Sei sulla pagina 1di 66

ne a\nmarilena dandol

Autore

Questo ebook appartie

Tiziano Gargani
Presenta
Cucina con PassioneCucina
Grazie

Sommario

Introduzione

Ingredienti

Differenza tra nuove tendenze e tradizione

Que

sto e

book

appa

rtien

e a\n

Ricette
Antipasti

Primi

10

Secondi

15

Dessert

21

Impasti

27

Introduzione
Questo il nostro primo libro e siamo molto felici di condividere la
nostra passione con tutti voi.
Questo libro conterr tutto il necessario per farvi capire quanto sia
semplice cucinare, in questo libro saranno presenti molte ricette e molti
consigli utili per quanto riguarda la
pasticceria e cucina.
Speriamo che questo libro sia di vostro gradimento.

to

es

Qu
1

oo

eb

Tiziano Gargani

pp

ka

Ingredienti

Gli ingredienti sono una delle cose pi importanti per quanto riguarda

li

la cucina in generale, gli ingredienti sono indispensabili per la riuscita

o
nd

di un piatto, se non avete degli ingredienti freschi e di stagione il piatto

d
na

potrebbe non essere buono.

ri
a
m

le

Ogni ingrediente deve essere scelto con molta cura, dovete fare
attenzione alla scadenza e alla provenienza.

\n
a
e

Tutti gli ingredienti sono importanti ma alcuni pi degli altri esempio

ien
t
r
a

gli alimenti sottolio sono molto pericolosi una volta aperti andranno

ap
k
oo
eb

conservati in frigo e non per molto tempo alimenti si formeranno delle


muffe, cercate di comprare barattoli non troppo grandi in modo tale di

s
ue

to

poterli consumare in fretta e non dare il tempo di formare la muffa.

Tiziano Gargani

Que

sto e

book

appa

rtien
e a\n
Differenza tra nuove tendenze e tradizione
mar

ilena

Cucina classica
Agli inizi del Novecento la cucina francese delle corti nobili subirono
una sostanziale rivoluzione a opera dello chef Georges Auguste Escoffier.
La cucina fino ad allora era una cucina complessa con moltissimi ingredienti allinterno di ogni ricetta. La cucina classica Francese si trattava
di una cucina fatta di preparazione molto elaborate, di cotture molto
lunghe, associata a un largo impiego di salse, i nomi dei piatti venivano
associati a persone celebri.

Nouvelle Cuisine
Intorno agli anni Sessanta a opera di alcuni chef francesi famosi
Fernand Point, Paul Bocuse, Roger Verg e Michel Gurard e molti
altri. La Nouvelle Cuisine, fu divulgata poi nel 1972 per merito di.

Tiziano Gargani

dan

Ques

Due giornalisti gastronomici francesi: Christian Millau e Hanry Gault.


Furono loro a coniare lespressione che oggi la contraddistingue e a

iene
ppart
ook a
to eb

definire un decalogo base, che pu essere riassunto i 10 punti:


1. Rifiuto delle complicazione inutili delle ricette tradizionali, e la
riscoperta della semplicit nelle preparazioni.
2. Riduzione dei tempi di cottura.

3. Utilizzando alimenti freschi e di stagione, favorendo un frequente


rinnovo del menu.

arilen

5. Riduzione di tempo di marinature, e frollatura

a\nm

4. Riduzione delle proposte gastronomiche.

6. Sostituzione di salse pesanti con altre pi fresche e leggere.

doli

8. Realizzare piatti pi dietetici e di facile digestione.

a dan

7. Valorizzare le cucine regionali.

9. Realizzazione di piatti nuovi e rivisitazione dei piatti classici.


10. Utilizzo di metodi di cottura che preservano i principi nutritivi.
Un altro aspetto della Nouvelle Cuisine che i piatti non verranno pi
serviti in dei vassoi ma in dei piatti grandi per valorizzarne il contenuto.

Tiziano Gargani

to

es

Qu
oo

eb

ka

Cucina con PassioneCucina


Antipasti
pp

art
ien

ea

ari
len

\nm

ad

an
do
li

Cucina con PassioneCucina

ue

o
st

o
o
b

p
p
a

n
tr ie
a

ile
r
a
m
n
a\

Antipasti

Crocchette di patate

ebo

ok a

ppa
500g di patate
Sale, pepe e noce moscata
30g parmigiano
1 uovo

Que
sto

Crocchette di patate
Ingredienti:

Procedimento:

Far bollire le patate con la buccia fino a quando non risulteranno


morbide.
Una volta morbide scolarle e spellarle.
Metterle in un frullatore o semplicemente metterle dentro un recipiente
capiente e schiacciarle con una forchetta.
Una volta sminuzzate per bene aggiungere sale, pepe, noce moscata,
parmigiano e luovo.
Mescolate il tutto, una volta ottenuto un composto omogeneo fare la
forma delle crocchette e infarinatele (mi raccomando passaggio cruciale,
se salterete questo passaggio la crocchetta si romper in mille pezzi) una
volta infarinate passateli nelluovo e successivamente nel pan grattato.
Una volta fatte tutte le crocchette potete friggerle (attenzione!! lolio deve
esse portato a temperatura qualora non lo fosse la crocchetta si aprir e
non va bene.)
Non resta che friggerle e mangiarle!

Tiziano Gargani

Antipasti

Cucina con Passionecucina

ook

Q
u
e
s
to eb
e a\n

appa
rtien
mari
l
e
n
a
dan

doli

Taralli al pepe nero

500g di farina
125g di burro
10g di pepe nero
25g di lievito di birra
16g di sale fino

artie
ne a
\nm

Ques
to

Ingredienti:

eboo

k app

Taralli al pepe nero

Procedimento:
Disporre la farina a fontana, al suo interno metteteci il pepe, burro
sciolto, lievito di birra sciolto con uno po di acqua tiepida. Procedete
con il mescolare il tutto e quando otterrete quasi una palla compatta
aggiungeteci il sale. Fate lievitare il tutto per 30 minuti. Trascorsi 30
minuti procedete con stenderla a 1 cm e fare delle strisce di 6 cm
lunghezza e 1/2 di larghezza. Ora procedete con il creare dei fiocchi
(per maggiori informazione per capire come si fa il fiocco guardare il
video). Ora non resta che metterli negli stampi con della carta da forno
sul fondo per evitare che si attacchino. Metteteli in forno a 200 per 15 20 minuti.

Tiziano Gargani

Antipasti

Cucina con Passionecucina


Tiziano Gargani

rt

e
ien

k
oo

sto

Qu

Pizzette di pasta sfo-

eb

a
pp

Pizzette di pasta sfoglia


Ingredienti:

200g di pomodoro passata


100 g di olio di oliva extra vergine di oliva
sale
Pasta sfoglia (pagina 31)

Procedimento:

sto
e
Qu

ka
o
o
eb

Preparate la pasta sfoglia(pagina 31)fate dei dischi di pasta fini e tagliateli delle dimensioni pi giuste per voi e condite con un po di passata, olio
e sale mettere in forno a 220 fino a colorazione. Questa ricetta molto
semplice da preparare e dar ottimi risultati.

Tiziano Gargani

Antipasti

Cucina con PassioneCucina

Questo ebook appartiene a\nmarilena dan

Torta rustica

Torta rustica
Ingredienti:

Ques
to e

1kg di spinaci
5 cucchiai di olio extra vergine di oliva
Sale
Succo di 1/2 limone
5 fettine di prosciutto crudo
1 mozzarella
Pasta sfoglia(pagina 31)

ien

o
k
a
p
part

bo

Procedimento:

Fate cuocere gli spinaci in una padella con il prosciutto precedentemente


tagliato a listarelle fini. Appena gli spinaci sono appassiti e lacqua degli
spinaci evaporata possiamo adagiarli su un disco di pasta sfoglia
(Pagina 31), aggiungere
Sale, limone e la mozzarella tagliata a fettine e chiudere con un secondo
dico di pasta sfoglia. Fare dei rombi su tutta la superficie e infornare a
220
fino a colorazione.

Tiziano Gargani

Antipasti

Cucina con PassioneCucina

artie
ne

pp

sto

Que

eboo
ka

Rotolo di spinaci

a\n

Rotolo di spinaci
Ingredienti:
800g di spinaci
Sale
5 cucchiai di olio extra vergine di oliva
1/2 succo di limone
300g di galbanone
Pasta sfoglia (pagina 31)

Procedimento:
Cuocere gli spinaci con un po di acqua, una volta che gli spinaci sono
cotti aggiungeteli al disco di pasta sfoglia(pagina 31) e aggiungere sale,
limone e il galbanone arrotolare il tutto e mettere in forno a 220 fino a
colorazione.

Questo ebook ap

Tiziano Gargani

Que

Cucina con PassioneCucina


Primi

Primi

Cucina con PassioneCucina

Fettuccine con funghi pioppini


Quest

Fettuccine con funghi pioppini


Ingredienti:
500g di funghi pioppini
5 cucchiai di olio extra vergine doliva
Sale, pepe, prezzemolo, peperoncino
3 fettine di cipolla
1/2 bicchiere di vino bianco
3 cucchiai di tartufo in barattolo

Questo ebo

Procedimento:

ena dandoli
ne a\nmaril
ok appartie

Per prima cosa mettiamo lacqua sul fuoco e a bollore salare e buttiamo
la pasta cos nel frattempo che la pasta si cuoce il condimento sar pronto. Ora puliamo una cipolla bianca e una volta pulita tagliamo delle
bellissime fettine di cipolla a rondelle una volta tagliate tagliatele molto
fine. Puliamo i funghi pioppini e puliamoli sotto lacqua corrente (IL
FUNGO PIOPPINO LUNICO FUNGO CHE SI PU
METTERE SOTTO LACQUA CORRENTE). Ora prendiamo una padella e aggiungiamoci olio e la cipolla e aspettiamo che la cipolla si
rosoli. Appena la cipolla risulter rosolata aggiungiamo i funghi e il
vino, aspettiamo che evapori il vino e aggiungiamoci sale, pepe, e prezzemolo e 1 mestolo dacqua o meglio ancora se avreste del brodo di
funghi, portate a cottura. A cottura ultimata non resta che aggiungere il
tartufo e mantecare con la pasta stessa.

Tiziano Gargani

10

Cucina con PassioneCucina

Qu
est

oe

bo

ok

ap

pa

rtie

ne

a\n

ma

rile

na

da

nd

Primi

Gnocchi viola con vongole

Gnocchi viola con vongole veraci

Ingredienti:

300g di vongole
250g di pasta (spaghetti)
10 pomodori pachino
2 spicchi di aglio
3 cucchiai dolio extra vergine di oliva
Prezzemolo
Sale

Procedimento:
Mettete lacqua per gli gnocchi e a bollore mettere il sale.
Preparare gli gnocchi viola. Prendere una padella abbastanza
capiente metteteci lolio e laglio, fate soffriggere per qualche minuto e
successivamente togliete laglio e mettete le vongole, Nel frattempo che le
vongole si aprono lavate i pachino e fate una croce e metteteli nellacqua
degli gnocchi per 1 minuto, nel frattempo mettere in una terrina lacqua
fredda meglio ancora acqua e ghiaccio, trascorso il minuto toglieteli
e metteteli nella terrina precedentemente riempita di acqua fredda o
acqua e ghiaccio. Torniamo alle vongole e appena si aprono toglietele e
mettetele in una ciotola a parte fino a quando vi ritroverete la padella
soltanto con i succhi delle vongole.
Prendete i pachino e privateli della buccia e metteteli nella padella. Buttare gli gnocchi nellacqua e dopo 1 minuto con una ramina togliete gli
gnocchi dallacqua per metterli nella padella. Fate risottare come se fosse
pasta cos facendo lo gnocco assorbir il succo delle vongole. Non resta
che servirli e mangiarli!.
Tiziano Gargani
11

Que

sto

ppartiene

Cucina con PassioneCucina

a
Questo ebook

Primi

Spaghetti con le vongole

dandoli

rtiene a\n

200g di pasta (spaghetti)


200 g di vongole veraci
1 spicchio daglio
Olio extra vergine doliva
Prezzemolo
Sale

ook appa

Ingredienti:

marilena

Spaghetti con le vongole

Questo eb

Procedimento:

Mettere su lacqua per la pasta appena bolle salare.


Prendete una padella abbastanza capiente, metteteci lolio e aglio e fate
rosolare per bene.
Una volta rosolato per bene togliere laglio.
Buttare le vongole e un mesto dacqua della pasta.
Appena cominceranno ad aprirsi toglietele altrimenti si cuoceranno
troppo e non va bene .
Appena si sono tutte aperte avrete la padella solo con lacqua che
avranno lasciato le vongole.
Scolate la pasta al dente e tenete da parte 3-4 mestoli di acqua,
aggiungete la pasta nella padella e fatela risottare (cos facendo la pasta
rilascer lamido e far legare la pasta a cottura ultimata.)
Appena la pasta cotta rimettete le vongole precedentemente private
della conchiglia e una spolverata di prezzemolo.
Non resta che servirla e mangiarla!
Tiziano Gargani

12

Cucina con PassioneCucina

e
Questo

book

ndoli
a
d
a
n
e
l
a\nmari
e
n
e
i
t
r
appa

Primi

Carbonara

Carbonara
Ingredienti:
200g di spaghetti
150g di pancetta
4 cucchiai di olio extra vergine doliva
1 uovo 1 tuorlo
Sale e pepe
50g di pecorino romano
50g di parmigiano reggiano

Procedimento:

es
t

Mettere lacqua per la pasta.


In una padella mettere lolio portare a temperatura e
successivamente mettere la pancetta, fai cuocere fino a quando non vedi
che bella rosolata.
In un recipiente mettere le uova, pecorino, parmigiano, sale e pepe
amalgamare il tutto e mettere da parte.
Quando lacqua bolle salare e buttare la pasta e togliere al dente una
volta cotta dobbiamo tenere 6 mestoli dellacqua della pasta per amalgamare il tutto.
Accendere la padella dove abbiamo fatto rosolare la pancetta e buttiamoci la pasta con 2 mestoli dacqua e luovo amalgamare il tutto velocemente e se vedete che la pasta troppo asciutta mettere 1 o 2 mestoli di
acqua in base a quanta ne richiede.
Non resta che mangiarla.
Tiziano Gargani

13

doli

marilena dan

Cucina con PassioneCucina

Questo ebook

appartiene a\n

Primi

Orecchiette con crema di cime di rapa

Orecchiette con crema di cime di rapa

Ingredienti:
1kg di cime di rapa
5 cucchiai di olio extra vergine di oliva
2 spicchi di aglio
1/2 succo di limone
3 peperoncini
Sale e pepe

Procedimento:
Mettere su lacqua per far bollire i broccoli, mettere i broccoli allinterno
dellacqua e portare a 3/4 dalla cottura scolarli e non buttare lacqua
Perch ci cuoceremo la pasta per avere pi gusto e mettere da parte
i broccoli, prendiamo una padella e mettiamoci olio, aglio e il peperoncino e facciamo rosolare il tutto, appena vedremo che sia tutto ben
rosolato mettiamo le cime di rapa, facciamo ben insaporire il tutto e nel
frattempo buttiamo le orecchiette. Dopo qualche minuto che le cime di
rapa si siano finte di cuocere mettiamoli nel frullatore e tritiamo il tutto
fino a quando non otterremo una crema, rimettere il tutto nella padella. Quando la pasta sar cotta non resta che mescolare pasta e crema e
otterremo una pasta fantastica.

li

ilen
a

ar

ne

art
ie

ka
p

oo

oe
b

st

Qu
e

Tiziano Gargani

14

a\n
m

da

nd
o

Que

sto

a\nm
e
n
e
parti
p
a
k
eboo

Cucina con PassioneCucina


Secondi

Secondi

Cucina con PassioneCucina

en

ma
ril

\n

e
n
e
a

ti

ok

to e
bo

app
ar

es

Qu

Calamari ripieni

appa
rtien
e
ook

Calamari ripieni

Que
sto e
b

Ingredienti:
2 calamari
125g gamberoni
4 cucchiai di olio
Sale e pepe prezzemolo
1 bicchiere di vino
3 spicchi daglio
1 cucchiaio di capperi
2 cucchiai di parmigiano
2 cucchiai di pangrattato
1 uovo

Procedimento:

Preparare il fumetto di pesce (bisque).


Sbucciare i gamberoni e pulire i calamari.
Appena puliti tagliare i gamberoni e i tentacoli dei calamari
precedentemente puliti, tagliateli molto finemente.
In una padella capiente mettete olio e aglio appena laglio rosolato per
bene toglierlo e aggiungere il trito di gamberoni e di calamari.
Fate rosolare per qualche minuto e successivamente sfumare con il vino.
Appena il vino ben sfumato (quanto non si sentir pi lodore)
spengere il fuoco ed aggiungere il prezzemolo, parmigiano, pangrattato,
sale, pepe e 1 uovo.
Mescolare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.
Prendere una sacca da pasticcere metteteci il composto allinterno e
farcite i calamari a 3/4.
Tiziano Gargani

15

Appena avete finito di farcirli chiudeteli con gli stuzzicadenti.


In una padella mettere lolio e laglio appena rosolato per bene toglietelo
e mettete i calamari precedentemente farciti e fate rosolare per qualche
minuto (importante vanno bucati ogni 5 minuti per evitare che si
gonfino e si rompano.)
Aggiungere il pomodoro fresco (di stagione) privandolo dei semi e della
polpa (C), capperi dissalati, olive e la bisque.
Fate cuocere per 1 ora.
Que
stoil efuoco e togliete i calamari dalla salsa faAl termine dellora spengete
bo k
cendoli leggermente freddare in un o
tagliare.
appa
rtien
Con il frullatore a immersione frullate la salsa.
e a\n
Tagliare i calamari a rondelle di uno spessore di circa 2 cm.
mar
iledina
Servite i calamari accavallando le fette una sopra laltra, irrorandole
salsa ben calda.
Guarnire con le patate e non resta che mangiare!

Tiziano Gargani

16

dand

Cucina con Passione Cucina

o
ebo

ar
p
p
a

ti

a
ene

\nm

e
aril

na

do
dan

li

Secondi

es
Qu

to

Cavolini di Bruxelles

Cavolini di Bruxelles
Ingredienti:
250g di cavolini di Bruxelles
3 fettine di pancetta
2 cucchiai di olio
1 bicchiere di brodo vegetale
Sale e pepe

Procedimento:
Prendete i cavolini di Bruxelles e tagliate la piccola parte finale del cavolino, una volta tagliata a tutte procedete con fare una croce sulla parte
finale del cavolo. Tagliate a fettine di circa 1 centimetro la pancetta. InQue
sto
una padella aggiungere lolio e la pancetta.
Successivamente f ate rosolare per bene la pancetta. Appena rosolata
aggiungete i cavolini f ate cuocere 5 minuti e aggiungete il brodo sale e
pepe, fate cuocere per i restanti 25 minuti. Appena cotti non resta che
servirli e mangiarli.

Tiziano Gargani

17

Cucina con PassioneCucina

Secondi

ue

st

eb

oo

ap

pa

rti

en

a\

nm

ar

ile

na

da

nd

ol

Cotoletta alla bolognese

Cotoletta alla bolognese


Ingredienti:

r
a
p

n
tie

n
a\

n
ir le
a

da

l
do

6 fettine di vitella
5 cucchiai di parmigiano grattugio
6 fettine di prosciutto crudo
200 g di mozzarella
5 uova
Pangrattato
Sale, pepe
100 ml di brodo di carne
Olio di semi per friggere

o
bo

ap

Procedimento:

to
s
e

Disporre su un piatto abbastanza capiente le fettine. In un recipiente


capiente sbattiamo le uova con parmigiano e il pepe. Prendiamo due
piatti nella quale dipendiamo su uno il pangrattato e sullaltro la farina.
Passiamo le fettine nella farina.
Ora passiamole nelluovo e successivamente nel pangrattato e otterremo
il risultato. Ora non resta che friggere il tutto io personalmente le friggo
nellolio e non nello strutto o nel burro per una questione di salutismo
ma non vi preoccupate il sapore sar ottimo, togliamole dallolio. E
mettiamole in una padella e aggiungiamoci il brodo uno strato sottilissimo il quando che basta per far scogliere la mozzarella. aggiungiamo il
prosciutto crudo e la mozzarella (nella ricetta originale c il parmigiano
ma io adoro la mozzarella quindi lho aggiunta e devo dire che il
risultato strepitoso).
Tiziano Gargani

18

Secondi

Cucina con PassioneCucina

a
r
t
ien

pp

ook
a

e
s
t
oe

Qu

Filetto in crosta

Filetto in crosta
Ingredienti:

250g di radicchio
6 cucchiai di olio extra vergine doliva
500-1000kg di filetto di vitella
4-5 fettine di prosciutto crudo
1/2 bicchiere di vino bianco
2 fogli di pasta sfoglia (pagina 31)
200ml di brodo di carne

s
ue

to

Procedimento:

Sciacquate il radicchio precedentemente tagliato a quadrati non molto


grande.
In una padella mettere lolio e portare a temperatura fate rosolare il filetto su tutti i lati. Una volta rosolato per bene sfumare con il vino e con
aspettare che il forte del vino evapori e aggiungiamoci il brodo vegetale.
Ora riprendiamo il radicchio e cuociamolo con un pochino di olio.
fatelo cuocere il tempo necessario che si appassiscano e successivamente
frullate il tutto.
Una volta frullato il radicchio strizziamolo per bene deve essere privo
di acqua altrimenti quando lo andremo a coprire con la pasta sfoglia la
pasta ne assorbir tutti i succhi e non verr gonfia e scrocchiarella.
Prendiamo il prosciutto crudo e disponiamo 3 fette accavallate una
sopra laltra.
Adagiamoci il filetto. E copriamolo con il radicchi.
Copriamo con unaltra fetta di prosciutto. adagiamolo su la pasta sfoglia.
E copriamo per bene Ora prendiamo il secondo rotolo di pasta sfoglia e
tagliamolo a striscioline.
Tiziano Gargani
19

Questo ebook ap

Secondi

Cucina con PassioneCucina

Sgaloppine con le noci

Sgaloppine con le noci


Ingredienti:
Farina quanto basta
250g di burro
5 petti di pollo
1 bicchiere di vino rosso
200g di noci triturate

Procedimento:
Questo ebook appartiene a\nmarilena

Infarinare i petti di pollo, una volta infarinati prendete una padella di


media grandezza e metteteci il burro, spettare che si sciolga e aggiungere
i petti di pollo. Fate rosolare per bene e una volta rosolate aggiungete le
noci e successivamente il vino. Non resta che aspettare che il forte del
vino evapori e possiamo servirle.

Tiziano Gargani

20

to

es

Qu

li

do

an

ad

len

ari

\nm

ea

ien

art

pp

ka

oo

eb

Cucina con PassioneCucina


Dessert

Dessert

Cucina con PassioneCucina

artien

to eboo
k app

Ques

Cheesecake New York

Cheesecake New York


Ingredienti per il fondo:
2 cucchiai di zucchero
150g di burro
300g di biscotti pan di stelle

Ingredienti per la crema:


100 ml di panna fresca
20g di farina
2 uova e 1 tuorlo
600g di philadelphia
1 bustina di vanillina meglio ancora se avete il baccello di vaniglia

Procedimento per il fondo:

Mettere i biscotti nel mixer da cucina frullare il tutto fino a sminuzzarli


molto finemente.
Fate sciogliere il burro in un pentolino a fuoco molo basso o per chi non
avesse tempo potete farlo anche nel microonde.
Una volta sciolto aggiungete il burro con i biscotti, mescolate il tutto.
Imburrare la tortiera dal diametro di 22-24 cm; ritagliate il disco di
carta forno dello stesso diametro della tortiera e due strisce della stessa
grandezza dei bordi della tortiera, quindi ora non resta che foderare la
tortiera stessa.
Versate il composto di biscotti sul fondo e sui lati della tortiera, livellando bene il composto con il dorso di un cucchiaio.
Una volta foderata tutta la tortiera mettiamola in frigo per 30 minuti o
se vogliamo fare pi in fretta possiamo metterla nel freezer per 15-20
minuti.
Tiziano Gargani
21

Procedimento per la crema:


Q
u

Ora dedichiamoci alla crema, Preriscaldare il forno a 180.


In un recipiente poniamo le uova, vanillina o baccello e lo zucchero,
sbattere il tutto fino a quando il composto non risulter liscio ed omogeneo.
Ora aggiungiamo il formaggio amalgamando bene fino a che diventi ben
cremoso e privo di grumi.(Qualora voleste una Cheesecake New York
pi alta non bisogna fare altro che aggiungere pi philadelphia.)
Aggiungere al composto sempre mescolando la farina precedentemente
setacciata e un bel pizzico di sale ed in fine la panna senza per montarla, continuando ad amalgamare il tutto.
Versare la crema ottenuta nella tortiera che avrete tolto dal frigo o dal
freezer.
Infornare a 180 per 25-40 minuti.
Se dopo i primi 25 minuti vi accorgete che la superficie della cheesecake
si st scurendo, potete metterci un foglio di carta argentata.
A cottura ultimata spegnere il forno e lasciarla riposare il cheesecake per
20 minuti e con il forno leggermente aperto.
Ora non resta che toglierla dal forno e metterla in frigo per 24H.

e
s
to

eb
ok
a

Consigli:

Potete servirla tagliata a spicchi accompagnandola o come ho fatto io


con della nutella, con frutti di bosco o anche con una buonissima marmellata di lamponi.
Tiziano Gargani

22

Dessert

Cucina con PassioneCucina

Questo ebook appartiene a\nmarilena dandoli

Tortino al cioccolato

Tortino al cioccolato

Qu

Ingredienti:
es
t
o
eb

3 uova
60g di zucchero
50g di farina
200g di cioccolato fondente
100g di burro

oo
ka
p
p

Procedimento:
Sciogliere il cioccolato a bagno maria. Appena sciolto aggiungete il
burro precedentemente tagliato. Appena il composto sar liscio ed omogeneo passiamo alle uova. In un recipiente mettere i tuorli e in unaltro
recipiente mettere gli albumi.
Aggiungi met zucchero ai tuorli e sbatte il tutto fino a quando non
diventi ben spumoso. Ora aggiungiamo laltra parte di zucchero negli
albumi, sbattiamo il tutto fino ad ottenere un composto a neve ferma.
Riprendiamo il cioccolato precedentemente sciolto e aggiungiamoci i
tuorli e mescolate il tutto dal basso verso lalto fino a quando il giallo
delle uova non si vedr pi Sempre nel cioccolato dove abbiamo messo
i tuorli dobbiamo aggiungerci gli albumi sempre mescolando dal basso
verso lalto. Ora non resta che aggiungere il composto negli stampini
precedentemente imburrati e infarinati o se volete potete usare il cacao
amaro al posto della farina. Mettiamoli in forno per 10 minuti a 200

Tiziano Gargani

23

Qu

Cucina con PassioneCucina


es

to

Dessert

eb

oo

ka

pp

Brownie

Ingredienti:

Brownie

150g di burro
300g di zucchero
75g di cacao amaro
150g di farina di tipo 00
1 cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina (va bene uguale se avete lestratto di vaniglia o la
bacca)
4 uova
150g di gocce di cioccolato

Ingredienti:
Preriscaldate il forno a 190
In una pentola con i bordi medi, sciogliete il burro a fuoco lento.
Appena sciolto aggiungete lo zucchero e mescolate fino ad ottenere un
composto omogeneo.
A questo punto togliete dal fuoco e unite il cacao, farina e il bicarbonato,
setacciandoli direttamente nella pentola.
Non scordatevi del sale (Salare sempre le preparazioni al cioccolato , ne
esalter il sapore).
Amalgamate bene e non preoccupatevi se il composto risulter denso
cos deve essere.
Aggiungere le uova continuando a mescolare fino ad ottenere un composto liscio in seguito aggiungere la vanillina.
Mescolate per lultima volta e mettere il composto nella placca da forno
precedentemente coperta con carta forno.
Aspettare che la cottura sia ultimata, fate raffreddare e successivamente
tagliare a quadrettini e non resta che mangiarli.
Tiziano Gargani
24

Questo ebook appartiene a\nmarilena dandoli

Cucina con PassioneCucina

Ques

to eb
ook a

ppar

tiene

a\nm

arilen

a da

ndoli

Dessert

Rotolo alla nutella

Rotolo alla nutella


Ingredienti:
175g di zucchero
170g di farina
4 uova

Procedimento:
Rompete le uova in un recipiente e aggiungete lo zucchero e mescolate il
tutto fino a quando il composto non risulter montato a neve.
Quando limpasto ben fermo aggiungere la farina precedentemente
setacciata mescolando sempre dal basso verso lalto.
Appena la farina ben amalgamata mettete un una teglia da forno e
mettere in forno a 180 per 5-10 minuti

ue

st

eb

oo

ap

pa

rti

en

a\

nm

ar

ile

Tiziano Gargani

25

Cucina con PassioneCucina

eb

oo

ap

pa

rti
en

a\

nm

ar
ile

na

da

nd

ol

Dessert

ue

st
o

Tiramis con amaretti e cioccolato

Tiramis con amaretti e cioccolato

Ingredienti:
500g di mascarpone
30ml di amaretto di saronno
4 caffettiere
1 uovo 1 tuorlo
250g di zucchero
Savoiardi quanti ne bastano
250g di cioccolato fondente
250g di amaretti tritati

Procedimento:
Preparare 4 caffettiere o per chi volesse risparmiare tempo preparare
400ml di acqua e 5 cucchiai di caff solubile, Una volta preparate le
macchinette aggiungete lamaretto.
In una terrina mettere i tuorli con lo zucchero e il mascarpone e
mescolare il tutto fino ad ottenere un impasto molto spumoso, in un
altra terrina mettere gli albumi e mescolare il tutto fino a che limpasto
non ben fermo. Sciogliere il cioccolato. Una volta fatto ci bagnare i
savoiardi e disporli sulla teglia da voi scelta, mettere in sequenza la crema, cioccolato e amaretti e continuare cos fino a quando non avrete
riempito la teglia, bicchiere o terrine. Mettere in frigo per qualche ora e
non resta che assaporare uno dei dolci pi buoni che ci siano.

o
st

ue

Tiziano Gargani

26

partiene a
Questo ebook ap

Cucina con PassioneCucina


Impasti

Impasti

Cucina con PassioneCucina

to
es
Qu
art

pp

ka

oo

eb
ien
ea
li

do

an

ad

len

ari

\nm

Gnocchi di carote viola

Gnocchi di carote viola


Ingredienti:
1Kg di carote viola
500g di farina tipo 00
1 uovo
Sale

Procedimento:
Ponete sul fuoco una pila con i bordi alti a aggiungeteci dellacqua.
Aggiungete le carote e potate a cottura. Una volta cotte se volete potete
privarle della buccia altrimenti lasciatela, metterle nello schiaccia patate altrimenti fate come ho fatto io: mettetele tutte nel mixer a massima
velocit fino a quando non risulteranno molto molto fini. Disponete a
fontana la farina. Aggiungiamoci le carote precedentemente tagliate e
aggiungete luovo e il sale. Ora non resta che amalgamare il tutto fino
ad ottenere unimpasto compatto e omogeneo (Non maneggiare troppo
questo tipo dimpasto altrimenti vorr sempre di pi farina). Ora non
resta che fare delle strisce di pasta dello spessore che si desidera e tagliare a sua volta la striscia 5 cm e fare le tipiche striature dei gnocchi.

Qu

Tiziano Gargani

27

eb
to
ues

Cucina con Passionecucina


Q

Impasti

Gnocchi di patate viola

Gnocchi di patate viola


Ingredienti:

oli

nd
a
d
a

1kg di patate viola


250g di farina
1 uovo
Sale
to

s
Que

ne
artie

rile
a
m
n

a\

pp

ka
o
o
b

Procedimento:
Fate bollire le patate viola fino a cottura. Formate una fontana di farina
e aggiungeteci al suo interno le patate schiacciate, luovo e il sale mescolate il tutto fino a quando non otterrete un impasto. Fate attenzione pi
impastate e pi farina richieder limpasto.

Tiziano Gargani

28

Impasti

Cucina con PassioneCuci-

Pasta fresca

Questo ebook

Pasta fresca
Qu

Ingredienti:
100g di farina
1 uovo
30ml di olio
1 pizzico di bicarbonato
Sale

Procedimento:
Disporre a fontana la farina e aggiungere al suo interno tutti gli ingredienti e cominciare a impastare il tutto fino a quando non otterremo
una pasta compatta. Mettere in frigo per 30 minuti e poi sar pronta per
luso.

Tiziano Gargani

29

es

Questo

Impasti

Cucina con PassioneCucina

Pasta per la pizza

Pasta per la pizza


Ingredienti:
25g di lievito di birra
1kg di farina
300ml di acqua
10g di sale
30ml di olio extra vergine di oliva
1 pizzico di bicarbonato

Que

sto

Procedimento:
ebo

ok a

Disponete a fontana la farina al suo interno mettete lacqua, olio, bicarbonato e il lievito sciolto con un po di acqua e mescolare il tutto fino a
ottenere un composto compatto. Se voleste risparmiare del tempo usate
una planetaria o un robot qualsiasi. E in fine aggiungete il sale, perch
il sale alla fine? perch il sale uccide i batteri contenuti allinterno del
lievito di birra.
Fate lievitare il tutto per 3-4 h e poi potrete fare delle ottime pizze, pane
e molto altro.

nma
e a\

rtien

ppa

rilen

Consigli:

li

ndo

a da

Io personalmente non uso mai lacqua sempre il latte credo che lImpasto
cambi totalmente di consistenza e di sapore! provare per credere!
Tiziano Gargani

30

k ap
boo
Questo e

Impasti

Cucina con PassioneCucina

Piadina romagnola

Piadina romagnola

Procedimento:

ppartiene a\n

500g di farina bianca


1 pizzico di bicarbonato
100g di strutto
Sale fino
200ml di acqua

a
Questo ebook

Ingredienti:

doli

marilena dan

Disporre a fontana la farina e aggiungere tutto allinterno mescolare il


tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Io personalmente non
metto lo strutto per una questione salutare preferisco ingredienti meno
grassi. Mettere in frigo per 30 minuti poi stenderla a forma di piadina e
cuocerla in una padella antiaderente.

Tiziano Gargani

31

doli

Cucina con PassioneCucina


ma
rile

na

d an

Impasti

Pasta sfoglia

a\n

Ingredienti:
ppa

rtie

ne

800g di farina
450g di acqua
15g di sale fino
1kg di burro

ok a

Preparazione:
Que

sto

ebo

Disponete la farina a fontana e mettere al suo interno lacqua con il sale e


mescolare il tutto fino a ottenere un impasto compatto e omogeneo, ma
senza lavorarlo troppo.
Date una forma rettangolare e mettere in frigo per 30 minuti.
Togliere dal frigo la pasta e stendere a forma di croce mettere allinterno
della croce il panetto di burro e coprire il burro con i quattro lati della
croce. Stendere limpasto rettangolare di un altezza di 7 mm, effettuare
la prima piegatura chiudere il rettangolo in tre parti sovrapponendoli.
Posizionare la sfoglia in modo tale che i bordi siano chiusi a destra e a
sinistra, e stendere nel senso dei lati aperti a uno spessore di 10 mm.
Creare la seconda piegatura da 4 portando le due estremit dalla parte
verso il centro ripiegando la pasta ancora a met a libro mettere nel
frigo per 30 minuti. Abbassare la sfoglia a uno spessore di 10 mm ed
effettuare il piegatura in tre. Mettere nel frigo per 30 minuti. Rifare la
piega a 4 e fari riposare in frigo prima di utilizzarla.

Tiziano Gargani 32

Autore
Tiziano Gargani
Presenta
Cucina con PassioneCucina
Grazie

Q
o

ue
st

Qu

es

to

eb

oo

ka

pp

art

ien

ea

\nm

ari

len

ad

an