Sei sulla pagina 1di 5

15/2/2016

5Ac2011/2012:PRODUZIONEDIAMMINOACIDI

5Ac2011/2012

Vaia...

ItisCannizzaro5Ac2011/2012WikiCHIMICADELLEFERMENTAZIONIEPRODUZIONI
INDUSTRIALIPRODUZIONEDIAMMINOACIDI

CercanelWiki:

SceglicollegamentiWiki
Ricarica

PRODUZIONEDIAMMINOACIDI
PRODUZIONEDIAMMINOACIDI
La gran richiesta di acido glutammico come
agentearomatizzantechesiavutainU.S.A.
in Giappone e successivamente anche in
Europa, subito dopo la seconda guerra
mondiale,haportatoadungrandeespandersi
degli studi sulla produzione microbiologica
degli aminoacidi. Il merito principale va ad
alcune grandi industrie giapponesi che hanno
approfonditoquestericerche.Poisiintravista
lapossibilitdiprodurresoprattuttoaminoacidi
essenziali al fine di migliorare il valore
nutrizionalediproteinevegetalidibassocosto.
Impieghicommercialidegliaminoacidi
Il 65% dell'intera produzione mondiale
utilizzata nell'industria alimentare, il 30%
come additivi nell'alimentazione animale, il
4% in medicina e cosmesi e il resto come
materialedipartenzanell'industriachimica.
Nell'industria alimentare vengono utilizzati da
soli o in combinazione come aromatizzanti
(glutammato, De Lalanina), ma possono
avere anche altre funzioni: la glicina viene
utilizzata come dolcificante la Lcisteina
come antiossidante nei succhi di frutta, ma
usata anche nei processi di panificazione per
migliorarelaquantitdelpaneLtriptofano,in
associazioneconlaListidina,haunafunzione
antiossidante e viene impiegato per prevenire
l'irrancidimento del latte in polvere
l'aspartame, ottenuto da Lfenilalanina e L
acidoaspartico, usato come dolcificante
http://www.itiscannizzaro.it/moodle/mod/wiki/view.php?id=5222&page=PRODUZIONE+DI+AMMINOACIDI

1/5

15/2/2016

5Ac2011/2012:PRODUZIONEDIAMMINOACIDI

artificialeabassocontenutocalorico.
Poich le proteine vegetali sono spesso
carenti in aminoacidi, quali la Llisina (manca
nel riso nel mais e in certe leguminose), L
metionona (manca nelle leguminose), L
treonina (manca nel riso), e Ltriptofano
(manca nel mais e nelle leguminose), si
utilizzano questi aminoacidi come integratori
alimentari.
Molti aminoacidi trovano impiego in medicina
comeelementiprincipalineiliquidiperfusionali
usati nei trattamenti postoperatori, la L
argininaefficacenelleiperammoniemieenei
problemi epatici poich aumenta l'attivit
dell'arginasiLcisteina

usata
nelle
bronchiti,Lglutamina e Listidina nelle ulcere
gastriche. Va infine ricordata la LDOPA, il
farmaco simpaticomimetico, viene prodotta a
partire da Ltirosina ad opera di una tirosina
idrossilasi.
Nell'industriachimicagliaminoacidisonousati
comematerialidipartenzaperlaproduzionedi
diversipolimeriqualilefibredipolialaninaele
resinedisocianatidilisina.
Metodidiproduzione
Laproduzioneindustrialedaminoacidiavviene
utilizzando tre diversi processi, spesso
competitivitraloro:
1) estrazione da idrolizzati proteici, metodo
usato per ottenere Lcisteina, Lcistina, L
leucina,LasparaginaeLtreonina.
2) sintesi chimica: metodo usato per la
produzione di glicina, D,Lalanina D,L
metionina, e D,Ltriptofano. La sintesi chimica
pi economica della produzione
microbiologica, ma il prodotto che si ottiene
una miscela racemica poich le forme D non
sono biologicamente attive necessario
effettuare poi la risoluzione ottica del racemo,
processocherisultaspessomoltocostoso.
http://www.itiscannizzaro.it/moodle/mod/wiki/view.php?id=5222&page=PRODUZIONE+DI+AMMINOACIDI

2/5

15/2/2016

5Ac2011/2012:PRODUZIONEDIAMMINOACIDI

3) produzione microbiologica, metodo che


ha il gran vantaggio di produrre
esclusivamente Laminoacidi. Si hanno tre
approcci diversi per la produzione
microbiologica:
a) fermentazione diretta daminoacidi si
ottienecoltivandoimicroorganismisusubstrati
contenentifonticarbonatepococostose,quali
glucosio,fruttosio,melassi,idrolizzatidiamido,
nalcani, etanolo, glicerolo, acetato. L'acido
glutammico e la Llisina sono prodotti con
questometodo.
b)conversione di prodotti intermedi di
bassocostoades.laglicinaconvertitaaL
lisina per opera di serina idrossimetil
transferasidiKlebsiellaaerogenes.
c) uso denzimi o cellule immobilizzate
consentono spesso di lavorare in processi
continui,fraleprincipalireazionidiquestotipo
va ricordato l'uso di stereospecifiche
aminoacilasi,isolatedaAspergillusoryzae,per
separareunD,Laminoacidoacetilatoprodotto
per via chimica: in questo modo si libera
selettivamentelaformaLdell'aminoacido
Ceppiproduttori
Eccettuatalaproduzionedac.glutammico,che
ancora effettuata con ceppi selvaggi di
Corynebacteriumglutamicum,abbastanza
difficileisolareinnaturaceppicheaccumulano
nel substrato di coltura elevate quantit
daminoacidi,perchimeccanismidinibizione
enzimatica delle vie biosintetiche ne
impediscono la sovrapproduzione. Diversi
sonoimetodiutilizzatipereliminareilcontrollo
regolativo nel processo di miglioramento dei
ceppiproduttori.
I mutanti auxotrofici non producono pi un
effettore o un corepressore, in genere un
prodotto finale di una via metabolica, perci
sovrapproducono un intermedio, della via
biosintetica, posto allinizio del blocco
metabolico. Un esempio dimpiego industriale
http://www.itiscannizzaro.it/moodle/mod/wiki/view.php?id=5222&page=PRODUZIONE+DI+AMMINOACIDI

3/5

15/2/2016

5Ac2011/2012:PRODUZIONEDIAMMINOACIDI

di mutanti auxotrofi l'uso di un auxotrofo


dellomoserina di C. glutamicum per la
produzionediLlisina.
I mutanti regolatori, resistenti ad analoghi
strutturali degli aminoacidi, presentano un
enzima chiave di una via biosintetica
insensibilealcontrollofeedback.
Laricombinazionegeneticastatautilizzata
per ottenere un singolo ceppo ibrido partendo
da mutanti auxotrofi o regolatori di ceppi
diversiInquestotticastataimpiegataanche
la fusione di protoplasti in Corynebacteryum
glutamicum, Brevibacterium lactofermentum e
Brevibacteriumflavum.
LatecnologiadelDNAricombinantestata
inveceusataperamplificareildosaggiogenico
diunenzimalimitanteperunaviametabolica
aumentando il numero di copie del gene si
ottiene in parallelo un incremento della
quantitdenzimasintetizzato.
Controllodelprocesso
Lafermentazionediaminoacidiunprocesso
batch, della durata di 24 giorni, che utilizza
fermentatori della capacit fino a 450 m3 Uno
dei problemi principali che si incontrano
industrialmente quello legato all'infezione
fagica che pu causare notevoli perdite
produttive a questo scopo possono essere
utilizzatimutantifagoresistentioagentichimici
che inibiscono la riproduzione fagica. In ogni
caso grandattenzione deve essere posta al
mantenimento
delle
colture
e
alla
sterilizzazione dei nutriliti che spesso sono
aggiuntiincontinuo.
La biosintesi di amminoacidi richiede un alto
fabbisogno di ossigeno a causa delle elevate
velocit di consumo degli zuccheri e
dell'elevata attivit respiratoria. E' anche
necessariodisperdereilcalorechesisviluppa
duranteilprocesso,poichlafermentazione
portataavantiatemperaturecompresetra28
http://www.itiscannizzaro.it/moodle/mod/wiki/view.php?id=5222&page=PRODUZIONE+DI+AMMINOACIDI

4/5

15/2/2016

5Ac2011/2012:PRODUZIONEDIAMMINOACIDI

38C.IlPHtenutocostantefravaloridi6.8
8.0 secondo il ceppo in genere si aggiunge
ammoniaca gassosa per il controllo del PH
comefontedazoto.

Pagineconcollegamentiaquesta:
INDICE

Staiutilizzandounaccessodaospite(Login)

5Ac2011/2012

http://www.itiscannizzaro.it/moodle/mod/wiki/view.php?id=5222&page=PRODUZIONE+DI+AMMINOACIDI

5/5