Sei sulla pagina 1di 2

olo

Ra
va
ne
llo
Sp
in
ac
io
Va
le
ria
na
Zu
cc
hi
no

zze
m
Pre

ro
Po
r

Po
mo
do
ro

Pi
se
llo

Pe
pe
ro
ne

el
on
e

La
ttu
ga
Me
lan
zan
a

In
di
vi
a

Fin
oc
ch
io

Fa
gi
ol
o

ia

C
ic
or

io
lo

C
et
r

C
av
ol
o

C
ar
ot

Bi
et
a

TABELLA DELLE CONSOCIAZIONI


Bieta
Carota
Cavolo
Cetriolo
Cicoria
Fagiolo
Finocchio
Indivia/Scarola
Lattuga
Melanzana
Melone
Peperone
Pisello
Pomodoro
Porro
Prezzemolo
Ravanello
Spinacio
Valeriana
Zucchino
Consociazione FAVOREVOLE:

Le radici delle piante sono in grado di emettere


delle sostanze quali resine ed oli che possono
stimolare la crescita e lo sviluppo di altri ortaggi
coltivati contemporaneamente nelle vicinanze.

Consociazione NON FAVOREVOLE:

Le radici delle piante sono in grado di emettere delle


sostanze quali resine ed oli che possono influenzare
negativamente la crescita e lo sviluppo di altri ortaggi
coltivati contemporaneamente nelle vicinanze.

Rotazione FAVOREVOLE:

olo
Ra
va
ne
llo
Sp
in
ac
io
Va
le
ria
na
Zu
cc
hi
no

zze
m
Pre

ro
Po
r

Po
mo
do
ro

Pi
se
llo

Pe
pe
ro
ne

el
on
e

La
ttu
ga
Me
lan
zan
a

In
di
vi
a

Fin
oc
ch
io

Fa
gi
ol
o

ia

C
ic
or

io
lo

C
et
r

C
av
ol
o

C
ar
ot

Bieta
Carota
Cavolo
Cetriolo
Cicoria
Fagiolo
Finocchio
Indivia/Scarola
Lattuga
Melanzana
Melone
Peperone
Pisello
Pomodoro
Porro
Prezzemolo
Ravanello
Spinacio
Valeriana
Zucchino

45

SEMINA IN CORSO

Bi
et
a

TABELLA DELLE ROTAZIONI

La rotazione una successione sullo stesso terreno di


diverse piante orticole, che limita la perdita di fertilit
del terreno e previene la comparsa di insetti e malattie
fungine causate dalla ripetitivit delle colture.

Rotazione NON FAVOREVOLE:

In questo caso la rotazione non favorisce le piante orticole,


in quanto potrebbero verificarsi perdite di fertilit del
terreno con scarso sviluppo delle colture ed un possibile
insorgere di malattie fungine ed attacchi di insetti.

Potrebbero piacerti anche