc = portata massica di fluido caldo
cc = calore specifico del fluido caldo

ccc (Tic Tuc )


Q =m

Potenza termica scambiata dal fluido freddo


mf = portata massica di fluido freddo
cf = calore specifico del fluido freddo

fcf (T
Q =m
uf if))
(Tif ufTT

Efficienza dello scambiatore


Q = potenza termica scambiata
Q = potenza teoricamente scambiabile
con superficie di scambio infinita

fcf (Tuf Tif )


Q
m
=
=
=

Q mfcf (Tic Tif )


(
Tuf Tif )
=
(Tic Tif )

Diagramma di scambio per flussi in controcorrente


T
Tic
Tuf

F
2 luido caldo

Tuc

Flu
ido
fred
do

1
Tif

Q
Q

47

Scambiatori a piastre
Dimensionamento scambiatore in controcorrente
potenza termica scambiata dal fluido caldo

ccc (Tic Tuc )


Q =m

si determina la portata di fluido freddo

f=
m

Q
cf ((T
Tifuf
TTufif))

si valuta il coefficiente di trasmissione

1
K=
1 s 1
+ +
c f

48

Scambiatori a piastre
Dimensionamento scambiatore in controcorrente
si determina il salto medio logaritmico

Tm =

2 1
2
ln
1

si valuta la superficie di scambio

Q
S=
K Tm
in relazione alle piastre scelte si calcola la perdita di carico
nellattraversamento dello scambiatore per i due fluidi

pc

perdita di carico
fluido caldo

pf

perdita di carico
fluido freddo

49

Scambiatori a piastre
Dimensionamento scambiatore in controcorrente
se la perdita di carico non deve superare un valore
impostato dipendente dalle caratteristiche del
processo si effettua un sovradimensionamento

pc< pc lim

Il sovradimensionamento rappresenta
laumento di superficie rispetto a quella
necessaria per la trasmissione della potenza
richiesta per limitare le perdite di carico del
fluido considerato e la potenza dispersa
50

Scambiatori a piastre
Dimensionamento scambiatore in controcorrente
Esempio
Si considera una perdita di carico del metano di 11 kPa

pc lim= 11 kPa

Metano

La potenza dispersa vale P


p = perdita di carico (11 kPa)
Vg = portata volumetrica di gas ( 0.031 m3/s)

P = p V g

Perdita di potenza del metano nellattraversamento dello scambiatore


3
m
P = p V g =11 kPa 0.031
= 0.35 kW
s

51

Scambiatori a piastre
Dimensionamento scambiatore in controcorrente
dal numero di canali della piastra scelta possibile
valutare la perdita di carico che il fluido incontra
nellattraversamento della piastra stessa
se la perdita di carico eccessiva si effettua un
sovradimensionamento aumentando il numero di canali
e la loro inclinazione.
questo comporta un aumento della superficie di
passaggio e una diminuzione della velocit con
riduzione delle perdite di carico

p (velocit)2

52

Applicazione: dimensionamento scambiatore E2

Scambiatori: refrigerazione metano (E2)


Applicazione: dimensionamento dello scambiatore
E2 per il raffreddamento del metano
Dati di progetto
Fluido

Metano

Acqua

30

Tingresso (C)

83 (Tic)

40 (Tif)

Tuscita (C)

65 (Tuc)

50 (Tuf)

0.252

Concentrazione

Portata massica (kg/s)


Pressione (bar)

14

Calore specifico (kJ/kgC)

2.47

3.78

Densit (kg/m3)

7.88

1024

53

Applicazione: dimensionamento scambiatore E2

Scambiatori: refrigerazione metano (E2)


Applicazione: dimensionamento dello scambiatore
E2 per il raffreddamento del gas
perdita di carico imposta
pgas = 11 kPa
A questa perdita di carico corrisponde una
potenza dissipata di
P = pgas Vgas = 11 kPa 0.031 m3/s = 0.341 kW
si valuta il coefficiente di trasmissione
K = 84 W/(m2 C)

54

Applicazione: dimensionamento scambiatore E2

Scambiatori: refrigerazione metano (E2)


Applicazione: dimensionamento dello scambiatore
E2 per il raffreddamento del metano
determinazione della potenza termica trasmessa
ccc (Tic Tuc ) = 0.252 kg 2.47 kJ (83C 65C) =11.203 kW
Q =m
s
kgC

si determina la portata di fluido freddo (acqua)


f=
m

Q
11.203 kW
kg
=
= 0.297
cf (Tif Tuf ) 3.78 kJ (50C 40C )
s
kgC

55

Applicazione: dimensionamento scambiatore E2

Scambiatori: refrigerazione metano (E2)


Applicazione: dimensionamento dello scambiatore
E2 per il raffreddamento del metano
determinazione del salto medio logaritmico
T

2 1
=
2
ln
1
33C 25C
= 28.88C
33C
ln

25

Tm =

83C
2=33C

65C

50C

1=25C

40C

Q
Q

56

Applicazione: dimensionamento scambiatore E2

Scambiatori: refrigerazione metano (E2)


Applicazione: dimensionamento dello scambiatore
E2 per il raffreddamento del metano
si valuta la superficie totale di scambio
S=

Q
11.2 kW
=
= 4. 6 m 2
KTm 84 W 28.8C
m2 C

in relazione allo scambiatore scelto possibile


determinare il numero di piastre
Spiastra = 0.115 m2

npiastre

Stotale
4 .6 m 2
=
=
= 40
2
Spiastre 0.115 m

57

Applicazione: dimensionamento scambiatore E2

Scambiatori: refrigerazione metano (E2)


Applicazione: dimensionamento dello scambiatore
E2 per il raffreddamento del metano
per mantenere le perdite di carico imposte necessario
sovradimensionare la superficie di scambio
p = 11 kPa
il sovradimensionamento calcolato per mantenere le perdite
di carico imposte attraverso un algoritmo teorico

Sovradimensionamento = 4.01 * S = 401 %

con laumento di superficie aumenta il coefficiente di


trasmissione K e la potenza termica trasmissibile

58

Trasduttore di pressione

PT

gas

gas

Gas
p = 0.13 barg
T= 8C

gas

gas

PT

olio

TT

Separatore
a gravit

TT

PT

gas

TT

acqua
TT

olio

olio

Gas
p = 14.4 barg
T= 65
65C

olio

acqua

Acqua
p = 2 barg
T = 40C
Acqua
p = 2 barg
T = 50C

Gasolina
olio
gas

Acqua
p = 2 barg
T = 50C

Acqua
p = 3 barg
T= 40C
Acqua
acqua
p = 2.9 barg
T= 50C

59

Separatore dellolio S2: filtri a coalescenza

60

Separatore dellolio S2: filtri a coalescenza


Principio di funzionamento
il gas convogliato allinterno della
cartuccia coalescente
Gas+olio

le particelle liquide investendo


le microfibre incrociate vi aderiscono
poi, sospinte dal gas si uniscono ad
altre microgocce ad ogni
incrocio, aumentando cos
gradualmente il proprio volume, e
dando origine al fenomeno fisico di
coalescenza.
Gas

Olio

al termine del loro moto le gocce si


affacciano alla superficie
esterna della cartuccia da dove si
staccano per depositarsi sul
fondo del contenitore.

61

Applicazione: filtro coalescente impianto

Separatore
dellolio S2

Piastra di fissaggio cartucce


Cartucce

Gas
Olio

Gas+olio
Grado di filtrazione: 0.01 m
Pressione max fluido: 20 bar
Temperatura: min -10
10C / max 100
100C

Sezione frontale

62

Trasduttore di pressione

PT

gas

gas
gas

gas

Gas
p = 0.13 barg
T= 8C
olio

TT

Separatore
a gravit

TT

PT

gas

TT

acqua
TT

olio

olio

olio

acqua

Acqua
p = 2 barg
T = 40C
Acqua
p = 2 barg
T = 50C

Gasolina

gas

olio

Acqua
p = 3 barg
T= 40C

gas

Gas
p = 14.4 barg
T= 65
65C

Acqua
p = 2 barg
T = 50C

acqua

Acqua
acqua
p = 2.9 barg
T= 50C
TT
gas

PT

63

CKV4: Valvola di non ritorno


Circuito gas

64

Circuito gas

V1: Recipiente in pressione


a fondi bombati

65

Trasduttore di pressione

PT

gas

gas

Gas
p = 0.13 barg
T= 8C

gas

gas

PT

olio

TT

Separatore
a gravit

TT

PT

gas

TT

acqua

olio

olio

acqua

Acqua
p = 2 barg
T = 40C
Acqua
p = 2 barg
T = 50C

olio

TT

Gasolina

gas

olio
Acqua
p = 3 barg
T= 40C

gas

Gas
p = 14.4 barg
T= 65
65C

Acqua
p = 2 barg
T = 50C

acqua

Acqua
acqua
p = 2.9 barg
T= 50C
TT
gas

PT

66

XY3: Valvola solenoide


Circuito gas

67

XY3: Valvola solenoide


Circuito gas

68

Valvole di sicurezza

69

PSV1: Valvola di sicurezza


Circuito gas

70

Funzionamento della
valvola di sicurezza

71

Valvole di sicurezza
Parametri caratteristici
pt = pressione di taratura ( set pressure): pressione
prestabilita a cui in una valvola di sicurezza si verifica
l'inizio dell'alzata
ps = sovrapressione della valvola di sicurezza
(overpressure): aumento di pressione rispetto alla
pressione di taratura della valvola di sicurezza
pr = pressione di richiusura (re-seating pressure):
pressione di ingresso a cui l'otturatore ristabilisce il
contatto con la sede
pr = scarto di richiusura della valvola di sicurezza
(blowdown): differenza tra la pressione di taratura e
la pressione di richiusura
ps = pressione di scarico (relieving pressure):
pressione di taratura pi sovrapressione
corrispondente alla portata certificata

Scarico gas

ps =pt + ps
Gas
72

Valvole di sicurezza
Parametri caratteristici
pc = contropressione imposta (superimposed
back pressure): pressione statica esistente a
valle della valvola nellistante precedente lo
scarico
pcs = contropressione generata allo scarico
(built-up back pressure): pressione statica
esistente allo scarico durante lefflusso
ptb = pressione di prova taratura al banco
(cold differential test pressure): pressione di
ingresso a cui sottoposta una valvola di
sicurezza sul banco di prova con contropressione
atmosferica e temperatura ambiente affinch si
abbia l'inizio dell'alzata

Scarico gas

Gas
73

Valvole di sicurezza
Parametri caratteristici
h = alzata (lift): alzata rispetto alla posizione di
valvola chiusa
A = area di efflusso (flow area)
Qc = portata certificata (certified capacity):
(portata di riferimento per l'uso della valvola di
sicurezza, pari alla portata teorica moltiplicata per il
coefficiente di efflusso e moltiplicata per il
coefficiente di riduzione 0,9)
Scarico gas
Qt = portata di efflusso teorica (calcolata)
(theoretical flowing capacity)
Qr = portata di efflusso reale (misurata)
(measured flowing capacity)

h
A

K = coefficiente di efflusso

Qr
K =
Qt

Gas
74

Valvole di sicurezza
Parametri caratteristici
Portata di efflusso teorica (calcolata) (theoretical flowing capacity)

pb= contropressione allo scarico


ps = pressione di scarico

qts = portata teorica specifica (kg/(h*mm2))


ps = pressione di scarico (bar a)
Z = fattore di comprimibilit
Ts = temperatura assoluta di scarico (K)
C = coefficiente d'espansione
M = peso molecolare (kg/kmole)
Kb = coefficiente di correzione

Condizioni pb 2 k 1

supercritiche
ps k +1
Condizioni
subcritiche

pb 2
>

ps k +1

k
k 1

qts = ps C

M
ps
= 0.2883 C
ZT s
v

qts =ps C Kb

M
ps
= 0.2883 C Kb
ZTs
v

75

Valvole di sicurezza
Dimensionamento della valvola
Calcolo dellarea dellorifizio di efflusso
A = area orifizio (mm2)
Qc = portata certificata da scaricare (kg/h)
ps = pressione di scarico (bar a)
d = diametro orifizio (mm)
Z = fattore di comprimibilit
Ts = temperatura assoluta di scarico (K)
C = coefficiente d'espansione
M = peso molecolare (kg/kmole)
K = coefficiente d'efflusso
Ks = ceofficiente di riduzione (coefficiente
di sicurezza)

Ks = 0.9

Norma ISO 4126-1


Norma ISO 4126-2

M
Qc =Ks K C ps A
Z Ts

Z Ts
Q
M
A=
Ks K C ps
76

Valvole di sicurezza
Dimensionamento della valvola
Gas in condizioni subcritiche
pb= contropressione allo scarico
ps = pressione di scarico
Condizioni
supercritiche

Condizioni
subcritiche

pb 2

ps k +1

k
k 1

pb 2
>

ps k +1

k
k 1

Z Ts
M
A=
K s K C ps Kb
Q

77

Valvole di sicurezza
Applicazione: dimensionamento valvola PVS1

Applicazione: dimensionamento valvola PVS1


Dati di progetto
Tipo di fluido: gas metano
Q = 938 kg/h (portata da scaricare)
pt = 19 bar a (pressione di taratura)
Ts = 100C = 373 K (temperatura di scarico)
pc = 1 bar a (contropressione allo scarico imposta)
ps = 10%pt = 1.9 bar a (sovrapressione)

78

Valvole di sicurezza
Applicazione: dimensionamento valvola PVS1

Applicazione: dimensionamento valvola PVS1


determinazione caratteristiche del gas
M = 16.04 kg/kmole (peso molecolare)
k = 1.4 (esponente della trasformazione isoentropica)
C = 2.7 (coefficiente di espansione da tabella)
Z = 0.98 (coefficiente di comprimibilit da grafico)
determinazione pressione di scarico del gas ps

ps
1 .9

= 19 1 +
ps = pt + ps = pt 1 +
= 20 .9 bar a
p
t
19

79

Valvole di sicurezza
Applicazione: dimensionamento valvola PVS1

Applicazione: dimensionamento valvola PVS1


condizioni di scarico

pb= contropressione allo scarico =1 bar a


ps = pressione di scarico = 20.9 bar a
pb 2

p s k +1

k
k 1

1 bar a
2
= 0.047

20 .9 bar a
1
.
4
+
1

1 .4
1.4 1

Condizioni supercritiche
coefficiente di efflusso K
K = 0.92 (dichiarato dal costruttore)
coefficiente di riduzione Ks
Ks = 0.9

80

Valvole di sicurezza
Applicazione: dimensionamento valvola PVS1

Applicazione: dimensionamento valvola PVS1


area defflusso A

kg
0.98 373 K

kg
Z Ts
h
16 .04
Q
mole
M
A=
=
= 95 .83 mm 2
Ks K C ps 0.92 0.9 2.7 20 .9 bar a
938

Area superiore a
quella calcolata

81

Valvole di sicurezza
Applicazione: dimensionamento valvola PVS1

Applicazione: dimensionamento valvola PVS1


caratteristiche valvola

SERIE CS
per gas e vapori:
coefficente ISPESL K=0,92
sovrapressione 310%
Blowdown 510%

82

Trasduttore di pressione

PT

gas

gas

Gas
p = 0.13 barg
T= 8C

gas

gas

PT

olio

TT

Separatore
a gravit

TT

PT

gas

TT

acqua
TT

olio

olio

olio

acqua

Acqua
p = 2 barg
T = 40C
Acqua
p = 2 barg
T = 50C

Gasolina

gas

olio

Acqua
p = 3 barg
T= 40C

gas

Gas
p = 14.4 barg
T= 65
65C

Acqua
p = 2 barg
T = 50C

acqua

Acqua
acqua
p = 2.9 barg
T= 50C
TT
gas

PT

83

Valvole di regolazione

84

Valvole di regolazione
Struttura della valvola di regolazione
Valvola a due vie a sede singola
Bussola di guida

Stelo
Otturatore

Corpo valvola

Ingresso gas
Uscita gas

Sede
Flangia cieca

85

Valvole di regolazione
Differenti tipologie di valvole di regolazione
Valvola a
due vie a
sede
doppia

Valvola a
due vie a
sede singola

Valvola a
tre vie
miscelatrice

Valvola a
tre vie
deviatrice

86

Valvole di regolazione
Caratteristica di regolazione dei diversi tipi di otturatore
Otturatori a piattello o ad apertura rapida: la portata
elevata nella prima frazione di corsa dellotturatore;
ulteriori aumenti di corsa forniscono un aumento di
portata trascurabile

Otturatori a caratteristica lineare: la


portata direttamente proporzionale alla
corsa dellotturatore.

Otturatori a caratteristica equipercentuale: ad uguali


incrementi di corsa dellotturatore corrisponde un
aumento della portata in percentuale costante

87

Valvole di regolazione
Caratteristica di regolazione dei diversi tipi di otturatore

88

Valvole di regolazione
Dimensionamento
Calcolo del coefficiente di portata Kv
Kv= quantit di acqua in m3a 15C che attraversa in
1 ora la valvola con pressione differenziale di 1 bar
G = portata massica (Nm3/h)
p = pressione differenziale (bar)
p1= pressione assoluta a monte della
valvola (bar)

1) Pressione assoluta a valle della valvola


superiore al 53% della pressione assoluta di
ingresso

Kv =

p2= pressione assoluta a valle della


valvola (bar)
d = densit relativa allaria in
condizioni normali

G
480.4

dT
p p2

2) Pressione assoluta a valle della valvola


inferiore al 53% della pressione assoluta di
ingresso

T = temperatura assoluta (K)

Kv =

G
dT
239.8 p1
89

Valvole di regolazione
Dimensionamento
Calcolo del coefficiente di portata cv
cv= quantit di acqua in galloni USA a 15C che attraversa in 1
minuto la valvola con pressione differenziale di 1 psi
G = portata volumetrica (gal/h)
p = pressione differenziale (psi)
p1= pressione assoluta a monte della
valvola (psi)
p2= pressione assoluta a valle della
valvola (psi)
d = densit relativa allaria in
condizioni normali
T = temperatura assoluta (K)

cv= 1.2 kv

1) Pressione assoluta a valle della valvola


superiore al 53% della pressione assoluta di
ingresso

Cv =

G
380

dT
p p2

2) Pressione assoluta a valle della valvola


inferiore al 53% della pressione assoluta di
ingresso

G
Cv =
dT
205 p1
90

Valvole di regolazione
Scelta dellotturatore
Viene scelto lotturatore in relazione alla caratteristica portata-corsa otturatore che ottimizza
la sezione di passaggio del fluido nel corpo valvola

91

Valvole di regolazione
Determinazione del diametro di passaggio del corpo valvola

92

Valvole di regolazione
Massima pressione ammissibile

93

Valvole di regolazione
Tipologie di valvole in relazione al meccanismo di comando
Valvola con
azionamento a
diaframma

Valvola con
azionamento a
motore elettrico

Valvola con
azionamento a
solenoide

Valvola con
azionamento a
pistone

94

Valvole a solenoide: XY 4
Applicazione: dimensionamento valvola impianto

Solenoide

Corpo
solenoide

Corpo
valvola

Molla

Membrana

Corpo
valvola
Corpo
valvola

95

Applicazione: dimensionamento valvola impianto

Valvole a solenoide: XY 4

Solenoide

Corpo solenoide

Mandrino valvola
O-ring
Molla
Piattello valvola

GAS

Corpo valvola

GAS

96

PCV2: Valvola autoregolatrice


Circuito gas
di pressione

97

PCV2: Valvola autoregolatrice


Circuito gas
di pressione

98

PCV2: Valvola autoregolatrice


Circuito gas
di pressione
D1=
V=
R=
M1=
G=

diaframma
valvola
vite di regolazione
molla di calibrazione
ugello

Valvola chiusa
A=
S=
O=
B=
D=
M=

camera
orifizio di uscita
manicotto
camera
diaframma
molla

Valvola aperta
99

Impianto di lubrificazione

100

Trasduttore di pressione

PT

gas

gas
gas

gas

Gas
p = 0.13 barg
T= 8C

olio

TT

Separatore
a gravit

TT

gas

Olio
p = 14.5 barg
T = 83
83C

PT

acqua
TT

olio

olio

olio

acqua

Acqua
p = 2 barg
T = 40C
Acqua
p = 2 barg
T = 50C

TT

olio
gas

Acqua
p = 2 barg
T = 50C

Acqua
p = 3 barg
T= 40C

gas

Gas
p = 14.4 barg
T= 65
65C

acqua

Acqua
acqua
p = 2.9 barg
T= 40C
TT
gas

PT

101

Trasduttore di pressione

PT

gas

gas
gas

gas

Gas
p = 0.13 barg
T= 8C

olio

TT

Separatore
a gravit

TT

olio

Olio
p = 17 barg
T = 83
83C
olio

acqua

Acqua
p = 2 barg
T = 40C
Acqua
p = 2 barg
T = 50C

olio

acqua

gas

Olio
p = 14.5 barg
T = 83
83C

olio
gas

Acqua
p = 2 barg
T = 50C

Acqua
p = 3 barg
T= 40C

gas

Gas
p = 14.4 barg
T= 65
65C

acqua

Acqua
acqua
p = 2.9 barg
T= 50C
TT
gas

PT

102

P1/P3: Pompe olio ad ingranaggi


Circuito olio
con motore elettrico

103

P1/P3: Pompe olio ad ingranaggi


Circuito olio
con motore elettrico

104

P1/P3: Pompe olio ad ingranaggi


Circuito olio
con motore elettrico
Selezione pompa da portata e viscosit

Potenza [kW] = 0,07 * portata [m3/h] * P [bar]

105

Trasduttore di pressione

PT

gas

gas
gas

Gas
p = 0.13 barg
T= 8C
gas

PT

olio

TT

Separatore
a gravit

olio

olio

olio

acqua

Olio
Acqua
p = 16.9 barg
p =T2= barg
50
50C
T = 40C
Acqua
Acqua
3 barg
p =pT=2=40C
barg
T = 50C

gas

Olio
p = 14.5 barg
T = 83
83C

TT

acqua

TT

olio
gas

Acqua
p = 2 barg
T = 50C

Acqua
p = 3 barg
T= 40C

gas

Gas
p = 14.4 barg
T= 65
65C

Acqua
p = 2.9 barg
T= 50C

acqua

Acqua
acqua
p = 2.9 barg
T= 50C
TT
gas

PT

106

Trasduttore di pressione

PT

gas

gas
gas

Gas
p = 0.13 barg
T= 8C
gas

PT

olio

TT

Separatore
a gravit

TT

olio

olio

olio

acqua

Olio
Acqua
p = 16.9 barg
p =T2= barg
50
50C
T = 40C
Acqua
Acqua
3 barg
p =pT=2=40C
barg
T = 50C

gas

Olio
p = 14.5 barg
T = 83
83C

PT

acqua

TT

olio
gas

Acqua
p = 2 barg
T = 50C

Acqua
p = 3 barg
T= 40C

gas

Gas
p = 14.4 barg
T= 65
65C

Acqua
p = 2.9 barg
T= 50C

acqua

Acqua
acqua
p = 2.9 barg
T= 50C
TT
gas

PT

107

TCV1: Valvola di controllo


Circuito olio
della temperatura

108

TCV1: Valvola di controllo


Circuito olio
della temperatura

109

Trasduttore di pressione

PT

gas

gas
gas

Gas
p = 0.13 barg
T= 8C
gas

PT

olio

TT

Separatore
a gravit

TT

olio

olio

olio

acqua

Olio
Acqua
p = 16.9 barg
p =T2= barg
50
50C
T = 40C
Acqua
Acqua
3 barg
p =pT=2=40C
barg
T = 50C

gas

Olio
p = 14.5 barg
T = 83
83C

PT

acqua

TT

olio
gas

Acqua
p = 2 barg
T = 50C

Acqua
p = 3 barg
T= 40C

gas

Gas
p = 14.4 barg
T= 65
65C

Acqua
p = 2.9 barg
T= 50C

acqua

Acqua
acqua
p = 2.9 barg
T= 50C
TT
gas

PT

110

Trasduttore di pressione

PT

gas

gas

Olio
p = 16.9 barg
T = 50
50C

PT

gas

Gas
p = 0.13 barg
T= 8C

gas

olio

TT

olio

Separatore
a gravit

TT

PT

gas

TT

acqua
TT

olio

olio

olio

olio

acqua

Acqua
p = 2 barg
T = 40C
Acqua
Acqua
3 barg
p =pT=2=40C
barg
T = 50C

olio
gas

Acqua
p = 2 barg
T = 50C

Acqua
p = 3 barg
T= 40C

gas

Gas
p = 14.4 barg
T= 65
65C

Acqua
p = 2.9 barg
T= 50C

acqua

Acqua
acqua
p = 2.9 barg
T= 50C
TT
gas

PT

111

Impianto di raffreddamento

112

Trasduttore di pressione

PT

gas

gas
gas

Gas
p = 0.13 barg
T= 8C
gas

PT

olio

Acqua
p = 2 barg
T = 40C

TT

olio

Separatore
a gravit

TT

PT

gas

TT

acqua

olio

olio

Acqua
Acqua
p = 2 ba
p = 3 barg
TT== 40
40
C
40C

olio

TT

acqua

olio

Acqua
p = 2.9 barg
T = 50
50C

olio
gas

Gas
p = 14.4 barg
T= 65
65C

Acqua
p = 3 barg
T= 40C

acqua

Acqua
acqua
p = 2.9 barg
T= 50C
TT
gas

PT

113

TCV2: Valvola di controllo


Circuito acqua
della temperatura

114

Trasduttore di pressione

PT

gas

gas
gas

Gas
p = 0.13 barg
T= 8C
gas

PT

olio

Acqua
p = 2 barg
T = 40C

TT

olio

Separatore
a gravit

TT

PT

olio
olio

acqua

Acqua
p = 3 barg
T = 50
50C

olio

olio

Acqua
p = 3 barg
T = 40
40C

gas

TT

acqua

Gas
p = 14.4 barg
T= 65
65C

gas

olio
Acqua
p = 3 barg
T= 40C

acqua

Acqua
acqua
p = 2.9 barg
T= 50C
TT
gas

PT

115

Etanorm G40 250 / 100 L

116

117

Trasduttore di pressione

PT

gas

gas
gas

Gas
p = 0.13 barg
T= 8C
gas

PT

olio
Acqua
p = 3 barg
T = 40
40C

TT

olio

Separatore
a gravit

TT

PT

olio

olio

olio

TT

gas

TT

acqua

Acqua
p = 3 barg
T = 50
50C

acqua

olio

Gas
p = 14.4 barg
T= 65
65C

gas

olio
Acqua
p = 3 barg
T= 40C

acqua

Acqua
p = 2.9 bargacqua
T= 50C
gas

TT

PT

118

Trasduttore di pressione

PT

gas

gas
gas

Gas
p = 0.13 barg
T= 8C
gas

PT

olio

TT

olio

Separatore
a gravit

TT

PT

olio

olio

olio

TT

gas

TT

acqua

acqua

olio

Gas
p = 14.4 barg
T= 65
65C
acqua

Acqua
p = 3 barg
T = 40
40C

gas

olio

acqua
acqua
TT

gas

PT

Acqua
p = 2.9 barg
T = 50
50C

119

Circuito aria

120