Sei sulla pagina 1di 1

www.unita.

it
39
Scienze LUNEDÌ
29 GIUGNO
2009

Una morte su 25
MOBILITAZIONE ALL’ISS nel mondo
è causata
p Precari In pericolo il posto di lavoro per 1200 giovani ricercatori dall’abuso di alcol
p Riordinare serve a un controllo politico sui laboratori pubblici L’alcol oggi ha sulla salute l’ef-
fetto devastante che il fumo ha avu-

Istituto di Sanità
persone che al primo gennaio to una decina di anni fa, bisogna
2009 lavoravano all’Iss erano quindi prendere misure adeguate
2.730. Tra loro i lavoratori a tem- per ridurre i danni così come è stato
po indeterminato erano 1.528: il fatto per il fumo. A sostenerlo è la

a rischio bavaglio 56% del totale. I restanti 1.202 ri-


sultavano precari. Ma si tratta di
precari davvero particolari, come
rivista medica inglese The Lancet
che ha dedicato al problema una se-
rie di articoli usciti sul numero del

e licenziamenti ha dimostrato lo studio illustrato


da Nicola Vanacore (un precario
che ha un curriculum scientifico
25 giugno.
Da uno degli studi pubblicati, con-
dotto da un’équipe di ricercatori di
degno di un direttore di ricerca). Toronto, emerge che una morte su
In primo luogo perché sono dei 25 nel mondo è legata al consumo di
precari, per così dire, stabili: la lo- alcol. In alcuni paesi, come l’ex Unio-
ro anzianità media di lavoro nel- ne Sovietica, questa percentuale cre-
l’Istituto è infatti di 8,5 anni. In se- sce fino a riguardare una morte su 7.
condo luogo perché sono altamen- Ma l’alcol è anche la causa di un
te produttivi: il 60,6% degli artico- gran numero di disabilità che rendo-
li scientifici pubblicati dall’Istituto no la vita difficile a molte persone
hanno la firma di almeno un preca- nel mondo. In particolare, il 5% de-
rio. Addirittura nel 20% dei casi il gli anni vissuti con disabilità è causa-
primo autore ha un contratto da to dall’eccessivo consumo di alcol. E
precario. Poco meno del 50% dei la questione riguarda soprattutto le
rapporti tecnici Lì redatti sono fir- classi sociali più povere.
mati anche da precari. Il consumo di alcol è particolar-
mente diffuso in Europa, si calcola
I PRECARI SONO ESSENZIALI infatti che nel mondo si consumano
In pratica: i lavoratori precari del- in media 12 unità di alcol (ogni uni-
la ricerca sono parte coessenziale
dell’Iss. Il governo vorrebbe man-
darli a casa, in toto o in parte. Ge- Lo studio di «Lancet»
nerando danni sia sul piano uma- Un problema che
no - 1.200 persone altamente qua- riguarda le classi sociali
lificate che rischiano di ritrovarsi
dopo un decennio di attività senza più povere
lavoro - sia danni scientifici: può la
sanità pubblica italiana fare a me- tà corrisponde a 10 millilitri di etano-
no di questa ricchezza? Il secondo lo, ovvero l’equivalente di poco me-
aspetto riguarda l’autonomia del- no di un bicchiere di vino bianco) a
l’Iss, ovvero di un istituto che ha persona a settimana, mentre in Euro-
una grande tradizione e un grande pa si raggiungono le 21,5 unità. An-
prestigio sia scientifico sia tecnico. che più dell’America del nord dove il
Scienza in 3D Un’immagine tridimensionale del Dna Il disegno di legge consegna una consumo è di 18 unità. In generale
delega in bianco al governo per un gli uomini bevono più delle donne,
riordino di cui nessuno avverte la ma il numero delle donne che bevo-
L’Istituto Superiore di Sanità è dino dell’ente.Il personale dell’Iss necessità. Riordinare, ma perché? no è aumentato considerevolmente
il principale centro di ricerca e vuole stabilire un robusto ponte di E per cosa? Quale deve essere la negli ultimi anni, tanto che si consi-
consulenza scientifico-tecnica collegamento con l’opinione pubbli- missione dell’Istituto in futuro nel- dera che le morti attribuite all’alcol
in materia di sanità pubblica. ca. Perché è convinto (a ragione) che l’ambito della sanità pubblica? siano aumentate dal 2000 ad oggi
Ma rischia di perdere 1200 ri- il destino dell’Iss non sia un proble- Nessuno ha risposto a queste do- proprio a causa di questo fenomeno.
cercatori e di subire un forte ma settoriale che riguarda pochi la- mande. Molti temono che la dele- È vero che negli ultimi anni si è
controllo politico. voratori della ricerca biomedica, ma ga possa portare sia a un cambia- visto che bere vino in modo modera-
un problema generale: che riguarda mento delle funzioni dell’Iss (in co- to riduce il rischio di malattie cardio-
il modo con cui l’Italia intende conti- erenza con la politica del governo vascolari, ma questi effetti positivi
PIETRO GRECO
nuare a tutelare la salute di noi tutti. Berlusconi che mira a erodere lo vengono sopravanzati decisamente
scienza@unita.it
L’Iss è, infatti, il principale centro di spazio della sanità pubblica), sia a da quelli negativi. Oltre alle malattie
L’Istituto Superiore di Sanità (Iss) è ricerca, controllo e consulenza scien- un aumento del controllo politico: causate in modo diretto dall’alcol,
in mobilitazione permanente. A tifico-tecnica in materia di sanità come è avvenuto in questi mesi in come alcune malattie del fegato, be-
creare forti perplessità ci sono sia le pubblica. E il suo personale compat- molti altri Enti pubblici di ricerca. re alcolici viene associato ad altre pa-
famose disposizioni Brunetta/Tre- to si riconosce pienamente in questa Per esempio all’Asi, dove il gover- tologie come cancro della bocca e
monti, che vorrebbero mandare a missione, come ha dichiarato in un no intende nominare un presiden- della gola, cancro colon rettale, can-
casa un bel po’ di precari per «fare convegno organizzato a Roma. te senza aver consultato la comuni- cro del seno, depressione, ictus. Sen-
cassa», sia il disegno di legge 1167 tà scientifica. O all’Ispra, che il go- za considerare l’effetto su incidenti
in discussione al Senato che preve- DUE I PUNTI CRITICI verno sta facendo dirigere addirit- d’auto e comportamenti violenti.
de una delega al governo per il rior- Il primo riguarda il precariato. Le tura da un prefetto. ❖ CRISTIANA PULCINELLI