Sei sulla pagina 1di 30

ARTICOLO INDETERMINATIVO.

A E AN (UN, UNO, UNA)

PRECEDONO SOLO SOSTANTIVI SINGOLARI.


A
Precede le parole che iniziano:
per CONSONANTE
es. a book, a pen, a dog

H ASPIRATA
ex: a hand
e SUONI /ju/ e /u/
ex: a year, a useful book, a one-way street

AN.
Precede le parole che iniziano:
per VOCALE
es : an elephant, an egg, an apple.

parole che iniziano H NON ASPIRATA


ex: an hour
queste parole sono : heir, honest, hour,
honour e loro derivati.

ARTICOLO DETERMINATIVO (THE=IL,LO,LA..)


e unico ed invariabile al maschile , femminile, neutro al singolare e al plurale
ex: the actor (singolare) the actors (plurale) the book o the dogs (neutro), the woman (femminile),
the men (maschile).
si usa per indicare una particolare persona o cosa, che si conosce o della quale si appena
parlato.
Es. Jane has got a big house near London. In the house (Jane ha una casa grande vicino a
Londra. Nella casa.)

REGOLE PER LUSO DELLARTICOLO DETERMINATIVO : THE


NOMI NUMERABILI
NOMI NON NUMERABILI
(roses, children, pens...)

(time, patience, hope...)

al SINGOLARE sono sempre preceduti


dallarticolo
ex: the book is on the table , the boy is in the shop
al PLURALE i nomi numerabili vogliono
larticolo solo se sono specificati (qualcosa che mi
faccia capire di quali oggetti sto parlando);
ex: roses are flowers ma
the roses in my garden are red
children like playing ma
we took the children to the zoo

SINGOLARI O PLURALI, vogliono


larticolo solo se sono specificati.
ex:the patience she has is extraordinary
ma patience is a rare virtue
ex:the time we have is scarse
ma time is money.

SIMPLE PRESENT: IL PRESENTE


Il simple present viene usato in tutte quelle frasi dove il verbo esprime unazione che non si limita
al solo momento in cui si sta parlando.
Si usa quindi:
1. in sitazioni stabili esempio: I live in Milano (abito a Milano)

2. azioni che si svolgono regolarmente, quindi con le seguenti espressioni temporali:

3. con i verbi che esprimono sentimenti, percezioni, possesso, attivit intellettuale.


To want (volere),To like (piacere),to love (amare),to hate (odiare),to hear, (udire),to see,
(vedere),to know (sapere),to understand (capire)

La frase al presente indicativo da formulare secondo il seguente schema:

La terza persona singolare cio HE, SHE, IT vuole la s al verbo secondo le seguenti regole

I PRONOMI E AGGETTIVI POSSESSIVI

PERSONA

PRONOMI
PRONOMI
PERSON TRAD PERSON
ALI
ALI
UCOMPLESOGGET ZIONE
MENTO
TO

TRAD.

1a sing.
I

io

me

mi, me

you

tu

you

ti,te

he

egli/lui

him

gli.lui

she

ella/lei

her

le,lei

it

esso/e
ssa

it

lo,la,lui,le

2a sing.

3a sing.
maschile
3a
sing.femminil
e
3a sing.
neutra
1a pl.

we

noi

us

ci,noi,

you

voi

you

vi,voi

they

essi/es
se

them

li, le, loro

2a pl.

3a pl

PRONOMI
AGGETTIV
POSSESS TRAD.
I
IVI
POSSESSI
VI
mio,
mia,
my
mine
miei,
mie
tuo,
tua,
your
yours
tuoi,
tue
suo,
sua,
his
his
suoi,
sue
suo,
sua,
her
hers
suoi,
sue
suo,
sua,
its
its*
suoi,
sue
nostro,
nostra,
our
ours
nostri,
nostre
vostro,
vostra,
your
yours
vostri,
vostre
their

loro

PLURALE DEI SOSTANTIVI(PLURAL OF NOUNS)


Il plurale dei sostantivi inglesi si ottiene aggiungendo una s al sostantivo singolare.
Esempio:book-->books
Alcuni casi particolari:

TRAD.

il mio, la
mia,
i miei, le mie
il tuo, la tua,
i tuoi, le tue
il suo, la sua
i suoi, le sue

il suo, la sua
i suoi, le sue

il suo, la sua
i suoi, le sue
il nostro, la
nostra,
i nostri, le
nostre
il vostro, la
vostra, i
vostri, le
vostre

REGOLA

SINGOLARE

PLURALE

I sostantivi che terminano per:

bus
match
box
potato

buses
matches
boxes
potatoes

-s, -ss, -ch, -sh, -x, o


aggiungono es

I sostantivi che terminano per -o video


preceduta da vocale, le parole
photo
abbreviate che terminano per -o e
le parole straniere che terminano piano
per -o, aggiungono normalmente
-s:

videos
photos (abbreviazione di photograph)
pianos

I sostantivi che terminano per -y


preceduta da consonante
cambiano la y in i ed
aggiungono -es.:

baby

babies

Alcuni sostantivi che terminano


per: -f e -fe fanno il plurale in
-ves

calf (vitello)
wife (moglie)

calves
wives

Plurali irregolari:

man (uomo)
woman (donna)
child (bambino)
mouse (topo)
ox (bue)
fish (pesce)
sheep (pecora)
deer (cervo)
foot (piede)
tooth (dente)
goose (anatra)
person (persona)

men
women
children
mice
oxen
fish
sheep
deer
feet
teeth
geese
people

Alcuni sostantivi che sono stati


crisis (crisi)
crises
presi direttamente dal greco o dal phenomenon (fenomeno) phenomena
latino, seguono le regole latine e datum (dato)
data
greche per la formazione del
plurale:
Anche le sigle* possono essere
messe al plurale:

VIP
UFO

VIPs
UFOs

Anche i cognomi possono essere


messi al plurale:

Mrs Anderson

The Andersons (gli Anderson, la famiglia


Anderson)

PREPOSIZIONI DI TEMPO
PER INDICARE UN TEMPO
PRECISO

AT

PARTI DEL GIORNO

ORE DEL GIORNO

FESTIVIT

es:
at the end of the week
at the same time
at the moment (adesso)
Si usa per indicare momenti precisi della
giornata:
at noon (a mezzogiorno)
at dinnertime (a cena)
at bedtime (ad ora di coricarsi)
at sunrise/dawn (allalba)
at sunset (al tramonto)
at night (di notte)
Si usa at davanti alle ore, in qualunque
modo siano espresse.
es:At 5 oclock Alle 5
At midday A mezzogiorno
At lunch time Allora di pranzo
At dawn Allalba
Si usa la preposizione at davanti a parole
che indicano un gruppo di pochi giorni
es: At the weekend Nel fine settimana
At Christmas Per Natale (il periodo di
Natale);
at Easter (il periodo di Pasqua)

Si usa at con la parola night.


(Tuttavia si usa on se ci si riferisce ad una notte specifica: on that night)
At night Di notte

ON

GIORNI DELLA SETTIMANA

DATE

PER INDICARE ALCUNI TIPI DI


VACANZE

UNA PARTE SPECIFICA DI UN


GIORNO

on Tuesdays, on Sunday
on 6 March, on 25 Dec. 2010, on the 25th
of December
on Christmas Day
on Independence Day
on my birthday
on New Year's Eve
on Good Friday; on Easter Sunday; on my
birthday
on the morning of September the 11th
on Tuesday morning
on Saturday
mornings
on Sunday

afternoons
on Monday evening

IN

MESI
ANNI
STAGIONI
PARTI DEL GIORNO
PER INDICARE LA DURATA DI
UN PERIODO
SECOLI, PERIODI DI TEMPO
MOLTO LUNGHI

in May in July; in September


in 1985; in 1999
in summer; in the summer of 69
in the morning; in the afternoon;
in a minute; in two weeksevening
in the 1990s
in the next century
in the Ice Age
in the past/future

Con LAST, NEXT, EVERY, THIS non si usa AT, IN, ON.

I went to London last June. (not in last June)

He's coming back next Tuesday. (not on next Tuesday)

I go home every Easter. (not at every Easter)

We'll call you this evening. (not in this evening)


ALTRE PREPOSIZIONI DI TEMPO

PREPOSIZIONE
AFTER
AGO
BEFORE
BETWEEN
BY
DURING
FOR

TRADUZIONE/UTILIZZO
dopo
fa
prima
intervallo tra due momenti
non pi tardi di un certo momento
durante tutto un periodo di tempo
si usa per indicare periodi di tempo

ESEMPIO
after school
6 years ago
before christmas
between monday and friday
by thursday
during the holidays
for three weeks
from monday to wednesday
FROM ... TO
si usa per indicare degli intervalli di tempo from monday till wednesday
FROM... TILL/UNTIL
from monday until wednesday
PAST
si usa per le ore del giorno
23 minutes past 6 (6:23)
SINCE
indica inizio di periodo
since monday
till tomorrow
TILL/UNTIL
non pi tardi di un certo momento
until tomorrow
TO
si usa per le ore del giorno
23 minutes to 6 (5:37)
UP TO
non di pi di un certo momento
up to 6 hours a day
WITHIN
durante un certo periodo di tempo
within a day

IL GENITIVO SASSONE.
esistono due modi per indicare il possesso in inglese:

- Con gli esseri inanimati ed in espressioni che indicano concetti astratti si usa la proposizione
of
ex: the kitchen of your house is very large ( la cucina della tua casa molto grande)
- Con persone, animali, nazioni, citt, avverbi di tempo, espressioni di distanza e di peso,
pronomi indefiniti si usa il GENITIVO SASSONE.Il genitivo sassone una costruzione per
esprimere il complemento di specificazione.

COME SI COSTRUISCE IL GENITIVO SASSONE


Il GENITIVO SASSONE si costruisce secondo il seguente schema:

POSSESSORE +'S +[COSA POSSEDUTA] (SENZA


ARTICOLO)
USO DEL GENITIVO SASSONE
Il GENITIVO SASSONE viene spesso usato in inglese soprattutto quando il possessore :

PERSONA O ANIMALE
Es: My brothers car is red. = La macchina di mio fratello rossa.
Es. The eagles nest =Il nido dellaquila
NAZIONE O CITT
Es: Londons squares are large. = Le piazze di Londra sono grandi.
AVVERBIO DI TEMPO
Es: Todays match is at 4.00. = La partita di oggi alle 4.
ESPRESSIONE DI DISTANZA E PESO
Es: Its a 700 kilometers journey. = E un viaggio di 700 Km.
PRONOME INDEFINITO
Es: Everyones body temperature is 37 C. = La temperatura corporea di tutti di 37 C.

VARIAZIONI ORTOGRAFICHE.

Con i NOMI SINGOLARI E PLURALI CHE NON TERMINANO IN S, dopo il sostantivo si pone la
lettera s preceduta da un apostrofo [s]
ES: Susans book (il libro di Susan)
CON I PLURALI CHE TERMINANO IN S, si forma aggiungendo solo lapostrofo [s]
ES: A two minutes walk (due minuti di camminata)
Its a 700 kilometres journey. (E un viaggio di 700 Km)
This is my parents' car. (Questa l'auto dei miei genitori.)

CASI PARTICOLARI:

SE CI SONO PIU POSSESSORI CHE CONDIVIDONO LA STESSA COSA O PERSONA: si


aggiunge s solo allultimo possessore .
ES: John and Marys parents are in Sweden. (I genitori di John e Mary sono in Svezia)
SE CI SONO PIU POSSESSORI MA IL POSSESSO E INDIVIDUALE: si aggiunge s a ciascun
possessore.
ES: Johns and Marys parents are in Sweden. (I genitori di John e quelli di Mary sono in Svezia)
CASI IN CUI NELLINGLESE MODERNO SI OMETTE LA COSA POSSEDUTA CON QUESTI
SOSTANTIVI: house,restaurant, shop / store,hospital,church / cathedral, office
ES: She is going to Bobs. (sottintesa la parola house) = Sta andando a casa di Bob;Where is the
nearest chemist's? (sottintesa la parola shop) = Dov la farmacia pi vicina?;We visited St. Pauls.
(sottintesa la parola cathedral) = Abbiamo visitato la cattedrale di St. Paul.;I've booked a table for
four at Marios. (sottintesa la parola restaurant) = Ho prenotato un tavolo per 4 da Mario.
Whose is this coat? It's Frank's. (sottintesa la parola coat) = Di chi questo cappotto? Di Frank.

ATTENZIONE ALLARTICOLO!
Non si mette mai larticolo prima della cosa posseduta (cio dopo s).
ES: The teachers book=Il libro dellinsegnante

I nomi propri, gli aggettivi possessivi, gli avverbi di tempo e i titoli di cortesia non possono mai

essere preceduti da articolo


ES.My teachers book= Il libro del mio insegnante (laggettivo possessivo non vuole larticolo);Dr.
Smiths surgery =Lambulatorio del Dott. Smith (non si mette larticolo davanti ai titoli di
cortesia)

Quando non si pu esprimere larticolo, si sottintende sempre larticolo "the"

ES. My sisters friend= Lamico di mia sorella

Se si vuole utilizzare larticolo indeterminativo a/an occorre modificare la costruzione


ES:A friend of my sisters= Un amico di mia sorella (letteralmente: un amico di quelli di mia
sorella)

PAST SIMPLE - PASSATO SEMPLICE


corrisponde al passato prossimo, remoto e, in alcuni casi, all'imperfetto italiano
(ES: I was- io ero)

COME SI COSTRUISCE
Per i VERBI REGOLARI il Simple Past si ottiene aggiungendo -ED alla forma
base del verbo ed uguale per tutte le persone, tenendo presente quanto segue.
I verbi che terminano per -e aggiungono solo la
d,
I verbi che terminano per -y preceduta da
consonante, cambiano la y in i e aggiungono

es: smile (sorridere) -->smiled

es: cry (piangere)-->cried

ed.
I verbi che terminano per una sola consonante
preceduta da una vocale accentata
raddoppiano la consonante finale.

es: admit (ammettere)-->admitted

I verbi che terminano per -l preceduta da una


sola vocale raddoppiano sempre la l.

es: travel (viaggiare)--->travelled

Per i VERBI IRREGOLARI il paradigma dato dal dizionario, e bisogna


impararlo a memoria (vedi paradigma dei verbi irregolari).

Esempio:

Infinito italiano

Paradigma inglese

essere

be - was - been

andare

go - went - gone

correre

run - ran - run

avere

have - had - had

TO BE , TO HAVE , TO GO AL SIMPLE PAST

I was
you were
he was
we were
you were
they were

I had
you had
he had
we had
you had
they had

I went
you went
he went
we went
you went
they went

FRASI INTERROGATIVE E NEGATIVE


Per formare frasi negative il Simple past per i verbi non-ausiliari ha bisogno dellaiuto di un
ausiliare per fare le forme interrogative e negative. Si usa lausiliare DID, in presenza del quale il
verbo dalla frase resta invariato nella sua forma base.

FORMA

COSTRUZIONE

ESEMPIO

Forma
affermativa
SOGGETTO +
2 VOCE DEL
PARADIGMA
I worked
you worked
he / she / it
worked
we worked
you worked
they worked

Forma interrogativa
DID + SOGGETTO +
FORMA BASE

Forma negativa
SOGG. + DID +
NOT + FORMA
BASE
DID
NOT>>>DIDNT

Did you work last


night?
(Hai lavorato ieri sera?)

I didnt work last


night
(Non ho lavorato ieri
sera)

COME SI USA
Il Simple Past il tempo verbale inglese che esprime il concetto generale di unazione che si
svolta nel passato e non ha pi nessun rapporto con il presente.
Per poter mettere un verbo al Simple Past devono verificarsi
contemporaneamente tre condizioni:

Lazione deve essersi svolta nel passato ed essere finita nel momento in cui si parla.
Il tempo in cui lazione si svolta deve essere espresso nella frase o nel contesto.
ES: Ho visto quel film.
Lazione di vedere il film passata e finita,
perch in questo momento non lo sto pi
guardando, ma il tempo in cui si svolta non
espresso: non dico quando ho visto il film.

Perci non pu essere messo al Simple Past in


inglese. si traduce
I have seen that movie.

Il tempo espresso deve essere passato e finito mentre si parla.


Ho visto quel film questa settimana
Il tempo espresso, questa settimana, ma
la settimana non ancora finita, perci non

Perci non pu essere messo al Simple Past


in inglese. si traduce

posso usare il Simple Past.

I have seen that movie this week.


INVECE

Ho visto quel film la settimana scorsa


Lazione passata (1 condizione).
Il tempo espresso (2 condizione).
Il tempo espresso finito (3 condizione).

>>>

Devo mettere il verbo al Simple Past.


I saw that movie last week.

Le espressioni di tempo che collocano lazione in un momento


definito del passato possono essere di diverso tipo.
Posso esprimere il tempo mediante

Esempio

Avverbi di tempo.

Yesterday (ieri)

Complementi di tempo

Last week (la settimana scorsa)


During my summer holidays
(durante le mie vacanze estive)
Three days ago (tre giorni fa)

Proposizioni temporali

When I was a child (quando ero


bambino)
When I was three years old
(quando avevo tre anni)

Un evento storico

During World War II


(durante la seconda guerra
mondiale)

Nota
Si usa il Simple Past anche in assenza di espressione di tempo passato,
nei seguenti casi:
Circostanza

Nota:

Esempio

Nelle domande al passato


con WHEN, perch si
presuppone nella risposta
la collocazione dellazione
in un momento preciso del
passato.

Quando hai visto quel film?


When did you see that movie?

Nelle proposizioni
temporali introdotte da
WHEN

Quando lo conobbi..
When I first met him ..

Quando si parla di una


persona che non vive pi.

Shakespeare scrisse molte opere


teatrali.
Shakespeare wrote many plays.

Ieri mattina

Yesterday morning

Ieri pomeriggio

Yesterday afternoon

Ieri sera

Yesterday evening

Ieri notte / sera tardi

Last night

PRESENT CONTINUOUS
E UN VERBO PROGRESSIVO (NON C IN ITALIANO)
CORRISPONDE A "STARE + GERUNDIO ", O ANCHE PRESENTE INDICATIVO
(ex: I am speaking= Sto parlando)

verbo progressivo che enfatizza il progresso, il corso, la durata di un'azione, che


corrisponde all'italiano "stare + gerundio ", ma anche al presente indicativo italiano.

COME SI COSTRUISCE
La composizione del tempo verbale si effettua con l'ausiliare to be ed il verbo con il suffisso -ing

Il present continuos si usa per esprimere azioni che si stanno svolgendo in quel dato momento, in un
periodo di tempo ristretto o per unazione pianificata.
azioni che si stanno svolgendo in quel dato
momento
in un periodo di tempo ristretto
per unazione pianificata

Im writing a letter= Sto scrivendo una lettera(in


questo momento)
Im studying english for the exam= In questi
giorni studio inglese per lesame ( un periodo)
Im leaving Tomorrow at 8 o clockParto domani
alle 8 ( programmato)

PRESENT PERFECT- PASSATO PROSSIMO


(ex: I have done= Io ho fatto)

COME SI COSTRUISCE
La composizione del tempo verbale si fa seguendo lo schema

nota: il verbo usato al participio passato che la terza colonna del paradigma dei verbi irregolari

COME SI USA
Il Present perfect quel tempo verbale che si usa per indicare un'azione che si svolta nel passato ma che
ha ancora rapporti nel presente. Si usa quindi quando l'azione iniziata e non ancora terminata oppure
se il periodo di tempo non specificato.
Si usa quindi con i seguenti avverbi

Si usa inoltre per il periodo di tempo introdotto da


SINCE (da) usato per indicare una data precisa

-I have know him since 2007 Lo conosco dal 2007

FOR (da) usato per espressioni di tempo non


precise,

- I have known him for a year-Lo conosco da 1


anno

HOW LONG (da quanto tempo)

- How long have you known him?-Da quanto


tempo lo conosci?

PRESENT PERFECT CONTINUOUS -PASSATO PROSSIMO progressivo (non c in italiano)


(es: I have been doing )
Il present perfect continuous viene usato per le azioni iniziate nel passato e che sono appena terminate nel
momento in cui si parla
I have been working very hard, I'm very tired= Ho studiato molto, sono stanchissimo

COME SI USA
La composizione del tempo verbale si fa seguendo lo schema

PAST PERFECT- TRAPASSATO SIA PROSSIMO CHE REMOTO


(I had done- Io avevo fatto, Io ebbi fatto )
COME SI FORMA

Il Past Perfect si usa per esprimere UN'AZIONE CHE SI SVOLTA PRECEDENTEMENTE AD


UN'ALTRA ESPRESSA AL SIMPLE PAST.
es When I got to home yesterday, my mum had gone out= Quando sono arrivata a casa ieri, mia mamma
era uscita.

IN PRESENZA DEGLI AVVERBI DI TEMPO SI USA SEMPRE IL PAST PERFECT


- just (appena),
- already (gi), - ever (mai, in frasi interrogative),
- never (mai, con verbo in forma affermativa)

IN PRESENZA DELLE ESPRESSIONI DI TEMPO SOTTO INDICATE SI USA SEMPRE IL


PAST PERFECT
- since quando espresso il momento di inizio dell'azione (since 2000);
- for quando espressa la durata dell'azione (for 3years);
- how long traduce sia l'espressione Da quando? che Da quanto tempo? nelle frasi interrogative.

PAST PERFECT CONTINUOUS


verbo progressivo (non c in italiano)
(es: I had been doing )
COME SI FORMA

IL PRESENT PERFECT CONTINUOUS SI USA:

quando si sta raccontando un evento passato e si vuole parlare di qualcosa avvenuto


immediatamente prima, che si protratto per un certo periodo di tempo e le cui conseguenze sono
ancora evidenti nel momento passato di cui si sta parlando
- When I went out yesterday morning, the ground was wet. It had been raining all night= Quando sono
uscito ieri mattina il terreno era bagnato. Aveva piovuto tutta la notte.

quando si sta parlando di un evento passato, e si menziona un'azione iniziata precedentemente e


ancora in corso nel momento passato di cui si sta parlando

I met Jane in the park yesterday. She had been running for 10 minutes.= Ieri ho incontrato Jane nel
parco. Stava correndo da 10 minuti.

I TRE FUTURI
Nella lingua inglese il tempo future si pu indicare in con will, il present continuous, to be going to a
seconda del significato dellazione.

1-WILL/SHALL
COME SI COSTRUISCE

Si usa il futuro con will per esprimere:

qualcosa che si deciso di fare nel momento in cui si parla, senza cio averlo precedentemente
programmato
There is no more meat - Ill go and buy some= Non c pi carne.- Andr a comprarne un po.

evento che sicuramente accadr in futuro e che non dipende dalla volont di chi parla
The train will leave at half past eight- Il treno partir alle 8.30.

annunci o previsioni ufficiali, di solito fatti alla radio o alla televisione.


The rain will persist.- La pioggia persister

per esprimere lopinione di chi parla sul futuro, o ci che si pensa accadr.
I think I will leave tomorrow- Penso che partir domani.
Di solito dopo i verbi

Oppure in presenza degli avverbi:

Lausiliare SHALL si dovrebbe usare alla prima persona singolare e plurale, in pratica per lo si usa
raramente come ausiliare del futuro, essendo stato sostituito da will nelluso corrente.
Shall we go?Dobbiamo andare?
2-PRESENT CONTINUOUS con senso futuro
Il Present Continuous si usa per esprimere un programma preciso per il futuro, per cui si gi fatto
qualcosa a riguardo, come per esempio comprare un biglietto.
COME SI COSTRUISCE

- Im leaving by train tomorrow. Partir in treno domani.


3-TO BE GOING TO - futuro intenzionale
Si usa il futuro con to be going to per esprimere:

lintenzione di fare qualcosa


Im going to leave by train tomorrow- Ho intenzione di partire con il treno domani.(non certo ma
esprimo la mia intenzione)

qualcosa che sta per accadere, o una previsione che si fa sulla base di una constatazione.
"It is going to rain!"- Sta per piovere!"(ho constatato che il cielo nero)
CONCLUSIONI SUL FUTURO
La stessa frase pu essere espressa con i vari tipi di futuro, assumendo una diversa sfumatura di
significato.
Esempio: Partir domani
a) I will leave tomorrow.(Lho deciso in questo momento.)
b) Im leaving tomorrow.(Ho in programma di partire domani, probabilmente ho gi comprato il
biglietto o fatto la valigia.)
c) Im going to leave tomorrow.(Ho intenzione di partire domani, ma tutto pu succedere...)

MUST E SHOULD
Indica Dovere, per esprimere la necessit o lOBBLIGO di fare qualcosa, sia quando
lordine espresso da chi parla, sia nel caso di cartelli o istruzioni scritte.
es: I must go to the post office this morning.Devo andare allufficio postale questa mattina.
Nella forma negativa ha il significato di PROIBIZIONE.
es.You must not swim in that river. Non devi nuotare in quel fiume.
Dovere, per esprimere una forte RACCOMANDAZIONE.
Pu essere sostituito da should per mitigare il tono della frase.
es.You simply must see that film. Devi proprio vedere quel film.
Dovere, per esprimere una SUPPOSIZIONE, qualche cosa che logico e molto
probabile che accada.
es. You must be thirsty after all that running.Devi avere sete, dopo tanto correre.

COME SI FORMA?
AFFERMATIVA: SOGG+ MUST + FORMA BASE.

Must la forma del Simple Present ed lunica forma propria di questo


verbo modale.Forma negativa: must not >>> mustnt
Al Simple Present si possono utilizzare sia must che la forma sostitutiva to have
+ infinito, in cui il verbo avere viene coniugato al Simple Present. C tuttavia
una differenza di significato fra le due forme.
FRASI AFFERMATIVE
MUST O HAVE TO?

Must si utilizza quando la


decisione di fare qualche cosa
viene presa da chi parla o
lordine impartito da chi parla.

< Devo telefonare a Mary questa


sera.>
Sono io a decidere che devo
telefonare:
I must call Mary tonight.

Have / has + infinito si utilizza


quando si tratta di una regola
imposta dallesterno, che non
dipende da chi parla

Linsegnante a scuola dice:


You have to be in the
classroom by 8.30.
< Dovete essere in aula entro le
8.30.>

FRASI NEGATIVE

MUST O HAVE TO?

Must not usato per


esprimere proibizione o
proposito di non fare qualche
cosa.
Dont / doesnt have +
Infinito significa non
necessario che.
Con questo significato, have
pu essere sostituito dalla
forma negativa del Simple
Present del verbo need (vedi
capitolo relativo a need).

< Non devi dirlo a nessuno.>


You mustnt tell anyone.
< Non devo dirglielo.>
Mi ripropongo di non dirglielo:
I mustnt tell her.
<Non necessario che tu mi
dica il tuo segreto.>
Non ti vieto di dirmelo, ma non
devi per forza farlo.
You dont have to tell me
your secret.
You dont need to tell me
your secret.

al CONDIZIONALE, si usa SHOULD + FORMA BASE E OUGHT + INFINITO (Should


seguito dalla Forma Base, come tutti i verbi modali.Ought lunico verbo modale ad essere
seguito dallinfinito con to.)es. You should have a rest. = You ought to have a rest. Dovresti
riposarti.
TO HAVE + INFINITO la forma sostitutiva che viene utilizzata per tutti i tempi verbali di
cui must manca.Il verbo to have viene coniugato al tempo desiderato ed il verbo che segue
viene messo allinfinito con to.es. I had to go to work last Sunday.Sono dovuto andare a
lavorare Domenica scorsa.
To have in queste forme si comporta da verbo non ausiliare, perci al Simple Present e al
Simple Past vuole lausiliare do / does e did nelle forme interrogative e negative. es Did you
have to get up early yesterday morning?
Hai dovuto alzarti presto ieri mattina?

Nella forma negativa, quando dont have to significa non necessario che: I es didnt have to get a permit to
enter the park. (I didnt need to get a permit.)=Non ho dovuto ottenere un permesso per entrare nel parco.
(Non era necessario che io avessi un permesso.)

VERBO DOVERE

TO HAVE TO O MUST (VERBO


MODALE) ?

FRASI AFFERMATIVE- TO HAVE TO e MUST: To have to e must hanno di solito lo stesso significato di
dovere.

MUST

TO HAVE TO

Must sta a indicare un obbligo urgente o sentito da


chi parla

To have to indica pi un obbligo proveniente


dall'esterno

Es: I'm sorry, I must go. = Mi spiace, devo andare.

Es: You have to study harder. = Devi studiare di pi.

Must ha soltanto la forma del Simple Present


dell'indicativo
Es: You must fasten the seat belt. = Devi allacciare
la cintura.

To have to si usa per tutti i tempi mancanti di must

Must un verbo modale e quindi segue le regole di


costruzione degli altri modali:
- invariabile
- non usa gli ausiliari nelle forme interrogativa,
negativa e interrogativo-negativa
- i verbi che lo seguono sono allinfinito senza il TO
- non mai seguito da un complemento oggetto

To have to un verbo regolare e pertanto variabile


e necessita degli ausiliari nelle forme interrogativa,
negativa e interrogativa-negativa
Es: You don't have to send it. = Non devi spedirlo.
Did you have to stay at home? = Sei dovuto
rimanere a casa?

Es: Must we call the ambulance? = Dobbiamo


chiamare l'ambulanza?
You mustn't do it. = Non lo devi fare.

Al presente semplice possibile usare TO HAVE GOT TO al posto di TO HAVE TO quando si vuole dare un
taglio pi informale alla comunicazione
Es: You've got to see that movie, my friend. = Devi vedere quel film, amico mio.
DON'T HAVE TO e MUSTN'T, FRASI NEGATIVE- Nelle frasi negative i due verbi hanno significati
diversi.
Verbi
Significato
Esempio
DONT HAVE TO
significa che qualcosa non
You don't have to pass the
necessario, ma puoi farlo test
se lo vuoi - dipende da te.
significa
It's OK if you pass the test,
but it's also OK if you don't
pass it
MUSTNT

significa che qualcosa non


viene concessa; vietata e
non dovresti farla nel
modo pi assoluto.

You mustn't smoke in the


classroom
significa
Smoking is not allowed in
the classroom

SOME ANY NO
Is there any milk left?
Yes, there is some milk, but there are no eggs.

SOME

Alcuni, un po di, dei/delle, in frasi AFFERMATIVE.


Some pu essere utilizzato sia come aggettivo che come pronome indefinito.
Quando aggettivo seguito da un sostantivo che, se si tratta di un countable,
deve essere messo al plurale. Quando pronome non seguito da un nome, ma
lo sottintende.
There is some milk in the fridge. (C' del latte nel frigo.)
In questo caso some aggettivo, perch seguito dal nome milk.
There is some. (Ce n' un po.)
In questo caso some pronome, sottintende il nome milk.
Some si usa anche in frasi interrogative quando si offre qualcosa o si chiede per
avere qualcosa.
Would you like some tea? (Vuoi del t?)
Can I have some sugar, please? (Posso avere dello zucchero, per favore?)

ANY

Alcuni, un po di, dei/delle, in frasi INTERROGATIVE E NEGATIVE.


Come some, anche any pu essere sia aggettivo che pronome. Quando seguito
da un sostantivo countable, questo deve essere messo al plurale.
Is there any milk in the fridge? (C' del latte nel frigo?)
There isn't any milk in the fridge. (Non c' latte nel frigo.)
There isn't any. (Non ce n'.)
Are there any eggs? (Ci sono delle uova?)
There aren't any eggs. (Non ci sono uova)
There aren't any. (Non ce ne sono.)
In frasi affermative, any significa qualunque, qualsiasi. Quando utilizzato con
questo significato ed aggettivo, sempre seguito da un sostantivo singolare.
Which magazine shall I buy? (Quale rivista devo comprare?)
Any magazine, I don't mind. (Qualunque rivista, non importa.)

NO

Nessuno, nessuna, niente, VUOLE SEMPRE IL VERBO IN FORMA


AFFERMATIVA.
No solo aggettivo, cio deve sempre essere seguito da un sostantivo.
There is no milk in the fridge. (Non c' latte nel frigo.)
There are no books on the desk. (Non ci sono libri sulla scrivania.)

NONE

Nessuno, nessuna, niente, PRONOME, cio NON SEGUITO DA


SOSTANTIVO.
How many English books have you read? (Quanti libri inglesi hai letto?
I've read none (= no English books). (Non ne ho letto nessuno.)

COMPARATIVI E SUPERLATIVI
IL COMPARATIVO DI UGUAGLIANZA (EX: LEI E ALTA COME ME)
Per indicare che una persona o un oggetto ha le stesse caratteristiche di unaltra si usa il
comparativo di uguaglianza

ESEMPI
LA STRUTTURA :
AS+ AGGETTIVO/AVVERBIO + AS

ex: She is as young as george


She is as fluently as me

AS+SOSTANTIVI+AS

as + much con i singolari


as + many coi plurali

VERBO+ AS MUCH AS

ex: there isnt as much traffic...


we dont know as many people....
ex: I dont smoke as much as you

IL COMPARATIVO DI MAGGIORANZA (EX: LEI PIU ALTA DI ME)


Per esprimere la superiorit di una persona o oggetto rispetto ad un altra , si pu
aggiungere una desinenza -ER allaggettivo, avverbio o sostantivo per quelli che sono
monosillabi e bisillabi e usare MORE per gli altri

She is smarter (than him).

She is more beautiful (than him).

IL SECONDO TERMINE DI PARAGONE


si usa THAN nel comparativo per introdurre il secondo termine di paragone
LA STRUTTURA
AGGETTIVI O AVVERBI

se sono monosillabici o bisillabici o

ESEMPI

ex: She is prettier than Sara.

avverbi che hanno la stessa forma degli


aggettivi
AGGETTIVO/AVVERBIO+ER+ THAN

se hanno pi di due sillabe o sono


avverbi che finiscono in -ly

MORE+AGGETTIVO/AVVERBIO+THAN

ex: it was more boring than i expected

SOSTANTIVI

ex: you have got more money than me

MORE+SOSTANTIVO+THAN
VERBI

ex:paul eats more than me

VERBO+MORE+THAN
COMPARATIVO DI MINORANZA (ex: lei meno alta di me)
STRUTTURA
CON AGGETTIVI,AVVERBI E SOSTANTIVI

ESEMPI
ex: He earns less than me

SINGOLARI

She is less tall than me

LESS+ .... + THAN


CON SOSTANTIVI PLURALI

ex: He made fewer mistakes than me

FEWER+ .....+THAN

IL SECONDO TERMINE DI PARAGONE si usa THAN nel comparativo per introdurre il


secondo termine di paragone
SUPERLATIVO RELATIVO (EX: LEI LA PIU ALTA DELLA CLASSE)
Per esprimere la superiorit di una persona o oggetto rispetto ad altre , si pu aggiungere
la desinenza
-EST allaggettivo, avverbio o sostantivo per quelli che sono monosillabi e bisillabi e per
gli altri si usa THE MOST

It is the longest book (that we have read).

It is the most complicated formula (that we will learn).

IL SECONDO TERMINE DI PARAGONE


si usa OF oppure IN per introdurre il secondo termine di paragone
ex: This is the cheapest restaurant in town.
LA STRUTTURA

ESEMPI

AGGETTIVI

se sono monosillabici o bisillabici (e


finiscono i y,e,er, ow) o avverbi he hanno
la stessa forma degli aggettivi
THE +AGGETTIVO/AVVERBIO+EST+

ex: She is the prettiest in her class.

OF O IN

se hanno pi di due sillabe o sono


avverbi che finiscono in -ly
THE MOST +AGGETTIVO/AVVERBIO+

ex: It was the most boring play I had ever


seen.

OF O IN
SOSTANTIVI
THE MOST +SOSTANTIVO+ OF O

ex: This library has the most foreign books


in town

IN
VERBI
VERBO+THE MOST + OF O IN

ex: Paul eats the most in my family

SUPERLATIVO DI MINORANZA
CON AGGETTIVI,AVVERBI E SOSTANTIVI

ex: Bess is the least optimistic of Janes

SINGOLARI

friends.

THE LEAST+ .... + OF O IN


CON SOSTANTIVI PLURALI

ex: Bill made the fewest mistakes of all the

THE FEWEST + .....+OF O IN

class.

IL SECONDO TERMINE DI PARAGONE si usa OF oppure IN per introdurre il secondo


termine di paragone

VARIAZIONI ORTIGRAFICHE DEI COMPARATIVI E SUPERLATIVI

Limperativo lunico tempo coniugato inglese che non vuole il soggetto.


Esiste solo in seconda persona singolare e plurale:
Ascolta!

Ascoltate!
Per la costruzione dell'imperativo inglese si segue il seguente schema:
REGOLA

ESEMPIO

Forma affermativa:

Listen! (ascolta/ascoltate!)

FORMA BASE (infinito senza to)

Be quiet! (stai zitto/state zitti!)

Forma negativa:

Dont talk (non parlare/non


parlate!)

DON'T + FORMA BASE


Dont be silly! (non essere
sciocco/non siate sciocchi!)

IMPERATIVO ESORTATIVO (LET'S)


Limperativo esortativo limperativo della prima persona plurale, pi che di un ordine si
tratta di un'esortazione:
Cominciamo!
Andiamo!
Per la sua costruzione si segue il seguente schema:
REGOLA

ESEMPIO

Forma affermativa:

Lets start! (cominciamo!)

LET'S + FORMA BASE

Lets go! (andiamo!)

Forma negativa:

Lets not go there! (non


andiamoci!)

LET'S + NOT + FORMA BASE

IMPERATIVO