Sei sulla pagina 1di 18

.

it e
fiu ion
.m iz
w ed
w
w ma
i
Pr

Luned 13 maggio 2013

Quotidiano online di Finanza operativa

Benchmark internazionali
Attivit

Ultimo Var. % Var. % Vola-


prezzo
gg. YTD tilit%

Trend
Attivit
breve medio

INDICI AZIONARI
All Shares (Italia)
18.347,8
Ftse Mib (Italia)
17.284,03
Mid Cap (Italia)
21.123,36
Eurostoxx50 (Euro)
2.785,24
Cac40 (Francia)
3.953,83
Dax (Germania)
8.278,59
Ftse100 (GB)
6.624,98
Ibex35 (Spagna)
8.544,5
Dow Jones (Usa)
15.118,5
Nasdaq (Usa)
3.436,58
S&P500 (Usa)
1.633,7
Bovespa (Brasile)
55.107,8
Nikkei (Giappone)
14.607,5
Hang Seng (H.Kong) 23.321,22

Ultimo Var. %
prezzo
gg.

Var. % Vola-
YTD tilit%

Trend
breve medio

BOND DECENNALI
1,07
1,13
0,78
0,44
0,64
0,19
0,49
-0,33
0,24
0,8
0,43
-0,61
2,93
0,47

6,83
6,21
19,8
6,03
9,21
8,75
11,81
5,09
16,85
16,09
16,49
-9,59
40,52
2,89

20,4
21,5
15,1
16,6
16,6
14,3
10,2
20,4
9,1
12,1
10,7
15,8
22,4
12,7

mP
mP
mP
mP
mP
=
P
mP
=
mP
=
mN
=
P

P
P
P
P
P
P
P
P
P
P
P
mN
P
mP

Bund future (Ger)


Btp future (Ita)
Gilt future (Gb)
T-Bond future (Usa)

144,69
116,42
117,23
146,219

-0,81
-0,08
-1,02
-

-0,57
5,15
-1,36
-1,12

5
9,5
8
-

1.457,7
104,47

-1,07
0,12

-12,37
-5,56

15,3
16,2

1,299
0,844
1,243
7,526
131,94
1,298

-1,17
-0,01
1,14
-0,3
1,65
0,93

-1,48
3,35
2,9
2,57
16,25
2,25

11,6
6,8
5,9
5,4
12,4
9,7

mN
=
N
mP

mP
P
=
N

mN
=
P
mN
mP
mP

mN
N
P
P
P
P

MATERIE PRIME
Oro spot
Petrolio (Brent)

CAMBI
Euro/Dollaro Usa
Euro/Sterlina GB
Euro/Franco svizz.
Euro/Corona norv.
Euro/Yen giapp.
Euro/Dollaro austral.

vedi legenda a pag. 10

Euro/dollaro
Nella giornata di venerd il cambio euro-dollaro ha subito
una brusca correzione con le quotazioni che sono scese fino
in area 1,2940-1,2935. La struttura grafica di breve termine
si quindi deteriorata con alcuni indicatori quantitativi
che registrano un pericoloso rafforzamento della pressione
ribassista. Un eventuale rimbalzo tecnico dovr affrontare
un primo ostacolo a 1,3015-1,3020 e un secondo a 1,3050.
Prima di poter iniziare un movimento rialzista di una certa
consistenza sar comunque necessaria una fase laterale di
riaccumulazione. Pericolosa invece una discesa al di sotto
di 1,2940 in quanto pu innescare un'ulteriore flessione con
un primo target a 1,29-1,2890. (Gianluca Defendi)

Bund future
Nella seduta di venerd il Bund future ha subito una brusca
flessione con le quotazioni che, dopo aver ceduto il
supporto posto in area 145-144,90, sono scese fino a quota
144,50-144,45. La situazione tecnica di breve termine si
quindi deteriorata con i principali indicatori quantitativi
che evidenziano un marcato rafforzamento della pressione
ribassista. Un eventuale rimbalzo tecnico dovr inoltre
affrontare un primo ostacolo attorno a 145,20-145,25 e una
seconda barriera a 145,50. Negativa una discesa sotto 144,40
in quanto pu innescare una nuova ondata ribassista con un
primo target in area 144-143,90 punti. (Gianluca Defendi)

ING Y
D A
A AD
TR TR
IN

Trading intraday

Ftse Mib Future

Ancora un allungo

Venerd il mercato azionario italiano ha compiuto


un nuovo balzo in avanti, sostenuto dal positivo
comportamento del comparto bancari, e si spinto
sui massimi degli ultimi tre mesi. Il Ftse-Mib
future, dopo un'apertura a 16.890 punti, si
subito rafforzato con le quotazioni che sono
salite fino in area 17.120-17.125 punti. Da questa
zona poi iniziata una veloce correzione che ha
riportato il derivato attorno a 16.950-16.940. La
situazione tecnica di breve termine rimane quindi
costruttiva: dopo una breve pausa di
consolidamento infatti probabile un nuovo
allungo con un primo target a 17.200 punti e un
secondo in area 17.250-17.260. Pericolosa invece
una discesa sotto 16.940 in quanto pu innescare
una correzione verso 16.850-16.840 prima e attorno
a 16.800-16.780 poi. Solo il cedimento di questa
zona potrebbe provocare una flessione di una certa consistenza. Strategia operativa intraday. a) Long al superamento di
17.130 punti con target a 17.200 prima e in area 17.250-17.260 in un secondo momento. b) Short invece al cedimento di
16.940 con target a 16.850-16.840 prima e in area 16.800-16.790 poi. (riproduzione riservata)
Gianluca Defendi

STRATEGIE OPERATIVE INTRADAY della giornata



TITOLI DEL FTSE All Shares italia


TITOLO ENTRY L/S

***
***
***
***
***

Atlantia
Banco Popolare
Mediobanca
Mediolanum
Pirelli e C.

13,92
1,203
5,05
5,49
8,86

L
L
L
S
S

1 TARGET
14,05 - 14,06
1,215 - 1,217
5,1 - 5,11
5,44 - 5,43
8,78 - 8,77

2 TARGET STOP
14,16 - 14,18 13,79
1,228 - 1,23
1,192
5,17 - 5,19
4,995
5,38 - 5,36
5,54
8,71 - 8,69
8,96

Appunti

Indice

Trend rialzista
Rialzo di breve
Buy su correzione
Reversal bar
Shooting star

FTSMIB
FTSMIB
FTSMIB
FTSMIB
FTSMIB

tabella aggiornata alle ore 8:14

legendA
LONG (L) *** stelle = monitorare
SHORT (S) *** stelle = monitorare
LONG (L) **** stelle = segnale da seguire
SHORT (S) **** stelle = segnale da seguire
LONG (L) ***** stelle = buy
SHORT (S) ***** stelle = sell
NB Il segnale operativo si perfeziona nel momento in cui i prezzi superano al rialzo (LONG) o rompono al ribasso (SHORT) il prezzo riportato nella colonna Entry. In
caso di gap-up o gap-down che faccia scattare subito il segnale necessario attendere una conferma. La tabella riporta le indicazioni operative di trading intraday
su singoli titoli, ottenute selezionando manualmente le azioni italiane pi interessanti per la seduta odierna sotto il profilo dellanalisi tecnica di brevissimo periodo.

IB

M LE
SE IA LY
FT EC EK
SP WE

Ftse Mib - Speciale weekly

A2A

ANSALDO STS

A2a si spinto fino a 0,657 euro prima di accusare una veloce correzione. La
situazione tecnica rimane rialzista: dopo una breve pausa di consolidamento al
di sopra del sostegno posto in rea 0,61-0,60 possibile un nuovo allungo.
Monitorare.

Il titolo ha rotto al rialzo la barriera, sia grafica sia psicologica, degli 8


euro ed salito fino a 8,30-8,32 euro. La struttura grafica migliorata:
possibile infatti un nuovo allungo con un primo target a 8,50 e un secondo a
8,63-8,65.

ATLANTIA

AUTOGRILL

Atlantia ha compiuto un veloce balzo in avanti e si spinta fino a quota


14,20-14,22 euro. Il quadro tecnico quindi migliorato: dopo una breve pausa
di consolidamento al di sopra del sostegno posto a 13,8-13,75 possibile un
ulteriore allungo.

Le quotazioni hanno corretto verso 10 euro prima di effettuare un pronto


recupero. La struttura grafica rimane quindi costruttiva: dopo una breve fase
riaccumulativa possibile un nuovo allungo. Il superamento di 10,40 fornir
un nuovo segnale long.

AZIMUT

BANCO POPOLARE

Il titolo ha strappato al rialzo con estrema decisione fino a un nuovo massimo


storico di 15,67 euro. Il quadro tecnico si conferma positivo ma, prima di
un'ulteriore salita, probabile una fase di consolidamento al di sopra dei 15
euro. Monitorare.

Il titolo si appoggiato al sostegno posto in area 1,07-1,065 euro e ha


compiuto un veloce balzo in avanti. La struttura grafica quindi migliorata:
un nuovo allungo dovr tuttavia affrontare un duro ostacolo a ridosso di 1,241,25 euro.

B.CA MPS

B.CA POP. EMILIA ROMAGNA

Mps ha testato quota 0,2285-0,2287 prima di accusare una veloce correzione La


situazione tecnica rimane quindi contrastata: prima di poter tentare un nuovo
spunto rialzista necessaria una fase laterale di riaccumulazione sopra
0,2130.

Il titolo salito fino a quota 6,78 prima di accusare una veloce correzione.
La struttura grafica rimane costruttiva ma il forte ipercomprato potrebbe
ostacolare un ulteriore allungo. Importante la tenuta del sostegno posto in
area 6,35-6,30 euro.

B.CA POP. MILANO

BUZZI UNICEM

I prezzi hanno subito una brusca flessione e sono scesi fino a 0,46-0,459
euro. Il quadro tecnico si deteriorato: prossimo target ribassista in area
0,4550-0,4540. Il forte ipervenduto pu innescare un rimbalzo tecnico verso
0,48 euro.

Il titolo ha compiuto un veloce balzo in avanti che si arrestato a ridosso


dell'area 12,37-12,40 euro. Il quadro tecnico comunque migliorato: dopo una
breve pausa di assestamento al di sopra di 11,80-11,75 possibile un nuovo
recupero.

DAVIDE CAMPARI

DIASORIN

Il titolo ha effettuato un veloce balzo in avanti che si arrestato a quota


6,34 euro. La struttura grafica si rafforzata ma, prima di un nuovo allungo,
necessaria una fase di consolidamento al di sopra del sostegno posto in
area 6,17-6,14 euro.

Diasorin scesa fino a quota 27,60 euro priima di effettuare un allungo


verso la barriera posta in area 28,80-29 euro La situazione grafica
migliorata: il breakout di quota 29 pu innescare un nuovo balzo in avanti. I
volumi sono in aumento.

ENEL

ENEL GREEN POWER

Ottava di consolidamento per Enel che rimasta al di sotto della barriera,


sia grafica sia psicologica, dei 3 euro. Solo il breakout di quest'ultimo
livello potrebbe innescare un allungo di una certa consistenza. Il trend di
breve rimane rialzista.

I prezzi hanno compiuto un nuovo allungo che si arrestato poco al di sotto


di 1,69 euro. La situazione tecnica rimane positiva: prima di poter effettuare
un nuovo spunto rialzista comunque probabile una fase di consolidamento
sopra 1,65-1,64 euro.

ENI

EXOR

Eni ha compiuto un veloce balzo in avanti e si portata a contatto con la


barriera posta a 18,65 euro. Il superamento di quest'ultimo livello pu
innescare un nuovo allungo con un primo target a ridosso dei 19 euro e un
secondo in area 19,15-19,20.

Exor rimbalzata dal supporto posto in area 23-22,9 euro ma rimasta al di


sotto dei 24 euro. Il quadro tecnico appare contrastato: la recente risalita
infatti avvenuta con volumi in diminuzione. Nuovo segnale long solo con il
breakout di 24,20.

FIAT

FIAT INDUSTRIAL

Fiat ha effettuato un importante balzo in avanti ed risalita fino in area


4,885-4,89 euro. La situazione tecnica rimane quindi costruttiva: un nuovo
allungo dovr tuttavia affrontare un duro ostacolo a ridosso della soglia
psicologica dei 5 euro.

Il titolo ha compiuto un veloce rimbalzo tecnico che si arrestato a ridosso


di 8,86 euro. Nonostante questo recupero la situazione grafica rimane
contrastata: importante la tenuta del supporto posto a 8,50 in quanto pu
favorire una fase riaccumulativa.

FINMECCANICA

FONDIARIA SAI

Finmeccanica ha effettuato un importante spunto rialzista che si arrestato


attorno a 4,47. La struttura grafica migliorata ma, da un punto di vista
operativo, preferibile attendere una correzione verso 4,25-4,20 prima di
aprire nuove posizioni long.

HHHHH = acquistare

Il titolo si appoggiato a quota 1,58-1,575 euro prima di strappare al rialzo


fino a 1,69. La tendenza di breve termine rimane quindi positiva: da un punto
di vista grafico, tuttavia, solo il breakout di 1,70 potrebbe fornire un
nuovo segnale rialzista.

HHHH = incrementare sulla debolezza

HHH = neutrale / mantenere

HH = ridurre

H = vendere

IB

M LE
SE IA LY
FT EC EK
SP WE

Ftse Mib - Speciale weekly

GENERALI

INTESA SANPAOLO

Generali ha compiuto un veloce spunto rialzista, con i prezzi che hanno


sfiorato la soglia psicologica dei 15 euro. Il trend appare quindi positivo
anche se il forte ipercomprato di breve potr ostacolare un nuovo allungo.
Solido supporto a 14,30-14,25.

Il titolo non riuscito a allungare con decisione ma rimane all'interno di


una solida tendenza rialzista di breve. Da un punto di vista grafico,
tuttavia, un nuovo segnale long arriver soltanto con il superamento della
barriera posta a 1,4150.

LOTTOMATICA

LUXOTTICA

Lottomatica ha effettuato un importante balzo in avanti e si spinta fino a


quota 21,28 euro. La struttura grafica migliorata: dopo una breve pausa di
consolidamento al di sopra dell'area 20,50-20,45 euro possibile un ulteriore
allungo. Monitorare.

Luxottica ha compiuto un veloce recupero ma rimasta al di sotto della


barriera posta a quota 41 euro. Positivo il ritorno sopra quest'ultimo livello
anche se, da un punto di vista grafico, soli il breakout di 41,50 potrebbe
fornire un nuovo segnale long.

MEDIASET

MEDIOBANCA

Mediaset ha compiuto un veloce balzo in avanti, con i prezzi che si sono


spinti fino a 2,21-2,215 euro. La situazione tecnica rimane quindi costruttiva
anche se, prima di nuovo allungo, probabile una fase di assestamento sopra
2,10-2,08 euro.

Mediobanca ha compiuto un importante allungo e si spinta fino a 5,15 euro.


Il superamento di quest'ultimo livello fornir un nuovo segnale rialzista, con
target teorici a 5,25 prima e attorno a 5,33-5,35 in un secondo momento.
Monitorare.

MEDIOLANUM

PARMALAT

Mediolanum ha strappato al rialzo e si spinta fino a quota 5,54 euro. La


situazione tecnica rimane positiva anche se il forte ipercomprato potrebbe
ostacolare un nuovo allungo. Un'eventuale correzione dovrebbe arrestarsi al di
sopra di 5,20 euro.

Le quotazioni hanno corretto in area 2,26-2,255 prima di tentare un nuovo


allungo. Da un punto di vista grafico, tuttavia, solo il breakout di 2,34
potr fornire un nuovo segnale rialzista, con un primo target a 2,40.
Pericolosa invece una discesa sotto 2,24.

PIRELLI&C

PRYSMIAN

Pirelli&C ha tentato un recupero ma non riuscito a superare la barriera, sia


grafica sia psicologica, degli 8 euro. Il quadro tecnico rimane quindi
precario: importante quindi la tenuta del sostegno posto in area 7,75-7,70
euro. Difficile il ritorno sopra 8,15.

Il titolo ha provato un allungo ma si scontrato con quota 15,75-15,8 euro.


Solo il superamento di quest'ultimo livello potrebbe fornire una nuova
dimostrazione di forza. Importante invece la tenuta del supporto statico posto
in area 15-14,8 euro.

SAIPEM

SALVATORE FERRAGAMO

I prezzi hanno compiuto un veloce balzo in avanti che si arrestato a quota


23-23,05 euro. Il quadro tecnico di breve termine migliorato ma, prima di un
ulteriore allungo, probabile una fase riaccumulativa al di sopra dell'area
22,4-22,3 euro.

Il titolo non ha fornito particolari spunti operativi con le quotazioni che


sono rimaste al di sotto della solida resistenza grafica posta in area 22,3522,40 euro. Solo il breakout di quest'ultimo livello potrebbe fornire un nuovo
segnale rialzista.

SNAM

STM

Il titolo ha subito una brusca correzione con i prezzi che sono scesi fino in
area 3,65-3,6450 euro. La struttura grafica rimane neutrale: un eventuale
rimbalzo tecnico dovr affrontare un duro ostacolo a 3,80-3,82. Pericolosa una
discesa sotto 3,64 euro.

Stm ha compiuto un nuovo balzo in avanti, con le quotazioni che sono risalite
fino a quota 7,20 euro. Il quadro tecnico quindi migliorato anche se il
forte ipercomprato di breve pu ostacolare un ulteriore allungo. Solido
supporto in area 6,85-6,80.

TELECOM

TENARIS

I prezzi scesa fino a quota 0,6110 prima di iniziare una veloce risalita. La
struttura grafica di breve termine rimane comunque contrastata: un nuovo
allungo dovr affrontare il duro ostacolo rappresentato dalla resistenza
posizionata in area 0,675-0,68.

Il titolo rimbalzatO da quota 16 euro e si dirige verso la barriera


posizionata in area 16,95-17,05 euro. I volumi sono tuttavia in diminuzione:
solo il breakout di 17,05 potrebbe pertanto fornire un nuovo segnale rialzista
direzionale.

TERNA

TODS

Terna salita fino a quota 3,60 prima di accusare una veloce correzione. Il
quadro tecnico si indebolito: importante quindi la tenuta del sostegno posto
in area 3,42-3,40 euro in quanto pu favorire la costruzione di una base
accumulativa.

Tod's ha compiuto un veloce balzo in avanti e si spinta fino a 115,90


euro. La struttura grafica quindi migliorata: dopo una breve pausa di
consolidamento (pullback) al di sopra dei 112 euro possibile un nuovo
allungo. Situazione interessante.

UBI BANCA

UNICREDIT

Ubi Banca ha rotto al rialzo la resistenza posta a 3,25-3,26 euro e ha


compiuto un importante allungo. La struttura grafica si girata al rialzo:
dopo una breve fase riaccumulativa possibile un'ulteriore risalita con un
target attorno a 3,53-3,55 euro.

HHHHH = acquistare

Unicredit ha effettuato un importante allungo e si spinto fino a 4,185-4,19


euro. Il quadro tecnico quindi migliorato: dopo una breve pausa di
assestamento sopra 4 euro possibile un nuovo allungo con un primo target
attorno a 4,33-4,35 euro.
a cura di Gianluca Defendi

HHHH = incrementare sulla debolezza

HHH = neutrale / mantenere

HH = ridurre

H = vendere

S
U IP
C CH
FOUE
L
B

Focus Blue Chips

Asta Bot e conti


trimestrali spingono
Piazza Affari
L'asta dei bot e i buoni conti trimestrali
fanno salire Piazza Affari in vetta
all'Europa, con il Ftse Mib che ha chiuso
la giornata di oggi in rialzo dell'1,13% a
17.284 punti sovraperformando le altre
piazze del Vecchio Continente: l'indice
Dax 30 ha segnato un rialzo dello 0,19% a
8.278 punti mentre il Cac 40 avanzato
dello 0,64% a 3.953 punti e il Ftse 100
dello 0,49% a 6.624,98 punti. In
controtendenza l'Ibex che lascia sul
terreno lo 0,33% a 8.544 punti.Il
differenziale Btp/Bund ha chiuso in calo a
251 punti base, mentre il rendimento del
decennale italiano ha subito un lieve
rialzo al 3,9%. Il ministero dell'Economia
ha collocato tutti i 10 miliardi di Bot a
3 mesi e a 12 mesi. I 7 miliardi di buoni
ordinari del Tesoro a un anno hanno visto
il rendimento scendere dallo 0,922% allo
0,703%, ai minimi dall'introduzione
dell'euro.Collocati anche 3 miliardi di
Bot a tre mesi, con un rendimento allo
0,395%. La domanda degli annuali stata
1,161 volte l'offerta e quella dei
trimestrali stata 2,09 volte l'offerta.
Cattive notizie sono arrivate invece
dall'Istat: negli ultimi sette anni le
famiglie con la spesa media pi bassa
hanno subito il peso dell'inflazione in
maniera maggiore rispetto a quelle con la
spesa pi alta.Tra il 2005 e il 2012,
l'indice dei prezzi al consumo per le
famiglie con la spesa media pi bassa
aumentato del 20,2%, a fronte del +16%
registrato per le famiglie con la spesa
pi alta e del +17,5% dell'Ipca generale.
Male anche la produzione industriale,
diminuita nei primi tre mesi dell'anno del
4,2% rispetto allo stesso periodo dello
scorso anno. L'indice destagionalizzato a
marzo diminuito dello 0,8% rispetto a
febbraio mentre su base annua la
produzione ha registrato il diciannovesimo
calo consecutivo.Molto buona la
trimestrale di Diasorin che ha brillato in
Borsa con un progresso del 3,86% a 28,8
euro registrando una delle migliori
performance del Ftse Mib. Il gruppo ha
archiviato un utile netto di 20,5 milioni,
in calo dell'8,6% rispetto ai 22,5
milioni riportati nell'analogo periodo
dell'anno precedente. I ricavi sono stati
pari a 105,8 milioni, l'ebitda a 41,6 mln
e l'ebit a 34,2 mln.La posizione
finanziaria netta invece passata a 72,2
milioni dai 25 milioni al 31 dicembre
2012. "I conti del trimestre sono stati
molto positivi. Fatturato in crescita,

Ftse Mib, le pi attive


Titolo

Var. % Controvalore
gg. ultimo (/000)

Mediobanca
Prysmian
Azimut
Intesa Sanpaolo
Unicredit
Banco Popolare
Snam
Fiat
Eni
Generali

5,7%
3,09%
2,47%
2,41%
2,36%
2,28%
2,19%
1,76%
0,7%
0,69%

61.133
37.864
29.930
273.174
527.835
28.578
149.288
87.032
905.833
255.559

Turnover
in %

1,39%
1,15%
1,36%
1,26%
2,19%
1,34%
1,18%
1,44%
1,34%
1,12%

Ultimo
prezzo

5,12
15,33
15,32
1,403
4,16
1,212
3,732
4,844
18,59
14,63

Prezzo
Prezzo
Minimo Massimo

4,858
14,94
14,94
1,373
4,082
1,188
3,666
4,756
18,41
14,53

5,15
15,64
15,67
1,405
4,184
1,217
3,754
4,89
18,65
14,97

Supporti
Valenza Resistenze
Valenza
15,13
0,5 15,86
2,5
14,78
1,2 16,1
2
14,75
1,1434 16,13
0,8
14,67
0,8 16,22
1,2
14,2
3,0806 Trend di breve/medio/lungo: mP | P | mP
Avvertenze: Principale resistenza a 15,85

Supporti
Valenza Resistenze
Valenza
1,16
3,1407 1,299
2
1,147
1,2778 1,35
6,7089
1,13
3,0056 1,4
4
1,06
4,2184 1,421
2
1,04
8,5449 1,443
1,0645
Trend di breve/medio/lungo: P | mP | =
Avvertenze: Forte resistenza a 1,35

Supporti
Valenza Resistenze
Valenza
1,35
5,7617 1,415
1,1551
1,334
1,0565 1,425
4,8306
1,33
1,0857 1,442
1,0432
1,294
1,0837 1,505
1,1712
1,285
3,0664 1,517
1,0521
Trend di breve/medio/lungo: = | P | P
Avvertenze: Congestione tra 1,334 e 1,406

Supporti
Valenza Resistenze
Valenza
4,674
1,1333 5,15
6,3553
4,575
4,4619 5,21
2,1111
4,44
1,0854 5,5
3,3077
4,436
1,883 5,575
2,4177
4,378
2,0938 5,65
3,4304
Trend di breve/medio/lungo: mP | P | =
Avvertenze: Forte resistenza a 5,15

Supporti
Valenza Resistenze
Valenza
15,32
1,0613 15,4
3,0888
14,9
2,0915 15,5
2,3732
14,8
3,0571 16,3
4
14
4,1411 16,4
3,2148
13,5
5,129 16,9
3,0368
Trend di breve/medio/lungo: mN | mN | =
Avvertenze: Principale supporto a 13,5

Supporti
Valenza Resistenze
Valenza
4
3,0811 4,175
5,8936
3,948
1 4,35
4,0294
3,85
4,6324 4,425
5,0531
3,725
4,1989 4,475
3,2149
3,7
2,1638 4,6
2,443
Trend di breve/medio/lungo: mP | P | =
Avvertenze: Principale resistenza a 4,175

vedi legenda a pag. 10

S L
U L
C MA
F O &S
ID
M

Focus Mid&Small Cap

margini stabili nonostante la pressione


sui prezzi per la Vitamina D e generazione
di cassa buona. Anche la guidance per
l'intero anno stata confermata," ha
commentato un analista di una primaria
casa d'affari interpellato dall'agenzia
MF-Dowjones.La performance di Generali
Assicurazioni (+0,69% a 14,63 euro)
dovuta al fatto di aver battuto il
consenso chiudendo il primo trimestre con
una crescita dell'utile netto del 6,3% a
603 milioni e dell'utile operativo dell'8%
a 1,328 miliardi, a fronte delle attese
ferme a 1,2 miliardi. In particolare, il
Danni ha raggiunto i 520 milioni (+26,6%)
grazie a un combined ratio in
miglioramento di 1,8 punti percentuali a
93,6%.Anche Unicredit ha battuto le
stime registrando un utile di 499 milioni
nei primi tre mesi dell'anno, ben oltre il
consenso posto a 156 milioni, in rialzo
del 2,8% annuo al netto delle operazioni
di riacquisto per complessivi 736 mln) e
contro una perdita di 124 milioni
riportata nell'ultimo trimestre dello
scorso esercizio. Il titolo ha quindi
guadagnato il 2,36% a 4,16
euro.Mediobanca, grazie ai conti
trimestrali presentati ieri, ha riportato
il miglior rialzo del listino segnando un
+5,7% a 5,12 euro. Contrastati gli altri
titoli finanziari: Banco Popolare +2,28%,
Intesa Sanpaolo +2,41%, Ubi +1,61%, Bper
+0,54%, Bpm -0,26% e Mps -2,01%. In
territorio negativo figura anche Buzzi
Unicem (-1,42% a 11,81) dopo aver chiuso
il primo trimestre con una perdita netta
per 62,8 milioni di euro, in aumento
rispetto ai -45,8 milioni registrati
nell'analogo periodo dell'anno precedente.

Mid&Small Cap pi attive


Titolo

Var. % Controvalore
gg. ultimo (/000)

Snai
Premafin
Maire Tecnimont
Trevi
Banca Generali
Moleskine
Intesa Sanpaolo Rsp
Prelios
Unipol
Rcs Mediagroup Rsp

18,24%
6,62%
6,31%
4,23%
3,41%
2,47%
1,92%
1,9%
-2,21%
-7,43%

2.490
1.169
8.785
4.834
13.138
3.828
14.209
2.235
19.188
582

Turnover
in %

2,27%
1,44%
4,62%
1,03%
0,67%
0,81%
1,25%
3,3%
1,52%
2,61%

Ultimo
prezzo

0,94
0,1981
0,59
6,655
17,3
2,24
1,22
0,0805
2,834
0,76

Prezzo
Prezzo
Minimo Massimo

0,8625
0,192
0,56
6,395
16,8
2,154
1,197
0,0799
2,79
0,76

0,949
0,219
0,622
6,9
17,38
2,298
1,22
0,0868
2,944
0,85

Supporti
Valenza Resistenze
Valenza
17,23
2,4 17,63
0,5
16,77
1,2 17,8
0,8
16,71
2 17,92
1,2
15,92
1,6 18,22
1,6
15,7
2,2314 Trend di breve/medio/lungo: P | P | mP
Avvertenze: Principale resistenza a 18,2

Supporti
Valenza Resistenze
Valenza
1,215
1,2723 1,226
1,047
1,2
2,0323 1,25
1
1,18
2,0484 1,27
4,5459
1,168
1,3605 1,281
1,0449
1,125
4,6544 1,32
1
Trend di breve/medio/lungo: mP | P | P
Avvertenze: Principale resistenza a 1,27

Supporti
Valenza Resistenze
Valenza
0,485
2 0,6
5,7766
0,4775
3 0,61
8,5758
0,4059
2 0,63
8,0904
0,4
- 0,6519
2
0,387
7,5 0,67
3,8667
Trend di breve/medio/lungo: mP | P | =
Avvertenze: Scarso livello di scambi

Supporti
Valenza Resistenze
- - - - - Trend di breve/medio/lungo: | |
Avvertenze:

Supporti
Valenza Resistenze
Valenza
6,65
2,3927 6,7
2,1519
6,6
1,1379 6,75
3,1563
6,15
4,0182 6,885
1,1266
5,99
1 7,11
1,1598
5,845
1 7,423
1,2
Trend di breve/medio/lungo: mP | P | mP
Avvertenze: Principale resistenza a 6,75

Supporti
Valenza Resistenze
Valenza
2,834
2 2,914
1,2717
2,795
1,2 2,975
4,2
2,562
1 2,994
2,8
2,49
1,4535 3,058
1,6
2,444
1,3423 3,19
2,4
Trend di breve/medio/lungo: = | P | P
Avvertenze: Possibile correzione a breve

vedi legenda a pag. 10

Valenza
-

Dax future: top di


breve a 8.360 punti
Nella seduta di venerd il Dax future
salito fino a un massimo di 8.360 punti
prima di accusare una veloce correzione
che ha riportato le quotazioni in area
8.260-8.255. La situazione tecnica rimane
positiva ma il forte ipercomprato di
brevissimo termine segnala la necessit
di una fisiologica fase laterale di
riaccumulazione. Un rimbalzo verso 8.3408.345 pu essere utilizzato per aprire
posizioni short con target a 8.300 prima
e attorno a 8.270 in un secondo momento.
U'ulteriore flessione dovrebbe comunque
arrestarsi al di sopra dei supporti
intraday posizionati a 8.230 prima e in
area 8.200-8.190 successivamente.
Difficile per adesso ipotizzare
EuroStoxx50

un'inversione ribassista di tendenza.


Anche l'Eurostoxx50 future ha compiuto un
nuovo balzo in avanti con le quotazioni
che sono salite fino a un massimo
intraday di 2.786 punti. La struttura
grafica di breve termine rimane
costruttiva: un ulteriore allungo dovr
tuttavia affrontare un duro ostacolo a
ridosso della soglia psicologica dei
2.800 punti. Da un punto di vista grafico
un primo segnale di debolezza arriver
soltanto con il ritorno al di sotto di
quota 2.730 punti: il cedimento di
quest'ultimo livello pu infatti
innescare una correzione verso 2.7142.712 prima e in area 2.703-2.700
successivamente. (Gianluca Defendi)

EuroStoxx50, le pi attive
Titolo

Var. % Controvalore
gg. ultimo (/000)

Kon Philips Elect


3,77%
ArcelorMittal
2,55%
Sanofi
2,46%
Dt.Telekom
2,17%
Inditex
0,98%
Crh Ord Eur 0.32
0,36%
Bbv Argentaria
-0,89%
B.Santander Central Hisp.
-1,56%
Deutsche Bank
-1,63%
Societe Generale A
-2%

119.748
196.326
253.376
228.411
392.367
2.276.517
280.796
376.623
238.356
153.667

Nazionalit
titolo

Ola
Ola
Fra
Ger
Spa
GB
Spa
Spa
Ger
Fra

Ultimo
prezzo

21,585
10,095
85,13
9,74
103
1.375
7,493
5,5
36,2
30,065

0
S 5
U X
C OX
FO ST
RO

EU

Focus EuroStoxx50

Prezzo
Prezzo
Minimo Massimo

20,755
10,01
83,3
9,552
102,25
1.346
7,443
5,483
36,04
29,84

21,6
10,42
85,24
9,744
104,35
1.375
7,623
5,614
37,195
30,815

Supporti
Valenza Resistenze
Valenza
9,75
2,2972 10,72
1,1083
9,671
2 10,82
1,2174
9,162
1,0615 11
2,1791
9,071
1,6 11,2
4,8595
9
4 11,26
2,124
Trend di breve/medio/lungo: = | mN | MN
Avvertenze: Possibile correzione a breve

Supporti
Valenza Resistenze
Valenza
1.374
2 1.380
4,75
1.330
2,0699 1.440
4,0909
1.320
5 1.480
2,7128
1.300
6,2381 1.490
7,25
1.210
7,6418 1.550
5,422
Trend di breve/medio/lungo: mN | = | =
Avvertenze: Forte supporto a 1.210

Supporti
Valenza Resistenze
Valenza
9,6
4,5 9,8
4,8636
9,566
1 9,85
1,75
9,099
2,04 10,06
1,3052
9
5,875 10,1
1,2
8,9
14,351 10,27
1,6
Trend di breve/medio/lungo: mP | P | P
Avvertenze: Forte supporto a 8,9

Supporti
Valenza Resistenze
Valenza
102
2,2803 104,8
1
99,8
2,0417 106
4,06
99
3,066 106,5
2,284
98,5
6,0922 108,5
1,0534
96,51
1,0631 112
5,75
Trend di breve/medio/lungo: mP | mP | =
Avvertenze: Test rialzista a 112

Supporti
Valenza Resistenze
Valenza
20,98
1,087 22,5
3,25
20,79
2,117 23
4,3584
20
2,3989 23,5
3,1325
19,8
4,2298 24
4,5
19,54
1,0488 24,25
6,7831
Trend di breve/medio/lungo: mN | N | =
Avvertenze: Test rialzista a 24,25

Supporti
Valenza Resistenze
Valenza
84,79
1,0692 86,16
0,5
82,71
1,0784 86,67
0,8
79,42
1,0364 87,84
3,2
78,48
1,25 89,19
1,6
76
3 90,44
2,4
Trend di breve/medio/lungo: mP | P | MP
Avvertenze: Principale resistenza a 88

vedi legenda a pag. 10

& I
F AT
ET RIV
DE

Etf & Derivati

Mercato ETFPlus

Mercato SeDeX

GLI ETF PI TRATTATI


Descrizione

I COVERED WARRANT PI TRATTATI

Codice Isin

LYXOR ETF FTSE


FR0010446666
MIB DAI DOUBLE SHT XBEAR

Tipologia
Leveraged Short

LYXOR ETF FTSE MIB

FR0010010827

Azionario Italia

LYXOR ETF FTSE


MIB DAILY LEVERAGED

FR0010446658

Leveraged Long

ISHARES EURO STOXX 50

IE0008471009

Azionario Europa
Area Euro

LYXOR ETF LEVDAX

LU0252634307

Leveraged Long

ISHARES FTSE MIB

IE00B1XNH568

Azionario Italia

DB X-TRA II IBX
SOV EUR 3-5 UCITS ETF 1C

LU0290356954

Titoli Di Stato Euro

ISHARES MSCI JAPAN


MONTHLY EUR HEDGED

IE00B42Z5J44

Azionario Pacifico

LYXOR ETF MSCI


EMERGING MARKETS

FR0010429068 Azionario Emergenti Mondo

LYXOR ETF DAILY


DOUBLE SHORT BTP

FR0011023621

Leveraged Short

Descrizione

Codice Isin

Tipologia

SG FTMIB Call 26000, DC22


UC FTMIB Call 19000, DC16
SG FTMIB Call 22000, DC16
UC FTMIB Call 18000, DC16
UC FTMIB Call 24000, DC16
UC STM Call 7, DC13
SG FTMIB Call 36000, DC17
UC FTMIB Call 24000, DC20
SG FTMIB Call 20000, DC13
UC ENI Call 20, MZ14
UC FTMIB Call 17000, MG13
UC ENEL Call 3, GN13
SG FTMIB Put 16000, GN13
BI UCG Call 4, GN13
SG UCG Call 3, ST13
BPA FUTFMI5, FB18
BI DAX Call 7500, GN13
UC FTMIB Put 17000, GN13
UC FTMIB Call 26000, DC20
SG TOD Call 110, GN13

FR0011458355
Call
IT0004862170
Call
FR0011458249
Call
IT0004759509
Call
IT0004759517
Call
IT0004878887
Call
FR0010836114
Call
IT0004900723
Call
FR0011115856
Call
IT0004902356
Call
IT0004836760
Call
IT0004831175
Call
FR0011031269
Put
IT0004868847
Call
FR0011301910
Call
NL0010069266 Benchmark Leva Long
IT0004868243
Call
IT0004861750
Put
IT0004875529
Call
FR0011414812
Call

Bene il settore energetico


globale

Il nuovo allungo del mercato


rilancia il Leva 5 long

Si confermano i rialzi sull'azionario che vede tra le


migliori piazze in Europa: Milano con Ftse Mib +0,62% a
17197 punti e Francoforte con Dax +0,17%. Il rendimento
maggiore di Piazza Affari conferma che l'indice continua a
recuperare terreno rispetto alle altre borse, coprendo cos
gli andamenti negativi passati dovuti alle incertezze
politiche. Ritroviamo cos tra gli Etf pi trattati: LYXOR
ETF FTSE MIB, LYXOR ETF FTSE MIB DAILY LEVERAGED e LYXOR ETF
LEVDAX. Gli Etf che oggi hanno performato meglio sono: UBSETF STOXX GLOBAL (+4,42%) e POWERSHARES GLOBAL CLEAN ENERGY
FUND (+2,56%), performance date dalle informazioni che
arrivano dal settore energetico e delle energie rinnovabili.
Esempio sono le contrattazioni per lo sviluppo del gas
scisto che porterebbero in Europa condizioni di
contrattazione vantaggiose e i nuovi impianti eolici
installati da Enel Green Power. Come prevedibile dalla
giornata di ieri, tra i migliori tre si afferma anche DB XTRAC MSCI JAPAN EU HED UCITS ETF 4C con + 2,62%. Il
deprezzamento dello Yen, che potrebbe essere un arma a
doppio taglio per le azinede giapponesi, sta portando ad un
rafforzamento delle esportazioni da parte delle imprese del
paese facendo registrare delle overperformance.

Chiusura di settimana positiva per l'indice Ftse Mib, che ha


confermato il breakout della soglia psicologica dei 17.000
punti, segnando un nuovo massimo di periodo oltre quota
17.350. Sulla scia di questo ritrovato ottimismo, gli
operatori sono tornati a premiare il Leva 5 long emesso da
Socit gnrale sull'indice domestico, che consente di
quintuplicare la performance giornaliera del sottostante. Con
oltre 11 milioni di euro di controvalore negoziato, il
certificato di SocGen ha preceduto il call 26.000 a dicembre
2022 emesso sempre dall'operatore francese sul Ftse Mib.
L'elevato appeal speculativo per il trading intraday ha
premiato anche il Leva 5 short emesso ancora da SocGen sul
principale indice domestico, che ha scambiato oltre 8 milioni
di euro. Si invece fermato ai piedi del podio il call
19.000 a dicembre 2016 emesso da Unicredit di nuovo sul Ftse
Mib. Volumi di ottimo livello anche tra i certificati
d'investimento, che nelle ultime sedute stanno mettendo in
discussione il primato dei covered warrant come segmento pi
liquido, forti di una pi ampia distribuzione degli scambi.
(riproduzione riservata)

GLI ETC PI TRATTATI

I CERTIFICATI PI TRATTATI

Descrizione

Codice Isin

Tipologia

ETFS 3X SHORT JPY


LONG EUR

JE00B44CBN95

Strategie su Valute
(Con Leva)

ETFS PHYSICAL GOLD

JE00B1VS3770

Metalli Preziosi

ETFS DAILY LEVERAGED


NATURAL GAS

JE00B2NFTQ41

Etc Leveraged

ETFS DAILY LEVERAGED


SILVER

JE00B2NFTS64

Etc Leveraged

ETFS 3X LONG USD


SHORT EUR

JE00B3QQ4551

Strategie su Valute
(Con Leva)

Descrizione

Codice Isin

Tipologia

SGE FTM5DLSL, MG17


IT0006723263
Benchmark Leva Long
SGE FTM5DSSL, MG17
IT0006723271
Benchmark Leva Short
BI EUS50XPA2702.98, GE16
IT0004887219
Express
AL F1EUSMCPPQC4823.152, MZ17IT0004801533
Borsa Protetta Cap
BI FTMIBXPA15921.25, FB16
IT0004889900
Express
RB ELBTAAXPA, AG16
GB00B6HZ2364
PAC Crescendo Plus
BI EUS50XPA2931.42, MZ14
XS0589542843
Express
AL FTMIBCPPC15957.33, LG16
IT0004785926
Borsa Protetta Cap
BI EUS50XPA2867.3, MG14
XS0613848802
Express
CA FSP50QC1515.67, FB18
GG00B7322C78
Equity Protection

TO
CA D
ER N
M BO

Mercato obbligazionario

Btp future

Ottimismo per i titoli italiani

Con l'asta prevista oggi, l'Italia riesce a collocare


complessivamente 10 miliardi di euro di cui 3 miliardi in
Bot a tre mesi e i restanti in Bot a 12 mesi con scadenza 14
Maggio 2014. I tassi sui titoli annuali toccano i minimi
storici portando i rendimenti a 0,703% contro lo 0,922%
registrato nell'asta precedente, altrettanto non si pu
affermare sui trimestrali che hanno fatto registrare un
tasso in rialzo a 0,395%, contro il minimo storico dello
0,243%. Il nostro paese dimostra di aver guadagnato
maggiore flessibilit nelle emissioni data la forte domanda
che si va delineando nelle recenti aste. Non altrettanto
positive sono le informazioni che vedono la produzione
industriale italiana,sulla media del primo trimestre 2013,
in diminuzione del 4,2% rispetto allo stesso periodo dello
scorso anno. A bilanciare questi dati negativi, ritroviamo
ancora la formazione del nuovo governo e il suo impegno nel rispettare le regole sul deficit dell'Unione Europea
riuscendo a fornire ancora sostegno al mercato obbligazionario. Il differenziale tra Btp a 10 anni e gli omologhi
tedeschi, dopo aver chiuso ieri a 261 bp, si attesta nella seduta odierna a 257 basis point con rendimento del 3,9%. Si
delinea ancora un miglioramento, sottolineando che a contribuire in bene c' anche che il Bund che sta scendendo di pi
rispetto al Btp. Influenza positiva per gli spread e rendimenti degli stati dell' eurozona arriva dal Giappone.
Con le aspre politiche monetarie della Bank of Japan, si sta registrando una fuoriuscita di liquidit dal paese
nipponico. Gli investitori giapponesi sono sempre pi interessati ai bond dell'area euro focalizzandosi principalmente
in paesi come Francia, Olanda e Germania. I titoli governativi a performare meglio sono stati : il BTPI-15ST41 2,55%
(+0,10%), seguito da CCT-EU 15OT17 EURIBO (+0,07%) e CCT-EU 15GN17 EURIBO (+0,07%). Quelli a performare peggio sono
stati: BTPI-15ST21 2,1% (-0,53%), BTPI-15ST23 2,6% (-0,51%) e BTPI-15ST19 2,35% (-0,50%).

Spread Btp-Bund

IO
R
DA
N RO
LE AC
CA M

Calendario Macroeconomico

luned 13 maggio 2013


ORA

PAESE

07.30
07.30
14.30
17.00

CHI
CHI
USA
EUR

VALUTA EVENTO

PERIODO

Produzione industriale a/a


Vendite al dettaglio a/a
Vendite dettaglio m/m
Riunione Eurogruppo

Reg. al Trib. di Milano n. 16 del 16.01.2013

www.mfiu.it - mftradingguide@class.it

APR
APR
APR

uniniziativa M.F.I.U.
Milano Finanza Intelligence Unit
Direttore responsabile: Paolo Panerai
a cura di: M. Brambilla, G. Defendi,
A. Micheli e F. Tenini

CONSENSUS PRECEDENTE

9,40%
12,80%
-0,30%

RILEVANZA

8,90%
12,60%
-0,40%

Milano Finanza Editori Spa non deve essere ritenuta responsabile per fatti e/o danni che
possano derivare allutente e/o a terzi dalluso dei dati e delle informazioni. Nonostante i
continui sforzi tesi a migliorare il prodotto offerto, Milano Finanza Editori Spa non pu
garantire n la precisione n lattualit dei dati e delle informazioni. I servizi offerti non
costituiscono e non intendono costituire attivit di sollecitazione del pubblico risparmio.

10

Tutti i numeri dei benchmark internazionali

K LI
AR NA
HM ZIO
NC NA
BE ER
T
IN

Listini

Livelli rilevanti Var. % Var. %


Trend di
Asset
Ultimo
Prezzo
Prezzo
Status

prezzo
massimo
minimo prima
seconda
primo
secondo
gg. YTD breve medio di Demark
resistenza resistenza supporto supporto periodo periodo

Indici
FTSE Italia All Share

18.347,8

18.418,83

18.223,18

18.481,14 18.525,587

18.285,49 18.134,287

1,07

6,83

mP

10 mag S3

FTSE MIB
FTSE Italia Mid Cap
DJ E Stoxx 50 - Ue
Cac 40 - Parigi
Dax 30 Francoforte Xetra
Ftse 100 - Londra
Ibex 35 - Madrid
Dow Jones - New York

17.284,03
21.123,36
2.785,24
3.953,83
8.278,59
6.624,98
8.544,5
15.118,5

17.361,01
21.141,14
2.805,3
3.971,92
8.358,23
6.637,84
8.669,2
15.118,5

17.157,79
20.981,44
2.773,59
3.930,36
8.252,37
6.591,58
8.511,7
15.038,2

17.424,13 17.470,83
21.212,1 21.241,68
2.811,125 2.819,753
3.983,655 3.993,597
8.371,34 8.402,257
6.654,54 6.664,393
8.606,85 8.732,633
15.158,65 15.172,033

17.220,91 17.064,39
21.052,4 20.922,28
2.779,415 2.756,333
3.942,095 3.910,477
8.265,48 8.190,537
6.608,28 6.571,873
8.449,35 8.417,633
15.078,35 15.011,433

1,13
0,78
0,44
0,64
0,19
0,49
-0,33
0,24

6,21
19,8
6,03
9,21
8,75
11,81
5,09
16,85

mP
mP
mP
mP
=
P
mP
=

P
P
P
P
P
P
P
P

10 mag S3
10 mag S6
10 mag S5
08 mag S4
10 mag S6

Nasdaq Comp. - Usa


S&P 500 - New York
Bovespa - Brasile
Nikkei - Tokyo
Hang Seng - Hong Kong

3.436,58
1.633,7
55.107,8
14.607,5
23.321,22

3.436,6
1.633,7
55.445,6
14.636,8
23.330,6

3.411,59
1.623,71
54.831,7
14.426,7
23.144,12

3.449,095 3.453,267
1.638,695
1.640,36
55.276,7 55.742,267
14.727,2
14.767,1
23.419,15 23.451,793

3.424,085 3.403,247
1.628,705
1.620,38
54.662,8 54.514,467
14.517,1
14.346,9
23.232,67 23.078,833

0,8
0,43
-0,61
2,93
0,47

16,09
16,49
-9,59
40,52
2,89

mP
=
mN
=
P

P
P
mN
P
mP

10 mag S6

144,69
116,42

145,66
116,83

144,43
116,2

145,175
116,625

146,157
117,113

143,945
115,995

143,697
115,853

-0,81
-0,08

-0,57
5,15

mN
=

mP
P

117,23
146,219

117,85
146,688

117,13
144,531

117,54
146,453

118,123
147,969

116,82
144,297

116,683
143,656

-1,02
-

-1,36
-1,12

N
mP

=
N

1.457,7
104,47

1.462,2
104,6

1.419,5
103,45

-1,07
0,12

-12,37
-5,56

1,299
0,844
1,243
7,526

1,305
0,846
1,246
7,573

1,293
0,843
1,236
7,513

1,308
0,846
1,25
7,579

1,311
0,847
1,252
7,597

1,296
0,844
1,239
7,519

1,288
0,842
1,231
7,477

-1,17
-0,01
1,14
-0,3

-1,48
3,35
2,9
2,57

mN
=
P
mN

mN
N
P
P

131,94
1,298

132,256
1,302

131,03
1,29

132,711
1,305

132,968
1,308

131,485
1,294

130,516
1,285

1,65
0,93

16,25
2,25

mP
mP

P
P

10 mag S6

Bond decennali
Bund future (Ger)
Btp future (Ita)
Gilt future (Gb)
T-Bond future (Usa)

Materie prime
Oro spot
Petrolio (Brent)

Cambi
Euro/Dollaro Usa
Euro/Sterlina GB
Euro/Franco svizz.
Euro/Corona norv.
Euro/Yen giapp.
Euro/Dollaro austral.

Titoli cliccabili: i nomi di tutte le azioni contenute nei listini, nonch di quelle presenti nella sezione dei titoli Pi attivi, sono cliccabili e rimandano alla relativa scheda di dettaglio esposta su www.milanofinanza.it (da qui cliccare su Grafico interattivo, esposto come ultima voce
verso il basso, per accedere alla funzione di analisi storica dei prezzi).

La legenda di
n Livelli rilevanti: sono calcolati con la tecnica dei pivot point, originariamente utilizzata dai trader alle grida americani, che consente di
calcolare importanti livelli sia di resistenza (si parla in questo caso di pivot high, che tendono a ostacolare la crescita dei corsi), sia di supporto (si parla in questo caso di pivot low, che tendono invece ad arrestare la discesa delle quotazioni).
n Valenza: indica la robustezza (e quindi la significativit) di ogni livello, crescente allaumentare del valore indicato (minimo pari a 0,5)
n Var. % gg: la performance registrata nellultima seduta
n Var. % YTD: la performance registrata da inizio anno
n Volatilit %: misura lescursione percentuale media dei prezzi di chiusura nelle ultime 100 sedute.
n Turnover %: il rapporto % tra volume e numero di azioni in circolazione.
n Forza relativa: misura quante volte il titolo ha battuto lindice del suo mercato di appartenenza nelle ultime 9 sedute (primo numero), 9 settimane (secondo numero) e 9 mesi (terzo numero); le tre misurazioni, nellordine, sono separate dal punto (9.9.9 quindi il massimo valore).
n Trend: riassume limpostazione tecnica di breve e di medio termine. In senso decrescente di giudizio: MP molto positivo, P positivo, mP
moderatamente positivo, = neutrale, mN moderatamente negativo, N negativo e MN molto negativo.
n Status di Demark: mostra se in atto il conteggio secondo la teoria di Demark. Con B viene indicato un Buy countdown (quando il conteggio che segue arriva a 12 o 13 il trend di discesa si pu invertire), mentre con S indicato un Sell countdown (al numero 12 o 13 il trend
pu girarsi al ribasso). La presenza delle R accanto alla lettera segnala che il numero seguente riferito a un riciclo (possibile inversione di
tendenza al numero 8 o 9). La data fa riferimento allo status del conteggio riportato; quando non viene indicato il conteggio la data si riferisce
alla nona seduta di setup (in cui probabile una breve pausa della tendenza in atto).

11

O 5
IN XX
ST TO
LI OS
R

EU

Listini

Titolo
Ultimo

prezzo

Tutti i numeri dellEuroStoxx50

Livelli rilevanti
Trend di
Prezzo Volume Contro-
Var. % Var. % Forza
Status
max/ (/000) valore Prima Seconda Primo Secondo gg. YTD relativa breve medio di Demark
min (/000) resistenza resistenza supporto supporto periodo periodo

Titoli EuroStoxx50
Air Liquide

647,667 63.322,403

98,75

99,077

97,39

96,357

0,28

4,02

3.5.4

Allianz
Anheuser-Busch Inb
ArcelorMittal
Asml Holding
Axa
Basf
Bayer
Bbv Argentaria

116,85
74,46
10,095
59,8
14,64
73,81
83,51
7,493

97,77

118,85 1.877,541219.390,666
74,64 1.416,977105.508,107
10,4219.447,872196.326,268
60,09 1.373,954 82.162,449
14,78 6.712,204 98.266,667
74,97 2.552,104188.370,796
84,2 1.901,326158.779,734
7,62337.474,392280.795,619

98,37

117,85
75,085
10,258
60,68
14,835
74,39
84,945
7,558

119,883
75,293
10,585
60,973
14,9
75,57
85,423
7,7

115,3
74,015
9,848
59,21
14,585
72,91
82,765
7,378

114,783
73,153
9,765
58,033
14,4
72,61
81,063
7,34

-0,43
0,79
2,55
1,36
1,1
-0,34
0,34
-0,89

11,5
13,23
-21,53
24,88
10,7
3,74
16,16
8,28

5.5.7
4.4.4
5.4.3
4.6.5
6.4.8
5.3.5
5.4.5
3.5.6

mP

=
mP
=
mP
mP
P

mN
P
P
P
P
mP

BMW
BNP Paribas
B.Santander Central Hisp.
Carrefour
Crh Ord Eur 0.32
Daimler Ag
Deutsche Bank

71,84
44,67
5,5
23,565
1.375
43,93
36,2

72,36 2.330,64167.433,178
45,18 3.474,652155.212,705
5,61468.476,961376.623,286
23,665 1.584,165 37.330,848
1.375 1.655,649
2.276.517,375
44,555 3.929,37172.617,224
37,195 6.584,411238.355,678

72,59
72,84
45,453
45,713
5,557
5,663
23,81
23,892
1.389,5 1.394,333
44,598
44,82
36,698
37,633

71,61
70,88
44,398
43,603
5,427
5,403
23,42
23,112
1.360,5 1.336,333
43,888
43,4
35,543
35,323

1,08
0,29
-1,56
1,09
0,36
-0,03
-1,63

-1,49
5,52
-8,46
22,32
10,26
6,32
9,86

4.3.6
5.4.7
2.3.2
5.5.5
1.3.4
4.3.4
5.4.6

=
mP
=
mP
mN
=
mP

mP
P
mN
P
=
mP
P

Dt.Telekom
EADS
Enel
Eni
E.On
Essilor Intl
France Telecom
Gdf Suez

9,74
41,51
2,96
18,59
13,17
87,84
8,355
16,645

9,74423.450,871228.411,484
41,865 2.277,938 94.557,206
2,98442.933,893127.084,323
18,6548.726,872 905.832,55
13,25510.555,854139.020,597
88,3 348,224 30.587,996
8,389 7.846,932 65.561,117
16,675 3.047,528 50.726,104

9,838
41,688
2,999
18,74
13,313
88,735
8,467
16,745

9,871
42,17
3,012
18,79
13,36
89,033
8,504
16,778

9,646
41,053
2,945
18,5
13,113
87,405
8,278
16,575

9,487
40,9
2,904
18,31
12,96
86,373
8,126
16,438

2,17
0,42
0,82
0,7
-0,04
1,05
2
0,6

13,32
41,21
-5,67
1,36
-6,53
16,51
0,94
7,98

5.6.4
4.3.5
2.5.4
4.6.4
2.5.2
4.5.5
3.4.3
3.4.1

mP
mP
=
mP
mN
mP
mP
=

P
mP
P
P
mN
P
P
P

10 mag S8

Generali
Groupe Danone
Iberdrola
Inditex
ING Groep Cert.
Intesa Sanpaolo
Kon Philips Elect
Lvmh Moet Hennessy

14,63
58,52
4,252
103
6,799
1,403
21,585
134,35

14,9717.468,117255.558,552
58,71 951,449 55.678,795
4,29321.528,969 91.541,176
104,35 3.809,388392.366,964
6,96624.697,454 167.917,99
1,405194.706,843273.173,701
21,6 5.547,746119.748,097
134,7 501,397 67.362,687

14,8
58,94
4,305
104,725
6,883
1,42
22,015
135,375

15,15
59,08
4,323
105,3
7,046
1,426
22,158
135,717

14,36
58,29
4,24
102,625
6,68
1,388
21,17
133,675

14,27
57,78
4,193
101,1
6,64
1,362
20,468
132,317

0,69
0,86
0,76
0,98
-1,03
2,41
3,77
0,41

6,48
18,56
2,83
-1,29
-2,73
7,92
8,85
-2,5

5.8.5
3.5.4
5.6.6
3.3.5
5.5.5
2.6.4
5.2.3
3.3.3

mP
mP
mP
mP
mP
=
mN
=

P
P
P
mP
P
P
N
mP

10 mag S5

Muench.Rueckvers
Oreal
Repsol
Rwe
Saint-Gobain
Sanofi
Sap Ag St O.N.

151,1
134,05
18,075
27,855
32,615
85,13
63,3

154,55
134,75
18,505
28,075
32,675
85,24
63,74

708,809 107.101,04
510,831 68.476,896
6.448,289116.552,824
3.038,867 84.647,64
1.924,435 62.765,448
2.976,345 253.376,25
2.463,393155.932,777

152,825
135,3
18,29
28,183
32,98
86,155
64,04

155,867
135,717
18,732
28,292
33,102
86,497
64,287

149,125
133,5
17,735
27,748
32,31
84,215
63

148,467
132,117
17,622
27,422
31,762
82,617
62,207

-0,62
0,41
-1,23
0,92
0,98
2,46
0,78

11,1
27,91
16,8
-10,84
1,67
20,36
4,3

3.5.6
4.5.7
3.4.6
4.4.4
6.4.5
3.6.5
5.4.6

=
=
P
=
P
mP
mP

=
P
P
mN
P
P
mP

09 mag S12

Schneider Electric
Siemens
Societe Generale A
Telefonica, S.A.
Total
Unibail-Rodamco
Unicredit
Unilever

58,82
81,68
30,065
11,115
38,85
193,8
4,16
32,045

59,45 1.078,139 63.416,136


82,19 2.662,434217.467,609
30,815 5.111,16153.667,025
11,2436.369,546404.247,504
39,095 3.797,024147.514,382
196,8
259,23 50.238,774
4,184126.883,324527.834,628
32,08 3.743,253119.952,542

59,665
82,375
30,44
11,265
38,973
195,3
4,223
32,205

59,947
82,607
31,215
11,315
39,357
198,067
4,244
32,258

58,605
81,495
29,465
11,09
38,458
191,9
4,121
31,92

57,827
80,847
29,265
10,965
38,327
191,267
4,04
31,688

0,46
0,48
-2
0,14
0,23
-0,33
2,36
0,63

7,77
-0,63
6,8
9,29
-0,15
4,79
12,25
11,36

4.3.4
4.3.5
6.5.6
1.6.3
2.4.0
2.5.7
4.5.4
3.4.5

mP
mP
P
=
mP
=
mP
=

mP
=
mP
P
P
P
P
mP

Vinci
Vivendi
Volkswagen Ag Vzo

37,695
16,91
157,65

37,93 1.387,915 52.317,456


17,1 4.124,767 69.749,81
161 1.005,754158.557,118

37,813
17,178
159,325

38,225
17,267
162,25

37,253
16,833
155,775

37,105
16,577
155,15

-0,41
0,12
-0,88

5,6
-0,35
-8,42

6.5.4
2.6.3
2.4.4

mP
=
mP

P
P
mP

12

06 mag S2

08 mag S3

10 mag S4

10 mag S5

08 mag S3

08 mag B10

08 mag S3

08 mag S3

O P
I N HI
ST C
L I UE
L
B

Listini

Tutti i numeri delle Blue Chip italiane


Titolo
Ultimo

prezzo

Livelli rilevanti
Trend di
Prezzo Volume Contro-
Var. % Var. % Forza
Status
max/ (/000) valore Prima Seconda Primo Secondo gg. YTD relativa breve medio di Demark
min (/000) resistenza resistenza supporto supporto periodo periodo

Titoli Ftse Mib


Ansaldo STS

569,4

4.658

8,33

8,38

8,16

8,04

-0,3

16,03

4.4.4

mP

Atlantia
Autogrill
Azimut
A2a
B M.Paschi Siena
B P Emilia Romagna
B Pop Milano
Banco Popolare

14,11
10,22
15,32
0,624
0,215
6,48
0,466
1,212

14,22/13,84 1.969,2
10,31/10,16
685,1
15,67/14,94 1.953,6
0,633/0,618 15.482,9
0,223/0,215 149.683
6,56/6,365 1.957,9
0,473/0,459 145.602,9
1,217/1,188 23.578,9

27.785
7.002
29.930
9.661
32.167
12.687
67.851
28.578

14,355
10,265
15,86
0,628
0,219
6,618
0,469
1,229

14,437
10,38
16,04
0,64
0,226
6,663
0,48
1,235

13,975
10,115
15,13
0,613
0,211
6,423
0,455
1,2

13,677
10,08
14,58
0,61
0,209
6,273
0,452
1,177

1,66
0,2
2,47
-0,32
-2,01
0,54
-0,26
2,28

3,22
17,67
41,2
42,69
-4,79
23,9
3,1
-3,66

3.5.6
3.6.5
4.4.9
4.7.6
2.5.3
2.5.6
2.4.5
4.2.3

mP
mP
mP
P
mP
=
mN
P

P
P
P
P
P
P
N
mP

Buzzi Unicem
Campari
Diasorin
Enel
Enel Green Power
Eni
Exor

11,81
6,165
28,8
2,96
1,671
18,59
24,12

12,22/11,62 1.162,4
6,27/6,135 1.542,4
29/27,7
556,1
2,984/2,93 42.933,9
1,68/1,652 10.421,4
18,65/18,41 48.726,9
24,15/23,51
449,6

13.728
9.509
16.017
127.084
17.414
905.833
10.844

12,015
6,218
29,55
2,999
1,69
18,74
24,455

12,483
6,325
29,8
3,012
1,696
18,79
24,567

11,415
6,083
28,25
2,945
1,662
18,5
23,815

11,283
6,055
27,2
2,904
1,64
18,31
23,287

-1,42
-0,72
3,86
0,82
0,78
0,7
2,42

12,05
6,29
-4,89
-5,67
18,93
1,36
26,95

3.4.6
3.4.5
3.4.5
2.5.4
2.6.5
3.4.5
4.5.5

mP
mP
mP
=
mP
mP
=

mP
P
mP
P
P
P
P

Fiat
Fiat Industrial
Finmeccanica
Fondiaria Sai
Generali
Intesa Sanpaolo
Lottomatica
Luxottica Group

4,844
8,88
4,408
1,653
14,63
1,403
21,02
40,87

4,89/4,756
17.967
8,88/8,665 5.482,7
4,47/4,364 3.772,5
1,69/1,638 10.233,7
14,97/14,53 17.468,1
1,405/1,373 194.706,8
21,15/20,84
421,4
40,95/40,28
531,2

87.032
48.687
16.629
16.916
255.559
273.174
8.857
21.710

4,934
8,988
4,492
1,672
14,8
1,42
21,24
41,245

4,964
9,023
4,52
1,712
15,15
1,426
21,313
41,37

4,8
8,773
4,386
1,62
14,36
1,388
20,93
40,575

4,696
8,593
4,308
1,608
14,27
1,362
20,693
40,03

1,76
2,19
0,27
-1,49
0,69
2,41
0,38
1,64

27,81
7,57
1,29
74,18
6,48
7,92
22,21
31,54

6.4.4
3.3.2
5.6.5
5.7.4
3.7.6
2.3.4
5.6.5
5.5.6

mP
P
mP
P
mP
=
mP
=

P
mP
P
P
P
P
P
mP

Mediaset
Mediobanca
Mediolanum
Parmalat
Pirelli e C.
Prysmian
Saipem
Salvatore Ferragamo

2,212
5,12
5,37
2,31
8,7
15,33
22,63
23,31

2,216/2,172 13.098,6
5,15/4,858
11.940
5,54/5,35 2.670,8
2,33/2,29 1.468,9
8,965/8,67 2.681,4
15,64/14,94
2.470
23,07/22,51 2.471,3
23,31/22,87
278,3

28.974
61.133
14.342
3.393
23.328
37.864
55.926
6.486

2,236
5,281
5,455
2,34
8,98
15,835
22,85
23,53

2,244
5,335
5,61
2,35
9,073
16,003
23,297
23,603

2,192
4,989
5,265
2,3
8,685
15,135
22,29
23,09

2,156
4,751
5,23
2,27
8,483
14,603
22,177
22,723

1,56
5,7
-1,47
-0,17
-0,06
3,09
-0,96
1,66

42,16
9,82
40,06
31,25
0,52
2,13
-22,76
40,08

5.7.6
3.5.6
4.7.6
2.8.6
5.5.4
3.2.4
5.5.3
4.5.4

mP
mP
mP
=
P
mN
mP
=

P
P
P
P
P
mN
=
P

Snam
STMicroelectronics
Telecom Italia
Tenaris
Terna
Tod's
Ubi Banca

3,732
7,175
0,646
16,64
3,474
114
3,404

3,754/3,666 40.002,2
7,205/7,05
2.944
0,663/0,641 102.457,4
16,88/16,55
1.928
3,532/3,456 14.619,8
115,9/113,2
87,8
3,45/3,36 5.885,3

149.288
21.123
66.187
32.082
50.789
10.012
20.033

3,787
7,268
0,654
16,925
3,503
114,95
3,472

3,805
7,298
0,671
17,02
3,563
117,067
3,495

3,699
7,113
0,633
16,595
3,427
112,25
3,382

3,629
6,988
0,628
16,36
3,411
111,667
3,315

2,19
1,7
-0,92
0,54
-0,29
0,26
1,61

6,2
34,24
-5,42
6,8
14,88
19,18
-2,91

3.5.4
4.5.6
2.5.2
3.4.3
2.5.5
4.2.4
3.3.4

mN
mP
=
P
=
mP
P

P
P
=
P
P
mP
mP

4,16

4,184/4,082 126.883,3

527.835

4,223

4,244

4,121

4,04

2,36

12,25

4.5.6

mP

Unicredit

8,18

8,31/8,14

09 mag S4

06 mag S9
08 mag S5

10 mag RS6
10 mag S5

10 mag S6
10 mag S5
10 mag S5
10 mag RS2
10 mag S7
10 mag S7
09 mag S6
09 mag S4
10 mag B10
09 mag S4

10 mag S5

08 mag S3
08 mag S3

La legenda di
n Livelli rilevanti: sono calcolati con la tecnica dei pivot point, originariamente utilizzata dai trader alle grida americani, che consente di
calcolare importanti livelli sia di resistenza (si parla in questo caso di pivot high, che tendono a ostacolare la crescita dei corsi), sia di supporto (si parla in questo caso di pivot low, che tendono invece ad arrestare la discesa delle quotazioni).
n Valenza: indica la robustezza (e quindi la significativit) di ogni livello, crescente allaumentare del valore indicato (minimo pari a 0,5)
n Var. % gg: la performance registrata nellultima seduta
n Var. % YTD: la performance registrata da inizio anno
n Volatilit %: misura lescursione percentuale media dei prezzi di chiusura nelle ultime 100 sedute.
n Turnover %: il rapporto % tra volume e numero di azioni in circolazione.
n Forza relativa: misura quante volte il titolo ha battuto lindice del suo mercato di appartenenza nelle ultime 9 sedute (primo numero), 9 settimane (secondo numero) e 9 mesi (terzo numero); le tre misurazioni, nellordine, sono separate dal punto (9.9.9 quindi il massimo valore).
n Trend: riassume limpostazione tecnica di breve e di medio termine. In senso decrescente di giudizio: MP molto positivo, P positivo, mP
moderatamente positivo, = neutrale, mN moderatamente negativo, N negativo e MN molto negativo.
n Status di Demark: mostra se in atto il conteggio secondo la teoria di Demark. Con B viene indicato un Buy countdown (quando il conteggio che segue arriva a 12 o 13 il trend di discesa si pu invertire), mentre con S indicato un Sell countdown (al numero 12 o 13 il trend
pu girarsi al ribasso). La presenza delle R accanto alla lettera segnala che il numero seguente riferito a un riciclo (possibile inversione di
tendenza al numero 8 o 9). La data fa riferimento allo status del conteggio riportato; quando non viene indicato il conteggio la data si riferisce
alla nona seduta di setup (in cui probabile una breve pausa della tendenza in atto).

13

I
O AR
IN F F
ST A
LI ZA
Z
A

PI

Listini

Tutti i numeri del listino di piazza Affari


Titolo
Ultimo

prezzo

Livelli rilevanti
Trend di
Prezzo Volume Contro-
Var. % Var. % Forza
Status
max/ (/000) valore Prima Seconda Primo Secondo gg. YTD relativa breve medio di Demark
min (/000) resistenza resistenza supporto supporto periodo periodo

Listino Telematico
A
Acea
Acotel Group
Acque Potabili

5,22
18,62
0,787

5,315/5,22
19,15/18,5
0,789/0,776

44,1
2,1
19,9

230
39
16

5,268
18,885
0,788

5,347
19,407
0,797

5,173
18,235
0,775

5,157
18,107
0,77

0,1
-0,16
-

14,62
-19,39
3,55

2.4.5
2.2.2
2.3.5

=
mN
=

P
mN
mP

03 mag S10
10 mag B11

Acsm-Agam
Aedes
Aeffe
Aeroporto di Firenze
Aicon
Aion Renewables
Alerion
Amplifon

0,796
0,037
0,61
9,8
0,122
0,621
3,7
4

0,8/0,782
0,038/0,037
0,644/0,604
9,8/9,32
-/-/3,73/3,678
4,05/3,95

36,9
4.201,6
574,7
1,8
15,3
289,2

29
157
351
17
57
1.157

0,807
0,039
0,627
10,04
0,122
0,621
3,715
4,075

0,81
0,039
0,659
10,12
0,122
0,621
3,755
4,1

0,789
0,037
0,587
9,56
0,122
0,621
3,663
3,975

0,775
0,036
0,579
9,16
0,122
0,621
3,651
3,9

0,76
1,36
-4,54
5,15
-1,02
1,06

29,54
-34,84
9,91
-2,87
18,97
1,43
6,55

4.7.5
4.1.2
2.3.5
3.4.4
3.5.5
3.5.3
4.3.3
2.3.4

mP
=
=
=
=
=
=
mP

P
mN
mP
mP
=
mN
N
mP

08 mag S4

Antichi Pellettieri
Arena
Ascopiave
Astaldi
Astm
Autos Meridionali

0,12
0,004
1,507
5,43
9,33
15,06

0,125/0,116
0,004/0,004
1,52/1,486
5,445/5,375
9,345/9,1
15,08/15,05

157
6.800,7
161,3
235,9
68,2
1,8

19
27
243
1.281
636
27

0,127
0,004
1,531
5,473
9,46
15,07

0,13
0,004
1,538
5,487
9,503
15,093

0,118
0,004
1,497
5,403
9,215
15,04

0,111
0,004
1,47
5,347
9,013
15,033

1,69
2,56
1,48
1,02
1,8
-0,59

-33,04
-27,27
18,29
7,31
19,46
-10,52

6.2.2
3.3.3
4.5.4
3.4.5
3.5.4
3.5.4

mP
=
mP
mP
mP
mN

mN
mN
mP
mP
=
=

B Carige
B Carige Rsp
B Desio Bria Rnc
B Desio e Brianza

0,567
1,182
1,931
2,07

0,574/0,563
1,182/1,182
2/1,921
2,086/2,028

1.329,4
0,1
1,6
17,2

754
0
3
36

0,576
1,182
2,005
2,107

0,579
1,182
2,03
2,119

0,565
1,182
1,926
2,049

0,556
1,182
1,872
2,003

0,44
-1,5
-1,03
0,1

-26,41
-1,5
0,99
5,83

4.4.4
4.3.2
2.3.4
3.5.3

=
=
=
mP

=
P
N
P

B Ifis
B Intermobiliare
B P di Sondrio
B Pop Etruria e Lazio
B Pop Spoleto
B Profilo
B Santander
B Sardegna Rsp

7,8
2,93
4,644
1,807
1,841
0,259
5,5
7,72

7,9/7,75
2,97/2,83
4,73/4,594
1,849/1,775
1,9/1,825
0,263/0,255
5,6/5,45
7,72/7,63

47,3
72,6
333,2
291,6
11,8
390,2
5,3
3

369
213
1.547
527
22
101
29
23

7,85
3,02
4,687
1,865
1,908
0,265
5,55
7,765

7,967
3,05
4,792
1,884
1,93
0,267
5,667
7,78

7,7
2,88
4,551
1,791
1,833
0,257
5,4
7,675

7,667
2,77
4,52
1,736
1,78
0,251
5,367
7,6

-0,89
2,66
-0,43
1,63
-2,23
0,54
-2,65
0,13

41,05
50,18
6,03
-34,59
8,61
5,58
-8,1
9,82

2.4.6
2.5.4
3.4.4
4.4.1
3.2.2
3.4.4
2.2.3
2.5.4

=
mN
mP
=
=
=
mN
=

P
N
P
=
=
mP
=
mP

Banca Generali
Basicnet
Bastogi
BB Biotech
B&C Speakers
Bca Finnat
Be

17,3
1,626
0,815
94,3
3,78
0,284
0,206

17,38/16,8
1,687/1,618
0,85/0,815
95/93,85
3,88/3,76
0,292/0,28
0,213/0,203

759,4
44,7
9,5
2,8
13,1
328,2
149,1

13.138
73
8
263
50
93
31

17,63
1,657
0,833
94,65
3,83
0,288
0,209

17,74
1,713
0,862
95,533
3,927
0,297
0,217

17,05
1,588
0,798
93,5
3,71
0,276
0,2

16,58
1,575
0,792
93,233
3,687
0,273
0,197

3,41
-1,99
-2,51
-0,53
-2,43
-2,07
-3,15

34
19,73
-2,51
29,36
24,02
5,65
25,94

6.5.8
2.2.4
1.4.5
3.4.6
2.5.5
2.4.5
3.5.6

P
=
N
=
=
mP
P

P
P
=
N
mP
P
P

Beghelli
Beni Stabili
Best Union Company
Bialetti Industrie
Biancamano
Biesse
Bioera
Boero

0,364
0,543
1,1
0,246
0,49
2,59
0,235
21

0,373/0,361
0,543/0,529
1,1/1,08
0,247/0,24
0,5/0,489
2,65/2,58
0,235/0,23
-/-

109,3
2.608,4
3,4
23,3
146,3
21,4
39,8
-

40
1.416
4
6
72
55
9
-

0,369
0,55
1,11
0,25
0,495
2,62
0,237
21

0,378
0,552
1,113
0,251
0,504
2,677
0,238
21

0,356
0,536
1,09
0,243
0,484
2,55
0,232
21

0,354
0,524
1,073
0,238
0,482
2,537
0,229
21

-1,14
2,94
-0,9
1,9
-0,41
-1,45
1,96
-

7,25
21,72
26,15
31,15
-26,26
4,27
-15,89
1,99

2.2.2
3.4.7
3.5.5
4.3.5
3.3.1
3.3.3
5.4.4
3.5.4

mP
mP
=
mP
=
=
=
=

P
P
P
=
N
P
=
=

Bolzoni
Bon Ferraresi
Borgosesia
Borgosesia Rsp
Brembo
Brioschi
Brunello Cucinelli
Buzzi Unicem Rsp

2,78
40,8
0,912
1,169
12,88
0,094
17,07
5,75

2,788/2,738
41,3/40,24
0,94/0,912
-/12,91/12,6
0,095/0,09
17,07/16,83
5,93/5,7

10,2
17
5,3
280,5
1.010,3
175,2
25,5

28
694
5
3.613
95
2.991
147

2,809
41,58
0,926
1,169
12,895
0,094
17,19
5,84

2,819
41,84
0,949
1,169
13,107
0,098
17,23
6,023

2,759
40,52
0,898
1,169
12,585
0,09
16,95
5,61

2,719
39,72
0,893
1,169
12,487
0,088
16,75
5,563

-0,36
1,72
-1,08
-0,16
-0,42
2,22
-1,37

35,08
12,4
24,17
20,52
32,03
10,59
27,77
11,22

2.5.7
5.4.4
3.4.5
3.4.5
3.6.5
4.3.3
4.2.4
4.3.5

=
mP
mN
=
mP
=
mP
mP

=
P
P
P
mP
mP
mP
mP

4,65
2,99

4,664/4,624
3,05/2,95

3,6
330,6

17
988

4,677
3,07

4,686
3,097

4,637
2,97

4,606
2,897

-0,21
-

12,7
21,05

2.6.5
2.5.4

=
=

P
P

1,412

1,42/1,385

8,5

12

1,416

1,441

1,381

1,371

-0,56

-0,91

3.3.3

25 mar B13

10 mag S11

B
08 mag S1

10 mag S4

10 mag S5
10 mag S4

C
Cad It
Cairo Communication
Caleffi

14

07 mag S9

I
O AR
IN F F
ST A
LI ZA
Z
A

PI

Listini

Titolo
Ultimo

prezzo

Livelli rilevanti
Trend di
Prezzo Volume Contro-
Var. % Var. % Forza
Status
max/ (/000) valore Prima Seconda Primo Secondo gg. YTD relativa breve medio di Demark
resistenza resistenza
supporto
supporto
periodo
periodo
min (/000)

Caltagirone
Caltagirone Editore
Camfin
Cape Live
Carraro
Cattolica Assicurazioni

1,242
0,79
0,844
0,061
1,971
15,75

1,242/1,229
0,794/0,787
0,865/0,837
0,061/0,057
2,016/1,95
15,82/15,42

6,4
4,3
1.659,5
795,2
35
66,5

8
3
1.401
48
69
1.048

1,249
0,792
0,869
0,062
1,994
15,985

1,251
0,797
0,877
0,063
2,045
16,063

1,236
0,785
0,841
0,059
1,928
15,585

1,225
0,784
0,821
0,056
1,913
15,263

-0,19
0,84
4,31
-1
2,34

6,24
-8,83
54,86
18,86
-8,15
34,85

2.3.5
3.2.3
3.5.7
5.5.4
3.3.3
5.6.6

mN
=
mP
mP
=
=

mN
mN
mP
P
=
P

Cdc
Cell Therapeutics
Cembre
Cementir Holding
Centrale del Latte To
Chl
Cia
Ciccolella

0,424
0,9
7,305
2,15
1,75
0,051
0,228
0,318

-/0,912/0,89
7,34/7,305
2,2/2,122
1,79/1,721
0,053/0,05
0,228/0,214
0,333/0,314

562,9
0,2
209,3
28
2.734,2
83,9
62

507
2
450
49
139
19
20

0,424
0,917
7,323
2,175
1,805
0,053
0,234
0,325

0,424
0,923
7,352
2,235
1,823
0,054
0,237
0,341

0,424
0,895
7,288
2,097
1,736
0,051
0,221
0,306

0,424
0,879
7,282
2,079
1,685
0,049
0,21
0,303

1,81
-0,2
-0,19
0,69
6,31
0,79

13,65
-8,16
15,31
31,34
20,61
-13,73
-6,65
8,66

3.3.2
3.3.1
3.5.5
2.3.6
3.3.5
2.1.3
4.5.1
3.3.5

=
mN
=
=
mP
=
mP
=

=
mN
P
=
P
mN
N
mP

Cir
Class Editori
Cobra
Cofide
Cogeme Set
Conafi Prestito'
Cr Bergamasco
Cr Valtellinese

0,878
0,209
0,336
0,441
0,048
0,675
12,89
1,02

0,879/0,862
0,214/0,209
0,351/0,336
0,441/0,429
-/0,68/0,672
13,09/12,8
1,025/1

673,1
131,4
118,6
173,8
102,5
3,9
1.802,9

591
27
40
77
69
50
1.839

0,887
0,211
0,344
0,447
0,048
0,678
12,995
1,035

0,89
0,215
0,356
0,449
0,048
0,684
13,22
1,04

0,87
0,206
0,329
0,435
0,048
0,67
12,705
1,01

0,855
0,205
0,326
0,425
0,048
0,668
12,64
0,99

0,63
0,14
-2,24
0,57
0,15
-0,39
2

10,45
-4,44
0,42
9,54
8,27
-8,58
-12,52

3.5.2
3.3.3
2.3.3
4.3.3
3.5.5
3.4.6
2.6.5
5.4.3

mP
=
=
=
=
mN
N
mP

P
mN
P
P
=
=
mP
=

Credem
Crespi
Csp International

4,4
0,026
1,24

4,47/4,32
-/1,24/1,225

253,1
16,9

1.113
21

4,435
1,248

4,547
1,25

4,285
1,233

4,247
1,22

-0,86
-

6,49
0,78
27,84

3.6.7
3.2.2
2.6.5

P
=
=

P
mN
P

Dada
Damiani
D'Amico
Danieli & C
Danieli & C Rsp
Datalogic
Dea Capital

3,888
1,08
0,524
21,17
13,45
5,95
1,405

3,888/3,85
1,115/1,08
0,524/0,507
21,3/20,8
13,67/13,41
5,955/5,71
1,489/1,394

5,1
17,1
866,9
40,2
45,9
229,5
215,1

20
18
454
851
618
1.365
302

3,907
1,098
0,532
21,485
13,56
6,075
1,447

3,913
1,127
0,535
21,59
13,77
6,117
1,524

3,869
1,063
0,515
20,985
13,3
5,83
1,352

3,837
1,057
0,501
20,59
13,25
5,627
1,334

0,93
-2,26
2,65
0,62
-0,74
2,41
-3,44

30,47
17,14
64,11
-2,67
5,57
-9,92
4,85

1.6.7
3.4.5
5.7.6
3.4.2
4.6.5
5.2.3
4.5.4

=
P
P
=
mP
mP
mP

mP
P
P
mP
mP
mN
P

Delclima
De'Longhi
Digital Bros
Dmail Group

0,817
12,14
1,176
4,418

0,82/0,803
12,15/11,9
1,179/1,151
4,444/4,39

119,1
303,9
4,1
6,7

97
3.689
5
30

0,827
12,27
1,192
4,432

0,83
12,313
1,197
4,472

0,81
12,02
1,164
4,378

0,796
11,813
1,141
4,364

-1,03
1,59
0,17
1,8

21,94
11,17
-5,84
109,38

1.4.5
4.4.4
4.3.2
4.3.5

=
mP
=
P

=
N
=
=

Edison Rsp
Eems
Ei Towers
El En
Elica
Emak

1,088
0,285
28,18
15,7
1,155
0,61

1,09/1,078
0,29/0,285
28,63/27,49
15,9/15,7
1,172/1,153
0,62/0,605

101,3
123,7
126,5
2,5
37,2
46,4

110
35
3.565
38
43
28

1,089
0,287
28,975
15,8
1,164
0,615

1,097
0,291
29,24
15,967
1,179
0,626

1,077
0,283
27,835
15,6
1,145
0,6

1,073
0,282
26,96
15,567
1,141
0,597

-0,18
-0,52
0,9
0,43
-0,08

24,77
-24,4
36,27
1,09
15,5
12,75

1.4.4
3.2.3
3.7.7
2.5.6
3.4.7
2.5.4

=
=
=
=
=
=

=
mN
P
=
mP
P

Enervit
Engineering
Erg
Ergycapital
Espresso
Esprinet
Eukedos
Eurotech

1,9
29,4
7,7
0,22
0,848
3,61
0,671
1,321

1,91/1,9
29,6/28,5
7,815/7,625
0,222/0,209
0,848/0,825
3,66/3,582
0,69/0,655
1,325/1,297

2,2
16,2
630
274,7
148,2
27,5
145,6
165

4
475
4.851
60
126
99
98
218

1,905
29,5
7,853
0,228
0,86
3,674
0,698
1,338

1,913
30,267
7,903
0,23
0,864
3,695
0,707
1,343

1,895
28,4
7,663
0,215
0,836
3,596
0,663
1,31

1,893
28,067
7,523
0,204
0,817
3,539
0,637
1,287

0,53
-0,17
0,85
0,41
1,13
0,28
4,03
0,15

-5
16,53
0,98
66,54
-3,64
7,12
17,63
19,76

1.5.5
3.4.5
4.2.5
2.2.1
5.5.5
3.2.5
3.3.4
3.6.3

mN
mN
mP
=
mP
=
mP
P

N
=
mP
mP
P
mP
P
P

Exor Prv
Exor Rsp
Exprivia

23,97
23,95
0,657

23,97/23,29
23,97/23,33
0,666/0,657

49,8
5,1
24,4

1.194
123
16

24,31
24,28
0,661

24,423
24,39
0,668

23,63
23,64
0,653

23,063
23,11
0,651

2,88
2,44
-1,87

44,57
43,41
5,63

4.6.7
5.6.5
3.3.5

mN
mP
=

N
P
mN

0,9
2,528
4,84
0,208
130,4
1,864

0,925/0,888
2,53/2,432
4,84/4,732
0,209/0,205
133,6/128,1
1,869/1,835

1.641,4
13,6
24,8
518,5
19,5
1,3

1.477
34
120
108
2.537
2

0,913
2,578
4,894
0,211
132
1,884

0,941
2,595
4,912
0,212
136,2
1,89

0,876
2,48
4,786
0,207
126,5
1,85

0,867
2,399
4,696
0,203
125,2
1,822

-1,15
3,95
-0,33
-1,88
0,43

-7,55
8,97
23,47
3,02
63,72
-3,42

4.1.2
2.4.2
3.6.5
3.5.3
5.5.7
2.3.6

P
=
=
=
=
=

mN
mP
P
P
P
N

10 mag S3
10 mag S12

29 apr B10

10 mag B13
07 mag S4

10 mag RS4

D
07 mag S3

E
10 mag S12

10 mag S9

10 mag S4
10 mag S5

F
Falck Renewables
Fidia
Fiera Milano
Fnm
Fondiaria Sai Rsp
Fullsix

15

07 mag S8
10 mag S

I
O AR
IN F F
ST A
LI ZA
Z
A

PI

Listini

Titolo
Ultimo

prezzo

Livelli rilevanti
Trend di
Prezzo Volume Contro-
Var. % Var. % Forza
Status
max/ (/000) valore Prima Seconda Primo Secondo gg. YTD relativa breve medio di Demark
resistenza resistenza
supporto
supporto
periodo
periodo
min (/000)

G
Gabetti

0,053

0,055/0,051

4.840

257

0,056

0,057

0,052

0,049

4,74

-5,36

3.3.2

Gas Plus
Gefran
Gemina
Gemina Rsp
Geox

4,708
2,598
1,505
1,486
2,38

4,708/4,662
2,598/2,55
1,511/1,47
1,503/1,474
2,38/2,35

1,8
5,5
2.681,8
17,6
306,9

8
14
4.036
26
731

4,731
2,622
1,529
1,509
2,395

4,739
2,63
1,536
1,517
2,4

4,685
2,574
1,488
1,48
2,365

4,647
2,534
1,454
1,459
2,34

0,77
2,12
1,96
0,34
0,51

-4,89
-0,08
40,13
49,35
9,48

2.3.3
2.2.3
3.6.7
3.5.8
3.5.5

mN
mP
mP
P
P

=
=
mP
mP
mP

1,588

1,613/1,588

1.118,8

1.777

1,601

1,621

1,576

1,571

-0,38

29,74

3.5.6

I Grandi Viaggi
Igd
Il Sole 24 Ore
Ima
Immsi
Impregilo

0,335
0,875
0,535
18,84
0,488
4,122

0,339/0,335
0,88/0,874
0,549/0,534
18,88/18,55
0,489/0,47
4,15/4,12

10,1
621,4
102,7
26,8
234,4
1.256,6

3
544
55
504
114
5.180

0,337
0,878
0,541
19,025
0,489
4,136

0,34
0,882
0,554
19,087
0,501
4,161

0,333
0,872
0,526
18,695
0,47
4,106

0,332
0,87
0,524
18,427
0,463
4,101

0,3
-0,46
-1,57
0,27
-0,18
0,39

-14,92
6,71
1,52
30,83
8,98
16,64

3.3.1
4.4.5
3.2.3
4.5.6
5.3.4
3.6.6

=
=
=
mP
mP
mN

mN
mP
P
mP
mP
=

Impregilo Rsp
Indesit
Indesit Rsp
Industria e Innovazione
Intek Group
Intek Group Rsp
Interpump
Intesa Sanpaolo Rsp

15,4
6,33
5,96
1,129
0,319
0,358
6,73
1,22

15,4/15,19
2,6
6,345/6,135
408
5,96/5,96
0,5
1,16/1,1
22,2
0,319/0,309
38,8
0,36/0,347
14,2
6,815/6,67
163,3
1,22/1,197 11.646,9

39
2.583
3
25
12
5
1.099
14.209

15,505
6,443
5,96
1,145
0,324
0,365
6,773
1,232

15,54
6,48
5,96
1,19
0,326
0,368
6,883
1,235

15,295
6,233
5,96
1,085
0,314
0,352
6,628
1,209

15,12
6,06
5,96
1,07
0,305
0,342
6,593
1,189

1,32
3,43
1,53
-1,83
0,95
-0,88
1,92

18,55
9,52
7,39
-21,6
-4,12
-1,59
16,13
14,34

4.6.4
5.5.6
5.4.7
1.2.3
3.3.2
3.5.3
2.3.4
4.7.5

P
P
=
=
=
=
mP
mP

P
=
mP
mP
=
mN
mP
P

Invest e Sviluppo
Irce
Iren
Isagro
It Way
Italcementi
Italcementi Rsp
Italmobiliare

0,041
1,548
0,8
2,05
1,405
4,77
2,35
15,39

0,043/0,041
1,549/1,52
0,815/0,798
2,12/2,048
1,409/1,382
4,778/4,662
2,37/2,328
15,6/15,18

570,6
0,4
2.418,1
38,3
14,8
377,7
176,5
3,3

23
1
1.934
79
21
1.802
415
51

0,042
1,55
0,807
2,085
1,407
4,832
2,381
15,705

0,043
1,559
0,821
2,145
1,426
4,853
2,391
15,81

0,04
1,521
0,79
2,013
1,38
4,716
2,339
15,285

0,039
1,501
0,787
2,001
1,372
4,621
2,307
14,97

-1,69
0,58
-0,19
-1,44
-0,28
3,16
1,29
-0,19

2,52
10,1
73,46
-3,76
15,64
12,5
10,33
20,23

2.3.4
4.6.6
4.8.5
3.2.3
2.6.4
2.4.3
3.3.4
2.4.4

=
mP
=
=
=
mP
=
=

mN
=
P
mN
P
mP
mP
P

Italmobiliare Rsp
Ivs Group

10,03
6,46

10,1/9,915
-/-

12,1
-

121
-

10,065
6,46

10,2
6,46

9,88
6,46

9,83
6,46

-0,1
-

25,45
-13,87

1.4.5
3.4.3

mP
=

mP
mP

0,213

0,214/0,21

1.388,9

295

0,214

0,216

0,21

0,208

0,52

0,33

2.3.4

mN

Kinexia

1,317

1,325/1,294

30,3

40

1,321

1,343

1,29

1,281

1,31

27,99

3.3.6

mP

K.R.Energy

1,278

1,278/1,252

35,8

46

1,291

1,295

1,265

1,243

1,11

52,87

2.3.3

La Doria
Landi Renzo

2,088
1,285

2,104/2,03
1,349/1,285

75,5
346,8

158
446

2,126
1,317

2,143
1,37

2,052
1,253

1,995
1,242

2,96
-3,67

22,82
-13,18

4.7.6
3.2.3

=
=

P
mN

Lazio S.S.
Lventure Group

0,421
0,052

0,425/0,421
0,054/0,052

18,3
966

8
50

0,423
0,054

0,426
0,055

0,419
0,052

0,418
0,05

-0,96
0,98

-6,88
-7,19

2.4.4
3.2.3

=
=

mN
mN

Maire Tecnimont
Marr
M&C
Mediacontech
Meridiana Fly
Meridie
Mid Industry Capital
Milano Ass

0,59
9,4
0,168
0,73
0,598
0,083
5
0,515

0,622/0,56 14.889,3
9,49/9,38
51,5
0,172/0,168
122,7
0,815/0,73
142,6
0,6/0,598
139,1
0,084/0,08
318,1
5/4,822
0,1
0,533/0,511 8.375,5

8.785
484
21
104
83
26
0
4.313

0,637
9,445
0,17
0,773
0,599
0,085
5,089
0,524

0,653
9,533
0,173
0,843
0,601
0,086
5,119
0,542

0,575
9,335
0,166
0,688
0,597
0,082
4,911
0,502

0,529
9,313
0,165
0,673
0,597
0,079
4,763
0,498

6,31
0,16
-0,83
-8,75
0,6
2,04
-2,28

45,86
18,99
0,72
-45,28
6,79
14,27
-24,36
64,01

6.5.5
2.3.3
3.3.5
1.2.4
3.4.4
3.5.5
4.3.3
5.7.6

mP
=
=
=
mN
=
mP
=

P
P
=
N
mN
P
mP
P

Milano Ass Rsp


Mittel
Molmed
Mondadori
Mondo TV
Monrif
Montefibre

0,73
1,684
0,432
1,036
0,547
0,263
0,085

0,738/0,716
1,685/1,667
0,44/0,419
1,036/1,015
0,568/0,546
0,263/0,263
0,087/0,081

778
141
443
296
266
0
95

0,745
1,694
0,446
1,047
0,557
0,263
0,089

0,749
1,697
0,451
1,05
0,576
0,263
0,09

0,723
1,676
0,426
1,026
0,535
0,263
0,083

0,706
1,661
0,41
1,008
0,532
0,263
0,078

0,21
0,24
3,25
2,37
-2,24
-1,98
1,31

100,55
29,54
0,75
-7,66
13,26
-5,05
24,52

4.8.6
4.5.5
5.4.2
3.3.2
3.3.4
2.4.5
4.4.3

=
mN
P
mP
=
=
mP

P
=
=
=
mP
N
mP

H
Hera

10 mag S4
08 mag S2

08 mag S8
10 mag S4

08 mag S9

J
Juventus FC

K
L
10 mag S

10 mag B12

1.065,5
83,8
1.025,1
285,6
487
0
1.123,1

16

07 mag S5
10 mag B

07 mag B8

I
O AR
IN F F
ST A
LI ZA
Z
A

PI

Listini

Titolo
Ultimo

prezzo

Montefibre Rsp
Moviemax
Mutuionline

Livelli rilevanti
Trend di
Prezzo Volume Contro-
Var. % Var. % Forza
Status
max/ (/000) valore Prima Seconda Primo Secondo gg. YTD relativa breve medio di Demark
resistenza resistenza
supporto
supporto
periodo
periodo
min (/000)

0,165
0,073
3,324

0,169/0,161
0,076/0,073
3,39/3,322

22,2
321,5
3,8

4
23
13

0,171
0,074
3,357

0,173
0,077
3,413

0,163
0,071
3,289

0,157
0,07
3,277

3,71
-1,36
-1,25

-9,2
-11,04
5,38

3.4.4
3.2.2
4.5.6

=
=
mP

mN
mN
N

2,55
3,5
0,695

2,6/2,53
3,5/3,498
-/-

32,8
3,5
-

84
12
-

2,61
3,501
0,695

2,63
3,501
0,695

2,54
3,499
0,695

2,49
3,497
0,695

0,39
0,57
-

-2,22
12,9
-30,33

3.3.3
2.4.4
3.5.4

=
=
=

=
mN
=

0,299

0,308/0,295

227

68

0,306

0,315

0,293

0,29

-0,66

11,44

4.4.5

10 mag S

PanariaGroup
Piaggio
Pierrel
Pininfarina
Piquadro
Pirelli e C. Rsp

1,233
2,114
0,8
2,89
1,455
6,89

1,238/1,21
2,114/2,06
0,831/0,773
2,906/2,816
1,48/1,429
6,94/6,79

5
1.112,4
33,7
39,7
8,5
111,9

6
2.352
27
115
12
771

1,236
2,141
0,816
2,943
1,468
6,99

1,255
2,15
0,86
2,961
1,506
7,023

1,208
2,087
0,757
2,853
1,417
6,84

1,199
2,042
0,743
2,781
1,404
6,723

0,98
2,62
-1,48
1,33
2,11
1,47

13,33
4,14
24,71
-2,69
-7,79
22,6

4.3.5
4.3.3
4.5.2
4.3.3
2.3.3
5.6.7

mP
mP
=
mP
P
mP

=
mP
P
=
mN
P

08 mag S4

Poligrafica S.Faustino
Poligrafici Editoriale
Poltrona Frau
Pramac
Prelios
Premafin
Premuda
Prima Industrie

4,92
0,217
1,166
0,187
0,081
0,198
0,24
9,45

4,92/4,712
0,3
0,221/0,21
171,4
1,231/1,139
540,8
-/0,087/0,08 27.767,4
0,219/0,192 5.902,4
0,25/0,24
126,6
9,45/9,205
5,8

1
37
631
2.235
1.169
30
55

5,024
0,219
1,245
0,087
0,222
0,245
9,573

5,059
0,227
1,271
0,089
0,23
0,253
9,613

4,816
0,208
1,153
0,08
0,195
0,235
9,328

4,643
0,205
1,087
0,076
0,176
0,234
9,123

4,24
-2,69
2,28
1,9
6,62
0,64

27,79
-18,11
20,14
1,9
55,74
0,42
2,16

3.4.3
2.2.1
4.6.5
3.5.5
4.2.3
4.4.4
4.4.2
0.3.6

P
mN
mP
=
mP
mP
mP
N

mP
=
P
=
P
mP
P
N

Ratti
Rcs Mediagroup

2,208
0,71

2,21/2,148
0,745/0,698

6,2
1.305,8

14
927

2,209
0,751

2,251
0,765

2,147
0,704

2,127
0,67

-0,09
1,43

13,23
-43,43

4.3.5
2.2.2

=
=

mP
mN

Rcs Mediagroup Rsp


Rdb
Recordati
Reno De Medici
Reply
Retelit
Ricchetti
Risanamento

0,76
0,054
7,9
0,122
29,19
0,56
0,186
0,155

0,85/0,76
-/8,075/7,83
0,124/0,121
29,42/28,1
0,57/0,532
0,187/0,176
0,16/0,153

765,7
410,1
145,7
4,9
1.590,3
129,2
946,9

582
3.240
18
144
891
24
146

0,805
7,988
0,124
29,965
0,584
0,187
0,157

0,88
8,18
0,125
30,223
0,592
0,194
0,163

0,715
7,743
0,122
28,645
0,546
0,176
0,15

0,7
7,69
0,12
27,583
0,515
0,172
0,149

-7,43
-0,75
1,5
2,24
3,9
-0,48
4,04

33,8
14,33
-20,88
39,33
15,94
4,9
-7,98

3.5.6
3.5.5
3.5.6
4.5.4
2.4.6
5.5.5
3.4.4
2.4.3

mP
=
mP
mP
=
mP
P
=

P
=
P
mN
=
P
mN
mN

Roma A.S.
Rosss

0,477
1,07

0,478/0,471
1,106/1,07

30,9
2

15
2

0,481
1,088

0,482
1,118

0,474
1,052

0,469
1,046

1,17
0,75

-4,39
11,46

3.2.3
3.3.4

P
=

mN
=

Sabaf
Sadi servizi industr
Saes Getters
Saes Getters Rsp
Safilo Group
Saipem Rcv
Saras
Sat

9,57
0,292
7,27
6,515
12,7
27
1,044
9,565

9,68/9,55
0,292/0,287
7,37/7,15
6,7/6,47
12,8/12,61
-/1,048/1,036
9,9/9,32

1,7
2,7
11,4
23,4
100,5
2.437,7
1,6

16
1
83
152
1.276
2.545
15

9,69
0,295
7,32
6,633
12,845
27
1,052
10,023

9,73
0,296
7,483
6,808
12,893
27
1,055
10,175

9,56
0,289
7,1
6,403
12,655
27
1,04
9,443

9,47
0,285
7,043
6,348
12,513
27
1,031
9,015

0,03
-0,41
-1,81
-0,39
0,38
-2,4

8,75
17,69
5,06
16,34
90,55
-22,86
5,45
13,26

4.2.4
0.6.4
0.5.4
3.5.5
3.6.7
5.7.2
4.5.5
5.6.7

=
=
=
=
=
P
=
=

P
P
mP
=
P
=
P
mP

Save
Screen Service
Seat Pagine Gialle
Seat Pagine Gialle Rsp
Servizi Italia
Sias
Sintesi
Snai

10,99
0,082
0,002
0,84
3,48
7,1
0,099
0,94

11/10,89
70,1
0,083/0,08
119,3
0,002/0,002 174.117,1
-/3,53/3,436
79,1
7,14/6,96
215
0,099/0,098
60,4
0,949/0,863 2.648,5

770
10
331
275
1.526
6
2.490

10,995
0,084
0,002
0,84
3,505
7,12
0,1
0,988

11,07
0,085
0,002
0,84
3,576
7,247
0,1
1,004

10,885
0,081
0,002
0,84
3,411
6,94
0,099
0,901

10,85
0,079
0,002
0,84
3,388
6,887
0,098
0,831

-0,45
-0,61
-1,08
-0,21
0,1
18,24

36,35
-47,47
-58,7
-30
7,81
13,24
-4,26
75,7

3.6.7
4.2.3
4.4.2
2.6.4
2.5.6
3.4.5
3.2.3
5.4.3

=
=
=
mN
N
mP
mP
mP

P
N
=
N
N
P
=
mP

Sogefi
Sol
Sopaf
Sorin
Stefanel
Stefanel Rsp

2,19
5,12
0,007
2,116
0,298
146

2,19/2,17
5,2/5,03
-/2,122/2,032
0,305/0,29
-/-

225
62
2.740
169
-

2,2
5,245
2,164
0,309
146

2,203
5,287
2,18
0,313
146

2,18
5,075
2,074
0,295
146

2,163
4,947
2
0,283
146

1,3
0,49
3,73
0,07
-

13,18
28
26,03
-27,25
-12,84

3.3.4
2.4.6
3.5.5
2.5.4
1.3.4
3.5.4

=
P
=
=
N
=

=
P
=
mP
N
=

23 apr B10

N
Nice
Noemalife
Nova Re

O
Olidata

10 mag B11
08 mag S3

R
06 mag B11

10 mag S7

20 nov B11

102,6
12,1
1.295,1
565,6
-

17

10 mag B
10 mag RS8

03 mag S9

10 mag S10

I
O AR
IN F F
ST A
LI ZA
Z
A

PI

Listini

Titolo
Ultimo

prezzo

Livelli rilevanti
Trend di
Prezzo Volume Contro-
Var. % Var. % Forza
Status
max/ (/000) valore Prima Seconda Primo Secondo gg. YTD relativa breve medio di Demark
resistenza resistenza
supporto
supporto
periodo
periodo
min (/000)

T
Tamburi

1,609

1,619/1,6

78,7

127

1,614

1,628

1,595

1,59

-0,49

6,63

3.5.5

mP

Tas
Telecom Italia Rsp
Telecom Italia Media
Telecom Italia Media Rsp
Ternienergia
Tesmec
Tiscali
Trevi

0,445
0,525
0,104
0,22
2,142
0,668
0,042
6,655

0,45/0,445
0,537/0,522
0,104/0,103
0,22/0,22
2,16/2,14
0,687/0,649
0,043/0,042
6,9/6,395

41
25.276
1.723,9
0,3
48,3
640,9
7.474,4
726,4

18
13.257
179
0
103
428
316
4.834

0,448
0,531
0,105
0,22
2,151
0,698
0,043
7,03

0,452
0,543
0,105
0,22
2,167
0,707
0,044
7,155

0,443
0,516
0,104
0,22
2,131
0,661
0,042
6,525

0,442
0,513
0,103
0,22
2,127
0,632
0,041
6,145

0,68
-1,13
0,46
-0,37
2,14
0,48
4,23

-9,97
-12,22
-32,03
-9,09
2,29
45,31
9,87
64,73

3.3.4
4.4.3
2.3.3
5.2.6
2.1.4
4.5.5
2.2.5
6.5.8

=
=
=
P
=
mP
=
mP

mN
=
mN
mN
=
mP
P
P

10 mag S4

Txt e-solutions

8,945

9/8,835

27,1

242

9,06

9,095

8,895

8,765

0,56

41,98

4.5.5

mP

09 mag S4

U
Uni Land

0,504

-/-

3.5.5

Unicredit Rsp
Unipol
Unipol p

8,145
2,834
2,592

8,29/8,13
2,944/2,79
2,638/2,554

3
6.770,8
2.996,4

24
19.188
7.767

8,218
2,889
2,615

8,348
3,01
2,679

8,058
2,735
2,531

8,028
2,702
2,511

0,62
-2,21
-0,84

-5,84
86,45
93,58

3.3.1
5.7.4
5.8.6

mP
=
mN

=
P
mN

10 mag S9
20 nov B1

4,038
1,014
3,458
6,95

4,04/3,964
-/3,458/3,39
6,97/6,8

14
0,5
77,6

56
2
539

4,077
1,014
3,492
7,045

4,09
1,014
3,503
7,077

4,001
1,014
3,424
6,875

3,938
1,014
3,367
6,737

0,45
1,05
2,21

6,83
1,4
13,23
42,48

2.5.5
2.3.3
2.5.6
6.5.7

=
mN
mN
=

mP
N
=
P

10 mag RS7

15,98

16,24/15,21

293,4

4.688

16,11

16,84

15,08

14,78

34,06

5.4.6

mP

4,87
0,078
0,197

4,888/4,85
0,079/0,077
-/-

113,8
1.417,5
-

554
110
-

4,898
0,079
0,197

4,907
0,08
0,197

4,86
0,077
0,197

4,831
0,076
0,197

-0,2
0,52
-

7,74
-7,71
3,68

3.3.4
2.3.4
2.5.4

mP
=
=

P
mN
P

V
Valsoia
Vianini Industria
Vianini Lavori
Vittoria ass

Y
Yoox

Z
Zignago Vetro
Zucchi
Zucchi Rsp

18