Sei sulla pagina 1di 7

Emittente TV

VIDEO
Canale 286

Canale 678

Quotidiano della Provincia di Siracusa

Sicilia

66

mail: libertasicilia@gmail.com
Fondatore Giuseppe Bianca nel 1987
marted 26 luglio 2016 Anno XXix N. 176 Direzione, Amministrazione e Redazione: via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 FAX 0931 60.006 Pubblicit locale: via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 Fax 0931 60.006 1,00
www.libertasicilia.it

Nel corso dellincontro di ieri i vertici aziendali hanno illustrato i programmi Reato di danneggiamento al patrimonio archeologico

La Sasol Italy conferma ad Augusta


investimenti per lo stabilimento

Un progetto dal valore di 150 milioni di euro


N
ellambito delle relazioni industriali, cos come

politica

Nuova giunta
Zappulla: Dopo
tre incontri,
la decisione

stabilito dalle parti firmatarie il contratto collettivo


nazionale, la delegazione
Ugl Chimici, composta da
rappresentanti territoriali,
dopo lincontro nazionale
di Roma, con la direzione
aziendale di Sasol Italy,
a seguito dalla necessit avanzata dalla Ugl
Chimici di comprendere
gli sviluppi e le eventuali
criticit ieri si svolto un
incontro in sede con l'ing.
Sergio Corso e dell'avv.
Alessandro Maugeri.

Io credo che non si possa

e non si debba andare oltre. Sono passate diverse


settimane e tre incontri del
gruppo di lavoro senza che
sia stata assunta la decisione politica che la Direzione
provinciale del partito aveva
indicato. Una nuova giunta
comunale per segnare una
cambiamento radicale, una
forte discontinuit, per dimostrare alla citt la reale consapevolezza della gravit
della situazione, cos in una
nota il deputato nazionale
Pd, Pippo Zappulla. Chi si
ostina, invece, a ostacolare il profondo rinnovamento
necessario si assuma la responsabilit non solo di una
rottura interna grave e pesante ma di accrescere.

La banchina della Marina non sar chiusa e saranno fatte prove a ogni
bitta: un collaudo.

Carabinieri della Compagnia


di Noto nel corso del fine settimana hanno attenzionato il
territorio del Comune di Avola:

A pagina tre

A pagina cinque

A pagina cinque

In foto, lingresso dello stabilimento Sasol Italy.

cronaca

A pagina tre

Tempio di Demetra
e Kore: indagato vice
sindaco Italia e Garufi

regione

La Cassazione
d ragione
a Gennuso

Dopo il CGA che ha aveva


respinto il ricorso presentato da Pippo Gianni, avverso
il ritorno in carica del deputato regionale Pippo Gennuso attraverso la mini tornata
di Rosolini e Pachino del 5
ottobre 2014.

Sopra, larea sottoposta a sequestro dai Carabinieri.

Larea archeologica di piazza della Vittoria di Siracusa,


stata posta sotto sequestro dai Carabinieri del Nucleo per
la Tutela del Patrimonio Culturale di Siracusa.
A pagina quattro

A pagina cinque

La Squadra Volante di Siracusa


rinviene uno skimmer

cronaca

Capitaneria di Arrestato un
Porto, presto giovane avolese
collaudo bitte 19enne per droga

Domenica

pomeriggio gli agenti della


Volante di Siracusa
hanno rinvenuto un
dispositivo atto a clonare le carte di credito
e le carte bancomat
presso uno sportello di
una banca.

Sopra, Marco Palizzotto.

A pagina cinque

Focus 2
C

on la cerimonia
della lettura della
formula del giuramento alla Repubblica e la firma dei
contratti, lAsp di
Siracusa ha concluso il processo
di stabilizzazione
iniziato nel 2012
con
limmissione
in servizio a tempo
indeterminato
a 36 ore a far data
dall1 agosto dei
restanti 96 contrattisti ex Lavoratori
socialmente utili, in
altrettanti posti di
coadiutore amministrativo su un bacino complessivo
storico di 175.
Una
cerimonia
emozionante e affollatissima, per il
personale, che da
decenni attendeva
la stabilizzazione,
che si svolta nella sala conferenze
dellOrdine dei Medici di Siracusa presieduta dal direttore
generale dellAsp
di Siracusa Salvatore Brugaletta con
i direttori sanitario
e
amministrativo
Anselmo Madeddu
e Giuseppe Di Bella, il direttore delle
Risorse
Umane
Eugenio
Bonanno, alla presenza
dellassessore regionale della Salute
Baldassarre
Gucciardi e dellassessore regionale
allIstruzione e alla
Formazione
professionale
Bruno
Marziano, prefetto,
deputati, organizzazioni sindacali e
dirigenti aziendali.
Il processo di stabilizzazione stato
definito con deliberazione del 15 luglio scorso e contestualmente stato
ricontrattualizzato
il personale ex LSU
gi stabilizzato a
30 ore portandolo a
36 ore settimanali.
Il personale stabilizzato, secondo i
criteri
concordati
con le organizzazioni sindacali e
laccordo siglato lo
scorso 19 aprile,
sar impiegato secondo una griglia
che prevede lutilizzo in almeno 40
posti di addetti alle
attivit di sportello,
almeno 10 posti di
autisti, 30 nei presidi
ospedalieri,
almeno 70 tra i settori amministrativi e
gli Uffici di staff delle Direzioni azien-

Sicilia 26 luglio 2016, marted

26 luglio 2016, marted

Limmissione
in servizio
a tempo
indeterminato
degli ultimi 96

In foto, lincontro presso


la sede dellordine dei
medici, per sancire
la stabilizzazione ex Lsu

Esaurito il bacino
dei contrattisti ex lsu
allAsp di Siracusa

Il processo di stabilizzazione stato definito con deliberazione del 15 luglio


scorso e contestualmente stato ricontrattualizzato il personale ex LSU
gi stabilizzato a 30 ore portandolo a 36 ore settimanali
Grazie allimpegno
del direttore generale e delle organizzazioni
sindacali in particolare,
Siracusa sta facendo un ottimo lavoro
che ha consentito
di costruire insieme questo percorso con grande
seriet, peraltro risolvendo parecchi
problemi che la carenza di personale
determina allinterno delle aziende
sanitarie e ospedaliere. Il percorso prosegue e fra
qualche settimana

dali e la rimanente
parte nellarea territoriale.
Avevamo annunciato che entro il 30
giugno avremmo
esitato la circolare
che autorizzava la
stabilizzazione dei
contrattisti ex lsu
e questo impegno
stato rispettato
ha detto lassessore regionale alla
Salute Gucciardi
. Noi non abbiamo fatto nientaltro
che riconoscere il
loro diritto ad avere un lavoro stabile ed una migliore
prospettiva di vita.

avvieremo pure la
stabilizzazione dei
precari a tempo
determinato. Nel
suo intervento lassessore ha ribadito, inoltre, che la
sanit sul territorio
ha una qualit di
livello importante.
Prendiamo
atto
- ha osservato e
diamo merito a tutti
gli operatori sanitari, medici, infermieri, che hanno consentito di giungere
allo stato in cui ci
troviamo. L'assessore Gucciardi ha
parlato anche del
nuovo
ospedale
di Siracusa come
prossimo obiettivo
di sanit pubblica.
Anche lassessore Bruno Marziano
ha espresso parole
di compiacimento
per i risultati che
si stanno raggiungendo a Siracusa
e ci possibile
ha detto soltanto
se c un lavoro di
squadra.
Entusiasmo ha manifestato il direttore
generale Salvatore
Brugaletta che ha
formulato i migliori
auguri al personale
stabilizzato ed ha
espresso ringraziamenti allassessorato regionale della
Salute, ai deputati,
alle organizzazioni
sindacali, allo staff
aziendale,
che
hanno consentito
il raggiungimento
di un importante
obiettivo comune
di grande rilevanza. Un primo risultato, come hanno
sostenuto anche i
direttori
sanitario
e
amministrativo
Anselmo Madeddu
e Giuseppe Di Bella, che d serenit
ai lavoratori e alle
loro famiglie, che
consente peraltro
di potenziare settori nevralgici dellAzienda tra questi i
servizi agli sportelli.
Congratulazioni al
personale stabilizzato e complimenti nei confronti del
direttore generale
e di tutta lAzienda
sono stati espressi
anche dal prefetto
Armando Gradone.
Sono
intervenuti
anche gli onorevoli Marika Cirone Di
Marco, Giuseppe
Sorbello, Vincenzo
Vinciullo, Stefano
Zito e i segretari
delle organizzazioni sindacali.

politica

Il commissario
della ex Provincia
in Commissione
Bilancio allArs

Questa mattina, il commissario della ex Provincia


regionale di Siracusa, unitamente ai rappresentanti
dei lavoratori, verr audito
in Commissione Bilancio in
modo da poter rappresentare agli assessori competenti la situazione drammatica
che vive il Libero Consorzio

Sicilia 3

SiracusaCity

Comunale di Siracusa, ormai


allo stremo, indebitato fino
al 2044 e senza alcuna possibilit di poter pagare gli
stipendi dei lavoratori e di
Siracusa Risorse. Lo comunica lon. Vincenzo Vinciullo,
Presidente della Commissione Bilancio e Programmazione allARS.

La Sasol Italy conferma


investimenti per lo stabilimento

Nel corso dellincontro di ieri


i vertici aziendali hanno illustrato
i programmi del gruppo

ellambito
delle
relazioni industriali,
cos come stabilito
dalle parti firmatarie
il contratto collettivo
nazionale, la delegazione Ugl Chimici,
composta da rappresentanti territoriali,
dopo lincontro nazionale di Roma, con
la direzione aziendale di Sasol Italy, a seguito dalla necessit
avanzata dalla Ugl
Chimici di comprendere gli sviluppi e
le eventuali criticit
ieri si svolto un incontro in sede con
l'ing. Sergio Corso e
dell'avv. Alessandro
Maugeri.
Nel dettaglio stato documentato un
nuovo progetto proiettato nel prossimo
triennio che porter Sasol nell'occhio
centrale della chimica siracusana.
Nel corso dellincontro i vertici aziendali
hanno illustrato i programmi del gruppo,
con particolare riferimento allo stabilimento di Augusta.
stato ribadito il forte
impegno sulla sicurezza e lambiente,
con obiettivo infortuni zero inoltre
stata dichiarata una
forte attenzione sui
costi, sia fissi che
variabili.
Sasol ha illustrato
gli effetti negativi
legati alla volatilit
del prezzo del petrolio e della instabilit del mercato
libico che garantiva
uno standard qualitativo delle materie
prime funzionali ai
processi industriali
del sito di Augusta.
Conseguentemente
da un punto di vista

economico, il 2015
ed il corrente anno
hanno fatto registrare effetti negativi sui
conti economici. Ci
nonostante Sasol
impegnata con un
progetto di miglioramento dei conti attraverso investimenti
e razionalizzazione.
Nei prossimi giorni
prevista la partenza
della centrale Turbogas, inoltre il Progetto Mercurio gi
avviato, consente e
consentir ulteriori
risparmi attraverso
la gestione di nuove
gare di manutenzione, sullindotto, attivit di consulenza,
risparmi energetici,

Sopra, lo stabilimento Sasol Italy di Augusta.

recupero acque e il
tutto a regime produrr un risparmio
di circa 11 milioni di
euro/anno. Infine
stato confermato il

progetto di investimento pari a 150


milioni di euro, sulla nuova tecnologia
per lestrazione della
paraffina, in partico-

lare Sasol Italy sta


continuando a lavorare con la casa
madre per le definitive
autorizzazioni
dei vari passaggi

di implementazione
del progetto. Questa
moderna tecnologia
porrebbe lo stabilimento di Augusta
allavanguardia
ed
in grado di lavorare
le differenti qualit
di materie prime e
rimanere competitivo
sul mercato.
Il nuovo progetto,
denominato jupiter,
vede come proprio
cavallo di battaglia
la
capitalizzazione
nel corso del prossimo triennio, a partire
dal febbraio 2017 (a
seguito autorizzazione Sasol limited), di
una corposa somma,
come gi annunciato
nell'incontro di Roma
dello scorso 23 giugno, investimento visibile e dovuto dopo
gli anni bui che ha
visto in prima linea i
sacrifici dei lavoratori Sasol.
In ultimo gratificazione per le serene
relazioni industriali
che la rappresentanza RSU esprime con
senso di partecipazione e collaborazione nei tavoli per gli
accordi nelle trattative di secondo livello.

Nuova giunta comunale, Zappulla: Dopo tre incontri, la decisione

Io

credo che non si


possa e non si debba andare oltre. Sono
passate diverse settimane e tre incontri del
gruppo di lavoro senza
che sia stata assunta la
decisione politica che
la Direzione provinciale
del partito aveva indicato. Una nuova giunta
comunale per segnare
una cambiamento radicale, una forte discontinuit, per dimostrare
alla citt la reale consapevolezza della gravit
della situazione, cos
in una nota il deputato nazionale Pd, Pippo
Zappulla.
Chi si ostina, invece,
a ostacolare il profondo rinnovamento necessario si assuma la
responsabilit non solo
di una rottura interna
grave e pesante ma di
accrescere la lacerazione che in questi mesi di
avvisi, di indagini, di errori amministrativi e gestionali si sono prodotti

con larghissima parte


della citt e dellopinione pubblica.
Chi pensa ancora a
piccoli accorgimenti, a
rimpastini, ad aggiungere un posto a tavola
non ha compreso che
oggi non solo tutto il
partito ma lintero centrosinistra siracusano
ha bisogno di un cambiamento vero e radicale, se non vuole essere
travolto da una grande
e oggettiva questione
morale e politica. Invece, alla proposta di
un giunta di alto profilo
svincolata dagli equilibrismi di componente
si contrappone la logica
degli amici fidati e dei
nomi blindati.
Cos facendo si stanno assumendo una responsabilit gravissima
perch condannano la
giunta comunale e larghissima parte del consiglio a diventare corpo
estraneo ed ostile alla
citt con tutte le con-

In foto, Sala Giunta di Palazzo Vermexio.


seguenze per il Pd e il occorrono nuove idee
e proposte che, del
centrosinistra.
La citt ha urgente biso- tutto evidente, lattuale
gno, invece, di risposte struttura non in grado
possibilmente condivise di dare. Sento e leggo
su temi fondamentali di nomi 'intoccabili' e
per la vita delle perso- mi chiedo se, nell'Italia
ne e delle famiglie: dalle che ha visto cambiare
politiche sociali ai rifiuti, il Presidente del Condalla grande questione siglio, Ministri, Asseslavoro alla gestione del sori Regionali etc.,
territorio, dalleccessivo ragionevole porre veti
peso dei tributi loca- di questa natura senza
li alla politica sportiva, correre il rischio di ap-

parire quantomeno surreali. Nulla di personale


nei confronti di nessuno
ma non credibile e
non pu essere sostenuto senza scadere nel
ridicolo, la teoria secondo cui senza qualche
nome cede il castello
comunale. A me pare,
invece, che il fortino
stia cedendo quotidianamente a prescindere
dai singoli nomi: perch
del tutto evidente che
non si tratta di esprimere giudizi sulle singole
persone ma di assumere una decisione forte,
coraggiosa e coerente
sul terreno politico.
Per quanto mi riguarda considero esaurito il
tempo: Garozzo e i suoi
'sodali e blindati alleati'
si assumano, quindi, la
responsabilit di avere
impedito con la nuova
giunta comunale lavvio di un profondo processo di rinnovamento
dellamministrazione e
della politica cittadina.

SiracusaCity 4

Sicilia 26 luglio 2016, marted

26 luglio 2016, marted

Tempio di Demetra e Kore:


indagato vice sindaco Italia
Danneggiamento al patrimonio
archeologico: indagato anche
il dirigente Rosaria Garufi

Larea

archeologica di piazza della


Vittoria di Siracusa,
stata posta sotto
sequestro dai Carabinieri del Nucleo
per la Tutela del
Patrimonio
Culturale di Siracusa, in
esecuzione di un
provvedimento del
Gip di Siracusa,
emesso nellambito
di un procedimento penale che vede
indagati il vice sindaco del Comune di
Siracusa Francesco
Italia, nella qualit
di assessore Bene
e Politiche Culturali
nonch il dirigente
responsabile del settore Politiche educative, culturali e turismo Servizio beni
culturali del Comune
di Siracusa, Rosaria
Garufi.
Il Gip di Siracusa
Andrea Migneco ha
disposto il sequestro
dellArea Archeologica su richiesta del
sostituto procuratore
Marco Di Mauro che
con il coordinamen-

to del procuratore
Francesco
Paolo
Giordano conduce
lindagine per il reato di danneggiamento al patrimonio
archeologico storico
e artistico nazionale.
Lindagine muove
da un esposto dei
residenti di piazza della Vittoria in
cui si segnalava la

In foto, il luogo posto sotto sequestro dai Carabinieri del Nucleo


per la Tutela del Patrimonio Culturale di Siracusa.

Secondo le fonti (Cicerone e Diodoro Siculo) si tratterebbe di un tempio


dedicato a Demetra e Kore, costruito nel V sec. a.C. da Gelone
come ringraziamento per la vittoria di Imera sui Cartaginesi.

grave situazione di
degrado
dellarea
archeologica
che
insiste nella medesima piazza dove
sono stati riportati
alla luce i resti antichi di un recinto
sacro e di un tempio
risalente al VI-V sec.
a.c. a suo tempo realizzato da Gelone
come ringraziamento per la vittoria di
Imera sui Cartaginesi.
Lautorit giudiziaria ha evidenziato
il principio secondo
cui la funzione di
vigilanza e di tutela
di un bene immobile

di notevole importanza monumentale


non afferisce al profilo di discrezionalit del proprietario,
ma piuttosto a ben
specifici
obblighi
giuridici di agire, che
si traggono agevolmente dalla disciplina penale, da quella civile e infine da
quella amministrativa che affida compiti
e poteri alla pubblica
amministrazione in
virt del fondamentale principio di rango costituzionale di
tutela del patrimonio
storico e artistico del
paesaggio della nazione.
La mancanza di manutenzione, ha di
fatto reso lArea in
un campo incolto,
quasi una pattumiera a cielo aperto e
interamente ricoperto dalle sterpaglie
in mezzo al quale
si fatica a distinguere il profilo di diruti
muretti. Il provvedimento si reso necessario anche per il
rischio di pericolo di
lesione dei beni, derivanti dalle erbacce
che coprono il sito,
laddove il rischio di
una infestazione o di
un incendio altamente probabile.
Lautorit giudiziaria
ha affidato la custodia giudiziaria al sindaco del Comune di
Siracusa per la manutenzione e bonifica dellarea sottoposta a sequestro.

Al via gli Itinerari culturali serali


Ostello della Giovent, Lutri
venga in circoscrizione Belvedere curati da Arcidiocesi, Comune e Kairos

L'Ostelo della giovent di


Belvedere, una struttura ricettiva oggetto di costosi lavori di
ristrutturazione ed ad oggi purtroppo ancora chiusa, va riaperto e subito! Lo affermano Cettina
Pastore e Claudio Marino (Progetto Siracusa) Consiglieri di
Circoscrizione di Belvedere.
Anche per non lasciare abbandonato e oggetto di possibili
azioni di vandalismo un edificio
di valore, importante per la memoria storica del quartiere e soprattutto rilevante risorsa economica ed occupazionale. Ci che
appare non condivisibile, perch
dal sapore demagogico invece
la soluzione operativa proposta
nei giorni scorsi dall'onorevole
Enzo Vinciullo, ovvero di "assegnare l'Ostello della giovent ai
tanti giovani di Belvedere in cerca di lavoro e occupazione". Al
di la delle buone intenzioni, non
si vede infatti come la soluzione
proposta possa essere realiz-

Condotto in caserma, Marco Palizzotto stato dichiarato in arresto

Arrestato un giovane
avolese 19enne per droga
30 dosi di stupefacente rinvenute, per
un peso complessivo di circa 35 grammi
I

Carabinieri della Compagnia di Noto nel


corso del fine settimana hanno attenzionato
il territorio del Comune di Avola: raccogliendo
e sviluppando le segnalazioni di diversi residenti che hanno riferito di insoliti via vai di persone in determinate zone della cittadina, i Carabinieri hanno organizzato un mirato servizio
impiegando, in sinergia tra di loro, militari in
uniforme e personale in abiti civili, ponendo
in essere una serie di perquisizioni finalizzate
alla ricerca di sostanze stupefacenti.
Nel corso della giornata di sabato i Carabinieri dellAliquota Operativa del N.O.R.M. hanno
tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente Marco Palizzotto, avolese, 19enne.
In particolare, nel corso di perquisizione personale e domiciliare, i Carabinieri hanno rinvenuto al giovane Marco Palizzotto due dosi
di stupefacente del tipo hashish; allinterno di
un trofeo posto sopra una libreria nella sua
camera da letto veniva rinvenuto un sacchettino in plastica trasparente contenente 6 dosi
di hashish; sul terrazzo dellabitazione, occultato vicino al serbatoio per lacqua potabile,
veniva rinvenuto un involucro di plastica di
colore nero contenente 9 dosi di hashish confezionate con carta stagnola e 13 dosi della
stessa sostanza confezionate con pellicola
trasparente. Inoltre, allinterno dellabitazione
veniva rinvenuto tutto loccorrente per confezionare lo stupefacente in singole dosi. Le 30
dosi di stupefacente rinvenute, per un peso
complessivo di circa 35 grammi, sono state
sottoposte a sequestro in attesa di esperire
le analisi di laboratorio del caso. Condotto in

Tornano a partire da questa sera,

zabile. Agiamo in maniera pi


concreta, si inviti al pi presto il
Commissario della ex Provincia
Lutri in una riunione del consiglio di circoscrizione e si stabiliscano modalit e tempistiche
certe. Spingeremo perch ci
avvenga, anche per ovviare
alle oggettive responsabilit
da parte del Presidente della
Circoscrizione di Belvedere,
Pantano, che non si attivato
in tal senso. E la politica del
non fare, come quella del rinvio, non mai buona politica.

e fino al 3 settembre, gli "Itinerari


culturali serali" promossi dallUfficio diocesano Beni Culturali dell'Arcidiocesi di Siracusa, il Comune di
Siracusa e la societ Kairos in collaborazione con Secret Siracusa.
Dal luned al sabato, ogni sera, due
visite guidate alle 21 e alle 22 in
un luogo incantevole della citt di
Siracusa. La novit di quest'anno
la visita serale alla chiesa di Santa
Lucia alla Badia, dove si trova al
momento custodita la tela "Il Seppellimento di Santa Lucia" del Caravaggio e che fino ad ottobre ospita la
mostra "Mattia Preti. Con lo sguardo
verso Caravaggio" unitamente alla
chiesa di Santa Maria della Concezione in via Roma, estaurata e riaperta alla fruizione da poco tempo e
per la prima volta aperta alla fruizione catechetico-culturale.
Le altre visite riguardano due siti
che i siracusani stanno imparando
a conoscere: la Latomia dei Cappuccini, il "giardino del mondo, il
parco in pieno centro citt e Villa
Reimann. La Latomia sar fruibile
attraverso un percorso calpestabile

Pippo Gennuso e Pippo Gianni

Dopo il CGA che ha aveva respinto il ricor-

pi ampio rispetto al passato donando ai visitatori una splendida


esperienza oltre che un salutare
refrigerio dalla calura estiva.
Mentre a Villa Reimann si potranno
visitare le stanze di quella che fu la
residenza della nobildonna danese
innamorata della citt di Aretusa e
si potr visitare lo splendido giardino, quasi un orto botanico per le
diverse specie di piante presenti.
Infine il Teatro Comunale di via
Roma: potr essere visitato dal vestibolo al foyer con la possibilit di
poter ammirare dall'alto la splendida platea. S consiglia la prenotazione delle visite guidate.

so presentato da Pippo Gianni, avverso il ritorno in carica del deputato regionale Pippo
Gennuso attraverso la mini tornata di Rosolini e Pachino del 5 ottobre 2014. La Corte
di Cassazione ha ritenuto inammissibile il
ricorso presentato dallex deputato allArs,
Pippo Gianni, contro lelezione allAssemblea regionale Siciliana dellon. Giuseppe
Gennuso, questultimo eletto in una mini tornata elettorale, dopo la ripetizione del voto
in 9 sezioni della provincia di Siracusa per
presunti brogli. A darne notizia lo stesso
Gennuso che lha appreso dal suo avvocato
patrocinante in Cassazione. Credo che su
questa vicenda, dove abbiamo vinto in tutti i
gradi di giudizio, Tar e Cga, con il pronunciamento della Suprema Corte, si pu mettere
la parola fine. Voglio ricordare conclude
Gennuso che pur avendo ragione nelle
elezioni del 2012, mi sono insediato due
anni dopo, sottoponendomi al responso delle urne seppur in piccole proporzioni.

SiracusaCity

Lo Skimmer camuffato da lettore di schede di colore verde e posto


in coincidenza dell'inserimento delle stesse ed una microtelecamera

La Squadra Volante
di Siracusa rinviene
uno skimmer

Domenica

pomeriggio
gli agenti della Volante di
Siracusa hanno rinvenuto
un dispositivo atto a clonare
le carte di credito e le carte
bancomat presso uno sportello di una banca del centro
cittadino. Gli agenti hanno
ricevuto una segnalazione
sul 113 da parte di un utente che all'atto del prelievo di
denaro si era insospettito
notando che la parte dello
sportello dove si inseriva
la tessera era leggermente
staccata dalla struttura. La
Volante verificava che in ef-

fetti erano stati posizionati


due pannelli, simili agli originali, uno con uno skimmer e
l'altro con una microcamera
in grado di riprendere la digitazione dei codici. I dispositivi sono stati sequestrati ed
affidati alla Polizia Postale e
delle Comunicazioni che sta
procedendo alle indagini.
A tal proposito, si ricorda a
tutta la cittadinanza di prestare particolare attenzione
agli apparecchi bancomat
e di segnalare alle forze di
polizia qualsiasi anomalia
riscontrata.

La Polizia denuncia sei persone

Sopra, Marco Palizzotto.


caserma, Marco Palizzotto stato dichiarato
in stato di arresto. Al termine delle formalit
di rito, il giovane stato tradotto presso la
propria abitazione al regime degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito
direttissimo presso il Tribunale di Siracusa. I
Carabinieri continueranno a prestare la massima attenzione allo specifico settore organizzando periodicamente mirati servizi preventivi
e repressivi.

Agenti della Polizia di Stato, in servizio alle Volanti della Questura di Siracusa, hanno denunciato sei persone M.C.A. 20
anni, L.C. 30 anni e G.M. 44 anni, siracusani, per il reato di
evasione dagli arresti domiciliari. Gli Agenti hanno, inoltre hanno denunciato M.C. 42 anni, F.S. 33 anni e P.M. 20 anni, per il
reato di possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.
Nella circostanza, il 42enne M.C. veniva inoltre denunciato per
il reato di appropriazione indebita, non avendo ancora provveduto a restituire al legittimo proprietario la vettura sulla quale
viaggiava, sebbene il contratto di noleggio fosse gi scaduto
da tempo.
A Pachino gli agenti in servizio al Commissariato, hanno denunciato Z.D. 24 anni, residente a Pachino, gi noto alle forze
di polizia, per i reati di porto abusivo di coltello, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.
Ad Avola gli agenti in servizio al Commissariato hanno eseguito unordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa
dal Tribunale del riesame di Catania, nei confronti di Antonino
Buscemi 44 anni, avolese.

Avverso il ritorno in carica di Gianni Assicurato che la banchina resta aperta

Ars, la Cassazione
d ragione a Gennuso

Sicilia 5

Carabinieri arrestano Agostino Casto, avolese

Viola le prescrizioni
Capitaneria di Porto,
presto collaudo delle bitte della sorveglianza

La banchina della Marina non sar chiusa e saranno fatte prove a ogni bitta: un collaudo complessivo,
dal momento che prima ne era stato fatto solamente
uno a campione. il responso della Capitaneria di
porto dopo la relazione chiesta agli uffici comunali nei giorni successivi al distacco di una delle bitte
della banchina della Marina di Siracusa. Respirano,
dunque, gli operatori marittimi che non vedranno la
stagione compromessa dalla chiusura della banchina. Il disagio alla banchina appena inaugurata, nella
prima giornata di forte vento, una bitta si era staccata sotto il tiraggio della Kairos, unimbarcazione
a vela neanche tanto grossa, un 38 metri olandese.
Da l era partita la reazione istituzionale. Lequipaggio aveva allertato gli uomini della Guardia costiera
i quali, a loro volta, avevano interdetto lattracco della bitta ceduta e chiesto lumi al Comune. Gli uffici
comunali, responsabili dellarea, avevano messo in
moto la ditta responsabile dei lavori alla Marina. Una
veloce ispezione e poi una relazione da consegnare
alla Capitaneria.
Insomma non si tratta di problemi strutturali ma qualcosa di minore entit. Adesso previsto un itervento: per una questione di sicurezza si far il collaudo
anche a quelle bitte che non erano state sottoposte
a prova. Non si era fatto a tutte ma, come concesso
dalla legge, a campione. E il distacco avvenuto in
una bitta non sottoposta alle prove di carico. E stato
richiesto lautorizzazione alla Capitaneria per effettuare i lavori di collaudo in tutta la banchina con allegata alla richiesta e presentato la relazione di tecnici.

Nel

corso della notte scorsa, i Carabinieri dellaliquota Radiomobile del


N.O.R.M. della Compagnia di Noto, impegnati in servizio di perlustrazione sul
territorio, hanno tratto in arresto in flagranza per violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale Agostino
Casto, avolese 34 anni, gi noto alle
forze dellordine per i suoi precedenti di
polizia ed attualmente sottoposto alla
misura di prevenzione personale della
sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel comune di Avola.
In particolare i militari, recatisi presso la
sua abitazione per un ordinario controllo,
ne hanno riscontrato lassenza. Poich
il controllo era stato svolto in orario in
cui luomo doveva gi essere rientrato
in casa, stante la flagranza del reato, i
militari avviavano le ricerche sul territorio. Rintracciato dopo alcune ore proprio
nella sua abitazione, luomo non forniva
alcuna valida giustificazione in ordine
alla sua assenza.
Condotto in caserma, Agostino Casto
stato dichiarato in stato di arresto. Al termine delle formalit di rito, luomo stato
tradotto presso la propria abitazione al
regime degli arresti domiciliari in attesa
della celebrazione del rito direttissimo
presso il Tribunale di Siracusa.

Nel

Siracusano 6

26 LUGLIO 2016, MARTED

Sicilia 26 LUGLIO 2016, MARTED

La mostra rester aperta


dal 22 luglio al
9 ottobre
dal marted
alla domenica
dalle ore 11.00
alle ore 17.00.
Ingresso
gratuito

LAssociazione Manuela e
Michele dona
televisori
alla cardiologia
di Lentini

Le
Locandina mostra

Il grande Mattia Preti in mostra a Siracusa


Con lo sguardo verso Caravaggio

di Laura Cassataro

a
mostra
nasce sotto legida
dallAssessorato Regionale ai Beni culturali e allIdentit
Siciliana ed stata
organizzata dalla Soprintendenza ai Beni
Culturali e Ambientali, dallArcidiocesi e dal Comune di
Siracusa. La Sovrintendente di Siracusa,
Rosalba
Panvini
e Franco La Fico
Guzzo sono i curatori della mostra. Le
opere provengono
da collezioni private e da sedi museali
prestigiose come la
Galleria
Regionale di Palazzo Abatellis di Palermo, il
Museo del Castello
Ursino di Catania,
lOratorio dei padri
Filippini di Acireale,
il National Museum
of Fine Arts Heritage di Malta e il Museo Mattia Preti di
Taverna, citt della
Calabria nella quale nacque lartista
nel 1613. Investito
cavaliere da papa
Urbano VII, Mattia
Preti venne soprannominato il Cavalier calabrese. Attivo a Napoli, Roma,
Malta, uno dei pi
prestigiosi
pittori
del Seicento con lo
sguardo verso Cara-

Quindici oli su tela e due disegni di Mattia Preti


in mostra nella Chiesa di Santa Lucia alla Badia
vaggio. Lesposizione pretiana trova
quindi la sua naturale
location allinterno
della Chiesa di Santa Lucia alla Badia,
che ospita in prestito temporaneo il
capolavoro aretuseo
del Merisi, il Seppellimento di Santa
Lucia, che a ottobre
torner nella Chiesa
di Santa Lucia extramoenia. Il critico
Vittorio Sgarbi, che

Il Sindaco di Ca-

nicattini
Bagni,
Paolo Amenta, ha
reso nota la data
delle prove per la
selezione dei giovani che hanno
presentato, entro i
termini previsti dal
bando, do-manda
per la partecipazione ai tre progetti di
Servizio Civile Nazionale approvati al
Comune, per limpiego complessivo
di 20 giovani dai
18 ai 28 anni.
La data stata fissata nel 06 Settembre 2016 alle ore
09:00 presso laula
consiliare di via
Principessa Iolanda.
I progetti approvati

ha curato il primo
catalogo
dellartista in occasione del
cinquecentesimo
anniversario
della
nascita, ritiene che
Preti riparte da Caravaggio nello stesso
momento in cui la
parabola caravaggesca declina e finisce
la febbre che aveva
contagiato tutta l'Europa pittorica. Nel
Cavalier calabrese
il caravaggismo

sempre recitato, non


mai preso dalla realt ma trasferito sulla scena teatrale con
tutti gli effetti speciali richiesti, prediligendo ambientazioni notturne e luci
strisciate che drammatizzano anche uno
sguardo.
Unoccasione importante
quindi per ammirare
i capolavori di Mattia Preti unitamente
al Seppellimento

caravaggesco
non
solo per i turisti, ma
anche per i cittadini.
Un
appuntamento
da non perdere agevolato dallapertura
gratuita e dallorario continuato. Fra
le opere citiamo, a
titolo di curiosit, il
quadro prestato dal
Museo civico di Taverna, Jaele uccide
Sisara, che apparteneva in origine alla
collezione
privata
del grande principe
della risata Antonio
de Curtis, in arte
Tot.

Iprogettiavrannoladuratadimesi12,igiovanisarannoimpiegatipercirca30oresettimanali

Fissata la data delle prove per la selezione dei giovani da impiegare


nei tre progetti di servizio civile nazionale approvati al Comune

al Comune di Canicattini Bagni, lo


ricordiamo, sono:
Tutti pazzi per
lambiente 2015 6
giovani impiegati;
Nonni in prima
linea 2015 8 giovani impiegati;
Canicattini in
tour 2015 6 giovani impiegati.
I progetti avranno la
durata di mesi 12, i
giovani saranno impiegati per circa 30
ore settimanali con
un totale di 1400
ore nellanno.

stanze di degenza cardiologica dellospedale


di Lentini saranno
dotate di televisori.
A consentirlo una
donazione dellassociazione Manuela Michele, da
anni impegnata in
attivit di solidariet sociale e nella assistenza a familiari e malati di
tumori e leucemie,
come gi avvenuto
per precedenti donazioni.
La consegna avverr questa mattina, 26 luglio 2016
alle ore 12 nella
sala
conferenza
dellospedale
di
Lentini. Saranno
presenti il presidente
dellAssociazione Manuela
Michele
Antonino Niniano
insieme ad una delegazione di componenti, il direttore
generale dellAsp
di Siracusa Salvatore Brugaletta, il
direttore sanitario
dellospedale Alfio
Spina e il direttore
del reparto di Cardiologia e Utic Michele Moncada.
La cerimonia di
consegna
rappresenter anche
loccasione per il
presidente dellAssociazione Antonino Niniano per
esprimere un sincero apprezzamento a tutto il personale medico ed
infermieristico del
reparto per la professionalit e competenza
nellassistere i pazienti
cardiopatici.

Sicilia 7

Nel

Primo film in concorso: Sonita di Rokhsareh Ghaem Maghami

Siracusano
citt

Al via la XVI edizione del Festival internazionale del cinema


di frontiera di Marzamemi con la madrina Miriam Leone

San Giovanni,
Stepitus
silentii
ritorna
il 5 agosto

E stata lattrice Miriam

vere il sito della catacomba


di San Giovanni in un frammento insolito alla routine
della vita ordinaria, il frammento notturno, con l'obiettivo di amplificarne il suo
naturale silenzio. Ritorna la
notte delle catacombe dal 5
agosto al 4 settembre. Giunta alla XII edizione, "Strepitus silentii" un'esperienza
prima di tutto religiosa, che
apre una via privilegiata alla
comprensione dell'arte, della cultura, della spiritualit,
della percezione della vita e
della morte in un momento
storico importante: il passaggio dalla civilt classica
a quella cristiana.
Lo strepitus silentii, il fragoroso silenzio della catacomba di San Giovanni a
Siracusa non solo un percorso tra vestigia di una ricchezza davvero interessante
che nei sottosuoli della citt aretusea respirano, ma
anche momento di meditazione sulle nostre radici
religiose.
L'iniziativa un percorso
che aiuta a comprendere
quanto complessa, storicamente significativa e ricca
di esperienze fu la realt di
Siracusa e della sua comunit cristiana in epoca romana.
La scelta di non raccontare
la storia del sito archeologico, ma di "teatralizzarla"
con delle voci narranti accompagnate dal suono di
un flauto consente, a chi
vorr, di intraprendere questo "viaggio" notturno nella
catacomba di San Giovanni
e di vivere un momento di
intensa spiritualit.
Ogni anno, la rassegna
racconta il passaggio dalla
civilt classica aquila cristiana in una chiave insolita
e originale, che attira l'attenzione dei residenti e dei
turisti, posti di fronte a uno
spettacolo del tutto inaspettato. Nel silenzio della notte, nelle catacombe di San
Giovanni si raccontano tante storie affascinanti, d'arte,
di cultura e di vita della civilt che ci ha preceduti. Il
tour avr inizio il 5 agosto.

Lattrice siciliana, reduce dal successo a Cannes con il film Fai bei sogni di Marco
Al via l'iniziativa culturale
Bellocchio, ha partecipato al saluto e alla presentazione della XVI edizione del Festival nata
con l'intento di far vi-

Leone, madrina della


XVI edizione del Festival
internazionale del cinema
di frontiera di Marzamemi, a inaugurare, ieri, la
kermesse in programma
fino al 31 luglio nel borgo
marinaro.
Lappuntamento stato
ieri pomeriggio alle ore
19, nel cortile di Villadorata dove, nellambito
della sezione Chiacchiere
sotto il fico, lattrice siciliana, reduce dal successo
a Cannes con il film Fai
bei sogni di Marco Bellocchio, ha partecipato al
saluto e alla presentazione della XVI edizione del
Festival.
Ne ha seguito, alle 19.30,
lincontro con il regista
Roberto And per la presentazione del film Le
confessioni e del libro
omonimo a cura di Marco Olivieri con fotografie
di Lia Pasqualino.
Alle 21, sul palco principale, quello di piazza
Regina Margherita, dopo
linaugurazione ufficiale
del Festival, stato proiettato il primo lungome-

a crescita economica
passa anche dal sostegno
alle aziende, ora pi che
mai, piegate dalla crisi. E
dare vita a nuove attivit
una sfida che in pochi possono affrontare. Soprattutto
in un settore, come quello
dellartigianato e del commercio, dove sempre pi
spesso la lungimiranza delle amministrazioni locali
diventa un fattore determinante. Per questo sarebbe
opportuno avviare delle
iniziative rivolte agli artigiani locali, incentivando
la creazione di nuove botteghe e sostenendo, per
quanto possibile, quelle gi
esistenti. Ne certo il consigliere comunale Michele
Gianni che nel corso di
questi quattro anni di attivit politica di opposizione,
ascoltando commercianti
e associazioni di categoria

In foto, Festival Cinema di Frontiera


traggio in concorso: So- ragazza fiera, orgogliosa
nita di Rokhsareh Ghaem e dotata di una tenacia
Maghami,
Germania/ che la porta a inseguire i
Iran/Afganistan, 2015, suoi ideali con una forza
91. Film documentario, e un'energia ammirabili.
Sonita racconta la storia Un film dallalto valore
di una giovane donna testimoniale, un racconche sogna di diventare to di una forza proromuna cantante rapper. So- pente, Sonita ha anche il
nita Alizadeh, rifugiata merito di portare avanti
afghana a Teheran, una la riflessione sulla natura

del documentario oggi,


sui limiti e sulletica che
finora ha sempre bloccato il regista dietro a una
linea immaginaria da
cui osservare la realt in
maniera imparziale, presupponendo il valore e
lopportunit di un coinvolgimento diretto nel
racconto.
Alle 23, sempre in piazza
Regina Margherita, fuori
concorso stato proiettato il film Le Confessioni
di Roberto And, Italia/
Francia 2016, 100.
Inaugurato ieri anche il
focus Sicilia/Sicilie, rassegna di film siciliani,
non solo documentari ma
anche di finzione, con
Gramsci 44 di Emiliano
Barbucci, Italia 2015, 66
e Beniamino in paradiso
di Vladimir Di Prima, 24',
proiettati nel cortile di
Villadorata. In programma invece alla tonnara
di Villadorata: La citt
senza notte di Alessandra
Pescetta, Italia/UK 2015,
89' e Sacro e Profano di
Giovanni Russotti e Salvatore Nuccio Narcisi,
2016, 52.

Michele Gianni: Favorire start-up e attivit esistenti in maniera condivisa, innovativa e partecipata

Solarino, avviare iniziative


in favore di artigiani e commercianti

della propria comunit, ha


registrato la delusione per la
mancanza di iniziative organiche a sostegno del settore
da parte del Comune.
Anzi, - precisa - sui social
network e nelle conversazioni informali, spesso divampano polemiche sulle
azioni repressive dellamministrazione comunale verso
i commercianti. Alcuni concittadini lasciano passare il

messaggio su Facebook di
unamministrazione comunale che favorisce solo alcune iniziative commerciali e
alcuni commercianti.
Lauspicio di Michele Gianni
, dunque, quello di vedere
presto a Solarino unamministrazione comunale diversa, che redigesse progetti
ad hoc in grado di dare una
piccola spinta a chi vuole investire sul proprio territorio
e promuovere un mestiere
fatto di impegno e passione
oltre che, naturalmente, di
studio e conoscenza.
Penso, ad esempio, a una
sorta di contributo iniziale
per i giovani solarinesi che

decidono di avviare unimpresa artigiana nella propria


citt afferma - e a una serie
di eventi e progetti che coinvolgano i lavoratori del commercio e dellartigianato locale invece di tagliarli fuori
come spesso accade quando,
in tempo di festa, si isolano
alcune zone della citt. Un
avviso pubblico, nei limiti
delle disponibilit di bilancio dellEnte e cos come
gi avvenuto in altri comuni anche della nostra stessa
provincia, che favorisca le
start-up solarinesi e le attivit gi esistenti ma in maniera
trasparente, condivisa, innovativa e partecipata.

Nel

Siracusano 8

Il territorio in rete, seminario di Windows


in Europe su innovazione e fondi comunitari
Lo

scorso 21 luglio si svolto a


Vittoria, nella sede
di Windows in Europe, il seminario
Il territorio in rete:
opportunit di sviluppo. Il convegno
era organizzato da
Windows in Europe
(associazione per la
formazione allinternazionalizzazione
ed alla europrogettazione)
insieme
al Consorzio Med
Europe Export di
Palermo (con sede
presso Confindustria
Palermo), attivo da
pi di 20 anni. Le
imprese
siciliane
che hanno aderito
al Consorzio hanno avviato, grazie
alla sua consulenza,
numerosi e proficui
rapporti commerciali con Stati esteri. A
presentare il seminario stato Salvo
Lupo, presidente di
Windows in Europe.
Questo seminario
spiega - si inserisce
in un percorso che
da tempo abbiamo
avviato nel sostegno
alle imprese per la
internazionalizzazione. Sono intervenuti: Grazia Cle-

Sette le imprese presenti, provenienti anche


dalle province di Siracusa e Caltanissetta

Clementi, Corsetti, Tornabene, Lupo


menti, presidente del Dario
Tornabene
Consorzio Med Eu- e Francesco Pinelrope Export, che ha li, dellassessorato
presentato le espe- Attivit produttive

nellufficio Sprint
della Regione siciliana. E intervenuto
ed ha portato il salu-

Le imprese siciliane che hanno aderito al


Consorzio hanno avviato, grazie alla sua
consulenza, numerosi e proficui rapporti
commerciali con Stati esteri
rienze ventennali del
consorzio, Gustavo
Corsetti e Annalisa
Lorito, anchessi di
Med Europe Export,

26 LUGLIO 2016, MARTED

Sicilia 26 LUGLIO 2016, MARTED

della Regione siciliana, Tiziana Lipari,


del ministero dello
Sviluppo Economico, che opera anche

to dellamministrazione comunale il
dirigente del settore
Affari generali del
comune di Vittoria,

Alessandro Basile.
Basile ha annunciato che il comune ha
istituito la nuova Direzione Programmazione comunitaria che operer nel
settore dellaccesso
ai fondi europei.
Grazia
Clementi,
Gustavo
Corsetti
e Annalisa Lorito
hanno illustrato ai
presenti le attivit
del Consorzio Med
Europe Export e la
situazione
attuale
per ci che attiene
i rapporti commerciali con vari paesi
esteri
comunitari
ed extracomunitari,
sottolineando i punti di forza, gli ostacoli e le opportunit
offerte, in maniera
diversa, da ciascun
paese. Il consorzio
promuove incontri
daffari in Italia con
operatori stranieri,
sostiene la partecipazione a fiere e manifestazioni internazionali e promuove
le missioni incoming e gli incontri
tra imprese siciliane
e straniere. Gustavo
Corsetti ha parlato
delle Reti dImpresa, strumento molto
flessibile perch lascia autonomia alliniziativa imprenditoriale singola, ma
permette di trarre
utilit dalla possibilit di integrare le
diverse competenze.
Dario Tornabene ha

Si possono rubare anche le cose pi preziose di un uomo, le energie lavorative di un altro essere umano

Settimo non rubare;


si pu rubare in tanti modi
di Titta Rizza

Settimo

non rubare; si pu rubare in


tanti modi.
Papa Woitila predic che non pagare
le tasse allo Stato,
rubare.
Conseguenza: noi
italiani siamo un
tantino tutti pi o
meno piccoli o grandi ladri;ma anche
aspiranti ladri.
Ma essere ladro non
significa apprendere, impossessarsi di
un qualcosa di beni

materiali di altre persone: si possono rubare anche le cose pi


preziose di un uomo,
le energie lavorative di un altro essere
umano.
Questo cappelletto,
per dire di fatti che
mi hanno scandalizzato.
Ci sono datori di lavoro in questa nostra
Siracusa, che si vanta
di essere citt greca e
che invece dimostra
di essere levantina
,che si sono ingegnati
a rubare le energie di

tanti ragazzi della nostra citt, che possono essere nostri figli o
nostri nipoti o figli di
nostri amici.
Te li mettono a lavorare, e il primo giorno
non li pagano perch
un giorno di prova;
lindomani gli dicono che sono assunti e
dopo un turno di sei
ore la paga di cinque euro: qualcosa
come centesimi 0,80
allora.
Ce ne sono altri pi
splenditi che ti mettono al lavoro un ragaz-

zo o una ragazza dalle


8 del mattino fino alle
20, e la paga di venti
euro, qualcosa come
un euro e sessanta
centesimi lora: di
contributi assicurativi
o di assicurazione infortunistica nemmeno
a parlarne.
Lindomani questi derubati non si recano
al lavoro; ma i nostri
capitani di industria
hanno le loro riserve
di aspiranti lavoratori
e subito telefonano ad
un ignaro ragazzo ed
il ciclo ricomincia: un
giorno di prova sen-

za paga, il secondo
cinque euro; il terzo
giorno una nuova assunzione.
Ci meravigliamo poi,
se le statiche hanno
creato una terza categoria di gente che
non lavora: ci sono i
disoccupati, gli inoccupati e ragazzi ed
uomini che non cercano pi un lavoro,
perch questa nostra
societ gli rubato
anche la speranza.
***
Una mia piccola amica si laureata in legge; ne parlo perch si
tratta di una ragazza
che sta provando a
fare la cantante di
musica leggera.

illustrato i Distretti
produttivi e le novit del recente decreto
1937 del 28 giugno
2016. Sono state poi
spiegate le modalit
offerte dalla nuova
programmazione comunitaria 2014/20.
Al seminario hanno preso parte sette
aziende
agro-alimentari della Sicilia
sud-orientale: Vivaistica Fratelli Gentile, Societ agricola
Fratelli
Speranza,
Itasmart srl, Azienda
agricola
Arancio
Giambattista, tutte
di Vittoria, Noria srl,
di Modica, Azienda
agricola Di GaetanoRaimondo, di Niscemi, Azienda Giunta
Giovanni, di Rosolini. Lobiettivo del
seminario spiega
Giuseppe Ingallina,
di Windows in Europe sostenere le
aziende siciliane che
vogliono investire
nellinnovazione e
nellinternazionalizzazione. Windows
in Europe e Med Europe Export hanno
avviato una collaborazione per dar vita a
dei progetti comuni,
interfacciandosi con
la Regione Siciliana. Il nostro scopo
una globalizzazione
attiva e non passiva
che ci permetta di
cogliere le opportunit offerte dai nuovi
mercati mondiali.
Francesca Cabibbo
E stata pi volte in
trasmissioni televisive, e qui da noi non
c manifestazione
canora in cui non
svolga un ruolo clou.
Ne parlo, perch di
questa ragazza ne voglio fare un esempio
per tanti nostri figli
e nipoti: bello,
doveroso inseguire i
sogni di giovent.
E bellissimo provarci; ma la cultura
cultura ed in ogni
caso una laurea in
legge conseguita in
una universit severa
qual quella di Catania, sempre un passaporto per la vita.
Dimenticavo il nome
di questa mia amica:
la dottoressa Angela Nobile. Lattendo
in studio per la pratica di avvocato.

Prende il via il 41esimo festival internazionale fondato


e diretto dal celebre pianista netino Corrado Galzio
Siamo

onorati
che il grande violinista Uto Ughi
abbia
accettato
linvito ad inaugurare
Notomusica,
condividendo con
il festival e lintera
citt unavventura
che da pi di quarantanni percorriamo con immutato
entusiasmo e sicura
fede nella missione
dellarte musicale.
Il celebre pianista
Corrado Galzio, netino di nascita ma
artista globetrotter,
non cela la soddisfazione per la crescente attesa che da
settimane precede
limminente apertura della 41esima
edizione del prestigioso
Festival
Internazionale Notomusica, da lui
fondato e diretto per
testimoniare il forte
legame con la terra
natale.
La rassegna, che
dal 1976 conquista
residenti e turisti, si
svolger questestate dal 27 luglio al 20
agosto, nel Cortile
del Collegio dei Gesuiti, che sorge nel
centro storico barocco, lo stupendo
giardino di pietra
dichiarato dallUnesco Patrimonio
dellUmanit. Sotto le stelle di Noto,
la musica sar regina in tutte le sue declinazioni.
Dalla
carismatica presenza di Uto
Ughi alla travolgente world music
del prestigioso Canzoniere
Grecanico Salentino: sono
questi i due concerti
alfa e omega anche come tipologia
e repertorio che
apriranno e chiuderanno Notomusica
2016. Ancora una
volta, il programma ama sorprendere
con proposte variegate. Dalle atmosfere blues evocate
da Roy Paci con il
Quintetto Jazz di

Uto Ughi a notomusica: sar il grande


violinista ad inaugurare ledizione 2016

Mauro Ottolini al
pianista rivelazione
Alberto Ferro. Dal
tributo a Rosa Balistreri di Miriam
Scarcello ai Solisti
del Teatro Massimo Bellini che interverranno con un

taminazione di generi e significative


incursioni nel jazz,
nel folk, nella musica popolare.
Lamore per la
Musica e per questo
meraviglioso
lembo di Sicilia ci

premiano questa eccellenza con la loro


assiduit e il loro
alto gradimento.
E veniamo ai dettagli del cartellone.
Si apre con il recital
del violinista Uto
Ughi (27 luglio) che

Lappuntamento per il 27 luglio alle ore


21.15 nel Cortile del Collegio dei Gesuiti
virtuoso del pianoforte come Francesco Nicolosi. Dalla
sontuosa Symphonic Eur_orchestra
guidata da Giovanni Ferrauto, pluripremiato direttore
e compositore, ai
Solisti del Teatro di
San Carlo. Una fitta
sequenza di eventi
ai quali si aggiunge
lo spettacolo Amari, che unisce musica e poesia, attraverso lincontro dei
diversi linguaggi di
artisti come i Dounia, Matilde Politi,
Biagio Guerrera.
Con questo calendario di nove appuntamenti, Notomusica
si conferma tra i festival pi longevi e
vitali della penisola,
grazie ad una programmazione che
non solo abbraccia
sinfonica e cameristica, ma propone
altres uninnovativa apertura alla con-

ha consentito, non
senza sacrificio, di
mantenere alto il livello della proposta
artistica anche per
il 2016, nonostante la quota dei finanziamenti appaia
sempre pi ridotta,
sottolinea il maestro
Galzio che da oltre
dieci anni ha associato alla direzione
artistica il clarinettista Ugo Gennarini.
Sulla stessa scia il
Sindaco di Noto
Corrado Bonfanti,
che con la sua amministrazione da anni
sensibile promotore
della manifestazione: Notomusica e
il maestro Galzio
rappresentano una
preziosa risorsa per
una citt dal brand
internazionale, che
vuole continuare ad
accreditarsi in Italia
e nel mondo per la
qualit dellofferta
artistica e culturale.
Turisti e residenti

imbraccer il suo
Stradivari o il suo
Guarneri del Ges,
accompagnato
al
pianoforte da Marco Grisanti, in un
excursus musicale
che spazia da Vitali a Beethoven, da
Saint-Sans a Sarasate con lesaltante Carmen fantasy.
Applaudito nei teatri pi importanti
e nelle sale da concerto pi esclusive,
Uto Ughi non limita
i suoi interessi alla
sola musica, ma
in prima linea nella vita sociale per
la salvaguardia del
patrimonio artistico
del Paese. La Presidenza del Consiglio
dei Ministri lo ha
nominato Presidente della Commissione incaricata di
studiare una campagna di comunicazione per la diffusione
della musica classica presso il pubblico

Sicilia 9

Nel

Siracusano

giovanile.
La stagione proseguir a ritmo serrato,
intercettando i flussi
turistici convergenti
su Noto con uninteressante offerta musicale. I Solisti del
Teatro di San Carlo
(30 luglio) uniscono
la qualit artistica e
professionale delle
prime parti dellOrchestra del Lirico
napoletano, ovvero
Myriam Dal Don,
Giuseppe Carotenuto, Antonio Bossone
e Luca Signorini,
che hanno approfondito il repertorio
dedicato al quartetto
darchi, forma che
appunto incarna pi
di ogni altra la vocazione cameristica di
questi strumenti. A
Notomusica si esibiranno nella formazione con il pianista
Orazio
Maione;
ascolteremo brani
di Webern, Mozart e
Schumann.
Diretti da Gennaro
Cappabianca, I Solisti del Teatro Massimo Bellini di
Catania (1 agosto)
eseguiranno nella
prima parte Mozart
(Ein musikalischer
Spa K522), Fuchs
(Serenade per archi
in re magg. op.9
n.1) e due rari Concerti di Paisiello per
pianoforte e orchestra (n. 4 in sol min.
e n. 5 in re magg.).
In questi ultimi ad
emergere sar il talento del pianista
Francesco Nicolosi,
dal 2015 direttore
artistico del Massimo etneo e considerato uno dei massimi esponenti della
gloriosa scuola pianistica partenopea.
Classe 1996, il pianista Alberto Ferro
(3 agosto) ha tenuto
recital in quasi tutta
lEuropa dal Teatro
La Fenice di Venezia, al Gewandhaus
di Lipsia.
La Symphonic Eur_
orchestra (5 agosto)
propone come solista la pianista Violetta Egorova. Sul
podio il rinomato
direttore dorchestra e compositore
Giovanni Ferrauto
che diriger il celebre Concerto per

pianoforte e orch.
n. 2 in do min. op.
18 di Rachmaninov
e laltrettanto celebrata Sinfonia n.7
in la magg. Op.92 di
Beeethoven.
Miriam canta e
cunta (9 agosto)
lomaggio a Rosa
Balistreri di Miriam
Scarcello (voce), affiancata da Massimo
De Lorenzi (chitarre, mandolino),
Alessandra DAndrea (flauti etnici,
voce), Ivano Fortuna (percussioni, chitarra), Mariachiara
Grasso e Carlo Piacenza (danzatori).
Penta Blues - Roy
Paci & Mauro Ottolini play W. C.
Andy (12 agosto)
un viaggio musicale alla ricerca di
William
Christopher Handy, noto
anche come il padre
del blues per la sua
prolifica vena compositiva che diede
alla luce centinaia di
brani politematici.
Amari (17 agosto)
uno spettacolo che
nasce nel 2007 da
unidea di Biagio
Guerrera,
nellintento di dare seguito
e ampliare lesperienza dellincontro
poetico-musicale
tra il poeta tunisino
Moncef Ghachem e
il gruppo italo-palestinese dei Dounia.
Il Canzoniere Grecanico Salentino (20
agosto) si presenta
con il programma
intitolato
Quaranta, tanti quanti
sono gli anni di uno
dei pi importanti e
riconosciuti gruppi
di musica popolare
italiana.
Il Festival Internazionale Notomusica
promosso e sostenuto dal Ministero
per i Beni le Attivit
Culturali e Turismo,
dallAssessorato regionale al Turismo
e dal Comune di
Noto. Il festival
organizzato e prodotto dallAssociazione Concerti Citt
di Noto, fondata da
Corrado Galzio nel
1975 e da lui presieduta.
Tutti gli eventi
avranno inizio alle
ore 21,15.

Speciale 10

Sicilia 26 LUGLIO 2016, MARTED

26 luglio 2016, marted

Ufficio del Giudice di Pace


di Lentini, ultimo appello

Sono ormai note e

conclamate le difficolt dellUfficio


del Giudice di Pace
lentinese che oggi rischia la chiusura definitiva, a distanza di
poco pi di due anni
dalla soppressione
disposta dal governo
nazionale, nellottica
della c.d. spending
review, ed a seguito
dellimpegno formalizzato da parte dei
tre Comuni siracusani del Triangolo
a mantenere lufficio
fornendo personale
e sostenendone i relativi costi. Infatti,
datato 24/06/2016 la
comunicazione del
Presidente del Tribunale di Siracusa, in
qualit di coordinatore dellUfficio in
questione, rivolta ai
sindaci dei Comuni
di Lentini, Carlentini e Francofonte,
a mezzo della quale
si chiede che i detti Enti territoriali
provvedano a garantire il personale
necessario con quattro unit con 36 ore
settimanali, a fornire
loro la formazione
adeguata (preordinata allutilizzo dei
sistemi informatici
SIGP e SICP, oggi
divenuti obbligatori
per lerogazione del
servizio), oltre agli
interventi di manutenzione ordinaria e
straordinaria, avvisando, al contempo,
che provveder a
richiedere al Ministero la soppressione
definitiva dellufficio nel caso in cui
le predette richieste
non saranno soddisfatte.
Sul punto si sono
fermamente pronunciati gli esponenti
dei movimenti politici Carlentini Protagonista e Lentini
Protagonista, con i
rispettivi consiglieri
di riferimento: E
insopportabile che
gli sforzi compiuti

Rischia la chiusura definitiva, a distanza di poco pi di due anni


dalla soppressione disposta dal governo nazionale

per mantenere ci
che oggi costituisce
lultimo presidio di
Giustizia sul nostro
territorio dichiara
lavv. Carlo Cardillo, consigliere co-

a garantire un servizio essenziale per


la nostra gente che
rischia di sparire,
senza possibilit di
appello alcuno, nel
giro di pochissimi

lUfficio di propriet del Comune


di Lentini, tuttavia
n la precedente,
n lattuale amministrazione, hanno
mostrato la volont

ni Protagonista: la
mala gestio della
politica ci ha ormai
tristemente abituati
a fallimenti che si
ripercuotono
inesorabilmente sulle

Sul punto si
sono fermamente pronunciati
gli esponenti dei
movimenti politici
Carlentini Protagonista e Lentini
Protagonista, con i
rispettivi consiglieri di riferimento

munale in quota Carlentini Protagonista


rischi di scomparire nel giro di pochi
giorni a causa dellinerzia delle amministrazioni interessate.
Quello che si chiede
ai Comuni interessati prosegue Cardillo di mettere
da parte le questioni
squisitamente politiche in nome del preminente interesse di
giustizia, finalizzato

giorni.
Parimenti perentorio
il tono utilizzato
dal neoeletto consigliere
comunale
Giuseppe Vasta, di
Lentini
Protagonista:
LUfficio
del Giudice di Pace
di Lentini ci appartiene e nessuno tra
i cittadini ne chiede la soppressione.
Sappiamo bene dichiara Vasta che la
struttura ove ha sede

di garantirne leffettivo servizio ed per


questo che mi impegner, in primo luogo con una specifica
interpellanza rivolta
al sindaco di Lentini, per chiedere lumi
sulla situazione, affinch venga scongiurata la chiusura
dellUfficio.
Risoluto sul punto
anche lavv. Mario
Pancari, leader di
Carlentini e Lenti-

spalle dei cittadini,


ed oggi rischia di
far parte di tale alveo anche lUfficio
del Giudice di Pace
di Lentini in cui, tra
laltro ha pure svolto la funzione di
magistrato il grande
Giovanni Falcone
in quella che allora
era la vecchia Pretura. Accettare passivamente precisa
Pancari la chiusura del nostro Uf-

ficio del Giudice di


Pace significherebbe
arrenderci ad una
inaccettabile inerzia
che nuoce alla nostra gente e, pi dogni altra cosa, alle
generazioni future
del nostro territorio
che saranno private
di un servizio essenziale.
Anche il dott. Roberto Mandolfo, coordinatore cittadino
di Carlentini Protagonista, insieme
al deputato regionale, On. Vincenzo
Vinciullo si sono
pronunciati sulla vicenda: Sappiamo
che garantire il personale la priorit
dichiara Mandolfo
essendo oggi presenti solo tre delle
quattro unit richieste (Lentini n ha
fornita solo una anzich due, con sole
18 ore settimanali.
N.d.r.), mentre la
struttura ove ubicato lUfficio presenta diversi ammaloramenti e lacune
che rendono lerogazione del servizio
particolarmente gravosa.
Il
Comune
di
Francofonte, in persona del Sindaco,
arch. Salvatore Palermo, ha fatto sapere che si render
disponibile allintegrazione oraria della
propria dipendente
compensando con
la presenza di altra
dipendente del medesimo
Comune,
mentre Carlentini,
ha elevato da 24 a 32
ore settimanali lorario lavorativo del
proprio dipendente
in servizio presso
lUfficio in parola.
Si attende con ansia una risposta ad
oggi non ancora pervenuta da parte del
Comune di Lentini,
in veste rinnovata
dal neoeletto sindaco Saverio Bosco,
sul quale grava lonere maggiore.

E giunto il momento di chiudere le trattative gi da tempo avviate

on sempre la
prudenza una virt, specialmente in
una materia opinabile come il calcio.
Spesso invece
indice di titubanze
e incertezze. Come
per il Siracusa, che
specialmente per
i nuovi arrivati sta
chiudendo contratti
della durata di un
solo anno esponendosi a Giugno
prossimo alla quasi
sicura perdita del
giocatore ,che nel
frattempo avrebbe
potuto raddoppiare
suo valore. Prendiamo il caso di
Christian Cesaretti,
un attaccante che
a Pontedera fu al
centro di aspre critiche, fino a quando una domenica
riusc a rifilare tre
reti allAncona facendo
ricredere
i suoi detrattori.
Poi linfortunio ad
una spalla che ha
richiesto un intervento chirurgico di
una certa importanza. Passato poi
al Feralpi Sal non
riuscito a convincere la societ
gardesana che lo
ha posto in lista di
svincolo. Approdato a Siracusa sono
molti a scommettere che poich il giocatore c, potreb-

Sport
Abdelaye
Diakite Ok
difensore
centrale del
Siracusa

Sicilia 11

Siracusa, lora delle firme


allinsegna della prudenza

I contratti a breve scadenza sono sempre unarma a doppio taglio perch se impegnano
relativamente la societ, le precludono la strada di affari pi vantaggiosi

Sopra, Cesaretti, sar lanno della sua consacrazione?


be esplodere da un
momento allaltro.
E se gli capitasse
giusto a Siracusa
una di quelle annate in cui ad un giocatore riesce tutto
facile?
La vita di una piccola societ come
il Siracusa, piccola perch basata
su un solo socio
finanziatore,
lat-

tuale patrn, ruota


attorno allo sfruttamento delle plusvalenze, che consiste nel comprare
a due e vendere a
cinque. Ma questo
dipende dallintuito di chi acquista
e dalle capacit
commerciali di chi
vende, che poi
pu
identificarsi
nella stessa per-

sona. Purtroppo il
Siracusa ha relazioni al momento
limitate e nel calcio
le relazioni sono
alla base delle pi
riuscite operazioni di mercato. Meglio in ogni caso
averne una in pi
che, come accaduto giorni fa, una
in meno. Il lettore
ricorder il feeling

che si era instaurato fra il Siracusa e


il Trapani, auspice
il diesse Faggiano. E siccome da
cosa nasce cosa,
il Siracusa, a corto
di attaccanti aveva
fatto un timido pensierino al granata
Torregrossa. Una
trattativa naufragata prima di cominciare perch il direttore sportivo del
Trapani passato
proprio
venerd
scorso al Palermo
di Maurizio Zamparini per rimpiazzare il dimissionario
Foschi,
facendo
venire cos a mancare al Siracusa
una spalla importante come quella
offerta dal direttore
sportivo del Trapani. Magari chiusa
una porta se ne
apriranno
cento
altre, ma tutto sta
per ad imboccare
quella giusta.
Armando Galea

bdelaye Diakite,
difensore centrale classe '90 un
nuovo giocatore del
Siracusa. Il francese originario del
Mali questa mattina
si sottoposto alla
visita medica poi ha
sottoscritto il contratto che lo legher
per la prossima
stagione alla formazione azzurra. Diaki
come lo chiamano
i suoi nuovi compagni di squadra gi
da qualche giorno
era aggregato al
Siracusa nel ritiro di Palazzolo. E
domani pomeriggio,
alle 17, primo test
stagionale contro
l'Equipe Siracusa
proprio allo Scrofani Salustro di
Palazzolo Acreide.

Prove generali per il debutto in Coppa Italia, previsto per il 7 agosto

Oggi primo incontro


in amichevole del Siracusa
Nel

pomeriggio
prima uscita ufficiale davanti al pubblico amico per il
Siracusa di Andrea
Sottil che potr testare lo stato dei
suoi, ad una settimana
dallavvio
della
preparazione, in una prova 11
contro 11. Appuntamento alle 17 allo
Scrofani
Salustro
di Palazzolo con
lEquipe Siracusa
sparring
partner,
ingresso
gratuito
per appassionati e
tifosi.
Prove generali per
il debutto in Coppa
Italia, previsto per
il 7 agosto. Intanto doppia seduta
di allenamento allo

Scrofani Salustro.
Porte aperte per tifosi e appassionati.
Speriamo, soprattutto nel fine settimana ha detto
lallenatore azzurro
Andrea Sottil che i
nostri tifosi raggiungano la sede del ritiro per farci sentire
il loro affetto. Stiamo lavorando sodo,

la squadra in fase
di completamento,
ma nonostante siano le prime sedute
sto avendo le prime
risposte importanti
dai giocatori.
Occasione
buona
probabilmente per
vedere
allopera
alcuni dei nuovi arrivi. Sono in dirittura di arrivo, infatti,
diverse
trattative.
Come quella con il
difensore Abdelaye Sopra, gli azzurri nel corso di un allenamento.
Diakit, centrale di
26 anni, ex Parma che Caldore, difen- Il direttore sportivo
e Teramo. Calda la sore di 22 anni, 184 Antonello Laneri dopista che porta a centimetri. Per una vr poi incontrare il
omonimia procuratore Carvelli
Christian Cesaretti, quasi
attaccante
classe avevamo parlato in per le riconferme di
1987 ex Feralpisa- precedenza di Cal- DAlessandro (qual, e gi avvistato dara, in realt mai si fatta) e Longoni
ancora
nei pressi del ritiro nel radar della so- (posizioni
distanti). Quanto a
azzurro. Come an- ciet azzurra.

Davide Moi, sarebbero sorte difficolt


imprevista
come
linterferenza della
Samb.
Ieri si intanto aggregato al gruppo
azzurro
livoriano
Ange Tresor Dezai.

Cultura 12
D
opo i successi degli spettacoli con Ore-

ste Lionello, Teo Teocoli,


il Quartetto
Cetra, ed
altre stelle di prima
grandezza del cabaret
nazionale, domenica 25
aprile 1975 sulle scene
del "Teatro di Sicilia
il turno di Gianfranco D'Angelo. In quel
periodo D'Angelo furoreggiava al "Bagaglino"
di Roma e nei variet di
maggiore ascolto della
RAI.
La foto ritrae, dopo lo
show sul palcoscenico
nel "Teatro di Sicilia,
in via Gargallo 61, D'Angelo in posa accanto
alla professoressa Anna
Formosa, moglie di Aldo.
Istituito nel 1970, il "Teatro di Sicilia" ebbe
come fondatori Aldo
Formosa, Umberto Lentini, Franco Iemmolo,
Virginio Puzzo, Pietro
Mensa, Nello Giuliano,
e
dal suo nascere,
sotto la spinta creativa
di Formosa che ne era
il direttore artistico e
il regista, attir subito
l'attenzione e le simpatie di un pubblico che,
sempre pi numeroso,
assiepava all'inverosimile tutte le sere nelle
successive repliche la
platea della Nottola.
stato un periodo luminoso per la
storia
artistica e
culturale
di Siracusa, con una
quotidiana attivit mai
eguagliata da altri, con
il continuo avvicendar-

Spettacoli

Sicilia 26 luglio 2016, marted

Gianfranco DAngelo ha recitato


al Teatro di Sicilia di Aldo Formosa

Dal Bagaglino di Roma alla Nottola di Siracusa coi suoi cabaret


si di spettacoli sempre
nuovi, con la presenza
di grandissimi nomi che
allora, furoreggiavano in
televisione.
Si trattato di un periodo storico anche dal
punto di vista sociale,
perch consentiva ai siracusani di trascorrere
serate
indimenticabili

In foto, DAngelo in posa con Anna Formosa,


a destra, lo storico gruppo
dei Mammasantissima di Enzo Annino.

Sicilia 26 luglio 2016, marted

Film su Rai 3 con La meglio giovent; L'eliminatore - Eraser su Rete4

Music of Marcy film su Rai 1, N.C.I.S. su Rai 2


Chicago fire telefilm su Italia1, Temptation Island su Canale 5
Musica su Rai
Uno alle 21.25
con "Music for
Mercy" L'evento,
intitolato Music
for Mercy, e' inteso a celebrare il
Giubileo della Misericordia e vedra'
la partecipazione
del tenore Andrea
Bocelli, ospite di
onore della serata.
Accanto a lui vi
saranno molti altri
artisti che provengono da culture
e paesi diversi, a
testimoniare il carattere ecumenico
dell'evento.Conduce:
Eleonora
Daniele.
Telefilm
Rai
2 alle 21.10 con
N.C.I.S. Un'auto salta in aria colpita da un razzo.

nella vivacit del trovarsi insieme.


In pochissimo tempo la
fama della straordinaria
atmosfera del
"Teatro
di Sicilia" si sparse per
tutta la Sicilia, con frotte
di spettatori provenienti
dalle altre citt. E molte
furono le richieste degli
spettacoli del "Teatro di

Sicilia da portare nei teatri di Avola., Noto, Catania, Lentini, Palazzolo


Acreide, Ragusa, Messina, e ad Enna dove nel
1972 venne conferito il
"Premio Sicilia-Il Gattopardo".
Da ricordare anche che
al "Teatro di Sicilia"
nacquero i Mammasantissima che, guidati
dalla pirotecnica creativit di Enzo Annino,
diventarono beniamini
del
grande pubblico.
Tra l'altro, fu Aldo Formosa a por tarli perfino
a Roma al "Giardino
dei Supplizi", e ad ottenere dal regista Gianni
Grimaldi la loro partecipazione in un film con
Lando Buzzanca.
Luisa Busso

L'uomo al volante sembra essere


Angus
Clarke,
vecchio amico di
Ducky, ma gli accertamenti portano alla luce un'altra verit.
Su Rai 3 alle
21.15 andr in
onda il film La
meglio
gioventu' Due fratelli,
Nicola e Matteo
Carati,vivono
inseparabilmente gli anni della
giovinezza fino a
quando l'apparire
nella loro esistenza di una ragazza
con gravi problemi psichici cambier le cose. Le
loro vite poi prenderanno strade diverse.
Rete 4 alle 21.15

lo show L'eliminatore - Eraser


Agente della protezione testimoni
deve proteggere
giovane che ha
scoperto traffico
illecito di armi laser.
Reality su Canale 5 alle 21.10 con
la seconda puntata di Temptation
Island per tre settimane, 5 coppie
vivranno
divise
all'interno di un
villaggio e isolate
dal resto del mondo: da una parte i
fidanzati soggiorneranno con dodici giovani donne
single e dall'altra le fidanzate
vivranno la loro
esperienza insieme a dodici uomi-

Cinema a Siracusa Indirizzi utili a Siracusa


AURORA - Belvedere
(0931-711127) ore 18:30 20:30
CHIUSO PER FERIE
PLANET VASQUEZ (0931/414694)
ore 16:00 18:00
STAR TREK BEYOND
ore 18:00 20:00 21:00
THE LEGEND OF TARZAN
ODEON - Avola
(0957833939) ore 19:30 21:30
IL SEGRETO DEI SUOI OCCHI

ni single. Solo al
termine del ventunesimo giorno
avranno la risposta alla domanda
che li ha spinti a
partecipare.
Terza stagione su Italia 1 alle
21.10 del telefilm
Chicago Fire La
polizia e i vigili
del fuoco della 51
sono alla ricerca
di Mills e Brett.
I due paramedici
vengono salvati

TAXI: Stazione centrale T. 0931/69722; Via Ticino


T. 0931/64323; Piazza Pancali T. 0931/60980
PRONTO INTERVENTO:
Soccorso pubblico di emergenza 113;
Carabinieri (pronto intervento) 112;
Polizia di Stato (pronto intervento) 495111;
Vigili del fuoco 481901; Polizia stradale 409311;
Guardia di Finanza 66772; Croce Rossa 67214;
Municipio 451111; Prefettura 729111;
Provincia 66780; Tribunale 494266; Enel 803500;
Acquedotto 481311; Soccorso Aci 803116;
Ferrovie dello Stato (informazioni) 892021;
Ospedali 724111; Centro antidroga 757076;
Pronto Soccorso (ospedale provinciale) 68555; Aids
(telefono verde) 167861061;
Ente Comunale assistenza 60258

giusto in tempo.
Intanto la storia
tra Dawson e Casey arriva al capolinea. Il bambino
di Boden e Donna,
invece, sembra riprendersi completamente.
Film su La7
alle 21.10
con
"Vulcano - Los
Angeles" Nel bel
mezzo di Los Angeles un vulcano
sotterraneo esplode all'improvviso

causando distruzione e morte a


Hollywood. Mike
Roark
(Jones)
deve coordinare
lo sforzo dei vigili
del fuoco e della
guardia nazionale
per evitare che la
massiccia colata
di lava travolga la
citta'.
Ad aiutarlo c'e'
Amy Barnes (Heche), un'ingegnere
esperta di sismologia.