Sei sulla pagina 1di 5

COMUNE DI RIONERO SANNITICO

Provincia di Isernia

originale

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Numero 19 Del 07-04-2010

Oggetto: C.d.S. D.L.vo n. 285/92 - Noleggio e gestione di


apparecchiature elettroniche mobili per il rileva=
mento delle infrazioni al Codice della Strada e
relativa gestione dell'iter sanzionatorio.

L'anno duemiladieci il giorno sette del mese di aprile alle ore 16:30, presso
questa Sede Municipale, convocata nei modi di legge, si è riunita la Giunta
Comunale per deliberare sulle proposte di cui all'oggetto.

Dei Signori componenti della Giunta Comunale di questo Comune:

CARMOSINO FERDINANDO SINDACO P


D'AMICO NICOLINO VICE SINDACO P
MAMMANA ORESTE ASSESSORE P
IACOBUCCI GIACOMO ASSESSORE P
DI VINCENZO DEBORAH ASSESSORE P

ne risultano presenti n. 5 e assenti n. 0.

Assume la presidenza il dr. CARMOSINO FERDINANDO in qualità di


SINDACO assistito dal Segretario Avv.Franca Crimaldi

Il Presidente, accertato il numero legale, dichiara aperta la seduta ed invita


la Giunta Comunale ad esaminare e ad assumere le proprie determinazioni
sulla proposta di deliberazione indicata in oggetto.

Soggetta a controllo N Soggetta a ratifica N


Immediatamente eseguibile S
LA GIUNTA COMUNALE

PREMESSO che la sicurezza stradale costituisce uno dei principale obiettivi che una
Pubblica Amministrazione deve perseguire nell’interesse primario della collettività
amministrata;

Che gli incidenti stradali rappresentano uno dei fattori di maggiore allarme sociale, con
notevoli conseguenze anche sul tessuto socio-economico della collettività;

Che il territorio del Comune di Rionero Sannitico è attraversato da alcune arterie viabili
tra cui la S.S. 17 e la S.S. 652, assi viari di penetrazione del centro urbano che sono
spesso percorse a velocità sostenuta da parte dei numerosi utenti delle strade, creando
situazioni di potenziale pericolo per l'incolumità pubblica e incidenti che, in qualche
caso, hanno avuto anche esito mortale.

Che a tal proposito, secondo recenti dati ISTAT, l'"eccesso di velocità" rappresenta,
sotto il profilo statistico, la causa principale dei decessi conseguenti agli incidenti
stradali e secondo gli obiettivi prefissati dalla CE entro il 2010 il Ministero degli Interni
(cfr. Ministero dell'Interno – Dipartimento Pubblica Sicurezza – Servizio Polizia
Stradale - Circolare nr. 300/A/10307/09/144/5/20/3 del 19.08.2009) ha ribadito la
necessità di intensificare i controlli in maniera coordinata tra le forze di Polizia aventi
tali funzioni chiarendo che "l'accertamento delle violazioni in materia di circolazione
stradale, e tra queste quelle relative al superamento dei limiti massimi di velocità, ricade
tra le attività di cui all'art. 11 comma 1 lett. a) del codice della strada" e che
l'accertamento delle relative violazioni deve essere eseguito attraverso la "gestione
diretta" delle apparecchiature da parte degli organi di polizia stradale;

Che pertanto, al fine di garantire una migliore prevenzione delle situazioni di criticità
veicolare esistenti sul territorio comunale, l'Amministrazione Comunale ritiene
opportuno dotare l'Ufficio di Polizia Municipale, mediante locazione, di un dispositivo
elettronico atto alla rilevazione automatica delle infrazioni ai limiti di velocità con
l’affidamento del servizio di gestione delle procedure sanzionatorie per le infrazioni
accertate dai soggetti richiamati all’art. 12 del Nuovo Codice della Strada, nonché della
eventuale gestione del contenzioso;

Considerato che al fine di meglio predisporre l’affidamento del medesimo servizio in


via definitiva mediante la pubblicazione di gara d’appalto ad evidenza pubblica, questa
Amministrazione, ai sensi dell’art. 125 commi 11-12 del D.Lgs. 163/2006, intende
procedere temporaneamente alla sperimentazione del servizio stesso per un periodo
massimo di mesi sei, affidandolo a ditta specializzata del settore.

Vista la precedente delibera di Giunta Comunale n. 9 del 02/02/2010 con la quale sono
stati forniti indirizzi al Vigile Urbano, unico addetto all’Ufficio di Polizia Municipale,
per l’istruttoria degli atti necessari per l’affidamento sperimentale del servizio di
fornitura in locazione di un dispositivo elettronico atto alla rilevazione automatica delle
infrazioni ai limiti di velocità e del servizio di assistenza per la gestione delle procedure
sanzionatorie per le infrazioni accertate dai soggetti richiamati all’art. 12 del Nuovo
Codice della Strada.

VALUTATE le possibili e diverse soluzioni, si ritiene adottare la possibilità di


esternalizzare il servizio per la rilevazione elettronica documentata delle infrazioni e di
DELIBERA DI GIUNTA n. 19 del 07-04-2010 - Pag. 2- COMUNE DI RIONERO SANNITICO
beneficiare anche della assistenza tecnica di personale esterno per la gestione globale
dell’iter sanzionatorio dei verbali elevati, evitando così ingenti investimenti: per
l’acquisto, per i problemi di assistenza tecnica, manutenzione, collaudo e taratura,
nonché per problemi di gestione amministrativa e redazionale dei processi verbali di
contestazione;

CONSIDERATO conveniente, per il servizio di rilevazione elettronica documentata


delle infrazioni procedere ad una esternalizzazione del servizio stesso nonché la
gestione dell’iter sanzionatorio, con sollevamento dell’Ente da investimenti per
l’acquisto di attrezzature, assistenza tecnica manutentiva ecc.;

Udito il vigile urbano in merito alla direttiva fornita con delibera di Giunta n. 9/2010;

Dato atto che risulta acquisita per le vie brevi la proposta contrattuale della Ditta SDS
srl, regolarmente acquisita al protocollo generale dell’ente n. 419 del 01/02/2010;

VISTO l’ultimo periodo del comma 11, dell’art.125, D.Lgs.n.163/2006, che –


testualmente – recita: “Per servizi o forniture inferiori a ventimila euro, è consentito
l’affidamento diretto da parte del responsabile del procedimento”;

RITENUTO, nelle more della predisposizione degli atti per l’espletamento di apposita
gara d’appalto con procedura aperta per l’affidamento a terzi del servizio in oggetto di
attivare immediatamente il servizio in oggetto e, per lo scopo, di affidare alla SDS srl,
con sede in Casoli, Via C.so Umberto I n. 68, in via temporanea e sperimentale, fino e
non oltre il 31.12.2010, il servizio di fornitura in locazione di dispositivi per
l’accertamento e il rilevamento automatico delle violazioni alle norme sulla circolazione
stradale e gestione delle procedure sanzionatorie previste dal Codice della Strada;

CONSIDERATO che SDS s.r.l. risulta in possesso dei necessari requisiti di ordine
generale, di idoneità professionale, di capacità economica e finanziaria, nonché di
capacità tecnica e professionale, e che i servizi da erogare rivestono solo carattere
meramente di supporto tecnico alle operazioni di competenza degli organi di polizia non
incidendo sulle esclusive operazioni di accertamento facenti capo agli organi richiamati
all’art. 12 del C.d.S., e che il trattamento dei dati dovrà avvenire con il pieno rispetto di
quanto disposto dalla Legge in materia di trattamento dei dati personali (D.lgs. n.
196/2003);

VISTO lo schema di convenzione all’uopo predisposto allegato alla presente


deliberazione;

DATO ATTO che l’adozione del presente atto non comporta l’assunzione immediata si
alcuna spesa in quanto il compenso da riconoscere alla ditta SDS srl per il servizio di
fornitura in locazione del dispositivo autovelox e per le attività sussidiarie, avverrà
solamente a seguito degli incassi relativi agli accertamenti che saranno emessi;

VISTO il T.U. 267/2000;

AD UNANIMITÀ di voti, espressi nei modi previsti dalla legge;

DELIBERA DI GIUNTA n. 19 del 07-04-2010 - Pag. 3- COMUNE DI RIONERO SANNITICO


DELIBERA
Per i motivi e le modalità di cui in narrativa, quanto segue:

1. Di dotare il Comando di P.M. di apparecchiature per la rilevazione delle


infrazioni relative ai superamenti dei limiti di velocità imposti, omologate ai
termini di legge affinché la P.M. ne abbia la disponibilità e gestione durante
l’espletamento del servizio di Polizia Stradale ai sensi del Codice della Strada
D.L.vo n° 285 del 30/04/1992 successive modificazioni ed integrazioni;
2. Di esternalizzare la successiva gestione dei servizi sussidiari all’accertamento;
3. Di affidare alla ditta SDS srl con sede in Casoli (CH) via C.so Umberto I n° 68,
in via temporanea e sperimentale, fino e non oltre il 31.12.2010, il servizio di
fornitura in locazione di un dispositivo autovelox per l’accertamento e il
rilevamento automatico delle violazioni alle norme sulla circolazione stradale e
gestione dei servizi sussidiari all’accertamento;
4. Di approvare l’allegata proposta economica della SDS srl, ritenuta
economicamente vantaggiosa per l’Ente;
5. Di approvare lo schema di convenzione all’uopo predisposto che disciplina i
rapporti tra le parti e che allegato al presente atto ne costituisce parte integrante e
sostanziale;
6. Di impegnare l’importo complessivo di euro 300,00 al capitolo 1043/1,
intervento 1010203 del redigendo bilancio di previsione 2010 per l’attivazione del
servizio Banca dati P.R.A.
7. Di autorizzare il Sindaco alla stipula dell’allegata convenzione;
8. Di dichiarare il presente atto, con separata votazione unanime favorevole,
immediatamente eseguibile ai sensi dell’art. 134, comma 4 del D.L.vo 267/2000.

Il presente verbale viene letto, approvato e sottoscritto.

Il Presidente Il Segretario
CARMOSINO FERDINANDO Avv.Franca Crimaldi

DELIBERA DI GIUNTA n. 19 del 07-04-2010 - Pag. 4- COMUNE DI RIONERO SANNITICO


Si attesta la copertura finanziaria per l’assunzione dell’impegno di spesa ai sensi degli artt.49 e 151,
comma 4, del D.lgs.n.267/2000.

Il Responsabile del servizio finanziario

…………………………………………

Parere di regolarità contabile


Visto con parere favorevole ai sensi degli artt.49 e 151, comma 4, del D.Lgs.267/2000.

Il Responsabile del servizio finanziario

………………………………………….

Parere di regolarità tecnica


Visto con parere favorevole ai sensi del 1^ comma dell’art.49 del D.Lgs 267/2000.

Il Responsabile del servizio interessato

……………………………………………
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

La presente deliberazione è pubblicata all’Albo Pretorio in data odierna ed ivi resterà


ininterrottamente in libera visione per quindici giorni consecutivi a norma dell’art.124,1^ comma,
del D.Lgs.18.8.2000 n.267.

Rionero Sannitico, li 07-05-2010


Il Responsabile delle Pubblicazioni

____________________________________________________________________________

CERTIFICATO DI ESECUTIVITA'

La presente deliberazione è divenuta esecutiva il 07-04-2010, ai sensi dell'art. 134, comma 4


del TUEL 267/2000.

Rionero Sannitico, li
IL SEGRETARIO COMUNALE
Avv.Franca Crimaldi
_____________________________________________________________________

CERTIFICATO DI ESECUTIVITA'

La presente deliberazione è divenuta esecutiva il 19-05-2010, per il decorso termine di 20 giorni


dalla pubblicazione all’Albo Pretorio.

Rionero Sannitico, li
IL SEGRETARIO COMUNALE
Avv.Franca Crimaldi
_____________________________________________________________________

DELIBERA DI GIUNTA n. 19 del 07-04-2010 - Pag. 5- COMUNE DI RIONERO SANNITICO